LA SCATOLA DEI SEGRETI In un cartone animato noto soprattutto

Commenti

Transcript

LA SCATOLA DEI SEGRETI In un cartone animato noto soprattutto
LA SCATOLA DEI
SEGRETI
In un cartone animato noto
soprattutto ai bambini più
piccoli, tutto grugniti e risate
finali a pancia all’aria, ad un
certo punto è comparsa una
misteriosa scatola dei
segreti.
Da qui è partito il lavoretto
fatto con la mia piccola
Anna, che vi ripropongo in
quanto ghiotta occasione per
giocare insieme ai vostri figli
con i concetti di fiducia, furto
e segreto. O per giocare e
basta.
Ecco il nostro ingrediente
magico: qualche campanello
legato sotto il coperchio per
sventare ogni piccolo
agguato!
La decorazione della scatola
sarà, ovviamente, del tutto
personalizzabile, ma ci piace
proporvi questa tecnica
perché ha inondato la nostra
cucina di profumi buonissimi,
trasformando un lavoretto in
un’esperienza sensoriale da
rifare.
Per chi se lo stesse
chiedendo noi abbiamo
usato lavanda, malva,
calendula, fiordaliso e
monarda da fissare dopo
l’asciugatura anche
spruzzando colla vinilica
diluita in acqua, lacca per
capelli o colla spray per le
fotografie (qualche
sbriciolamento sarà
comunque inevitabile).
I petali sono stati la sua
tavolozza di colori e profumi,
da sfregare tra dita e
mischiare, ma vi avviso: il
silenzio cala solo finché il
coperchio della scatola ha
lati da ricoprire. Tenete a
portata di mano un
cartoncino (va benissimo
quello in fondo agli album da
disegno) da offrire al nanetto
quando reclamerà dello
spazio per continuare il
gioco!
Se il gioco ti è piaciuto e hai
deciso di provarci anche tu,
SALVA IL PDF
sul tuo computer per avere
sempre a portata di mano
una traccia da seguire.
Ogni venerdì troverai su
www.lastampa.it
nella sezione MAMMA un
tutorial per attività creative
da realizzare insieme ai tuoi
figli, per le più diverse fasce
d’età. Se cerchi altre idee
come questa, prova a
curiosare anche su
www.oltreverso.it