different washes

Commenti

Transcript

different washes
DENIM GAZETTE
SPRING SUMMER 2013 EDITION: FASHION, DESIGN, ART, PHOTOGRAPHY, GRAPHIC, MUSIC, PLACES, INFO, GIRLS, BIKE, TECHNOLOGY, FOOD, DRINKS, VIDEOGAMES AND MORE
THE WORLD’S FIRST DENIM CULTURE NEWSPAPER
FREE COPY
SCAN THE QR CODE WITH YOUR MOBILE OR TABLET TO PREVIEW AN EXCLUSIVE VIDEO CATWALK OF THE DENIM SPRING SUMMER 2013 COLLECTION
Denim: una storia lunga 150 anni.
Francia o Italia: chi ha inventato l’iconico tessuto?
La storia sulla nascita del jeans è da sempre divisa tra due verità. C’è chi crede che le origini siano tutte
italiane con sede nella città di Genova, chi invece pensa che sia nato tutto a Nimes in Francia. Quello che
però è certo è che fu l’Italia a dare il via all’esportazione di questo tessuto, da 150 anni sulla cresta dell’onda.
Durante il periodo della Golden Rush diviene l’uniforme dei minatori. Robusto e resistente presenta ...
The history about denim has always been divided between two different truths. Some believe that its origins have to be found in the Italian city of Genoa. This originated the word “Blue Jeans” or “blue de Geneve”.
Many others set its roots in the French city of Nimes (hence “Denim” or De Nimes). But what is sure is that
Italy was the first one to export this fabric, over 150 years ago. During the Gold Rush ...
30
EXTRA SKINNY
SUPER SKINNY
SECOND SKIN
Denim in tessuto stretch dalla vita bassissima. La vestibilità estremamente
asciutta, la lunghezza della gamba ...
This super dry-fit stretch denim pants sit
extremely low on the waist. Ankle lenght ...
Vestibilià skinny, vita bassa, gamba superslim, fondo 17 cm e lunghezza alla caviglia. Un classico ...
Low waist skinny-fit denim pants with super slim leg, 17 cms wide ...
Il second skin è il regno del minimalism:
la sua vestibilità estremamente slim lo
rende simile ad una seconda ...
Second skin is the realm of minimalism: its
extremely slim fit looks like a second ...
8
14
28
LOOSE SKINNY
SLIM FIT
FIT REGULAR
Vestibilità dall’appeal grintoso: cavallo
basso, gamba morbida, e fondo 17 cm.
Questo è il fit per gli intenditori ...
Not the denim for the Average Joe, these
pants feature low crotch ...
La quintessenza del denim Morato. Vestibilità asciutta ma sempre confortevole.
Gamba slim, vita moderatamente ...
This denim is required quitessence. Dry yet
comfortable fit. Sits low on the waist ...
Il jeans come lo conosciamo. Vita regolare, gamba morbida, cavallo leggermente
sceso. Unico ...
This is denim as we know it. Regular waist,
slightly loose leg and low crotch ...
32
38
46
DENIM GAZETTE
EDITORIAL
3
L’editoriale.
Nuovo proggetto, nuovo formato, tanti contenuti.
Antony Morato presenta il denim a portata di mano.
Abbiamo il piacere di presentare “Denim
Gazette”, il nuovo progetto editoriale Antony Morato completamente dedicato al
mondo del jeans. Al suo interno una miriade di spunti utili per immergerti completamente in questo vastissimo universo, incentrato su un tessuto iconico,
capace di interpretare da quasi due secoli
il modo di vivere di ogni generazione. Nel
magazine troverai una varietà di suggerimenti che spaziano dal design alla tecnologia, dagli eventi alla musica, passando
per ristoranti e bar, per farti vivere appieno le mille sfaccettature di questo entusiasmante life-style. Al centro proprio la
trasversalità di questo indumento, vista
la capacità insita nel suo DNA di sposare praticamente qualsiasi outfit. Queste
caratteristiche lo rendono un caposaldo
della collezione Primavera/Estate 2013.
Attraverso una proposta molto ampia in
fatto di vestibilità, dettagli e lavaggi, il
brand permette a chiunque di esprimere
la propria identità stilistica. Non ti rimane che girare pagina e partire con noi per
questa nuova avventura. Buona lettura.
We have the pleasure to present “Denim Gazette”, a new editorial project
completely focused on the Jeans world,
brought to you by Antony Morato. Many
useful advices to dive deep into this
boundless universe, spinning around
this iconic fabric capable of catching the
spirit of each generation over the last two
hundred years. The magazine proposes
you a broad selection of tips ranging
from design to technology, from events
to music, but also restaurants and bars,
to make you live every side of this multifaceted lifestyle. The stress is placed on
the crosscutting nature of this garment,
given its very own capability to naturally match almost every outfit. These
features make jeans a milestone of the
2012/2013 collection. Thanks to a wide
proposition of fits, details and washes
the brand lets everyone to express his
own style identity. Now all you have to
do is turning page and leave for this new
amazing journey with us. Enjoy.
SHOP AT WWW.MORATO.IT
WHERE YOU CAN FIND OUR PRODUCTS: Italy, Deutschland, Austria, Greece & Cyprus,
Spain & Canary Islands, Portugal, France, Netherlands, Benelux, United Kingdom, Switzerland, Turkey, Norway, Sweden, Denmark, Finland, Iceland, Faroe Islands, Slovenia,
Croatia, Bosnia & Herzegovina, Serbia, Montenegro, Albania, Bulgaria, Slovakia, Canada,
Usa, Mexico, Centro América & Panama, Caribbean Islands, Dominican Republic, Puerto
Rico (USA), Colombia, Venezuela, Ecuador, Peru, Bolivia, Chile, Argentina, Uruguay, Paraguay, China, Russia, Australia, Malta, Israel, Iran, Philippines, Egypt.
Info: [email protected]
I PREZZI PUBBLICATI NEL PRESENTE CATALOGO PRODOTTI SONO DA RITENERSI COME
PREZZI CONSIGLIATI PER LA VENDITA AL PUBBLICO. QUESTA E’ UNA COPIA OMAGGIO E
NON è IN VENDITA.
> LE FOTO ED I PREZZI DEI CAPI POSSONO SUBIRE VARIAZIONI IN CASO DI ERRORI TIPOGRAFICI.
Il contenuto esplicito (anche quello apparente) di talune immagini ivi "impaginate",
in quanto frutto di una ricerca artistica, non vuole offendere la sensibilità di nessun
individuo. Le leggi italiane ed internazionali sul Copyright proteggono tutte le parti dei nostri servizi fotografici di questo numero. Il permesso ad utilizzare qualsiasi
parte ivi contenuta deve essere concesso per iscritto prima dell’uso. È proibita la riproduzione totale o parziale, in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo, senza l’esplicito permesso scritto. Il diritto di copia di ogni immagine fotografica pubblicata sul
lookbook/catalogo moda di Antony Morato (Denim Gazette Vol.2), resta dei rispettivi
proprietari o titolari ed è protetta dalle leggi italiane ed internazionali sul Copyright.
Pertanto neppure in parte, potrà essere copiato, modificato, distribuito o rivenduto,
tanto meno per fini di lucro o per trarne qualsivoglia utilità.
Le inserzioni pubblicitarie di questo volume sono a titolo gratuito, lo spazio ad esse destinato all’interno della “rivista” (Antony Magazine Morato - catalogo prodotti) è esclusivamente attribuibile ad esigenze grafiche e non a scopo di lucro da parte della Essedi
S.p.A. che non riceve alcun compenso dalle società titolari dei marchi: Nokia, Heineken,
Fiat, Citroën.
THE PRICES IN THIS CATALOGUE ARE SUGGESTED RETAIL PRICES INTENDED FOR THE FINAL CLIENT. THIS IS A FREE COPY, NOT FOR SALE.
> HOWEVER, IMAGES AND PRICES ARE ONLY SUGGESTIVE; THEY CAN VARY DEPENDING ON TYPOGRAPHIC ERRORS.
The explicit contents of some images in this catalogue are the result of an artistic
research and they are not meant to offend anybody’s sensibility. The Italian and international copyright laws protect all the photos included in this magazine. Total or
partial reproduction in any form is forbidden whitout any written contract. The copyrights of the pictures in this magazine/catalogue (Denim Gazette vol.2) belong to the
owners and are protected by the Italian and the international copyright laws. This
magazine cannot be copied, modified, distributed or sold back for any use, neither can
be copied, modified, distributed or sold back in any part of it.
Advertising images are for free and their appearance inside the magazine (Antony
Morato Magazine – product catalogue) only depends on graphic requirements. Essedi
S.p.A. doesn’t receive any payment from the owners of the brands: Nokia, Heineken,
Citroën, Fiat.
WEEKEND
DENIM GAZETTE
T
ToroyMoi:
il talento della chillwave.
è appena uscito il suo nuovo album “Anything in Return”. Ascoltalo e non smetterai di ballare.
I
l nome del ventiseienne “ToroyMoi”
deriva da un’espressione multilingua che significa “toro e me”.
Questo artista e produttore è uno
dei migliori esponenti del movimento
chillwave, un genere che fa un largo uso
di effetti, sintetizzatori, campionatori e
voci pesantemente filtrate su linee melodiche molto semplici.
Il suo stile si basa su un approccio contemporaneo alle sonorità anni ‘80 che
sfocia nel pop, nell’electropop e nel post
punk. Fin dai tempi dell’università ToroyMoi incide per l’etichetta Carpark
Record, con cui nel 2010 ha lanciato il
suo primo album intitolato “Causers to
This”. Con la stessa etichetta ha appena
fatto uscire anche il suo terzo album,
“Anything in Return”. Tredici tracce che
mixano electro e funk. Per capire appieno
il suo stile, si consiglia di ascoltare anche
le band Caribou e Washed Out.
Le tappe del suo tour mondiale sono appena state annunciate sul sito ufficiale:
vederlo live è un’esperienza da non perdere.
he name of twenty six yearsold “ToroyMoi” is a multilingual
expression that means “Bull
and Me”. An American musician and producer, he is one of the best
acts within the chillwave movement, a
genre that makes a large use of effects
processing, synthesizers, looping, sampling, and heavily filtered vocals with
simple melodic lines.
His style bridges the larger 2000s trends
with 80s retro music and the use of ambient sounds, with modern pop, as with
electropop and post-punk. Since high
school ToroyMoi has been signed to Carpark Records, on which he released his
first full-length album “Causers of This”
in 2010. With the same label he released
his third record “Anything In Return”:
thirteen brand-new tracks mixing electro and funk.
To fully understand his style, we suggest
to listen to Caribou and Washed Out. His
world tour has just been launched: seeing him live is a real unique experience,
so make sure you don’t miss it.
Iron Man 3:
la saga
continua.
Tony Stark a confronto con se
stesso in questa nuova avventura
firmata Marvel.
C
ontinua la saga Marvel del
brillante e insolente industriale americano Tony Stark aka
Iron Man. Quando nel secondo
episodio il mondo privato del supereroe
viene totalmente distrutto dal suo nemico (magistralmente interpretato da
Mickey Rourke), Ironman decide di intraprendere un’avvincente missione per
punire i colpevoli. Ma ancora una volta,
il milionario dovrà mettere alla prova il
proprio coraggio. Anche con le spalle al
muro, però, riuscirà a cavarsela grazie
ai dispositivi di altissima tecnologia di
cui è dotato ed al suo infallibile istinto.
Festival
Internacional
de Benicàssim
Sole, mare e la migliore musica
internazionale rendono questo
festival un’esperienza unica.
D
al 1995 la città spagnola di
Benicàssim - a nord di Valencia - fa da sfondo all’omonimo festival. Quattro giorni di
musica rock e indie, a cui si aggiungono
sonorità elettroniche, corti cinematografici, danza e moda, quasi ad avere un festival nel festival. Conosciuto anche con
il nickname di FIB, il Benicàssim apre le
porte a metà luglio attirando a se decine
di migliaia di fan e centinaia di artisti.
La parola d’ordine è “Live”: tre palchi che
ospitato una media di otto artisti al giorno. Di qui sono passati nomi illustri come
Cure, New Order, Oasis e Bob Dylan.
5
Ma anche protagonisti dell’elettronica e
della dance come David Guetta, Roska e
Jack Beats. Grandi artisti per una grande
affluenza: circa 50.000 spettatori per l’ultima edizione.
Si può scegliere se stare in camping o in
uno degli hotel nelle vicinanze, i quali
si affacciano sulle spiagge dalla costa
dell’Azahar, lasciandosi catturare dalla
tradizionale combinazione di sole e buona musica.
Nella battaglia finale, Stark scoprirà la
risposta alla domanda che da sempre lo
tormenta: “È l’uomo che fa l’armatura o
è l’armatura che fa l’uomo?” L’uscita del
nuovo capitolo della saga è prevista nelle
sale a marzo 2013.
arvel’s “Iron Man 3” pits
brash-but-brilliant industrialist Tony Stark alias
Iron Man against an enemy whose reach knows no bounds.
When Stark finds his personal world
destroyed at his enemy’s hands, he embarks on a harrowing quest to find those
who are responsible. This journey, at
every turn, will test his mettle. With
his back against the wall, Stark is left to
survive by his own devices, relying on
his ingenuity and instincts to protect
those closest to him. As he fights his way
back, Stark discovers the answer to the
question that has secretly haunted him:
“Does the man make the suit or does the
suit make the man?“ The third chapter of
the Iron Man saga will premier in theaters by March 2013.
M
S
ince 1995 the city of Benicàssim
on the Azahar coast north of Valencia, has become the setting
of a self-titled festival. This is almost an event in an event, as it consists
in 4 days of rock and indie music blended
with electro gigs, short films, dance and
fashion performances.
Known also by the nickname of FIB, Benicàssim Festival opens its doors in mid
July and gathers a massive amount of
fans and hundreds of artists. The watchword is “Live”. Three stages host an average of 8 artists per day. Notable names
such as Cure, New Order, Oasis and Bob
Dylan have been among the headliners
together with electronic music sensations David Guetta, Roska or Jack Beats.
Guests are as huge as the annual attendance: in fact, last edition collected over
50.000 people. You can either choose to
stay in camps or in the many hotels located along the coast. One of the key success factors is festival’s proximity to the
seaside, as joining suntan and good music is just perfect.
6
LIVING LARGE: TECHNOLOGY
Il suono di
Internet.
drum machines, synthesizers and electric pianos. When you play, your browser
tells the others the notes to be played.
This is by all means the last frontier in
online music.
Il bello della musica online.
G
DENIM GAZETTE
Ritorno al
passato.
G
WASSILY CHAIR
La nuova Lomo Belair X 6-12
C
on il suo look vintage la Lomo
Belair X 6-12 è l’oggetto ideale
per rituffarsi nel mondo della
fotografia analogica.
Questo gioiellino funziona con una normale pellicola e permette di scegliere tra
tre formati d’immagini: 6x9 (regolare),
6x6 (quadrato) o 6x12 (panorama).
Una medio formato semplicissima da
usare, anche grazie all’auto-espositore.
Una volta entrato nella logica della lomografia, potrai divertirti ad aggiungere
le nuove ottiche intercambiabili e il flash,
per immagini a lunga esposizione.
ith its vintage look, Lomo
Belair X 6-12 is the right
item for diving back into
the world of analogic
photography. Endowed with a normal
film, it produces different formats: 6x9
(regular), 6x6 (square) or 6x12 (panorama). Thanks to the autoexposure, the
oogle lancia la web app “Jam”
per Chrome, esperimento di
musica collaborativa in tempo reale, che permette di partecipare ad una vera jam comodamente
dal vostro computer. Si può scegliere fra
ben 19 strumenti musicali passando dai
più classici chitarra, basso o batteria, fino
ad includere drum machine, sintetizzatori e piani elettrici. Mentre suoni, il tuo
browser comunica agli altri membri della band quali note suonare e come eseguirle. Ecco l’ultima frontiera della musica in remoto.
oogle launches Chrome web
app “Jam”, a collaborative
music experiment that will
allow you and 3 more friends
to live the experience of a real music jam.
You can choose among 19 musical instruments. Pick up classics like guitar, bass
or drums, or flashy and punchy ones like
W
7
ROCKING CHAIR
Marcel Breuer.
Il futuro targato Gallagher.
Una seduta senza tempo sospesa tra eleganza ed essenzialità. Creata nel 1925, la
sedia Wassily di Breuer fu rivoluzionaria
per la struttura in tubolare di acciaio piegato, con sedile, schienale e braccioli in
cuoio. Una pietra miliare.
A chair suspended between timeless elegance and simplicity. Created in 1925,
Breuer Wassily’s chair was revolutionary
for its tubular steel folded with leather seat,
back and armrests. A design milestone.
Da un’idea del giovane designer Brendan
Gallagher nasce la sedia del futuro. Una
struttura squadrata in noce di massello,
una seduta imbottita e una rete metallica industriale a fare da telaio. Appena
uscita da Guerre Stellari.
The mind of young designer Brendan Gallagher gave birth to the chair of the future.
Solid nut-wood squared structure, stuffed
seat and industrial metallic netted frame
make this model perfect for Star Wars.
1950S Copenhagen
Chair Denim.
Quando il denim entra in casa.
IPSE DIXIT:
i designer parlano
di Design.
“Il Design non è
una filosofia, è per
tutta la vita.”
IPSE DIXIT:
designers talk
about Design.
“Design is not
for philosophy
it’s for life.”
“Il Design non è
l’aspetto di un
oggetto, ma come
funziona.”
“Design is not just
what it looks like.
Design is how it
works.”
Issey Miyake
Belair X 6-12 is very easy to use. Once you
get accustomed to the world of lomography you can consider buying new interchangeable lens, or a flash for longer
exposure pictures.
Videogames
attack: giocare nel 2013.
Steve Jobs
“L’Arte deve muovere, non il Design,
a meno che non si
tratti del Design di
un autobus.”
David Hockney
Anteprime dalla Games Week.
D
irettamente dalla Games
Week di Milano - una delle
maggiori fiere a livello Europeo per l’intrattenimento
elettronico, che si svolge tutti gli anni
durante la seconda settimana di novembre - ecco le novità in arrivo per il 2013.
In casa Xbox di Microsoft, arrivano le anteprime della dashboard e di Xbox LIVE,
come Internet Explorer o Xbox Music.
Naturalmente non manca “Halo 4”, atteso titolo che porta “Master Chief” nella
nuova trilogia della saga che ha segnato
la storia della console Xbox.
Per quello che riguarda Nintendo, i fan
di Super Mario possono mettere le mani
sull’attesissima console Nintendo Wii
U, in vendita da Gennaio. I videogiochi
disponibili per la Wii U sono “Nintendo
Land”, “Wii Fit U” e “New Super Mario
Bros. U”, l’avventura dedicata all’ icona
del mondo video ludico. Altro titolo in
arrivo è “ZombiU”, dedicato all’universo dei non-morti. In casa PlayStation il
protagonista indiscusso è Kratos, il dio
della guerra che ritorna con “God of War:
LIVING LARGE: DESIGN
DENIM GAZETTE
C’
Ascension”, previsto in uscita a marzo
2013. Tra i più attesi l’inossidabile “Call of
Duty: Black Ops II”, e “007 Legends”, che
celebra i cinquanta anni dell’agente segreto più famoso del mondo. Lo sport più
amato di sempre approda in casa Electronic Arts con la nuova edizione di “Fifa” e,
per cimentarsi nelle corse clandestine, si
torna al volante di “Need for Speed: Most
Wanted”.
traight from Milan’s Game Week
- one of the most respected European trade shows for electronic
entertainment, taking place during the second week of November - here
S
are all the new releases for 2013.
Previews of the dashboard and Xbox Live
like Internet Explorer or Xbox Music premiere on Microsft Xbox LIVE.
The long-awaited title “Halo 4” adds
“Master Chief” to the new trilogy of Xbox
most famous saga. Super Mario fans will
be able to put their hands on brand new
Nintendo Wii U, hitting the shelves on
January 2013.
The new videogames for Nintendo Wii U
will be “Nintendo Land”, “Wii Fit U” and
“New Super Mario Bros”, the new chapter
dedicated to one of the most loved characters ever. Also “ZombiU”, a title fully
dedicated to the world of the un-deads.
God of war Kratos is the undisputed king
of the Playstation universe with “God
of War: Ascension”, out in January 2013.
The game bouquet is enriched by “Call
of Duty: Black Ops II” and “007 Legends”,
a new game celebrating 50 years of the
most famous spy ever.
With the new edition of “Fifa”, the beautiful game lands in Electronic Arts. Moreover you’ll be able to get into the world of
illegal car racings with “need for Speed:
Most Wanted”.
è un momento ben preciso
in cui la passione si tramuta
in ossessione, ossia quando
ciò di cui ti sei innamorato
entra prepotentemente nella tua vita, diventando un pensiero ossessivo. C’è chi
si perde dietro ai fumetti, chi impazzisce
per le automobili e chi vive per il denim.
Infatti, per quanto possa sembrare banale, dietro a questo semplice materiale - in
commercio già dal XV secolo - si nasconde un mondo fatto di sperimentazione,
rarità, oggetti da collezione e viaggi intercontinentali alla ricerca di capi pregiati. L’obiettivo? Avere tra le mani prodotti
originali che, con la loro forma, il lavaggio o un semplice dettaglio, siano capaci
di raccontare una storia.
Una fissazione può far ribollire il sangue nelle vene e guidare la mano di un
designer: è questo il caso di Restoration
Hardware. Specializzata in complementi
d’arredo, questa azienda lavora quotidianamente da anni nella produzione di
oggetti capaci di parlare al cuore, ridefinendo il mercato del mobile, sempre più
frammentato e in costante evoluzione.
Vero e proprio marchio di lifestyle ed
autentica autorità nel campo dell’arredamento, offre diversi tipi di assortimenti con un numero sempre crescente di
categorie, che si estendono fino a comprendere anche mobili, illuminazione e
tessuti. Tra le idee presentate all’interno
del loro catalogo c’è una seduta in denim
dal carattere unico. Con uno stile ispirato
al design danese di metà secolo, la “1950S
Copenhagen” è l’elemento che ogni denim-freak vorrebbe avere in casa propria.
Base in alluminio, schienale concavo
rivestito in pelle invecchiata, custodia
dell’interno in denim lavato.
Un look sospeso a metà tra antico e industriale, al quale si può abbinare il poggiapiedi Ottoman. Ogni articolo è un pezzo
unico nel suo genere; così come il prezzo,
che si aggira intorno ai $2000,00 per la
poltrona contro i $900,00 del poggiapiedi. Lusso e sfarzo per chi non può fare a
meno di un vero e proprio oggetto del
desiderio in ogni momento della propria
vita.
T
here’s a well-defined moment
when a passion turns into an
obsession. This is when what
you fell in love with, enters
abruptly into your life and becomes a
persistent thought, capable of absorbing
your mind from everything else. Some
are into comics, some others into cars,
and some, of course, are into denim. Even
if this might look silly, there’s a world
spinning around this highly celebrated
fabric, being sold by the 15th century already. This is a universe made of rarities,
oddities, collectibles and intercontinental flights aimed at finding that soughtafter object of desire.
The goal is to have in your hands those
original items that are able to tell a story
just by their shape, wash, or a simple detail. This obsession is able to make blood
rush in your veins, and to guide a designer’s hand: this is the story of Restoration
Hardware. Reinventing an ever-growing
fragmented and specialized furniture
market, this company is committed to
home supplies and has been working for
Patrick Norguet
Sedie d’autore.
La sedia rappresenta uno dei complementi d’arredo fondamentali per l’armonia di uno spazio. Lo sa bene il designer
francese Patrick Norguet, che da anni con
il suo studio si dedica alla produzione di
elementi d’arredo nei quali riesce a conciliare moda e design. Tra i suoi clienti
spiccano i nomi di Dior, Citroën e McDonald’s. I progetti di Norguet si contraddistinguono per una continua spinta all’innovazione ed un’attitudine alla massima
“Le persone ignorano i progetti
di Design che le
ignorano.”
Frank Chimero
Issey Miyake
Steve Jobs
“Art has to move
you and design
does not, unless
it’s a good design
for a bus.”
David Hockney
“People
ignore design
that ignores
people.”
Frank Chimero
years in the production of objects that
speak straight to the heart.
A true lifestyle brand and an authentic
authority in design, it offers several kinds
of displays with an increasing number of
categories including furniture, lights and
fabrics. Among all the ideas presented
in their catalogue there’s a denim chair
whit a quite unique attitude. Inspired by
Danish half-century design rules, “1950S
Copenhagen” is the chair that every denim freak would love to have in his living
room.
Aluminium frame, vintage leather concave back and inner washed denim cover
are some of the most interesting features
of this masterpiece.
Half-way between vintage and industrial taste, this item can be combined to
“Ottoman” footstool.
Every single product is one of a kind;
that’s why it’s very expensive.
The price of “1950S Copenhagen” is
$2000,00 while “Ottoman” footstool is
$900,00. This is what real jeans lovers
will be more than happy to pay for.
semplicità. Ne è un esempio “Kobi”, la
splendida sedia prodotta per Alias.
Chair is one of the fundamental pieces of
furniture when it comes to the harmony
of space. French designer Patrick Norguet
is committed to the production of furniture that combine fashion and design.
Dior, Citroën and McDonald’s are among
the names in his portfolio.
Norguet projects feature a constant quest
for innovation and an approach aimed at
having maximum simplicity.
Like the beautiful chair “Kobi”, produced
for Alias.
EXTRA
SKINNY
THE TIPS: DON GIOVANNI
London Calls.
DOVE ANDARE
Village Underground, Shoreditch.
In parte comunità creativa, in parte centro artistico, il Village Underground è uno spazio no-profit nel cuore di East London, situato in un edificio vittoriano in cui si tengono
concerti, serate da club, mostre, spettacoli teatrali, performance di arte live.
Part creative community, part arts venue, Village Underground is a non-profit space for creativity
and culture in the heart of East London. The main centre is housed in a turn-of-the-century warehouse primed for everything from concerts to exhibitions, theatre, live art and other performances.
Denim in tessuto stretch dalla vita bassissima. La vestibilità estremamente asciutta, la
lunghezza gamba alla caviglia ed il fondo 15
cm rendono questo modello ideale per i veri
fashion victim.
NELL’ARMADIO
€ 89,00
Il panciotto.
These super dry-fit stretch denim pants sit extremely
low on the waist. Ankle lenght 15 cms wide bottom
make this model suitable for fashion victims.
MMVE00008/FA600020
cerca questo colore per riconoscere l’extra skinny fit.
look for this colour to find the extra skinny fit.
Il Jeans extra skinny si presta ad essere valorizzato da uno dei panciotti della collezione
SS13; vestibilità ampia, da indossare sia su t-shirt loose che su camicie slim-fit .
Extra Skinny fit jeans are perfect to be worn with one of the vests from the SS13 collection; loose fit,
ideal for both loose t-shirts or slim-fit shirts.
IN RETE
thesartorialist.com
Nato nel 2005 da un’idea del newyorkese Scott Shuman, The Sartorialist è il blog di
moda più seguito di sempre. Con i suoi scatti dei look di strada più singolari, questo
sito ha scritto le regole del fashion blogging come lo conosciamo oggi.
FEATURING
DON GIOVANNI
TRAVOLTA
MMDT00001/FA750011 W00098
€ 99,00
Established in 2005 by New Yorker Scott Schuman, The Sartorialist is the most followed and influential fashion blog worldwide. By posting pictures of people who had dressed in a way that caught his
eye, his creator pionereed fashion blogging as we know it.
DIFFERENT WASHES
THE TIPS: DON GIOVANNI
British finest.
Cesena è un comune italiano di 97 574 abitanti della provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna.
All’interno della provincia, la città è sede di un circondario di decentramento amministrativo. Sorge
sulla via Emilia, circa 25 km a sud-est di Forlì.
DON GIOVANNI
Denim in tessuto stretch dalla costruzione minimal, a
vita estremamente bassa. Il massimo per uno skinny.
Extremely low-waist stretch denim pants featuring a very
minimal construction. This is the best skinny jeans can offer.
DIFFERENT WASHES
1
2
3
4
1
2
1) MMDT00001/FA760006 W00087 COL. 2009
2) MMDT00001/FA760006 W00087 COL. 2012
€ 89,00
€ 89,00
DON GIOVANNI
MMDT00001/FA750016 W00100
€ 99,00
DON GIOVANNI
Una versione estiva dell’iconico extra skinny di casa
Morato. Minimal ad ogni costo.
1) MMDT00001/FA750017 W00089
2) MMDT00001/FA750019 W00090
3) MMDT00001/FA750018 W00088
4) MMDT00001/FA750019 W00091
€ 69,00
€ 79,00
€ 89,00
€ 79,00
DETAILS
A summer-flavoured version of the iconic extra-skinny by Antony Morato. Minimal by all means.
MMDT00001/FA800009 W00075 COL. 9008
DIFFERENT WASHES
€ 69,00
DIFFERENT WASHES
2
3
4
5
€ 69,00
€ 69,00
€ 69,00
€ 69,00
6
1) MMDT00001/FA800009 W00075 COL. 7008
2) MMDT00001/FA800009 W00075 COL. 2008
3) MMDT00001/FA800009 W00075 COL. 7000
4) MMDT00001/FA800009 W00075 COL. 1000
5) MMDT00001/FA800009 W00075 COL. 9000
6) MMDT00001/FA800009 W00075 COL. 5005
1
€ 69,00
€ 69,00
1
10
2
MMDT00001/FA760006 W00087 COL. 9008
€ 89,00
MMDT00001/FA850020 W00001 COL. 7014
€ 69,00
1) MMDT00001/FA850020 W00001 COL. 5005
2) MMDT00001/FA850020 W00001 COL. 8002
€ 69,00
€ 69,00
11
UN NUOVO TAGLIO
JIM
THE TIPS: TRAVOLTA
Non solo da sabato sera.
MMCO00070/FA700006 W00113
€ 119,00
La giacca in jeans.
MMDS00004/FA710002 W152
ANTONY
€ 79,00
MMDS00009/70016 W154
JIM
€ 69,00
MMDS00004/700016 W154
€ 69,00
La giacca in denim Antony Morato è un capo perfetto per sdrammatizzare un look formale o per darsi quel tono alla Patrick Swayze in “Il duro del Road House”, indossando
lo su una mise sportiva.
JIM
The Antony Morato denim Jacket is the perfect piece to downplay a formal look, or give you that
“Roadhouse” Patrick Swayze’ style to your sporty outfit.
NOAM
CONSIGLI PER GLI ASCOLTI
Mumford & Sons: Sigh No More.
MMDS00004/FA710002 W152
€ 79,00
JIM
I Mumford and Sons sono nati nel 2007 a Londra. L’album di debutto “Sigh No More”
fonde sonorità indie e folk. Il risultato? Una miscela esplosiva che vi permetterà di
perdervi in un viaggio introspettivo al primo ascolto.
Formed in 2007, Londoners Mumford and Sons melt indie with folk sounds.
Their debut album “Sigh No More” delivers such a huge explosive thrill that allows you to loose yourself into an introspective journey.
DIFFERENT WASHES
MMDS00004/FA710002 W152
€ 79,00
MMDS00003/700023 W151
€ 99,00
OLIVER
MMDT00008/FA750011 W00099
12
€ 89,00
MMDT00008/FA750011 W00018
€ 89,00
JIM
Shop at
morato.it
MMDS00004/FA710002 W152
€ 79,00
MMDS00002/FA700016 W142
€ 79,00
13
SUPER
SKINNY
SCHEDA TECNICA
THE TIPS: FREDO
Fredo: celebrando lo skinny fit.
Survivor Look.
Denim in tessuto stretch dal taglio super skinny che garantisce la massima comodità.
I dettagli e la costruzione sono minimali. Il Fredo rappresenta lo skinny fit per antonomasia.
Super skinny fit stretch denim for maximum comfort, featuring minimal details and construction.
Fredo is by all means the skinny fit as we know it.
SERIE TV
The walking dead.
Vestibilità skinny, vita bassa, gamba superslim,
fondo 17 cm e lunghezza alla caviglia. Un classico di tendenza.
Low waist skinny-fit denim pants with super slim leg,
17 cms wide ankle lenght bottom. A trendy classic.
segui questo colore per riconoscere il fit super skinny.
look for this colour to find the super skinny fit.
Creata dal regista Frank Darabont, “The Walking Dead” è basata sull’omonima serie
a fumetti scritta da Robert Kirkman e illustrata da Tony Moore e Charlie Adlard. In un
mondo post-apocalittico gli zombie hanno invaso il pianeta. In seguito a ciò, un gruppo di sopravvissuti cerca disperatamente un luogo sicuro dove stabilirsi. Questi scopriranno presto che i morti viventi non sono l’unica minaccia: i veri “mostri”, spesso,
sono proprio gli esseri umani che devono imparare a convivere in un ambiente ormai
privo di regole, controlli ed istituzioni. Una serie così avvincente che vi appassionerà.
FREDO
STALLONE
ANTONY
DITTO
SONNY
MMDT00002/FA750011 W00105
FEATURING
Un vero fashion statement.
MMBE00039/LE100025 COL. 2005
€ 99,00
LA CINTURA
€ 45,00
Developed by Frank Darabont, The Walking Dead is an American television drama based on the comic book series of the same name by Robert Kirkman, Tony Moore, and Charlie Adlard. The series tells
the story of a small group of survivors living in the aftermath of a zombie apocalypse. At every turn
they face the horror of the walking zombies, the changing dynamic of their group, and hostility from
the scattered remains of a struggling human populace, ever more focused on their own survival now
that the structures of society have collapsed. This amazing series will intrigue you for sure.
Con un’importante fibbia in metallo e pelle, questa cinta è perfetta per dare un gusto
vintage al tuo super skinny Antony Morato. Disponibile nei colori cuoio e nero.
With a bulky leather and metal buckle, this belt will add a vintage taste to your Antony Morato super
skinny pants. Also available in black.
NELL’ARMADIO
€ 89,00
Denim senza maniche.
FREDO
THE TIPS: FREDO
A brand new World.
Ecco lo skinny fit per antonomasia: denim dal tessuto
stretch, con dettagli e costruzione minimal.
DIFFERENT WASHES
Here is the skinny fit as we know it: stretch denim for maximum comfort, featuring minimal details and construction.
2
MMVE00009/FA700006 W00145
1
Quando la classica giacca in jeans incontra un gilet, il risultato è questo particolarissimo smanicato. Dal taglio stilosamente asimmetrico, è una pratica alternativa per le
giornate primaverili, da indossare su jeans o chinos Antony Morato.
When a classic jeans jacket meets a vest, the result is this very peculiar sleeveless denim jacket. With
its stylish asymmetrical shape this is a cool alternative choice for springtime days, when sporting a
full Antony Morato look is essential. Perfect to be matched with denim or chinos alike.
THE EXPERIENCE
wwoof.org
MMDT00002/FA850021 W00085 COL. 2011
€ 79,00
1) MMDT00002/FA850021 W00085 COL. 9008
2) MMDT00002/FA850021 W00085 COL. 7008
€ 79,00
€ 79,00
Cesena è un comune italiano di 97 574 abitanti della provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna.
All’interno della provincia, la città è sede di un circondario di decentramento amministrativo. Sorge
sulla via Emilia, circa 25 km a sud-est di Forlì.
FREDO
Il Fredo con lavaggio “bleached” è perfetto per chi è
alla ricerca di uno skinny dal gusto vissuto.
DIFFERENT WASHES
A bleeched version of the classic Fredo denim. This wash is perfect for those who look for vintage-like skinny pants.
WWOOF rappresenta una fantastica esperienza da fare durante le vacanze. “Working
Weekends on Organic Farms” nasce in Inghilterra nel 1971 per rendere accessibili le
campagne agli entusiasti del movimento organico. L’associazione mette in contatto
volontari con i proprietari delle fattorie, aiutando lo sviluppo di una presa di coscienza
verso uno stile di vita più sostenibile. In cambio i volontari ottengono vitto e alloggio e
l’opportunità di imparare tutto sul mondo della coltura organica.
LA SCARPA
1
MMFW00115/AF020001 COL. 2006
Una scelta di classe.
€ 119,00
Woof does not only endorse a way of living, but it is even a wonderful experience to be done during summer holidays. Formally called Working Weekends on Organic Farms, it came into being in
Autumn 1971 in England, in order to provide access to the countryside for people who were keen to
support the organic movement. This association links volunteers with organic farmers, and help people sharing more sustainable ways of living. In return for volunteer help, WWOOF hosts offer food,
accommodation and opportunities to learn about organic lifestyles.
16
3
6
4
Un classico senza tempo, questa francesina ha punta a coda di rondine e tomaia in
pelle e juta. La scarpa subisce un processo di tintura in capo per un effetto dal gusto
vintage ma ricercato. 100% Made in Italy, è perfetta da abbinare ai vostri super-skinny .
A model inspired to a timeless classic style, this brogue-decorated derby shoe features a jute and
leather upper. Once crafted it gets garment-dyed in order to achieve that special vintage yet refined
effect. 100% Made in Italy, this item is perfect to be matched with your Morato super skinny jeans.
2
MMDT00002/FA750016 W00096
€ 99,00
MMDT00002/FA750011 W00097
€ 79,00
5
1) MMDT00002/FA760006 W00086 COL. 1000
2) MMDT00002/FA750019 W00092
3) MMDT00002/FA750021 W00081
4) MMDT00002/FA750020 W00094
5) MMDT00002/FA750018 W00081
6) MMDT00002/FA750019 W00093
€ 79,00
€ 79,00
€ 69,00
€ 89,00
€ 79,00
€ 79,00
17
SCHEDA TECNICA
THE TIPS: STALLONE
Stallone: reinventando lo stretch.
ANTONY
THE TIPS: ANTONY
L’occhio della tigre.
An Italian job.
Il vero Italian skinny. Lunghezza alla caviglia e moltissimi dettagli che lo rendono un nuovo classico.
The true Italian skinny jeans. Ankle-lenght and many iconic details that enrich this item and make it a new classic.
Denim in tessuto stretch dalle proporzioni ridisegnate. Look pulito, arricchito da tanti
raffinati dettagli: come la tasca anteriore più profonda, il taschino a doppio filetto, gli
accessori sobri e i passanti senza impunture.
Stallone is a stretch denim model whose proportions have been completely reinvented. Clean look
and many sophisticated details: deeper back pocket, double welt pocket, crispy accessories and stichless beltloops.
IL TOCCO IN PIù
MMSC00047/AF040001 COL. 7012
€ 39,00
La Pashmina.
Un look non può dirsi completo senza una pashmina,, il cui pattern colorato permette
di legare e dare il giusto risalto ai capi che compongono il tuo outfit. Si tratta dell’accessorio perfetto per completare tanto le mise sportive che quelle più formali. Un must!
Your look is never complete without a pashmina. Its colorful patterns allow you to bend together every
single garment, composing your look and letting it shine. This is the accessory that matches at the best
each and every look of yours, from the most formal to the casual ones. A true must-have!
MMDT00019/FA700007 W00081
DA COLLEZIONE
€ 69,00
DIFFERENT WASHES
Il terrario di Beetlejuice.
Questo terrario ispirato al film Beetlejuice riproduce un ecosistema sostenibile da tenere in casa o in ufficio.
This Beetlejuice-inspired terrarium create
a sustainable ecosystem that you can keep
whether at home or office.
DIFFERENT WASHES
1
2
MMDT00007/FA750019 W00093
18
€ 89,00
MMDT00007/FA750022 W00103
€ 89,00
MMDT00019/FA700008 W00131
€ 89,00
1) MMDT00019/FA700008 W00135
2) MMDT00019/FA700016 W00130
€ 89,00
€ 99,00
19
LA T-SHIRT
DITTO
SONNY
THE TIPS: SONNY
Tales from tomorrow.
Forme regular e preziosi dettagli: un capitolo della
bibbia mondiale del denim targato Antony Morato.
Exposed button fly, coloured bartack stiching and a skinny fit.
Welcome the vintage by Antony Morato.
Regular shapes enriched by precious details: Sonny is a new
chapter in the world denim bible by Antony Morato.
MMDT00016/FA700008 W00137
MMDT00003/FA700008 W00140
MMKS00089/FA100004
€ 29,00
Orizzonti lontani.
Bottoni frontali a vista, travette colorate e vestibilità
skinny. Ecco il vintage secondo Antony Morato.
Taglio regular, stampa frontale ispirata al mondo dell’arte ed una palette di colori caldi che ricordano mondi lontani ed esotici. Il massimo per valorizzare il tuo extra skinny
Morato. Da abbinare ad un cardigan o un blazer per un look più formale.
The front print of this regular shape t-shirt recalls exotic paradises and remote landscapes. This is
the top to give your extra skinny the match it deserves. To complete the look try to wear it with a
cardigan or a blazer, for a much more refined look.
AMBIENTE E MOTORI
NH2: l’agricoltura ad idrogeno.
€ 89,00
DIFFERENT WASHES
DIFFERENT WASHES
L’agricoltura è sempre più ad impatto zero. Il trattore ad idrogeno NH2 è in grado di generare 100KW di energia, assicurando lo svolgimento di tutte le operazioni stagionali.
1
2
MMFW00093/AF020001
Libanese hi denim.
€ 119,00
The hydrogen-powered NH2 is able to operate all the implements required for different seasonal operations: soil preparation, baling, transport, and front loader applications, generating 100kW of power.
LA SNEAKER
€ 99,00
3
Una versione certamente aggressiva della classica Libanese di Antony Morato: tomaia
in denim con effetti spray-paint e lacci fluo caratterizzano il Morato Libanese Pack,
disponibile nelle versioni Hi e Low. 100% Made in Italy.
A quite punchy version of the Antony Morato Libanese model, featuring denim upper, spry-paint effects and fluo laces. Available in Hi and Low cut, it’s a 100% Made in Italy product.
20
MMDT00016/FA700017 W00114
€ 89,00
MMDT00003/FA700010 W00116
€ 99,00
1) MMDT00003/FA700008 W00059
2) MMDT00003/FA700006 W00117
3) MMDT00003/FA700015 W00121
€ 89,00
€ 89,00
€ 89,00
21
SONNY
TANNER
SPECIAL DENIM
Shop at
morato.it
MMDS00001/700016 W35
€ 79,00
MMDS00006/700024 W156
€ 69,00
AXEL
SONNY
MMDS00006/700016 W138
€ 79,00
SONNY
MMDS00007/700016 W130
AXEL
SALOPETTE
MMST00001/FA700023 W00151
Axel
€ 69,00
AXEL
€ 149,00
Un simbolo della storia del denim, la divisa dei cercatori d’oro del 1800 e dei farmers americani.
Antony Morato interpreta un classico della tradizione del workwear. Vesitibilità loose ed effetti in stile “Second Hand” rendono questo capo tanto vintage quanto fashionable.
A symbol of denim history. The uniform of Nineteenth Century
gold diggers and American farmers.
Antony Morato reinvents a workwear classic. Loose fit and “Second Hand” effects make this garment vintage yet fashionable at the same time.
MMDS00007/70007 W127
22
MMDS00006/700007 W123
€ 89,00
€ 89,00
MMDS00007/900028 W143
€ 89,00
MMDS00007/FA900028 W143
€ 89,00
23
24
ICONS
DENIM GAZETTE
Sticky Fingers.
L’
album “Sticky Fingers” del
1971 dei Rolling Stones è una
pietra miliare del rock. La
copertina firmata da Andy
Warhol è iconica ma al contempo semplicissima e racchiude in sé tutta la provocazione e la tensione sessuale che la
band sprigionava in quegli anni. L’artista espresse questo concetto con una
foto che mostrava un paio di jeans in
un esplicito dettaglio pelvico. Nella sua
prima edizione, la copertina aveva una
vera cerniera zip applicata direttamente
sulla fotografia, permettendo di aprire la
patta. Un colpo di scena provocatorio che
introduceva l’interno della cover: stessa
inquadratura, stesso modello, stavolta in
mutande. Un’idea forte, semplice quanto
futurista, simbolo della rivoluzione culturale del rock. In alcuni paesi l’immagine fu giudicata oltraggiosa e censurata,
laddove non fu addirittura sostituita con
una versione “al femminile”. Trovarne
una copia oggi è cosa rara. Rimangono le
riproduzioni, senza cerniera naturalmente, ma con lo stesso contenuto musicale
esplosivo.
Al packaging si aggiunge la prima apparizione della famosa “linguaccia”, simbolo della band, usata per la decorazione
della busta interna. Un’immagine ripresa da Jagger direttamente dalla cultura
indiana, che avrebbe lasciato un simbolo indelebile nella storia della band e in
quella della musica a venire.
Yeah, you got satin shoes
Yeah, you got plastic boots
Y’all got cocaine eyes
Yeah, you got speed-freak jive
Can’t you hear me knockin’ on
your window
Can’t you hear me knockin’ on
your door
Can’t you hear me knockin’ down
your dirty street, yeah
Help me baby, ain’t no stranger
Help me baby, ain’t no stranger
Help me baby, ain’t no stranger
Can’t you hear me knockin’, ahh,
are you safe asleep?
Can’t you hear me knockin’, yeah,
down the gas light street, now
Can’t you hear me knockin’, yeah,
throw me down the keys
Alright now
R
olling Stones 1971 record “Sticky
Fingers” is a milestone of rock
music. Shot by Andy Warhol, its
iconic album cover expresses
the provocation and the sensuality the
band was springing out back then. The
artist shaped that idea with the album
cover, which showed a pair of jeans in
an explicit pelvic detail. When the first
edition was issued , the cover had a true
zipper applied on the picture. The inner
cover showed the same frame and model, this time wearing boxers. This simple
yet strong and futuristic idea became
the symbol of Rock’n’Roll revolution. The
cover was banned in some countries or
changed with a feminine version. Now
a real collection item, this is almost impossible to find. The packaging introduced the famous Rolling Stones’ “Stuk
Out Tongue” on the inlay: an everlasting
symbol of rock culture.
Hear me ringing big bell tolls
Hear me singing soft and low
I’ve been begging on my knees
I’ve been kickin’, help me please
Hear me prowlin’
I’m gonna take you down
Hear me growlin’
Yeah, I’ve got flatted feet now, now,
now, now
Hear me howlin’
And all, all around your street now
Hear me knockin’
And all, all around your town.
Andy
Warhol: il
primo grande
talent-scout.
I retroscena di una Factory in pieno
fervore.
S
iamo negli anni ‘70 e la Factory, lo
studio di lavoro dell’artista Andy
Warhol, è in pieno fermento.
Un porto franco che ospitava superstar come William Bourroughs, David
Bowie, Truman Capote, John Cale e Jim
Morrison. Nomi famosi oggi, in piena
esplosione allora. Vero e proprio crocevia
culturale, questo fu il luogo in cui vennero partorite le grandi idee grafiche che la
storia dell’arte e della musica ricordano
ancora oggi. Fedele ai dettami del movimento pop, la Factory era una vera e
propria azienda artistica. Da qui Warhol
lanciò la carriera dei Velvet Underground
di Lou Reed. Un gruppo allora agli esordi
del quale il lungimirante padre della Pop
Art aveva già visto le potenzialità. Sua
infatti la firma sulla celebre copertina
dell’album di debutto “The Velvet Underground & Nico”. Il concept della cover
era la foto di una banana che l’ascoltatore poteva veramente sbucciare, per poi
visualizarne una versione sottostante
color carne. Una fantastica idea provocatoria, a chiaro sfondo sessuale, che bloccò il successo commerciale dei Velvet per
anni, prima per la difficoltà produttiva
STORM THORGERSON
> Rolling Stones
Can’t You Hear Me Knocking.
La zip che ha fatto tremare il mondo.
L
poi per l’opposizione della critica. Ma
anni dopo esplosero in tutto il mondo.
et’s go back to the ‘70s, when
Andy Warhol’s Factory is in full
blow. A free port crowded by superstars like William Borroughs,
David Bowie, Truman Capote, John Cale
and Jim Morrison. True legends today,
about to explode back then. The place
was a true cultural junction, where the
most notable graphic ideas of moderntimes were born. Being true to the rules
of the Pop Movement, the Factory was
an authentic artistic company. Warhol
decided to launch Velvet Underground’s
career. An emerging band at that time,
whose success was clear to the founding father of Pop Art. That’s why he decided to sign the cover of the band’s debut album “The Velvet Underground and
Nico”. The cover was showing a picture
of a banana that could be peeled off for
real. Doing so, a true meat-coloured one
appeared: a sexually explicit and provocative idea that stopped the Velevets’
commercial success; at first for production problems, then because of the critics.
Success arrived few years after.
STORIE DI ARTE E MUSICA
DENIM GAZETTE
SO ME
The darkside of the cover.
La mano della musica French touch.
Dietro le cover di eterne band del calibro di Led Zeppelin, Black Sabbath e
Pink Floyd c’è la mano dell’inglese Storm
E. Thorgerson, fondatore dell’agenzia
Hipgnosis, quella che ha scritto la storia
della grafica musicale dal 1968 ad oggi.
Strom E. Thorgerson is the man behind
the album covers of juggernauts like Led
Zeppelin, Black Sabbath and Pink Floyd.
HIs agency Hipgnosis wrote the history of
music graphic as we know it.
So Me (Bertrand Lagros de Langeron) è
il DJ, graphic designer, regista ed art director dell’etichetta musicale francese
Ed Banger. Le sue coloratissime grafiche
hanno impreziosito i lavori di artisti
come Justice, Kanye West e Kid Cudi.
So Me (Bertrand Lagros de Langeron) is a
DJ, designer, director and art director for
the French music label Ed Banger’s. His
colorful covers enriched the works of artists like Justice, Kanye West and Kid Cudi.
Rock Poster Art:
da Warhol ai nostri giorni.
L’arte esce dai musei ed entra nella nostra vita attraverso dischi e poster.
S
in dagli anni ‘60 il binomio arterock è stato particolarmente coeso, sia grazie alle creazioni che
artisti provenienti da altri campi
hanno regalato alla musica, sia per il lavoro che altri riservarono specificamente
al music-biz. è questo il caso, ad esempio,
di tutto il fenomeno della poster art californiana degli anni ‘60 e ‘70, incarnato
da artisti come Rick Griffin, Victor Moscoso e Anton Williams, o degli studi grafici
specializzati come lo studio Hipgnosis
di Storm E. Thorgerson. Nel tempo, questo connubio è stato celebrato e ufficializzato da numerose pubblicazioni,
infinite mostre tematiche e persino un
documentario dal titolo “American Artifact: the Rise of American Rock Poster
Art”. Questa tradizione è sopravvissuta
ai decenni e ai trend e si è rinnovata di
generazione in generazione, soprattutto
negli USA, dove il movimento ha avuto
i propri natali. Dalle copertine dei dischi
ai poster e alle magliette, tantissimi sono
i personaggi coinvolti: illustratori come
Aaron Horkey, Arik Roper e John Baizley hanno preso parte al fenomeno e si sono
poi spinti oltre le frontiere dei loro antesignani. Alcuni di essi hanno dei laboratori personali in cui autoproducono opere in tiratura limitatissima, da vendere ai
concerti delle band: si tratta di pezzi che
ormai hanno eguagliato le quotazioni
dell’arte contemporanea.
Il fenomeno è arrivato anche in Italia e,
benchè presente in maniera decisamente ridotta, è tenuto vivo da artisti come
Steuso, Rise Above e soprattutto lo storico collettivo Malleus, il quale, collaborando con importanti gruppi rock di tutto il
mondo, è riuscito a crearsi una credibilità
internazionale.
THE BLACK KEYS
25
S
ince the ‘60s the bond between
rock and art has been particularly strong and involved both personalities from other fields - like
Andy Warhol - and artists who decided to
commit their production to graphic music production.
This is the case of Californian poster art
of the ‘70s and the ‘60s, a movement embodied by names like Rick Griffin, Victor
Moscoso and Antony Williams, or other
graphic studios like Storm Thorgenson’s
Hipgnosis, specialized in artworks for
the music-biz. During the year, this combination has been officially celebrated by
many books, countless dedicated exhibitions and a documentary titled “American Artifact: the Rise of American Rock
Poster Art”.
This tradition survived time and trends
and, generation by generation, has been
able to reinvent itself, especially in the
US, where this movement started. Many
artists were involved in the production
of album covers, posters and t-shirts. For
example, illustrators like Aaron Horkey,
Arik Roper and John Baizley managed to
go beyond the boundaries of their predecessors for what concerns research and
quality.
Some of them set up private labs, where
they self-produce limited edition artworks to be sold at concerts. Their works
managed to reach quotations of contemporary art.
The movement hit Italy too, even if on a
smaller scale. It is still kept alive by artists like Steuso, Rise Above, and epic collective Malleus, that, managed to establish their art internationally thanks to a
long list of collaborations.
MADEON
Non solo rock.
Young and gifted.
Con El Camino, il loro sesto album, The
Black Keys hanno ottenuto il passepartout per l’Olimpo del rock. Con il suo
sound il duo riempie stadi e firma colonne sonore per il grande e piccolo schermo. Da seguire assolutamente.
With their sixth album “El Camino”, The
Black Keys managed to make their way
to the Stardom of Rock. The Black Keys
developed a cult-like follow and signed
soundtracks for cinema and TV projects.
Lo stile di Madeon, alias Hugo Pierre Leclercq, fonde progressive house ed elettronica French Touch. Il video in cui mischia 39 samples diversi con un Novation
Launchpad ha ottenuto 6 milioni di click.
Giovane genio.
Madeon (stage name of Hugo Pierre Leclercq) melts progressive house, electronica
and French Touch. The video in which he
mixes up 39 different samples with a Novation Launchpad hit 6 milions of clicks.
26
FEMMES FATALES
DENIM GAZETTE
BETTY PAGE
KATIE PERRY
La prima pin-up della storia.
Tra musica, bellezza e sensualità.
Capelli neri, labbra rosse, procace, ammiccante e con un fisico formoso anni
‘50: Betty Page è la pin up per antonomasia. Memorabili i suoi scatti per Playboy.
Scomparve dalle scene nel 1957 per motivi mai chiari. Si spense nel 2008.
Black hair, red lips and a seductive 50’sstyle curvy body, Betty Page is the essence
of the pin-up. Her photos for Playboy are
memorable. The reason why she left the
scenes is still a mistery. She died in 2008.
Quintessenza della pin up contemporanea Katie Perry è sensuale e affascinante.
Vita alta e scollatura a cuore sono le parole d’ordine del suo look. La differenza
con le sue antenate? I colori sgargianti
alla Rachael di Blade Runner.
Charming and sensual, Katie Perry embodies the modern pin up. High-waisted clothes
and heart-shaped necklines are the two
staples of her look. The difference with her
forerunners? Her Blade Runner-style outfts.
Cover girl:
Ashley Sky.
Giovane, bella e con i piedi per terra.
V
entuno anni, brasiliana, residente a Miami. Modella di
professione, Ashley Sky è una
di quelle ragazze che si è fatta
da sola. I social network l’hanno aiutata
a costruire una popolarità globale, quella
che sognano molte sue coetanee. Facebook, Instagram, Tumblr e Twitter sono
il miglior portfolio delle sue foto mozzafiato. Ashley ha un fisico davanti al quale
è impossibile rimanere indifferenti. Dello
stesso avviso anche Kanye West e Jay Z,
che l’hanno voluta nel video di “Otis”. A
proposito di questa esperienza ha rivelato in una sua recente intervista «Mi hanno mandato un messaggio sul mio profilo Facebook. Pensavo fosse uno scherzo,
invece era vero. Incredibile no?». L’indipendenza è la sua prima caratteristica:
infatti, non è rappresentata da agenzie di
promoting.
Imprenditrice di se stessa, è lei che sce-
glie come e per chi lavorare. Perfetta in
tutto e per tutto, Ashley è anche molto
simpatica. Consigliamo di dare un’occhiata al video girato dal blogger Philippe
De Franco, in cui la prorompente Ashley
interpreta una segretaria maggiorata e
maldestra al primo giorno di lavoro, a cui
basta uno sguardo per far impazzire i colleghi. Assicuratevi di nascondervi però
dagli sguardi di fidanzate e partner.
Uno dei motivi per cui tutti stravedono
per lei è la sua gentilezza, infatti, molto
spesso risponde ai messaggi dei suoi fan.
La sua ambizione però non è rimanere
per sempre una video girl. I suoi sogni
nel cassetto sono posare per Sports Illustrated, sfilare per Victoria’s Secret e
avere una lunga carriera nel mondo della
moda. Recentemente ha lanciato la sua
App per tablet, dedicandola a tutti i suoi
fan più accaniti. Da scaricare assolutamente.
A
shley Sky is a 21 years old
professional model from
Brazil, now living in Miami.
She is a self-made girl. Social
networks helped her to build a global
popularity, that same one every girl of
her age dreams about. Facebook, Instagram, Tumblr and Twitter are her best
portfolios, full of stunning pictures of her
amazing body. Even Kanye West and Jay
Z wanted her in the videos of their song
“Otis”. About this experience she has
recently revealed in an interview that,
when she received a message from them,
she couldn’t believe it wasn’t a joke. “Just
incredible” she commented. Independence is her first mark: in fact, she has no
promotion agency at all.
She is a self-entrepreneur, as she decides
who to work with and how. She is just
perfect in every way. We suggest you to
have a look at the video shot by blogger
Philippe de Franco. She plays the role of
a sexy secretary at her first day of work,
and she just needs a glance to turn her
colleagues crazy. When watching, just
make sure your partner or fiancée is not
around.
One of the reasons behind her success is
her kindness; in fact, she answers most
of her fans’ messages.
Her ambition is indeed not to remain a
video girl forever. She dreams to pose
for Sports Illustrated, catwalk for Victoria’s Secret, and have a long career in the
world of fashion.
She has recently launched her own tablet
App, for all her fans worldwide. Download it as soon as you can.
DENIM GAZETTE
Pics from the
blog: il meglio
delle immagini in rete.
www.13thwitness.com
www.hedislimane.com
Una vita sempre in movimento, una passione per il reportage di strada, l’architettura e le immagini granulose da pellicola. Lui è Timothy McGurr e 13thwitness è
il suo diario fatto di video e foto dal sapore urbano.
A life in constant motion, with a passion
for street reportages, architecture, and
grainy film images. His name is Timothy
McGurr and 13thwitness is his personal
diary, full of urban flavoured videos and
photos.
twitter.com/TheAshleySky
facebook.com/ashleyskymiami
ashleysky.tumblr.com/
statigr.am/ashleysky
Il fashion designer francese Hedi Slimane, trova nella fotografia più che un hobby un secondo lavoro. Lo dimostrano i
cinque libri da lui pubblicati. Il suo blog è
un diario di vita, diviso tra le ispirazioni e
i progetti di lavoro.
French fashion designer, Hedi Slimane
bumps into photography as a hobby but
soon becomes a professional, as his five
books tesify. His blog is a creative life diary, divided between inspirations and
work projects.
FOTOGRAFIA
27
Slinkachu.
Piccoli racconti urbani.
I
l lavoro di Slinkachu è a metà tra la
street art e la fotografia. Mentre il
suo vero nome rimane un mistero,
la sua arte è oramai globale.
La tecnica che impiega si basa sull’immergere omini di plastica in un mondo
pieno di pathos. Una sorta di visione
della vita al contrario, dove a essere minuscoli come una formica siamo noi umani in versione giocattolo - mentre il
tessuto urbano rimane invariato, davanti ai protagonisti dei suoi racconti.
Ecco quindi un uomo intento a proteggere la sua bimba da un’ape gigante mentre tiene sotto tiro l’insetto con un fucile.
O una fila di persone su uno scivolo d’acqua che finisce diretto in un tombino.
Queste le installazioni che Slinkachu lascia sui set dei suoi scatti: piccolissime
storie raccontate in pochi millimetri in
cui si mescolano melanconia, solitudine,
e umorismo.
Emozioni palpabili, che lasciano trapelare messaggi sociali rivolti alla collettività; come ad esempio quello di essere più
attenti al rispetto dell’ambiente.
Recentemente l’artista ha pubblicato un
nuovo libro fotografico intitolato “Little
People in the City: The Street Art of Slinkachu”, che raccoglie i suoi ultimi lavori.
Il Times lo ha recensito così: “Anche se ci
si rende conto di trovarsi di fronte a dei
piccoli pupazzi dipinti a mano, non si
può fare a meno di immedesimarsi nelle situazioni che questi stanno vivendo.
Facendo nostre le loro paure, ci sentiamo
anche noi persi e vulnerabili in una città
grande e cattiva”.
he work of Slinkachu is halfway
between street art and photography. While his real name remains a mystery, his art is now
worldwide. His technique is based on immerging plastic men into a world full of
pathos. A sort of translated vision of life
in the opposite way, where to be as tiny
as an ant we are - human in a toy version
- while the urban texture remains the
same, huge, in front of the characters of
the stories.
Here is a man attempt to protect his
daughter from a giant bee, while holding
the insect with a rifle. Or a line of people
on a water slide that ends directly into a
manhole. These are the installations that
Slinkachu leaves on the sets of his shots:
small stories told in a few millimeters
which combine melancholy, loneliness,
and humor.
Palpable emotions, those evoked by its
facilities, that betray the social messages
aimed at the general public, such as being more attentive to the environment.
Recently, the artist has released a new
photo book, entitled “Little People in the
City: The Street Art of Slinkachu”, collecting his latest works. The Times has
reviewed it this way: “Even if we become aware of being in front of the small
hand-painted puppets”, you cannot help
but empathize with the situations that
they are experiencing. Making our own
fears, we feel we lost and vulnerable in a
city as big and bad.”
T
XX: Coexist.
Sex, dreams and denim jeans.
Shoegaze, intimismo acustico e melodia , ecco la ricetta alla base del successo dei britannici XX, giunti al loro secondo album. “Coexist” reinventa l’indie, miscelando sonorità elettroniche e new wave. Il loro world tour è appena cominciato. Non perderteli.
Shoegaze, acustic intimism and melody, this is the key success factor of UK band XX, now at their
second album. “Coexist” reinvents indie music by mixing elctro and new wave sounds. Their world
tour has just been announced, so make sure not to miss them.
Il second skin è il regno del minimalismo: la sua
vestibilità estremamente slim lo rende simile
ad una seconda pelle. Denim in tessuto super
stretch, vita bassa e fondo ampio 14 cm: perfetto per il fashionista alla ricerca di un jeans
estremo ma elegante.
LA SNEAKER
Bufalo low: raffinata semplicità.
€ 99,00
SECOND
SKIN
CONSIGLI PER GLI ASCOLTI
THE TIPS: SONNY
MMFW00057/AF020001
Second skin is the realm of minimalism: its extremely
slim fit looks like a second skin. Super stretch denim,
low waist and a 14 cms wide bottom make this model perfect for fashionistas in search of an extreme yet
smart jeans.
segui questo colore per riconoscere il fit second skin.
look for this colour to find the second skin fit.
Bufalo Low incarna il connubio tra praticità ed eleganza. Tomaia in pelle con inserti
in vernice e vitello e lavorazione 100% Made in Italy : un classico dello stile Morato.
Bufalo Low is the meeting point between comfort and elegance. Leather upper with patent and calf
leather inserts make this model a classic piece of the Antony Morato style.
DIFFERENT WASHES
FEATURING
SONNY
MMDT00032/FA800023 W00001
€ 89,00
2
1
1) MMDT00032/FA800024 W00001
2) MMDT00032/FA800022 W00001
€ 89,00
€ 89,00
30
A DENIM HISTORY
DENIM GAZETTE
Francia o Italia,
chi ha inventato
il denim?
Dalle origini ai giorni nostri.
L
a storia sulla nascita del jeans è
da sempre divisa tra due verità.
C’è chi crede che le origini siano
tutte italiane con sede nella città di Genova, chi invece pensa che sia
nato tutto da Nimes in Francia. Quello
che però è certo è che fu l’Italia a dare il
via all’esportazione di questo tessuto, da
150 anni sulla cresta dell’onda. Durante il
periodo della Golden Rush diviene l’uniforme dei minatori. Robusto e resistente
presenta però dei problemi sulle tasche. È
il sarto Jacob Davis a capire che bisognava applicare dei rivetti per evitarne la facile rottura. Capo intramontabile cambia
aspetto e tono negli anni, e nel 1937 ai
classici bottoni incominciano a venire sostituite le zip, simbolo dell’indipendenza
giovanile nel vestirsi da sé.
he history about denim has always been divided between
two different truths. Some believe that its origins have to be
found in the Italian city of Genoa. This
originated the word “Blue Jeans” or “blue
de Geneve”. Many others set its roots in
the French city of Nimes (hence “Denim”
or De Nimes). But what is sure is that Italy was the first one to export this fabric,
over 150 years ago. During the Gold Rush
era jeans became the miners uniform as
it was strong and durable. Indeed pockets still were a weak-point. It was Tailor
Jacob Davis who managed to apply metal rivets at the pocket edges to prevent
breaking. A timeless garment, denim has
been able to keep up with trends over decades. For example, in 1937 zipper closures
were introduced, becoming a youthful
symbol of independence in style.
T
Quando i dettagli sono
sinonimi di
qualità.
delle tasche posteriori. Concepiti per aumentarne la resistenza, rendono i jeans a
prova di qualsiasi stile di vita. Dall’inconfondibile forma triangolare, questi sono
al contempo una firma stilistica ed un
certificato di originalità.
ntony Morato reinvents over
two hundred years of denim
history by leaving his mark
on this garment.
Placed on the pants fly, the metal flag is
much more than a mere decoration: it is
a true mark of the quality and the attention to details the brand puts in every
single product.
The second Morato very own distinctive feature consists in the four logoengraved rivets placed on top of the back
pockets. Originally conceived to increase
the resistance of the item, they make
every single pair of jeans lifestyle-proof.
With their triangular shape they are a
stylistic signature and a certificate of
originality.
A
Rivetti Morato: una firma d’autore.
A
ntony Morato interpreta
l’heritage di oltre duecento
anni di storia del denim, imprimendo il proprio marchio
su questo capo. Ne è un esempio la placca in metallo sulla patta: molto più che
una semplice decorazione ma un vero e
proprio sigillo di garanzia della qualità
e dell’attenzione che da sempre il brand
riversa nel confezionamento di ogni
prodotto. Il secondo elemento distintivo
del jeans Morato è costituito dai quattro
rivetti logati, posizionati alle estremità
Caschi d’autore.
Un elemento di stile inconfondibile
tra moda e design.
Direttamente dalle corse di motociclismo
degli anni ‘60 e ‘70. Un omaggio nostalgico pensato dall’azienda giapponese Tachibana. Solo per i veri centauri.
Here comes this nostalgic tribute brought
by Japanese company Tachibana Straight
from motorcycle racings of the ‘60s and
‘70s comes. For real riders only.
Quando guidi mettici la testa. Ecco il
messaggio dell’artista londinese DSC
espresso dalla sua creazione per riders: il
“casco-cervello”.
Dedicato a coloro che hanno l’arte sempre in testa.
When riding, put your head where your
mind is. That’s the main idea London artist DSC expresses with his “brain” helmet.
It’s the perfect choice for creative bikers .
L
a Hammarhead Industries di
Philadelphia si pone come totem
dello spirito americano più autentico, sia in senso stilistico, che
umano e imprenditoriale.
Infatti, nella “terra delle opportunità”,
basta una visione di business, qualche
risparmio da parte e tanta voglia di fare
per reinventarsi in qualsiasi momento e
raggiungere risultati importanti. James
Hammarhead ne è la prova vivente.
Dottore in neuro-scienze, decide un giorno, lavorando su una moto con suo fratello, di interrompere la carriera medica
per aprire un laboratorio artigianale di
motociclette custom ed accessori per
centauri.
Linee tradizionali, funzionalità e qualità
dei materiali in pieno stile USA, unite a
ricerca, attenzione per l’innovazione e
passione per i dettagli e la qualità. Grazie alla rielaborazione di classici quali
Triumph, Ural e Royal-Enfield (quasi vere
e proprie edizioni riviste e implementate) e a una lunga lista di accessori rigorosamente “Made in USA” e disponibili
Overdyed
Per ottenere un look in stile “Second
Hand” il Super Skinny Sonny subisce tre
processi a capo finito:
1) lavaggio Random Wash;
2) invecchiamento;
3) rotture, in aree selezionate della tela.
After being crafted Sonny Super Skinny
denim undergoes three processes to get a
“Second Hand” look:
1) Stone Washing; 2) Ageing; 3) Canvas
Breaking.
Per ottenere l’effetto “Overdyed” questa
variante del Super Skinny Sonny è trattata così:
1) decolorazione;
2) tintura in capo;
3) pressatura.
To obtain the “Overdyed Effect”, this Sonny Super Skinny denim is treated like this:
1) Bleachin;
2) Garment Dying;
3) Pressing.
L’ American dream e l’arte della manutenzione della motocicletta.
su ordinazione, Hammarhead Industries
si è imposta come una delle realtà più
amate e rispettate del settore.
Alla base di questo business riconosciamo una cura maniacale nel proporre
articoli di grande valore a prezzi decisamente abbordabili. Quando la qualità
paga.
he Hammarhead Industries of
Philadelphia definitely embodies the American attitude in a
stylistic, human and entrepreneurial sense. In fact, in the ‘Land of Opportunity’ one can reinvent himself in
any moment, achieving important goals.
All you need is a string business vision,
some money and the willing to do all by
yourself. James Hammarhead is the living proof of this spirit. A doctor in neu-
T
Wear with:
Fashion: non basta un lavaggio.
Il futuro è qui. Direttamente dal brand
newyorchese Del Rosario, una nuova dimensione del casco da moto integrale,
ispirato a Stallone nel film “Dredd”.
The future is now.
Del Rosario introduces a new dimension
of the motorcycle helmet, inspired by Stallone in “Dredd”.
MMKS0148/FA100034
31
Hammarhead: la nuova era
dello street custom nel 2013.
Per un look “Easy Rider”.
SECOND HAND
Lavaggi per un look vissuto.
ON THE ROAD
DENIM GAZETTE
€ 29,00
MMCL00020/AF080001
roscience, when working on a motorbike
with his brother, he decided to drop his
medical career to open his own motorbike lab. He started producing custom
motorbikes and 100% handcrafted line of
accessories for riders.
Tradition and functionality meet an allAmerican quest for the best materials,
together with an attention for research
and innovation.
By offering revised versions of such classics motorbikes like Triumph, Ural and
Royal-Enfield, and by displaying a full
line of custom accessories, Hammerhead
managed to establish itself as one of the
most respected players in the world of
motorbike, thanks to the ability to offer
great motorbikes at a totally affordable
price.
LOOSE
SKINNY
FOTOGRAFIA
THE TIPS: HOLDEN
La tecnologia è fritta.
Il duro del Road-House.
Il fotografo Henry Hargreaves ha prodotto una serie di fotografie dedicate ai gadget di
casa Apple, immortalandoli dopo averli fritti come in un fast food. Alla base della sua
ispirazione il video di un ragazzino giapponese che mangia una PSP dopo averla cotta.
Photografpher Henry Hargreaves released a series of snapshots of the iconic Apple gadgets, after
deep-frying’em as in a fast food. The artist was inspired by the video of a young Japanese boy eating
a PSP after having it cooked. Sometimes real life is way more crazy than fiction and art.
Vestibilità dall’appeal grintoso: cavallo basso,
gamba morbida e fondo 17 cm. Questo è il fit
per gli intenditori capaci di mixare attitudine
fashion e casual con disinvoltura. Quando
l’estetica glamour si scontra lo spirito street.
NELL’ ARMADIO
€ 69,00
La camicia in jeans.
MMSL00085/FA700002
Not the denim for the Average Joe, these pants feature
low crotch, loose leg and a 17cms wide bottom. This is
the perfect fit for denim connoisseurs, able to match a
fashion spirit and a more casual identity. When a glamour aesthetics crashes into a street-style soul.
segui questo colore per riconoscere il loose skinny fit.
look for this colour to find the loose skinny fit.
La camicia in denim Antony Morato è un capo estremamente versatile. Impreziosita
da un lavaggio sabbiato e dal fit slim, va abbinata ad un loose skinny per un look casual,
che diventa preppy se matchata con un chino: un gusto a cavallo tra Londra e gli USA.
Enriched by a sand-based wash, Antony Morato slim fit denim shirt is a very versatile piece of apparel.
Perfect to get a casual look when matched with a loose skinny, or much more preppy if worn on a pair
of chinos: half way between London and the USA.
ART
Le visioni di James Roper.
FEATURING
HOLDEN
LUDWIG
NEON
GIBSON
STEELE
LINDON
Attraverso il collage di elementi figurativi che compongono le sue opere semi-astratte, l’arte di Roper è capace di proiettare lo spettatore in un limbo in cui perdersi.
MMDT00031/FA700018 W00146
€ 89,00
Through the process of collaging figurative elements into semi-abstract compositions, Roper’s art
brings the viewer into a visual state of limbo, where the brain fails to put image together.
DESIGN
THE TIPS: NEON
La gravità nell’arte.
Ecco un paio di dritte per svoltare.
GIBSON
Cargo denim con pence frontali. Cavallo basso, fondo
stretto e tasca alla francese : un nuovo standard.
Cargo denim with front pences. Low crotch, narrow bottom
and French-style pockets define this as a new standard.
DIFFERENT WASHES
1
Partendo dal presupposto che ogni cosa è influenzata dalla forza di gravità, il designer
Jòlan Van Der Wiel ha creato gli sgabelli Gravity Stool. Se unita al magnetismo, la
gravità può infatti essere utilizzata per modellare forme e creare suggestivi oggetti.
Starting from the assumption that everything is influenced by Gravity, designer Jòlan Van Der Wiel
created Gravity Stool. If combined with magnetism, this force can infact be sued to mold shapes,
bringing to life incredible design objects.
LUDWIG
Un jeans dal gusto vissuto curato nei minimi dettagli:
dalle rifiniture in cimosa ai bottoni laccati.
2
A vintage-looking denim enriched by precious details like selvedge pockets and glossed buttons. 100% heritage.
MMDT00018/FA700016 W00136
€ 109,00
STEELE
I dettagli sono il punto di forza di questo denim dal
taglio contemporaneo.
1) MMDT00018/FA700022 W00121
2) MMDT00018/FA900027 W00121
€ 99,00
€ 89,00
DETAILS
This denim stand aside for its details enriching a very contemporary shape.
MMDT000035/FA700004 W00057
€ 99,00
DETAILS
MMDT00034/FA700004 W00109
34
€ 99,00
MMDT00033/FA750020 W00095
€ 89,00
35
Arricchisci il tuo look.
€ 39,00
L’ ACCESSORIO
LINDON
Un jeans dal look dinamico ed aggressivo, grazie ai tagli ergonomici sulle ginocchia. Per i veri riders.
MILIONARIO
DITTO
ANTONY
MMBE00035/LE100028
A dynamic and aggressive looking denim, thanks to the ergonomic cuts on the knees. Dedicated to the true riders.
Questa cintura in pelle può dare il giusto tocco al tuo look, raccontando una storia di
stile che dal passato arriva ai giorni nostri. Non può manacare nel tuo armadio.
By giving the right touch to your look, this woven leather belt tells a story of style that goes straight
from the Past to Nowadays. It just can’t be missing in your wardrobe.
MMDS00011/FA710001 W00114
€ 69,00
MILIONARIO
DA VEDERE
MMDS00010/70008 W94
€ 69,00
MMDS00009/700007 W81
€ 59,00
DITTO
Chi ha ucciso Laura Palmer?
MMDT00027/FA750011 W00105
€ 99,00
MMDS00011/710001 col.1000 W110
€ 59,00
Shop at
morato.it
DETAILS
“Fuoco cammina con me” è il prequel della serie TV Twin Peaks di David Lynch. Il film,
che racconta i 7 giorni precedenti la morte della giovane Laura Palmer. Un cult tra i fan
del regista che da anni vanno in pellegrinaggio nei luoghi del fim.
“Fire Walks with Me” by director David Lynch is the prequel to TV series Twin Peaks’s. Reconstructing
the 7 days before Laura Palmer’s murder, the movie is a cult for all the director’s fans, who have been
visiting for years its locations.
DIFFERENT WASH
L’ ACCESSORIO
MMDS00010/70008 W131
€ 69,00
€ 29,00
La bandana diventa pashmina.
Antony
ANTONY
MMSC00050/AF040001
MILIONARIO
Ecco un dettaglio per aggiungere un tocco “Made in Usa” al vostro look. Questa leggera pashmina ripropone la stampa della decorazione delle storiche bandanas americane. Un ottimo articolo per rendere autentico ogni vostro outfit.
Here’s the perfect detail to add a “Made in USA” touch to your look. This light pashmina reinvents the
classic America bandanas’ prints. A wonderful piece to make every outfit authenthic.
36
MMDT00027/FA750011 W00104
€ 89,00
MMDS00011/700008 W59
€ 69,00
MMDS00009/70007 W127
€ 69,00
MMDS00009/700016 W122
€ 79,00
37
Reinventati preppy.
€ 29,00
Pomeriggio ethnic-chic.
L’ACCESSORIO
MMTI00011/AF010001
SLIM
FIT
THE TIPS: SONNY
Formale o casual? Definisci il tuo stile con un questa morbida cravatta in maglia. Dai
colori caldi e vivaci, è in grado di rendere il tuo stile più preppy, dando al denim morato
la giusta importanza.
La quintessenza del denim Morato. Vestibilità
asciutta ma sempre confortevole. Gamba slim,
vita moderatamente bassa e fondo 18cm.
Un passepartout per ogni situazione.
Casual or Formal? Define your style with this soft knitted tie. With its lively colours, it can make your
style much more preppy, giving your denim the right importance.
This denim is required quitessence. Dry yet comfortable
fit. Sits low on the waist and has a sleek look thanks to
its 18cms wide bottom. By all means, a passpartout for
every situation.
CONSIGLI PER GLI ASCOLTI
segui questo colore per riconoscere lo slim fit.
look for this colour to find the slim fit.
Air - Moon Safari.
Pubblicato nel 1998, “Moon Safari” è il primo album degli AIR. Vera pietra miliare della
musica contemporanea, ti consigliamo di ascoltarlo in vinile: cercalo su ebay.
Released in 1998 “Moon Safari” is AIR’s debut album. A true milestone of contemporary music we
suggest you to listen to it on vynil. If you didn’t get it back then go find it on e-bay.
L’ ACCESSORIO
Una nota di colore.
FEATURING
SONNY
NEUMAN
ANTONY
TATTAGLIA
TANNER
MMBE00055/LE100032
€ 39,00
Con la sua coloratisima placca in metallo logata e l’asta in vera pelle riesce ad esprimere lo spirito giovane ed irriverente che caratterizza Antony Morato, capace di raccontare una storia carica di ispirazioni a mondi diversi con qualsiasi look.
MMDT00004/FA700018 W00115
Whit its colorful logo-engraved metal buckle this genuine leather belt manages to express Antony
Morato young-at-hearth and irreverent spirit, making him able to to tell a story full of inspirations
from different realities through every look.
T-shirt ironiche.
€ 29,00
NELL’ ARMADIO
SONNY
SONNY
Sonny gathers all the distinctive features of the Antony Morato
denim concept. From fit to details, just iconic.
A garment-dyed version of Sonny, a true must-have for vintage
lovers with a thing for research.
Sonny racchiude in sè tutte le features distintive del
denim concept Antony Morato. In una parola: iconico.
Una versione tinta in capo del Sonny, un must-have
per gli amanti del vintage più ricercato.
DIFFERENT WASHES
MMKS00077/FA100004
1
2
Antony Morato propone molte t-shirt decorate da stampe ironiche. Facili da abbinare
ad un jeans colorato o da indossare sotto un blazer.
3
Antony Morato offers many hyronic printed t-shirts. Easy to match with over-dyed jeans, these can
even be worn with a blazer for those that like to write their own style rules.
4
DOVE ANDARE
Portobello market.
MMDT00004/FA900028 W00143 COL. 8002
€ 79,00
DETAILS
MMDT00004/FA710002 W00119 COL. 5005
€ 99,00
SONNY
Una versione più vissuta del modello Sonny, grazie ai
lavaggi bleached, che lo rendono senza tempo.
1) MMDT00004/FA710002 W00119 COL. 8002
2) MMDT00004/FA710002 W00119 COL. 2008
3) MMDT00004/FA710002 W00119 COL. 7008
4) MMDT00004/FA710002 W00119 COL. 9002
€ 99,00
€ 99,00
€ 99,00
€ 99,00
DIFFERENT WASHES
This second-hand looking version of Sonny is enriched by a vintage wash that makes it a timeless piece.
Situato nel celebre quartiere di Notting Hill nel lato ovest di Londra, il Mercato di Portobello è una delle destinazioni più popolari del mondo. è frequentato tanto da londinesi
che da turisti. In vendita una selezione di articoli vintage provenienti da tutto il mondo.
1
Portobello Market in West London is one of the most famous street markets in the world. It is a popular destination for Londoners and tourists alike. Located in the world-famous Notting Hill district it’s
full of stools selling refined vintage items.
DIFFERENT WASH
LA SNEAKER
Dandi, la runner del gusto retro.
2
MMFW00070/AF020001
€ 99,00
3
4
Direttamente dal mondo del running ecco l’ispirazione per Dandi, una fresca rivisitazione di una scarpa da corsa, impreziosita da tomaia in jersey con inserti in pelle di vitello. Lacci a contrasto in tinta con inserti e suola, per valorizzare i tuoi slim fit Morato.
The inspiration for Dandi comes straight from the World of running: this is a much fresher reinvention of a classic shape, enriched by a jersey upper and calf-leather insertions. Coloured laces matching
with sole and inserts make this shoe the right choice to be worn with your Morato slim fit pants.
40
MMDT00004/FA900028 W00143 COL. 2011
€ 79,00
MMDT00004/FA700006 W00113
€ 99,00
1) MMDT00004/FA700006 W00120
2) MMDT00004/FA700017 W00114
3) MMDT00004/FA700006 W00118
4) MMDT00004/FA700006 W00124
€ 79,00
€ 89,00
€ 89,00
€ 99,00
41
TATTOO ARTIST
THE TIPS: NEUMAN
Jondix e i sui tattoo geometrici.
ANTONY
THE TIPS: ANTONY
About a boy.
24/7 party people.
Il classico Antony, reso aggressivo da un lavaggio stone wash che ne esalta l’effetto vissuto.
Classic Antony, made more punchy by a stone wash treatment
that amplifies its “second-hand” look.
Jondix è uno dei più grandi tattoo artist spagnoli e forse uno degli esponenti più conosciuti del tatuaggio relogioso ed esoterico. è capace di istoriare mantra molto dettagliati, geometrie, nodi e pattern, che sono sia dark che eleganti data la loro bellezza.
Jondix is one of Spain’s greatest tattoo artists, and certainly one of the top personalities of Eastern religious and esoteric tattoos. He is able to draw superbly detailed mantras, geometry, knots and mendhiinfluenced patterns that are both powerful and dark, yet elegant and beautiful.
DIFFERENT WASHES
MMDT00005/FA700007 W00127
€ 79,00
DIFFERENT WASHES
1
MMDT00009/FA700007 W00035
2
3
4
€ 109,00
OGGETTO DEL DESIDERIO
Agiungi un tocco di classe alle tue serate di poker con le carte Pedale. Mazzo e carte
sono state completamente customizzate. In vendita su www.pedaledesign.com.
Add a touch of class to your weekly poker game with Pedale Playing Cards. Each card has been designed with detailed illustrations and a custom-designed box. Available on www.pedaledesign.com
42
MMDT00009/FA700006 W00144
€ 109,00
MMDT00005/FA710001 W00110 COL. 1000
€ 79,00
Il design non è un gioco.
1) MMDT00005/FA700007 W00128
2) MMDT00005/FA700006 W00126
3) MMDT00005/FA700017 W00129
4) MMDT00005/FA700019 W00132
€ 79,00
€ 89,00
€ 89,00
€ 89,00
43
TATTAGLIA
Le preziose rifiniture in cimosa sono il punto forte di
questo denim dal fascino senza tempo.
DIFFERENT WASHES
SONNY
TANNER
Precious selvedge embellishments make this denim a timeless
piece. Just iconic.
MMDS00006/700016 W148
€ 79,00
MMDS0001/700016 W142
€ 79,00
SONNY
SONNY
MMDT00015/FA700004 W00057
€ 89,00
TANNER
Un 5 tasche dal gusto basico, con particolari effetti 3D
che ne impreziosicono l’appeal.
MMDT00015/FA700004 W00107
Shop at
morato.it
€ 89,00
MMDS00006/FA900028 W153
€ 69,00
SONNY
DIFFERENT WASHES
This basic looking 5-pockets denim is enriched by particular 3D
effects that boost his appeal to the limit.
MMDS00006/FA700024 W155
JASON
SONNY
MMDT00017/FA700009 W00139
44
€ 99,00
MMDT00017/FA700016 W00025
€ 89,00
MMDS00006/FA900028
MMDS00006/FA900028
€ 79,00
€ 69,00
MMDS00008/750022 W103
€ 69,00
JASON
€ 79,00
MMDS00008/750019 W90
€ 69,00
45
€ 119,99
€ 35,00
Il cappello in paglia.
Il vagabondo del Dharma,
MMHA00018/AF030001
FIT
REGULAR
L’ ACCESSORIO
THE TIPS: ANTONY
Antony Morato ti permette di vestire un vero e proprio “full look”, da capo a piedi. Ti
consigliamo per questo di completare il tuo outfit con l’accessorio giusto. Ad esempio,
questo cappello in retina intrecciata può rendere rifinito anche il look più sportivo.
Antony Morato allows you to sport a true “full look”, top to toe. We suggest you to complete your
outfit with the right accessory. For instance this woven straw hat is able to turn a sporty look into a
much more fashion-aware one.
Il jeans come lo conosciamo. Vita regolare,
gamba morbida, cavallo leggermente sceso.
Unico ed intramontabile: il mostro sacro del
mondo del denim.
DA LEGGERE
Il ritorno di un classico.
This is denim as we know it. Regular waist, slightly
loose leg and low crotch. The one and only: a staple in
the world of denim.
segui questo colore per riconoscere il regular fit.
look for this colour to find the regular fit.
Tornato alla ribalta grazie all’omonimo film, il manifesto della beat generation scritto
da Kerouac dimostra che il viaggio e la ricerca della libertà non conoscono epoche.
Brought back under the spotlight by the recent self-titled movie, Kerouac’s beat generation manifesto clearly shows that the journey and the quest for freedom know no boundaries.
MMBA00009/AF100001
Compagni di viaggio.
FEATURING
ANTONY
SONNY
MITCHELL
BENICIO
€ 69,00
L’ ACCESSORIO
In moto, autobus o aereo: l’immaginario del denim si sposa perfettamente conl’idea
di viaggio. Anche in movimento è importante avere sempre l’accessorio giusto. Una
borsa Morato diventa il tuo migliore compagno di strada.
MMDT00010/FA700016 W00122
€ 99,00
Denim goes hand in hand with the idea of travel, be it by motorbike, a Grey Hound bus or a plane.
But even far from home it’s always important to have the right accessory. A Morato travel bag will
be your best mate for ever.
ANTONY
Il denim come lo conosciamo. Gusto classico per gli
amanti del vero jeans on the rocks.
The jeans as we know it. A classic attitude dedicated to all the
true denim lovers worldwide.
DIFFERENT WASHES
BENICIO
THE TIPS: MITCHELL
Bohemien moderno.
Un regular dal gusto vissuto. Perfetto da indossare
con un blazer o con una camicia slim fit.
1
A vintage looking regular denim to be worn with a blazer or a
slim fit shirt alike.
2
3
MMDT00010/FA700006 W00125
€ 89,00
SONNY
Flag in metallo logata sulla patta e lavaggio stone
wash fanno di Sonny il re del denim.
1) MMDT00010/FA700008 W00059
2) MMDT00010/FA700016 W00112
3) MMDT00010/FA700007 W00123
€ 89,00
€ 99,00
MMDT00022/FA700010 W00138
€ 79,00
DETAILS
BENICIO
Un jeans basico impreziosito da dettagli ed inserti in
cimosa. Ecco la carta di identità di Benicio.
Metal logoed flag on the fly and stone wash make Sonny the
real denim king.
MMDT00012/FA700006 W00111
48
€ 89,00
€ 99,00
A basic jeans enriched by selvage inserts and countless details.
That’s the ID of Benicio.
MMDT000038/FA700016 W00142
€ 99,00
MMDT00024/FA700004 W00108
€ 99,00
49
50
IN THE KITCHEN
La Ricetta: fatti un Hamburger con Bacon e Cheddar.
Quando il fast diventa slow.
P
er quanto possa sembrare facile
e veloce, cucinare un hamburger
richiede una lunga preparazione. Ovviamente, acquistando
al supermercato un prodotto già pronto
e confezionato, il gioco si fa più semplice: ma siete sicuri che il gusto sarà poi lo
stesso?
Per ottenere un autentico hamburger
“American Style” segui i nostri consigli.
Per prima cosa, facciamo la spesa. Dal tuo
macellaio acquista del macinato di carne
di manzo. Al supermercato compra bacon, formaggio Cheddar, uova, lattuga,
pomodori ramati, cipolla, aglio, ketchup,
maionese e, naturalmente, dei panini per
hamburger.
Ora iniziamo la preparazione. Trita la cipolla, l’aglio e i pomodori, e uniscili alla
carne. Aggiungi del ketchup, due tuorli
d’uovo, sale e pepe quanto basta.
Amalgama il tutto insieme, girando con
un cucchiaio. Una volta ottenuto l’impasto, dividi il macinato. Un piccolo trucco
DENIM GAZETTE
per farlo al meglio consiste nell’inumidirsi leggermente le mani.
A questo punto impasta delle polpette
di diametro poco superiore a quello del
panino. Schiaccia delicatamente la parte
centrale di ciascuna polpetta in modo da
farla risultare concava e lascia riposare il
tutto per circa 2 minuti.
Per la cottura vi suggeriamo il grill, quello più fedele all’American Way.
Insieme agli hamburger mettete a cuocere anche il bacon al lato della piastra.
Fate rosolare le fette di pancetta fino a
quando diventeranno croccanti.
Quando gli hamburger saranno quasi
pronti, tagliate a metà i panini e metteteli a scaldare sul grill, accanto alla carne.
Distribuite sopra ogni hamburger una
fetta di formaggio in modo che si sciol-
ga bene. Quando il pane sarà caldo e il
formaggio sarà quasi fuso, componete il
vostro panino.
Alla base di una delle fette di pane appoggiate l’hamburger, stendete sopra il
formaggio, 3 fette di bacon e aggiungete
alcune fette di pomodoro e una foglia di
lattuga ben lavata e … Buon appetito.
ven if cooking an hamburger
seems easy and fast, it requires
a lot of care in the preparation.
Of course, buying ready-made
products from the supermarket makes
the game easier, but are you sure the
taste will be the true one?.
To get a real “American Style” hamburger, please follow these tips. First thing, go
shopping and buy ground beef from your
local butcher. Then go straight to the su-
E
HAMBURGER
DENIM GAZETTE
permarket and buy some bacon, Cheddar
cheese, eggs, lettuce, red tomatoes, onion, garlic, ketchup, mayonnaise, and of
course, the hamburger buns.
When you’re back home, chop onion,
garlic and tomatoes, and add meat. Add
ketchup, two egg yolks, salt and pepper.
Blend it all together stirring with a
spoon. Once you have the dough, divide
the ground. A little trick consists in getting you hands slightly wet.
Now shape meat into meatballs smaller
than the size of the sandwich. Gently
crush the central part of each meatball so
make it concave and let them stand for
about 2 minutes.
You’d better use a grill, so to respect the
traditional American Way. Cook the
bacon on the side of the plate, together
with the burgers. Deep fry the bacon until it becomes crispy. When the burgers
are almost done, cut’em in two halves
and warm the buns upon the grill next
to the meat.
Put a cheese slice over each burger and
let it melt. When the bread is crispy and
cheese is almost melted, build up your
sandwich.
Put cheese, 3 slices of bacon and add a
few slices of tomato and a leaf of lettuce
at the base of one of the slices of bread
and ... Bon appetit.
Ingredienti
per 4 persone:
- 4 panini
per hamburger
- 4 fette di formaggio Cheddar
- 600 gr di carne
di manzo macinata
- 12 fette di bacon
- 1 cipolla
- qualche foglia
di lattuga
- 2 pomodori ramati
- aglio
- 2 uova
- ketchup
- maionese
- sale
- pepe
Ingredients
for 4 people:
- 4 hamburger
buns
- 4 slices of Cheddar cheese
- 600 grams
of ground beef
- 12 slices of bacon
- 1 onion
- a few leaves
of lettuce
- 2 red tomatoes
- garlic
- 2 eggs
- ketchup
- mayonnaise
- salt
- pepper
51
Hamburger.
Un regalo da Amburgo.
A
l solo nominare della parola
Hamburger chiunque potrebbe istintivamente pensare al
classico Fast Food con bandiera americana, che sventola fiera gonfiata
dal vento. Ma il piatto a “Stelle e Strisce”
per antonomasia non è nato negli States,
bensì in Europa, ad Amburgo, dove questa delikatessen era una pietanza in voga
già all’inizio del XIX secolo.
Un piatto veloce e proteico, veniva servito ai numerosi cittadini che, da quel
porto, salpavano per l’America. La prima
apparizione della ricetta dell’Hamburger
Steak (bistecca di Amburgo) in un menù
americano risale infatti al 1836.
L’uso del termine “Hamburger”, aggettivo tedesco che significa “della città di
Amburgo”, apparve per la prima volta
nel quotidiano di Washington Walla
Walla nel 1889. è il battesimo del piatto
straniero sotto la bandiera USA.
Le multinazionali diffonderanno poi
l’hamburger per tutto il globo, elevandolo a simbolo di uno stile di vita frenetico
e consumista. Questo attributo è rimasto
inalterato fino ai giorni nostri, quando,
con l’affermarsi della gastronomia a “Kilometri Zero” e “Slow Food”, si sono diffuse numerose rivisitazioni della ricetta
originale. A cominciare dalla scelta degli
ingredienti - sempre più naturali e di provenienza certa - e dalla contaminazione
della classica ricetta con i dettami delle
ultime tendenze alimentari.
Perciò non dobbiamo più meravigliarci
di vedere nei menu dei ristoranti hamburger con mozzarella o Camambert, o
altri a base di soia o legumi, per i palati
dei vegetariani.
y just mentioning the word
Hamburger anyone might suddenly picture a Fast Food with
an American flag proudly waving, blown by the wind. But the typical
“Stars and Stripes” dish was not born in
the States, but in Europe.
Its roots should be traced back to the beginning of the nineteenth century in the
city of Hamburg, where this easy to cook,
rich in proteins meal used to be served
in the harbour area to migrants sailing
to America. The first appearance of the
‘”Hamburger Steak” recipe (Steak from
Hamburg) in an American menu goes
back to 1836.
The use of the word “Hamburger” appeared for the first time in Washington newspaper Walla Walla in 1889. This is when
this foreign deli got its baptism under
the U.S. flag. In the ‘80s multinationals
spread the burger worldwide, and thus it
became a symbol of a frenzy consumerdriven lifestyle.
Today with the diffusion of local gastronomy and the “Slow Food” movement,
many reinventions of the original recipe
were born.
With an eye for selecting natural and organic ingredients and thanks to a broader contamination of classic recipes with
the latest food trends, it’s now possible to
find burgers with mozzarella or Camambert, or some other purposely crafted for
vegetarians.
B
Dove si mangia stasera?
A cena da Burger Joint.
B
isognerebbe organizzare un
viaggio a New York solo per visitare questo ristorante.
Ai vertici della classica americana su dove mangiare un buon hamburger, il Burger Joint si connota di locale
non solo per il sapore dei suo panini ma
anche per la sua posizione: la hall del hotel di lusso Parker Meridien a Manahttan,
nascosto dietro una tenda rossa.
Non fatevi quindi assalire dai dubbi, non
avete sbagliato indirizzo.
t would be nice to plan a trip to
New York only to visit his restaurant. Topping the charts for the best
American hamburger spots in the
US, Burger Joint is a true experience. In
fact, other than tasty meals being served
it’s located in such an incredible location.
The entrance is located behind a red curtain of the hall of Manhattan’s luxury
hotel Parker Meridien.
Don’t panic then, you didn’t get the
wrong address ... You’re in the right place.
I
52
AL BAR
DENIM GAZETTE
bevi responsabilmente / drink responsibly
Avresti mai immaginato di
bere birra al gusto di caffè?
Fanzines:
novità 2013.
Il mondo si innamora delle more dal gusto deciso.
I
l mercato italiano della birra è
quello più in espansione al mondo.
Recentemente nella corsa alla produzione di qualità dei vari birrifici,
particolare attenzione sembra essere stata data alle birre al caffè. Un trend quasi
inevitabile vista la mania che nello Stivale si ha per questa bevanda.
Al Salone del Gusto di Torino 2012, la tendenza è stata evidenziata da un apposito
spazio chiamato “Coffee Break” dedicato,
come facile intuire, a queste bevande. Tra
le varie proposte presentate hanno impressionato la Masca del Birrificio di Torino, impreziosita nel retrogusto da una
speciale miscela robusta fatta per l’80%
di caffè arabico. Una “mora” che si differenzia dalle classiche Stout, corpose e ad
alta tostatura di malto e orzo. Leggera, 5
gradi, facile da mandare giù, nella quale
il sapore del caffè spicca nel retrogusto.
Ma la vera perla da poco lanciata è proprio una birra Stout, bilanciata e decisa
nel gusto ma abbastanza leggera nella
gradazione. Viene prodotta con la collaborazione di Pausa Caffè, una cooperativa sociale che unisce caffè prodotto
equo-solidalmente in Guatemala con la
manodopera di una casa circondariale di
Saluzzo. Buona quindi, ma anche virtuosa. Il birrificio Grado Plato di Chieri (To)
invece ha osato un po’ di più e spilla la
D
all’idea di quattro patiti bartender nasce, nel 2009, The
Jerry Thomas Speakeasy. Situato tra i vicoli del centro
storico romano, questo locale si caratterizza per una continua ricerca e sperimentazione in fatto di cocktail. La lunga
esperienza maturata dai titolari e la loro
grande manualità ha permesso a questi
quattro “contrabbandieri” dei tempi moderni di proporre ricette completamente
artigianali. Molti degli ingredienti usati
sono infatti autoprodotti e praticamente
introvabili: sciroppi, infusi e bitter, una
volta macerati, vengono invecchiati in
contenitori di legno e vetro. Queste prelibatezze sono servite in un’atmosfera in
stile anni ‘20, in pieno periodo pre-proibizionismo. Musica blues e jazz in sottofondo, e, un giorno a settimana, performance live. Una volta raggiunto l’indirizzo, la
difficoltà sarà capire a quale campanello
bussare. Niente insegne o cartelli luminosi. Soltanto un portone nascosto e una
parola d’ordine da indovinare.
Alcolico o
analcolico.
Cosa chiedere
al barista?
Consigli per un’esperienza lifestyle
da prima classe.
sua Arabica Porter, una complessa birra
al cacao e carruba, arricchita da una speciale miscela prodotta appositamente
dalla sua concittadina azienda de Caffè
Vergnano. Un movimento per lo più italiano quindi, incentrato sull’idea dell’uso
delle birre scure anche nel periodo estivo.
Sapori nuovi, tali da far impazzire i patiti
del caffè, così come far scappare chi non
ama i gusti forti e decisi.
talian beer market is one of the
world’s fastest growing ones. Given
the love for this kind of beverage,
coffee-flavoured beers have been
gaining a broader attention by many
breweries. At the latest edition of Turin’s
“Salone del Gusto” this trend has been
stressed by “Coffee Break”, an area of
the trade show completly committed to
these beers.
Produced by Turin’s Birrificio Masca was
one of the most appreciated ones. With
a special 80% arabica and 20% robusta
blend enriching its after-taste, this Lager stands aside from classic coffee-flavoured bodily Stouts. An other outstanding recently-launched beer is “Chicca”, a
balanced but yet tasty light Stout.
Produced in collaboration with Pausa
Caffe, a social cooperative tha joins fair
–traded Guatemala coffee grown in a
casa circondariale in Saluzzo this beer is
L’editoria indipendente si fa strada. Piccole pubblicazioni crescono.
I
as good as fair. Another fine beer is “Arabica Porter”. Produced by Grado Plato
brewery in Cleri, Italy, this is a complex
carob and cocoa-flavoured beer enriched
by a special coffee blend. Reinventing
the dark beer consumption in summer
too, this seems to be an emerging trend
Italy-wise. A very Italian trend yet ready
to take off internationally, this new flavour will win coffee lovers and beer enthusiasts alike.
Al bar: Jerry Thomas
Speakeasy.
Un’esperienza celata tra i vicoli della capitale.
Elegante e floreale,
arriva dagli anni
del pre-proibizionismo. Un twist
di gin, limone,
sciroppo alla
lavanda, bitter
alla rosa canina e
liquore di violetta,
autoprodotto dai
nostri amici di
Jerry Thomas.
Straight from the
pre-proibitionism
era here comes this
distinguished and
flowery cocktail.
A twist of gin,
lavender-flavored
syrup, wild-rose
bitter and violetflavored liquor,
self-produced by
the guys at Jeremy
Thomas.
BOOKSHOP
DENIM GAZETTE
From Cowboys to ...
Rock Seen by Bob Gruen
53
The Golden Age of DC
A Visual History of denim.
Il rock raccontato in immagini.
Le origini di un mito.
Immagini inedite di personaggi famosi
come Steven McQueen e Marylin Monroe, arricchite da spiegazioni tecniche
e storiche. Un punto di partenza per
l’approfondimento storico/culturale sul
mondo del denim, indumento ricco di
paradossi, nel nostro armadio dal 1800.
A collection of celebrity images like Marilyn Monroe and Steven McQueen, enriched by historical and technical explanations. A starting point for an in-depth
historical and cultural exploration of the
world of denim, a garment full of paradoxes, in our closet since 1800.
288 pagine fotografiche scattate da Bob
Gruen, frutto di lavoro di documentazione della scena rock’n’roll internazionale
durato oltre 40 anni. Un libro che racconta per immagini la storia di un movimento culturale. Un must-have per rockers e
fashionistas.
A 288 pages book made of photographs
shot by Bob Gruen. This book is the result
of a documentation process exploring the
latest 40 years of rock’n’roll history and
depicts the steps of a cultural movement.
A true must-have for rockers and fashionistas.
La nota casa editrice Taschen firma un
nuovo volume di successo. The Golden
Age of DC Comics è la prima singola monografia completa che ripercorre i primi decenni della società americana di
graphic novels: 400 pagine piene di fumetti, arte, fotografie e molto altro.
Taschen releases a new successful volume.
The Golden Age of DC Comics is the first
comprehensive monography celebrating
the early decades of the American Society
of graphic novels. The result is a 400 pages volume full of comics, art, photographs,
and much more.
Fotografia commerciale, racconti intrecciati e immaginari surreali. Una serie di
potenti tableaux visivi, da un’idea firmata Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrariis.
Commercial photography, twisted narratives and surrealistic imaginary compose
this series of powerful visual tableaux. From
Maurizio Cattelan & Pierpaolo Ferrariis.
Disruptive Pattern Material:
l’archivio del camouflage.
A volte nella vita è importante passare inosservati.
T
he Jerry Thomas Speakeasy was
founded in 2009 by four bartenders. Located in the narrow
alleys of the centre of Rome,
this bar stands out for original cocktails
born from a continuos research and experimentation.
The long experience of the four owners
and their ability in the art of mixing allowed these four modern-times bootleggers to propose completely artisanal
cocktails. In fact, most of the ingredients
are self-produced and practically impossible to find.
Once macerated, syrups, bitters, infuses,
rest in wood and glass containers. These
delicacies are served in a full 1920 preprohibitionism-style.
Once a week, blues and jazz music is performed live. Faithful to the spirit of these
times, the spot is not indicated by sign or
flashy lights.
Once there, you’ll have to find out with
doorbell and, just like in the ‘20s , you’ll
have to guess the watchword.
Quando l’alcool
proprio non ti
va giù chiedi un
“Platonic Sex”.
Se il tuo barista
non conosce la
ricetta, dagliela tu.
Gli ingredienti?
Succo d’arancia, lime fresco,
zucchero, passion
fruit e succo di
lime alla rosa.
When you are not
in the mood for
alcohol, go for a
“Platonic Sex”.
If your barman
of choice does
not know how to
prepare it, here is
the recipe: Oranje
juice, fresh lime,
sugar, passion fruit
and roses’ lime
juice.
I
l mimetismo militare comprende
ogni possibile tecnica impiegatadalle truppe per nascondersi alla
vista delle forze nemiche.
Il camouflage, termine inglese per questa pratica, nasce nel 1800, affinché le
Un navicella lunare diventa veicolo di
evasione mentale e fisica, il mezzo per
un taglio diagonale in avanti. è l’idea per
una nuova evoluzione della specie umana firmata POI.
A space-ship becomes the vehicle for a
mental and physical escape, the platform
for a giant leap to the Future. This is the
idea for a new step in human evolution,
bringing the sign of POI.
Una frase su cui costruire un racconto fotografico, visuale e indipendente. Ecco il
format alla base di ogni numero del magazine ceco Fotograf.
A phrase is the starting point for building
a visual and independent photo story. This
is the format underlying each and every issue of the Czech magazine Fotograf.
unità militari potessero difendersi dalla
maggiore precisione e velocità delle armi
da fuoco. Negli anni ‘60, però, il pattern
mimetico esce dai campi di battaglia e
si miscela all’abbigliamento da strada.
Sono i pacifisti americani a usarlo per
primi, come indumento di protesta contro la guerra in Vietnam e per ricordare
gli amici caduti in battaglia.
L’artista Andy Wharol ne sfrutta la trama
per costruire le sue opere negli anni ‘80.
Fashion designer come Maharishi ne
hanno fatta un ossessione, tanto da modellare la propria vita intorno a questo
pattern.
Hardy Blechman ha pensato così di raccontare la storia di questo tessuto e delle sue molteplici forme in un libro. Più
di 6 anni di lavoro per raccogliere più
di 5.000 immagini e per intervistare un
cast ampio di consulenti, artisti e graphic
designers. Un punto di riferimento autorevole, specchio di un affascinante movimento culturale.
ilitary camouflage includes every possible technique employed by the
troops to hide themselves
from the view of their enemies.
This practice, was born in 1800 when armies needed to defend themselves from
the greater accuracy and speed of modern fire-arms. In the 60’s, camouflage
patterns were drafted from the battlefields and mixed up with fashion.
In the attempt to remember their friends
who died fighting, the American Peace
movement of the ‘70s was the first to endorse military patterns to protest against
the Vietnam war.
In the ‘80s Andy Warhol exploited this
iconic pattern all over his artistic production. Fashion designers such as Maharishi and Futura got obsessed by it and dedicated all their life to this pattern.
Hardy Blechman tells the story of this
fabric, collecting its multiple variants in
the book “Disruptive Pattern Material”.
It took over 6 years to gather over 5,000
images, together with many interviews
with artists and graphic designers.
The result is a true Bible that investigates
this fascinating cultural movement.
M
54
THE COMIC BOOK
DENIM GAZETTE

Documenti analoghi

fit - Antony Morato

fit - Antony Morato WAIST, SLIGHTLY LOOSE LEG AND CROTCH.

Dettagli

Read More - Antony Morato

Read More - Antony Morato Il fit Extra Skinny risale agli anni ‘70, quando veste la ribellione di band punk come Clash e Sex Pistols. La longevità di questo modello deve molto alla cultura metal, che lo arricchisce con fibr...

Dettagli