Ansaldo Fuel Cells, azienda di Finmeccanica controllata da Ansaldo

Commenti

Transcript

Ansaldo Fuel Cells, azienda di Finmeccanica controllata da Ansaldo
Ansaldo Fuel Cells, azienda di Finmeccanica controllata da Ansaldo Energia, nasce dalla
ventennale esperienza sviluppata nel campo delle celle a combustibile all’interno del gruppo
Ansaldo, con la missione di trasformare in un prodotto industriale il frutto di oltre un ventennio di
lavoro.
Sviluppatore di MCFC (Molten Carbonates Fuel Cells) da oltre 20 anni, Ansaldo Fuel Cells
rappresenta l’unico protagonista italiano ed europeo con un progetto industriale a medio temine,
avendo creato uno stabilimento produttivo a Terni, operativo dal 2004.
Dopo una fase dimostrativa di successo, in cui sono stati commissionati e collaudati 5 impianti,
Ansaldo Fuel Cells oggi è impegnata in un programma di sviluppo finalizzato a trasformare in
prodotto commerciale l’esperienza fin qui acquisita e ancora in corso.
Saranno sviluppate 2 classi di prodotto, nei segmenti Sub-MW e MW. Con questo obiettivo
attualmente si stanno studiando diversi “stack models”, evoluzione del modello “workhorse” FA150
utilizzato durante tutta la fase dimostrativa.
Ansaldo Fuel Cells ha sviluppato una tecnologia propria e ha costituto un network internazionale di
partner, istituti di ricerca, fornitori qualificati e collaboratori per lo sviluppo di alcuni componenti.
Notizie recenti
Ansaldo Fuel Cells e L3-Communications Combat Propulsion systems (L3-CPS) hanno firmato un
accordo per lo sviluppo e commercializzazione di sistemi Fuel Cell based. Le due società
collaboreranno su attività di marketing negli USA e nello sviluppo del prodotto in campo militare.
L’accordo inoltre prevede una possibile Joint Venture per offrire servizi e prodotti al Governo
americano.
Nel 2007 Ansaldo Fuel Cells si è aggiudicata il premio Frost & Sullivan European Energy
Technology Innovation, per il suo innovativo fuel cell design in carbonato fuso, adatto ad un’ampia
gamma di applicazioni nei generatori di energia.
Questo premio riconosce la capacità dell’azienda - che ha dato prova di superiorità tecnologica nel
suo campo - di sviluppare e introdurre con successo l’utilizzo di una nuova tecnologia, con un
nucleo di prodotti ben progettati.
Nel dicembre 2007 Ansaldo Fuel Cells ha completato in Turchia la realizzazione della prima unità
MCFC alimentata a olio diesel.
Ansaldo Fuel Cells ed ENEL hanno firmato recentemente un accordo di cooperazione per
sviluppare, costruire e collaudare un sistema integrato “tri-generation” basato sulla tecnologia di
carbonato fuso di Ansaldo Fuel Cells. L’accordo implica la costruzione, entro il 2009, di un
impianto ottimizzato ad alto rendimento, stimato circa 0,5 MW, nell’area sperimentale dell’ENEL a
Livorno. L’impianto includerà nuovi componenti e soluzioni di ingegneria.
A Bosco Marengo (AL), Ansaldo Fuel Cells ha installato impianti completi di notevole potenza (1
o 2 stack), raggiungendo un risultato tecnologico significativo, che testimonia la sua capacità di:
•
•
formare giovani ingegneri qualificati sul MCFC
cooperare con operatori industriali, Università, Centri di R&S, per migliorare prestazione,
affidabilità e disponibilità.
Ansaldo Fuel Cells, C.so Perrone, 25 - 16152 Genova - Italia
tel. +39.010.655.8311

Documenti analoghi

100 Kb Comunicato Stampa

100 Kb Comunicato Stampa Entro metà 2009 le due società costruiranno un impianto ad alto rendimento da 0,5MW presso l’area sperimentale Enel di Livorno in grado di produrre energia elettrica, calore e freddo. Roma, 20 Febb...

Dettagli

anche le celle a combustibile entrano nel perimetro di ansaldo

anche le celle a combustibile entrano nel perimetro di ansaldo distributed generation in the framework of Enel’s “Environment and Innovation Plan”, in which the group led by CEO Fulvio Conti is investing a total EUR 4 bn by 2011. Fuel cells produce electric an...

Dettagli