6. pendoli - Federchimica

Commenti

Transcript

6. pendoli - Federchimica
14.05.2013
Paolo Pendoli
BASF Italia S.p.A.
Criteri di selezione dei
fornitori logistici nel
gruppo BASF
Workshop sull’evoluzione della Logistica Chimica
Federchimica – Milano, 13 Maggio 2013
Indice
1
BASF - The Chemical Company
2
Organizzazione Procurement Logistic Solution
3
Criteri di valutazione
4
Approccio al mercato
5
Strumenti di selezione
6
Gestione dei fornitori
2
1
14.05.2013
BASF - The Chemical Company
We create chemistry for a sustainable future
I nostri prodotti chimici sono usati in quasi tutte
le industrie
Combiniamo successo economico,
responsabilità sociale e protezione ambientale
Vendite 2012: 72.129 milioni di Euro
EBIT 2012: 6.742 milioni di Euro
Collaboratori
(al 31/12/2012): 110.782
Nel 2012 BASF ha registrato circa 1.170 nuovi
brevetti
6 siti Verbund e più di 380 siti produttivi in tutto
il mondo
Platzhalter für Bild
3
BASF in Italia
BASF in Italia
3.245
vendite (in mln di Euro)
1.505
collaboratori
* dati 2012
Cesano Maderno: headquarters di BASF per l’Europa del
Sud.
Altre sedi: Arzignano, Bibbiano, Fino Mornasco, Latina,
Lugo di Romagna, Magenta, Mortara, Pontecchio
Marconi, Roma, Scandicci, Treviso, Villanova D'Asti,
Volpiano, Zingonia.
4
2
14.05.2013
Organizzazione
Procurement Logistic Solution Europe
Organizzazione in Hub Regionali
Approccio al mercato coordinato e tender
multiregionali (quando utile)
Mantenimento della visione locale
sfruttando i benefici del gruppo
Applicazione di elevati standard di
sicurezza per trasporto e magazzinaggio
Utilizzo degli stessi KPI e sistemi per
misurare le performance dei fornitori
Banche dati comuni e condivise
PV - Region
North
PV - Region
Benelux
PV - Region
Russia/CIS
PV - Region
PV - Region
Germany
France
PV - Region
Iberia
PV - Region
PV - Region
Central
Italy/Greece
PV - Region
Turkey
PV – Region
PV – Region
Più di 245 siti BASF in Europa
Unica Vision & Mission
Goals / Targets comuni
Utilizzo delle stesse procedure, dei
processi e degli strumenti in Europa
Interscambio di “best practices”.
MENA
South Africa
5
Criteri di selezione e valutazione dei fornitori
Fattori
economici
Fattori
qualificanti
Qualità
Affidabilità
Sostenibilità
Performance
Sicurezza
Trasparenza
6
3
14.05.2013
Criteri di selezione e valutazione dei fornitori
Qualità
ISO 9001
NCM & Eagle score
Bonus-malus evaluat.
Insurance declaration
IT connections
KPI system
Affidabilità
Requirement profile
Supplier profile score
Risk assessment
No dependencies
Sub-contracting limited
Own equipment pref.
Sostenibilità
Intermodal preferred
SQAS assessment
ECD certificate (bulk)
Emergency resp. 24/7
Responsible care
CO2 footprint
7
Criteri di selezione e valutazione dei fornitori
Performance
1
On-time delivery
2
On-time loading at site
3
Capacity availability
4
Freight invoice processing
5
B/L processing (maritime )
6
Safety & quality
7
Service & responsiveness
Sicurezza
Trasparenza
Requirement profile
SQAS score&follow up
Safety&security audits
Duvri
Pre-load check list
Load securing
Supp.code of conduct
Tender process
Diesel price model
Legal contract
Middle term agreement
Durc - White list
8
4
14.05.2013
Approccio al mercato
Potential
Service Provider
Market
European
Service Provider
Market
SQAS, ISO 9001, Requirement profile, Insurance
IT connection,Contract & rate standard design
Load securing, dangerous goods ability,
equipment requirements, etc.
Sustainability in
the supply chain
Basic requirements
Transportation safety
Regional business setup,
IM ability, product requirements,
Specialists, Cargo Network,
pre-loading limitations
Special services
Service quality
requirements
EAGLE
Effective Assessment of Global
Logistics Excellence
Quality
(KPI Evaluation System)
Service Provider Market
relevant for BASF
9
Procedure e strumenti di selezione
Selezione e/o
ricerca di
eventuali nuovi
fornitori attività di
benchmark
Valutazione
fornitori
revisione/
aggiornamento
profili
Analisi e
valutazione
della
struttura ed
organizzazione
dei fornitori
Tender o RFQ
con
stipulazione
contratti
validi per
le società del
gruppo
Raccolta
informazioni /
esigenze
delle società
del gruppo
(feedback)
Verifica e
monitoraggio
qualità del
servizio
Formazione
portafoglio
servizi e
classificazione
in base alla
tipologia
offerta
10
5
14.05.2013
Gestione dei fornitori
Top
Supplier
Core
Supplier
Base Supplier
Partner
strategici
Fornitori
preferenziali
Fornitori
qualificati
11
Grazie per l’attenzione
We create chemistry
for a sustainable future
12
6
14.05.2013
7