vietnam - Assoviaggi

Commenti

Transcript

vietnam - Assoviaggi
MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI
Unità di Crisi
Tel. +396-36225 - Fax +396-3691.3858
Mae-Sede-Cris-SG-17-P
TELEFAX
DIRETTO A:
- ACI dr Diamante;
E .p.c.:
- Ambasciata d’Italia a Hanoi 008448267602; - D.G.A.O
n. 0404218
Roma, 17 novembre 2008
OGGETTO: - VIETNAM – “Avvisi Particolari”sito: www.viaggiaresicuri.it
Si prega l’ACI di voler sostituire il testo che appare alla voce “Avvisi Particolari” del sito in oggetto, con
il seguente:
Le Autorità locali segnalano che, la depressione tropicale che sta interessando le coste vietnamite nel Mar
Cinese Meridionale, ha causato forti piogge ed allagamenti nelle Province di Phu Yen e Khanh Hoa, nel
Vietnam centro meridionale e che potrebbe, nei prossimi due giorni, rafforzarsi e trasformarsi in tifone
colpendo le Province costiere del Vietnam centro meridionale, con piogge particolarmente intense e
forti venti nelle aree comprese tra la provincia di Thua Thien - Hue e quella di Binh Thuan, la zona degli
Altopiani Centrali ed il Delta del Mekong. A causa del forte rischio di alluvioni e di possibili disagi nei trasporti
si consiglia ai connazionali di evitare, per il momento, escursioni nelle suddette aree e comunque di tenersi
informati sulla situazione atmosferica attraverso gli organi d’informazione locali o il proprio agente di viaggio.
“Durante la stagione estiva dei monsoni (da luglio a tutto novembre) si possono, infatti, verificare imprevedibili e
violenti fenomeni ciclonici (tempeste tropicali, tifoni ecc.) e che possono interessare il Vietnam centrale e
settentrionale con conseguenti gravi disagi alla popolazione delle zone eventualmente interessate dai tifoni
(alluvioni, interruzione di servizi, problemi nei collegamenti, aumento del rischio epidemie). Si raccomanda,
pertanto, ai connazionali di informarsi, prima di effettuare escursioni fuori dalle principali città (Hanoi, Ho Chi
Minh ecc.), sulla situazione meteorologica attraverso gli operatori turistici sul posto ed i media locali, attenendosi
alle eventuali misure di sicurezza indicate dalle Autorità vietnamite. Nel periodo dei monsoni sono in particolare
da evitare le aree del delta del fiume Mekong (nel Vietnam meridionale) maggiormente esposte a questa
tipologia di rischio.
Nel Paese sono in aumento i casi di piccola criminalità quali scippi e furti, anche negli alberghi, nelle principali
città e nelle località frequentate dai turisti. Si raccomanda quindi di usare cautela ed accortezza nella custodia
dei propri effetti personali.
Vedere voci “Sicurezza” e “Sanità”.
Ai connazionali si suggerisce di registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare in
Vietnam sul sito www.dovesiamonelmondo.it. “.
Si sarà grati per la cortese diffusione .
Il Capo dell’Unità di Crisi
Cons. d’Amb. Fabrizio Romano
1