Guida utente dell`UPS HP R/T3000

Commenti

Transcript

Guida utente dell`UPS HP R/T3000
Guida utente dell'UPS HP R/T3000
© Copyright 2009 Hewlett-Packard
Development Company, L.P.
Le informazioni contenute in questo
documento sono soggette a modifiche senza
preavviso. Le uniche garanzie relative a
prodotti e servizi HP sono definite nelle
dichiarazioni esplicite di garanzia che
accompagnano tali prodotti e servizi. Niente
di quanto contenuto nel presente documento
può essere interpretato come ulteriore
garanzia. HP declina qualsiasi responsabilità
per eventuali omissioni o errori tecnici o
editoriali contenuti nel presente documento.
Numero di parte 507932-062
Seconda edizione (dicembre 2009)
Microsoft, Windows e Windows Server sono
marchi registrati negli Stati Uniti di
Microsoft Corporation.
Destinatari
Il presente manuale è destinato agli utenti
responsabili di funzionamento,
configurazione, gestione e risoluzione dei
problemi di sistemi UPS. Si presuppone che
gli utenti siano qualificati per l'esecuzione di
operazioni di manutenzione su
apparecchiature ad alta tensione e
addestrati nel riconoscere possibili pericoli
durante la manutenzione di prodotti con livelli
di energia pericolosi.
Sommario
1 Identificazione dei componenti ..................................................................................................................... 1
Panoramica sull'UPS R/T3000 ............................................................................................................. 1
Pannello anteriore dell'UPS ................................................................................................................. 2
Controlli del pannello anteriore UPS .................................................................................................... 2
Indicatori LED del pannello anteriore UPS ........................................................................................... 3
Modelli dell'UPS HP R/T3000 .............................................................................................................. 4
Pannello posteriore R/T3000 NA e R/T3000j JPN ............................................................................... 4
Pannello posteriore R/T3000h NA e R/T3000h JPN ............................................................................ 5
Pannello posteriore R/T3000 INT ......................................................................................................... 6
Porta REPO .......................................................................................................................................... 6
Pannello posteriore del modulo ERM ................................................................................................... 7
2 Installazione .................................................................................................................................................... 8
Precauzioni ........................................................................................................................................... 8
Preparazione per l'installazione dei componenti hardware .................................................................. 9
Strumenti e materiali ............................................................................................................ 9
Scelta della postazione di installazione ............................................................................... 9
Preparazione dei componenti ............................................................................................ 10
Installazione delle guide di montaggio ............................................................................................... 10
Installazione dell'UPS su rack ............................................................................................................ 13
Connessione dei cavetti della batteria ................................................................................ 14
Collegamento della mascherina anteriore dell'UPS .......................................................... 15
Collegamento della porta di comunicazione seriale .......................................................... 16
Collegamento della porta di comunicazione USB .............................................................. 17
Collegamento della porta REPO ........................................................................................ 17
Collegamento del cavo di messa a terra ........................................................................... 19
Collegamento dell'UPS all'alimentazione di rete ............................................................... 20
Collegamento dei dispositivi all'UPS .................................................................................. 20
Connessione dei clip di fissaggio dei cavi dell'UPS ........................................................... 20
Ricarica delle batterie dell'UPS .......................................................................................... 21
Avvio dell'alimentazione del carico .................................................................................... 21
Installazione dell'UPS come tower ..................................................................................................... 21
Connessione dei cavetti della batteria ............................................................................... 21
Rotazione del badge con il logo ......................................................................................... 22
Collegamento della mascherina anteriore dell'UPS .......................................................... 23
Inserimento dei sostegni di conversione tower .................................................................. 23
Prosecuzione dell'installazione .......................................................................................... 23
Installazione delle barre di estensione (se incluse) ............................................................................ 24
ITWW
iii
Collegamento e fissaggio dei cavi di alimentazione ........................................................................... 25
Installazione del modulo ERM su rack ............................................................................................... 25
Connessione dei cavetti della batteria ............................................................................... 26
Collegamento del frontalino del modulo ERM ................................................................... 27
Collegamento del modulo ERM all'UPS ............................................................................ 28
Accensione dell'interruttore del modulo ERM .................................................................... 29
Caricamento delle batterie del modulo ERM ..................................................................... 30
Installazione del modulo ERM come tower ........................................................................................ 30
Rotazione del badge con il logo ......................................................................................... 30
Collegamento del frontalino del modulo ERM ................................................................... 31
Inserimento dei sostegni di conversione tower .................................................................. 31
Prosecuzione dell'installazione .......................................................................................... 32
3 Funzionamento dell'UPS .............................................................................................................................. 33
Modalità operative .............................................................................................................................. 33
Modalità standby ................................................................................................................ 33
Modalità attiva .................................................................................................................... 34
Modalità di configurazione ................................................................................................. 34
Modalità batteria ................................................................................................................ 34
Modalità di autoesclusione ................................................................................................ 35
Funzionamento dei controlli del pannello anteriore dell'UPS ............................................................. 35
Configurazione dell'UPS .................................................................................................................... 36
Avvio di un test automatico ................................................................................................................ 37
Disattivazione di un allarme sonoro ................................................................................................... 38
Verifica del collegamento della porta REPO ...................................................................................... 38
Spegnimento dell'UPS ....................................................................................................................... 38
4 Manutenzione ................................................................................................................................................ 39
Rimozione della mascherina anteriore dell'UPS ................................................................................ 39
Rimozione della mascherina anteriore del modulo ERM ................................................................... 40
Sostituzione della scheda opzionale dell'UPS ................................................................................... 40
Sostituzione delle batterie .................................................................................................................. 41
Informazioni importanti sulla sicurezza delle batterie ........................................................ 41
Norme per la manutenzione e la conservazione delle batterie .......................................... 41
Determinare quando sostituire le batterie .......................................................................... 42
Richiesta di nuove batterie ................................................................................................ 42
Procedura per la sostituzione delle batterie dell'UPS ........................................................ 42
Test del nuovo modulo batterie ......................................................................................... 43
Sostituzione dell'UPS ......................................................................................................................... 44
Sostituzione dell'ERM ........................................................................................................................ 45
Aggiornamento del firmware dell'UPS ................................................................................................ 45
Configurazione del convertitore da USB a seriale ............................................................. 45
Riassegnazione delle porte COM USB .............................................................................. 46
iv
ITWW
5 Gestione dell'alimentazione ......................................................................................................................... 48
Software di gestione dell'alimentazione ............................................................................................. 48
6 Risoluzione dei problemi ............................................................................................................................. 49
Risoluzione dei problemi dei LED ...................................................................................................... 49
UPS in modalità di autoesclusione ..................................................................................................... 54
UPS in modalità convertitore spento .................................................................................................. 54
Condizione di allarme generale .......................................................................................................... 55
Tensione di ingresso instabile o insufficiente ..................................................................................... 55
Condizioni delle batterie ..................................................................................................................... 56
Funzionamento a batteria dell'UPS .................................................................................................... 56
Tensione di ingresso non compresa nell'intervallo consentito ........................................................... 56
Condizione di surriscaldamento ......................................................................................................... 56
Guasto interno dell'UPS ..................................................................................................................... 57
Condizione di REPO .......................................................................................................................... 57
Errore di cablaggio in opera ............................................................................................................... 57
Condizione di sovraccarico ................................................................................................................ 57
Errore di checksum ............................................................................................................................ 57
Impossibile avviare l'UPS ................................................................................................................... 58
Spegnimenti dovuti all'esaurimento delle batterie .............................................................................. 58
L'UPS non fornisce il tempo di backup previsto ................................................................................. 58
L'UPS alterna frequentemente l'alimentazione tra batteria e rete ...................................................... 58
7 Specifiche ...................................................................................................................................................... 59
Specifiche fisiche dell'UPS ................................................................................................................. 59
Specifiche fisiche del modulo ERM .................................................................................................... 59
Specifiche di ingresso dell'UPS .......................................................................................................... 60
Specifiche di uscita dell'UPS .............................................................................................................. 60
Specifiche della protezione di potenza .............................................................................. 60
Specifiche di tolleranza uscita ........................................................................................... 61
Specifiche delle funzioni di uscita ...................................................................................... 61
Specifiche delle batterie ..................................................................................................................... 61
Autonomia batterie UPS ad alta tensione .......................................................................................... 61
Autonomia batterie UPS a bassa tensione ......................................................................................... 61
Specifiche ambientali ......................................................................................................................... 62
Specifiche della porta REPO .............................................................................................................. 62
8 Parti di ricambio ............................................................................................................................................ 63
Ordinazione di parti di ricambio .......................................................................................................... 63
Elenco delle parti di ricambio per l'UPS ............................................................................................. 63
Elenco delle parti di ricambio per l'ERM ............................................................................................. 64
Componenti hardware opzionali ......................................................................................................... 64
ITWW
v
9 Assistenza tecnica ........................................................................................................................................ 65
Prima di contattare HP ....................................................................................................................... 65
Informazioni per contattare HP ........................................................................................................... 65
10 Informazioni sulla garanzia ........................................................................................................................ 66
Garanzia limitata ................................................................................................................................ 66
Garanzia di 250.000 dollari per la protezione del carico di computer ................................................ 66
Garanzia pre-guasto della batteria ..................................................................................................... 66
Durata di utilizzo consigliata ............................................................................................................... 67
11 Informazioni sulla conformità alle normative ........................................................................................... 68
Numeri di identificazione per la conformità alle normative ................................................................. 68
Avviso della FCC ................................................................................................................................ 68
Etichetta dei valori nominali FCC ....................................................................................... 69
Apparecchiature di classe A .............................................................................................. 69
Apparecchiature di classe B .............................................................................................. 69
Dichiarazione di conformità per prodotti con il logo FCC, solo Stati Uniti .......................................... 69
Modifiche ............................................................................................................................................ 70
Cavi .................................................................................................................................................... 70
Avviso per il Canada (Avis Canadien) ................................................................................................ 70
Avviso relativo alla normativa dell'Unione europea ............................................................................ 70
Smaltimento delle apparecchiature da parte di privati nel territorio dell’Unione Europea .................. 71
Avviso per il Giappone ....................................................................................................................... 72
Avviso BSMI ....................................................................................................................................... 72
Avviso per la Corea ............................................................................................................................ 72
Avviso per la Cina .............................................................................................................................. 73
Avviso per la sostituzione delle batterie ............................................................................................. 73
Avviso relativo al riciclaggio delle batterie per Taiwan ....................................................................... 73
Dichiarazione per il cavo di alimentazione per il Giappone ................................................................ 74
12 Scariche elettrostatiche ............................................................................................................................. 75
Protezione da scariche elettrostatiche ............................................................................................... 75
Metodi di messa a terra per la protezione da scariche elettrostatiche ............................................... 75
Acronimi e abbreviazioni ................................................................................................................................. 76
Indice analitico .................................................................................................................................................. 77
vi
ITWW
1
Identificazione dei componenti
In questa sezione
Panoramica sull'UPS R/T3000 a pagina 1
Pannello anteriore dell'UPS a pagina 2
Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2
Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3
Modelli dell'UPS HP R/T3000 a pagina 4
Pannello posteriore R/T3000 NA e R/T3000j JPN a pagina 4
Pannello posteriore R/T3000h NA e R/T3000h JPN a pagina 5
Pannello posteriore R/T3000 INT a pagina 6
Porta REPO a pagina 6
Pannello posteriore del modulo ERM a pagina 7
Panoramica sull'UPS R/T3000
L'UPS HP R/T3000 è progettato per il montaggio su rack 2U con possibilità di configurazione tower e
offre protezione da sovratensioni per carichi fino a 3300 VA/3000 W (i valori dipendono dal modello).
Per sfruttare le più recenti ottimizzazioni del prodotto, effettuare l'aggiornamento alle ultime versioni del
firmware e del software dell'UPS.
NOTA: per scaricare le versioni più recenti del firmware e del software dell'UPS, visitare il sito
Web HP (http://www.hp.com/go/rackandpower).
ITWW
Panoramica sull'UPS R/T3000
1
Pannello anteriore dell'UPS
Rif.
Descrizione
1
Vano batteria
2
Display pannello anteriore
Controlli del pannello anteriore UPS
2
Rif.
Descrizione
Funzione
1
Pulsante Test/Alarm Reset
(Test/Reimposta allarme)
Disattiva i segnali acustici dell'UPS (Disattivazione di un allarme sonoro
a pagina 38)
2
Pulsante Off (Spento)
Imposta l'UPS in modalità di attesa (Modalità standby a pagina 33)
Capitolo 1 Identificazione dei componenti
ITWW
Rif.
Descrizione
Funzione
3
Pulsante On (Acceso)
Accende l’UPS (Avvio dell'alimentazione del carico a pagina 21)
4
Pulsante Battery Start
(Avvia da batteria)
Quando premuto con il pulsante On (Accesso) avvia l'UPS da batteria.
Indicatori LED del pannello anteriore UPS
La figura illustra il pannello anteriore senza mascherina.
Rif.
Descrizione LED
Livello di carico
1
Test automatico
Acceso - Il livello di carico è superiore
al 10%.
2
Batteria guasta
Acceso - Il livello di carico è superiore
al 25%.
3
Errore di cablaggio
Acceso - Il livello di carico è superiore
al 50%.
4
Surriscaldamento
Acceso - Il livello di carico è superiore
al 75%.
5
Sovraccarico
Acceso - Il livello di carico è superiore
al 100%.
6
Bypass
7
Batteria
8
Alimentazione di rete
Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Risoluzione dei problemi indicati dai LED (Risoluzione dei
problemi dei LED a pagina 49)".
ITWW
Indicatori LED del pannello anteriore UPS
3
Modelli dell'UPS HP R/T3000
Modello UPS
Descrizione
R/T3000 NA e R/T3000j JPN
●
Statunitense/Giapponese
●
Basso voltaggio
●
Spina NEMA L5-30 non scollegabile
●
Statunitense
●
Alto voltaggio
●
Spina NEMA L6-20 non scollegabile
●
Internazionale
●
Alto voltaggio
●
Connettore specifico per il paese scollegabile
R/T3000h NA e R/T3000h JPN
R/T3000 INT
Pannello posteriore R/T3000 NA e R/T3000j JPN
4
Rif.
Descrizione
1
Porta REPO
2
Vite di messa a terra
3
Porta di comunicazione USB
4
Porta di comunicazione seriale
5
Segmento di carico 1 (due prese NEMA 5-20T)
6
Segmento di carico 2 (due prese NEMA 5-20T)
7
Presa in uscita PDU (NEMA L5-30R), segmento di carico 1
8
Connettore ERM
Capitolo 1 Identificazione dei componenti
ITWW
Rif.
Descrizione
9
Punti di aggancio dei clip di fissaggio dei cavi
10
Interruttori dei segmenti di carico
11
Cavo di alimentazione con connettore L5-30
12
Slot opzionale
Pannello posteriore R/T3000h NA e R/T3000h JPN
ITWW
Rif.
Descrizione
1
Slot opzionale
2
Porta USB
3
Porta di comunicazione seriale
4
Segmento di carico 1 (una presa IEC-320-C19)
5
Segmento di carico 2 (una presa IEC-320-C19)
6
Segmento di carico 1 (tre prese IEC320C13)
7
Segmento di carico 2 (tre prese IEC320C13)
8
Presa in uscita PDU (L6-20), segmento di carico 1
9
Connettore ERM
10
Punti di aggancio dei clip di fissaggio dei cavi
11
Vite di messa a terra
12
Porta REPO
13
Cavo di alimentazione con connettore L6-20
Pannello posteriore R/T3000h NA e R/T3000h JPN
5
Pannello posteriore R/T3000 INT
Rif.
Descrizione
1
Slot opzionale
2
Porta USB
3
Porta di comunicazione seriale
4
Segmento di carico 1 (una presa IEC-320-C19)
5
Segmento di carico 2 (una presa IEC-320-C19)
6
Segmento di carico 1 (tre prese IEC320C13)
7
Segmento di carico 2 (tre prese IEC320C13)
8
Connettore ERM
9
Punti di aggancio dei clip di fissaggio dei cavi
10
Vite di messa a terra
11
Porta REPO
12
Presa di alimentazione (IEC320C19) per il collegamento del
connettore specifico per il paese
Porta REPO
L'UPS include una porta REPO isolata. Se collegata correttamente, la porta REPO consente di
disattivare remotamente l'alimentazione alle prese in uscita dall'UPS. Per utilizzare questa funzionalità,
è necessario collegare la porta REPO a un interruttore remoto normalmente aperto (non fornito).
6
Capitolo 1 Identificazione dei componenti
ITWW
L'interruttore REPO viene utilizzato insieme a un dispositivo di scollegamento dalla rete che rimuove la
sorgente di alimentazione CA dall'alimentazione in ingresso all'UPS. Quando l'interruttore viene chiuso:
●
La funzionalità REPO disattiva immediatamente i dispositivi protetti e non utilizza la procedura di
arresto regolare avviata dal software di gestione dell'alimentazione.
●
La funzionalità REPO disattiva gli UPS che funzionano a batteria o tramite alimentazione di rete.
NOTA: se nel momento in cui viene chiuso l'interruttore remoto l'UPS funziona a batteria, i
dispositivi di carico collegati non verranno più alimentati finché non verrà ripristinata l'alimentazione
di rete e l'UPS non verrà acceso manualmente.
Per ripristinare l'alimentazione dei dispositivi di carico dopo l'attivazione della funzionalità REPO,
premere il pulsante On (Acceso) dopo aver ricollegato l'alimentazione CA all'UPS.
NOTA: se si tiene premuto il pulsante di accensione quando non è disponibile l'alimentazione di rete,
viene eseguito un normale riavvio a batteria e l'UPS assorbe il carico. Tuttavia, se quando viene premuto
il pulsante di accensione la funzionalità REPO è attiva, l'avvio della batteria viene bloccato e l'UPS non
è in grado di assorbire il carico. Fintanto che il pulsante On rimane premuto la ventola del modulo
elettronico gira, i LED Test automatico, Batteria guasta, Errore di cablaggio in opera e Surriscaldamento
sono accesi e viene emesso un segnale acustico.
Per disattivare l'intera rete in caso di emergenza, è possibile collegare le porte REPO di più UPS a un
singolo interruttore.
Pannello posteriore del modulo ERM
ITWW
Rif.
Descrizione
1
Interruttore
2
Cavo del connettore di uscita del modulo ERM (all'UPS)
3
Connettore del modulo ERM per segnali di ingresso
(provenienti da un altro modulo ERM)
Pannello posteriore del modulo ERM
7
2
Installazione
In questa sezione
Precauzioni a pagina 8
Preparazione per l'installazione dei componenti hardware a pagina 9
Installazione delle guide di montaggio a pagina 10
Installazione dell'UPS su rack a pagina 13
Installazione dell'UPS come tower a pagina 21
Installazione delle barre di estensione (se incluse) a pagina 24
Collegamento e fissaggio dei cavi di alimentazione a pagina 25
Installazione del modulo ERM su rack a pagina 25
Installazione del modulo ERM come tower a pagina 30
Precauzioni
Conservare queste istruzioni. Il presente documento contiene importanti istruzioni di sicurezza da
osservare durante l'installazione, il funzionamento e la manutenzione dell'UPS e delle batterie.
AVVERTENZA! Esiste il rischio di lesioni in seguito a scariche elettriche e livelli di energia pericolosi.
L'installazione delle opzioni, la manutenzione ordinaria e il servizio di assistenza del prodotto dovranno
essere effettuati da persone a conoscenza di procedure, precauzioni e rischi associati all'utilizzo dei
prodotti ad alimentazione CA.
Questo simbolo indica il superamento del peso raccomandato per una sicura maneggevolezza del
modulo UPS da parte di una sola persona.
37 kg
82 libbre
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni personali o danni alle apparecchiature, rispettare le
norme sulla sicurezza del lavoro e le direttive per la movimentazione manuale dei materiali.
Questo simbolo indica il superamento del peso raccomandato per una sicura maneggevolezza del
modulo ERM da parte di una sola persona.
55 kg
122 libbre
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni personali o danni alle apparecchiature, rispettare le
norme sulla sicurezza del lavoro e le direttive per la movimentazione manuale dei materiali.
AVVERTENZA! Per evitare lesioni personali dovute a dispersione di corrente del conduttore di terra:
Non utilizzare l'UPS quando è scollegato dall'alimentazione di rete.
Scollegare i dispositivi di carico prima di scollegare l'UPS dall'alimentazione di rete.
8
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Preparazione per l'installazione dei componenti hardware
Prima di procedere all'installazione dei componenti hardware, effettuare le seguenti operazioni:
1.
Assicurarsi che gli strumenti e i materiali necessari (Strumenti e materiali a pagina 9) siano
disponibili.
2.
Scegliere un luogo di installazione (Scelta della postazione di installazione a pagina 9).
3.
Preparare l'apparecchiatura (Preparazione dei componenti a pagina 10) per l'installazione
nel rack.
Strumenti e materiali
Per effettuare l'installazione, è necessario disporre dei seguenti strumenti:
●
Cacciavite Phillips
●
Chiave per dadi esagonali da 10 mm
Gli elementi elencati di seguito vengono forniti con il rack:
●
Viti
●
Dadi esagonali
●
Dadi
●
Strumento di montaggio dei dadi
Scelta della postazione di installazione
AVVERTENZA! Per evitare incendi e scosse elettriche, installare l'unità in un ambiente interno a
temperatura e umidità controllate, privo di contaminanti conduttivi.
Quando si sceglie la postazione di installazione, tenere in considerazione i seguenti fattori:
ITWW
●
Temperatura dell'ambiente operativo elevata - Se il dispositivo viene montato su un rack chiuso o
all'interno di un gruppo di rack ravvicinati, la temperatura dell'ambiente rack potrebbe essere
superiore a quella della stanza. Installare i componenti in un ambiente che supporti la temperatura
operativa (Specifiche ambientali a pagina 62).
●
Flusso di aria ridotto - Accertarsi che la velocità del flusso di aria richiesta per il funzionamento
sicuro dei componenti venga mantenuta costante.
●
Sovraccarico dei circuiti - Prestare attenzione al modo in cui l'apparecchiatura è connessa al
circuito di alimentazione e all'effetto che un sovraccarico dei circuiti potrebbe avere sulla protezione
contro le sovracorrenti e sul cablaggio di alimentazione. Nell'affrontare questa problematica è
necessario esaminare attentamente le specifiche riportate sull'etichetta dell'apparecchiatura.
●
Sicurezza del collegamento a terra - Mantenere affidabile e sicuro il collegamento a terra dei
componenti installati in rack. Prestare particolare attenzione ai collegamenti di alimentazione
diversi da quelli diretti al circuito derivato, ad esempio le strisce di alimentazione.
●
Requisiti elettrici - Per tutti i modelli è necessario un circuito derivato dedicato (non condiviso) con
valori di amperaggio adatti per lo specifico UPS, come indicato in "Specifiche di ingresso (
Specifiche di ingresso dell'UPS a pagina 60)".
Preparazione per l'installazione dei componenti hardware
9
Preparazione dei componenti
1.
Verificare la data di ricarica della batteria riportata sull'etichetta incollata sul cartone di spedizione.
NOTA: non utilizzare la batteria dopo la data di ricarica. Se la data indicata sull'etichetta è
trascorsa senza che la batteria sia stata ricaricata, contattare un rappresentante del Centro di
assistenza autorizzata HP.
2.
Trasportare l'unità imballata nella postazione di installazione.
3.
Disimballare i componenti in prossimità del rack su cui l'unità verrà montata.
ATTENZIONE: pianificare sempre l'installazione del rack in modo da collocare gli elementi più
pesanti nella parte inferiore. Installare prima l'elemento più pesante e procedere quindi dal basso
verso l'alto.
Installazione delle guide di montaggio
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni personali o danni all'apparecchiatura, attenersi alle
istruzioni riportate di seguito.
I piedini di livellamento siano allungati verso il pavimento.
L'intero peso del rack venga scaricato sui piedini di livellamento.
Gli stabilizzatori devono essere collegati al rack (nelle installazioni in rack singolo).
Nel caso di installazioni su più rack, i rack devono essere accoppiati.
Deve essere estratto un solo componente per volta. Un rack può diventare instabile se per qualsiasi
motivo viene estratto più di un componente per volta.
NOTA: per preparare le guide alla spedizione integrata, attenersi alle istruzioni riportate in
"Installazione dell'UPS (Installazione dell'UPS come tower (Installazione dell'UPS come tower
a pagina 21), Installazione dell'UPS su rack (Installazione dell'UPS su rack a pagina 13))".
10
Capitolo 2 Installazione
ITWW
NOTA:
ITWW
gli attrezzi di montaggio per i rack con fori quadrati e rotondi sono inclusi nel kit dell'UPS.
1.
Allentare i dadi ad alette o i dadi esagonali, quindi estendere le staffe in base alla lunghezza
desiderata.
2.
Inserire le viti attraverso il rack nella guida di montaggio e la parte anteriore di ogni staffa
di montaggio.
Installazione delle guide di montaggio
11
12
3.
Installare i dadi nel retro del rack.
4.
Inserire le viti attraverso la guida di montaggio nei dadi.
Capitolo 2 Installazione
ITWW
5.
Stringere i dadi ad alette o i dadi esagonali.
6.
Installare la staffa di stabilizzazione posteriore utilizzando i dadi ad alette. Attendere il
completamento dell'installazione dell'unità e la regolazione delle staffe prima di stringere i dadi.
Installazione dell'UPS su rack
Prima di procedere all'installazione dell'unità, leggere con attenzione e attenersi rigorosamente a tutte
le avvertenze riportate nella sezione "Precauzioni (Precauzioni a pagina 8)".
AVVERTENZA! Esiste il rischio di lesioni personali o di danni alle apparecchiature. Il caricamento non
bilanciato di apparecchiature nel rack possono causarne instabilità. Installare prima i componenti più
pesanti, quindi procedere dal basso verso l'alto.
1.
ITWW
Installare le guide di montaggio (Installazione delle guide di montaggio a pagina 10).
Installazione dell'UPS su rack
13
2.
Installare le staffe angolari di montaggio sul telaio utilizzando le viti fornite.
3.
Con una persona su ogni lato, sollevare il telaio fino al livello delle guide e farlo scivolare nelle
guide di montaggio.
4.
Attaccare il telaio al rack utilizzando le viti in dotazione.
Connessione dei cavetti della batteria
AVVERTENZA! Per evitare il rischio di lesioni personali in seguito a scariche elettriche e danni alle
apparecchiature, rimuovere le etichette dai cavetti della batteria e verificare che l'interruttore del modulo
ERM sia spento.
14
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Collegamento della mascherina anteriore dell'UPS
ITWW
Installazione dell'UPS su rack
15
Collegamento della porta di comunicazione seriale
ATTENZIONE: utilizzare solo il cavo interfaccia computer fornito con l'UPS per collegare la porta di
comunicazione al computer host.
NOTA: il software di gestione dell'alimentazione richiede che la porta di comunicazione sia collegata
correttamente al computer host.
16
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Collegamento della porta di comunicazione USB
Collegamento della porta REPO
AVVERTENZA! I pin della porta REPO sono sensibili alla polarità. Assicurarsi di verificare la polarità
quando si collega la porta REPO.
AVVERTENZA! Per soddisfare i requisiti specificati negli articoli 645-10 e 645-11 del NEC (NFPA 70),
è necessario che un UPS installato in una sala computer sia collegato a un circuito REPO.
NOTA: l'interruttore remoto deve essere in posizione OFF (aperto) per attivare l'alimentazione delle
prese di uscita.
ITWW
Installazione dell'UPS su rack
17
NOTA: collegare il blocco del connettore utilizzando un cavo a più fili non schermato
(AWG n. 22 - n. 18 o equivalente).
Delle coppie di cavi separati sono collegati a un unico contatto normalmente aperto mediante una
connessione in parallelo. HP consiglia di utilizzare dei colori distinti per i cavi, in modo da distinguerne
la polarità.
Se un connettore viene scollegato e ricollegato con la polarità invertita, viene avviato un REPO.
Per evitare lo scollegamento della porta REPO, attenersi alla seguente procedura:
●
Quando si collega la porta REPO, ridurre al minimo la tensione meccanica del cavo.
●
Evitare che i cavi restino sospesi sul retro dell'UPS.
●
Per fissare saldamente i cavi al rack e al retro dell'UPS, utilizzare delle fascette e dei blocchi di
fascette.
Per ulteriori informazioni sulla porta REPO, vedere la sezione "Porta REPO (Porta REPO a pagina 6)".
18
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Per informazioni su come verificare il collegamento REPO, vedere la sezione "Verifica del collegamento
della porta REPO (Verifica del collegamento della porta REPO a pagina 38)".
Collegamento del cavo di messa a terra
NOTA:
è possibile che l'aspetto dell'UPS sia diverso a seconda dell'unità specifica installata.
La vite di messa a terra viene fornita come punto di collegamento per i conduttori. Utilizzare il cavo di
messa a terra se il rack contiene conduttori per il collegamento a massa delle parti metalliche prive di
messa a terra.
Il cavo di messa a terra non è incluso nel kit.
ITWW
Installazione dell'UPS su rack
19
Collegamento dell'UPS all'alimentazione di rete
AVVERTENZA! Per evitare lesioni personali dovute a scosse elettriche o danni all'apparecchiatura:
Inserire il cavo di alimentazione in una presa elettrica dotata di collegamento a terra, installata nelle
vicinanze dell'apparecchiatura e facilmente accessibile.
Non disattivare il collegamento a terra del cavo, poiché svolge un'importante funzione di sicurezza.
Non utilizzare prolunghe.
Collegare l'UPS a una presa elettrica dotata di messa a terra. Una volta collegato, l'UPS viene posto
automaticamente in modalità di attesa e inizia a caricare le batterie.
Collegamento dei dispositivi all'UPS
ATTENZIONE: non collegare stampanti laser alle prese di uscita dell'UPS. La corrente assorbita da
questo tipo di stampante può determinare un sovraccarico dell'UPS.
Prima di collegare i dispositivi, accertarsi che l'UPS non rischi un sovraccarico verificando che la potenza
complessiva dei dispositivi non superi la capacità dell'UPS. Se la potenza complessiva viene indicata
in ampere, moltiplicare il numero di ampere per la tensione di uscita selezionata per determinare i VA
(Volt-Ampere).
Dopo avere verificato che l'UPS non andrà in sovraccarico (a seconda del modello):
●
Collegare i cavi di alimentazione del dispositivo alle prese in uscita sul pannello posteriore dell’UPS
-oppure-
●
Collegare i dispositivi alle prese in uscita sul pannello posteriore dell'UPS utilizzando i cavi di
alimentazione IEC-IEC inclusi con l'UPS.
Per rendere disponibili ulteriori prese:
●
Collegare un PDU alla presa in uscita per PDU. Tale presa appartiene al segmento di carico 1 e
può essere attivata e disattivata mediante il software di gestione dell'alimentazione (Software di
gestione dell'alimentazione a pagina 48).
●
Inserire un barra di estensione in una qualsiasi presa IEC-320-C19 per aggiungere otto prese
IEC-320-C13 addizionali.
Connessione dei clip di fissaggio dei cavi dell'UPS
NOTA:
20
è possibile che l'aspetto dell'UPS sia diverso a seconda dell'unità specifica installata.
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Ricarica delle batterie dell'UPS
Quando l'UPS è in modalità di attesa, caricare le batterie prima di ripristinare il funzionamento dell'UPS.
NOTA: caricare le batterie per un minimo di 24 ore prima di fornire alimentazione di backup ai
dispositivi. Le batterie si caricano:
80% della capacità totale di carica entro 3 ore
100% della capacità totale di carica entro 48 ore
Avvio dell'alimentazione del carico
Per attivare l'alimentazione del carico, impostare l'UPS in modalità attiva (Modalità attiva
a pagina 34).
NOTA:
al primo avvio dell'UPS è necessario disporre di alimentazione CA.
Installazione dell'UPS come tower
Prima di procedere all'installazione dell'unità, leggere con attenzione e attenersi rigorosamente a tutte
le avvertenze riportate nella sezione "Precauzioni (Precauzioni a pagina 8)".
Connessione dei cavetti della batteria
AVVERTENZA! Per evitare il rischio di lesioni personali in seguito a scariche elettriche e danni alle
apparecchiature, rimuovere le etichette dai cavetti della batteria e verificare che l'interruttore del modulo
ERM sia spento.
ITWW
Installazione dell'UPS come tower
21
Rotazione del badge con il logo
Rimuovere con delicatezza il badge con il logo, ruotarlo di 90 gradi e quindi riposizionarlo nella
mascherina.
22
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Collegamento della mascherina anteriore dell'UPS
Inserimento dei sostegni di conversione tower
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni personali o danni all'apparecchiatura, è necessario
agganciare correttamente i sostegni di conversione tower quando l'unità viene installata come tower.
Utilizzando le viti preinstallate, agganciare i sostegni di conversione tower all'unità.
Prosecuzione dell'installazione
Per proseguire l'installazione dell'UPS, attenersi alle istruzioni partendo dalla sezione "Collegamento
della porta di comunicazione seriale (Collegamento della porta di comunicazione seriale a pagina 16)".
ITWW
Installazione dell'UPS come tower
23
Installazione delle barre di estensione (se incluse)
24
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Collegamento e fissaggio dei cavi di alimentazione
Installazione del modulo ERM su rack
Prima di procedere all'installazione dell'unità, leggere con attenzione e attenersi rigorosamente a tutte
le avvertenze riportate nella sezione "Precauzioni (Precauzioni a pagina 8)".
AVVERTENZA! Esiste il rischio di lesioni personali o di danni alle apparecchiature. Il caricamento non
bilanciato di apparecchiature nel rack possono causarne instabilità. Installare prima i componenti più
pesanti, quindi procedere dal basso verso l'alto.
ITWW
1.
Installare le guide di montaggio (Installazione delle guide di montaggio a pagina 10).
2.
Installare le staffe angolari di montaggio sul telaio utilizzando le viti fornite.
3.
Con una persona su ogni lato, sollevare il telaio fino al livello delle guide e farlo scivolare nelle
guide di montaggio.
Collegamento e fissaggio dei cavi di alimentazione
25
4.
Attaccare il telaio al rack utilizzando le viti in dotazione.
Connessione dei cavetti della batteria
26
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Collegamento del frontalino del modulo ERM
ITWW
Installazione del modulo ERM su rack
27
Collegamento del modulo ERM all'UPS
28
1.
Rimuovere la staffa del connettore ERM dall'UPS.
2.
Collegare il cavo del modulo ERM (2) al socket (1) situato nella parte posteriore dell'UPS.
Capitolo 2 Installazione
ITWW
3.
Agganciare la staffa del connettore ERM all'UPS come staffa di supporto per il cavo del
modulo ERM.
4.
Per installare un secondo modulo ERM:
a.
Rimuovere la staffa del connettore ERM dal primo modulo ERM.
b.
Collegare il cavo del secondo modulo ERM al socket nella parte posteriore del primo modulo
ERM. È possibile collegare fino a 2 moduli ERM.
c.
Agganciare la staffa del connettore ERM al primo modulo ERM come staffa di supporto per
il cavo del modulo ERM.
Accensione dell'interruttore del modulo ERM
ITWW
Installazione del modulo ERM su rack
29
Caricamento delle batterie del modulo ERM
Collegare l'UPS a una presa elettrica dotata di messa a terra. Una volta collegato l’UPS, l’unità viene
posta automaticamente in modalità di attesa e inizia a caricare le batterie del modulo ERM. Sono
necessarie 48 ore per caricare il modulo ERM.
Installazione del modulo ERM come tower
Prima di procedere all'installazione dell'unità, leggere con attenzione e attenersi rigorosamente a tutte
le avvertenze riportate nella sezione "Precauzioni (Precauzioni a pagina 8)".
I sostegni di conversione tower e gli elementi di montaggio associati vengono forniti con l'UPS.
Rotazione del badge con il logo
Rimuovere con delicatezza il badge con il logo, ruotarlo di 90 gradi e quindi riposizionarlo nella
mascherina.
30
Capitolo 2 Installazione
ITWW
Collegamento del frontalino del modulo ERM
Inserimento dei sostegni di conversione tower
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni personali o danni all'apparecchiatura, è necessario
agganciare correttamente i sostegni di conversione tower quando l'unità viene installata come tower.
1.
ITWW
Utilizzando le viti preinstallate, agganciare i sostegni di conversione tower all'unità.
Installazione del modulo ERM come tower
31
2.
Rimuovere una vite dall'angolo posteriore più interno dell'UPS e del modulo ERM.
3.
Per agganciare le staffe tower:
◦
Per la staffa anteriore, utilizzare le viti delle staffe angolari di montaggio.
◦
Per la staffa posteriore, utilizzare le viti rimosse dal telaio.
Prosecuzione dell'installazione
Per proseguire l'installazione dell'UPS, attenersi alle istruzioni partendo dalla sezione "Collegamento
del modulo ERM all'UPS (Collegamento del modulo ERM all'UPS a pagina 28)".
32
Capitolo 2 Installazione
ITWW
3
Funzionamento dell'UPS
In questa sezione
Modalità operative a pagina 33
Funzionamento dei controlli del pannello anteriore dell'UPS a pagina 35
Configurazione dell'UPS a pagina 36
Avvio di un test automatico a pagina 37
Disattivazione di un allarme sonoro a pagina 38
Verifica del collegamento della porta REPO a pagina 38
Spegnimento dell'UPS a pagina 38
Modalità operative
L’UPS dispone di cinque modalità operative:
●
Modalità standby (Modalità standby a pagina 33)
●
Modalità attiva (Modalità attiva a pagina 34)
●
Modalità di configurazione (Modalità di configurazione a pagina 34)
●
Modalità batteria (Modalità batteria a pagina 34)
●
Modalità di autoesclusione (Modalità di autoesclusione a pagina 35)
Modalità standby
In modalità standby:
●
Le prese di uscita dell'UPS non sono alimentate.
●
Le batterie dell'UPS vengono ricaricate se necessario.
L'UPS può essere impostato in modalità standby quando si trova in modalità Attiva (Modalità attiva
a pagina 34).
Per impostare l'UPS in modalità standby, premere e rilasciare il pulsante Off finché non viene emesso
un segnale acustico e il LED di alimentazione lampeggia. L'alimentazione del carico verrà interrotta.
Quando si verificano condizioni di guasto in modalità standby, l'UPS entra nella modalità convertitore
spento (UPS in modalità convertitore spento a pagina 54).
NOTA: quando l'UPS è in modalità standby, le batterie vengono mantenute in carica, ma
l'alimentazione sulle prese di uscita è assente. L'UPS rimane in modalità standby finché non si passa
a un'altra modalità o finché il collegamento alla rete di alimentazione non viene interrotto.
Per una descrizione della posizione dei pulsanti, vedere la sezione "Controlli del pannello anteriore UPS
(Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2)".
ITWW
Modalità operative
33
Per una descrizione della posizione dei LED, vedere la sezione "Indicatori LED del pannello anteriore
UPS (Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3)".
Modalità attiva
In modalità attiva:
●
Le prese dell'UPS sono alimentate.
●
Le batterie dell'UPS vengono ricaricate se necessario.
L'UPS può essere impostato in modalità Attiva quando è acceso e in modalità standby (Modalità standby
a pagina 33).
Per impostare l'UPS in modalità attiva, premere il pulsante On. Il LED di alimentazione si illumina
indicando che l’alimentazione è disponibile nelle prese in uscita dell’UPS. L'UPS indicherà lo stato di
pronto con un breve segnale acustico.
Se l'UPS è spento (nessun LED è acceso), premere simultaneamente i pulsanti On e Battery Start (Avvia
da batteria) per avviare l'UPS con funzionamento a batteria.
Per una descrizione della posizione dei pulsanti, vedere la sezione "Controlli del pannello anteriore UPS
(Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2)".
Per una descrizione della posizione dei LED, vedere la sezione "Indicatori LED del pannello anteriore
UPS (Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3)".
Modalità di configurazione
L'UPS può essere impostato in modalità do configurazione quando è in modalità attiva (Modalità attiva
a pagina 34), batteria (Modalità batteria a pagina 34) o standby (Modalità standby a pagina 33).
In modalità di configurazione:
●
Quando si entra nella modalità attiva, le prese dell'UPS sono alimentate. Quando si entra nella
modalità standby, le prese dell'UPS non sono alimentate.
●
Le batterie dell'UPS vengono ricaricate se necessario.
●
È possibile aggiornare la configurazione dell'UPS.
Per entrare nella modalità di configurazione, tenere simultaneamente premuti i pulsanti On e Test/Alarm
(Test/Reimpostazione allarme) per 3 secondi. Gli indicatori di livello di carico lampeggiano brevemente,
quindi vengono visualizzate le opzioni abilitate.
Per una descrizione della posizione dei pulsanti, vedere la sezione "Controlli del pannello anteriore UPS
(Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2)".
Per una descrizione della posizione dei LED, vedere la sezione "Indicatori LED del pannello anteriore
UPS (Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3)".
Modalità batteria
In caso di mancanza della tensione di rete, l'UPS passa automaticamente dalla modalità attiva (Modalità
attiva a pagina 34) alla modalità batteria.
In modalità batteria, l'UPS fornisce corrente senza essere collegato a una presa di alimentazione di rete.
Quando la tensione di rete è nuovamente disponibile, l'UPS ritorna alla modalità attiva.
34
Capitolo 3 Funzionamento dell'UPS
ITWW
Quando l'UPS viene inizialmente connesso alla rete elettrica può essere avviato a batteria. Per avviare
l'UPS in modalità batteria (assenza di tensione di rete) tenere simultaneamente premuti i pulsanti On e
Battery Start (Avvia da batteria) per 3 secondi.
Modalità di autoesclusione
L’UPS entra automaticamente in modalità di autoesclusione in presenza di una delle seguenti
condizioni:
●
L'alimentazione fornita dall'UPS raggiunge una percentuale maggiore del 110% per più di 10 cicli
o una percentuale compresa fra 103% e 110% per più di 30 secondi.
●
L'UPS rileva una condizione di surriscaldamento (Condizione di surriscaldamento a pagina 56).
●
L'UPS rileva un guasto alla ventola.
●
Si verifica un guasto interno all'UPS in modalità attiva (Modalità attiva a pagina 34).
Tutti i guasti interni trasferiscono l'UPS in modalità di autoesclusione o convertitore spento (UPS in
modalità convertitore spento a pagina 54) a seconda del carico alimentato al momento del rilevamento
del guasto. Per forzare il passaggio alla modalità convertitore spento dalla modalità di autoesclusione,
premere il pulsante Off. Per tornare alla modalità di autoesclusione, premere il pulsante On.
Funzionamento dei controlli del pannello anteriore
dell'UPS
NOTA: se il pulsanti On e Off vengono premuti simultaneamente, il pulsante Off ha la precedenza sul
pulsante On.
ITWW
Pulsante
Periodo di
affermazione
Allarme sonoro
Modalità prima di
affermazione
Alimentazione di
rete presente?
Azione
Acceso
0,5 secondi
Ogni 0,5 secondi
fino al rilascio del
pulsante
Standby
Sì
Da tensione al
carico e reimposta
la voce di
conteggio di
esclusione su 0
Attiva
Sì
Reimposta la voce
di conteggio di
esclusione su 0
Autoesclusione
Sì
Azzera i segnali
sonori attivi
dell'UPS,
reimposta la voce
di conteggio di
esclusione su 0 e
tenta il
trasferimento in
modalità attiva
Convertitore
spento
Sì
Azzera i segnali
sonori attivi
dell'UPS,
reimposta la voce
di conteggio di
esclusione su 0 e
tenta il
trasferimento in
modalità attiva
Funzionamento dei controlli del pannello anteriore dell'UPS
35
Pulsante
Periodo di
affermazione
Allarme sonoro
Modalità prima di
affermazione
Alimentazione di
rete presente?
Azione
Spento
3 secondi
Ogni 0,5 secondi
fino al rilascio del
pulsante
Attiva
Sì
Trasferisce in
modalità standby e
rimozione della
tensione al carico
Standby
Sì
Nessuna azione
Batteria
No
Spegne l'UPS e
rimozione della
tensione al carico
Autoesclusione
Sì o No
Trasferisce in
modalità standby o
convertitore
spento e rimozione
della tensione al
carico
Qualunque
Sì o No
Disattiva i segnali
acustici dopo
0,5 secondi
Qualunque
Sì o No
Avvia un test
automatico
Qualunque
Sì o No
Nessuna azione
Test automatico
0,5 secondi
3 secondi
Continuo
Battery Start
(Avvia da batteria)
0,5 secondi
Battery Start
(Avvia da batteria)
e On
3 secondi
Continuo
UPS spento
No
Passa alla
modalità di
alimentazione da
batteria e avvia
l'alimentazione del
carico
On e Self Test
(Test automatico)
3 secondi
Continuo
Qualunque
Sì o No
Entra o esce dalla
modalità di
configurazione
Configurazione dell'UPS
L'UPS rileva in modo automatico il numero di moduli ERM collegati.
Nella modalità di configurazione, il display anteriore cambia funzionalità in modo da attivare la modifica
dei parametri UPS. Ogni spia è associata a un parametro differente.
36
Impostazioni disponibili
Parametro
Indicatore LED associato
Spiegazione (indicatore
LED acceso)
Impostazione della
tensione nominale
100/204 Nom
Test automatico
La tensione di uscita nominale
è 100 V per un modello a
bassa tensione e 204 V per un
modello ad alta tensione
110/220 Nom
Batteria guasta
La tensione di uscita nominale
è 110 V per un modello a
bassa tensione e 220 V per un
modello ad alta tensione
Capitolo 3 Funzionamento dell'UPS
ITWW
Impostazioni disponibili
Impostazione di errore
cablaggio
Parametro
Indicatore LED associato
Spiegazione (indicatore
LED acceso)
120/230 Nom
Errore di cablaggio
La tensione di uscita nominale
è 120 V per un modello a
bassa tensione e 230 V per un
modello ad alta tensione
127/240 Nom
Surriscaldamento
La tensione di uscita nominale
è 127 V per un modello a
bassa tensione e 240 V per un
modello ad alta tensione
Errore di cablaggio
Sovraccarico
Verrà emesso un segnale
acustico quando la messa a
terra è mancante o quando il
cavo neutro e il cavo di linea
sono invertiti
NOTA: negli UPS ad alta tensione, per impostazione predefinita, la funzione Site Wiring Fault (Errore
di cablaggio in opera) è disabilitata ma può essere abilitata manualmente.
Per modificare i parametri di configurazione dell'UPS, attenersi alle seguenti indicazioni:
1.
Impostare l'UPS in modalità di configurazione (Modalità di configurazione a pagina 34).
I LED associati ai parametri correntemente configurati si accendono. Un cursore lampeggiante
indica lo stato di avanzamento del processo di configurazione mentre si scorrono le impostazioni
disponibili.
2.
Premere il pulsante On per scorrere le opzioni. Ogni volta che il pulsante On viene premuto, viene
emesso un segnale acustico.
3.
Se il pulsante On viene premuto senza alcuna risposta dall'UPS, L'UPS è in modalità attiva (
Modalità attiva a pagina 34). Ripartire dal passaggio 1.
4.
Premere il pulsante Off per impostare alternativamente l'opzione selezionata su On o Off.
5.
Ripetere i passaggi da 2 a 3 per ogni opzione.
6.
Per salvare le impostazioni e uscire dalla modalità di configurazione, tenere premuto il pulsante
Test/Alarm Reset (Test/Reimpostazione allarme) per 3 secondi.
NOTA: la modalità di configurazione scade dopo 2 minuti di inattività. Se il pulsante Test/Alarm
Reset (Test/Reimpostazione allarme) non viene premuto, le nuove selezioni non vengono salvate.
Per una descrizione della posizione dei pulsanti, vedere la sezione "Controlli del pannello anteriore UPS
(Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2)".
Per una descrizione della posizione dei LED, vedere la sezione "Indicatori LED del pannello anteriore
UPS (Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3)".
Avvio di un test automatico
Per avviare un test automatico, tenere premuto il pulsante Test/Alarm (Test/Reimpostazione allarme)
(Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2) per 3 secondi.
Se l'UPS rileva un problema, il LED appropriato (Indicatori LED del pannello anteriore UPS
a pagina 3) si illuminerà ed è possibile che venga emesso un segnale acustico.
ITWW
Avvio di un test automatico
37
Per ottenere informazioni su come procedere se il test automatico rileva un problema, consultare la
sezione "Risoluzione dei problemi (Risoluzione dei problemi a pagina 49)".
Disattivazione di un allarme sonoro
Per disattivare un segnale acustico, premere il pulsante Test/Alarm Reset (Test/Reimpostazione
allarme) (Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2).
NOTA: anche se l'allarme sonoro viene disattivato, la condizione che lo ha generato potrebbe essere
ancora presente.
Se l'allarme è stato causato da un guasto nell'alimentazione di rete, al momento del ripristino
dell'alimentazione il segnale viene disattivato.
Per informazioni sulle condizioni che generano gli allarmi sonori, vedere la sezione "Risoluzione dei
problemi riguardanti LED e allarmi sonori (Risoluzione dei problemi dei LED a pagina 49)".
Verifica del collegamento della porta REPO
NOTA: durante la verifica, utilizzare il dispositivo collegato in modalità test sicuro per evitare che gli
effetti danneggino le operazioni critiche.
Dopo aver collegato la porta REPO (Collegamento della porta REPO a pagina 17), attenersi alla
seguente procedura:
1.
Avviare un REPO chiudendo il contatto REPO.
I LED Test automatico, Batteria guasta, Errore di cablaggio in opera, Surriscaldamento,
Sovraccarico e di alimentazione lampeggiano.
ATTENZIONE: se quando si collega la porta REPO si inverte la polarità, l'UPS si accende
normalmente.
2.
Verificare il corretto collegamento della porta REPO:
a.
Accendere l’UPS (Avvio dell'alimentazione del carico a pagina 21).
b.
Scollegare la porta REPO.
c.
Ricollegare la porta REPO.
Se la polarità è corretta, i connettori REPO possono essere scollegati e quindi ricollegati senza
avviare un REPO.
d.
Verificare che l'UPS rimanga in modalità attiva (Modalità attiva a pagina 34).
e.
Se viene avviato un REPO, la polarità è invertita. Verificare e correggere le connessioni.
Spegnimento dell'UPS
1.
Spegnere tutti i dispositivi di carico.
2.
Premere il pulsante Off per disattivare la modalità attiva. L'alimentazione delle prese di carico verrà
interrotta.
Il LED Batteria e l'indicatore di livello di carico lampeggiano.
38
3.
Scollegare l'UPS dal dispositivo di alimentazione.
4.
Attendere per almeno 60 secondi lo scarico dei circuiti interni dell'UPS.
Capitolo 3 Funzionamento dell'UPS
ITWW
4
Manutenzione
In questa sezione
Rimozione della mascherina anteriore dell'UPS a pagina 39
Rimozione della mascherina anteriore del modulo ERM a pagina 40
Sostituzione della scheda opzionale dell'UPS a pagina 40
Sostituzione delle batterie a pagina 41
Sostituzione dell'UPS a pagina 44
Sostituzione dell'ERM a pagina 45
Aggiornamento del firmware dell'UPS a pagina 45
Rimozione della mascherina anteriore dell'UPS
ITWW
Rimozione della mascherina anteriore dell'UPS
39
Rimozione della mascherina anteriore del modulo ERM
Sostituzione della scheda opzionale dell'UPS
Questo componente può essere sostituito a caldo, ovvero senza dover spegnere l'UPS.
1.
Per sostituire il componente a UPS spento, consultare la sezione "Spegnimento dell'UPS (
Spegnimento dell'UPS a pagina 38)" (facoltativo).
2.
Scollegare il cavo delle comunicazioni dalla scheda opzionale.
3.
Rimuovere le due viti di fissaggio della scheda opzionale e farla scivolare verso l'esterno.
Per riposizionare il componente, eseguire la procedura di rimozione al contrario.
NOTA: la sostituzione della scheda opzionale potrebbe richiedere il riavvio o la riconfigurazione del
software di gestione dell'alimentazione.
40
Capitolo 4 Manutenzione
ITWW
Sostituzione delle batterie
Per sostituire le batterie:
1.
Leggere e attenersi alle precauzioni riportate nelle sezioni "Informazioni sulle batterie importanti
per la sicurezza (Informazioni importanti sulla sicurezza delle batterie a pagina 41)" e "Indicazioni
per la manutenzione e la conservazione delle batterie (Norme per la manutenzione e la
conservazione delle batterie a pagina 41)".
2.
Seguire le istruzioni contenute nella sezione "Procedura di sostituzione delle batterie dell'UPS (
Procedura per la sostituzione delle batterie dell'UPS a pagina 42)".
Informazioni importanti sulla sicurezza delle batterie
AVVERTENZA! L'unità contiene batterie al piombo sigillate. Per evitare incendi o ustioni chimiche:
Non tentare di ricaricare le batterie dopo averle rimosse dall'unità.
Non smontare, schiacciare o forare le batterie.
Non cortocircuitare i contatti esterni delle batterie.
Non immergere in acqua le batterie.
Non esporre la batteria a temperature superiori a 60°C.
AVVERTENZA! Per evitare lesioni personali da energia pericolosa:
Non indossare orologi, anelli o altri oggetti metallici.
Utilizzare strumenti con maniglie isolanti.
Non appoggiare strumenti o parti metalliche sopra le batterie.
AVVERTENZA! Per evitare lesioni personali, preparare l'area e osservare tutte le procedure di
movimentazione materiali durante il trasporto di un modulo batterie. I moduli batterie pesano 20 kg.
NOTA: sostituire contemporaneamente tutti i moduli batterie.
Norme per la manutenzione e la conservazione delle batterie
ITWW
●
Ridurre al minimo l'utilizzo dell'alimentazione a batteria da parte dell'UPS, configurando
quest'ultimo alla tensione di rete. Fare riferimento a "Configurazione dell’UPS (Configurazione
dell'UPS a pagina 36)".
●
Mantenere l'area circostante l'UPS pulita e senza polvere. Se l'ambiente è molto polveroso, pulire
con regolarità l'esterno dell'UPS utilizzando l'aspirapolvere.
●
Mantenere la temperatura ambiente a 25°C.
●
Se l'UPS rimane inutilizzato per un periodo di tempo prolungato, ricaricare le batterie ogni 6 mesi,
come descritto di seguito:
Sostituzione delle batterie
41
ATTENZIONE: poiché le batterie possono essere conservate solo per un periodo di tempo
limitato, non è opportuno utilizzare batterie di riserva come backup. Non acquistare scorte di
batterie di riserva, a meno che non si disponga di una procedura per mantenerle cariche durante
il periodo di conservazione.
a.
Collegare l'UPS all'alimentazione di rete.
b.
Lasciare l'UPS in modalità standby.
c.
Consentire all'UPS di ricaricare le batterie per almeno 24 ore.
d.
Aggiornare l'etichetta con la data di ricarica delle batterie.
Determinare quando sostituire le batterie
Quando il LED di batteria guasta si accende, è possibile che sia necessario sostituire le batterie entro
un periodo compreso fra 30 e 60 giorni.
Se viene attivato l’allarme della batteria, avviare un test automatico della batteria dell’UPS per verificare
se non sia necessario sostituirla. Se il LED di batteria guasta non si spegne, sostituire la batteria il prima
possibile.
Per ulteriori informazioni su come avviare un test automatico, vedere la sezione "Avvio di un test
automatico (Avvio di un test automatico a pagina 37)".
Per una descrizione della posizione dei LED, vedere la sezione "Indicatori LED del pannello anteriore
UPS (Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3)".
Richiesta di nuove batterie
Quando il LED di batteria guasta è di colore rosso, è possibile che sia necessario sostituire le batterie
entro un periodo compreso fra 30 e 60 giorni. Procurarsi batterie di ricambio per l'UPS quando si verifica
tale condizione.
Per questo UPS sono disponibili moduli di batterie di ricambio. Il numero di parte per il kit di batterie di
ricambio per l'UPS è 517703-001.
ATTENZIONE: poiché le batterie possono essere conservate solo per un periodo di tempo limitato,
non è opportuno utilizzare batterie di riserva come backup. Non acquistare scorte di batterie di riserva,
a meno che non si disponga di una procedura per mantenerle cariche durante il periodo di
conservazione.
Procedura per la sostituzione delle batterie dell'UPS
AVVERTENZA! Per evitare il rischio di lesioni personali in seguito a scariche elettriche e danni alle
apparecchiature, rimuovere le etichette dai cavetti della batteria e verificare che l'interruttore del modulo
ERM sia spento.
Questo componente può essere sostituito a caldo, ovvero senza dover spegnere l'UPS.
1.
Per sostituire il componente a UPS spento, consultare la sezione "Spegnimento dell'UPS (
Spegnimento dell'UPS a pagina 38)" (facoltativo).
ATTENZIONE: durante la sostituzione delle batterie a sistema acceso, l'UPS non è protetto in
caso di interruzione dell'alimentazione di rete.
42
2.
Rimuovere la mascherina anteriore dell'UPS (Rimozione della mascherina anteriore dell'UPS
a pagina 39).
3.
Scollegare i cavi delle batterie.
Capitolo 4 Manutenzione
ITWW
4.
Rimuovere la staffa delle batterie dell'UPS.
5.
Rimuovere i moduli batterie dell'UPS.
NOTA: non tirare i cavi durante la rimozione o l'installazione delle batterie.
Per riposizionare i componenti, seguire la procedura di rimozione al contrario.
NOTA: caricare le batterie per un minimo di 24 ore prima di fornire alimentazione di backup ai
dispositivi. Le batterie si caricano:
80% della capacità totale di carica entro 3 ore
100% della capacità totale di carica entro 48 ore
Test del nuovo modulo batterie
Dopo l'installazione di un nuovo modulo batteria, premere il pulsante Test/Alarm Reset (Test/
Reimpostazione allarme) per avviare un test automatico (Avvio di un test automatico a pagina 37).
ITWW
Sostituzione delle batterie
43
NOTA:
l’UPS non esegue il test automatico fino a quando la carica della batteria non raggiunge il 90%.
NOTA: caricare le batterie per un minimo di 24 ore prima di fornire alimentazione di backup ai
dispositivi. Le batterie si caricano:
80% della capacità totale di carica entro 3 ore
100% della capacità totale di carica entro 48 ore
Se l'installazione è riuscita, il LED di batteria guasta è spento. In caso contrario, è acceso. In tal caso,
eseguire nuovamente la procedura di sostituzione delle batterie dell'UPS (Procedura per la sostituzione
delle batterie dell'UPS a pagina 42) e verificare la connessione dei morsetti delle batterie. Se il LED di
batteria guasta continua a restare acceso, consultare la sezione "Risoluzione dei problemi riguardanti
LED e segnali acustici (Risoluzione dei problemi dei LED a pagina 49)".
Per una descrizione della posizione dei pulsanti, vedere la sezione "Controlli del pannello anteriore UPS
(Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2)".
Per una descrizione della posizione dei LED, vedere la sezione "Indicatori LED del pannello anteriore
UPS (Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3)".
Sostituzione dell'UPS
Per rimuovere l'UPS:
1.
Spegnere tutti i dispositivi di carico collegati.
2.
Spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38).
3.
Impostare su Off gli interruttori di tutti i moduli ERM collegati.
4.
Scollegare il cavo di alimentazione dell'UPS.
5.
Scollegare il cavo delle comunicazioni dalla scheda opzionale.
6.
Scollegare il cavo di messa a terra.
7.
Scollegare la porta REPO.
8.
Scollegare i dispositivi di carico.
9.
Scollegare il modulo ERM collegato all'UPS.
10. Rimuovere la mascherina anteriore dell'UPS (Rimozione della mascherina anteriore dell'UPS
a pagina 39).
11. Scollegare i cavi delle batterie.
12. Rimuovere la staffa delle batterie dell'UPS.
13. Rimuovere i moduli batterie dell'UPS.
14. Rimuovere le viti che fissano l'UPS al rack.
15. Rimuovere l'UPS dal rack.
Per riposizionare il componente, eseguire la procedura di rimozione al contrario.
44
Capitolo 4 Manutenzione
ITWW
Sostituzione dell'ERM
Per rimuovere l'ERM:
1.
Impostare su Off gli interruttori di tutti i moduli ERM collegati.
2.
Scollegare il modulo ERM dal retro dell'UPS.
3.
Scollegare il modulo ERM da un secondo modulo ERM connesso.
4.
Rimuovere la mascherina anteriore (Rimozione della mascherina anteriore del modulo ERM
a pagina 40) del modulo ERM da sostituire.
5.
Scollegare i cavi delle batterie.
6.
Rimuovere le viti che fissano il modulo ERM sul rack.
7.
Rimuovere l'ERM dal rack.
Per riposizionare il componente, eseguire la procedura di rimozione al contrario.
Aggiornamento del firmware dell'UPS
Per aggiornare il firmware dell'UPS, visitare il sito Web HP (http://www.hp.com/go/rackandpower).
Configurazione del convertitore da USB a seriale
NOTA: questa procedura è stata verificata sui sistemi operativi Windows® XP Professional e Windows
Server® 2003 utilizzando il convertitore da USB a seriale HP (numero di parte 304098-001). Per poter
installare il convertitore potrebbe essere richiesto il download di un driver a seconda della configurazione
di sistema. Il driver può essere scaricato dal sito Web USB-Drivers (http://www.usb-drivers.com/drivers/
123/123294.htm).
Per configurare una porta USB come porta COM 1 in sistemi che non dispongono di porte seriali:
1.
Connettere il convertitore da USB a seriale alla porta USB del sistema.
2.
Fare clic su Start, scegliere Pannello di controllo quindi fare doppio clic su Sistema.
Viene visualizzata la schermata Proprietà sistema.
3.
Fare clic sulla scheda Hardware.
4.
Fare clic su Gestione dispositivi.
Viene visualizzata la schermata Gestione dispositivi.
5.
Nella struttura visualizzata nel riquadro sinistro, fare clic sul nodo Porte (COM e LPT) per
espanderlo.
6.
Fare doppio clic sulla porta assegnata al convertitore da USB a seriale. Questa porta viene
generalmente denominata con il nome del produttore del dispositivo seguito da "USB to Serial
Bridge (com 4)".
Viene visualizzata la schermata Proprietà della porta.
7.
Fare clic sulla scheda Impostazioni della porta.
Viene visualizzata la schermata Impostazioni della porta.
8.
ITWW
Fare clic su Ripristina valori predefiniti.
Sostituzione dell'ERM
45
Vengono visualizzati i seguenti valori predefiniti:
9.
◦
Bit al secondo: 9600
◦
Bit di dati: 8
◦
Parità: Nessuno
◦
Bit di stop: 1
◦
Controllo di flusso: Nessuno
Selezionare Avanzate.
Viene visualizzata la schermata Impostazioni avanzate.
10. Dal menu Numero porta COM, selezionare COM 1 per il numero di porta USB.
Se la porta COM 1 è utilizzata da un'altra porta USB, viene visualizzato il seguente messaggio:
Il nome della porta COM è utilizzato da un altro dispositivo. L'utilizzo
di nomi duplicati può rendere inaccessibili i dispositivi e modificare
le impostazioni. Continuare?
a.
Fare clic su Sì.
b.
Riassegnare le porte COM in modo che il convertitore da USB a seriale utilizzi la porta COM 1.
Vedere "Riassegnazione delle porte COM USB".
11. Ridurre il Buffer di ricezione e il Buffer di trasmissione al valore minimo scorrendo verso il basso
e selezionando Min (1).
12. Assicurarsi che la casella di controllo Usa buffer FIFO (richiede UART 16550 compatibile) sia
selezionata.
A seconda del sistema operativo in uso, le impostazioni USB potrebbero essere diverse. Scegliere
i valori minimi e più affidabili per i buffer di ricezione e trasmissione utilizzando i menu a discesa,
pulsanti di opzioni o altri metodi di selezione.
13. Fare clic su OK per chiudere la schermata Avanzate.
14. Fare clic su OK per chiudere la schermata Gestione dispositivi.
15. Eseguire il programma del file batch per l'aggiornamento flash del firmware. Seguire le istruzioni
visualizzate dal programma.
Riassegnazione delle porte COM USB
Per riassegnare un dispositivo da COM 1 a un'altra porta:
1.
Nella schermata Gestione dispositivi, individuare il dispositivo USB assegnato a COM 1.
2.
Fare doppio clic sul nome della porta.
Viene visualizzata la schermata Proprietà della porta.
3.
Fare clic sulla scheda Impostazioni della porta.
Viene visualizzata la schermata Impostazioni della porta.
4.
Selezionare Avanzate.
Viene visualizzata la schermata Impostazioni avanzate.
5.
46
Selezionare un numero di porta USB disponibile dal menu a discesa Numero porta COM.
Capitolo 4 Manutenzione
ITWW
6.
Fare clic su OK per chiudere la schermata Avanzate.
7.
Fare clic su OK per chiudere la schermata Impostazioni della porta.
8.
Verificare che nella schermata Gestione dispositivi il convertitore da USB a seriale sia assegnato
a COM 1 e che l'altro dispositivo USB sia assegnato a una porta diversa.
Se la schermata Gestione dispositivi non viene aggiornata automaticamente con le modifiche:
a.
Fare clic su Azione.
Viene visualizzato il menu Azione.
b.
ITWW
Fare clic su Rileva modifiche hardware per aggiornare la schermata e visualizzare le
modifiche.
Aggiornamento del firmware dell'UPS
47
5
Gestione dell'alimentazione
In questa sezione
Software di gestione dell'alimentazione a pagina 48
Software di gestione dell'alimentazione
Il software HP Power Manager assicura la massima affidabilità del sistema di alimentazione dei
computer attraverso un controllo completo degli UPS. L'intuitiva interfaccia basata su browser consente
anche agli utenti meno esperti di configurare e gestire correttamente le impostazioni di protezione
dell'alimentazione. Per scaricare la versione più recente di HP Power Manager, visitare il sito Web HP
(http://www.hp.com/go/rackandpower).
NOTA: per installare e configurare il software, consultare la relativa guida utente, scaricabile dal sito
Web HP (http://www.hp.com/go/rackandpower).
HP Power Manager:
48
●
Non richiede complessi sistemi di gestione e semplifica la distribuzione, la configurazione e la
gestione di ambienti protetti da unità UPS.
●
In caso di interruzione dell'alimentazione di rete, gestisce il corretto spegnimento dei dispositivi
collegati.
●
Imposta la priorità della sincronizzazione degli arresti dei dispositivi di carico.
●
Spegne e riavvia i singoli UPS e i dispositivi di carico collegati, secondo un piano definito dall'utente.
●
Personalizza la generazione dei segnali acustici mediante finestre di dialogo modificabili,
l'esecuzione di comandi e la trasmissione di e-mail e altri messaggi.
●
Controlla lo stato dell'UPS e genera report sui segnali acustici.
●
Visualizza un registro dell'alimentazione (power log) per consentirne l'analisi.
●
Gestisce i segmenti di carico indipendenti dell'UPS per fornire un controllo separato
dell'alimentazione dei dispositivi di carico collegati.
●
Ritarda il riavvio in base al segmento di carico dopo una interruzione di corrente per mettere in
sequenza l'avvio dei componenti di sistema.
Capitolo 5 Gestione dell'alimentazione
ITWW
6
Risoluzione dei problemi
In questa sezione
Risoluzione dei problemi dei LED a pagina 49
UPS in modalità di autoesclusione a pagina 54
UPS in modalità convertitore spento a pagina 54
Condizione di allarme generale a pagina 55
Tensione di ingresso instabile o insufficiente a pagina 55
Condizioni delle batterie a pagina 56
Funzionamento a batteria dell'UPS a pagina 56
Tensione di ingresso non compresa nell'intervallo consentito a pagina 56
Condizione di surriscaldamento a pagina 56
Guasto interno dell'UPS a pagina 57
Condizione di REPO a pagina 57
Errore di cablaggio in opera a pagina 57
Condizione di sovraccarico a pagina 57
Errore di checksum a pagina 57
Impossibile avviare l'UPS a pagina 58
Spegnimenti dovuti all'esaurimento delle batterie a pagina 58
L'UPS non fornisce il tempo di backup previsto a pagina 58
L'UPS alterna frequentemente l'alimentazione tra batteria e rete a pagina 58
Risoluzione dei problemi dei LED
ITWW
LED di
aliment.
LED
batteria
LED
bypass
LED test
autom.
LED di
batteria
guasta
LED errore
cablaggio
in opera
LED
surrisc.
LED di
sovracc.
Condiz.
Acceso Carico
<10%
Spento
Spento
Acceso Carico
>10%
Acceso Carico
>25%
Acceso Carico
>50%
Acceso Carico
>75%
Spento
UPS in
modalità
attiva (
Modalità
attiva
a pagina 34
)
Lampegg.
Spento
Spento
Spento
*
*
*
Spento
UPS in
modalità
standby (
Modalità
standby
a pagina 33
)
Risoluzione dei problemi dei LED
49
50
LED di
aliment.
LED
batteria
LED
bypass
LED test
autom.
LED di
batteria
guasta
LED errore
cablaggio
in opera
LED
surrisc.
LED di
sovracc.
Condiz.
Spento
Spento
Acceso
Acceso Carico
>10%
Acceso Carico
>25%
Acceso Carico
>50%
Acceso Carico
>75%
Spento
UPS in
modalità di
autoesclusi
one (
Modalità di
autoesclusi
one
a pagina 35
)
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Spento
Spento
Spento
Spento
Spento
UPS in
modalità
convertitore
spento (
UPS in
modalità
convertitore
spento
a pagina 54
)
Spento
Spento
Spento
Spento
Spento
Spento
Lampegg.
Lampegg.
Condizione
di allarme
generale (
Condizione
di allarme
generale
a pagina 55
) - UPS in
modalità di
autoesclusi
one
Acceso
Spento
Lampegg.
*
*
*
*
*
Esclusione
fuori
dall'intervall
o (Tensione
di ingresso
instabile o
insufficien
te
a pagina 55
)
*
Spento
*
Spento
Lampegg.
*
*
*
Condizione
batteria (
Condizioni
delle
batterie
a pagina 56
) - Batterie
scollegate o
errore del
test batterie
Capitolo 6 Risoluzione dei problemi
ITWW
ITWW
LED di
aliment.
LED
batteria
LED
bypass
LED test
autom.
LED di
batteria
guasta
LED errore
cablaggio
in opera
LED
surrisc.
LED di
sovracc.
Condiz.
Spento
Lampegg.
Spento
Spento
Spento
Spento
Spento
Spento
Batteria
bassa
(senza
alimentazio
ne di rete) (
Funzionam
ento a
batteria
dell'UPS
a pagina 56
)
Spento
Acceso
Spento
Acceso Capacità
batteria
<25%
Acceso Capacità
batteria
>25%
Acceso Capacità
batteria
>50%
Acceso Capacità
batteria
>75%
Spento
L'UPS
funziona
con
alimentazio
ne a
batteria (
Funzionam
ento a
batteria
dell'UPS
a pagina 56
)Alimentazio
ne di rete
non
presente
*
*
*
Spento
*
*
Lampegg.
*
Condizione
di
surriscalda
mento
(Condizion
e di
surriscalda
mento
a pagina 56
)
Spento
Spento
Acceso
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Guasto
interno
dell'UPS (
Guasto
interno
dell'UPS
a pagina 57
)
Lampegg.
Spento
Spento
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Condizione
di REPO (
Condizione
di REPO
a pagina 57
)
Risoluzione dei problemi dei LED
51
52
LED di
aliment.
LED
batteria
LED
bypass
LED test
autom.
LED di
batteria
guasta
LED errore
cablaggio
in opera
LED
surrisc.
LED di
sovracc.
Condiz.
*
Spento
*
Spento
*
Lampegg.
*
*
Errore di
cablaggio in
opera (
Errore di
cablaggio in
opera
a pagina 57
)
*
Spento
*
Acceso
Acceso
Acceso
Acceso
Lampegg.
Condizione
di
sovraccaric
o(
Condizione
di
sovraccari
co
a pagina 57
) - Capacità
di
alimentazio
ne dell'UPS
superata
senza altri
guasti
*
Spento
*
Spento
*
*
*
Lampegg.
Condizione
di
sovraccaric
o(
Condizione
di
sovraccari
co
a pagina 57
) - Capacità
di
alimentazio
ne dell'UPS
superata in
presenza di
altri guasti
Capitolo 6 Risoluzione dei problemi
ITWW
LED di
aliment.
LED
batteria
LED
bypass
LED test
autom.
LED di
batteria
guasta
LED errore
cablaggio
in opera
LED
surrisc.
LED di
sovracc.
Condiz.
Spento
Acceso
Spento
Acceso Capacità
batteria
<25%
Acceso Capacità
batteria
>25%
Acceso Capacità
batteria
>50%
Acceso Capacità
batteria
>75%
Lampegg.
Condizione
di
sovraccaric
o(
Condizione
di
sovraccari
co
a pagina 57
) - Capacità
di
alimentazio
ne dell'UPS
superata
con
alimentazio
ne a
batteria
senza altri
guasti
Spento
Acceso
Spento
Spento
Spento
Spento
Lampegg.
Lampegg.
Condizione
di
sovraccaric
o(
Condizione
di
sovraccari
co
a pagina 57
) - Capacità
di
alimentazio
ne dell'UPS
superata
con
alimentazio
ne a
batteria con
condizione
di
surriscalda
mento
Spento
Lampegg.
Spento
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
L'unità di
sta
spegnendo
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Lampegg.
Errori di
checksum (
Errore di
checksum
a pagina 57
)
* Questo LED può essere in qualsiasi stato.
Per una descrizione della posizione dei singoli LED, vedere la sezione "Indicatori LED del pannello
anteriore UPS (Indicatori LED del pannello anteriore UPS a pagina 3)".
ITWW
Risoluzione dei problemi dei LED
53
UPS in modalità di autoesclusione
L’UPS passa dalla modalità attiva (Modalità attiva a pagina 34) alla modalità di autoesclusione in
presenza di una delle seguenti condizioni di errore:
●
Sovratensione dell'invertitore CA
●
Sottotensione dell'invertitore CA
●
Sovracorrente di ingresso del raddrizzatore
●
Sovracorrente di uscita dell'invertitore
●
Guasto dell'invertitore
●
Surriscaldamento del dissipatore
●
Guasto della ventola
●
Sovraccarico
Il carico è supportato ma non protetto in modalità di autoesclusione.
Azione:
1.
Se si utilizza il software di gestione dell'alimentazione, consultare i file di registro per ottenere
informazioni sugli errori specifici in modo da identificare il problema.
Per ulteriori informazioni sulle cause di un guasto di carattere generale, consultare la guida utente
di HP Power Manager, scaricabile dal sito Web HP (http://www.hp.com/go/rackandpower).
2.
Verificare che la circolazione dell'aria attraverso il frontalino e il pannello posteriore non sia
bloccata.
UPS in modalità convertitore spento
Le condizioni di guasto causano solo il passaggio dell'UPS dalla modalità standby alla modalità
convertitore spento (Modalità standby a pagina 33). Se l'UPS alimenta il carico, le condizioni di guasto
causano invece il passaggio alla modalità di autoesclusione.
In presenza di una condizione di guasto con l'UPS in modalità di autoesclusione (Modalità di
autoesclusione a pagina 35), premere il pulsante Off per passare alla modalità convertitore spento.
In modalità convertitore spento il carico non è supportato.
Le seguenti condizioni di errore attivano la modalità convertitore spento:
54
●
Sovratensione dell'invertitore CA
●
Sottotensione dell'invertitore CA
●
Sovracorrente di ingresso del raddrizzatore
●
Sovracorrente di uscita dell'invertitore
●
Guasto dell'invertitore
●
Surriscaldamento del dissipatore
Capitolo 6 Risoluzione dei problemi
ITWW
Azione:
1.
Se si utilizza il software di gestione dell'alimentazione, consultare i file di registro per ottenere
informazioni sugli errori specifici in modo da identificare il problema.
Per ulteriori informazioni sulle cause di un guasto di carattere generale, consultare la guida utente
di HP Power Manager, scaricabile dal sito Web HP (http://www.hp.com/go/rackandpower).
2.
Verificare che la circolazione dell'aria attraverso il frontalino e il pannello posteriore non sia
bloccata.
Condizione di allarme generale
Azione:
1.
Se si utilizza il software di gestione dell'alimentazione, consultare i file di registro per ottenere
informazioni sugli errori specifici in modo da identificare il problema.
Per ulteriori informazioni sulle cause di un allarme di carattere generale, consultare la guida utente
di HP Power Manager, scaricabile dal sito Web HP (http://www.hp.com/go/rackandpower).
2.
3.
4.
Verificare le batterie:
a.
Ricaricare le batterie dell'UPS per 24 ore.
b.
Se il LED di batteria guasta è rosso, sostituire le batterie (Procedura per la sostituzione delle
batterie dell'UPS a pagina 42).
Ridurre il carico:
a.
Spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38).
b.
Rimuovere uno o più dispositivi di carico per ridurre le richieste di alimentazione.
c.
Attendere almeno 5 secondi e riavviare l'UPS.
d.
Se la condizione persiste, verificare che i dispositivi di carico non siano difettosi.
Consentire il raffreddamento dell'UPS:
a.
Spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38).
b.
Pulire le prese d'aria e allontanare le fonti di calore.
c.
Verificare che la ventilazione dell'UPS non sia ostruita.
5.
Attendere almeno 5 minuti e riavviare l'UPS.
6.
Se la condizione persiste, contattare un tecnico autorizzato HP.
Tensione di ingresso instabile o insufficiente
La tensione di ingresso non è compresa nell'intervallo ±12% della tensione nominale.
L'alimentazione di rete fornita all'UPS può essere instabile o insufficiente. L'UPS continua ad alimentare
le apparecchiature connesse. Se le condizioni peggiorano, l'UPS potrebbe passare all'alimentazione a
batteria.
Esclusione fuori dall'intervallo è solo uno stato e non previene il passaggio dell'UPS alla modalità di
autoesclusione (Modalità di autoesclusione a pagina 35).
ITWW
Condizione di allarme generale
55
Azione:
1.
Verificare la tensione in ingresso e riconfigurare l'UPS (Configurazione dell'UPS a pagina 36).
2.
Rivolgersi a un elettricista specializzato per assicurarsi che l'alimentazione di rete sia adatta
all'UPS.
Condizioni delle batterie
Azione:
1.
Installare il modulo di batterie. Se il modulo di batterie è già installato, rimuoverlo e inserirlo
nuovamente.
2.
Ricaricare le batterie dell'UPS per 24 ore.
3.
Se il LED non si spegne, sostituire le batterie (Procedura per la sostituzione delle batterie dell'UPS
a pagina 42).
4.
Se la condizione persiste, contattare un tecnico autorizzato HP.
Funzionamento a batteria dell'UPS
Azione:
1.
Salvare i file e spegnere le apparecchiature collegate.
2.
Ricaricare le batterie dell'UPS per 24 ore.
Tensione di ingresso non compresa nell'intervallo
consentito
Azione:
1.
Verificare la tensione in ingresso e riconfigurare l'UPS (Configurazione dell'UPS a pagina 36).
2.
Rivolgersi a un elettricista specializzato per assicurarsi che l'alimentazione di rete sia adatta
all'UPS.
Condizione di surriscaldamento
Causa possibile: La temperatura interna dell'UPS è troppo elevata, oppure una ventola è danneggiata.
Azione:
56
1.
Spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38).
2.
Consentire il raffreddamento dell'UPS:
a.
Pulire le prese d'aria e allontanare le fonti di calore.
b.
Assicurarsi che la circolazione dell'aria intorno all'UPS non sia ostacolata.
3.
Attendere almeno 5 minuti, quindi riavviare l'UPS.
4.
Se la condizione persiste, contattare un tecnico autorizzato HP.
Capitolo 6 Risoluzione dei problemi
ITWW
Guasto interno dell'UPS
Azione:
1.
Spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38).
2.
Se la condizione persiste, contattare un tecnico autorizzato HP.
Condizione di REPO
Azione:
●
Se l'interruttore remoto è chiuso, aprirlo in modo da attivare l'alimentazione alle prese in uscita.
●
Se la condizione si è verificata mentre si ricollegava una porta REPO scollegata, verificare la
polarità dei piedini di connessione del connettore REPO.
Per ulteriori informazioni sulle porte REPO, consultare la sezione "Collegamento della porta REPO (
Collegamento della porta REPO a pagina 17)".
Errore di cablaggio in opera
Azione: Rivolgersi a un elettricista specializzato per accertarsi che:
●
La presa dell'alimentazione di rete sia collegata a terra.
●
Nel cavo di alimentazione dell'UPS sia presente un cavo di terra.
●
Il cavo neutro e il cavo di linea non siano invertiti nella presa a muro.
Condizione di sovraccarico
Tutti i LED di carico sono accesi.
Azione:
1.
Spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38).
2.
Rimuovere uno o più dispositivi di carico per ridurre le richieste di alimentazione.
3.
Attendere almeno 5 secondi e riavviare l'UPS.
4.
Se la condizione persiste, verificare che i dispositivi di carico non siano difettosi.
Errore di checksum
L'errore di checksum si verifica quando si esegue una sequenza di caricamento errata o con una mappa
di EEPROM non corretta durante il caricamento del software da una porta seriale o USB.
Azione:
ITWW
1.
Eseguire nuovamente l'aggiornamento del firmware.
2.
Se la condizione persiste, contattare un tecnico autorizzato HP.
Guasto interno dell'UPS
57
Impossibile avviare l'UPS
Azione:
1.
Assicurarsi che il cavo di alimentazione sia inserito in una presa di alimentazione di rete.
2.
Controllare la fonte di alimentazione nella presa dell'alimentazione di rete.
Spegnimenti dovuti all'esaurimento delle batterie
Quando l'UPS è nella condizione di batteria quasi esaurita, si verifica lo spegnimento anomalo dei server
collegati.
Azione:
1.
Verificare che il software di gestione dell'alimentazione non stia ritardando lo spegnimento dei
server collegati quando l'UPS è nella condizione di batteria quasi esaurita.
2.
Ricaricare le batterie dell'UPS per 24 ore.
3.
Se il LED di batteria guasta è rosso, sostituire le batterie (Procedura per la sostituzione delle
batterie dell'UPS a pagina 42).
L'UPS non fornisce il tempo di backup previsto
Azione:
1.
Se il LED di sovraccarico (Controlli del pannello anteriore UPS a pagina 2) è illuminato, rimuovere
uno o più dispositivi di carico per ridurre la richiesta di alimentazione.
2.
Spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38).
3.
Ricaricare le batterie dell'UPS per 24 ore.
4.
Avviare un test automatico (Avvio di un test automatico a pagina 37).
5.
Durante periodi prolungati di interruzione dell'alimentazione, salvare il proprio lavoro, spegnere i
dispositivi di carico e spegnere l'UPS (Spegnimento dell'UPS a pagina 38) per conservare le
batterie.
L'UPS alterna frequentemente l'alimentazione tra batteria
e rete
Azione:
58
1.
Verificare la tensione in ingresso e riconfigurare l'UPS (Configurazione dell'UPS a pagina 36).
2.
Rivolgersi a un elettricista specializzato per assicurarsi che l'alimentazione di rete sia adatta
all'UPS.
Capitolo 6 Risoluzione dei problemi
ITWW
7
Specifiche
In questa sezione
Specifiche fisiche dell'UPS a pagina 59
Specifiche fisiche del modulo ERM a pagina 59
Specifiche di ingresso dell'UPS a pagina 60
Specifiche di uscita dell'UPS a pagina 60
Specifiche delle batterie a pagina 61
Autonomia batterie UPS ad alta tensione a pagina 61
Autonomia batterie UPS a bassa tensione a pagina 61
Specifiche ambientali a pagina 62
Specifiche della porta REPO a pagina 62
Specifiche fisiche dell'UPS
Parametro
Valore
Altezza
8,9 cm
Profondità
63,5 cm
Larghezza
44,5 cm
Peso
37 kg (82 libbre)
Specifiche fisiche del modulo ERM
ITWW
Parametro
Valore
Altezza
8,9 cm
Profondità
63,5 cm
Larghezza
44,5 cm
Peso
55 kg (122 libbre)
Specifiche fisiche dell'UPS
59
Specifiche di ingresso dell'UPS
Modello UPS
Frequenza di
tensione (Hz)
Impostazioni
disponibili – tensione
di rete (V CA)
Amperaggio circuito
di derivazione
Cavo di
alimentazione
R/T3000 NA/JPN
50/60
100, 110, 120, 127
30
Cavo di alimentazione
non scollegabile con
spina NEMA L5-30
R/T3000h NA/JPN
50/60
200/2081, 220, 230,
240
20
Cavo di alimentazione
non scollegabile con
spina NEMA L6-20
R/T3000 INTL
50/60
200/208, 220, 230, 240 16
Cavo di alimentazione
scollegabile con
connettore specifico
per il paese
1 La tensione di uscita per questa impostazione è 204.
Specifiche di uscita dell'UPS
Modello UPS
Segmento di carico
Prese di uscita
R/T3000 NA/JPN
1
2 x 5-20T
1 x L5-30R
R/T3000h NA/JPN
2
2 x 5-20T
1
3 x IEC-320-C13
1 x IEC-320-C19
1 x L6-20R
2
3 x IEC-320-C13
1 x IEC-320-C19
R/T3000 INTL
1
3 x IEC-320-C13
1 x IEC-320-C19
2
3 x IEC-320-C13
1 x IEC-320-C19
Specifiche della protezione di potenza
60
Modello UPS
VA
Tensione nominale di
alimentazione (W)
Impostazione della
tensione nominale
R/T3000 NA/JPN
2880
2700
100, 110, 120, 127
R/T3000h NA/JPN
3300
3000
204, 220, 230, 240
R/T3000 INTL
3300
3000
204, 220, 230, 240
Capitolo 7 Specifiche
ITWW
Specifiche di tolleranza uscita
Fonte di alimentazione
Regolazione
Alimentazione di rete (intervallo
nominale)
Da -10% a +6% del valore nominale di uscita (secondo le norme di Computer Business
Equipment Manufacturers Association)
Alimentazione batteria
±5% della tensione nominale di uscita
Specifiche delle funzioni di uscita
Funzione
Specifiche
Efficienza in linea
94% del valore nominale in ingresso
Forma d'onda della tensione
Onda sinusoidale; 5% THD con carico PFC tipico
Soppressione di sovracorrente
300J mediante MOV
Filtraggio di rumore
Filtro di linea EN 55022 per uso normale e comune
Specifiche delle batterie
Funzione
Specifiche
Type (Tipo)
Batterie al piombo sigillate da 12 V e 5 AH, ricaricabili. regolate a valvola , che non
richiedono manutenzione e con vita utile compresa fra 3 e 5 anni a 25°C.
Voltaggio
La tensione delle batterie del modulo è di 120 V.
Caricamento
La ricarica completa si verifica in non più di 48 ore. Dopo circa 3 ore, le batterie sono
cariche al 80%, a tensione di rete nominale e nessun carico.
Autonomia batterie UPS ad alta tensione
Carico, percentuale
Autonomia batterie prevista
Autonomia con un
solo ERM
Autonomia con due ERM
20
40 minuti
125 minuti
225 minuti
50
12 minuti
50 minuti
89 minuti
80
6 minuti
30 minuti
54 minuti
100
4 minuti
24 minuti
43 minuti
Autonomia batterie UPS a bassa tensione
ITWW
Carico, percentuale
Autonomia batterie prevista
Autonomia con un
solo ERM
Autonomia con due ERM
20
45 minuti
142 minuti
256 minuti
Specifiche delle batterie
61
Carico, percentuale
Autonomia batterie prevista
Autonomia con un
solo ERM
Autonomia con due ERM
50
15,5 minuti
55 minuti
99 minuti
80
7 minuti
34 minuti
60 minuti
100
5 minuti
26 minuti
47 minuti
Specifiche ambientali
Funzione
Specifiche
Temperatura di funzionamento
Da 10°C a 40°C; testato UL a 25°C
Temperatura di immagazzinamento
Da -20°C a 50°C
Umidità relativa
Dal 20% all'80%, in assenza di condensa
Altitudine di funzionamento
Fino a 2.000 metri sul livello del mare
Altitudine di immagazzinamento
15.000 m sul livello del mare
Livello di rumore
Meno di 45 dBA, funzionamento normale
Meno di 50 dBA, funzionamento a batteria
Specifiche della porta REPO
La porta REPO soddisfa i requisiti previsti dalle norme NFPA Articoli 645-10 e 645-11 per la
sconnessione dei dispositivi.
62
Capitolo 7 Specifiche
ITWW
8
Parti di ricambio
In questa sezione
Ordinazione di parti di ricambio a pagina 63
Elenco delle parti di ricambio per l'UPS a pagina 63
Elenco delle parti di ricambio per l'ERM a pagina 64
Componenti hardware opzionali a pagina 64
Ordinazione di parti di ricambio
Per ordinare parti di ricambio, visitare il sito Web HP (http://www.hp.com/buy/parts).
Per sostituire parti di ricambio in garanzia, contattare un rappresentante del Centro di assistenza
autorizzata HP.
Elenco delle parti di ricambio per l'UPS
ITWW
Rif.
Descrizione
Numero parte di ricambio
1
Unità UPS NA/JPN
517699-001
*
Unità UPS HV NA/JPN
517700-001
*
Unità UPS INTL
517701-001
2
Scheda seriale x-slot
419180-001
3
Modulo batteria
517703-001
*
Guide di montaggio con viti
419181-001
Ordinazione di parti di ricambio
63
Rif.
Descrizione
Numero parte di ricambio
*
Staffe di montaggio per UPS/ERM
582931-001
*
Fermagli di blocco dei cavi
407409-001
*
Cavo di download seriale
397642-001
*(non mostrato in figura)
Elenco delle parti di ricambio per l'ERM
Rif.
Descrizione
Numero parte di ricambio
1
Unità ERM
517702-001
*
Staffe di montaggio per UPS/ERM
582931-001
*
Guide di montaggio con viti
419181-001
*(non mostrato in figura)
Componenti hardware opzionali
Per informazioni sui componenti hardware opzionali supportati, visitare il sito Web HP
(http://www.hp.com/go/rackandpower).
64
Capitolo 8 Parti di ricambio
ITWW
9
Assistenza tecnica
In questa sezione
Prima di contattare HP a pagina 65
Informazioni per contattare HP a pagina 65
Prima di contattare HP
Prima di contattare HP, assicurarsi di disporre delle seguenti informazioni:
●
Numero di registrazione all'assistenza tecnica (se disponibile).
●
Numero di serie del prodotto.
●
Nome e numero del modello di prodotto.
●
Numero di identificazione del prodotto.
●
Eventuali messaggi di errore visualizzati.
●
Schede o componenti hardware aggiuntivi.
●
Prodotti hardware o software di terze parti.
●
Tipo di sistema operativo e livello di revisione.
Informazioni per contattare HP
Per informazioni sul rivenditore autorizzato HP più vicino:
●
Accedere al sito Web "Contact HP" (http://welcome.hp.com/country/us/en/wwcontact.html), in
lingua inglese.
Per contattare l'assistenza tecnica HP:
●
●
ITWW
Negli Stati Uniti, per informazioni sulle modalità di contatto disponibili, fare riferimento alla pagina
Web relativa alle informazioni di contatto per gli Stati Uniti (http://welcome.hp.com/country/us/en/
contact_us.html). Per contattare HP telefonicamente:
◦
Chiamare il numero 1-800-HP-INVENT (1-800-474-6836). Il servizio è disponibile 24 ore su
24, 7 giorni su 7. In accordo con la politica di miglioramento della qualità, è possibile che le
telefonate siano controllate o registrate.
◦
Se è stato acquistato un Care Pack (aggiornamento del servizio), chiamare il numero
1-800-633-3600. Per ulteriori informazioni sui Care Pack, visitare il sito Web HP
(http://www.hp.com/hps).
Negli altri paesi/regioni, accedere al sito Web "Contact HP" (http://welcome.hp.com/country/us/en/
wwcontact.html), in lingua inglese.
Prima di contattare HP
65
10 Informazioni sulla garanzia
In questa sezione
Garanzia limitata a pagina 66
Garanzia di 250.000 dollari per la protezione del carico di computer a pagina 66
Garanzia pre-guasto della batteria a pagina 66
Durata di utilizzo consigliata a pagina 67
Garanzia limitata
Per supportare la vasta gamma di funzionalità offerte dall'UPS, viene fornita una garanzia di tre anni.
Garanzia di 250.000 dollari per la protezione del carico di
computer
Oltre alla garanzia limitata, il produttore dell'apparecchiatura offre una Garanzia di 250.000 dollari per
la protezione del carico del computer.
NOTA: la garanzia di 250.000 dollari per la protezione del carico del computer è disponibile solo negli
Stati Uniti e in Canada.
La garanzia di 250.000 dollari per la protezione del carico del computer è valida solo nel caso in cui:
●
L'UPS sia collegato a una presa fornita di terra di sicurezza appropriata senza l'utilizzo di
prolunghe, adattatori, altri cavi di messa a terra o collegamenti elettrici.
●
L'installazione dell'UPS è conforme ai codici elettrici e di sicurezza applicabili specificati dal NEC.
●
L'UPS viene utilizzato in condizioni di funzionamento normali e gli utenti rispettano tutte le istruzioni
e le etichette.
●
L'UPS non è danneggiato a causa di un incidente (diverso da un picco transitorio nella tensione di
rete), un uso inadeguato o non corretto.
●
◦
La garanzia è valida solo per l'utente finale originale e non è trasferibile.
◦
La garanzia non comprende il rimborso per o il recupero di dati andati persi.
L'UPS è collegato direttamente a una PDU classe enterprise, a sua volta collegata direttamente a
un server, una workstation o un personal computer; oppure l'UPS è collegato direttamente a un
server, una workstation o un personal computer.
Garanzia pre-guasto della batteria
La garanzia pre-guasto della batteria, standard per tutte le unità UPS, estende il vantaggio di una
garanzia limitata di 3 anni applicandola alla batteria prima che si guasti realmente. La garanzia preguasto della batteria assicura che la batteria sia sostituita gratuitamente quando il software di gestione
dell'alimentazione notifica la possibilità di un guasto della batteria. La copertura della garanzia della
66
Capitolo 10 Informazioni sulla garanzia
ITWW
batteria per le parti è di 3 anni. La garanzia per il primo anno di proprietà include parti e manodopera.
Se per un determinato modello di UPS non sono disponibili batterie di ricambio, verrà sostituito l'UPS
comprensivo di batteria.
Un'avvertenza di pre-guasto della batteria viene comunicata 30 giorni prima del guasto. L'avvertenza è
indicata in uno dei due modi seguenti:
●
Un LED indica che la batteria è scarica
●
Una notifica dal software di gestione dell'alimentazione.
Durata di utilizzo consigliata
Anche se diversi test e numerose esperienze dei clienti non hanno mostrato alcun problema di
prestazioni rilevante con gli UPS per periodi estesi di tempo dopo la scadenza della garanzia limitata
di 3 anni, si consiglia di sostituire gli UPS dopo un massimo di 5-6 anni di utilizzo per garantire la piena
funzionalità e un ambiente di utilizzo sicuro. Questo consiglio non estende o altera in alcun modo la
garanzia degli UPS, limitata a un periodo di 3 anni, e la copertura specificata nella relativa dichiarazione
di garanzia.
ITWW
Durata di utilizzo consigliata
67
11 Informazioni sulla conformità alle
normative
In questa sezione
Numeri di identificazione per la conformità alle normative a pagina 68
Avviso della FCC a pagina 68
Dichiarazione di conformità per prodotti con il logo FCC, solo Stati Uniti a pagina 69
Modifiche a pagina 70
Cavi a pagina 70
Avviso per il Canada (Avis Canadien) a pagina 70
Avviso relativo alla normativa dell'Unione europea a pagina 70
Smaltimento delle apparecchiature da parte di privati nel territorio dell’Unione Europea a pagina 71
Avviso per il Giappone a pagina 72
Avviso BSMI a pagina 72
Avviso per la Corea a pagina 72
Avviso per la Cina a pagina 73
Avviso per la sostituzione delle batterie a pagina 73
Avviso relativo al riciclaggio delle batterie per Taiwan a pagina 73
Dichiarazione per il cavo di alimentazione per il Giappone a pagina 74
Numeri di identificazione per la conformità alle normative
Per l'identificazione e la certificazione di conformità alle normative, al prodotto è stato assegnato un
numero di modello regolamentare univoco. Il numero di modello regolamentare è riportato sull'etichetta
del prodotto insieme alle informazioni e ai marchi di controllo della qualità richiesti. Quando si richiedono
informazioni sulla conformità del prodotto, fare sempre riferimento al numero di modello regolamentare.
Il numero di modello regolamentare non deve essere confuso con il nome commerciale o il numero di
modello del prodotto.
Avviso della FCC
La Parte 15 della normativa FCC (Federal Communications Commission) definisce i limiti di emissione
di radiofrequenza (RF) per fornire uno spettro di frequenze radio prive di interferenze. Molti dispositivi
elettronici, inclusi i computer, generano energia di radiofrequenza indiretta rispetto alla loro funzione
specifica e sono pertanto soggetti a tali norme. I computer e i dispositivi correlati vengono suddivisi in
due classi, A e B, a seconda del luogo in cui devono essere installati. I dispositivi di classe A sono quelli
presumibilmente destinati all'installazione in ambienti aziendali o commerciali, mentre i dispositivi di
classe B sono quelli la cui installazione è prevista in ambienti residenziali (ad esempio, i personal
computer). Le norme FCC stabiliscono che le apparecchiature di entrambe le classi debbano recare
68
Capitolo 11 Informazioni sulla conformità alle normative
ITWW
un'etichetta indicante il potenziale di interferenza del dispositivo stesso, nonché altre istruzioni operative
a beneficio dell'utente.
Etichetta dei valori nominali FCC
L'etichetta dei valori nominali FCC presente sul dispositivo ne indica la classe di appartenenza (A o B).
Sull'etichetta dei dispositivi di classe B è indicato un codice identificativo o un logo FCC, che invece non
è riportato sull'etichetta dei dispositivi di classe A. Una volta individuata la classe di appartenenza del
dispositivo, fare riferimento alla dichiarazione corrispondente.
Apparecchiature di classe A
Queste apparecchiature sono state testate e sono risultate conformi ai limiti stabiliti per i dispositivi
digitali di classe A di cui alla Parte 15 delle norme FCC. Tali limiti sono stati stabiliti per garantire una
ragionevole protezione contro le interferenze dannose quando l'apparecchiatura viene utilizzata in
ambienti commerciali. Tale apparecchiatura genera, utilizza e può emettere onde radio e, se installata
e utilizzata in modo non conforme alle istruzioni, può generare interferenze dannose alle comunicazioni
radio. L'utilizzo di questa apparecchiatura in aree residenziali può causare interferenze dannose.
In questo caso, l'utilizzatore è tenuto a porre rimedio a questa situazione a proprie spese.
Apparecchiature di classe B
Queste apparecchiature sono testate e sono risultate conformi ai limiti stabiliti per i dispositivi digitali di
classe B di cui alla Parte 15 delle norme FCC. Tali limiti sono stati stabiliti per garantire una ragionevole
protezione contro le interferenze dannose quando l'apparecchiatura è installata in ambienti residenziali.
Tale apparecchiatura genera, utilizza e può emettere onde radio e, se installata e utilizzata in modo non
conforme alle istruzioni, può generare interferenze dannose alle comunicazioni radio. Non esiste tuttavia
alcuna garanzia che tali interferenze non si verifichino in una specifica installazione. Se questo
dispositivo causa interferenze alla ricezione dei segnali radio o televisivi, rilevabili spegnendo e
accendendo il dispositivo stesso, si consiglia di provare a correggere l'interferenza adottando una o più
delle seguenti misure:
●
Riorientare o riposizionare l'antenna di ricezione.
●
Aumentare la distanza tra l'apparecchiatura e il ricevitore.
●
Collegare l'apparecchiatura a una presa appartenente a un circuito diverso da quello a cui è
collegato il ricevitore.
●
Per assistenza, rivolgersi al rivenditore o a un tecnico radio-TV esperto.
Dichiarazione di conformità per prodotti con il logo FCC,
solo Stati Uniti
Questo dispositivo è conforme alla Parte 15 delle norme FCC. Il funzionamento è soggetto alle due
condizioni seguenti: (1) questo dispositivo non può causare interferenze dannose e (2) questo
dispositivo deve essere in grado di accettare qualsiasi interferenza in ingresso, comprese quelle che
possono causarne un funzionamento non corretto.
ITWW
Dichiarazione di conformità per prodotti con il logo FCC, solo Stati Uniti
69
Per domande relative al prodotto, contattare HP tramite posta elettronica o telefonicamente:
●
Hewlett-Packard Company,
P. O. Box 692000, Mail Stop 530113
Houston, Texas 77269-2000
●
1-800-HP-INVENT (1-800-474-6836). Per consentire un continuo miglioramento della qualità,
è possibile che le chiamate vengano registrate o monitorate.
Per domande relative alla dichiarazione FCC, contattare HP tramite posta elettronica o telefonicamente:
●
Hewlett-Packard Company,
P. O. Box 692000, Mail Stop 510101
Houston, Texas 77269-2000
●
1-281-514-3333
Per identificare questo prodotto, fare riferimento al numero parte, al numero di serie o al numero di
modello riportato sull'apparecchiatura.
Modifiche
FCC prevede che l'utente venga informato del fatto che qualsiasi modifica o cambiamento apportato al
dispositivo, non espressamente approvato da Hewlett-Packard Company, può rendere nullo il diritto
dell'utente all'utilizzo dell'apparecchiatura.
Cavi
Per la conformità alle norme FCC, i collegamenti a questo dispositivo devono essere effettuati con cavi
schermati dotati di rivestimenti metallici dei connettori RFI/EMI.
Avviso per il Canada (Avis Canadien)
Apparecchiature di classe A
This Class A digital apparatus meets all requirements of the Canadian Interference-Causing Equipment
Regulations.
Cet appareil numérique de la classe A respecte toutes les exigences du Règlement sur le matériel
brouilleur du Canada.
Apparecchiature di classe B
This Class B digital apparatus meets all requirements of the Canadian Interference-Causing Equipment
Regulations.
Cet appareil numérique de la classe B respecte toutes les exigences du Règlement sur le matériel
brouilleur du Canada.
Avviso relativo alla normativa dell'Unione europea
Il presente prodotto è conforme alle seguenti direttive UE:
70
●
Direttiva 2006/95/EC - Bassa tensione
●
Direttiva 2004/108/EC - Compatibilità elettromagnetica
Capitolo 11 Informazioni sulla conformità alle normative
ITWW
L'adeguamento a queste direttive sottintende la conformità agli standard europei armonizzati (norme
europea) elencati nella dichiarazione di conformità UE emessa da Hewlett-Packard per questo prodotto
o famiglia di prodotti.
La conformità è indicata dal seguente marchio riportato sul prodotto:
Il marchio è valido per prodotti non destinati alle telecomunicazioni e prodotti per telecomunicazioni con
standard armonizzati in base alla normativa UE (ad esempio, Bluetooth).
Il marchio è valido per prodotti per telecomunicazioni non armonizzati in base alla normativa UE.
*Numero autorità notificata (utilizzato solo se applicabile; fare riferimento all'etichetta del prodotto)
Hewlett-Packard GmbH, HQ-TRE, Herrenberger Strasse 140, 71034 Boeblingen, Germania
La dichiarazione ufficiale di conformità CE UE per questo dispositivo è disponibile sul sito Web HP
all'indirizzo http://www.hp.com/go/certificates.
Smaltimento delle apparecchiature da parte di privati nel
territorio dell’Unione Europea
Questo simbolo presente sul prodotto o sulla sua confezione indica che il prodotto non può essere
smaltito insieme ai rifiuti domestici. È responsabilità dell’utente smaltire le apparecchiature
consegnandole presso un punto di raccolta designato al riciclo e allo smaltimento di apparecchiature
elettriche ed elettroniche. La raccolta differenziata e il corretto riciclo delle apparecchiature da smaltire
permette di proteggere la salute degli individui e l’ecosistema. Per ulteriori informazioni relative ai
punti di raccolta delle apparecchiature, contattare l’ente locale per lo smaltimento dei rifiuti, oppure il
negozio presso il quale è stato acquistato il prodotto.
ITWW
Smaltimento delle apparecchiature da parte di privati nel territorio dell’Unione Europea
71
Avviso per il Giappone
Avviso BSMI
Avviso per la Corea
Apparecchiature di classe A
72
Capitolo 11 Informazioni sulla conformità alle normative
ITWW
Apparecchiature di classe B
Avviso per la Cina
Apparecchiature di classe A
Avviso per la sostituzione delle batterie
AVVERTENZA! I prodotti contengono moduli batterie al piombo sigillate. La manipolazione impropria
della batteria comporta il rischio di incendi e ustioni. Per ridurre il rischio di lesioni personali, attenersi
alle istruzioni riportate di seguito.
Non cercare di ricaricare la batteria.
Non esporre la batteria a temperature superiori a 60°C.
Non smontare, schiacciare, perforare, cortocircuitare, immergere in acqua o collocare la batteria in
prossimità di fonti di calore. La batteria può esplodere
Le batterie, i gruppi batteria e gli accumulatori non devono essere eliminati insieme agli altri rifiuti domestici.
Per il riciclaggio o il corretto smaltimento di questi dispositivi, utilizzare il sistema di raccolta pubblico o
restituirli ad HP, a un rivenditore HP o agli agenti autorizzati.
Per ulteriori informazioni sulla sostituzione e il corretto smaltimento delle batterie, contattare un
rivenditore o un centro di assistenza autorizzato.
Avviso relativo al riciclaggio delle batterie per Taiwan
In base all'articolo 15 della legge sullo smaltimento dei rifiuti (Waste Disposal Act), l'agenzia per la
protezione ambientale (EPA) di Taiwan obbliga le aziende che fabbricano o importano pile a secco a
imprimere i contrassegni di recupero sulle batterie utilizzate per vendite, donazioni o promozioni. Per il
corretto smaltimento delle batterie, rivolgersi ad aziende taiwanesi specializzate.
ITWW
Avviso per la Cina
73
Dichiarazione per il cavo di alimentazione per il Giappone
74
Capitolo 11 Informazioni sulla conformità alle normative
ITWW
12 Scariche elettrostatiche
In questa sezione
Protezione da scariche elettrostatiche a pagina 75
Metodi di messa a terra per la protezione da scariche elettrostatiche a pagina 75
Protezione da scariche elettrostatiche
Per evitare di danneggiare il sistema, è importante adottare alcune precauzioni nella fase di installazione
e nella manipolazione dei componenti. Le scariche elettrostatiche dovute al contatto diretto con le mani
o altri conduttori possono danneggiare le schede di sistema o altri dispositivi sensibili all'elettricità
statica. Questo tipo di danno può ridurre la durata di esercizio del dispositivo.
Per evitare i danni causati da scariche elettrostatiche:
●
Trasportare e conservare i componenti in contenitori antistatici, evitando di toccarli con le mani.
●
Conservare i componenti sensibili alle scariche elettrostatiche nella loro custodia fino a quando
non ci si trovi in una postazione di lavoro priva di cariche elettrostatiche.
●
Sistemare i contenitori su una superficie dotata di collegamento a terra prima di estrarne i
componenti.
●
Evitare di toccare i pin, i conduttori e i circuiti.
●
Accertarsi di disporre sempre di un adeguato collegamento a terra quando si tocca un componente
sensibile all'elettricità statica.
Metodi di messa a terra per la protezione da scariche
elettrostatiche
Esistono diversi metodi di messa a terra. Quando si manipolano o si installano componenti sensibili
all'elettricità statica, attenersi alle seguenti indicazioni:
●
Indossare un bracciale collegato tramite un cavo a una workstation o al telaio di un computer con
collegamento a terra. Questi bracciali sono fascette flessibili dotate di una resistenza minima di
1 megaohm ± 10% nei cavi con collegamento a terra. Per ottenere un adeguato collegamento a
terra, indossare il bracciale a contatto con la pelle.
●
Indossare cavigliere o apposite calzature se si utilizzano workstation stando in piedi. Sui pavimenti
che conducono elettricità o sui tappetini antistatici, indossare le fascette a entrambi i piedi.
●
Utilizzare attrezzi conduttivi.
●
Utilizzare un kit di manutenzione portatile con tappetino da lavoro pieghevole e antistatico.
Se si è sprovvisti delle attrezzature necessarie per un adeguato collegamento a terra, contattare un
rivenditore autorizzato per l'installazione del componente.
Per ulteriori informazioni sull'elettricità statica o per assistenza durante l'installazione del prodotto,
contattare uno dei rivenditori autorizzati.
ITWW
Protezione da scariche elettrostatiche
75
Acronimi e abbreviazioni
EEPROM
Electrical Erasable Programmable Read Only Memory (Memoria ROM cancellabile e riscrivibile)
ERM
Extended Runtime Module
IEC
International Electrotechnical Commission (Commissione elettrotecnica internazionale)
LED
Light-Emitting Diode (Diodo a emissione di luce)
MOV
Metal Oxide Varistor (Resistenza variabile all'ossido di metalli)
NEC
National Electrical Code (Codice elettrico nazionale)
NEMA
National Electrical Manufacturers Association (Associazione nazionale dei produttori di componenti elettrici)
NFPA
National Fire Protection Association (Associazione nazionale per la prevenzione di incendi)
PDU
Power Distribution Unit (Unità di distribuzione dell'alimentazione)
PFC
Power Factor Corrected (Correzione del fattore di potenza)
REPO
Remote Emergency Power Off
THD
Total Harmonic Distortion (Distorsione armonica totale)
UPS
Uninterruptible Power System (Gruppo di continuità)
USB
Universal Serial Bus (Bus universale seriale)
76
Acronimi e abbreviazioni
ITWW
Indice analitico
A
Accensione 3
Aggiornamento del firmware 39
Alimentazione di rete,
collegamento 20
Alimentazione, cavo 68
Alimentazione, posizione LED 1
Allarmi, disattivazione 2
Alternanza frequente tra
alimentazione di rete e
alimentazione a batteria 49
Ambiente, specifiche 9
Assistenza 65
Assistenza tecnica
assistenza tecnica 65
informazioni per contattare
HP 65
prima di contattare HP 65
Avvisi sulla conformità alle norme
avviso relativo al riciclaggio delle
batterie per Taiwan 68
informazioni sulla conformità
alle normative 68
Smaltimento delle
apparecchiature da parte di
privati nel territorio dell’Unione
Europea 68
Avviso BSMI 68
Avviso di batteria quasi esaurita,
insufficiente 49
Avviso per il Giappone 68
Avviso relativo al riciclaggio delle
batterie per Taiwan 68
B
Barre di estensione, collegamento
dispositivi 8
Barre di estensione,
installazione 8
Batteria
avviso per la sostituzione delle
batterie 68
Batteria guasta, posizione LED 1
Batteria, posizione LED 1
ITWW
Batteria, staffa 41
Batterie, autonomia
autonomia batterie UPS a bassa
tensione 59
autonomia batterie UPS ad alta
tensione 59
Batterie, carica
caricamento delle batterie del
modulo ERM 30
ricarica delle batterie
dell'UPS 21
Batterie, collegamento
connessione dei cavetti della
batteria 14, 26
Batterie, manutenzione e
conservazione 41
Batterie, richiesta 42
Batterie, sostituzione
avviso per la sostituzione delle
batterie 68
determinare quando sostituire le
batterie 42
procedura per la sostituzione
delle batterie dell'UPS 41
sostituzione delle batterie 39
Batterie, specifiche 59
Batterie, test 43
Bypass, posizione LED 1
C
Canada, avviso 68
Cavi 68
Cavi batteria, collegamento
connessione dei cavetti della
batteria 14, 26
Cavi, batteria
connessione dei cavetti della
batteria 14, 26
Cavo di messa a terra,
collegamento 19
Classe A, apparecchiature 69
Classe B, apparecchiature 69
Collegamento delle batterie
connessione dei cavetti della
batteria 14, 26
Collegamento di dispositivi
all'UPS 20
Componenti, identificazione
controlli del pannello anteriore
UPS 1
identificazione dei
componenti 1
pannello anteriore dell'UPS 1
pannello posteriore R/T3000
INT 1
pannello posteriore R/T3000 NA
e R/T3000j JPN 1
pannello posteriore R/T3000h
NA e R/T3000h JPN 1
Condizione di allarme
generale 49
Condizione di REPO 49
Condizione di sovraccarico 49
Condizioni delle batterie 49
Configurazione del sistema 33
Conformità alle normative, numeri
di identificazione 68
Connettori del pannello posteriore
pannello posteriore del modulo
ERM 1
pannello posteriore R/T3000
INT 1
pannello posteriore R/T3000 NA
e R/T3000j JPN 1
pannello posteriore R/T3000h
NA e R/T3000h JPN 1
Conservazione delle batterie 41
Contattare HP
informazioni per contattare
HP 65
prima di contattare HP 65
Controlli operativi del pannello
anteriore 33
Indice analitico
77
Conversione da rack a tower
installazione del modulo ERM
come tower 8
installazione dell'UPS come
tower 8
Corea, avviso 68
D
Diagnostica 33
Dichiarazione di conformità 68
Dimensioni, ERM 59
Dimensioni, UPS 59
Disimballaggio dei componenti 9
Dispositivi, collegamento
collegamento dei dispositivi
all'UPS 20
collegamento dell'UPS
all'alimentazione di rete 20
collegamento e fissaggio dei
cavi di alimentazione 8
Durata di utilizzo 66
Durata di utilizzo consigliata 66
E
Elementi opzionali 63
Elettricità statica 75
ERM, collegamento 28
ERM, configurazione 33
ERM, identificazione dei
componenti 1
ERM, installazione
installazione del modulo ERM
come tower 8
installazione del modulo ERM su
rack 8
ERM, sostituzione 39
Errore cablaggio in opera,
posizione LED 1
Errore di cablaggio in opera 49
Errore di checksum 49
Etichetta dei valori nominali
FCC 69
F
FCC (Federal Communications
Commission), avviso
apparecchiature di
classe A 69
apparecchiature di
classe B 69
avviso della FCC 68
78
Indice analitico
dichiarazione di conformità per
prodotti con il logo FCC, solo
Stati Uniti 68
modifiche 68
Fermagli di blocco dei cavi 20
Firmware UPS,
aggiornamento 39
Firmware, aggiornamento 39
Funzionamento a batteria
dell'UPS 49
Funzionamento dell'UPS 33
installazione del modulo ERM
come tower 8
installazione del modulo ERM su
rack 8
installazione dell'UPS come
tower 8
installazione dell'UPS su
rack 8
Interruttore ERM, accensione 29
Interruttori, accensione 29
Interruttori, posizione 1
G
Garanzia della batteria 66
Garanzia di protezione carico 66
Garanzia limitata 66
Garanzie 66
Gestione dell'alimentazione 48
Guasto interno dell'UPS 49
Guide, installazione 8
L
LED batteria, risoluzione dei
problemi 3
LED Bypass, risoluzione dei
problemi 3
LED di alimentazione, risoluzione
dei problemi 3
LED di batteria guasta, risoluzione
dei problemi 3
LED di sovraccarico, risoluzione dei
problemi 3
LED errore cablaggio in opera,
risoluzione dei problemi 3
LED surriscaldamento, risoluzione
dei problemi 3
LED, identificazione unità 1
LED, risoluzione dei problemi
LED, risoluzione dei
problemi 3
risoluzione dei problemi 38
LED, test 33
Luogo di installazione, requisiti 9
H
Hardware supportato 63
Hardware, opzioni 63
Hardware, preparazione
dell'installazione 8
HP Power Manager 20
HP, assistenza tecnica 65
I
Impossibile avviare l'UPS 49
Impostazioni di configurazione del
sistema 33
Informazioni generali, software di
gestione dell'alimentazione 20
Informazioni richieste 65
Ingresso, specifiche 9
Installazione del modulo ERM
installazione del modulo ERM
come tower 8
installazione del modulo ERM su
rack 8
Installazione dell'UPS
installazione dell'UPS come
tower 8
installazione dell'UPS su
rack 8
Installazione delle batterie 41
Installazione delle guide 8
Installazione, istruzioni
installazione 8
M
Manutenzione 39
Mascherina del tower, installazione
collegamento del frontalino del
modulo ERM 31
collegamento della mascherina
anteriore dell'UPS 23
Mascherina, collegamento
collegamento del frontalino del
modulo ERM 27, 31
collegamento della mascherina
anteriore dell'UPS 15, 23
ITWW
Mascherina, rimozione
rimozione della mascherina
anteriore del modulo
ERM 39
rimozione della mascherina
anteriore dell'UPS 39
Messa a terra, metodi 75
Modalità attiva 21
Modalità batteria 33
Modalità convertitore spento 33
Modalità di autoesclusione
modalità di autoesclusione 33
UPS in modalità di
autoesclusione 49
Modalità di configurazione 33
Modalità di configurazione attiva,
posizione LED 1
Modalità operative
modalità operative 33
UPS in modalità convertitore
spento 33
Modalità standby 2
Modello internazionale 1
Modifiche, avviso FCC 68
Montaggio, guide 8
N
Numeri di telefono 65
Numeri telefonici
assistenza tecnica 65
informazioni per contattare
HP 65
prima di contattare HP 65
Numero di serie 68
O
Ordinazione di parti di
ricambio 63
P
Pannello anteriore 33
Pannello anteriore, componenti
controlli del pannello anteriore
UPS 1
pannello anteriore dell'UPS 1
Pannello anteriore, LED 1
Pannello anteriore, pulsanti 1
Panoramica, HP Power
Manager 20
Panoramica, porta REPO 1
Panoramica, UPS 1
ITWW
Parti di ricambio 63
Parti di ricambio, numeri
elenco delle parti di ricambio per
l'ERM 63
elenco delle parti di ricambio per
l'UPS 63
Peso, batteria 41
Peso, ERM 59
Peso, UPS 59
Porta di comunicazione,
collegamento 16
Porta di comunicazione,
riassegnazione 22
Porta REPO, collegamento 17
Porta REPO, panoramica 1
Porta REPO, posizione
pannello posteriore R/T3000
INT 1
pannello posteriore R/T3000 NA
e R/T3000j JPN 1
pannello posteriore R/T3000h
NA e R/T3000h JPN 1
Porta REPO, specifiche 59
Porta REPO, verifica del
collegamento 19
Porta seriale 16
Posizioni dei clip di fissaggio dei
cavi
pannello posteriore R/T3000
INT 1
pannello posteriore R/T3000 NA
e R/T3000j JPN 1
pannello posteriore R/T3000h
NA e R/T3000h JPN 1
Preparazione, procedure 8
Presa di uscita per correnti elevate,
collegamento 20
Presa di uscita per correnti elevate,
specifiche 59
Presa in uscita per correnti elevate,
posizione
pannello posteriore R/T3000
INT 1
pannello posteriore R/T3000 NA
e R/T3000j JPN 1
pannello posteriore R/T3000h
NA e R/T3000h JPN 1
Problemi, diagnostica 38
Pulsante Configure (Configura),
posizione 1
Pulsante On (Acceso),
posizione 1
Pulsante Reset (Reimposta),
posizione 1
Pulsante Standby (In attesa),
posizione 1
Pulsante Test/Alarm Reset (Test/
Reimposta allarme),
posizione 1
Pulsanti
controlli del pannello anteriore
UPS 1
identificazione dei
componenti 1
R
R/T3000 ERM 1
R/T3000 INTL 1
R/T3000 NA 1
R/T3000, modelli 1
R/T3000h JPN 1
R/T3000h NA 1
R/T3000j JPN 1
Requisiti elettrici 9
Ricarica delle batterie
caricamento delle batterie del
modulo ERM 30
ricarica delle batterie
dell'UPS 21
Richiesta di nuove batterie 42
Risoluzione dei problemi 38
Rivenditore autorizzato
assistenza tecnica 65
informazioni per contattare
HP 65
S
Scariche elettrostatiche
metodi di messa a terra per la
protezione da scariche
elettrostatiche 75
protezione da scariche
elettrostatiche 75
scariche elettrostatiche 75
Scelta della postazione di
installazione 9
Scheda di sistema, batteria 68
Scheda opzionale,
sostituzione 39
Segmenti di carico, controllo 20
Indice analitico
79
Segmenti di carico, posizione
pannello posteriore R/T3000
INT 1
pannello posteriore R/T3000 NA
e R/T3000j JPN 1
pannello posteriore R/T3000h
NA e R/T3000h JPN 1
Segmenti di carico, specifiche 59
Sicurezza, considerazioni
informazioni importanti sulla
sicurezza delle batterie 41
precauzioni 8
Software 20
Software supportato 20
Sostegni di conversione tower
inserimento dei sostegni di
conversione tower 23, 31
Sostituzione dell'ERM 39
Sostituzione dell'UPS 39
Sostituzione della scheda
opzionale 39
Sostituzione delle batterie
procedura per la sostituzione
delle batterie dell'UPS 41
sostituzione delle batterie 39
Sostituzione delle batterie,
avviso 68
Sovraccarico, posizione LED 1
Specifiche 59
Specifiche delle funzioni di
uscita 61
Specifiche di autonomia
autonomia batterie UPS a bassa
tensione 59
autonomia batterie UPS ad alta
tensione 59
Specifiche di protezione da
sovratensioni 60
Specifiche di tolleranza uscita 61
Specifiche di uscita 59
Specifiche fisiche
specifiche fisiche del modulo
ERM 59
specifiche fisiche dell'UPS 59
Spedizione dell'UPS 8
Spegnimenti dovuti all'esaurimento
delle batterie 49
Spegnimento 33
Staffa della batteria 41
Strumenti 9
80
Indice analitico
Strumenti necessari 9
Surriscaldamento, posizione
LED 1
T
Temperatura ambientale, intervallo
consentito 9
Tempo di backup,
insufficiente 49
Tensione di ingresso instabile o
insufficiente 49
Tensione di ingresso non compresa
nell'intervallo consentito 49
Tensione nominale,
configurazione 33
Tensione, configurazione 33
Test dei LED 33
Test:delle batterie 43
U
Unione Europea, avviso 68
UPS, configurazione 33
UPS, funzionamento 33
UPS, installazione
installazione 8
installazione dell'UPS come
tower 8
installazione dell'UPS su
rack 8
UPS, sostituzione 39
USB, connettori 17
ITWW

Documenti analoghi