Tour nel Basso Lodigiano

Commenti

Transcript

Tour nel Basso Lodigiano
TOUR
NEL BASSO
LODIGIANO
Corno Giovine – Santo Stefano Lodigiano –
San Fiorano
DOMENICA
DOMENICA
DOMENICA
21
19
30
GIUGNO
LUGLIO
AGOSTO
ORE 9.30: RITROVO PRESSO PIAZZA DEL COMUNE DI CORNO
GIOVINE PER VISITA ALLA FORNACE DI ILIA RUBINI
Inserita fra i luoghi del cuore del FAI ,fu edificata verso la fine dell’Ottocento.
E di tipo Hoffman (con pianta allungata, a forma di rettangolo avente agli estremi
due semicerchi coperta da un ampio tetto al centro del quale si innalza un maestoso camino,e
con cottura a fuoco continuo ).
Trattasi di ultimo esemplare di fornace sopravvissuta nel territorio lodigiano
Completa di tutti gli annessi e, volendo ancora funzionante..
Tutto l’immobile è stato giustamente posto sotto Tutela da parte dello stato con atto ufficiale
del 3 Dicembre 2007, nel quale si evidenzia l’interesse storico artistico “ particolarmente
importante “ .
Da segnalare che nella FORNACE, oltre all’atelier che ospita quadri e sculture della nostra
famosa artista Ilia Rubini, nota anche a livello internazionale,si possono ammirare sotto il
porticato e nelle gallerie oggetti di un tempo lontano,testimoni di un lavoro che non c’è più.
ORE 10.30: TRASFERIMENTO IN LOCALITA’ MORTI DELLA
PORCHERA PER GITA SUL PO CON BATTELLO TURISTICO
ORE 12 VISITA AL MUSEO DEL GIOCATTOLO IN SANTO STEFANO
Il Museo del Giocattolo e del Bambino, inaugurato di recente, offre ai visitatori una
prospettiva storica inedita attraverso uno stimolante percorso tra i balocchi del passato.
Avvolti dalla magica atmosfera del museo si può ripercorrere l'evoluzione del giocattolo e
scoprire il valore storico e sociale del gioco nel corso della storia degli ultimi tre secoli.
L'allestimento, scandito secondo due tipologie di visita, prevede un percorso storico che
illustra il passaggio dal giocattolo artigianale al giocattolo romantico, l'età d'oro del giocattolo,
il mondo del giocattolo tra le due guerre e lo slancio verso il futuro degli anni '50. Un
percorso tematico, invece, accompagna il visitatore alla scoperta dei giocattoli per le
bambine, del gioco della guerra, del circo e del teatro fino ai giocattoli che educano ad una
"scienza divertente
Per informazioni e visite tel. 037765244.
ORE 13.00
RISTORANTE
DEGUSTAZIONE
PRODOTTI
TIPICI
PRESSO
ORE 15.00 TRAFERIMENTO A SAN FIORANO E VISITA GUIDATA Al
PARCO DI VILLA PALLAVICINO
Costruita tra il 1840 e il 1842 sul luogo di un’antica dimora feudale, per volere del Marchese
Giorgio Guido Pallavicino Trivulzio,patriota e protagonista del Risorgimento Italiano,la villa
occupa una vasta area comprendente un ampio parco all’inglese, un galoppatoio e la
Cavallerizza,struttura coperta che prospetta sulla via principale.
Vi si accede dal monumentale ingresso ad esedra con cancello in ferro battuto. L’edificio ha
una conformazione planimetrica a lungo blocco lineare con il corpo centrale.
Avanzante verso il giardino e aperto al pianterreno da tre archi con cornici in cotto ed al
primo piano da finestre sormontate da lunette in cotto con clipei dai busti femminili.
ORE 16 VISITA GUIDATA ALLA CHIESA PARROCCHIALE DI
SANFIORANO
A San Fiorano la Chiesa e il Mortorino sono collocati di fonte alla Villa Pallavicino Trivulzio,due
nobili famiglie ,che ne favorirono la costruzione tra il sec. XVI e il XVIII.
Nella parte superiore della facciata è presente un affresco dedicato a San Floriano, realizzato
nei primi anni del Novecento dal pittore piacentino Emilio Perinetti.
Nel XIX sec. fu eretto il protiro in stile neoclassico utilizzando 4 colonne in granito provenienti
dalla demolizione dell’Abbazia Cistercense di Santo Stefano al Corno.
La Chiesa all’interno presenta numerosi dipinti di cui il più importante è la pala d’altare di
Bernardino Lanzani che raffigura la Vergine in Trono col Bambino,S. Giovannino S. Agata ,S.
Floriano e due angeli Musicanti.
La Sacrestia presenta un pregevolissimo arredo in noce Del 1691 realizzato sempre per
volere della famiglia Pallavicino.
ORE 17.00 VISITA AL MORTORINO
Antico Camposanto edificato nel 1765 per volere del rettore della chiesa Vincenzo Ghisalberti.
Si presenta delimitato da un muro di cinta aperto da due finestre con grate in ferro battuto e
preceduto da un protiro con alto fastigio.
Le pareti interne ospitano affreschi realizzati nel 1767 dal pittore varesino Giovanni Battista
Ronchelli che rappresentano le 14 stazioni della via crucis. L’arco mediano della parete
opposta all’ingresso si distingue per la presenza di un piccolo altare al di sopra del quale vi è
affrescata la Madonna delle Grazie con San Floriano e le Anime Purganti
ORE 17.30 VISITA AL VILLAGGIO NEOGOTICO DEI FRATELLI
POLENGHI
Il villaggio testimonia l’ambizioso progetto promosso tra gli anni venti e trenta del 1900 dai
coniugi Botturi Polenghi. La riconversione dell’abitato a sud della chiesa da tardo seicentesco
a medioevale nasce dall’intento di risanare e trasformare le abitazioni coloniche dei loro
dipendenti seguendo l’esempio più illustre di Grazzano Visconti
Il Cascinale Paolo viene ristrutturato in forme neogotiche,su progetto dell‘Ing. Lucca,tra il
1928 e il 1929.Vengono ricavate 17 abitazioni ed una serie di ambienti comuni: il forno per la
cottura del pane,la Lavanderia,i bagni,la fontana con un’ampia vasca divisa in sezioni.
Il lato sud della corte ospita un piccolo cinema-teatro,composto da una sala per gli spettacoli
a piano terra con 156 posti a sedere,la cabina per l’operatore,il palcoscenico in posizione
sopraelevata,dietro al quale vengono ricavati spogliatoi e camera per il trucco.
Il prospetto su Largo Arbasi è arricchito da una meridiana coi segni zodiacali.Le murature
esterne, in parte con mattoni a vista, presentano cornici a dentelli,le finestre a sesto acuto
sono abbellite da fioriere in legno e decorazioni in ferro battuto.
ORE 18.00 CONCLUSIONE CON HAPPY HOUR ORGANIZZATA
DALLA PRO LOCO DI SAN FIORANO
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI TEL 0377/53720 o
0377/67715
RISTORANTI DELLA ZONA
MENU TURISTICO
RISTORANTE PIZZERIA “BOLLICINE”
Via Milano 11 – 26848 – San Fiorano (LO) – chiuso il martedì
Tel. 0377/402084 340/5808065
MENU’ PIZZA
Pizza + Bibita o Birra piccola + caffè € 10,00
MENU’ COTOLETTA
Orecchia d’elefante + Bibita o Birra piccola + Caffè € 15,00
RISTORANTE PIZZERIA “LA TORRE”
Via Giorgio Pallavicino 20 – 26848 – San Fiorano (LO) – chiuso il lunedì
Tel. 0377/53630 340/8118961
MENU’ PESCE
Antipasto + Primo + Secondo + Dessert + ¼ Vino o Acqua + Caffè € 30,00
MENU’ CARNE
Antipasto + Primo + Secondo + Dessert + ¼ Vino o Acqua + Caffè € 20,00
Corno Giovine – Santo Stefano Lodigiano –
San Fiorano