alberto briganti - Aeronautica Militare

Commenti

Transcript

alberto briganti - Aeronautica Militare
ALBERTO BRIGANTI
1915 lug. 1 – 2008 SET. 27
Storia. Alberto Briganti, nato a Umbertide (PG) il 22 dicembre 1896, si arruola nel 1916 come guardiamarina
di complemento in ferma triennale; è assegnato alle stazioni di idrovolanti di Venezia, Ancona, Porto Corsini
e si distingue per l'audacia dimostrata nelle missioni di bombardamento compiute a bordo di L3 e F.B.A.
ricevendo due medaglie di bronzo al valore militare. Dopo la I Guerra mondiale partecipa alla missione di
Fiume come pilota di idrovolante nella Milizia Legionaria (dal 12 settembre 1919 al 4 febbraio 1920).
Nel 1921 con il grado di sottotenente di vascello passa dal complemento al servizio attivo permanente: è
promosso a tenente di vascello nel 192 e partecipa alle operazioni di pacificazione della Libia imbarcato sulla
corazzata Vittorio Emanuele.
Il 16 ottobre 1923 cessa di appartenere ai ruoli della Regia Marina e come comandante di squadriglia,
denominazione successivamente mutata in quella di capitano della Regia Aeronautica.
Nel 1926 è nominato segretario militare del gen. Bonzani Sottosegretario dell’Aeronautica.
Nel 1927-28 è aiutante di volo del gen. Italo Balbo Sottosegretario dell’Aeronautica.
Dal 1928 al 1930 comandante del Centro Sperimentale Idrovolanti a Vigna di Valle.
Dal 1930 al 1933 aiutante di campo del Re.
Dal 1933 al 1936 comandante Stormo Sperimentale B.M. a Orbetello.
Nel 1936 comandante di brigata da bombardamento agli ordini di Amedeo di Savoia Duca d’Aosta.
Dal 1938 al maggio 1940 comandante dell’Aeronautica della Libia.
Dal giugno 1940 alla fine del 1941 comandante 1^ Zona Territoriale e per qualche tempo comandante
interinale 1^ Squadra Aerea.
Il 1° gennaio 1942 diviene comandante dell'aviazione per la marina e nel 1943 è trasferito al Comando
dell'Aeronautica nell'Egeo, dove rimane fino alla data dell'8 settembre e viene fatto prigioniero dai tedeschi
per la resistenza loro opposta a Rodi.
Deportato ed internato in Polonia dai tedeschi, insieme ai compagni di prigionia, al momento dell’avanzata
dei Russi, iniziò la lunga marcia di trasferimento in Germania. Riuscito ad evadere nel 1945 sopravvive
miracolosamente a una doppia fucilazione da parte dei sovietici.
In occasione di questi avvenimenti il gen. Ajmone Cat, Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica, gli offre alla
fine della guerra l'incarico di Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica aggiunto.
Ricopre questo incarico tra il 3 agosto 1946 ed il 1° gennaio 1947, quando viene nominato Sottocapo di Stato
maggiore dell'Aeronautica; nel novembre 1947 è nominato Segretario generale dell'Aeronautica.
1
Dal 1949 Presidente del Consiglio Superiore Aeronautica, dal 1952 è Presidente del Consiglio superiore delle
Forze Armate e fra il febbraio del 1952 ed il febbraio del 1953 ricopre le funzioni di Direttore generale
dell'Aviazione Civile e del Traffico aereo.
Muore a Roma il 2 luglio 1997
Modalità di acquisizione. Le carte sono state donate dagli eredi del gen. Alberto Briganti allo Stato Maggiore
dell'Aeronautica, Ufficio storico.
Il fondo ha una consistenza di 70 fascicoli di cui 23 contengono materiale fotografico, per un totale di 16 buste.
Ordinamento e struttura. Le carte furono selezionate per la conservazione già dal gen. Alberto Briganti, anche al
fine di una pubblicazione curata dallo stesso generale. Il figlio del gen. Briganti ha provveduto,
successivamente alla morte del padre, ad incrementare la documentazione, ma sempre rispettando l'ordine
impartitogli dal padre, pertanto, si è deciso di mantenere lo status quo, intervenendo solo nei casi necessari per
rendere più organica la disposizione cronologica delle carte, ordinando le unità archivistiche, rispettando la
successione cronologica delle attività svolte e dagli incarichi ricoperti dal gen. Briganti.
La scheda dei singoli fascicoli riporta un numero di corda aperto, gli estremi cronologici dei documenti
contenuti, il titolo originale quando rinvenuto o un titolo attribuito se incompleto o mancante quello
originale. E' stata data, inoltre, una descrizione del materiale documentario quando il titolo non sembrava
sufficientemente esplicativo; in caso di presenza di sottofascicoli, di essi è stata data la quantità e il titolo, se
presente. Trattandosi di un fondo passibile di futuri incrementi o aggregazioni si è scelto di dare ai fascicoli
una numerazione a serie e sottoserie aperta.
Il fondo si articola in 3 serie:
1) Carte personali
- Istituto nautico di Livorno a Comando idroscalo Vigna di Valle
- Aviazione civile italiana
- Corrispondenza dopo il pensionamento
2) Carte istituzionali
- Aiutante di campodel re a capo del I Reparto Stato Maggiore
- Comando aeronautica della Libia
- Comando I Z.A.T. di Milano e Comando aeronautica dell'Egeo
- Prigionia in Polonia e in Russia
- Rientro dalla prigionia a sottocapo di Stato Maggiore
- Segretario generale Aeronautica militare
2
- Presidente del Consiglio superiore Aeronautica militare
- Direttore aviazione civile
- Presidente Consiglio superiore Forze Armate
3) Sezione fotografica
Strumenti archivistici. Inventario cartaceo e informatizzato con il software GEA, 2011, a cura di Rita Damiotti.
Bibliografia. Briganti A., Oltre le nubi il sereno. L'uomo che visse tre volte. Ferito in un volo di guerra nel 1917. Due volte
fucilato nel 194. Muore a oltre cent ’anni, Novale (Vicenza), ed. Gino Rossato, 2009.
Unia C., Lager 64Z, Roma, Edizioni dell’Ateneo Bizzarri, 1977
1. CARTE PERSONALI, [1915 LUG. 1] – 2008 SET. 27
Contenuto. Carte riguardanti la sfera personale e familiare, anche se talune riflettono l'attività professionale .
3
1. Istituto nautico di Livorno a Comando idroscalo Vigna di Valle, [1915 lug. 1] - 1961 feb. 18
Busta 1
1. Diplomi riguardanti la carriera militare
Documentazione riguardante il diploma dell'Istituto tecnico commerciale "Amerigo Vespucci" di Livorno e rilasciato il
24 luglio 1934; copia dell'Albo d'oro del Regio istituto nautico "Alfredo Cappellini" di Livorno del 1923; libretto di
navigazione del Compartimento marittimo di Livorno Marina mercantile italiana; libretto del corso d'osservazione
aerea conseguito a Taranto presso l'aeroporto del Pizzone; disegni dei profili delle navi italiane ed austriache rilegate a
libretto; libretto del corso osservatori dei codici aeronautici.
Carte sciolte manoscritte; libretti.
[1915 lug. 1] - 1917 feb. 28
2. Brevetti e libretti di voli
Documentazione riguardante il brevetto superiore di pilota aviatore rilasciato dall'Aero club d'Italia di Roma; libretto
personale di volo della Regia marina, servizio di aviazione rilasciato dal comandante della Stazione aeronautica di
Taranto dal 1917 al 1924.
Carte sciolte manoscritte; libretti.
1917 ott. 7 - 1924 ott. 13
3. Riconoscimenti onorifici
Documentazione relativa al conseguimento della medaglia di bronzo al valor militare per l'operazione intrapresa a
Basso Piave il 16 dicembre 1917 e rilasciata dal Ministero della marina (fotocopia); motivazione dell'assegnazione della
medaglia di bronzo rilasciata dal Comando della Divisione militare di Ancona; ritaglio di stampa riportante l'evento.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte; materiale fotocopiato; materiale a stampa.
1918 apr. 3 - 1919 mar. 15
4. Attestati e tesseramenti
Lettera di ringraziamento a Briganti, da parte del Gabinetto del sindaco della città di Umbertide, per l'opera di
volontariato prestata nel periodo di congedo dalla marina; dichiarazione di appartenenza alle Milizie legionarie fiumane
per il periodo 12 settembre-4 febbraio 1920, rilasciata dall'Associazione nazionale combattenti, federazione provinciale
del Carnaro, ufficio stralcio milizia fiumane rilasciata nel 1940; tessera di riconoscimento rilasciata dal Comando
dell'esercito italiano di Fiume; poesia manoscritta su Trieste di Vittorio Emanuele Bravetta; poesia in occasione
dell'incidente di volo accaduto a Briganti nel porto di Fiume al rientro da Pola con allegata fotografia formato tessera.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte.
1921 ago. 10 - 1940 apr. 24
5. Passaggio da Regia marina a Regia aeronautica
Libretto personale per ufficiali rilasciato dalla Regia marina, compilato dal 1922 al 1925; biglietto d'ordine rilasciato
dalla Regia marina per effettuare delle ronde presso la stazione degli idrovolonti di La Spezia; appunto di Briganti
sull'amico Stefano Cagna; fotocopia del decreto reale di Vittorio Emanuele III del 9 novembre 1923, con il quale
4
Briganti cessa di far parte dei ruoli dello Stato maggiore generale della Regia marina ed è trasferito nel Corpo dello Stato
maggiore della Regia aeronautica a decorrere dal 16 ottobre 1923.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte; libretto.
1922 gen. 1 - 1923 nov. 9
6. Verbali di passaggio ai Comandi di squadriglia
Documentazione relativa ai verbali del Comando gruppo idrovolanti di La Spezia; lettera inviata a Briganti dalla Regia
aeronautica, Comando 1° gruppo idrovolanti per organizzare volo polare dell'areo Wal; lettera riportante istruzioni da
seguire, a cura del vice comandante di stormo Ernesto Coop.; ritaglio di stampa fotocopiato, Il Piccolo di Trieste,
riguardante l'inaugurazione della prima linea aerea italiana, 2 aprile 1926; appunti manoscritti riportante i nominativi
degli ufficiali effettivi della Regia marina passati alla Regia aeronautica; poesia anonima intitolata "Il palazzo di
cristallo"; n. 7 cartoline inviate da Italo Balbo a Briganti.
Carte sciolte dattiloscritte; materiale a stampa.
1924 apr. 14 - 1926 apr. 2
7. Iscrizione al Partito nazionale fascista e crociera nel Mediterraneo orientale
Lettera del Partito nazionale fascista, federazione fascista dell'Urbe, con cui si accetta l'iscrizione nel partito di Briganti,
su richiesta del ministro Italo Balbo, firmata dal segretario federale, Aldo Vecchini, 10 giugno 1929; telegramma a
Briganti per promozione, firmato Del Prete; verbale di ricognizione presso il Centro sperimentale di Vigna di Valle;
fotocopia di cartoline e lettera inviata da Briganti durante crociera degli idrovolanti nel Mediterraneo orientale; verbale
di passaggio di consegne del comando del II Centro sperimentale Vigna di Valle da Briganti a Guasconi, il 5 marzo
1930; busta paga di Briganti del mese di maggio 1930.
Carte sciolte dattiloscritte; telegramma
1) Prospetti delle spese sostenute dal sottosegretario Italo Balbo per la crociera Roma-Londra-Berlino-Roma
(1928).
1929 giu. 10 - 1930 mag. [1]
8. Pratiche relative a casi particolari: incidenti aerei e inchieste disciplinari
Corrispondenza tra Briganti e ten. De Pinedo e ten. col. Coop; lettera del col. Cassone e del col Pellegrini; memoria del
col. Coop sill'aviazione ausiliare della Regia marina, 10 giugno 1925; controversia col. Unia e cap. Moschino (Lisbona),
1947-1948; promemoria sull'incidente aereo LAI a Milano avvenuto il 23 gennaio 1952 e pilotato da Ildebrando
Merchiori; memoria a difesa del pil. Enrico Edvige Pucci di Umbertide; memoria del col. Gori Savellini Luigi per il
riesame delle cancellazioni dai ruoli degli uffici generali e colonnelli, 18 febbraio 1961.
Carte sciolte manoscritte; appunti manoscritti.
1929 nov. 2 - 1961 feb. 18
9. Lettera di congratulazione di Italo Balbo per la nascita del primo figlio di Briganti
Lettera manoscritta di Italo Balbo.
Carte sciolte manoscritte.
5
[1930] mag. 15
10. "Esame per la qualifica di colonnello"
Copia della circolare del maggio 1931 sulle norme per la compilazione di ordini e rapporti; materia discussa in sede di
esame per il grado di colonnello.
Carte sciolte dattiloscritte.
1931 mag. 9 - 1933 apr. 17
2. Aviazione civile italiana, 1947 apr. 2 - 1967
6
Busta 2
1. Organizzazione dell'aviazione civile
Copia della relazione presentata da Vico Rosaspina al 1° Congresso italiano dei trasporti a Milano da tema "Teoria dei
trasporti aerei"; promemoria per l'ing. Zerbinati; appunti di Briganti sull'aviazione civile nel 1948 in Italia; proposta di
Briganti al Ministero degli affari esteri sulla standardizzazione in Europa delle attrezzature di terra e di volo, 1948-1949;
relazione di Briganti su "L'aviazione da trasporto in Italia", 1949; promemoria inviato a Briganti dal gen. Bernardi
sull'organizzazione della Direzione generale dell'aviazione civile internazionale; studio di Luigi Candela, ispettore
generale del Ministero della difesa, aeronautica, dal tema "Nuovo ordinamento dell'aviazione civile. Osservazioni e
proposte" , 13 giugno 1949; promemoria di Briganti per il ministro della difesa sulla "Situazione dell'aviazione civile in
Italia e provvedimenti necessari per superare la crisi che sta attraversando sia nel campo dell'organizzazione sia in
quello dello sviluppo dei servizi aerei", febbraio 1952; nota per il ministro della difesa riguardante il disegno di legge per
lo sviluppo dell'economia e l'incremento dell'occupazione, 8 aprile 1952; nota di Briganti sulla crisi della direzione
dell'aviazione civile; tabelle del Ministero della difesa aeronautica, Ufficio studi, riportanti lo sviluppo del trasporto
aereo civile con riferimento ai servizi regolari, internazionali e domestici, 22 febbraio 1955; relazioni tenute durante il 2°
Convegno sui problemi dell'aviazione civile, Milano, 20 settembre 1952.
Carte sciolte dattiloscritte; appunti manoscritti; tabelle.
1947 apr. 2 - 1952 set. 20
2. Progetti di diversi aeroporti italiani
Raccolta di progetti degli aeroporti italiani moderni: Ciampino, Genova, Milano (Linate e Malpensa), Napoli, Palermo,
Treviso, Trieste, Venezia; testo del discorso pronunciato dal gen. John Lee in occasione della consegna dell'aeroporto
di Ciampino all'aeronautica italiana, 25 luglio 1947; ritagli di stampa riguardanti articoli sugli aeroporti di Ciampino,
Genova, Milano, Napoli Palermo (Punta Rais), Treviso, Trieste.
Carte sciolte dattiloscritte; materiale a stampa.
1947 lug. 25 - 1967
3. Aeroporto di Fiumicino
Lettera di Giovanni Bonmartini a Briganti con lo schema per decreto legislativo costitutivo dell'Alto commissariato per
la creazione dell'aeroporto intercontinentale di Roma, 13 marzo 1948; n.3 opuscoli sull'aeroporto intercontinentale;
promemoria riservato sul Consorzio per la costruzione e la gestione dell'aeroporto intercontinentale di
Roma-Fiumicino COGE-AIR, 18 aprile 1955; ritagli di stampa; N.2 fotografie dell'area dell'aeroporto; progetti e carte
per il progetto della realizzazione dell'aeroporto; volume di Attilio Matricardi, generale di squadra aerea, "Qualche
verità sull'aeroporto di Fiumicino", Roma 1967.
Carte sciolte dattiloscritte; pubblicazione; materiale a stampa.
1948 mar. 13 - 1967
4. Materiale a stampa
Raccolta di ritagli di giornale; estratti da riviste.
Materiale a stampa.
1950 - 1954
3. Corrispondenza dopo il pensionamento, 1941 – 2008 set. 27
7
Busta 3
1. Articoli vari scritti dal gen. Alberto Briganti
Ritagli di stampa con articoli scritti da Briganti.
Materiale a stampa; materiale fotocopiato.
1941 - 1979
2. Attività svolta durante la quiescenza
Lettera del presidente dell'Automobile Club di Roma, Alberto Canaletti Gaudenti, a Briganti per presiedere al Comitato
provvisorio per la costituzione del consorzio l'aeroautodromo di Roma, 5 marzo 1955; comunicazione del presidente
dell'Aero Club d'Italia a Briganti della nomina a membro effettivo del Collegio dei probiviri, 4 aprile 1955; telegrammi
e biglietti di auguri a Briganti in occasione del congedo, 22 maggio 1955; telegramma del ministro Paolo EmilioTaviani
a Briganti per la concessione del cavalierato di Gran Croce; biglietti di congratulazioni dal gen. Ranieri Cupini e da
Giuseppe Caron, sottosegretario di Stato; lettera di ringraziamento e saluto del presidente della Repubblica, Giovanni
Gronchi, 16 giugno 1955; lettere di ringraziamento del il compito svolto da Briganti da parte del cap. Cozzari, da Dino
Mattoli, presidente della Famiglia Umbra, da parte del gen. Leone; lettera di invito a Briganti per la consegna della
medaglia Mauriziana al merito da parte del ministro della difesa aeronautica, 28 febbraio 1957; nomina di Briganti a
socio benemerito dell'Associazione nazionale arma aeronautica, 15 giugno 1958; lettera di saluto del comandante della
1^ Zona aerea territoriale, 23 luglio 1959; lettera di gratitudine del sindaco di Bastia Umbra; articolo su Briganti "Il
commissariato dell'aviazione civile" estratto dalla Rivista Politica dei trasporti, fasc.2, febbraio 1960; lettera scritta da
Briganti al direttore de Il Tempo; articolo tratto da Air Press, notiziario settimanale di aviazione civile su "Il gen.
Briganti sull'aviazione civile" anno II n.12, Roma 19 marzo 1960; copia del discorso commemorativo del gen. Silvio
Napoli in occasione della celebrazione del 30° anniversario della prima crociera aerea atlantica Italia-Brasile, 13
novembre 1960; corrispondenza tra Briganti e il gen. Napoli, 20 novembre 1960- 19 gen. 1961; lettere di risposta agli
auguri inviati da Briganti a gen. Remondino, gen. Porru, Salvatore Tomasino, direttore del Centro per lo sviluppo dei
trasporti aerei, gen. Remondino, barone Leonino da Zara, Francesca Pignatelli, cartolina gen. Pricolo, 20 giugno 1967;
lettera di Vittorio Pucci Boncampi; corrispondenza con la redazione della Domenica del Corriere, 1 febbraio 1968;
corrispondenza con il gen. Almerico Jacobucci, 6 luglio 1960; corrispondenza con gen. Remondino, con Franco
Pagliano, gen. Fanali, gen. Pezzani, con Ulisse Cascianelli della CTG di Umbertide; lettera del Consiglio dell'ordine di
Vittorio Veneto ove comunica a Briganti l'assegnazione dell'onorificenza a Cavaliere di Vittorio Veneto, 23 luglio 1969;
biglietto del gen. Giuseppe Valle; copia del manifesto per il monumento dell'aviatore; lettera di risposta dal presidente
della commissione lavori pubblici, Antonio Franco, per il progetto presentato da Briganti per limitare il fenomeno delle
acque alte a Venezia, 9 settembre 1970; lettera di Mario Fornaci; fotocopia del diploma socio Associazione
transvolatori atlantici (ATA) conferito a Briganti il 17 dicembre 1970; discorso pronunciato da Briganti in occasione
dell'inaugurazione del monumento dell'aviatore a Umbertide, 7 settembre 1974; lettera di cortesia del vice presidente
dell'Alitalia, Aldo Remondino, 12 giugno 1973; corrispondenza con il sindaco di Umbertide; corrispondenza con Carlo
Santorio, reduce da Rodi, 14 agosto 1977; lettera di Virgilio Gavino, 5 aprile 1978; lettera del gen. Pricolo per auguri, 30
settembre 1978; lettere di Gilberto Bernabei, presidente dell'Opera pionieri e anziani dell'aviazione civile italiana
(OPACI), per nomina di Briganti a socio onorario, 6 novembre 1979; lettera di cordialità dell'ing. Angelo Ambrosini, 6
febbraio 1976; lettere a Briganti in occasione del novantesimo compleanno, dal gen. Catullo Nardi, da Antonio
Maccanico, segretario generale alla Presidenza della Repubblica, 20 dicembre 1986; lettera di Walter Tosone, ex
dipendente dell'Arma azzurra, 22 novembre 1982; invito a Briganti dal mag. pilota Tommaso Caragnano per
partecipare alla cerimonia del 50° anniversario della fondazione del 31° stormo, 1986; copia del discorso pronunciato
da Briganti a Umbertide nel 1986 in occasione della festività della Madonna di Loreto (10 dicembre); nomina di Biganti
a presidente onorario del Gruppo amici velivoli storici, da parte del presidente Gregory Alegi, 6 ottobre 1992; lettera di
auguri per il compleanno di Briganti dal Capo di Stato maggiore dell'aeronautica, gen. Mario Arpino, 22 dicembre 1995.
Carte sciolte dattiloscritte; telegrammi; materiale fotocopiato; materiale a stampa.
1955 mar. 5 - 1995 dic. 22
8
3. Festeggiamento per il raggiungimento dei 100 anni
Documentazione relativa alla raccolta di articoli di giornale ove ricordano i cento anni di Briganti e festeggiamenti a
Umbertide; fotografie durante i festeggiamenti a Umbertide; telegramma di Oscar Luigi Scalfaro al sindaco di
Umbertide, Gianfranco Becchetti, per formulare gli auguri di compleanno, 27 agosto 1996; lettera di Romano Prodi al
sindaco di Umbertide per associarsi agli auguri di compleanno, 27 agosto 1996; lettere di auguri dal generale
comandante della 2^ Regione aerea, dall'Associazione reduci Egeo, dall'amico Sigmund Fago Golfarelli, ex presidente
ENIT.
Carte sciolte dattiloscritte; materiale a stampa; materiale fotografico.
1996 ago. 30
4. Commemorazione in occasione del decesso di Alberto Briganti, 3 luglio 1997
Ritagli di stampa con riferimento dell'avvenuto decesso del gen. Briganti ultra centenario, nella sua casa di Roma;
fotocopie a colori di n.4 fotografie riportanti le immagini della celebrazione funebre; fotocopie dei telegrammi inviati
ai figli del gen. Briganti, in occasione delle condoglianze, da parte di Oscar Luigi Scalfaro, gen. Mario Arpino, gen.
Sandro Ferracuti, gen. Gianbortolo Parisi; gen. Gianni Franco Scano, gen. Vincenzo Manca, gen. Cesare Graziani,
gen. Marcello Pedretti, Giulio Andreotti ed altri; poesia scritta in memoria del gen. Briganti da un cittadino di
Umbertide; ritaglio di stampa sull' inaugurazione a Umbertide di un monumento in memoria del gen. Briganti,
avvenuto il 27 settembre 2008 e n. 2 fotografie scattate durante l'evento celebrativo.
Carte sciolte fotocopiate; materiale a stampa; materiale fotografico.
1997 lug. 3 - 2008 set. 27
2. CARTE ISTITUZIONALI, 1930 FEB. 11 - 1955 FEB.
Contenuto. Documentazione riguardante l'attività svolta durante i diversi incarichi professionali..
9
Da aiutante di campo del re a capo del I Reparto Stato Maggiore, 1930 feb. 11 - 1936 set. 1
Busta 4
1. Proposta nomina aiutante di campo del re
Lettera con la quale viene chiesto a Briganti di accettare la nomina di Aiutante di campo effettivo di S.M. il re.
Carte sciolte manoscritte.
1930 feb. 11
2. Schede delle udienze reali e protocollo per il matrimonio della Principessa Giovanna
Raccolta delle schede delle visite ufficiali avvenute nella Casa reale, durante il periodo in cui Briganti vi prestava
servizio; norme per la cerimonia del matrimonio della principessa Giovanna con Boris III re della Bulgaria ad Assisi il
25 ottobre 1930.
Carte sciolte dattiloscritte.
1930 mar. 16 - 1933 ago. 19
3. Concessione del cavalierato nell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro
Documentazione relativa al conferimento della croce di cavaliere dell'Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro da parte del
re d'Italia; lettera del prefetto del palazzo del re sulle nozze della principessa Giovanna con Boris III, re dei bulgari;
appunti manoscritti del re d'Italia; ritagli di giornale.
Carte sciolte dattiloscritte; materiale a stampa.
1930 ott. 4 - nov. 9
4. Comunicazioni da parte di Italo Balbo
Lettera di Italo Balbo per comunicare il la necessità che accompagni il re in occasione della visita a Sant'Anna dei
Valdieri; Balbo conferisce una medaglia d'argento in ricordo delle prime manovre dell'armata aerea, alle quali Briganti
ha partecipato; comunicazione di stato d'avanzamento; fotocopia del passacondotto reale per recarsi all'estero.
Carte sciolte dattiloscritte; materiale fotocopiato.
1931 ago. 8 - 1932 mag. 14
5. Incarichi svolti durante la fase di aiutante del re
Documentazione relativa alla offerta da parte della Reale società geografica italiana di entrare a far parte in qualità di
membro del Consiglio direttivo della società stessa; libretto della pianta del treno reale, non ufficiale, in servizio per il re
sulla tratta di viaggio Borgo Tadino - Borgo S. Dalmazzo; libretto con programma delle esercitazioni aeronavali
riguardanti il Comando 3^ Zona aerea territoriale, a cura della Direzione superiore esercitazione E.N.8 (1932) di
Taranto; resoconto dattiloscritto di Briganti riguardante una visita a Capri da parte dei principi di Piemonte nel gennaio
1933; lettera del colonnello Gennaro Tedeschini Lalli, Capo di gabinetto del ministro Italo Balbo, ove si lascia libero
Briganti dall'incarico di aiutante di campo del re destinandolo alla crociera atlantica nel Nord America in preparazione
ad Orbetello; ritaglio di stampa.
Carte sciolte dattiloscritte; libretti rilegati; materiale a stampa.
1932 mag. 16 - set. 23
6. Corrispondenza con Italo Balbo
10
Comunicazione di Italo Balbo sulla promozione di Briganti e pertanto la cessazione del servizio prestato presso la casa
reale; nomina ufficiale ad aiutante di campo onorario del re e conferimento di commenda nell'Ordine della corona
d'Italia; lettera di Italo Balbo scritta da Misurina il 20 novembre, in risposta a Briganti per la nomina a Governatore
della Libia (fotocopia, l'originale è stato già donato all'A.M.); appunto dattiloscritto di Briganti sull'operato del
Comando dello Stormo sperimentale costituito da Italo Balbo; biglietto di ringraziamento del Card. Laurenti;
telegrammi di Balbo da Tripoli; telegramma da parte di Umberto di Savoia ove si annuncia la nascita della figlia Maria
Pia; Lettera del comanda Liotta della 3^ Zona aerea territoriale con la quale si comunica l'iscrizione sul quadro
d'avanzamento per l'anno 1935; lettera di Balbo da Tripoli per annunciare la sua visita a Orbetello.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte; materiale fotocopiato; telegrammi.
1) Bozze di fonogrammi di Balbo spedite dal Brasile e lettera dell'ambasciatore Cerruti (originali donati al gen.
Mario Arpino).
1932 set. 22 - 1935 lug. 29
7. Comando dello Stormo sperimentale di bombardamento ad Orbetello
Encomio ricevuto dal Comandante della 3^ Zona aerea territoriale, gen. Aurelio Liotta per aver compiuto, durante il
corso di navigazione strumentale, 2.500 ore di volo (fotocopia, l'originale già donato al 31° Stormo); lettere degli allievi
stranieri che hanno partecipato al corso della scuola di Orbetello; lettera di Italo Balbo da Tripoli con riferimento alla
donazione fatta da lui e dalla moglie delle fedi in oro alla Patria; verbale di passaggio di consegne del Comando
dell'aeroporto di Orbetello tra Alberto Briganti, cedente, e Ruggero Bonomi, subentrante; verbale di passaggio di
consegne del Comando del 31° Stormo bombardamento marittimo tra Briganti, cedente, e Ruggero Bonomi,
subentrante; poesia scritta in onore di Briganti da un dipendente civile dell'aeroporto di Orbetello.
Carte sciolte dattiloscritte e manoscritte.
1935 set. 17 - 1936 feb. 20
8. Comando della 1^ Brigata da bombardamento
Verbale del passaggio di consegne per il comando della 1^ Brigata in Ferrara da Guido Porcelli ad Alberto Briganti; n.
2 telegrammi di congratulazioni da parte di Amedeo di Savoia per trasferimento e nuovo incarico; lettere e telegrammi
di congratulazioni da parte del podestà di Vicenza, dal duca d'Aosta, da Balbo; copia del verbale di un avvenuto
incidente aereo e dell'intervento apportato al pilota dal duca d'Aosta; telegrammi di Amedeo di Savoia; discorso tenuto
da Briganti a Vicenza il giorno del giuramento delle reclute (18 nov.1936); lettera del conte Gaetano Marzotto; foto
della schede riguardanti le note caratteristiche di Briganti compilate dal duca d'Aosta nel 1936/37 ed encomio conferito
a Briganti dal gen. Francesco Pricolo; verbale di consegna da Briganti a Giuseppe Santoro del materiale afferente al
Comando della VI Brigata aerea; lettere di Balbo a Briganti sull'opportunità di farlo trasferire in Libia; telegrammi di
Balbo; busta paga di Briganti del settembre 1936.
Carte sciolte dattiloscritte e manoscritte; telegrammi; materiali fotografici.
1936 mag. 1 - set. 1
Comando aeronautica della Libia, 1937 dic. - 1940 mag.
Busta 5
11
1. Copia della costituzione e ordinamento del Comando aeronautico della Tripolitania e della
Cirenaica: visita del re in Libia
Documentazione relativa alla comunicazione (fotocopia) inviata dal governatore Italo Balbo al Ministero delle colonie
sulla presentazione di disegni di legge per l'ordinamento del Comando aeronautico della Tripolitania e Cirenaica; copia
del decreto ministeriale 19 dic. 1934 riguardante l'ordinamento ed attribuzione degli uffici del Comando di aeronautica
della Libia e dei servizi dipendenti; fotocopia di una lettera manoscritta da Balbo sulla situazione politica in Libia,
destinatario sconosciuto; lettere manoscritta di Balbo indirizzata a Briganti sulla prossima visita del re in Libia;
regolamento generale del 3° raduno sahariano 18-12 febbraio 1938, sotto l'alto patronato di Italo Balbo, governatore
generale della Libia; telegrammi riguardanti la partecipazione al raduno; lettera di avanzamento inviata a Briganti dal
ministro dell'aeronautica; lettera di Balbo a Briganti ove preannuncia la sua visita in Egitto e lo invita ad accompagnarlo
al Cairo; elenco delle gerarchie civili, militari e politiche che saranno presentate al re imperatore in visita in Libia il 21
maggio 1938 (?); invito al teatro di Sabratha per rappresentazione; n. 1 invito al pranzo con il re e Italo Balbo il 28
maggio; n. 3 menu in occasione della visita del re in Libia, colazione a Cirene, a Derna e a Gadames; appunto
manoscritto da Balbo per Briganti, durante il volo con il re da Tobruk a Giarabub ed in vista di Siwa (maggio 1938);
telegramma di Balbo a Briganti per il conferimento dell'ordine della corona d'Italia in riconoscimento dell'attività svolta
in Libia; ritagli di stampa.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte; materiale fotocopiato; telegrammi; materiale a stampa.
1934 giu. 13 - 1938 ago. 4
2. Viaggio di Alberto Briganti in Germania
Biglietto di Briganti inviato alla moglie Luisa in occasione della visita al gen. Goering, a Berlino, e prossima visita a
Hitler, a Monaco; schema di programma delle esercitazioni dell'arma aerea in occasione della visita di Italo Balbo in
Germania; agendina del 1938 regalata dal gen. Udet a Briganti; appunto dattiloscritto da Briganti sul viaggio in
Germania con Italo Balbo; lettera di Franco Mazzotti Biancinelli da Milano a Briganti per l'assegnazione di doni offerti
ai camerati aviatori che presero parte alle ricerche dell' I Drag.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte.
1938 ago. 10 - set. 8
3. Organizzazione del raduno sahariano; Air France relativamente Libia
Documentazione relativa all'organizzazione del raduno sahariano per l'anno 1939; lettera di Balbo a Briganti per
ulteriori chiarimenti sulla rotta che l'Air France intenderebbe stabilire in Libia; lettera e telegramma di ringraziamento
inviate a Briganti per l'ospitalità ricevuta in occasione della visita in Libia da parte del console britannico e di Harold
Balfour; appunto dattiloscritto di Briganti sull'arrivo in Libia di 20.000 coloni destinati a popolare la colonia; lettera del
gen. Luigi Frusci, trasferito ad altro incarico, inviata a Briganti ringraziandolo per la collaborazione riscontrata nel
Comando; comunicazione da parte del Gabinetto del ministro a Briganti sull'iscrizione al quadro di avanzamento;
programma della festa militare in onore del gen. Hermann Goring in visita in Libia.
Carte sciolte dattiloscritte e manoscritte; telegrammi.
1938 set. 20 - 1939 apr. 11
4. Corrispondenza con ufficiali ed Enti
Lettere inviate a Briganti per ringraziarlo della sua affabilità ed interessamento, da un aviatore belga; comunicazione dal
Sovrano militare ordine di Malta per il conferimento della Croce di Cavaliere magistrale; lettera di Guido Levi de Leon,
12
ufficiale superiore del Commissariato della Regia Marina, radiato nel 1938 perchè di origine ebraica; lettera del gen.
Valle; lettera della Federazione dei fasci di combattimento per il riconoscimento a Briganti della qualifica di squadrista,
poiché volontario a Fiume; lettera del presidente della Società geografica italiana per conferimento del diploma di socio
d'onore.
Carte sciolte dattiloscritte.
1939 apr. 12 - 1940 mar. 26
Comando I Zona aerea territoriale di Milano e Comando aeronautica dell'Egeo, 1940 mag. - 1943
set.
Busta 6
13
1. Incidente aereo di Italo Balbo a Tobruk
Ultimo telegramma di Italo Balbo a Briganti; fotocopia della lettera scritta da Briganti alla moglie Luisa parlando
dell'incidente di Tobruk che ha visto coinvolto Italo Balbo, ove perse la vita; copia del telegramma di Goring al gen.
Francesco Pricolo sulla morte di Balbo.
Carte sciolte dattiloscritte e manoscritte; telegrammi.
1940 mag. 27 - lug. 2
2. Corrispondenza con i direttori delle diverse testate giornalistiche
Documentazione relativa alla relazione delle azioni belliche eseguite dalla dichiarazione di guerra per l'altezza reale il
duca di Bergamo, firmata dal generale di squadra Francesco Corso Fougier; corrispondenza con Renato Simoni,
direttore della rivista mensile "La Lettura" del Corriere della sera; lettera del potestà di Milano di ringraziamento per
cimelio dell'apparecchio S.79.
Carte sciolte dattiloscritte e manoscritte.
1940 lug. 22 - 1941 mag. 26
3. Corrispondenza varia
Relazione della missione Gimma, redatta dal cap. Leonardo Bonzi; lettera inviata alla vedova del gen. Nicoletti Altimari
medaglia d'oro al valor militare; telegramma di ringraziamento di Aimone di Savoia in occasione della morte de del
Duca d'Aosta; comunicazione ufficiale del Ministero dell'aeronautica, Gabinetto del ministro, sull'iscrizione a quadro
di avanzamento del gen. Briganti (8 aprile 1942); lettera di Freddi, presidente di Cinecittà, per copione del
documentario "Gente dell'aria"; richiesta da parte del Ministero della cultura popolare di scrivere, a cura di Briganti, un
breve articolo sull'operato dell'aviazione italiana nel corso della guerra; registrazione dattiloscritta di intervista alla radio
tenuta da Briganti il 20 dicembre 1942; relazione di Briganti al sen.gen. Ferrari sulle operazioni belliche nell'Africa
settentrionale nel 1942; lettera di Casero, per richiedere una serie di articoli per propagandare all'estero l'aeronautica
italiana.
Carte sciolte dattiloscritte e manoscritte; telegrammi; materiale a stampa.
1941 giu. 3 - 1943 gen. 14
4. Comando aeronautica Egeo
Fotocopia della relazione sull'attività della guerra in Egeo; relazione sulla cattura, prigionia e liberazione del gen.
Alberto Briganti, comandante dell'aeronautica dell'Egeo; ritaglio di stampa da "Il Giornale" del 2 marzo 1987, scritto da
Luigi Strulino, ufficiale in servizio a Rodi, con riferimento al gen. Briganti dopo il 10 settembre 1943.
Carte sciolte dattiloscritte e manoscritte; materiale fotocopiato; materiale a stampa.
1943 gen. 1 - 1987 mar. 21
5. Avvenimenti dopo l'armistizio
Comunicazione del gen. Briganti al gen. Kleemann, comandante della divisione tedesca "Rhodos", dichiarando di
volersi astenere da atti ostili sia contro gli Anglo-americani sia contro le truppe tedesche e rinnovando la fedeltà alla
monarchia; promemoria di servizio per il col. Lorito da parte di Briganti che cede il comando di tutta l'aeronautica
dell'Egeo, 16 settembre 1943; verbale a cura del col. Lorito su gli avvenimenti dopo l'armistizio; articolo del gen.
Gaetano Messina su "Analisi degli avvenimenti prima e dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943 a Rodi e nelle altre isole
del Dodecanneso (Lero esclusa)"; relazione sul contributo dell'arma dell'aeronautica alla difesa dell'isola di Lero (Egeo)
a cura del cap. Arnaldo Gazagne; lettera di ringraziamento del gen. Raffaelli per aver custodito la bandiera del 47°
Stormo B.T. restituendola al Comando; lettera a Briganti del cap. Da Sacco sul recupero della bandiera del Comando
14
aeronautica dell'Egeo; relazione sugli eventi accaduti a Rodi dopo la partenza di Briganti per la Polonia; lettera inviate a
Briganti dal ten. Carassai, da Fabrizio Bicelli; articolo su 1° aviere Salvatore Rubini, martire della resistenza a Rodi.
Carte sciolte dattiloscritte; materiale fotocopiato.
1943 set. 15 - 2005 gen. 8
Prigionia in Polonia e in Russia, 1943 set. - 1945 ott.
Busta 6
6. Documentazione riguardante la prigionia in Polonia e in Russia dal settembre 1943 a ottobre 1945
15
Scheda compilata da Briganti al momento dell'arrivo al lager in Germania nella località Schokken; lettera della Croce
rossa italiana, Ufficio prigionieri ricerche e servizi connessi, inviata a Luisa Briganti, moglie di Alberto Briganti, ove
viene informata dello stato di salute del marito ed il campo ove è internato: il 64 Z (10 ottobre 1943); prima lettera
(fotocopia) inviata da Briganti alla moglie dal campo 64 Z; elenco degli oggetti che i prigionieri possono ricevere
durante il loro internamento; ricevuta della Croce rossa su un pacco inviato a Briganti; lettera inviata da Briganti alla
suocera Cia Salviati dal campo della Polonia il 22 aprile 1944; lettera scritta da Briganti il 28 marzo 1944 alla contessa
Caproni; lettera (fotocopia) scritta alla moglie Luisa il 28 maggio 1944 dalla Polonia; lettera in originale scritta alla
moglie in data 18 novembre 1944; nota manoscritta riguardante gli emolumenti spettanti a Briganti in qualità di
prigioniero; tessera degli emolumenti versati a Luisa Pigatti Briganti dal Ministero della Repubblica Sociale; n. 2 ritagli
di giornale con disegni della camerata nel campo; fotocopia della lettera scritta da Briganti al generale di squadra aerea
Carlo Unia il 28 gennaio 1945; comunicazione manoscritta da Briganti alla moglie, su prestampato della Croce rossa
internazionale di Lublino (Polonia) il 10 aprile 1945; biglietto inviato da Briganti alla suocera il 10 luglio 1945 dalla
Russia ed in attesa di rientrare in Italia; scheda di rimpatrio a Udine del 5 ottobre 1945; lettera di auguri inviata a
Briganti dall'amico Cesare Carminiani il 23 dicembre 1945; ritagli di stampa da The Daily American.
Materiale manoscritto e dattiloscritto; materiale fotocopiato; materiale a stampa.
1943 set. 16 - 1951 apr. 8
Rientro dalla prigionia a sottocapo di Stato Maggiore, 1945 - 1947
Busta 6
7. Nomina a membro della Commissione incaricata per riorganizzare l'Aeronautica militare
16
Foglio della licenza concessa a Briganti dal Distretto di Roma il 18 ottobre 1945 ricevuta della scheda di presentazione
in qualità di "reduce" dalla Germania; invito a Briganti per l'udienza con il Luogotenente generale del Regno presso il
Palazzo del Quirinale il 23 ottobre 1945; comunicazione da parte del Ministero dell'aeronautica, Gabinetto del
ministro, riguardante la nomina a membro della Commissione incaricata per lo studio del nuovo ordinamento del
Ministero dell'aeronautica, 27 ottobre 1945; lettera del Capo di Stato maggiore della Regia aeronautica, gen. Aimone
Cat, sull'attuale situazione del Ministero dell'aeronautica, 29 novembre 1945.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte.
1945 ott. 15 - nov. 29
8. Commissione di 1° grado per l'epurazione del personale militare
Documentazione relativa alla convocazione di Briganti da parte del Ministero dell'aeronautica, Commissione di 1°
grado per l'epurazione del personale militare, per essere sentito quale teste dei fatti, firmata da Mario Bovio, segretario
della commissione, 8 dicembre 1945; fotocopia della relazione fatta su Briganti dal Comando dei carabinieri reali ed
inviata all'Alto Commissariato per le sanzioni contro il fascismo, 3 gennaio 1946; verbale della Commissione per
l'epurazione, con delibera di proscioglimento dell'addebito del gen. Briganti, 26 gennaio 1946; lettera aperta (fotocopia)
di Roberto Sciurpa ,inviata il 20 aprile 2006, al sindaco di Umbertide (PG), Giampiero Giulietti, per provare l'estraneità
di Briganti all'appartenenza ai gruppi squadristi; richieste a Briganti, da parte del Ministero della Marina, Commissione
d'inchiesta speciale e dal Ministero dell'aeronautica, Gabinetto del Ministro, di redigere un rapporto sugli avvenimenti a
Rodi dopo l'armistizio; comunicazione del Ministero dell'aeronautica che con delibera del 26 gennaio 1946, ha
prosciolto da ogni addebito il gen. Briganti; lettera del gen. G. Biffi a Briganti con le allegate norme riguardanti lo
sfollamento dei quadri; richiesta dal Ministero dell'aeronautica, Direzione personale militare e scuole, sezione 3^
disciplina, presidio di Perugia, di fornire notizie per l'inchiesta aperta nei confronti di personale militare.
Carte sciolte dattiloscritte; materiale fotocopiato.
1945 dic. 8 - 1946 mar. 15
9. Reimpiego presso il Ministero dell' aeronautica, Direzione personale militare e scuole, a Capo di
Stato Maggiore aggiunto
Lettera del Comando 2^ Z.A.T., Ufficio personale trasferimento, riguardante la comunicazione di idoneità di Alberto
Briganti al servizio militare incondizionato e al pilotaggio dal giorno 12 marzo 1946; comunicazione a Briganti dal
Ministero dell'aeronautica, direzione generale del personale militare, sulla composizione della commissione che dovrà
procedere alla valutazione degli ufficiali generali e superiori per la selezione ai fini dei previsti sfollamenti dei quadri, di
cui Briganti è stato nominato membro della stessa commissione; lettera del Comando 2^ Z.A.T., ufficio personale,
sezione ufficiale che comunica a Briganti il suo reimpiego presso il Ministero dell' aeronautica, Direzione personale
militare e scuole; telegramma di saluto a Briganti da parte del re Vittorio Emanuele III a Briganti, che sta lasciando
l'Italia, 11 maggio 1946; decreto con cui Briganti è stato nominato membro della Commissione superiore di
avanzamento, 13 maggio 1946; lettera (fotocopia) di Briganti alla moglie Luisa, 8 giugno 1946; comunicazione dalla
Direzione generale del personale militare, della promozione di Briganti al grado di generale di Squadra aerea con
decorrenza dal 1 dicembre 1945 (lettera del 9 luglio 1946); fotocopia del Bollettino con nomina a Capo di Stato
Maggiore aggiunto dal 3 agosto 1946; lettere inviate a Briganti per congratulazione nuova nomina dal gen. Rosi, dal
comandante del Raggruppamento idrovolanti; lettera di Briganti inviata alla Direzione generale del personale militare e
scuola, Ufficio disciplina ove esprime parere favorevole e scagionando il ten. col. Nicola Sacchi da utilizzo di mezzo
militare per necessità personali; lettera dello Stato maggiore aeronautica a Briganti su i benefici connessi con l'aver
partecipato ad operazioni di guerra, 31 agosto 1946; lettere inviate a Briganti di gratitudine e congratulazioni per
l'incarico attualmente ricoperto, inviate dal col. Leonardi, dal Console generale d'Italia in Rosario di Santa Fè cons.
Arvigo, gen. Gandini.
Carte sciolte dattiloscritte.
1946 apr. 5 - dic. 23
10. Incarico di Sottocapo di Stato maggiore
17
Documentazione relativa alla nomina di Briganti a Sottocapo di Stato maggiore in sostituzione del col. pilota Aldo
Remondino, disposizione firmata dal Capo di Stato maggiore, generale di squadra Mario Ajmone-Cat, il 1 gennaio
1947; promemoria per il 1° Reparto Stato maggiore sulla situazione degli apparecchi armati; promemoria al Consiglio
dell'arma e per il Capo di stato maggiore sulla situazione del raggruppamento bombardamento, in data 5 marzo 1947;
tabella riportanti i reparti dipendenti dall'unità aerea, raggruppamento caccia; tabella con indicazioni delle ditte che
forniscono aeromobili e costi; elenco dei velivoli a disposizione; promemoria sulla disciplina da applicare negli
stabilimenti militari; lettera del mar. Guglielmo Milanesio e di Fulvio Garizzi e gen.Longo dal Perù a Briganti per
congratulazione del suo nuovo ruolo all'interno dell'arma; lettera di commiato e saluto da parte del ministro
dell'aeronautica, Mario Cingolani a Briganti, 1° febbraio 1947; discorsi pronunciati da Mario Cingolani, deputato alla
costituente, pronunciati nelle sedute del mese di febbraio 1947; promemoria di Briganti per il Presidente del Consiglio
dei ministri Alcide de Gasperi, sulla crisi delle forze armate italiane; lettera del vice-presidente del Aero club italiano,
Piero Giuliani, di commiato dalla carica e ringraziamento a Briganti per aver contribuito alla rinascita dell' Aero club
d'Italia, 4 marzo 1947; promemoria per il ministro della difesa sull'attività svolta dall'aeronautica nella sua fase di ripresa
dopo il termine della guerra, 6 marzo 1947; discorso dell'ing. Giuseppe Gabrielli, direttore della Fiat, Divisione tecnica
progettazione, tenuto presso il Rotary club di Torino, sulle condizioni dell'aviazione civile dopo un viaggio compiuto
dallo stesso negli Stati uniti d'America, 24 aprile 1947; relazione del direttore generale dello State Department
Hickerson su come valorizzare gli interessi economici italiani nel mondo; fotocopia della nomina di Briganti a cavaliere
dell'Ordine militare d'Italia, 12 gennaio 1948; appunti di Briganti per la realizzazione di un documentario sull'aviazione;
note sulla carriera degli ufficiali dell' aeronautica ruolo naviganti a cura di Mario Ajmone Cat.
Carte sciolte dattiloscritte, tabelle.
1947 gen. 1 - 1948 gen. 12
Segretario generale Aeronautica Militare, 1947 dic. - 1949 mag.
Busta 7
1. Attività durante l'incarico di Segretario generale
18
Invito per l'inaugurazione a Vicenza della nuova linea aerea giornaliera Vicenza-Venezia-Roma gestita dalla L.A.I.
Linee aeree italiane; promemoria di Briganti per il ministro del bilancio in discussione per il 1948, riguardante la
situazione dell'aeronautica italiana; dichiarazione del direttore d'aeroporto Ugo de Rossi del Lion Nero per il
trasferimento al ruolo normale dei direttori di aeroporto civile, 12 gennaio 1948; lettera del gen. Pricolo a Briganti per
dare referenze positive su Pagliano; emendamento dell'art. 252 della Federazione italiana della gente dell'aria al
Ministero della difesa aeronautica, ispettorato generale; relazione sulle basi aeree in Italia; verbale delle riunioni della
concessione degli esperti del volo tenutasi presso l'Alitalia nel febbraio 1948; copia del piano di riordinamento dei
servizi aerei italiani a cura di Luigi Acampora; promemoria a cura della L.A.I. Linee aeree italiane sulle facilitazioni di
tariffa per i dipendenti dello Stato; note informative sull'attività commerciale in Italia della casa Lockheed, produttrice
dei velivoli Constellation, inviate al sen. Enrico Malintoppi, sottosegretario di Stato per l'aeronautica; note della V
Commissione permanente di difesa e presentata alla Camera dei deputati con il n.352/A, sull'indennità di
aeronavigazione pilotaggio e volo; promemoria per il ministro della difesa, direzione generale dell'aviazione civile e del
traffico aereo, per la nomina di direttore generale della Società Linee aeree transcontinentali italiane (L.A.T.I.), nella
persona del col. Amedeo Paradisi, 19 maggio 1948; riunione tenutasi presso il Ministero della difesa con Briganti,
relativa alle richieste di aumento delle tariffe del Registro aeronautico italiano; lettera di saluto e ricordo del col. Paolo
Zanini a Briganti; resoconto della missione di ufficiali dell'aeronautica militare e di progettisti di ditte italiane inviati in
Inghilterra nel mese di giugno e luglio del 1948, allo scopo di aggiornare i tecnici italiani sullo sviluppo delle industrie
aeronautiche inglesi; lettera a Briganti dell'addetto navale a Londra per l'organizzazione dell'arrivo in Inghilterra della
missione italiana, 4 giugno 1948; programma della visita di rappresentanza italiana in Inghilterra ed elenco dei
partecipanti; circolari dello Stato maggiore dell'aeronautica, 2° reparto, ordinamento, 1^ sezione sulla gestione dei
magazzini, depositi ed officine centrali e territoriali dell'aeronautica militare e sull'impiego dell'uniforme ordinaria
estiva; verbale della riunione del 16 luglio 1948 del Gruppo aeronautico italiano (G.A.I.); promemoria per il Capo di
Stato maggiore sull'assemblea I.C.A.O.; copia per Briganti delle conversazioni svoltesi il 4 agosto 1948 circa
l'inserimento delle attività di aeronautica nel piano E.R.P.; lettera del pilota Eugenio Falconi a Briganti per intercessione
nel processo con l'accusa di usura; lettera del Ministero della difesa, Gabinetto a Briganti su informazioni giunte al
riguardo di un gruppo clandestino eversivo nell'aeronautica.
Carte sciolte dattiloscritte.
1947 dic. 12 - 1948 ago. 9
2. Attività durante l'incarico di Segretario generale
Promemoria sull'aerolinea Roma-New York; lettera di Rino Corso Fougier a Briganti per richiesta di interessamento a
titolo di favore personale, 1 settembre 1948; promemoria per Briganti sullo stato in cui versa l'attuale direzione della
Casa dell'aviatore; promemoria per Briganti riguardanti il caro vita e i disagi per il carovita raggiunto; copia per
conoscenza a Briganti per il progetto di cooperazione tra le industrie aeronautiche italiane e francesi con l'invio in
Francia del gen. Mario Piroddi; segnalazione a Briganti da parte dello Stato maggiore dell'aeronautica, Ufficio I su
intercettazione segreta e confidenziale di un colloquio avvenuto tra l'ambasciatore italiano a Washington e Hickerson,
Capo degli affari politici europei al Dipartimento di Stato americano, 2 novembre 1948; lettera di Briganti a Randolfo
Pacciardi, ministro della difesa, ove rassegna le dimissioni per contributi economici richiesti e non erogati, 4 novembre
1948; lettera di Randolfo Pacciardi a Briganti ove dispone che non venga consegnato alla Fiat il materiale aeronautico
in loro possesso; lettera firmata da Briganti ed inviata allo Stato maggiore aeronautica militare ed alla Direzione
generale costruzioni, riguardante il suo parere in merito all'approvvigionamento di velivoli a reazione e turboreattori, 5
novembre 1948; lettera del presidente, D. Sartogo, della Federazione nazionale imprese trasporti aerei, sul problema
dell'aumento delle tariffe RAI; articolo estratto dalla Rivista Inter Avia, inviato a Briganti dal titolo "USA: due curiosi
progetti legge sulla forza aerea", 1 dicembre 1948; promemoria di Briganti inviato al ministro riguardante la situazione
dell'aviazione e la necessità di provvedere ad un suo potenziamento; relazione di Briganti sull'aviazione civile in Italia;
pubblicazione a cura del Ministero della difesa - Aeronautica sul "Nuovo ordinamento dell'aviazione civile. Relazione e
schema di provvedimento legislativo" gennaio 1949; appunti manoscritti di Briganti sull'aviazione civile e militare;
promemoria sulla trasformazione delle linee aeree in società unica; prospetto sulla situazione delle industrie
aeronautiche in Italia nel 1949, a cura di Briganti; lettera di Briganti al ministro della difesa sull'inadeguatezza
dell'aeroporto di Ciampino per assorbire il traffico aereo previsto per l'anno santo, 21 gennaio 1949; lettera di Ian
Brodie, vicemaresciallo dell'aria inglese, su consolidamento dei rapporti Italia-Inghilterra, 13 marzo 1949; nota riservata
di Briganti al ministro della difesa sullo schema del nuovo ordinamento dell'aviazione civile, 14 marzo 1949, e nota su
19
l'aviazione da trasporto in Italia; lettera di Armstrong Siddeley Motors Limited a Briganti dopo una visita in Italia, 22
marzo 1949; copia del messaggio di Briganti in occasione del 26° annuale dell'aeronautica, 28 marzo 1949; lettera di
cortesia inviata da Lloyd, direttore della Havilland aircraft company limited, a Briganti; lettera di convocazione a
Briganti, all'assemblea ordinaria annuale degli Aereo clubs federati, firmata dal presidente dell'Aero club d'Italia; lettera
del Ministero della difesa - Aeronautica riguardante la comunicazione ufficiale della nomina del nuovo segretario
generale dell'aeronautica nella persona del gen. Aldo Urbani, in sostituzione di Alberto Briganti, 15 maggio 1949;
appunto di Briganti sul ricordo della sua visita a Parigi nel 1949 e conoscenza del nunzio apostolico mons. Angelo
Roncalli per organizzare il trasporto della statua della Madonna di Loreto a Parigi, 16 maggio 1949; copia del verbale
del passaggio di consegne di Briganti a Aldo Urbani, segretario subentrante, 28 maggio 1949; copia del verbale di
verifica dei fondi esistenti nelle casse dell'ufficio bilancio eseguita in occasione del passaggio di consegne dei segretari
generali, 15 maggio 1949; lettera trascritta a mano da Briganti e firmata da Patrick M. Archdale, comandante in 2^ della
Nelson, sull' azione di siluramento condotta col. Arduino Buri, avvenuta il 27 settembre 1941.
Carte sciolte dattiloscritte; appunti manoscritti; pubblicazione.
1948 ago. 15 - 1949 mag. 28
Presidente del Consiglio superiore Aeronautica Militare, 1949 mag. - 1951
Busta 7
3. Attività svolta in qualità Presidente del Consiglio superiore dell'aeronautica
20
Comunicazione ufficiale del ministro della difesa, Randolfo Pacciardi, a Briganti per la nomina a Presidente del
Consiglio superiore dell'aeronautica e contemporanea cessazione dalla carica attualmente ricoperta, 9 maggio 1949;
lettere inviate da ing. Angelo Ambrosini, presidente e amministratore delegato della Società aeronautica italiana (SAI),
a Briganti; lettera del segretario generale Urbani a Briganti che gli conferisce la nomina a Presidente della Commissione
trattamento economico personale miliare; promemoria per il ministro per trovare una soluzione per la difesa aerea del
Paese; lettere inviate a Briganti da gen. Ranieri Cupini, comandante dell'Accademia aeronautica; lettera di Vittorio
Stringa, unico ideatore dell'organizzazione della crociera "Angelo dei bimbi"; lettera del gen. Amedeo Mecozzi su
l'Associazione culturale aeronautica e promemoria su dei principi della stessa proposti e da sanzionare, 7 luglio 1949;
invito della Major Film produzione S.a.r.l., alla prima visione del film "Rondini in volo", 8 luglio 1949; lettera di cortesia
scritta dal Lord Mountbatten di Burma; lettera di cortesia di Maner Lualdi, direttore de L'Ala d'Italia, in occasione della
ripresa della rivista; ordine del giorno della seduta del 17 dicembre 1949, della Commissione per la revisione e
l'unificazione del trattamento economico del personale militare delle Forze armate; lettera di cortesia del delegato per
l'Italia de Ligue international des aéronautes de Paris; copia del verbale della riunione del Consiglio superiore di
aeronautica del 2 gennaio 1950 con oggetto aeroporto intercontinentale di Fiumicino; bozza di un articolo scritto da
Briganti nel 1950 sul ruolo dell'aeronautica commerciale; relazione tenuta da Briganti nel 1950 durante la riunione della
Commissione, presieduta dall'on. Giuseppe Caron, comunicazione del Ministero della difesa, Ufficio del segretario
generale, Ufficio studi, legislazioni e trattati, che con decreto del Presidente della Repubblica in data 2 febbraio 1950 il
gen. Briganti è stato incluso nella lista del Collegio giudicante per l'anno 1950, 11 aprile 1950; comunicazione del
Ministero della difesa, Gabinetto del ministro, a presentarsi presso il Tribunale supremo militare all'udienza per il
giudizio a carico del gen. Wilhem Schmaltz, comandante della divisione corazzata tedesca Hermann Goering, 15 aprile
1950; lettera del vice presidente della Fiat, Giancarlo Camerana, che dona un terreno alla Società sportiva Tiberis di
Umbertide, 31 maggio 1950; bozza di una lettera scritta da Briganti al ministro Randolfo Pacciardi per chiarire un
malinteso avuto con l'on. Luigi Gasparotto, 8 giugno 1950; ritaglio di stampa su il servizio aereo Roma-New York;
documentazione riguardante il viaggio inaugurale LAI a New York.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte; materiale a stampa.
1949 mag. 9 - 1950 lug. 5
4. Attività svolta in qualità Presidente del Consiglio superiore dell'aeronautica
Verbale della riunione tenutasi il 13 ottobre 1950, presso l'Ufficio del Segretario generale del Ministero della
Difesa-Aeronautica, per discutere delle basi aeroportuali; lettera del ministro Randolfo Pacciardi con la quale scioglie la
Commissione unificazione per il trattamento economico del personale delle Forze armate, 16 ottobre 1950; lettera di
cortesia scritta da Luigi Palma, segretario generale della Presidenza generale dell'azione cattolica italiana, 29 novembre
1950; promemoria per Briganti su gli ufficiali puniti in sede di discriminazione e da scrutinare ai fini dell'avanzamento,
12 dicembre 1950; relazione del Ministero della difesa aeronautica, Ispettorato scuole, sulla istituzione di una laurea in
scienze militari, 27 dicembre 1950; invito commemorativo da parte dell' Associazione nazionale famiglie caduti e
mutilati dell'aeronautica; comunicazione a Briganti da parte del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio
dei ministri, che verrà ricevuto il 23 dicembre 1950 al Quirinale dal Presidente della Repubblica per gli auguri di fine
anno, 19 dicembre 1950; promemoria per Briganti da parte del gen. Umberto Rampelli, su degli allievi dell'Accademia
aeronautica dimessi di autorità per i fatti dell'8 settembre 1943; lettera del presidente della V sezione del Consiglio di
stato, in risposta a interessamento da parte di Briganti al ricorso presentato da Piero Toni, 18 gennaio 1951;
comunicazione del Ministro della difesa, Randolfo Pacciardi, a Briganti che con decreto del Presidente della Repubblica
è stato nominato Presidente della Sezione aeronautica del Consiglio superiore delle Forze armate a decorrere dal 9
aprile 1951, 11 aprile 1951; lettera del gen. Bruno Borghetti, presidente della Società cooperativa edilizia, con cui
accetta le dimissioni di Briganti di socio della cooperativa; lettera a Briganti per la proposta di un soggetto
cinematografico; corrispondenza del Consiglio superiore, sezione marina con Briganti per discutere le disposizioni
interne per la prima applicazione della legge sul Consiglio superiore delle Forze armate, 4 maggio 1951; lettera del
presidente del Consiglio superiore delle Forze armate a Briganti, per snellire la procedura burocratica, 16 maggio 1951;
lettera di cortesia del col. Ezio Guerra a Briganti; convocazione da parte del Capo di Stato maggiore per una riunione
in data 21 giugno 1951; cartolina del 19° salone internazionale dell'aeronautica a Parigi, firmata Bonmartini, 16 giugno
1951; biglietto di cortesia dal sen. Luigi Gasparotto che comunica la propria nomina relatore al bilancio dello Stato;
comunicazione del presidente Alberto Fabretti, Associazione nazionale famiglie caduti e mutilati dell'aeronautica, della
21
nomina a socio onorario della stessa associazione, 13 ottobre 1951; relazione sull' immobile di propietà della Soc.
Scamperle e Thomat sita in Roma, Via Bocca di Leone n.14 da destinarsi a Csa dell'aviatore; progetto inviato a Briganti
sulla possibile organizzazione della difesa del territorio da parte di tutte le forze armate, con allegato organigramma;
invito del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Giulio Andreotti, a Briganti presso il
Quirinale per la presentazione degli auguri del Presidente della Repubblica in data 22 dicembre 1951, 19 dicembre 1951;
busta paga del gen. Briganti del 27 gennaio 1952.
Carte sciolte manoscritte e dattiloscritte.
1950 ott. 13 - 1952 gen. 27
Direttore aviazione civile, 1952 feb. - 1953 mar.
Busta 8
1. Attività svolta da direttore generale dell'Aviazione civile
Documentazione relativa alla nomina da parte del Ministero della difesa aeronautica, Ufficio del segretario generale, a
direttore generale dell'Aviazione civile con decorrenza dal 15 febbraio 1952; organigramma del Ministero della difesa -
22
Aeronautica - del Commissariato per l'aviazione commerciale; promemoria per il Ministro della difesa sulla situazione
dell'aviazione civile in Italia e provvedimenti da prendere per superare la crisi sia per l'organizzazione interna che per
l'ampliamento dei servizi aerei (feb. 1952); appunto per il signor Presidente (senza firma e senza data); corrispondenza
tra Briganti e il presidente della K.L.M.; promemoria per il sottosegretario di Stato Onofrio Jannuzzi; lettera del
Sottosegretario del Ministero della pubblica istruzione, Carlo Vischia, di congratulazioni a Briganti per la nuova
nomina; lettera dell' avv. Carlo Tosi di Busto Arsizio, sulla situazione dell'aeroporto di Malpensa; circolare del ministro
Randolfo Pacciardi sul divieto di accettare segnalazioni e raccomandazioni provenienti da deputati, segreterie
particolari e da privati, 27 marzo 1952; lettera dal presidente dell'Aero Club di Bari a Briganti; lettera e relazione del
gen. Alfredo Agnesi al generale di squadra aerea Fernando Silvestri, segretario generale per l'aeronautica riguardante
l'assemblea generale dei rappresentanti degli Aero Clubs federati; promemoria di Briganti sulla condizione dei campi di
aviazione sia militari che civili; appunto di Briganti per il ministro riguardante il disegno di legge per lo sviluppo
dell'economia e l'incremento dell'occupazione, 8 marzo 1952; lettera di cordialità del direttore della France-Hydro
Société; lettera del sen. Giuseppe Caron, presidente del Centro per lo sviluppo dei trasporti aerei c/o l'Unione italiana
delle camere di commercio, industria e agricoltura, sull'organizzazione del convegno di Milano su "I trasporti aerei nel
quadro dell'economia nazionale", 11 luglio 1952; invito a Briganti del direttore dell'aviazione civile finlandese per
intervento al 3° Convegno dell'Aviazione civile europea a Helsinki dal 1°-6 agosto 1952 e copia del programma; lettera
del Capo di Stato maggiore gen. Aldo Urbani a Briganti con allegato uno studio relativo alle aviazioni ausiliarie per
l'esercito e per la marina, ove si chiede un suo giudizio, 2 agosto 1952; lettera del direttore dell'Aviazione civile svizzera;
appunto personale di Briganti sul viaggio in Finlandia e corrispondenza dopo il convegno; invito di David Craig,
rappresentante della British European Airways, a Briganti per partecipare ad uno dei voli di preparazione dei
quadrireattori De Havilland Comet sulla rotta Londra-Singapore, 12 agosto 1952; lettera di revoca del provvedimento
di collocamento in ausiliaria di Briganti, con decreto del Presidente della Repubblica in data 16 agosto 1952; copia del
discorso di Briganti letto al Congresso dei trasporti aerei a Milano nel settembre 1952, dal gen. Vincenzo Biani; lettera
di cortesia di Ferdinando Brenner, procuratore generale, della S.I.P.T.A. S.r.l., Società italiana per trasporti aerei, in
occasione del viaggio di Briganti sul Comet per Singapore; richiesta di Pier Polifonte Strinati a Brigante di aderire
all'Associazione combattenti e reduci di guerra con allegato statuto sociale; lettera del gen. medico Gennaro Pera,
riguardante gli esperimenti da farsi con l'apparecchio teletrasmettitore ideato da Pende, 18 settembre 1952.
Carte sciolte dattiloscritte.
1952 feb. 15 - set. 18
2. Nomina a presidente del Consiglio superiore delle Forze armate e presidente della Sezione
aeronautica
Comunicazione del Ministro della difesa Randolfo Pacciardi a Briganti che con decreto del Presidente della Repubblica
è stato nominato a decorrere dal 12 settembre 1952 a Presidente del Consiglio superiore delle Forze Armate e
presidente della Sezione aeronautica del Consiglio stesso, 19 settembre 1952; promemoria di Briganti sulla legge di
avanzamento per normalizzare la carriera degli ufficiali in organico negli anni 1950-1951 e 1952; lettera di cortesia di
Briganti al direttore dell'Aviazione civile della Finlandia; lettere di cortesia a Briganti; lettera a Briganti da Dino Roberto,
segretario dell'Associazione Amici di Cipriano Facchinetti, per richiedere la sua adesione; invito a Briganti, da parte del
Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, al Quirinale per gli auguri di Natale il giorno 22
dicembre 1952; telegramma di cortesia ed auguri a firma di Alcide De Gasperi, 31 dicembre 1952; lettera relativa al
pilota Agostino Cigala Fulgosi, caduto nel 1943 e medaglia d'oro al valor militare; resoconto della seduta plenaria del 20
gennaio 1953 del Consiglio superiore delle FF.AA, riguardante i disegni di legge sullo stato dei sottufficiali dell'esercito,
della marina e dell'aeronautica; copia del verbale della seduta del 28 gennaio 1953 della Commissione per il progetto e
la costruzione dell'aeroporto intercontinentale di Roma; lettera di cortesia del direttore dell'Aviazione civile svedese;
bozza di una lettera scritta da Briganti, firmata Randolfo Pacciardi ed inviata a Giulio Andreotti, per produzione
cinematografica sul ruolo dell'aeronautica durante l'ultimo conflitto mondiale, 17 febbraio 1953; comunicazione del
ministro Pacciardi a Briganti per la cessazione dalla carica di direttore generale dell'Aviazione civile e del traffico aereo
a decorrere dal 1° marzo 1953, con sostituzione da parte del gen. di Divisione aerea Mario Porru, 26 febbraio 1953;
lettera del Gabinetto del ministro della difesa con appunti per il verbale della riunione del Consiglio superiore delle
FF.AA. per il disegno di legge sullo stato dei sottufficiali; lettera di auguri da parte del sen. Giuseppe Caron; lettere di
saluti e ringraziamenti a Briganti per la carica ricoperta egregiamente, in qualità di direttore generale dell'aviazione civile,
23
da parte di Ettore Rossi, direttore dell'aeroporto di Busto Arsizio, Carlo Tosi, da Acampora, presidente Federazione
nazionale imprese trasporti aerei; articolo tratto dal Notiziario aeronautico Ansa del 14 marzo 1953 con lettera del
presidente del Consiglio superiore di aeronautica a Urbani, 12 aprile 1953; lettera di saluti del direttore dell'aviazione
civile greca, 28 maggio 1953.
Carte sciolte dattiloscritte.
1952 set. 19 - 1953 mag. 28
Presidente Consiglio superiore Forze Armate, 1953 mar. - 1955 feb.
Busta 8
3. Attività svolta dal marzo 1953 al febbraio 1955
24
Lettera di un gruppo di sottufficiali piloti a Alcide De Gasperi sull'età pensionabile dei marescialli; lettera del gen.
Longo dal Perù a Briganti; lettera del presidente dell'Aero Club Roma, Francesco Massimo Lancellotti, che rilascia a
Briganti la tessera di socio; lettera di saluti da parte di Ettore Rossi, dell'aeroporto di Busto Arsizio; comunicazione del
Capo di Gabinetto del Ministero della difesa a Briganti del conferimento dell'onorificenza di "Grande Ufficiale"
dell'Ordine al merito della Repubblica italiana, 22 maggio 1953; lettera inviata da Briganti al gen. Gigerza 10 giugno
1953; circolare dell'Aeronautica militare, Comando generale Difesa aerea territoriale (D.A.T.), 2° Reparto, riguardante
l'organizzazione provvisoria della difesa antiaerea del territorio, 25 giugno 1953; promemoria del progetto di
organizzazione della difesa del territorio da parte dell'esercito, marina e aeronautica, con allegato organigramma; lettera
inviata da Briganti a Giovanni Guareschi, direttore della rivista "Candido sul problema dell'aeroporto di Linate,
settembre 1953; lettere di Giuseppe Stifani, direttore di Alata, a Giovanni Guareschi e a Briganti su Linate; ritaglio di
stampa sull'aeroporto di Linate e Malpensa; lettera di cortesia a Briganti, inviata dall'addetto militare presso l'ambasciata
di Francia in Italia; sempre lettera di cortesia a Briganti del sen. Giovanni Cornaggia Medici; lettera di risposta a
Briganti del Presidente della Commissione difesa presso il Senato della Repubblica; lettera di Adolfo Tullini, presidente
della Società sportiva "Tiberis" di Umbertide, per ringraziare ed inivitare Briganti all'inaugurazione dello stadio, 2
dicembre 1953; invito a Briganti dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, a partecipare
presso il Quirinale alla presentazione degli auguri del Presidente della Repubblica il giorno 22 dicembre, 15 dicembre
1953; copia fotografica del disegno di legge su "Lo stato degli ufficiali dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica"
discusso al Senato dalla 4^ Commissione il 16 dicembre 1953; lettera di Briganti all' on. Paolo Emilio Taviani, ministro
della difesa, riguardante i limiti di età stabiliti dal Senato per andare in congedo (s.d.); promemoria sulla nuova legge del
Senato per le Forze armate sullo stato di avanzamento per il personale ufficiale, basato sulle vacanze obbligatori, con
una tabella riportante la situazione degli ufficiali generali dell'aeronautica e della marina in riferimento all'età;
considerazioni sulla nuova legge di avanzamento e sua ripercussione sullo stato degli ufficiali agli effetti dei limiti di età
nelle varie armi; lettera di Briganti al presidente della Sezione esercito ed al presidente della Sezione marina del
Consiglio superiore delle Forze armate, per una proposta di modifica dell'art.55 della legge sullo stato degli ufficiali, 23
aprile 1954; documentazione relativa alla riunione del 6 aprile 1954 presso il Capo di Stato maggiore su "Velivoli scuola
a reazione 1° e 2° periodo; lettera di Carlo Tosi a Briganti sulla controversia dell'aeroporto di Malpensa, 7 aprile 1954;
biglietto di cortesia del generale d'armata G. Valle; lettera di cortesia di Carlo Daroda presidente dell'Autovox S.p.a.;
lettera con promemoria allegato del sottocapo di Stato maggiore gen. Siro Fossati sulle dipendenze e l'organizzazione
dell'aviazione per la marina, 4 giugno 1954; promemoria sulla vendita rateale degli automezzi agli ufficiali delle Forze
armate e di polizia, abbinata con assicurazione sulla vita; lettera del Ministro della difesa, direzione generale del
demanio, direttore generale gen. Giuseppe Teucci, a Briganti sulla trasmissione del rapporto NATO sulle infrastrutture,
22 giugno 1954; copia di istanza-diffida al ministro della difesa da parte del gen. Giuseppe Goeta, per avanzamento di
grado per gli anni 1944-1945 e 1946, 28 giugno 1954; memoria per il ministro della difesa aeronautica sulla mancata
commessa di turbogetti Ghost da parte dell'Alfa Romeo, 2 agosto 1954; lettera di Mario Pasotti, presidente della Soc.
Legnami Pasotti, per presentare a Briganti un prototipo di aereo a due motori, con fotografia allegata, 6 agosto 1954;
lettera di congedo e ringraziamento del Capo di Stato maggiore dell'esercito gen. Giuseppe Pizzorno, 25 settembre
1954; lettera di Briganti al Ministro della difesa sul disegno di legge riguardanti gli ufficiali ausiliari, 6 novembre 1954;
telegramma del sottosegretario di Stato, presidenza Consiglio dei ministri, Oscar Luigi Scalfaro, ove invita Briganti a
partecipare ai funerali di Alcide De Gasperi 23 agosto1954 presso la chiesa del Gesù, 21 agosto 1954; lettera a Briganti
del sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri, ove si comunica l'invito del Presidente della
Repubblica a recarsi presso il Quirinale per gli usuali auguri di fine anno, 14 dicembre 1954; lettera di Briganti al Capo
di Stato maggiore dell'aeronautica, gen. Ferdinando Raffaelli, 29 gennaio 1955; lettera di cortesia e ringraziamento
dall'ing. Tommassino, Centro per lo sviluppo dei trasporti aerei, 29 gennaio 1955; lettera di cortesia e ringraziamento
del gen. Gaetano Bonicelli, di un membro del Consiglio di Stato, del gen. Remondino, di Attilio Inglese
dell'Avvocatura generale dello Stato, dei fratelli Nardi, della Società per costruzioni aeronautiche di Milano, del nuovo
presidente del Consiglio superiore delle Forze armate, dal presidente del Tribunale militare; biglietto di auguri dal Capo
di Stato maggiore gen. Raffaelli; trascrizione della lettera inviata da Briganti al gen. Raffaelli, Capo di Stato maggiore, al
momento di lasciare il servizio (s.d.); biglietto di risposta del gen. Raffaelli a Briganti (s.d.).
Carte sciolte dattiloscritte; materiale a stampa.
1953 mar. 13 - 1955 feb. 2
25
3. SEZIONE FOTOGRAFICA, 1916 - 1942 DIC. 5
Busta 9
2. Album fotografico dal corso osservatori alla guerra di Libia
26
Album contenente fotografie scattate durante il corso osservatori e piloti della marina a Taranto, 1916-1917; foto della
guerra aeromarittima, 1917-1918: a Venezia e Ancona, P. Corsini; periodo post-bellico, 1919-1920: Pola e Venezia;
fotografie del reimbarco per la guerra di Libia, 1921-1922.
1916 - 1922
3. Album fotografico della guerra aeromarittima e immediato dopoguerra
N. 124 fotografie raccolte in album.
Materiale fotografico.
1917 - 1919
Busta 10
4. Album fotografico riguardante l'impresa fiumana
N. 106 fotografie raffiguranti la città di Fiume ed altri luoghi.
Materiale fotografico.
1918 - 1920
5. Album fotografico dell'attività svolta dal dirigibile P.M.
N. 28 fotografie scattate dalla aeronave P.M. dal 1° ottobre 1925 al 1° ottobre 1926.
Materiale fotografico.
1925 - 1926
6. Album fotografico di Vigna di Valle
N. 21 fotografie scattate a Vigna di Valle e spesso è presente Italo Balbo.
Materiale fotografico.
1927
7. Album fotografico della visita di Mussolini a Centocelle
N. 10 fotografie in occasione della visita di Benito Mussolini all'aeroporto di Centocelle (RM).
Materiale fotografico.
1926 lug. 7
8. Album fotografico sull'assegnazione del brevetto di pilota al Duca d'Aosta nell'aeroporto di
Centocelle
N. 22 fotografie riportanti il conseguimento del brevetto di pilota da parte del Duca d'Aosta e la visita di Mussolini a
Centocelle.
Materiale fotografico.
1926
27
Busta 11
9. Album fotografico dell'assegnazione Coppa Schneider a Venezia
N. 19 fotografie scattate a Venezia in occasione della Coppa Schneider.
Materiale fotografico.
1927 set.
10. Album fotografico della visita di Italo Balbo al Reparto Alta velocità di Desenzano sul Garda
N. 16 fotografie.
Materiale fotografico.
1928 ago. 21
11. Album fotografico riportante la crociera Atlantica Sud America
N. 75 fotografie.
Materiale fotografico.
1930
12. Album fotografico riportante la crociera Atlantica Sud America
N.72 fotografie.
Materiale fotografico.
1931
Busta 12
13. Album fotografico dedicato alla giornata dell'Ala
N. 25 fotografie.
Materiale fotografico.
1932
14. Album fotografico riguardante la visita del re al Ministero dell'aeronautica
N. 11 fotografie.
Materiale fotografico.
1933 apr. 7
15. Album fotografico della visita di Italo Balbo in Cirenaica
N. 37 fotografie.
Materiale fotografico.
1934 feb. 7
Busta 13
28
16. Album fotografico sulla spedizione del 1° Battaglione sahariano nel Tibesti
N. 124 fotografie.
Materiale fotografico.
1938
17. Album fotografico sulle esercitazioni delle truppe italiane nel Sahara
N. 92 fotografie.
Materiale fotografico.
1937
Busta 14
18. Album fotografico sulla visita del re in Libia
N. 206 fotografie.
Materiale fotografico.
1938
Busta 15
19. Album fotografico del viaggio di Italo Balbo in Germania con dedica del feld maresciallo Milch
a Briganti
N. 38 fotografie.
Materiale fotografico.
1938 feb. 4
20. Album fotografico sulla Libia orientale a cura della 137^ Squadriglia OA e 16^ Squadriglia APC
N.40 fotografie.
Materiale fotografico.
1938
21. Album fotografico della befana fascista al 1° ZAT
N. 6 fotografie.
Materiale fotografico.
1940 dic. 29
22. Album fotografico della visita di Briganti agli stabilimenti SAFAR di Milano
29
N. 14 fotografie.
Materiale fotografico.
1940 lug. 7
23. Album fotografico dell'inaugurazione al corso di Osservazione aeronautica marittima ad
Orbetello
N. 15 fotografie.
Materiale fotografico.
1942 dic. 5
Busta 16
1. Lastre fotografiche austriache e italiane
N. 40 lastre fotografiche trovate a Pola, dopo il primo conflitto mondiale, dal sottotenente di vascello Briganti, alcune
lastre sono danneggiate.
Materiale fotografico.
s.d.
Indice dei nomi di persona
Acampora Luigi; 19
Agnesi Alfredo; 23
Alegi Gregory; 8
Ambrosini Angelo; 8; 21
Amedeo di Savoia; 11
Andreotti Giulio; 9; 21; 23
30
Arpino Mario; 8; 9
Balbo Italo; 5; 6; 10; 11; 12; 14; 28; 29
Balfour Harold; 12
Becchetti Gianfranco; 9
Bernabei Gilberto; 8
Biani Mauro; 23
Bonmartini Giovanni; 7
Bonomi Ruggero; 11
Bonzi Leonardo; 14
Borghetti Bruno; 21
Bovio Mario; 17
Brenner Ferdinando; 23
Briganti Luisa; 16
Brodie Ian; 19
Cagna Stefano; 5
Camerana Giancarlo; 21
Canaletti Gaudenti Alberto; 8
Candela Luigi; 7
Caragnano Tommaso; 8
Carminiani Cesare; 16
Caron Giuseppe; 8; 21; 23
Cascianelli Ulisse; 8
Cat Aimone; 17
Cigala Agostino Fulgosi; 23
Cingolani Mario; 18
Coop Ernesto; 5
Cornaggia Medici Giovanni; 25
Craig David; 23
Cupini Ranieri; 8; 21
De Gasperi Alcide; 18; 23; 25
de Rossi Ugo del Lion Nero; 19
Fabretti Alberto; 21
Fago Golfarelli Sigmund; 9
Falconi Eugenio; 19
Faugier Francesco Corso; 14
Ferracuti Sandro; 9
Fornaci Mario; 8
Fossati Siro; 25
Fougier Rino Corso; 19
Francesco Massimo Lancellotti; 25
Franco, Antonio; 8
Frusci Luigi; 12
Gabrielli Giuseppe; 18
Garizzi Fulvio; 18
Gasparotto Luigi; 21
Gavino Virgilio; 8
Gazagne Arnaldo; 14
Giuliani Piero; 18
31
Giulietti Giampiero; 17
Gori Savellini Luigi; 5
Goring Herrmann; 12
Graziani Cesare; 9
Gronchi Giovanni; 8
Guareschi Giovanni; 25
Guerra Ezio; 21
Hittler Adolf; 12
III Boris; 10
Jacobucci Almerico; 8
Jannuzzi Onofrio; 23
Levi de Leon Guido; 13
Liotta Aurelio; 11
Lualdi Maner; 21
Maccanico Antonio; 8
Malintoppi Enrico; 19
Manca Vincenzo; 9
Mario Ajmone Cat; 18
Marzotto Gaetano; 11
Matricardi Attilio; 7
Mattoli Dino; 8
Mecozzi Amedeo; 21
Merchiori Ildebrando; 5
Messina Gaetano; 14
Milanesio Guglielmo; 18
Mussolini Benito; 27
Napoli Silvio; 8
Nardi Catullo; 8
Pacciardi Randolfo; 19; 21; 23
Pagliano Franco; 8
Palma Luigi; 21
Paradisi Amedeo; 19
Parisi Gianbortolo; 9
Pasotti Mario; 25
Pedretti Marcello; 9
Pera Gennaro; 23
Piroddi Mario; 19
Pizzorno Giuseppe; 25
Porcelli Guido; 11
Porru Mario; 23
Pricolo Francesco; 11; 14
Prodi Romano; 9
Pucci Enrico Edvige; 5
Raffaelli Ferdinando; 25
Rampelli Umberto; 21
Remondino Aldo; 18
Remondino Aldo; 8
Roberto Dino; 23
32
Roncalli Angelo; 19
Rosaspina Vico; 7
Rossi Ettore; 23; 25
Rubini Salvatore; 15
Sacchi Nicola; 17
Salviati Briganti Pia; 16
Santorio Carlo; 8
Scalfaro Oscar Luigi; 9; 25
Scano Gianni Franco; 9
Sciurpa Roberto; 17
Silvestri Fernando; 23
Simoni Renato; 14
Stifani Giuseppe; 25
Stringa Vittorio; 21
Taviani Emilio Paolo; 25
Taviani Paolo Emilio; 8
Tedeschini Lalli Gennaro; 10
Teucci Giuseppe; 25
Tomasino, Salvatore; 8
Toni Piero; 21
Tosi Carlo; 23; 25
Tosone Walter; 8
Umberto di Savoia; 11
Unia Carlo; 16
Urbani Aldo; 19; 23
Vecchini Aldo; 5
Vischia Carlo; 23
Vittorio Emanuele III; 5
Zanini Paolo; 19
Indice dei nomi di luogo
Ancona; 4
Assisi; 10
Bari; 23
Basso Piave; 4
Bastia Umbra; 8
Berlino; 12
33
Borgo Tadino - Borgo S. Dalmazzo; 10
Bulgaria; 10
Busto Arsizio; 23
Busto Arsizio, Milano; 25
Capri; 10
Centocelle (RM); 27; 28
Ciampino; 7
Cirenaica; 12; 29
Cirene; 12
Derna; 12
Desenzano sul Garda; 28
Dodecanneso; 14
Egeo; 14
Egitto; 12
Europa; 7
Finlandia; 23
Fiume; 13
Fiumicino; 21
Francia; 19
Gadames; 12
Genova; 7
Germania; 12; 16; 17
Giarabub; 12
Helsinki; 23
Italia; 7
La Spezia; 5
Lero; 14
Libia; 12; 29
Livorno; 4
Londra-Singapore rotta; 23
Loreto; 19
Lublino; 16
Malpensa; 23
Milano; 7; 14; 23
Misurina; 11
Monaco; 12
Napoli; 7
Nord America; 10
Orbetello; 10; 11; 30
Palermo; 7
Parigi; 19
Perù; 18
Perugia; 17
Piemonte; 10
Pola; 30
Polonia; 16
Rodi; 14; 17
Roma; 7; 9; 17; 23
34
Roma-New York; 19; 21
Russia; 16
Sabratha; 12
Singapore; 23
Siwa; 12
Taranto; 4; 10
Tibesti; 29
Tobruk; 12; 14
Torino; 18
Treviso; 7
Trieste; 5; 7
Tripoli; 11
Tripolitania; 12
Udine; 16
Umbertide; 5; 8; 9
Umbertide (PG); 17
Venezia; 7; 8; 28
Vicenza; 11; 19
Indice dei nomi di ente
Aero club d'Italia; 19
Aero club italiano; 18
Aero Club Roma; 25
Air France; 12
35
Alitalia; 19
Armstrong Siddeley motors limited; 19
Associazione Amici di Cipriano Facchinetti; 23
Associazione nazionale famiglie caduti e mutilati dell'aeronautica; 21
Associazione transvolatori atlantici (ATA); 8
Automobile Club di Roma; 8
British European Airways; 23
Centro per lo sviluppo dei trasporti aerei; 23
Croce rossa internazionale; 16
Croce rossa italiana, Ufficio prigionieri ricerche e servizi connessi; 16
Federazione italiana della gente dell'aria; 19
Fiat S.p.a.; 18
Fiat S.p.a.; 21
Gruppo aeronautico italiano (G.A.I.); 19
Gruppo amici velivoli storici; 8
Havilland aircraft company limited; 19
Istituto tecnico commerciale "Amerigo Vespucci"; 4
Lockheed; 19
Ministero degli affari esteri; 7
Ministero della difesa; 7
Ministero della marina; 4
Ministero della pubblica istruzione; 23
Ministero dell'aeronautica, Commissione di 1° grado per l'epurazione del personale militare,; 17
Ministero delle colonie; 12
Opera pionieri e anziani dell'aviazione civile italiana (OPACI); 8
Ordine dei santi Maurizio e Lazzaro; 10
Ordine della corona d'Italia; 11
Partito nazionale fascita, federazione fascista dell'Urbe; 5
Presidenza generale dell'azione cattolica italiana; 21
Reale società geografica italiana; 10
Regio istituto nautico "Alfredo Cappellini"; 4
Rotary club di Torino; 18
Società aeronautica italiana (SAI); 21
Società cooperativa edilizia; 21
Società italiana per trasporti aerei S.r.l. (S.I.P.T.A.); 23
Sovrano militare ordine di Malta; 13
Stormo sperimentale di bombardamento; 11
36

Documenti analoghi