Al Centro Popolare Autogestito - Firenze Sud Cari compagni, l

Commenti

Transcript

Al Centro Popolare Autogestito - Firenze Sud Cari compagni, l
Al Centro Popolare Autogestito - Firenze Sud
Cari compagni,
l'inclusione - nella Legge regionale approvata ieri 6 marzo 2012 dalla Regione
Toscana - dell'ex scuola di Via Villamagna 27/a, oggi sede del CPA-Firenze
sud, consentirà al Comune di Firenze, proprietario dell'immobile, di venderlo
all'asta affinché il compratore dell'edificio possa destinarlo ad altri usi.
In questo modo si dà alla speculazione privata la possibilità di
distruggere il patrimonio di preziose attività culturali, sociali e politiche
svolte, in tanti anni, dal Centro Popolare Autogestito a beneficio del quartiere
di Gavinana e della parte più progressista della popolazione di Firenze.
La decisione della Regione Toscana è una delle conseguenze del «decreto
Salva-Italia» varato dal reazionario governo Monti. E non è un caso che essa
sia stata adottata proprio nel periodo in cui sono allo studio, presso il
Ministero dell'Interno, misure d'urgenza per la repressione delle azioni di
denuncia e di protesta che vedono protagonisti, in questi mesi, i centri sociali
italiani insieme a migliaia di altri lavoratori e cittadini, contro le cosiddette
«grandi opere».
Piattaforma Comunista esprime ai compagni del CPA-FirenzeSud la sua
totale solidarietà, assicurando il suo pieno appoggio a tutte le iniziative che il
CPA vorrà adottare per difendere il suo diritto di continuare a svolgere nel
modo migliore le proprie attività culturali, sociali e politiche.
Saluti rivoluzionari
Firenze, 7 marzo 2012
Piattaforma Comunista

Documenti analoghi