MAROCCO

Commenti

Transcript

MAROCCO
MAROCCO
Nel 2011 il Paese ha adottato una nuova Costituzione, approvata con referendum il primo
luglio1. L'art. 3 conferma che «l'Islam è la religione di Stato, uno Stato che garantisce a
tutti il libero esercizio della religione». L’espressione «a tutti» va applicata ai musulmani e
ai seguaci delle religioni che godono di uno status ufficiale, come l'ebraismo e il
cattolicesimo2.
Da notare, però, che i cristiani possono godere della libertà di culto, soltanto se assolvono
a due condizioni: non essere marocchini e non farsi promotori della propria fede. Ai sensi
dell'art. 220 del Dahir (Regio decreto) del 26 novembre 1962, che è parte del Codice
penale, chiunque «ricorra a mezzi di seduzione al fine di far vacillare la fede di un
musulmano o di convertirlo a un’altra religione» rischia da sei mesi a tre anni di carcere,
oltre a una pena pecuniaria che può andare da 100 a 500 dirham. Nulla dovrebbe dunque
cambiare per i 2.500 ebrei, i 25.000 cattolici del Regno, per lo più stranieri, e per i 1.500
protestanti.
Il preambolo della nuova Costituzione annuncia l'impegno dello Stato nel «bandire e
combattere ogni forma di discriminazione nei confronti di chiunque a motivo delle sue
convinzioni», ma rimane proibito per un musulmano di origine marocchina rinunciare
formalmente alla sua religione. Le stime parlano di 3-4.000 marocchini cristiani sono
seguaci di movimenti evangelici, per la maggior parte venuti a conoscenza del
cristianesimo attraverso internet e costretti alla clandestinità.
Per quanto riguarda le donne cristiane mogli di marocchini musulmani, esse possono
conservare la propria religione e praticarne il culto, ma i loro figli sono automaticamente
musulmani, in osservanza della concezione islamica che vuole la religione trasmessa
attraverso il padre. Da segnalare, peraltro, che le donne in questa situazione, subiscono
pressioni per aderire all'Islam, oltre a discriminazioni imposte dalla sharia, come quella
che le priva di ogni diritto di successione, qualora rimanessero vedove.
1
2
Agenzia Zenit 03/07/2011
www.maroc.ma/NR/rdonlyres/EE8E1B01-9C86-449B-A9C2-A98CC88D7238/8650/bo5952F.pdf