Third – Cettina Donato Trio

Commenti

Transcript

Third – Cettina Donato Trio
 Third
il nuovo album di
Cettina Donato
Il terzo disco come leader, THIRD, è la prima opera di Cettina Donato che contiene esclusivamente brani originali. Ogni brano ritrae le persone e i luoghi ai quali la compositrice è particolarmente affezionata. Alcuni brani sono stati composti durante il lungo soggiorno di Cettina negli Stati Uniti, altri in viaggio. Per questa nuova produzione Cettina Donato si è circondata di musicisti-­‐amici legati da una forte intesa e condivisione musicale, Vito Di Modugno al basso, Mimmo Campanale alla batteria e ospite in alcuni brani il sassofonista Vincenzo Presta. Ciò che distingue Third dai primi due progetti di Cettina ("Pristine" e "Crescendo") è la semplicità con cui i brani vengono proposti. Non ci sono arrangiamenti elaborati nè la compositrice e arrangiatrice è impegnata a dirigere una big band ma i brani sono proposti nella semplice modalità del piano trio. Ogni brano viene eseguito così come è nato. Ogni brano si attiene ad un principio emozionale, dettato da un particolare percorso interiore. BlueArt di R. Moreno - Viale E. Millo 21 - 16043 Chiavari (Ge)
Part. Iva: 01154190993 - Cod. Fisc.: MRNRSR64E06F839K
Tel.: +39 (0)185-36.45.00 - Fax: +39 (0)2-700.440.725
[email protected] - www.blueartmanagement.com
Cettina Donato Pianista, compositrice, arrangiatrice, Cettina Donato si laurea come performer e compositrice al prestigioso Berklee College of Music di Boston (USA). Inotre, è diplomata in Pianoforte classico, Jazz, Didattica della Musica e ha studiato Composizione. Si laurea in Psicologia Sociale all'Università degli Studi di Messina e dopo la Laurea consegue due Master in Didattica Speciale presso l'Ateneo peloritano. Cettina ha studiato con alcuni tra i più illustri didatti della scena jazzistica internazionale, basta menzionare Ray Santisi, Joanne Brackeen, Laszlo Gardony, Salvatore Bonafede, Ken Pullig, Dick Lowell, Greg Hopkins, Jackson Schultz, Scott Free, soltanto per citarne alcuni. Come performer, bandleader, direttore d'orchestra e di big band, si è esibita per diverse organizzazioni musicali e jazz club negli Stati Uniti e in Italia tra cui Boston, Cambridge, Los Angeles, Fort Lauderdale, New York City, Austin, Brooklyn come ad esempio al Berklee College, Regattabar Jazz Club, Istituto Italiano di Cultura di New York, Berklee Performance Center, Jordan Hall, Kendall Square, Lilypad Jazz Club, Ryles Jazz Club, Elephant Room Jazz Club, Boston Common, Spectacle Island, Somethin' Jazz Club, Shape Shifter Lab. E' stata premiata con il Carla Bley Award come miglior allieva di Jazz Composition del Berklee College of Music. Cettina è un'artista del Jazz Revelation Record del Berklee College of Music, essendo stata selezionata con il suo quintetto composto da alcuni tra i più talentuosi studenti di Berklee per incidere il nuovo disco del Jazz Revelation Records intitolato OCTAVE. Cettina ha suonato con l'Orchestra Sinfonica del Berklee College e si è esibita alla Jordan Hall di Boston, tra le sale da concerto più importanti al mondo. E' la pianista accompagnatrice del prestigiosissimo Boston Ballet, una tra le compagnie di balletto più prestigiose del mondo. E' l'International President del Women In Jazz del South Florida, un'associazione che si occupa di promuovere musiciste e compositrici di tutto il mondo. Ha collaborato con l'Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari come arrangiatrice e direttore d'orchestra per diverse produzioni. E' stata per diversi anni la pianista accompagnatrice del Berklee College of Music al Festival di Umbria Jazz. Il primo album di Cettina, intitolato Pistine, ha avuto ottime recensioni da parte di alcune tra le più importanti riviste di jazz italiane e straniere, come Jazzit, Musica Jazz, Jazz Magazine, JazzTimes, Keep Swinging, JazzWise, Metronome, A Proposito Di Jazz, Boston Globe, Sound Contest e molte altre. Il secondo album di Cettina Donato intitolato Crescendo, registrato con un'orchestra jazz e un quartetto di archi e che comprende composizioni originali composte ed arrangiate da Cettina è stato pubblicato nel Gennaio 2013, ed è stato premiato come uno degli album più belli del 2013 dal JazzIt Award 2014. Third (2015), è il terzo album di Cettina, registrato in trio con Vito Di Modugno, Mimmo Campanale e Vincenzo Presta (special guest). Tutti i dischi sono disponibili in tutti i negozi di dischi, online e sul sito ufficiale di Cettina Donato www.cettinadonato.com. BlueArt di R. Moreno - Viale E. Millo 21 - 16043 Chiavari (Ge)
Part. Iva: 01154190993 - Cod. Fisc.: MRNRSR64E06F839K
Tel.: +39 (0)185-36.45.00 - Fax: +39 (0)2-700.440.725
[email protected] - www.blueartmanagement.com
Vito di Modugno Eletto tra i migliori organisti al mondo dalla rivista americana "Downbeat", ha intrapreso giovanissimo gli studi musicali, studiando pianoforte, organo, basso elettrico e contrabbasso. Diplomato in pianoforte nel 1984, nello stesso anno è stato premiato al concorso "Coppa Pianisti d'Italia". Ha frequentato corsi di perfezionamento pianistico e seminari jazzistici con Michael Brecker e Pat Metheny, i corsi di Siena Jazz, conseguendo il diploma in Jazz nel 1996. Nel 2003 è stato eletto tra i migliori nuovi talenti nel referendum "Top Jazz" indetto dalla rivista "Musica Jazz". Ha tenuto dei concerti negli Stati Uniti con i sassofonisti Jerry Bergonzi e Carol Sudhalter, il chitarrista Bill Wurtzel, l'organista Radam Schwartz, le cantanti Sarah Mc Lawler, Marti Mabin, Myrna Lake e Madame Pat Tandy. Incide per la prestigiosa etichetta "Red Records" avvalendosi della collaborazione di prestigiosi musicisti: Jerry Bergonzi, Fabrizio Bosso, Fabio Morgera, Massimo Manzi, Pietro Condorelli, Sandro Gibellini e Stefano D'Anna. La rivista "Musica Jazz" lo ha inserito tra gli specialisti dell'Organo Hammond nell'inserto e cd dedicato alla storia di questo strumento. Vincitore nel 2011 e nel 2012 del "Jazzit Award" come migliore organista italiano. Mimmo Campanale Ha maturato numerose esperienze formative nell'ambito della musica Jazz e Pop. Collabora con numerosi artisti di musica Pop: Novecento, Billy Preston, Gregg Brown (cantante degli "Osibisa"), Tosca, Mario Rosini, Ron, Dirotta su Cuba, Lucio Dalla e l'Orchestra della Magna Grecia diretta dal M° Beppe D'Onghia, Orchestra Sinfonica della Fondazione Arturo Toscanini, ecc.. Campo privilegiato di interesse e di ricerca musicale è il Jazz. Partecipa a numerosi festivals: Jazz in Italy, Orsara Jazz, Italia Jazz St. Louis, All That Fusion (come opening-­‐act di M. Brecker, B. Frisell e M. Stern), Bordighera Jazz Blues, Odejon Jazz Festival con Lee Konitz, Festival Jazz di Andria con BlueArt di R. Moreno - Viale E. Millo 21 - 16043 Chiavari (Ge)
Part. Iva: 01154190993 - Cod. Fisc.: MRNRSR64E06F839K
Tel.: +39 (0)185-36.45.00 - Fax: +39 (0)2-700.440.725
[email protected] - www.blueartmanagement.com
John Hicks, con Stanley Jordan al Jazz Festival Internazionale di Dubai, Festival de la guitarra de Cordoba, Festival di Oporto, con Dave Liebman al Pulsano jazz, ecc.. Nell'ambito Jazz collabora con vari musicisti italiani e stranieri tra cui: Maurizio Giammarco, Roberto Ottaviano, Umberto Fiorentino, Tiziana Ghiglioni, Phil Woods, Gianni Coscia, Gianni Basso, Bruno Marini, Lee Konitz, Peggy Stern, Dario Deidda, Fabrizio Bosso, Umberto Fiorentino, Rosario Jermano, Maurizio Caldura, Salvatore Bonafede, Franco Ambrosetti, Attilio Zanchi, Marco Sannini, Mario Rosini, Furio Di Castri, Bruno De Filippi, Rossana Casale, Joe Lovano, Vince Mendoza, Wynton Marsalis, Eumir Deodato, Al Jarreau, Simona Bencini, Hikari Ichihara, Rosario Giuliani, Emanuele Cisi, Maria Pia De Vito, Bobby Watson, Danilo, Rea, Paolino Dalla Porta, Franco Cerri, Paolo Fresu, Dado Moroni, Benny Golson, Stefano D'Anna, Phil Woods, Lee Konitz, Stanley Jordan, John Hicks, Jeff Berlin, Peggy Stern, Randy Brecker, Dave Liebman, Jassie Davis. Rosario Moreno -­‐ Jazz Agent Phone: +39 0185 36 45 00 Mobile: +39 335 52 57 840 [email protected] BlueArt di R. Moreno - Viale E. Millo 21 - 16043 Chiavari (Ge)
Part. Iva: 01154190993 - Cod. Fisc.: MRNRSR64E06F839K
Tel.: +39 (0)185-36.45.00 - Fax: +39 (0)2-700.440.725
[email protected] - www.blueartmanagement.com

Documenti analoghi