(Roberto Rossellini) - La rivoluzione del Neorealismo tra cinema e

Commenti

Transcript

(Roberto Rossellini) - La rivoluzione del Neorealismo tra cinema e
A partire da mercoledì 16 marzo fino alla fine del mese di aprile gli studenti delle classi VA e VB
del liceo scientifico saranno coinvolti in una serie di attività, in parte nelle ore della mattina, in
parte nelle ore pomeridiane, concernenti il progetto denominato “Basta guardarsi intorno”
(Roberto Rossellini) - La rivoluzione del Neorealismo tra cinema e letteratura.
Il progetto avrà come obiettivi la conoscenza del contesto storico culturale in cui nasce
e si sviluppa la breve stagione della produzione neorealistica , la conoscenza de i caratteri
tematici ed estetici e delle istanze politiche e sociali del cinema neorealistico e l'individuazione
delle influenze, interrelazioni e costanti tra produzione cinematografica e produzione letteraria
nel periodo del dopoguerra.
Agli incontri pomeridiani interverranno in qualità di esperti i Proff. Gennari e Palazzino, docenti
presso il liceo artistico Paolo Toschi.
L'attività, che si svolgerà prevalentemente nell'artistico contesto di sala Bertoja, si propone
attraverso la conoscenza delle opere del cinema neorealista di stimolare l'attitudine
all'approccio multiprospettico e plurilinguistico ai fenomeni, promuovere la comprensione della
dimensione dell'arte come impegno orientato al cambiamento e di stimolare la riflessione critica
sul presente attraverso l'individuazione di analogie, differenze, permanenze rispetto al passato.
La visione integrale o di spezzoni dei più significativi testi della stagione neorealistica si
alternerà all'analisi di materiale documentario e schede filmiche e ad attività laboratoriali
inerenti la lettura integrale o antologica di testi letterari e non.
LE RESPONSABILI DEL PROGETTO
Isabella Saccò e Lucia Grandinetti