BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE DEL BAR

Commenti

Transcript

BANDO DI GARA PER LA LOCAZIONE DEL BAR
BANDO DI GARA
PER LA LOCAZIONE DEL BAR DELLA PISTA DI CESANA PARIOL
PARCOLIMPICO SRL, con sede in Torino, Via Filadelfia 82,
premesso che
-
In virtù di una convenzione di gestione con Fondazione 20 Marzo 2006, Parcolimpico
Srl ha in concessione trentennale dal dicembre 2009 la gestione di diversi impianti in Torino e
Provincia, eredità dei Giochi Olimpici Torino 2006;
-
tra questi impianti Parcolimpico Srl ha in gestione la Pista di Bob, Skeleton, Slittino, di
Cesana Pariol, presso il Comune di Cesana Torinese, frazione Pariol;
-
la gestione degli impianti che Parcolimpico Srl ha in concessione, deve consistere, in
base alla convenzione in essere, ne “l’uso e sfruttamento a qualunque titolo dei siti mediante
l’attrazione e/o organizzazione nei medesimi di qualsivoglia tipologia di attività e/o eventi di
natura sportiva culturale sociale e/o comunque di valenza economica, coerenti con le finalità
di promozione della L. Reg. Piemonte n° 21/2006 s.m.i. e compatibili con le destinazioni
urbanistiche dei siti medesimi, ivi compresi servizi di gestione e amministrazione immobiliare.
La gestione prevede altresì la cura ed il mantenimento dei siti attraverso l’esercizio delle
attività di pulizia e manutenzione”;
-
nel mese di dicembre 2012, nel rispetto delle proprie prerogative di concessionario e a
ottemperanza della propria pianificazione strategica, Parcolimpico S.r.l. ha abbandonato, in
via definitiva per quanto le compete, la configurazione invernale dell’impianto;
-
da quel momento, Parcolimpico S.r.l. ha avviato il recupero di tutte le aree destinabili
ad attività di servizio non necessariamente riferibili al funzionamento invernale della pista di
bob, skeleton e slittino;
-
in questo scenario, nell’ambito dello sviluppo del proprio Piano Industriale, e nell’alveo
di quanto consentito dalla convenzione di gestione (artt. 62 e 63), Parcolimpico S.r.l. valuta
positivamente l’opportunità di dare in locazione a terzi l’edificio bar ristorante connesso al
sito di Cesana Pariol;
tutto ciò premesso,
Parcolimpico S.r.l. è alla ricerca di una Società del settore “bar e ristorazione” interessata a
prendere in locazione l’edificio bar ristorante del sito Cesana Pariol, attualmente denominato
“Bob’s Cafè” (innanzi “Bob’s Cafè”).
1. INDIVIDUAZIONE E DESCRIZIONE DEL SITO E DELLE SUE DOTAZIONI
Per l’individuazione del “Bob’s Cafè”, la localizzazione, la descrizione degli ambienti e l’elenco
delle dotazioni si rimanda alla Scheda descrittiva allegata (allegato A1), alla Planimetria di
Inquadramento (allegato A2), alla Planimetria dell’Edificio (allegato A3), alla Planimetria e
Prospetto dell’Allestimento Sala (allegato A4).
2. DESTINAZIONI IN ATTO, DESTINAZIONI URBANISTICHE AMMESSE, VINCOLI
L’edificio è già destinato ad attività di ristorazione e bar.
Non è prevista dal presente bando l’ipotesi di consentire la locazione dell’edificio finalizzata
ad attività differenti rispetto a quelle di ristorazione e bar.
L’intera area è sottoposta a vincoli di rispetto paesaggistico.
2
3. MODALITA’ DELLA LOCAZIONE
La locazione sarà in essere dal momento dell’assegnazione e perfezionamento del contratto
con l’offerente individuato come Locatario.
La locazione avrà durata di tre anni con opzione del Locatario per i successivi tre.
4. CORRISPETTIVO: BASE DI GARA
Parcolimpico S.r.l. pone come base di gara un corrispettivo pari a 1.500 eur (millecinquecento
euro) mensili esclusa IVA di Legge, pari a 18.000 eur (diciottomila euro) annui esclusa IVA di
Legge.
5. ONERI A CARICO DEL LOCATARIO
Tutti i costi di funzionamento sono a carico del locatario, ivi compresi tutti gli eventuali
interventi di azzeramento impiantistico, le manutenzioni ordinarie e programmate, le
sostituzioni di componentistica con vita utile inferiore alla durata del contratto.
Sono altresì a carico del locatario tutte le licenze, le certificazioni, le idoneità necessarie a
norma di legge per l’esercizio dell’attività di ristorazione e bar.
6. ONERI A CARICO DI PARCOLIMPICO S.R.L.
Parcolimpico S.r.l. si impegna a supportare lo sviluppo dell’attività, nelle stagioni estive, con la
creazione di un’area divertimenti per bambini e di un’area solarium e con l’organizzazione di
una serata evento nel mese di agosto dei primi tre anni (tipologia cabaret, mini-concerto o dj
3
set) con la partecipazione di artisti di notorietà regionale o nazionale.
Restano a carico di Parcolimpico S.r.l. attività di manutenzione legati alla sostituzione di
componenti impiantistiche con vita utile superiore alla durata del contratto.
7. PIANO DI INVESTIMENTI
Sarà facoltà del locatario presentare un piano di investimenti inteso al miglioramento della
struttura locata.
L’attuazione di questi investimenti, nel caso di interventi strutturali, dovrà essere autorizzata
da Parcolimpico S.r.l., che valuterà anche, di caso in caso, se partecipare o meno
all’investimento proposto, senza che questo possa determinare una pregiudiziale di alcun tipo
per il Locatario.
8. GARANZIE E ASSICURAZIONI
Il Locatario si obbliga a predisporre una garanzia nei confronti di Parcolimpico S.r.l. a
copertura dei rischi derivanti, in termini di danni alla struttura, e di qualsivoglia obbligazione
non adempiuta che possa ricadere su Parcolimpico S.r.l..
La garanzia avrà il valore di € 30.000 (trentamila euro), e potrà essere costituita da:
- fidejussione escutibile a prima richiesta;
- deposito cauzionale versato su c/c infruttifero di Parcolimpico;
Il Locatario si impegna a stipulare entro l’avvio delle proprie attività, dandone
documentazione scritta a Parcolimpico S.r.l., un contratto assicurativo di responsabilità civile
verso terzi e operatori, in relazione alle attività svolte nella Struttura, con massimali di €
4
1.000.000 (un milione di euro) e franchigia non superiore a € 20.000 (ventimila euro) e con
espressa indicazione di Parcolimpico nel novero dei terzi garantiti.
9. CONTROLLO
Parcolimpico S.r.l. ha facoltà di richiedere e pianificare con il locatario sopralluoghi congiunti
intesi a verificare lo stato della struttura.
I suddetti sopralluoghi congiunti dovranno essere concordati in un minimo di tre all’anno.
10. FACOLTA’ DI RECESSO
Il Locatario potrà recedere dal contratto prima della scadenza con un preavviso di 180 giorni.
11. ALTRE CLAUSOLE
MODIFICHE CONTRATTUALI - Eventuali modifiche agli accordi contrattuali devono essere
concordate tra le Parti e richiedono la forma scritta.
SPESE - Tutte le spese relative alla stipulazione e registrazione del contratto sono a carico del
Locatario.
CONTROVERSIE - Le eventuali controversie tra Parcolimpico e il Locatario concernenti il
presente contratto saranno di competenza esclusiva del Foro di Torino.
12. CRITERI DI VALUTAZIONE
La selezione dell’interlocutore per la locazione avverrà sulla base di un criterio di valutazione
5
dell’ “offerta economica più alta”.
Gli offerenti dovranno quindi presentare offerte di corrispettivo al rialzo rispetto al sopra
menzionato corrispettivo a base di gara.
I candidati dovranno comunque presentare le proprie credenziali di solidità economicofinanziaria e le proprie credenziali tecnico-funzionali a fondamento della conduzione di un
esercizio di bar e ristorazione.
I candidati dovranno inoltre presentare una dichiarazione resa ai sensi del D.P.R. 28/12/2000
n. 445 che attesti:
1.
l’iscrizione nel Registro delle Imprese o equivalente in paesi UE (con indicazione
del numero di Camera di Commercio e Industria e Artigianato e del nominativo
delle persone designate a rappresentare ed impegnare la Società;
2.
che i soci e gli amministratori muniti di potere di rappresentanza non siano
interdetti, inabilitati, falliti e non abbiano in corso procedure per la dichiarazione
di uno di tali stati;
3.
che i soci e gli amministratori muniti di potere di rappresentanza non si trovino in
alcuna delle condizioni che determinino il divieto di contrarre con la Pubblica
Amministrazione ai sensi delle norme vigenti e che, nei loro confronti, non sia
pendente un procedimento per l’applicazione di una delle misure di prevenzione
di cui all’art. 6 del D.Lgs. n. 159 del 06/09/2011 o di una delle cause ostative
previste dall’art. 67 del medesimo D.Lgs. (codice delle leggi antimafia e delle
misure di prevenzione).
4.
che il soggetto giuridico che presenta la candidatura non si trovi in stato di
fallimento, liquidazione coatta, concordato preventivo, e che non siano in corso
6
procedure per la dichiarazione di una delle predette situazioni.
In caso di offerte presentate da più soggetti le suddette dichiarazioni, a pena di esclusione,
dovranno essere rese da ciascuno di tali soggetti.
Nel caso in cui l’offerente sia una persona fisica dovrà presentare una dichiarazione resa ai
sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445:
1.
di non trovarsi in alcuna delle condizioni che determinano il divieto di contrarre
con la Pubblica Amministrazione ai sensi delle norme vigenti;
2.
di non essere interdetto, inabilitato o fallito e di non avere in corso procedure per
la dichiarazione di uno di tali stati;
3.
di non avere a proprio carico pendenze di procedimento per l’applicazione di una
delle misure di prevenzione di cui all’art. 6 del D.Lgs. n. 159 del 06/09/2011 o di
una delle cause ostative previste dall’art. 67 del medesimo D.Lgs. (codice delle
leggi antimafia e delle misure di prevenzione).
I candidati dovranno infine dichiarare formalmente:
1.
di aver preso cognizione ed accettare tutte le condizioni riportate nel presente
avviso;
2.
che l'offerta presentata sia vincolante ed irrevocabile per almeno 180 giorni dalla
data di scadenza del termine di questo bando.
Dalla complessiva valutazione degli elementi presentati, scaturirà una graduatoria che
determinerà
l’individuazione
dell’interlocutore
7
da
coinvolgersi nella
Collaborazione
Imprenditoriale.
13. PROCEDURA
La presentazione delle proposte dovrà avvenire in busta chiusa e sigillata entro il 14 marzo
2014 alle ore 12,00 presso Parcolimpico S.r.l, via Filadelfia, 82, all’attenzione del Sig. Daniele
Donati.
Le buste dovranno contenere:
-
credenziali della Società Candidata: presentazione delle attività svolte e specifico
riferimento alle esperienze inerenti il presente bando;
-
ultimo Bilancio d’Esercizio e visura camerale con indicazione integrativa di tutti i
rappresentanti legali e soggetti con deleghe e procure della Società candidata, qualora
differenti dalla visura, e documenti di identità dei medesimi;
-
dichiarazioni di cui al precedente capitolo 12;
-
In ulteriore busta chiusa e sigillata interna alla busta di presentazione l’offerta
economica relativa al corrispettivo offerto.
Nel periodo antecedente la scadenza, individuato tra il 10 febbraio 2014 e il 7 marzo
2014, sarà possibile pianificare dei sopralluoghi presso il sito facendone richiesta a
mezzo email alla casella di posta certificata [email protected] .
8

Documenti analoghi