Programma - Conservatorio di Trapani

Commenti

Transcript

Programma - Conservatorio di Trapani
Programma
Ney Rosauro
(1952 )
Concerto per marimba e Ensemble di
percussioni
Giuseppe Campisi
Cristian Cavaliere
Giuseppe D’Antone
Stefano D’Amico
Mauro Marino
Luca Valenza
Vito Vultaggio
marimba solista
xilofono e glockenspiel
vibrafono
timpani
vibrafono
percussioni varie
batteria e tam tam
Giuseppe Campisi si laurea in Strumenti a Percussione con il massimo dei voti e lode presso il
Conservatorio di Musica di Stato “Antonio Scontrino” di Trapani sotto la guida del M° A.
Muratore e del M° F. Ricevuto. Ha suonato con l’Orchestra “A. Scontrino” di Trapani e con
“l’Orchestra Sinfonica Siciliana”. Si è esibito su Rai Uno accompagnato dall’ensemble del
Conservatorio eseguendo “Euforia” del M° A. Muratore. Vincitore della 3° edizione del
Concorso “F. Braschi”. Ha inoltre partecipato come batterista in diverse formazioni del
panorama rock/metal italiano, nonché preso parte a numerose masterclass con i migliori
batteristi e percussionisti del panorama internazionale tra cui: Dave Weckl, Jojo Mayer, Alfredo
Golino, Benny Greb, Walter Calloni, Ellade Bandini, Enzo Augello, Steve Smith, Peter Sadlo,
Virgil Donati, Paolo Pellegatti, Cristian Mayer etc. Attualmente insegna Strumenti a percussione
all’Istituto Comprensivo “S. Pellegrino” di Marsala.
Cristian Cavaliere nel 1998 inizia gli studi al Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani sotto la
guida del M° F. Ricevuto. Svolge negli anni un'intensa attività concertistica con l'orchestra
sinfonica e l'orchestra di fiati A. Scontrino (con la quale registra anche due CD) e con diversi
ensemble di musica da camera. Dal 2003 collabora con l'Orchestra lirico sinfonica del "Luglio
Musicale Trapanese” suonando in diverse opere del repertorio lirico sinfonico tra i quali:
Carmen - Andrea Chenier - L'elisir d'Amore - La Boheme - Aida - Tosca - La Traviata. Nel
2006 si è esibito all'Universita' di Palermo per la manifestazione "Giacinto Scelsi, suono
scrittura e opera", riscuotendo consensi oltre che dal pubblico, anche dalla critica del quotidiano
"la Repubblica". Ha collaborato con il compositore contemporaneo Andrea Talmelli, eseguendo
una sua composizione in prima esecuzione assoluta. Nel 2007 studia Percussioni etniche in
Olanda con l'indonesiano Nippy Noya. E' vincitore, con il quartetto di percussioni "Biogroove
Quartet", di diversi Concorsi di musica da camera: primo fra tutti la vincita del "Premio
Nazionale delle Arti" 2009, seguito dal Primo premio assoluto al XIV concorso per giovani
musicisti "Benedetto Albanese" di Caccamo e dal primo premio al II concorso di musica premio
"Eliodoro Sollima" di Bagheria. Si è esibito inoltre per Radio Rai Tre, per le rassegne
"Antichi cortili, giovani talenti" a Genova, per la Rassegna Internazionale di Musica
Contemporanea "Il suono dei soli" a Palermo, per la rassegna "Amici della Musica" di Alcamo,
per la rassegna musicale “Amastrina” a Mistretta, per il Festival "Suona italiano" presso
L'istituto Culturale di Parigi. Si è laureato in Strumenti a percussione presso il Conservatorio di
Musica "A. Scontrino" di Trapani dove attualmente frequenta il Biennio di specializzazione.
Giuseppe D’Antone Nasce a Trapani nel 1978 e già sin da piccolo dimostra la sua passione
verso la musica studiando il pianoforte sotto la giuda del M° De Bartoli. Inizia prestissimo
anche le prime esperienze di ensemble suonando le percussioni con numerose orchestre di fiati
locali tra cui quella del M° Pavarini. Si iscrive in Percussioni al Conservatorio di Trapani
“Antonio Scontrino” sotto la guida del M° F. Ricevuto prima, e con il M° A. Muratore e subito
si esibisce stabile nell’ Orchestra Sinfonica” entrando nel vivo delle attività lirico – sinfoniche
della città trapanese. Consegue la laurea in Percussioni con il massimo dei voti presso il
Conservatorio di Stato “Antonio Scontrino”, esibendosi presso la RAI nel 2013 con l’ensemble
di percussioni” Euforia”. Vincitore della III Edizione del Concorso “F. Braschi”. Percussionista
della “Meditarrean Chamber Orchestra” si esibisce nei maggiori teatri siciliani eseguendo il
repertorio lirico – sinfonico nazionale ed estero. Ha partecipato a numerose masterclass con i
migliori musicisti del panorama internazionale delle percussioni, approfondendo il repertorio
solistico per marimba tra cui: Eric Sammut e Emmanuel Sejournè, e con i migliori batteristi e
percussionisti del panorama nazionale ed internazionale tra cui: Alfredo Golino, Benny Greb,
Walter Calloni, Ellade Bandini, Enzo Augello, Peter Sadlo, Virgil Donati, Paolo Pellegatti,
Cristian Mayer Attualmente è iscritto al Biennio Specialistico del Conservatorio ”Antonio
Scontrino” di Trapani ed è il Presidente dell’A.M.T. l’Accademia Musica Trapani con sede ad
Erice.
Mauro Marino nasce nel 1993 inizia lo studio della batteria all'età di 7 anni, sotto la guida del
M° F. Cavazza subito dopo intraprende gli studi delle percussioni classiche al
Conservatorio "A. Scontrino " di Trapani sotto la guida del M° F. Ricevuto maturando la
tecnica solistica, continua gli studi con il M° A. Muratore perfezionando lo studio ai
timpani che gli permettono di esibirsi come timpanista e percussionista nelle stagioni liricosinfonico siciliane come l'”Ente Luglio Musicale Trapanese”, il Teatro “Pirandello” di
Agrigento, teatro antico di Taormina al GAM di Palermo con la "Mediterranean Chamber
Orchestra " eseguendo numerosi concerti. Nel medesimo anno accademico vince il concorso
dedicato a “F. Braschi”. Ha partecipato alla trasmissione televisiva "RAI UNO MATTINA "
per un Concorso nazionale dei Conservatori d’Italia esibendosi con l’ensemble di percussioni.
Luca Valenza nasce nel 1994 a Roma e già dai primi anni muove i suoi passi verso la musica,
avvicinandosi alla batteria, strumento già suonato dal padre.
Nel 2007 decide di iscriversi al Conservatorio di Musica di Stato "A. Scontrino" di Trapani e
studia sotto la guida del M° F. Ricevuto, ricevendo una formazione solistica in musica
contemporanea su strumenti come la marimba e il vibrafono. Sarà poi sotto la guida del M° A.
Muratore (da cui è seguito tutt'oggi) che amplierà ed affinarerà il repertorio classico e sinfonico.
Con il M° A. Errera, percussionista in carriera, approfondisce la propria passione per la musica
etnica ed in particolare latino americana e lo studio delle Congas, strumento da lui prediletto.
Vito Vultaggio nasce il 10 Settembre del 1994, ad Erice. Iscritto al corso di Percussioni del
Conservatorio “A. Scontrino” di Trapani, studia con il M° A. Muratore. Ha partecipato a
numerosi eventi per conto dell’associazione “Amici della Musica di Trapani” e dell’“Ente
Luglio Musicale Trapanese”. Nel 2008 suona come percussionista nel Musical “Il gatto con gli
stivali” di Marco Tutino. Negli anni successivi si aggiudica il 2° ed il 3° premio al Concorso
Internazionale GDP “Days of Percussion” di Fermo (AN). Nel Giugno 2013 entra a far parte
dell’Ensemble di percussioni del Conservatorio Scontrino, col quale vince la Borsa di Studio
indetta dal Kiwanis Club – Trapani. Nell’ottobre dello stesso anno si esibisce su Rai Uno col
quartetto di percussioni “Euforia”, eseguendo l’omonimo brano nella rubrica “Conservatori a
confronto 2013”.