In Capriasca dettano legge i padroni di casa

Commenti

Transcript

In Capriasca dettano legge i padroni di casa
CROSS | COPPA TICINO
In Capriasca dettano legge i padroni di casa
In 444 hanno risposto presente
al Cross di pom organizzato
dall’Us Capriaschese. Negli Attivi (9 km) dominio dei padroni di
casa che con Giorgio Pongelli,
Elia Stampanoni ed Emanuele
Neve hanno firmato una storica
tripletta. Negli M40 sui 7,5 km,
Jonathan Stampanoni ha confermato la supremazia Usc ottenendo la prima vittoria stagionale a spese di Bruno Invernizzi.
Tra gli U20 vittoria per Flavio
Ranzoni davanti a Dave Derigo.
Fra le donne (4,5 km per loro) la
più veloce di tutte è stata la W45
Jeannette Bragagnolo minacciata sul finale dalle W35 Loredana
Rossi e Susanna Serafini.
Tra le U20 poker di Antonella
Lardi davanti alla rientrante
Flavie Roncoroni. Tra le Attive
vince la triatleta Philine von
Bremen davanti alle sorelle capriaschesi Johanna e Charlotte
Kress.
Ancora una volta la gara più
spettacolare è stata quella degli
U18 sui 4,5 km. Enea Ratti ha
strappato la vittoria sul filo di
lana ad Angelo Melera. Fra le ragazze (3 km) vittoria di Rachele
Botti: una vittoria, la sua, che
riapre la Coppa Ticino.
Nel cross corto facile vittoria
per Piero Lorenzini, davanti a
Tiziano Sarinelli e Ivan Pongelli. Risultati completi sull sito
www.ftal.ch.
L.S.