Elezione del Collegio dei Garanti - Mandato 2015-2017

Commenti

Transcript

Elezione del Collegio dei Garanti - Mandato 2015-2017
Elezione del Collegio dei Garanti - Mandato 2015-2017
Inviare entro e non oltre le 23.59 di domenica 11 ottobre a [email protected]
Nome
Cognome
Data di nascita
Città (residenza)
Socio/a PEG dal
Occupazione
Tommaso
Sonno
27/08/1988
Londra
2005
PhD Candidate, UCL (Belgio) – LSE (UK)
Per quali ragioni ti stai candidando per il Collegio dei Garanti per il mandato 2015-2017?
Credo di aver ricoperto più o meno tutti i ruoli che potevano essere ricoperti all’interno di
questa associazione. Dieci anni fa, prima nel 2005 e poi anche nel 2006, iniziai la mia esperienza
nel PEG come delegato a Ravenna e a Lecce. Negli anni successivi ho avuto modo di ricoprire il
ruolo di chair e di presidente ad alcune sessioni italiane. Ho spostato sedie (tante sedie)
nell’organizzazione della Nazionale di Volterra, della quale ho avuto la fortuna di essere Head
Organizer dal 2009 al 2013. Sono nel Consiglio Direttivo dal 2008, all’interno del quale ho
ricoperto i ruoli di Responsabile Fundraising e Relazioni Istituzionali, Tesoriere, Vice Presidente ed
infine Presidente.
Mi candido al Collegio dei Garanti perché credo che l’associazione - in una fase di
importante cambiamento come questa - necessiti di un organo che svolga alcune specifiche funzioni
fondamentali.
In primo luogo, controllare che le scelte strategiche dell’associazione si muovano in
accordo e coerentemente con la mission del PEG e che i potenziali problemi all’interno
dell’associazione siano gestiti nel modo più super partes possibile. Negli anni abbiamo visto come
possano nascere diatribe tra i vari organi dell’associazione, tra i soci e il CD, oppure all’interno del
CD stesso. In passato il CD ha anche dovuto nominare organi esterni, proprio per regolare e
controllare situazioni che vedevano coinvolto il Consiglio stesso. Un organo super partes
sicuramente velocizzerebbe e istituzionalizzerebbe la gestione di queste situazioni.
In secondo luogo, credo sia importante ricordare che questo anno è stato un anno molto
importante per l’associazione poiché, dopo anni di intenso lavoro, si sono finalizzate due importanti
collaborazioni: una Convenzione pluriennale con la Scuola Superiore di Studi Universitari e di
Associazione Parlamento Europeo Giovani
Comitato nazionale italiano dello European Youth Parliament / Schwarzkopf Foundation
Via di Santa Chiara 61, 00186, Roma +39 340 7207071 www.eypitaly.org [email protected]
Perfezionamento Sant’Anna e, successivamente, un Protocollo d’Intesa pluriennale con il
Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Questi due importanti traguardi,
conclusi da pochi mesi, richiedono un coordinamento e non poche competenze specifiche, in larga
misura ulteriori rispetto a quelle necessarie per sedere nel consiglio direttivo. La mia volontà
principale sarebbe quindi quella di creare un più forte piano di continuità e stabilità sotto il profilo
istituzionale, così da assicurare all’associazione di poter operare e portare avanti i propri progetti sul
lungo periodo, a prescindere dagli aspetti burocratici di queste importanti collaborazioni. Avendo
trattato fin dall’inizio personalmente, insieme a Giulia Pace, con le istituzioni che ci hanno
accordato questi rapporti pluriennali, vorrei fungere da garante super partes nei rapporti tra queste e
l’associazione, a tutela del duraturo e costante perseguimento degli obiettivi prefissati.
La fondamentale ragione alla base della mia candidatura, in sintesi, è mettere a disposizione
dell’associazione, dei soci, dei professori e di tutte le istituzioni che si sono interfacciate con noi in
questi dieci anni di PEG, tutta l’esperienza, le competenze e gli errori che hanno permesso a questa
associazione, a voi che state leggendo, e senza dubbio anche a me, di crescere anno dopo anno.
TS
Associazione Parlamento Europeo Giovani
Comitato nazionale italiano dello European Youth Parliament / Schwarzkopf Foundation
Via di Santa Chiara 61, 00186, Roma +39 340 7207071 www.eypitaly.org [email protected]