scarica il file pdf - AGEFIS Associazione dei Geometri Fiscalisti

Commenti

Transcript

scarica il file pdf - AGEFIS Associazione dei Geometri Fiscalisti
CASI DI CASA
N. 37/2015
24 marzo 2015
www.agefis.it
Rinnovo dell’impermeabilizzazione dei balconi: si tratta di
ristrutturazione edilizia?
Domanda
L'esecuzione di lavori di rinnovo dell'impermeabilizzazione dei balconi, posti
in essere al fine di evitare infiltrazioni d'acqua, sono detraibili come
"ristrutturazione edilizia"?
Risposta
Nel caso in cui si tratti di lavori che vengono realizzati su iniziativa del singolo
proprietario relativamente al balcone di proprietà del singolo condomino la detrazione
ai fini IRPEF ex articolo 16-bis TUIR non è prevista.
L'intervento, infatti, non rientra assolutamente nel novero degli interventi qualificabili,
ai sensi dell'articolo 3, comma 1, lettera d), DPR 380/2001, come “ristrutturazione
edilizia” ma bensì nel concetto di “manutenzione ordinaria”, ai sensi dell'articolo 3,
comma 1, lettera a), del DPR 380/2001. In questo senso si è espressa anche l'Agenzia
delle Entrate precisando, ad esempio, nella “Guida alle detrazioni”, edizione del mese
di gennaio 2015, che in caso di balconi i lavori che danno diritto alla detrazione sono
quelli di rifacimento con altro materiale avente caratteri, finiture e colori diversi da
quelli preesistenti e nuova costruzione.
Se invece si tratta di interventi condominiali l'agevolazione è sempre ammessa in
quanto, nel caso di beni comuni, gode dell'agevolazione fiscale ai fini IRPEF anche la
manutenzione ordinaria.

Documenti analoghi