La Congregazione dei Fratelli dell`Istruzione

Commenti

Transcript

La Congregazione dei Fratelli dell`Istruzione
La Congregazione dei Fratelli dell'Istruzione Cristiana è stata fondata nel 1819 a Saint-Brieuc
(Francia) dal Venerabile Jean Marie de La Mennais (1780-1860) e dal Sac. Gabriele Deshayes
(1767–1841) per l'educazione dell'infanzia e della gioventù, destinandoli singolarmente alle
parrocchie più povere che non potevano mantenere scuole con più maestri. La Casa Madre, dove il
Padre de La Mennais presto si trasferì con i suoi primi religiosi, si trova a Ploërmel, sempre in
Bretagna (Francia), mentre la Casa Generalizia dal 1972 è passata dall'isola di Jersey (Manica) a
Roma, nel quartiere Boccea. Addolorato di fronte al totale abbandono in cui si trovavano i bambini
e i ragazzi sotto il profilo spirituale ed educativo, dopo le rovine della Rivoluzione francese, lo
zelante Prete volle raccogliere intorno a sé alcuni giovani, per prepararli a consacrarsi a Dio nella
Vita religiosa e a diventare insegnanti, aprendo scuole in tantissimi piccoli paesi della Bretagna.
Egli volle che i suoi Fratelli fossero dei Religiosi impegnati nella sequela di Cristo con i voti di
castità, povertà e obbedienza; ma escluse, per regola, che potessero essere Sacerdoti, per dedicare
tutte le loro energie e il loro tempo alla scuola e all'educazione dei giovani, vivendo in comunità.
Presto questi religiosi-insegnanti aprirono piccole scuole in tutta la Bretagna. Rapidamente essi si
diffusero nei cinque dipartimenti bretoni, che costituiscono da oltre un secolo e mezzo uno dei più
forti capisaldi della lotta per la libertà d'insegnamento in Francia. Le Autorità civili richiesero la
loro opera anche nelle colonie francesi di allora, soprattutto come catechisti nelle piantagioni, dove
lavoravano tanti schiavi, e proprio per prepararli al giorno della emancipazione dalla schiavitù:
Guadalupa, Martinica, Saint-Pierre-et-Miquelon, Haiti, Senegal, Guyana.Alla morte del Padre
de La Mennais, avvenuta nel 1860, la Congregazione contava già 937 Fratelli operanti in 348
scuole di campagna e di città; andò crescendo fino al 1903, anno delle leggi laiciste e persecutrici
francesi, allora contava circa 2200 membri.