IL BUON PASQUINO Io sono il buon Pasquino del duemila a politico

Commenti

Transcript

IL BUON PASQUINO Io sono il buon Pasquino del duemila a politico
IL BUON PASQUINO
Io sono il buon Pasquino del duemila
a politico ancor senza partito
anche se di partiti una lunga fila
per ognun di essi simpatia ho patito.
Spesso si propone un quiz a sorte
col Si o col No per la decisione
e qui si tratta di vita o di morte
se vince l’una o l’altra coalizione.
Alla discordia qui si apre le porte
il padre contro il figlio o col fratello
accomunati dalla stessa sorte
di trainar la vita e il suo fardello.
2
4
6
8
10
12
(1)
Pasquino = Persona comune, anonimo, non identificabile.
(2-4)
Persona indecisa, senza una propria identità politica, che si lascia coinvolgere di volta in volta.
(5-6)
E’ l’istituto del Referendum con il quale si decide di modificare o abrogare una legge.
(7-8)
Ogni volta che si propone un Referendum, ci sono sempre due schieramenti politici che
appoggiano le due diverse scelte, con propri programmi e motivazioni.
(9-12)
Si crea discordia anche tra i componenti della famiglia che hanno diverse idee, nonostante
siano legati dagli affetti e dalla stessa conduzione di vita (fardello).
Volere una nazione prosperosa
è lo slogan d’ogni setta e partito
ma c’è chi vede il mondo tutto rosa
e chi al contrario si vede tradito.
La colpa è tutta di quei sindacati
che in concordanza mai si son trovati
e tale propaganda è una marea
14
16
18
qual sia miglior non ho ancor l’idea.
Essi contestano al governo l’operato
ma ciò che conta è l’uomo tesserato
e l’inflazione ogni dì galoppa
niente paura tutto si rattoppa.
Cambi colore sigla o patronato
modifica la legge ed i sui piani
bene o mal che tu abbia votato
a vincere sono sempre gl’Italiani.
20
22
24
26
28
(15-16) Capita a volte di trovarsi concordi con l’operato del proprio partito ed essere soddisfatti dei
risultati ottenuti, ma può capitare anche di sentirsi delusi e abbandonati (tradito).
(17-22) Un’accesa competizione esiste anche tra le confederazioni sindacali, ognuna delle quali porta
avanti il proprio programma (propaganda), contrastando le richieste del governo, e cercando
più adesioni possibili al proprio raggruppamento.
(23-24) Anche se l’inflazione aumenta in fretta, con tutte le conseguenze che ne derivano, si troverà
sicuramente un rimedio anche a questa situazione.
(25-28) Anche se si cambia partito o sindacato appartenente alla coalizione vincente o perdente, bisogna
rassegnarsi poiché coloro che ottengono la vittoria, sono sempre la maggioranza del
popolo italiano.

Documenti analoghi