SCOPERTA LA VERA TOMBA DI TUTANKHAMON

Commenti

Transcript

SCOPERTA LA VERA TOMBA DI TUTANKHAMON
Straordinario rinvenimento alla scuola primaria “Don Milani” di Roè Volciano
SCOPERTA LA VERA TOMBA DI TUTANKHAMON
E ora chi lo dice ad Howard Carter?
Dopo mesi di ricerche, finalmente l’abbiamo trovata!
Alla fine di un lungo corridoio, un portone sigillato ci ha fatto
capire che lì era il luogo in cui forse avremmo trovato la famosa
tomba del faraone bambino.
Dopo aver rotto i sigilli, quale meraviglia è apparsa ai nostri
occhi! La tomba del faraone era intatta: i vasi canopi e tutti gli
oggetti in oro non erano stati trafugati. Dipinti coloratissimi e
arricchiti da pietre preziose illuminavano l’ambiente. Le pareti
erano decorate con scene di vita quotidiana egizia e di
intrattenimenti musicali.
Il faraone riposava in un sarcofago al centro della piccola sala.
Tutti gli oggetti preziosi erano ordinatamente disposti su una
piramide.
Ma troppa era la nostra curiosità! E così abbiamo aperto il
sarcofago…
Non credete a tutte le sciocchezze inventate riguardo alle
maledizioni delle mummie egizie! Il Libro dei Morti contiene solo
preghiere contro gli spiriti malvagi, non maledizioni.
A noi non è successo niente! Vero è che non vi riveliamo cosa
abbiamo trovato all’interno del sarcofago…
Non potevamo credere ai nostri occhi: e ora, chi lo dice ad
Howard Carter?
I bambini e le bambine delle classi 4E e 4F
Maestra Maura Zoni