Microsoft Word - Progetto Etra 2012-2013

Commenti

Transcript

Microsoft Word - Progetto Etra 2012-2013
Al responsabile attività educative di
ETRA s.p.a.
presentazione di
laboratori creativi e espressivi rivolti agli Istituti Secondari di Secondo Grado
nell’ambito del
Progetto scuole 2012-2013
L’associazione culturale Fantalica propone per l’anno scolastico 2012-2013 una serie di
laboratori creativi da inserire nel progetto ambientale di Etra s.p.a. rivolto alle Scuole
Secondarie Superiori di Secondo Grado. Alla luce dell’esperienza maturata con il progetto
“Un mondo d’acqua” si affiancherà ai docenti un responsabile, per i contatti con gli
Istituti interessati a partecipare al progetto, allo scopo di trovare con le scuole un accordo
relativo all’organizzazione e gestione delle attività artistiche che verranno adattate alle
esigenze di ogni singolo Istituto. Vengono di seguito indicate le tipologie di laboratori con
l’indicazione dei collaboratori che si renderanno disponibili a tenere le attività. Si intende
che per ogni laboratorio sarà operativo un collaboratore, selezionato in base alle esigenze
dell’Istituto e a discrezione del referente dell’associazione Fantalica.
Laboratorio teatrale
Laboratorio di recitazione di base con preparazione di uno spettacolo finale da proporre in
una sede concordata l’Istituto e con Etra s.p.a.
Programma degli incontri:
Gli incontri prevedono lezioni di due ore ciascuna. Il monte ore complessivo verrà valutato
assieme al singolo Istituto.
Il laboratorio ha come obiettivo primario quello di avvicinare i ragazzi alle tecniche di
recitazione e alla creazione di una performance finale che permetta loro di rielaborare
assieme al conduttore/regista i temi di sostenibilità ambientale concordati con ETRA s.p.a.
Il conduttore del laboratorio lavorerà con il gruppo sulla gestualità, la voce,
l’improvvisazione teatrale. In un secondo momento si lavorerà sul testo teatrale e sulla sua
messa in scena. I ragazzi verranno tutti coinvolti nello spettacolo sia come attori che come
co-autori dei testi.
Docenti:
Andrea Pennacchi, attore dal 1993 formatosi presso il Teatro Popolare di ricerca-Centro
Universitario Teatrale di Padova, ha approfondito la sua formazione con i maestri Eimuntas
Nekrosius, Carlos Alsina, e Cesar Brie, Laura Curino, Gigi Dall’aglio. Importante è stato
l’incontro con Moni Ovadia.
Dal 2005 affianca Cinzia Zanellato alla guida del laboratorio di Teatro Carcere presso il
“Due Palazzi” di Padova. Collabora con Associazioni che si occupano di formazione teatrale,
A.P.S. Fantalica. Sede: via G. dal Santo 2/a - 35132 Padova (Arcella); tel. 0492104096; cell. 3483502269; fax. 0492104097;
www.fantalica.com; e.mail: [email protected]
con l'Università degli studi di Padova, e con il Laboratorio di Regia del CLAVES (corso di
laurea in arti visive e dello spettacolo), Università Iuav di Venezia, coordinato da Gigi
Dall’Aglio, e con la Fondazione Teatro Civico di Schio, tenendo seminari e laboratori, e ha
recitato in alcune produzioni del Teatro Stabile del Veneto.
Scrive testi per bambini e adolescenti. Ora, con il sostegno di ArteVen, circuito teatrale
Veneto, ha ideato una serie di lezioni-spettacolo con le quali ha girato le scuole superiori
del Veneto, in compagnia di ottimi musici, l'ultima creatura è: “Come Orfeo tra gli
argonauti” su Ippolito Nievo e la spedizione dei Mille (2011). Importante è la guida della
Campus Company che la Fondazione Teatro Civico di Schio che gli affida con fiducia ormai
da anni.
Ultimi spettacoli: “Il Tao di Bruce Lee: un drago in giardino”, racconto con la regia di Mirko
Artuso (2008), “Imprenditori”, regia di Artuso (2011), e “Eroi” , finalista al Premio Off del
teatro Stabile del Veneto, con il supporto di Giorgio Gobbo e Sergio Marchesini.
Ha frequentato lo Zeliglab di Verona, sotto la supervisione di Marco Del Conte, fino a
portare alcuni “pezzi” allo Zelig di Milano e ha lavorato con Natalino Balasso al suo
progetto “Fog Theatre”.
Giorgio Sangati, si è diplomato come attore con Luca Ronconi nel 2005 presso la “Scuola
di Teatro” del Piccolo Teatro di Milano. E’ laureato in Scienze della comunicazione presso
l’Università degli studi di Padova con tesi in Storia del Cinema (“La tragedia nel cinema di
Pier Paolo Pasolini”). Nel 2005 ottiene una segnalazione al “Premio Hystrio, premio alla
vocazione teatrale”. Dopo il diploma ha lavorato in diverse produzioni del Piccolo Teatro
con la regia di Ronconi: “Le Rane” di Aristofane, “Infinities” di Barrow, “I soldati” di Lenz,
“La Calandria” di Bibbiena; ha recitato anche ne “Il mercante di Venezia” di Shakespeare,
prodotto dalla Stabile del Veneto,"Visioni sul sogno di una notte di mezz'estate", prodotto
dal Piccolo Teatro, “La strage di Parigi” di Marlowe prodotto da Infidi Lumi e Teatro
GiocoVita e dal 2007 è parte del cast di “Arlecchino servitore di due padroni” per la regia
di Giorgio Strehler. Nel 2011 è in scena con Umberto Orsini nell' "Arturo ui" di Brecht per
la regia di Claudio Longhi nel ruolo di Emanuele Giri (Produzione Ert - Teatro di Roma).
Per il cinema ha recitato in “Sangue Pazzo” di M.T.Giordana, “La Prima Linea” di Renato
De Maria e “Vallanzasca” di Michele Placido. Ha studiato con diversi registi tra i quali Lev
Dodin, Anatolij Vassiliev, Yoshi Oida, Gianfranco de Bosio, Maria Consagra, Michele
Abbondanza, Serena Sinigaglia, Stefano Tomassini e Giuseppe Emiliani. Dal 2006 si occupa
di formazione attoriale con il laboratorio permanente di teatro dell'ASU (associazione
studenti universitari di Padova) e di regia (prosa e lirica). Nel 2011 è assistente alla regia
di Luca Ronconi ne "La compagnia degli uomini" di Edward Bond e per "La Modestia" di
RafaeL Spregelburd, prodotti dal Piccolo Teatro di Milano.
Vittorio Attene, diplomato all’ Accademia Nazionale d’Arte drammatica “Silvio D’Amico”
di Roma (1992/1995). Specializzato al Teatro Verdi di Padova come Regista. Ha lavorato in
Teatro con Paolo Poli, Manuela Kustermann, Oreste Lionello, Maurizio Scaparro. Nel
cinema in “ Paz” di Renato De Maria, con Tinto Brass e in varie produzioni televisive (La
Squadra). Ha notevole esperienza di insegnamento anche presso teatri e altri centri
culturali.
Monte ore previsto:
A.P.S. Fantalica. Sede: via G. dal Santo 2/a - 35132 Padova (Arcella); tel. 0492104096; cell. 3483502269; fax. 0492104097;
www.fantalica.com; e.mail: [email protected]
Laboratorio di minimo 20 ore - massimo 60 ore più 10 ore dedicate per la preparazione
dello spettacolo
Numero partecipanti:
Massimo 15 partecipanti
Costo:
Costo orario 60 euro orarie + IVA 21%
Il costo comprende l’organizzazione, la gestione e docenza del corso.
E’ previsto un costo aggiuntivo da concordare per materiali e organizzazione dello
spettacolo finale.
Laboratorio artistico (pittorico, scultoreo, mosaico…)
Laboratori artistici (pittura, modellazione e scultura, mosaico) che verranno adattati alle
singole esigenze degli Istituti e ai temi trattati.
Programma degli incontri:
Gli incontri prevedono lezioni di due ore ciascuna. Il monte ore complessivo verrà valutato
assieme al singolo Istituto.
Le attività avranno come obiettivo primario quello di avvicinare i ragazzi ad alcune
discipline artistiche che verranno adattate alle singole esigenze degli Istituti coinvolti.
Docenti:
Cristina Masiero, pittrice, ha partecipato a numerose collettive e personali d’arte in varie
città venete. Da anni gestisce in collaborazione con Fantalica “La casa delle arti” per il
Comune di Este realizzando laboratori artistici per bambini, realizza laboratori presso le
scuole del territorio veneto.
Alessandro Rinaldi, pittore e scultore, la sua formazione inizia presso il Liceo Artistico di
Padova e prosegue presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia (indirizzo pittura). Negli anni
della sua formazione sperimenta la pittura, la scultura, la grafica e la fotografia digitale,
collabora come illustratore con enti, istituzioni (Dipartimento di lettere e filosofia di
Padova) e fondazioni private per il teatro, alternando docenze di materie artistiche e
grafiche presso società private. Nel 2000 inizia la sua attività espositiva con partecipazioni
a mostre collettive e personali, fiere e collaborazioni con gallerie private in Italia e
all’estero. Ha partecipato alla Biennale d’arte di Venezia per l’anno 2011 con un’opera
esposta presso Villa Contarini di Piazzola sul Brenta. Vive e lavora a Padova e partecipa a
fiere d’arte nazionali e internazionali.
Erika Bonnini, è diplomata al Liceo Artistico Modigliani di Padova con il massimo dei voti
(1992) e alla prestigiosa Scuola Mosaicisti del Friuli di Spilimbergo (1999) dove ha
conseguito la qualifica professionale di Maestra Mosaicista. Studia e realizza mosaici, in
qualsiasi stile e materiale e per qualsiasi collocazione e supporto. Ha collaborato per anni
con la Ditta Maimeri di Milano per la realizzazione di prototipi musivi finalizzati al mercato
dell'hobbistica e nel 2003 ha partecipato al rifacimento dei mosaici pavimentali di Palais
A.P.S. Fantalica. Sede: via G. dal Santo 2/a - 35132 Padova (Arcella); tel. 0492104096; cell. 3483502269; fax. 0492104097;
www.fantalica.com; e.mail: [email protected]
Coburg (ex Palazzo delle Poste) in centro a Vienna. Ha partecipato a numerose esposizioni
presso gallerie, spazi pubblici ed eventi fieristici e illustrato la tecnica musiva insieme alle
proprie opere in qualità di ospite di trasmissioni televisive (“In viaggio”- SerenissimaTV,
“La domenica del villaggio”- Rete4). Ha tenuto lezioni e numerosissimi corsi per adulti
presso aziende, associazioni, negozi e fiere e dall’a.s.2004-2005 tiene con regolarità
laboratori nelle scuole Primarie e Secondarie di Padova e Provincia, avendo all’attivo
attualmente, solo con i ragazzi, 900 ore di lezione.
Monte ore previsto:
Minimo due ore-massimo 20 ore per ogni laboratorio.
Numero partecipanti:
Massimo una classe per laboratorio
Costi:
Costo orario 60 euro orarie + IVA 21%
Il costo comprende l’organizzazione, la gestione e docenza del corso.
E’ previsto un costo aggiuntivo da concordare per materiali e organizzazione della mostra
finale da concordare.
Laboratorio di ripresa e montaggio video
Il laboratorio proposto prevede la realizzazione di un ciclo di incontri di ripresa e
montaggio di un video in cui protagonisti saranno i ragazzi sia nella regia che nel
montaggio del video che verrà prodotto.
Programma degli incontri:
Le attività proposte sono articolate in lezioni di due ore ciascuna e hanno come obiettivo
principale l’avvicinamento dei ragazzi alle tecniche di ripresa, regia e montaggio di un
video in cui protagonisti saranno gli stessi ragazzi e i luoghi del territorio. I temi trattati
saranno adeguati alle esigenze dell’Istituto e al filo conduttore proposto dal progetto. Per
questo laboratorio si chiede la possibilità di utilizzare l’aula computer della scuola.
Valeria Fabris, si laurea in Architettura, presso la Facoltà IUAV di Venezia con la quale
produce e pubblica alcuni video sulla riqualificazione urbana delle aree dismesse di Porto
Marghera (VE). Dal 2002 realizza numerosi video e documentari, con i quali ottiene
riconoscimenti ai Festival Circuito Off di Venezia, Urban Regeneration di Genova e Corti a
Ponte di Padova. Come videomaker ha lavorato per il Comune di Padova, il Comune di
Venezia, la Gipsoteca Museo di Antonio Canova, oltre che per importanti studi professionali
e aziende venete. Dal 2006 lavora in qualità di regista e montatrice per la Provideo Service
di Venezia e collabora con giornalisti, artisti e associazioni di vario genere.
Stefano Collizzoli, lavora nel campo del video partecipativo. E’ stato progettista,
coordinatore ed operatore sul campo in laboratori di video partecipativo in Italia, Spagna,
Tunisia, Palestina e Repubblica Dominicana. E’ videomaker e montatore di cinema
documentario. E’ attualmente dottorando in sociologia della comunicazione presso le
univerità di Padova e Bologna. Lavora come giornalista freelance (il manifesto, il Diario,
A.P.S. Fantalica. Sede: via G. dal Santo 2/a - 35132 Padova (Arcella); tel. 0492104096; cell. 3483502269; fax. 0492104097;
www.fantalica.com; e.mail: [email protected]
Carta) e come grafico freelance.
Monte ore previsto:
Minimo 6 ore massimo 20 ore
Numero partecipanti:
Massimo una classe per laboratorio
Costi:
Costo orario 60 euro orarie + IVA 21%
Il costo comprende l’organizzazione, la gestione e docenza del corso.
E’ previsto un costo aggiuntivo da concordare per materiali e organizzazione della mostra
finale da concordare.
Laboratorio di fotografia
Il laboratorio prevede un ciclo di incontri incentrati sull’apprendimento delle principali
tecniche fotografiche
Programma degli incontri:
Le attività proposte sono articolate in lezioni di due ore ciascuna e hanno come obiettivo
principale l’avvicinamento dei ragazzi alle tecniche fotografiche (struttura della macchina,
messa a fuoco, tempi di esposizione…) Protagonisti saranno gli stessi ragazzi e i luoghi del
territorio. I temi trattati saranno adeguati alle esigenze dell’Istituto e al filo conduttore
proposto dal progetto.
Marco Bergamaschi, fotografo e giornalista per diverse testate giornalistiche venete (Il
Gazzettino, Il Corriere del Veneto). Insegna da anni fotografia per gruppi di adulti e
ragazzi.
Moria dal Zen, si laurea al NABA di Milano, Nuova Accademia di Belle Arti, dove studia
comunicazione, grafica e fotografia. Si dedica a progetti fotografici di ricerca e
documentari; è intervistatrice ed editor per il blog www.e-photoreview.com.
Inizia la sua attività espositiva nel 2003 con la mostra I bambini di Amman; a seguire sono
le mostre Evoke e Insight, presentata nella collettiva Please me Fashion. Principali
collettive: Humankind (The powerHouse Arena, New York); Acqua Aria Fuoco Terra, della
rivista National Geographic (Palazzo delle Esposizioni, Roma). Ha partecipato a festival
nazionali e internazionali quali: Fotografia Europea di Reggio Emilia, FotoGrafia di Roma,
Orvietofotografia, Padiglione Italia al Festival di Arte Fotografica di Lishui in Cina. Ha
ottenuto riconoscimenti in concorsi fotografici internazionali tra cui IPA, Premiofotografico,
FIOF Professional Photography Award, PX3, Master Cup. Vive e lavora ad Asolo (Treviso).
Ha esperienza di insegnamento della fotografia a gruppi di adulti e ragazzi.
Monte ore previsto:
Minimo 6 ore massimo 20 ore
A.P.S. Fantalica. Sede: via G. dal Santo 2/a - 35132 Padova (Arcella); tel. 0492104096; cell. 3483502269; fax. 0492104097;
www.fantalica.com; e.mail: [email protected]
Numero partecipanti:
Massimo una classe per laboratorio
Costi:
Costo orario 60 euro orarie + IVA 21%
Il costo comprende l’organizzazione, la gestione e docenza del corso.
E’ previsto un costo aggiuntivo da concordare per materiali e organizzazione della mostra
finale da concordare.
Laboratorio di espressione corporea e street-dance
Il laboratorio intende proporre ai ragazzi un avvicinamento alle tecniche di espressione
corporea e di street-dance.
Programma degli incontri:
Le attività proposte sono articolate in lezioni di un’ora/ un’ora e mezza ciascuna e hanno
come obiettivo principale la presa di coscienza da parte dei ragazzi del proprio corpo e
delle sue potenzialità. L’esperienza del movimento e della danza è utile a sviluppare
coscienza di sé e delle proprie capacità espressive oltre che di un rafforzamento
dell’autostima.
Alessia Garbo, comincia gli studi di danza seguendo corsi e stage. Nel 1992, in occasione
di un seminario di danza ambientale, incontra il coreografo Wes Howard (consigliere
tecnico pedagogico per il Ministère de la Jeunesse et des Sports francese) e il danzatore
Tayeb Benamara, con cui collaborerà per oltre dieci anni.
Fino al 1999 fa parte dell’Atelier des Acasias (formazione al mestiere di danzatore
tenuto da Howard) a Toulouse (Francia), dove ha occasione di seguire gli ateliers di danza
contemporanea e classica all’Espace Saint Cyprien (con Desmarest, Laffuste, Lorry, Carrié)
e l’atelier des paresseux di Heddy Maalem.
E’ danzatrice (nel ruolo di Colombina) in La morte lieta di Evreinov, con Aldo Busi, regia di
A. Casari, prod. della coop. Teatro 91 –Piera Degli Esposti- (Roma), presentato al teatro
Goldoni (VE) per il Carnevale di Venezia ’96;
Collabora con Tayeb Benamara per le coreografie di Operap, progetto di musical hip-hop
per i giovani della banlieu tolosana (Francia). Collabora con l’associazione Il Posto di
Venezia, come insegnante di danza contemporanea e danza educativa, ed è danzatrice in
Proteo, esperimento di danza musicarchitettura, della compagnia Il Posto, presentato a
numerose rassegne nazionali di musica e danza. Tiene regolarmente laboratori di danza
contemporanea. Come insegnante di danza, viene chiamata a collaborare a vari progetti
contro il disagio giovanile nella provincia di Padova (progetto Sistema, progetto Make Art)
finanziati dai fondi europei per la Gioventù e dalla Regione Veneto; collabora al laboratorio
di danza che Wanda Moretti tiene nel penitenziario femminile di Venezia; anima stage di
danza ambientale estivi in Parchi e Giardini veneti e propone laboratori di danza e
creatività nelle Scuole pubbliche.
Fa parte della Casa delle Arti di Este per l’associazione Fantalica, come insegnante di
danza e coreografa; collabora con Associazioni, Enti e Scuole come insegnante e
animatrice di danza e teatro soprattutto per attività rivolte a bambini e ragazzi (4-16 anni).
A.P.S. Fantalica. Sede: via G. dal Santo 2/a - 35132 Padova (Arcella); tel. 0492104096; cell. 3483502269; fax. 0492104097;
www.fantalica.com; e.mail: [email protected]
Monte ore previsto:
Minimo 10 ore massimo 40 ore
Numero partecipanti:
Massimo 15 ragazzi per laboratorio
Costi:
Costo orario 60 euro orarie + IVA 21%
Il costo comprende l’organizzazione, la gestione e docenza del corso.
E’ previsto un costo aggiuntivo da concordare per materiali e organizzazione della
performance finale da concordare.
La responsabile delle attività didattiche di Fantalica
Dott. ssa Roberta Rigato
La referente per il progetto Etra
Dott.ssa Paola Cinquina
A.P.S. Fantalica. Sede: via G. dal Santo 2/a - 35132 Padova (Arcella); tel. 0492104096; cell. 3483502269; fax. 0492104097;
www.fantalica.com; e.mail: [email protected]

Documenti analoghi