L`Oriente è rosso - Viaggi di Cultura

Commenti

Transcript

L`Oriente è rosso - Viaggi di Cultura
 L’Oriente è rosso Saggi sulla rivoluzione cinese Stefano Cammelli We all tried, but we failed, in one of the great failures of history. We could not educate or communicate. We were all superficial—academics, government officials, journalists. John Fairbank 2 Table of Contents Dediche _______________________________________________________________________ 8 Una storia personale ________________________________________________________________________ 8 Una storia di silenzi _________________________________________________________________________ 8 Storia di un presente che sfugge _______________________________________________________________ 8 Attenzione: criteri di raccolta dei dati _____________________________________________________ 9 1. I miei commenti a partire da 12 febbraio 2009 sono stati effettuati in rosso scuro per non confondersi con le citazioni vere e proprie. ____________________________________________________________________ 9 Introduzione ___________________________________________________________________ 10 1. 2. 3. 4. 5. La strage di Shanghai e il tradimento del 1927 _______________________________________________ 10 La sopravvivenza del Pcc in combutta con il banditismo _______________________________________ 10 La leggenda nera di Mao ________________________________________________________________ 10 Mosca e i processi _____________________________________________________________________ 10 Il mondo e la guerra di Spagna ___________________________________________________________ 10 1. Il problema delle fonti nella rivoluzione cinese _________________________________________ 11 1.1. un paese documentatissimo _____________________________________________________________ 11 1.2. le fonti di natura politica ________________________________________________________________ 11 2. Le fonti comuniste cinesi sono per definizioni false: ___________________________________________ 11 1.3. le fonti di natura giornalistica ____________________________________________________________ 11 1.4. LE MISSIONI __________________________________________________________________________ 12 1.5. Politici, Giornalisti e Clero: nessuno ci crederà _______________________________________________ 13 Sezione prima: sulla conquista e creazione della base rivoluzionaria. Dai Jinggangshan alla nazione intera _________________________________________________________________ 15 1. Jinggangshan (autunno 1927 – gennaio 1929) __________________________________________ 16 1.1. In generale sui Jinggangshan e loro predisposizione naturale alla rivolta ________________________ 16 1.2. Sulla condizione delle campagne ________________________________________________________ 16 1.3. In generale sulla popolazione dei JGS ____________________________________________________ 16 1.4. Il Banditismo: in generale prima dell’invasione giapponese ___________________________________ 17 1.6. Il banditismo: per Mao i banditi scompaiono con le leghe ____________________________________ 19 1.7. Banditismo e formazione delle prime basi rosse ___________________________________________ 19 1.8. Il problema del banditismo nei Jinggangshan ______________________________________________ 19 1.9. Sulle leadership locali, il partito, i banditi: rapporti e relazioni ________________________________ 20 1.10. Banditi e Comunisti dopo i fallimenti del 1927 – Ingresso di Mao nei Jinggangshan ______________ 20 1.11. Sul fallimento delle rivolte estive _____________________________________________________ 22 1.12. L’organizzazione della base rossa dei Jinggangshan _______________________________________ 22 1.13. Insurrezione di Wan’an – esercito rosso ________________________________________________ 26 1.14. Diserzione e fucilazioni esercito rosso _________________________________________________ 26 1.15. Rapporto al PCC: Mao è alleato a banditi e società segrete _________________________________ 26 1.16. Southern Hunan uprising ____________________________________________________________ 26 1.17. L’incontro tra Zhu De e Mao Zedong ___________________________________________________ 27 1928, operazioni militari febbraio – marzo ______________________________________________________ 27 1928 Aprile: costruzione della base rivoluzionaria ________________________________________________ 27 1928, operazioni militari aprile – luglio. ________________________________________________________ 28 Le mie considerazioni sulla lettera ____________________________________________________________ 28 1928, estate: operazioni militari nel sud Hunan __________________________________________________ 30 1928 Luglio – Agosto: diserzioni e sconfitta _____________________________________________________ 31 1928, settembre: epurazione ________________________________________________________________ 31 3 1928 Ottobre: Mao spiega perché esiste potere rosso _____________________________________________ 31 1929, abbandono dei Jinggangshan ___________________________________________________________ 33 1.18. Critiche del partito (VI congresso) per il comportamento di Mao _____ Error! Bookmark not defined. 1.19. La riforma agraria nei Jinggangshan ___________________________________________________ 33 2. La suddivisione in classi sociali in Mao e nei Soviet ___________________________________________ 34 3. Distruzione delle leadership locali _________________________________________________________ 35 4. Ancora sul rapporto tra Comunisti e banditi _________________________________________________ 35 5. La campagna di soppressione dei controrivoluzionari: Jinggangshan _____________________________ 36 Sogni: la purezza incontaminata e rurale _______________________________________________________ 36 Jangxi (gennaio 1929‐ ottobre 1934) _____________________________________________________ 42 1. La riforma agraria ______________________________________________________________________ 42 2. La terra di nessuno _____________________________________________________________________ 43 3. Attacco alla religione e al clero in generale __________________________________________________ 44 4. Prima della liberazione attacco alla religione anche da parte del GMD ____________________________ 44 5. Attacco alla chiesa prima della liberazione da parte PCC _______________________________________ 45 4. Incidente del futian ______________________________________________________________________ 45 4.1.1. La campagna di soppressione AB 团分子 _______________________________________________ 45 1930 Aprile – Gennaio 1931 : Prima fase della campagna di soppressione dei controrivoluzionari: 肃清地主富
农 ______________________________________________________________________________________ 46 1930 25 Giugno: Istruzioni su come sopprimere i controrivoluzionari AB ______________________________ 46 1930, 24 Settembre: estorcere confessioni con torture ____________________________________________ 46 1930, Novembre __________________________________________________________________________ 46 1930 Novembre –Dicembre: 肃 AB 团 ‐ Testimone di decine di esecuzioni. ____________________________ 47 3 Dicembre 1930: 肃 AB 团 – Istruzioni contenute in una lettera (di Mao? Non si sa) ____________________ 47 1931 Maggio – Inizio del 1932 ________________________________________________________________ 47 1930 12 Dicembre _________________________________________________________________________ 47 Autunno 1932 ____________________________________________________________________________ 51 Autunno 1933 ____________________________________________________________________________ 52 3. Yan’an (ottobre 1935 – 1949) _______________________________________________________ 55 1936 – 1937 Jia Tuo fu e l’ingresso del Partito in Yan’an ___________________________________________ 55 1935 – 1967 e successivi gruppo antipartito Xi Jia Liu _____________________________________________ 55 b) I confini della base rossa: lo spazio ________________________________________________________ 58 I Bambini ________________________________________________________________________________ 58 4.3. paesaggio dell’area rossa ________________________________________________________________ 64 4.4. La realtà: le infiltrazioni continue di spie da e per basi rossi ____________________________________ 65 4.5. Il servizio segreto interno _______________________________________________________________ 65 4.6. Il servizio segreto esterno _______________________________________________________________ 65 4.7. Le informazioni________________________________________________________________________ 65 4.7.1. Estrema attenzione alla comunicazione con il centro ______________________________________ 65 4.7.2. I quadri più importanti alle comunicazioni, le scuole di comunicazioni ________________________ 65 4.7.3. I dirigenti sono informatissimi (Snow) della situazione politica internazionale __________________ 65 4.8. Sogni: la purezza incontaminata e rurale ___________________________________________________ 66 4.9. Il blocco della mobilità __________________________________________________________________ 67 4.10. rifiuto di ingresso agli attivisti arrestati e liberati nel 1937____________________________________ 67 4.11. Attacco alla famiglia e resistenza popolare – nuova moralita’ _________________________________ 67 riforma agraria ______________________________________________________________________________ 69 4.11.3. La prigione e i prigionieri ____________________________________________________________ 71 4.11.4. Il terrore si alimenta da solo, il PCC e l’arte di terrorizzare per educare _______________________ 71 1.1.3. La Lunga Marcia ___________________________________________________________________ 73 1.2. Il mito di un nuovo modello di produzione e mobilitazione _____________________________________ 74 4 Il fiorire della leggenda rivoluzionaria di un nuovo modo di produrre e di una semplcitià rurale ____________ 74 Da Mark Selden alla Smiley con estensione ai nostri ______________________________________________ 74 1.3. La realtà della guerra e della miseria nelle basi rosse __________________________________________ 74 1.3.1. Economia e miseria delle basi rosse ___________________________________________________ 74 1.3.2. Talora si rimandano a casa eserciti cui non si sa come dare da mangiare ______________________ 76 1.3.3. Sostentamento legato agli aiuti del GMD che si interrompono con il 1940 _____________________ 76 1.3.4. Diritti nominali e privazioni reali ______________________________________________________ 77 7. Problema ____________________________________________________________________________ 79 1941 Gennaio, Incidente di Wannan ___________________________________________________________ 79 7 Gennaio 1942 ___________________________________________________________________________ 81 La campagna di rettifica di Yan’an (1942‐1945) ____________________________________________________ 81 Kang Sheng _______________________________________________________________________________ 81 1942 L’attacco al partito –marzo 1942 _________________________________________________________ 82 1942 maggio L’attacco si allarga ______________________________________________________________ 83 1942 Giugno ‐ Infuria la campagna di rettifica ___________________________________________________ 83 1942 Luglio ‐ Yan’an occupata in campagna di rettifica ignora situazione URSS– ________________________ 84 1942 Agosto: come mai così pochi documenti? Raccolto? __________________________________________ 85 1942 IX: sto comprendendo, qualcosa di più [è un attacco ai dirigenti filo URSS] ________________________ 86 1942 X: nuova fase attacco alla popolazione [controspionaggio di massa] _____________________________ 86 1942.XI La campagna è diventato terrore _______________________________________________________ 87 1942.XII Si comincia a capire quale è obbiettivo della campagna di rettifica ____________________________ 88 1943 ‐ I: Vladimirov, la guerra, la campagna di rettifica ____________________________________________ 88 1943 II La guerra ha cambiato corso: Stalingrado‐ La campagna è approdata al terrore ___________________ 89 1943.III Campagna e terrore dilagano __________________________________________________________ 89 1943 Primavera / Estate: Arresti di massa e paura diffusa. E’ il terrore ________________________________ 89 1943 Inverno _____________________________________________________________________________ 97 1944 I mesi dell’offensiva diplomatica verso USA e VII Congresso ____________________________________ 98 1945 Verso la fine della guerra e la resa del Giappone ____________________________________________108 1945 aprile: Il VII congresso del PCC e la fine dell’esperienza di Vl. __________________________________112 La Campagna di rettifica di Yan’an – ricordi a posteriori o valutazioni politiche ________________________116 8. Interrogandosi sui successi di Yan’an _______________________________________________________116 9. Parcheggio citazioni di non chiara destinazione _______________________________________________117 4. Guerra col Giappone (1931‐1945) ___________________________________________________ 118 4.1. Banditi _____________________________________________________________________________118 4.12. I confini della base rossa: il tempo _____________________________________________________125 4.13. La presenza di appoggi al di fuori dell’area _______________________________________________126 4.14. società segrete _____________________________________________________________________126 1.3.5. La fabbricazione di soldi falsi ________________________________________________________130 1.3.6. Il commercio di droga e le spie degli alti comandi militari _________________________________130 1.3.7. Commercio con area controllata dal GMD _____________________________________________130 1.3.8. Commercio e rapporti con i giapponesi _______________________________________________130 1.3.9. La resa del Giappone consegna al PCC un esercito intatto. ________________________________132 5. La nazione intera (1945‐1949 e successivi) ____________________________________________ 146 Una vittoria essenzialmente militare: quello che manca ____________________________________________149 Attacco alla religione ________________________________________________________________________149 4.14.2. Le esecuzioni pubbliche e di massa ___________________________________________________151 1960 Campi di concentramento comunisti _____________________________________________________155 1964 Repressione contro minoranze etniche denunciata dai russi __________________________________155 2. Il Grande balzo in avanti _________________________________________________________________155 1965 analisi delle Comuni __________________________________________________________________157 5 Processi popolari: I minori contro i genitori ____________________________________________________158 COREA _________________________________________________________________________________158 DISORDINI INTERNI _______________________________________________________________________159 Epurazioni _______________________________________________________________________________160 PROCESSI POPOLARI ______________________________________________________________________160 Sezione seconda: Continuità e interruzioni _________________________________________ 163 2. gli strumenti del terrore rivoluzionario ______________________________________________________163 2.1. Espulsione, esilio, campi di concentramento e suicidi ______________________________________163 2.2. L’obbiettiva presenza di nemici della rivoluzione: proprietari terrieri __________________________163 2.3. L’obbiettiva presenza di nemici della rivoluzione: spie e informatori del GMD ___________________163 2.4. Il terrore diffuso dal Servizio segreto del GMD da Shanghai in poi ____________________________163 2.5. L’abolizione della buona fede: chi sbaglia è un nemico di classe ______________________________163 2.6. La non personalizzazione: Mao è come tanti altri __________________________________________163 2.7. Le campagne di rettifica dal 1927 al 1953 ________________________________________________163 2.8. Conquista militare e distruzione dell’opposizione ___________________________________________163 2.8.1. Le teorie di Mao sulla guerra: novità o meno ___________________________________________163 2.8.2. Le teorie di Mao sulla guerra applicate al dibattito politico: attaccare i pochi con i molti ________163 2.8.3. Rendere tutti corresponsabili della distruzione dei pochi _________________________________163 2.8.4. Non esporre mai una leadership: mandare avanti l’ala sinistra _____________________________163 2.8.5. Colpire l’ala sinistra rettificando con l’ala destra ________________________________________163 2.8.6. Ottenere le confessioni e le autocritiche ______________________________________________163 2.8.7. (il loro utilizzo anche 25 anni dopo durante la RC) _______________________________________163 2.8.8. Processi popolari, interrogatori, violenza e non violenza: sono tutti colpevoli _________________163 2.8.9. Arresti, esecuzioni, stragi di massa, fucilazioni in nome di un nemico alle porte (stato di guerra) __163 2.8.10. Le campagna della Repubblica popolare _______________________________________________163 2.9. Storia di eventi particolarmente sfortunati _________________________________________________163 2.9.1. La mancata collaborazione con la XIXa Armata (福建事变) ________________________________163 2.9.2. La scomparsa del critico di Mao: Xiang Ying (皖南事变) __________________________________163 Corrispondente italiano molto informato sull’incidente di Wannan Malattia e accuse di avvelamento del segretario del partito: Wang Ming ___________________________________________________________163 2.9.3. La scomparsa dei leader liberati nel 1946: Ye Ting e Bo Gu, Deng Fa, e Wang Ruofei ____________164 2.9.4. Quando parte la caccia alle spie chi confessa cosa? ______________________________________165 2.10. La ricerca di aiuti ___________________________________________________________________165 2.10.1. Una conoscenza aggiornatissima della situazione internazionale ___________________________165 2.10.2. L’attacco ai moscoviti e la pace col Giappone fino a Pearl Harbour __________________________165 2.10.3. Se si può combattere, combattete. Se non potete arruolatevi e fatevi armare dai giapponesi. ____165 2.10.4. La richiesta negata di aiuti all’URSS ___________________________________________________165 2.10.5. Il tentativo di farsi aiutare dagli USA __________________________________________________165 2.10.6. La furia USA: abbiamo vinto noi il Giappone, non loro ____________________________________165 2.11. La distruzione di credibilità dello Stato e del GMD _________________________________________165 2.12. La non guerra ______________________________________________________________________165 2.12.1. Si vuole credere che il fronte popolare si sia affermato anche qui __________________________165 2.12.2. Chi sa che non si combatte il Giappone non ha interesse a dirlo ____________________________165 2.12.3. Il GMD attacca ripetutamente il PCC __________________________________________________165 2.12.4. Il PCC attacca regolarmente il GMD __________________________________________________165 2.12.5. Usa: si preoccupano solo di salvaguardare loro forze in vista di guerra civile. _________________165 2.13. LA LEGGENDA ROSA NASCE SUBITO, ANZI E’ GIA’ NATA ____________________________________165 2.14. I libri che hanno creato una leggenda ___________________________________________________167 2.15. Owen Lattimore e i riformatori agrari ___________________________________________________167 2.16. John Service e i riformatori agrari ______________________________________________________168 6 Il giornalismo americano _____________________________________________________________169 2.17. 2.18. iL CONTESTO INTERNAZIONALE I PROCESSI DI MOSCA _____________________________________170 2.18.1. Le purghe di Mosca furono modello della campagna di rettifica del Partito Comunista Cinese? ___170 2.18.2. La purghe di Mosca: imputazioni e prove a carico degli imputati ___________________________170 2.18.3. La forma della purga: il sospetto diventa paura e diventa ferocia ___________________________170 2.18.4. Causa internazionale e interna delle purghe ____________________________________________172 2.18.5. Il fine delle purghe ________________________________________________________________172 2.18.6. Interrogatorio, torture e confessione _________________________________________________172 2.18.7. Le dimensioni delle epurazione ______________________________________________________174 2.18.8. Un parallelo inquietante: il Breve corso di storia del Partito Comunista bolscevico _____________174 2.18.9. La reazione dei contemporanei ______________________________________________________175 2.18.10. Testi storici su questo argomento __________________________________________________176 2.18.11. Come le purghe ebbero successo? E il Partito non seppe reagire? ________________________176 2.19. Il Contesto internazionale: i Fronti Popolari e la Guerra di Spagna ____________________________177 2.20. L’esistenza di una tradizione bucolica legata alla Cina ______________________________________178 Le lettere dei gesuiti e il mito di una società equilibrata e agraria ___________________________________178 Il trionfo delle fisiocrazia in Europa e il mito della Cina agraria e saggia ______________________________178 Il dilagare di gazebo, salotti cinesi, boiseries nelle dimore europee _________________________________178 Il contemporaneo esplodere della rivoluzione industriale la distruzione delle campagne ________________178 (Said): l’Europa industriale affida alla Cina la propria identità perduta: il mondo agrario _________________178 2.21. La nuova frontiera e il sogno di una Cina cristiana e democratica _____________________________178 Carattere della predicazione protestante in Cina ________________________________________________178 Carattere rivoluzionario e di indipendenza dei popoli della presenza USA ____________________________178 Purezza contadina cinese e Frontiera: la cinematografia __________________________________________178 2.22. Giochi incrociati tra diplomazie e corrispondenze _________________________________________178 2.22.1. La missione Snow e il suo travisamento _______________________________________________178 2.22.2. Rivoluzionari e spie con il cuore in mano: Smidley _______________________________________179 2.22.3. L’eterna illusione di vedere e quindi capire: Leeds _______________________________________179 2.22.4. Riflettere sull’altro quello che credi perduto da te: Unger e Said ___________________________179 2.22.5. La diplomazia cinese al lavoro: non farsi coinvolgere dal crollo russo. Non siamo comunisti ______180 2.22.6. La diplomazia russa al lavoro: date loro armi, non sono comunisti __________________________180 2.22.7. L’illusione americana: non possono non avere un appoggio popolare, non sono comunisti ______180 2.22.8. Note sull’uso ormai dimenticato di parole come democratico in area comunista _______________180 Le case madri filtrano i loro racconti e li censurano ______________________________________________180 Al crollo della Cina attendono: salvare la Chiesa in Cina. __________________________________________180 La chiesa parla al rientro dei padri: memorialistica ______________________________________________180 La stampa italiana ________________________________________________________________________180 7 

Documenti analoghi