Comunicato stampa DOLORE CRONICO, RICERCA D`AVANGUARDIA IN ITALIA

Commenti

Transcript

Comunicato stampa DOLORE CRONICO, RICERCA D`AVANGUARDIA IN ITALIA
Comunicato stampa
DOLORE CRONICO, RICERCA D’AVANGUARDIA IN ITALIA
ACCORDO TUTTO ITALIANO TRA NEWRON PHARMACEUTICALS E ZAMBON GROUP.
OBIETTIVO: LA RICERCA, LO SVILUPPO E LA COMMERCIALIZZAZIONE DI NUOVI COMPOSTI
ATTIVI SUI CANALI IONICI DEL SODIO E DEL CALCIO PER LA TERAPIA DEL DOLORE
CRONICO.
Milano, 6 maggio 2004 - Newron Pharmaceuticals e Zambon Group hanno annunciato la firma di un
contratto di collaborazione e di licenza mirato alla ricerca, allo sviluppo e alla commercializzazione di
nuovi composti attivi sui canali ionici del sodio e del calcio, indicati nel trattamento del dolore cronico
ivi compreso il dolore neuropatico che è contraddistinto da un importante coinvolgimento del sistema
nervoso. Attualmente si stima che almeno 250 milioni di persone siano affette da dolore cronico.
L’iniziativa si inserisce in un mercato in ampia crescita e con forte necessità di ampliare le offerte di
agenti terapeutici in considerazione del progressivo invecchiamento della popolazione e
dell’evoluzione terapeutica in talune patologie croniche che hanno portato ad un incremento della
sopravvivenza, ma hanno anche fatto emergere nuove condizioni patologiche spesso contraddistinte
da dolore cronico.
Il contributo di Newron alla partnership è basato sulla sua vasta esperienza nel campo dei canali ionici
e i prevede l’utilizzo di composti originali generati dalla ricerca Newron che costituiranno il punto di
partenza della collaborazione. Zambon contribuirà al progetto attraverso un forte coinvolgimento delle
proprie risorse e strutture di ricerca situate in Canton Ticino (Svizzera) e dedicate alla ricerca di nuovi
farmaci. La collaborazione si avvarrà quindi dall’esperienza riconosciuta di Zambon Group nel
processo di “ottimizzazione” del farmaco e in tutte le fasi dello sviluppo farmaceutico.
“L’importanza dei canali ionici in svariate patologie del sistema nervoso è nota da tempo. La
collaborazione sottolinea il valore della ricerca sperimentale di Newron e del know-how acquisito in
questa area”, spiega Patricia Salvati, Newron Pharmaceuticals’VP Discovery. “Questo tipo di
partnership ci permette inoltre di ampliare le potenzialità della nostra ricerca aumentando le
opportunità di portare nuovi candidati in sviluppo clinico”.
Secondo Carlo Di Padova, Direttore della Ricerca e Sviluppo di Zambon Group: “la nostra società è
attualmente concentrata su diversi progetti in fasi pre-clinica e clinica in ambito respiratorio,
infiammatorio e di terapia del dolore. Questo nuovo progetto darà un importante contributo alla
ricchezza e alla varietà della pipeline della ricerca Zambon Group. L’accordo di cooperazione farà leva
sulle competenze peculiari e complementari delle parti e si avvarrà delle risorse del Centro di
Ricerche Zambon Group S.p.A. di Taverne”.
Newron e Zambon Group gestiranno, tramite un comitato di direzione congiunto, l’intero processo di
sviluppo che partirà dalla selezione dei composti con caratteristiche più promettenti ulteriormente
migliorati tramite un programma di ricerca mirato alla ottimizzazione del farmaco – aumento della
specifica attività biologica, diminuzione dell’eventuale tossicità e il miglioramento delle caratteristiche
farmacocinetiche – e proseguirà con gli studi pre-clinici e clinici, fino alla commercializzazione del
farmaco selezionato. Newron riceverà da Zambon Group un down-payment significativo alla
identificazione del primo composto candidato allo sviluppo. Newron e Zambon Group divideranno
equamente gli introiti derivanti dallo sfruttamento commerciale dei risultati della collaborazione.
Zambon Group riterrà il diritto esclusivo di vendita nei paesi in cui dispone di una diretta presenza
commerciale e Newron riceverà una royalty sulle vendite di Zambon Group.
La ricerca sui canali ionici – target ideale per nuovi principi attivi capaci di controllare espressamente
la funzione di queste “strade” e quindi di curare gravi malattie come il dolore cronico, attualmente
riconosciuto come patologia a sé e non come sintomo – è di estremo interesse scientifico, tanto che
per l’individuazione di queste “strade” hanno ricevuto il Premio Nobel per la Chimica nel 2003 Peter
Agre che lavora all’Università John Hopkins di Baltimora e Roderick MacKinnon, docente di
neurobiologia molecolare e biofisica all’Università Rockfeller di New York. In questo ambito Newron,
tra gli altri promettenti progetti nel campo Sistema Nervoso Centrale che non sono oggetto di questa
collaborazione, sta sviluppando ralfinamide (NW-1029), un potente inibitore del canale del sodio
attualmente in Fase II nel trattamento del dolore neuropatico.
Newron Pharmaceuticals S.p.A
Newron è una società biofarmaceutica specializzata nello sviluppo di nuove terapie basate sulla modulazione
dei canali ionici per il trattamento di malattie del sistema nervoso centrale, in particolare il dolore, l’Epilessia e le
malattie neurodegenerative come il Morbo di Parkinson. Oltre alla ralfinamide (NW-1029), Newron sta
predisponendo studi di fase III con safinamide, molecola dotata di un meccanismo d’azione multiplo attualmente
in studio per il trattamento del Morbo di Parkinson e dell’epilessia. La pipeline comprende inoltre molecole nella
fase iniziale di sviluppo frutto della Ricerca Sperimentale Newron. La sede della società è a Bresso, vicino a
Milano. Per ulteriori informazioni potete visitare il sito web: www.newron.com
Zambon Group S.p.A.
Il Gruppo Zambon è una multinazionale chimico-farmaceutica italiana che opera con proprie strutture in 16 Paesi
al mondo. Il Gruppo, che conta oltre 2.300 dipendenti, ha chiuso il 2003 con un fatturato di 459 milioni di euro, in
crescita rispetto ai 438 dell’anno precedente. Tale incremento riguarda in particolare la divisione farmaceutica:
quest’ultima ha chiuso il 2003 con un fatturato di 376 milioni di euro. La Ricerca e Sviluppo si articola in 5 siti:
Bresso, alle porte di Milano (Sviluppo farmaceutico; Project Management dei progetti; Laboratori di
Biotecnologia); Taverne – Svizzera (Identificazione di nuovi farmaci); Vicenza (Nuovi sviluppi formulativi); Lonigo
nei pressi di Vicenza e Barcellona - Spagna (Ricerca e Sviluppo nella Chimica Fine applicata principalmente ai
nuovi principi attivi generici). Ulteriori informazioni sul sito: www.zambongroup.com
Per informazioni:
Newron Pharmaceuticals
Zambon Group
Luca Benatti
Simone Ceruti
Chief Executive Officer
Communications and Public Affairs
Tel. +39 02 61034604 (Emanuela Germi PA to Luca Manager
Benatti)Fax +39 02 61034654
Tel. +39 0266524906
Mobile +39 3355642629
Halsin Partners
Fax +39 0266524084
Mike Sinclair
Tel. +44 (0) 870 747 0880
Bonaparte 48
Alberta Carmone
Hill & Knowlton Italia
Tel. +39 0288009783
Valerio Vago
Tel. +39 02 31914244

Documenti analoghi

Newron Pharmaceuticals: Rolf Stahel nuovo Presidente del CdA

Newron Pharmaceuticals: Rolf Stahel nuovo Presidente del CdA nuove terapie basate sulla modulazione dei canali ionici per il trattamento delle malattie neurologiche e del dolore. La società sta per iniziare studi clinici di fase III nel Parkinson con safinam...

Dettagli

La Food and Drug Administration (FDA

La Food and Drug Administration (FDA sola L-dopa o in combinazione con altre terapie per la Malattia di Parkinson, in pazienti affetti dalla patologia in stadio medio-avanzato con fluttuazioni motorie. Safinamide è un nuovo principio ...

Dettagli

NEWRON PHARMACEUTICALS Vincitore Categoria Early Stage

NEWRON PHARMACEUTICALS Vincitore Categoria Early Stage NEWRON PHARMACEUTICALS Vincitore Categoria Early Stage SOCIETÀ Newron è una società nata nel marzo 1999 da un’operazione di spin-off del Centro di Ricerche CNS della multinazionale farmaceutica Pha...

Dettagli