Progetto INTERCULTURA Religioni a confronto Classi 5^ di Clusone

Commenti

Transcript

Progetto INTERCULTURA Religioni a confronto Classi 5^ di Clusone
Progetto INTERCULTURA
https://youtu.be/gmhMEHLzc-c
Religioni a confronto
Classi 5^ di Clusone
PREMESSA
Le scuole del nostro territorio sono chiamate ad accogliere una presenza
sempre più numerosa di alunni stranieri. Essi provengono da nazionalità
diverse, con differenze culturali e sociali notevoli, con storie e vissuti a volte
molto complessi. In una realtà multiculturale quale è la nostra, compito degli
insegnanti è di promuovere l’educazione interculturale e i processi che mirano
alla piena integrazione degli alunni stranieri operando nella concretezza
quotidiana delle situazioni per incontrare, conoscere, comprendere, accettare
e rispettare le diversità. La diversità deve essere intesa come risorsa,
arricchimento, straordinaria opportunità di scambio, cooperazione e stimolo
alla crescita personale di ciascuno. L’educazione interculturale nasce
dall’incontro consapevole di soggetti e identità culturali differenti che si
muovono insieme verso la costruzione di una nuova convivenza civile.
Nel mese di novembre noi alunni delle classi quinte abbiamo intervistato le
mamme di tre compagni di religione musulmana. Avevamo già studiato quali
sono le basi fondamentali dell’Islam, ma a diretto contatto con queste donne
abbiamo allargato ulteriormente le nostre conoscenze.
L'arabo scritto
Alcune parole in arabo
I bambini ascoltano
I bambini prendono appunti
Siamo pronti per ascoltare alcune mamme
La spiegazione
Molto emozionante e forte è stato il momento in cui
hanno pregato, inginocchiate sul tappeto in direzione
della città della Mecca.
La meditazione
La preghiera
Anche i nostri compagni di classe di religione islamica
ci hanno aiutato a comprendere la ricchezza della loro
fede e che il termine Islam, oltre che “sottomissione a
Allah”, significa “ Pace”.
Una nostra compagna
Foto ricordo del pellegrinaggio alla Mecca
Ciò che i mass media ci mostrano di violento è
fondamentalismo islamico e non ha nulla a che vedere
con la volontà di Allah. Abbiamo capito che
Cristianesimo e Islam sono due fedi differenti, ma che
hanno in comune alcuni elementi. Ma quello che conta
di più è che abbiamo vissuto un momento di scambio
tra due culture differenti, nel pieno rispetto delle
differenze. Le fotografie che seguono testimoniano la
nostra esperienza che vogliamo rendere nota.
I tappeti per la preghiera
Il tappeto con la bussola
IL
CORANO
“E’ bello vedere gli uomini di colori e
pensieri diversi,
anche la natura è piena di colori e
forme diverse
e tutti siamo immersi in un mondo
tutto colorato:
un grandissimo puzzle multicolore.”