Il programma - Archivio gonews.it

Commenti

Transcript

Il programma - Archivio gonews.it
Comune di Prato
Assessorato alla Cultura
Cantieri Culturali di Officina Giovani
Programma
FEBBRAIO 2010
///Spettacoli / Rassegne / Festival///
3 –10 febbraio ore 20.30
PREMIO CINEMA E NARRATIVA
In collaborazione con l’associazione Microcosmo
Per promuovere il Concorso Nazionale PREMIO CINEMA E NARRATIVA – dedicato a Sandra
Brabanti, verranno organizzate quattro serate con la proiezione dei seguenti film:
-mercoledì 3 febbraio 2010 “THE MILLIONAIRE” di Danny Boyle
-mercoledì 10 febbraio 2010 “SI PUO’ FARE” di Giulio Manfredonia
Ad ogni proiezione seguirà un dibattito secondo il metodo sophia-artistico, alla ricerca di una
chiave di lettura e alla scoperta dei percorsi trasformativi dei personaggi , percorsi che hanno la
capacità di trasferirsi dalla vita del film alla vita dello spettatore. Conduce i dibattiti la dr.ssa Anna
Agresti.
8 febbraio ore 21.30
SERATA DA MACELLO
Show comico "Serata da Macello", prodotto dalla Associazione Culturale LE.LE Eventi.
“Serata da Macello” è una kermesse comica nella quale si alternano cabarettisti, magicomici,
improbabili ballerini, situazioni sceniche assurde e personaggi surreali.
Lo spettacolo è presentato dal bravissimo Graziano Salvadori e vedrà
esibirsi,
fra
gli
altri, il duo pratese I Soliti Soggetti, Ilaria Filipponi e il Magikomico Kagliostro, l'eclettico Arnaldo
Mangini.
www.facebook.com/seratadamacello
24 febbraio ore 21.30
PORTA
di Celeste Generoso
in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti di Firenze
Evento polivalente nell’ambito della moda e dello spettacolo. Punto principale del lavoro sarà
l’esaltazione delle materie disponibili sul territorio pratese che verranno rielaborate dando vita ad
abiti e accessori. Il titolo “Porta” si riferisce a un qualcosa che si apre e dei cambiamenti, a delle
opportunità per la città, per il mondo del lavoro ma soprattutto a tutte quelle persone che credono
ancora nella tradizione ma che sono aperte a trasformarla per creare nuove occasioni.
Sponsor: No War, Lanificio Menchi, Maglierie MA-BE.
ON STAGE TEATRO
2 febbraio ore 21.30
Compagnia POLIMèTIS
LA TELA
in collaborazione con l'associazione culturale "Centro studi Danza" di Firenze.
Performance – TEATRO DANZA –
Ideazione Progetto : Ilaria Solari
Interpreti: Ilaria Solari, Valeria Landi, Chiara Giorgi
Il ragno e la farfalla, nascondersi e rivelarsi, l’inganno e la trasparenza, l’astuzia e la vulnerabilità,
così sottile la linea che divide e unisce l’uomo e l’animale.
Una tela che traccia il ritmo della vita, il suo disegno, la sua crudeltà, la sua bellezza” Il ragno
delinea i suoi confini, il suo territorio, tesse la sua tela – la farfalla nessun posto fisso, nessun
problema legato al territorio solo quello di essere preda…libera.
9 febbraio ore 21.30
Visionarie
OLTRE IL MURO: BRECHT.-- IL CROLLO DEL MURO DI BERLINO 1989-2009
Voce recitante e regia di Stella Saladino
Testi originali di Lucia Sedda
Immagini di Erica Saladino
Berlino, anni sessanta. Un padre ed una figlia, divisi da un muro oltre il quale, da una parte e
dall’altra imperversa un’imbarazzante solitudine. Lui ad ovest, professore di lettere sfinito dal
senso di colpa di possedere gli agi e le comodità che invece sono stati sottratti all’altra parte della
sua famiglia, custode di un segreto tenuto per sè per troppo tempo; lei ad est “nella parte
sbagliata”, dove si deve fare la fila per un pezzo di pane e le profumerie sono tristi negozi grigi, in
cui sono esposti in vetrina a malapena dei rasoi da barba. Un rapporto epistolare che viaggia da
est ad ovest, con lettere nascoste accuratamente fra le pagine dell' “Opera da tre soldi” di Brecht
(filo rosso di tutto lo spettacolo), testimone silenzioso di segreti che non possono essere rivelati.
16 febbraio ore 21.30
A ME PIACE IL MARE
da Oceano Mare di Alessandro Baricco
con Bernardo Bugiani, Nicola Ligas, Martina Mirabella, Luisa Raveggi, Francesca Uguzzoni,
Silvia Uguzzoni, Chiara Vignoli.
direzione di Alessandro Varrucciu
Molti anni fa, nel mezzo di qualche oceano, una fregata della marina francese fece naufragio.
147 uomini cercarono di salvarsi salendo su un’ enorme zattera e affidandosi al mare.
Un orrore che durò giorni e giorni. Un formidabile palcoscenico su cui si esibirono la peggior
ferocia e la più dolce pietà.
Molti anni fa, sulla riva di un qualche oceano, arrivò un uomo.
Tutti lì, a cercare qualcosa, in bilico sull’oceano.
Molti anni fa questi e altri destini incontrarono il mare e ne tornarono segnati.
23 febbraio ore 21.30
I FIORI D’ARANCIO
di Andrea Saggiomo
letture da Ludwig Wittgenstein, Jean Genet, Publio Ovidio Nasone, Derek Jarman, Fatos Arapi
con Gaëlle Cavalieri, Fulvio Padulano, Gianluca Raia
musiche Emiliano Bugatti
Entriamo in una sala cinematografica, la presenza del pianista ci suggerisce che quello che
vedremo è un film muto.
Si spengono le luci ma il film non inizia, la luce bianca del proiettore super8 rimane soltanto luce
sullo schermo.
Ma davanti e dietro di esso tre figure animano una scena vuota muovendone i colori.
Il rifrangersi della luce sui loro corpi, le parole dette nelle molte lingue, le note del piano
incontreranno, nel gioco di una sottile trama, le immagini di piccoli film, occhi complici di questo
nostro sogno.
ON STAGE MUSICA
4 febbraio ore 22.00
MUSICANTI DI BREMA (folk)
I Musicanti nascono nel Giugno del 2005 da un'idea di Lorenzo (voce) e Giorgio (chitarra). Dopo
pochi mesi superano con successo le selezioni per il progetto "Banco Rock" a Prato e riescono a
vincere il contest conclusivo solo dopo un anno di attività. Nel 2006 superano nuovamente le
selezioni e vengono guidati per il secondo anno consecutivo dal tutor Daniele Trambusti.
Dall'Ottobre 2008 spinti da una nuova ventata di idee ed ambizioni, ma soprattutto da una
formazione rinnovata incomincia una nuova stagione caratterizzata dalla stesura dei primi pezzi
inediti e da una nuova serie di live; fra i quali degna di nota è la performance al Polo Scientifico di
Sesto in occasione della "Notte Bianca", successiva alla vittoria del "Folkontest" organizzato dagli
stessi promotori della festa.
www.myspace.com/musicantidibrema
11 febbraio ore 22.00
MITICI GORGI (elettro-post punk)
I Mitici Gorgi nascono nel 2005 da uno spregiudicato e sperimentalissimo telefonino, i Mitici Gorgi,
le cujine Rita Dede di Montalcino e Khiara Fantoxi, si sono immersi in un vortice di Elektro Punk
Sinfonico a pallA. Questa cosa è piaciuta a quelli del Rock Contest (edizione 2007 del concorso
nazionale per band emergenti organizzato da controradio di Firenze) che hanno portato i Mitici in
finale.
Sempre i Mitici Gorgi , non contenti, hanno calcato pure il palco dell’Italia Wave per le semifinali
della manifestazione.
www.myspace.com/miticigorgi
18 febbraio ore 22.00
LA BLANCHE ALCHIMIE (psych-pop)
La Blanche Alchimie, la cui storia musicale nasce a Milano nel 2007, è un duo psych- pop formato
da Federico Albanese e Jessica Einaudi. Dopo svariate esperienze di ricerca individuale e
collaborazione con altri musicisti, i due iniziano a sperimentare, un po’ per gioco, un po’ per
passione e intraprendono una strada che li porterà a scrivere e registrare quello che è il loro
omonimo album di debutto, pubblicato su etichetta Ponderosa Music & Art nel giugno 2009. In ‘LA
BLANCHE ALCHIMIE’ si trovano canzoni fatte di sogni eterei, decorati da favole e strumenti
parlanti, che si ispirano a diversi generi, dalla chanson francaise al rock sperimentale, alla musica
elettronica fino alla musica classica, ricercando sempre un suono personale romantico e
decadente, che sta ottenendo importanti riscontri tra i media italiani come testimoniato dalla raffica
di consensi riscossi su tutte le riviste, musicali e non, webzine nazionali e circuiti radiofonici, in
attesa per l’autunno del lancio del loro primo videoclip. LA BLANCHE ALCHIMIE riscontra inoltre
notevole successo durante le esibizioni live nelle quali riesce ad esprimere al massimo il proprio
potenziale artistico, già mostrato in numerosi concerti in Italia e all’estero in importanti festival e
club. Emozioni e coinvolgimento che troveranno nuovamente spazio nel prossimo tour autunnale
della band al quale verrà affiancato un massiccio lavoro di promozione su tutti i media nazionali.
www.myspace.com/blanchealchimie
24 febbraio ore 22.00
ANTIDOTUM TARANTULAE (etno-folk)
Gli Antidotum Tarantulae nascono in Toscana nel 2000 dall’incontro tra due pugliesi e due
musicisti aretini. All’inizio la formazione si dedica all’arte di strada, ottenendo numerosi
riconoscimenti, come la vittoria alla XIII edizione dell’On The Road Festival - Premio Comune di
Pelago, e le numerose partecipazioni a manifestazioni busker: Extrad’arte Festival, ArteMigrante,
IV Festival Internazionale degli Artisti di Strada di Bassano del Grappa, Artisti in Piazza di
Pennabilli. Nel 2005 Gli Antidotum dalla strada passano allo studio, per produrre il loro primo cd,
Venti dal Sud (Sana Records) che raccoglie parte del loro vasto materiale di matrice popolare:
brani tradizionali del sud italia, tarantelle, pizziche, saltarelli e tammurriate. Fanno seguito
numerose partecipazioni a festival in Italia con una puntatina anche in Germania; altre
partecipazioni di rilievo sono il festival multietnico con band da tutto il mondo di Ritmi e danze del
Mondo (Giavera del Montello – TV); l’Acustica Unplugged Experience (San Donà di Piave – VE),
rassegna folk-rock in tutte le sue forme con l’esclusività di essere eseguite in versione acustica; il
Naturalmente Festival, e poi le altre date le trovate sul sito. Nel 2006 approdano alla storica
etichetta toscana Materiali Sonori con la quale esce il loro secondo cd, dedicato a Matteo
Salvatore.
www.myspace.com/antidotum
TUTTE LE INIZIATIVE SONO AD INGRESSO LIBERO
Cantieri Culturali di Officina Giovani
Piazza Macelli, 4 59100 Prato
tel. 05741836753 fax 05741836779
www.cantiericulturali.prato.it [email protected]