Taxi di Roma, incentivi economici per contenere le tariffe: diuretici

Commenti

Transcript

Taxi di Roma, incentivi economici per contenere le tariffe: diuretici
C.L.A.A.I. LAZIO - F.A.R.A. - A.T.A.P.L. TAXI
Taxi di Roma, incentivi economici per contenere le tariffe: diuretici gratis !
Motore diesel a urina 31/01/2011
Il Congresso USA approva il progetto finalizzato allo sviluppo di un motore diesel ecologico in grado di ridurre
notevolmente le emissioni di CO2 basato sul riciclo dell'urina umana
Il progetto approvato dal Congresso degli Stati Uniti potrebbe dare il via a una rivoluzione copernicana: infatti l'organo
governativo americano ha dato il via libera a un progetto molto importante finalizzato alla riduzione dell'inquinamento e
delle emissioni di CO2. Infatti il progetto è prevede di sviluppare una tecnologia capace di riciclare uno scarto
dell'organismo umano col quale ottenere del carburante ecologico dai consumi ridottissimi.
Il prodotto in questione è l'urea, composto chimico conosciuto anche con il nome di diammide dell'acido carbonico e si
trova nel sangue e nell'urina e viene eliminata dai reni, attraverso l'urina. In poche parole, l'urea è l’acido
contenuto nell’urina degli esseri umani.
Questa sostanza potrebbe diventare un additivo utilizzato come componente del carburante dei motori diesel del futuro
che, se il progetto trovasse applicazione, darebbe il via a un riciclo della sostanza organica per la produzione del motore
più ecologico del mondo.
Scendendo nei dettagli, il progetto mira ad ottenere un carburante a base di pipì umana attraverso la miscelazione
dell'urea con un fluido ricavato da gas naturali. Questo, con un contenuto di urea al 32,5%, unito al gasolio porterebbe a
una sensibile diminuzione delle emissioni di ossidi di azoto, sostanza prodotta dalla combustione dei motori diesel.
L'agenzia americana di protezione dell'ambiente, l'EPA, sostiene che grazie a questa tecnologia si potrebbe preservare
l'ambiente dalle piogge acide e dall'assottigliamento dello strato di ozono della stratosfera. Il progetto, afferma l'EPA, è
serio tanto che la stessa agenzia invita a non scadere nella facile ironia scambiando il serbatoio della propria auto come
una toilette. Infatti questo carburante necessita di un apposito serbatoio che se è vuoto impedisce l'accensione della
vettura.
Parlando di numeri, tanti si saranno chiesti quanti chilometri si potranno fare con un pieno di pipì. L'autonomia garantita
sarebbe di circa 15.000 km e i motori alimentati da questo carburante sarebbero omologati Euro 5.
La tecnologia che utilizza l'urea si cela sotto l'acrononimo SCR, che significa Selective Catalytic Reduction, già utilizzato
peraltro da Mercedes e Volkswagen. La casa di Wolfsburg l'ha già soprannominata AdBlue.
Se non è una rivoluzione questa, portata dal riciclo di scarti umani, bisognerebbe sentire il parere dei petrolieri.
Intanto, la tecnologia SC ha già ricevuto la benedizione del Clean Air Act , la normativa USA antinquinamento. Nell'attesa
che venga adottata da altri costruttori, a beneficio delle nostre tasche e anche delle acque minerali diuretiche.
http://www.claailazio.it
Realizzata con Joomla!
Generata: 14 March, 2017, 18:15
C.L.A.A.I. LAZIO - F.A.R.A. - A.T.A.P.L. TAXI
Fonte:http://www.infomotori.com/auto/2011/01/31/motore-diesel-urina/
http://www.claailazio.it
Realizzata con Joomla!
Generata: 14 March, 2017, 18:15

Documenti analoghi