Milano, crolla l`intonaco del soffitto di una scuola. Due ragazzi feriti

Commenti

Transcript

Milano, crolla l`intonaco del soffitto di una scuola. Due ragazzi feriti
Milano, crolla l'intonaco del soffitto di una scuola. Due ragazzi feriti
Chiara Fossati
MILANO – 30 SETTEMBRE. L'intonaco del soffitto della scuola media Manzoni di Rho, vicino a
Milano, è crollato nella mattinata di venerdì 30 settembre, provocando due feriti.
I due feriti, un ragazzo e una ragazza di tredici anni, sono stati trasportati al pronto soccorso per essere
medicati. Le loro condizioni, al momento, non sono state rese note.
Un terzo ragazzo sembra essere rimasto coinvolto nell'incidente, senza però riportare ferite tali da
necessitare l'intervento dei medici.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco, che hanno dichiarato inagibile l'aula in cui è
crollato l'intonaco. Il sindaco Pietro Romano ha poi ordinato la chiusura dell'edificio scolastico fino a
mercoledì, quando gli studenti riprenderanno le lezioni in un'altra struttura, le scuole Bonecchi.
Il Comune ha spiegato con una nota che il distacco potrebbe aver interessato fino a tre metri quadri di
intonaco.
Poche ore fa sarebbe ceduto anche il soffitto della palestra di un'altra scuola di Milano: la Mameli di via
Linneo.
La notizia dei crolli avviene in concomitanza con il discorso a Sondrio del Presidente della Repubblica,
Sergio Mattarella, sulla sicurezza degli edifici, inaugurando ufficialmente l'anno scolastico. “La scuola
italiana – ha asserito – ha alcune carenze e problemi da superare. Tra questi, quello della sicurezza e
della adeguata qualità degli edifici e delle aule. È certamente apprezzabile la decisione del governo di
stanziare ulteriori e importanti cifre per la messa a norma degli edifici scolastici. L’auspicio condiviso è
che il piano proceda con la massima celerità e la massima efficacia possibile”.
Chiara Fossati
immagine da www.newsitaliane.it
1/1
Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)