allenamento

Commenti

Transcript

allenamento
S P A Z I O
N. 1 • OTTOBRE 2005
Torino
Juventus
Training Center
Helsinki
Olympiastadion
Nanjing
Nuovi
Centri
Nanjing National
Stadium
di
allenamento
di
'Serie A'
Erba artificiale come nuova norma:
Nuovi Centri di allenamento di “Serie A”
Juventus
Training Center
Una cittadella sportiva juventina sita nei comuni di
Vinovo e Nichelino (circa 12 Km dal centro di Torino),
sarà la futura casa di tutte le squadre bianconere,
Mondo, fornitore ufficiale di
dalla serie A a quelle giovanili (15 categorie dai
Juventus footbal club è stata
pulcini alla primavera alla prima squadra).
scelta anche per questo
importante progetto.
Il progetto del centro sportivo prevede su una superficie di 138.000 metri quadri tre strutture principali
che includono: il centro allenamenti, il blocco
spogliatoi squadre, nove campi da calcio (due in
sintetico, di cui uno coperto), sale stampa, media
hospitality e centro polifunzionale.
Spazio Mondo ha intervistato gli architetti,
Alessando Valenti e Gino Zavanella dello studio
Gau che in primis si sono dedicati allo sviluppo e
alla realizzazione di questo importante progetto:
“Da che cosa e da chi è partita l’idea e
quali le necessità?
L’iniziativa è partita dalla Juve stessa.
Storicamente Juventus non ha mai avuto una
casa dove allenarsi; e quindi l’iniziativa è partita
da un esigenza improrogabile, da una necessità
reale e specifica che ormai hanno tutte le
società di calcio.
Non ci siamo ispirati a nessun centro sportivo
esistente in particolare, ma abbiamo visitato
diversi centri d’allenamento in Italia ed all’estero.
Da architetti specializzati in impiantistica sportiva
riteniamo tuttavia che i centri sportivi inglesi e
tedeschi siano senza dubbio i più innovativi.
Avete avuto delle restrizioni tecniche e/o
amministrative? Da parte di chi e legate
a quali problematiche?
Quali tecnologie pensate di avere in termini di nuovi
Sarebbe stato impossibile progettare con delle
prodotti installati nel centro?
restrizioni e quindi non abbiamo avuto nessuna
Dal punto di vista progettuale il centro presenta un architettura
particolare problematica tecnica e/o amminis-
pulita, essenziale, facilmente leggibile e all’insegna della funzion-
trativa, anche se chiaramente ci siamo dovuti
alità. Le strutture presentano accostamenti di mattoni faccia
attenere a tutte le norme di tipo urbanistico.
vista e pannelli in zinco titanio che creano un gioco interessante
Tuttavia sotto il profilo urbanistico il progetto
tra il tradizionale ed il nuovo. Possiamo definirlo come un ‘labora-
prevede il recupero di un’area già destinata a
torio Juventus’, nel quale i giocatori si recheranno per allenarsi e
zona sportiva, da galoppatoio a campi da calcio
che quindi deve mettere a disposizione degli ultimi le condizioni
(il centro era infatti un ippodromo per la corsa
necessarie per lavorare al meglio.
dei cavalli) e quindi non sono ricorsi problemi di
Per quanto riguarda le tecnologie impiegate prevediamo
Dal punto di vista tecnico dei prodotti e dei materiali
tipo normativo alla fattibilità della previsione
un riscaldamento e un trattamento dell’aria particolarmente
la scelta delle pavimentazioni Mondo è stata quindi
progettuale.
moderno dal punto di vista della funzionalità. Nella struttura
particolarmente voluta.
Abbiamo ricevuto grande supporto da tutto lo
saranno installati ambienti per la medicina sportiva e la fisioter-
Le pavimentazioni Mondo che verranno installate
staff Juventus ed in particolare dai tecnici, i quali
apia che comprendono, oltre agli studi medici, sale attrezzate
sono infatti simili a quelle progettate per la sanità: I pavi-
ci hanno fornito indicazioni per la progettazione
per fisioterapia, sale per terapie laser e sale per idroterapia.
menti in gomma Mondo sono, per qualità intrinseche,
Prestiamo particolare attenzione a queste zone e a quelle degli
batteriostatici e antimicrobici; non sono porosi, ma
spogliatoi che sono state progettate per ottenere un ottima
impermeabili e perfettamente igienizzabili.
salvaguardia sanitaria. In particolar modo sottolineiamo il fatto
Inoltre sono previsti rivestimenti alle pareti con la
che siamo riusciti ad ottenere la massima igienizzazione sia dal
pavimentazione in gomma ‘Murale’: il rivestimento
punto di vista tecnico che da quello progettuale, creando dei
murale può essere disinfettato con facilità essendo
percorsi diversi per i piedi puliti e per quelli sporchi.
unito al pavimento con un giunto perfetto.
sottolineando le esigenze reali della squadra e
dello staff.
Gli spazi vicini alle aree dedicate al calcio includono
un parco commerciale di 82.000 mq.
SUPERFICI
Turf:
Mondoturf Ecofill Star
Aree Comuni (gomma):
Punti 4 mm
Futura 4 mm
Tono 4 mm
Sportflex
Aree Comuni (legno):
List One
“Per quanto riguarda
l’aspetto più ‘sportivo’
l’innovazione è senz’altro
legata alla scelta
dell’erba sintetica.”
Continua...
Erba artificiale come nuova norma: Juventus Training Center
Lo Stadio Olimpico di Helsinki (in finlandese “Olympiastadion)” situato nella regione di Tooloo,
a 2 Km di distanza dalla capitale, è lo stadio più grande del paese; all’interno tutt’oggi vengono
organizzati importanti eventi sportivi e grandi concerti.
“La scelta dell’erba sintetica è dettata da 4 necessità primarie:
• La determinazione nel voler sperimentare nuovi
ed innovativi terreni di gioco
• La necessità di adeguarsi alle nuove normative
• Per abituare i giocatori a questi terreni
• In caso di impraticabilità dei campi in erba naturale.”
Lo stadio è molto rinomato
avendo
estiva
del
primariamente costruita per
festeggiare le Olimpiadi Estive
del
1940,
le
quali
furono
spostate da Tokyo ad Helsinki
prima di essere cancellate a
causa della seconda Guerra
Mondiale.
Lo stadio fu inoltre la sede del
tema Mondoturf – Ecofill Star, un’erba sintetica
primo Campionato Mondiale di
di ultima generazione. Il primo sistema in grado
Atletica organizzato dalla IAAF nel
di riprodurre fedelmente tutte le caratteristiche
1983, come anche per l’ultima
del manto erboso naturale grazie ad un materiale
edizione 2005.
di intasamento brevettato in grado di replicare le
caratteristiche del terreno. Il riempitivo Ecofill è
Helsinki
infatti un granulo con caratteristiche del tutto
simili al terriccio naturale, anzi con una granu-
impianti: è stata una vostra idea?
l’edizione
Olimpiadi
1952. Ma l’installazione venne
I campi da calcio in sintetico utilizzeranno il sis-
Riguardo il Lago artificiale per l’irrigazione degli
ospitato
delle
lometria, una compattezza e un’elasticità che
permettono di ottenere prestazioni ottimali.
La decisione di avere questo lago artificiale è stata dettata
Grazie alla sinergia tra l’Ecofill e la fibra in polietilene NSF®
da una vera propria esigenza. Si tratta infatti di una funzionale
del manto, le superfici realizzate con Mondoturf assicurano
La costruzione dello Stadio Olimpico iniziò nel 1934 e venne completata nel 1938. Esso
riserva d’acqua per l’irrigazione e per il recapito di tutte le
prestazioni inalterate nel tempo, abbattimento dei costi di
venne completamente rimodernato tra il 1990 e il 1994 e per ultimo rinnovato nel 2005,
acque di drenaggio dei campi. Il lago dunque costituisce un
manutenzione e praticabilità del campo anche in
in occasione dei Campionati Mondiali di Atletica.
bacino di laminazione con la capacità di contenere 600.000
situazioni climatiche precarie che renderebbero inagibile
Proprio per gli ultimi lavori di miglioramento Mondo è stata scelta per fornire la pista con il
litri d’acqua, necessaria per l’irrigazione di tutti i campi da
un terreno da gioco tradizionale (pioggia, gelo ecc..).
suo speciale sistema Sportflex Super X; inoltre è stata aggiunta una copertura alle tribune.
calcio del centro e per contenere possibili danni derivanti da
Per quanto riguarda le pavimentazioni civili Mondo fornirà
Durante l’edizione estiva dei Giochi Olimpici del 1952 lo stadio poteva contenere più di
catastrofi atmosferiche quali alluvioni.
delle superfici in gomma con uno spessore di 4 millimetri
70.000 spettatori; oggi dispone di 40.000 posti a sedere.
che presentano spiccate qualità termoisolanti ed elastiche,
La torre dello stadio, suo segno distintivo, alta 72 metri è aperta ai visitatori ed offre
resistenza all’usura e alle impronte, caratterizzate da una
emozionanti vedute sulla città.
Quali benefits apporterà ai comuni torinesi di Vinovo
e Nichelino??
Il centro sportivo Juventus sarà un importante veicolo di
comunicazione per il club Juventus e per la città di Torino che
ottima coibentazione termica ed acustica ed una elevata
eco-compatibilità ambientale.
attrarrà molti visitatori e fans.”
Erba Artificiale: Monofeel
Il nuovo prodotto Mondoturf NSF filled with Ecofill è diventato il prodotto
di spicco sul mercato dell’erba sintetica. La sua resistenza all’usura ed
a condizioni climatiche estreme, le straordinarie proprietà di reazione al
10th IAAF
World
Championships
in Athletics
rimbalzo e scorrimento della palla, come la sua eccezionale eco-compatibilità lo rendono per certo l’ultima generazione di erba artificiale.
Per questo evento di fama internazionale
l’Olympiastadion Foundation ha deciso di
Mondoturf NSF filled with Ecofill è stato installato quest’anno per la prima volta su
rinnovare la pista e le aree di riscaldamento
5 campi in Palma di Maiorca
utilizzando lo speciale sistema Mondo
Monofeel è il nuovo prodotto Mondoturf NSF che presenta un nuovo modello di fibra
Sportflex Super X, una superficie rivolu-
ed un innovativo orientamento del polietilene, il quale fa si che le proprietà del prodotto
siano simili a quelle del monofilo, ma con il vantaggio della fibra.
zionaria che ha permesso a centinaia di
atleti di migliorare le loro prestazioni.
Sebbene il maltempo abbia accompagnato
ECOFILL
quotidianamente le gare di questo campionato
Il cuore del sistema Mondoturf è lo riempitivo
mondiale, la pista ha regalato risultati eccellenti:
ECCO I BENEFIT:
Ecofill, un granulato in gomma realizzato
ben 2 Record mondiali sono stati battuti sulle
Avanzata memoria dimensionale
esplicitamente per il calcio.
Elevato potere di smorzamento
superfici Mondo!
Mondo ha creato un granulo in gomma
Dtx equilibrato
termostatico facile da riciclare che migliora
Nuovi addittivi UVA
la connessione tra l’assorbimento dello
shock, il livellamento del campo e il ritorno
d’energia per l’atleta. Esso garantisce una
superficie completamente pulita (assenza
totale di polveri), colore uniforme ed un
perfetto assorbimento dello shock.
Battuti 2 Record Mondiali
Salto con l’asta
5,01 m Elena Isinbayeva RUS
Giavellotto
71,7 m Osleidys Menendez CUB
SUPERFICIE
Pista:
Sportflex Super X
Il Centro Olimpico Sportivo di Nanchino, nella
provincia di Jiangsu in China ospiterà la decima
edizione dei National Games; il centro è di gran
lunga il più grande complesso architettonico
polifunzionale, secondo solo a quello di Beijing che
ospiterà la 29ma edizione dei Giochi Olimpici.
Il Centro Olimpico è stato inaugurato ufficialmente lo scorso
12 luglio; esso si estende su 89.6 ettari ed è caratterizzato
da un’area di pavimentazione pari a 400, 000 m2.
Il Centro Olimpico Sportivo di Nanchino sarà dunque
composto di uno Stadio principale, palestre, una piscina
olimpica, centri sportivi per il tennis, e spazi speciali dedicati
ai Media e alla sezione engineering.
I Giochi Nazionali
della Repubblica
Popolare Cinese a
Nanjing
AP
“Gli uffici direttivi per la
costruzione e la progettazione
del Centro Olimpico di
Nanchino hanno scelto il sistema
Mondo Sportflex Super X per
la pista dello Stadio principale;
inoltre tutte le aree all’interno
dello Stadio, come le palestre,
la piscina e gli spazi dedicati
al tennis, insieme alle aree
comuni sono state pavimentate
con prodotti Mondo.”
Gli architetti di questo modernissimo impianto, la HOK Sport + Venue + Event, la
rinomata società specializzata nel design di spazi comuni, hanno voluto ideare una
struttura straordinaria, capace di stupire il mondo intero.
HOK Sport + Venue + Event è una compagnia di fama mondiale particolarmente dedicata alla
creazione di installazioni pubbliche; la loro esperienza è molto varia e multicomprensiva tanto da
includere progetti riguardanti quasi tutti gli sport, ad ogni livello.
SUPERFICI
Pista Outdoor:
Sportflex Super X
Pista Indoor:
Sportrack
Campi per Palla mano:
Mondoflex
Palestre:
Mondoflex
Aree comuni (gomma):
Alba, Futura
Rivestimenti delle pareti:
Murale
Steps:
Mondostep
Aree comuni (sintetiche):
Omega
N E W S
PALLAMANO
XVII Campianato Mondiale
5.12.2005 - 18.12.2005
Femminile
San Pietroburgo, Russia
Come già avvenuto durante il Campionato Mondiale
Maschile organizzato in Tunisia lo scorso Gennaio e il
Primo Campionato Mondiale Maschile Giovanile di
Pallamano tenutosi in Qatar nel mese di Agosto,
Mondo è orgogliosa di intervenire come Fornitore
Ufficiale del XVII Campionato Mondiale Femminile
che si terrà a San Pietroburgo.
Questo importante evento verrà ospitato in tre centri polifunzionali della città: il New Ice Palace, un immenso centro
multifunzionale in cui vengono organizzate competizioni
sportive a livello professionale, il Centro Peterburgsky,
uno dei più grandi complessi coperti dedicati allo sport in
Europa e, per ultimo, il “Yubilenyny” Palace of Sports,
il cuore pulsante della vita sportiva di San Pietroburgo.
In questa occasione Mondo fornirà quattro campi,
due con il suo speciale sistema Mondoflex 6 mm e
due con Mondosport 6,7 mm.
TRACK & FIELD
BASKET
U.S.A.:
PRIMA PISTA DI
ATLETICA FIRST
CLASS I
PRESENTI A LIVELLO MONDIALE!
Nel 1999 Mondo ha installato
presso lo Stadio Olimpico di
Siviglia la prima pista di atletica
nel mondo insignita del certifi-
ICAHN STADIUM
cato First Class I.
Inaugurato nel 2005 l’Icahn Stadium è il primo stadio negli Stati Uniti ad
aver ottenuto la Certificazione IAAF Class I Track la quale eleva a livello
internazionale una installazione già di per se meritevole.
Questo prestigioso stadio ha vinto nel 2004 un Merit Award durante
la scorsa edizione del New York Construction Best of 2004.
SUPERFICI COMMERCIALI
NUOVA SUPERFICIE
NUOVI COLORI
Secondo il prognostico del
Color Marketing Group.
Nuova linea di colori brillanti e facili
TONO
da abbinare con tutta la serie dei
Negli ultimi anni MODO ha collaborato attivamente con FIBA e il suo FIBA
nostri prodotti commerciali.
Study Center per migliorare la qualità e la sicurezza delle attrezzature e
delle pavimentazioni dedicate al Basket. Tutti i prodotti Mondo sono testati e
Creato per essere
abbinato alla linea
di colori Unito
certificati. La lista dei prodotti approvati dalla FIBA è la seguente: • Pavimenti in legno
permanenti e amovibili • Tribune telescopiche e sistemi di seduta smontabili • Manti in
materiali sintetici • Basketball Units • Tabelloni segnapunti • Dispositivi segnatempo
Mondo ha fornito i suoi prodotti in occasione di importanti e prestigiosi eventi
Superficie tramata
sportivi, come i Campionati Europei, i Campionati Mondiali e i Giochi Olimpici.
con motivi tono su tono.
13 colori
DOVE SIAMO
EVENTI FIERISTICI
FSB
Colonia – Germania
26-28 Ottobre
Stand: M 008/ N009
P008/ S073
EVENTI SPORTIVI
Fiba Eurobasket
Belgrado – Serbia
16.09.2005 – 25.10.2005
MONDO S.P.A., ITALY +39 0173 232 111
Spessori:
2 mm 3 mm 4 mm
Nanjing National Games
Nanjing – Cina
12.10.2005 – 23.10.2005
MONDO FRANCE S.A.R.L. +33 1 48264370
East Asian Games
Macau – Cina
29.10.2005 – 6.11.2005
MONDO IBERICA, SPAIN +34 976 574 303
IHF XVII Women’s World
Championship
San Pietroburgo – Russia
5.12.2005 – 18.12.2005
MONDO LUXEMBOURG S.A. +352 557078-1
MORE NEWS AT
W W W. M O N D O W O R L D W I D E . C O M