Microsoft Internet Explorer 6

Commenti

Transcript

Microsoft Internet Explorer 6
POR SICILIA 2000-2006 – PIT 22
TECNICO IN COMUNICAZIONE E IMMAGINE DEL TERRITORIO
GUIDA INTERNET EXPLORER 6
Microsoft Internet Explorer 6 - Introduzione
Internet Explorer 6 è una raccolta di tecnologie di base di Windows XP Home Edition e Windows XP Professional che garantisce
riservatezza, affidabilità, flessibilità e libertà durante l´esplorazione di Internet. Internet Explorer 6 offre questi stessi vantaggi anche agli
utenti di Windows 98, Windows 98 Seconda edizione, Windows Millennium Edition (Windows ME), Windows NT® 4.0 Workstation e
Windows 2000 Professional.
Include strumenti fondamentali per un livello appropriato di tutela della privacy e consente di controllare quali informazioni personali
possono essere raccolte dai siti Web visitati. Tali strumenti supportano lo standard P3P (Platform for Privacy Preferences), in corso di
sviluppo presso il World Wide Web Consortium (W3C).
Requisiti del sistema
Per eseguire Internet Explorer 6 occorre:
Processore 486/66 MHz (si consiglia un processore Pentium)
Microsoft Windows 98 e Windows 98 Seconda edizione: minimo 16 MB di RAM dimensioni dell´installazione completa in Windows 98:
11,5 MB dimensioni dell´installazione completa in Windows 98 Seconda edizione: 12,4 MB
Windows NT® 4.0 Service Pack 6a e versioni successive: minimo 32 MB di RAM dimensioni dell´installazione completa: 12,7 MB
Windows 2000 minimo 32 MB di RAM dimensioni dell´installazione completa: 12,0 MB
Windows Millennium Edition minimo 32 MB di RAM dimensioni dell´installazione completa: 8,7 MB
Per alcuni componenti possono essere necessarie ulteriori risorse di sistema
•
Installazione - Rimozione
•
Impostazione pagina predefinita
•
Configurazione proxy
•
Gestione cookie
1
•
Rapporti sulla privacy
•
Gestione Popup
•
Gestione cache - File temporanei
•
Gestione certificati
•
Sicurezza - Protezione
•
Gestione e organizzazione dei preferiti
•
Impostazione connessione predefinita
•
Verifica crittografia
•
Disconnessione per time-out
Microsoft Internet Explorer 6 - Installazione - Rimozione
Internet Explorer 6 viene fornito insieme a Windows XP, quindi su tale sistema operativo non è necessario installarlo.
Per tutti gli altri sistemi (Windows 98, ME, NT, 2000) per installare IE6 occorre scaricare un file di circa 500 KB nominato ie6setup.exe
dal sito Microsoft. Terminato il download, clicca su ie6setup.exe per avviare l´installazione vera e propria.
Il sistema a questo punto chiede di collegarsi ad un server per completare il download dei componenti e la loro installazione.
Il vantaggio di questa funzione è che è possibile scegliere in anticipo se scaricare la versione completa o solo quella ridotta e in questo
modo il numero di MB da scaricare può essere minore
(e quindi anche i tempi di connessione).
A questo punto puoi scegliere la versione: Installazione minima o Personalizzazione del browser, nel primo caso viene scaricata e
installata una versione ridotta con il solo browser, nel secondo caso puoi scegliere quali componenti installare.
Dopo aver cliccato su Avanti parte il download del programma e a seguire l´installazione dei componenti. Tutta l´operazione è guidata
e al termine occorrerà riavviare il computer.
Attenzione: In genere il programma di installazione sovrascrive la versione precedente di Internet Explorer e la aggiorna. A volte però il
programma di installazione richiede la disinstallazione della versione precedente di Internet eventualmente presente. In questo caso
annullare l´installazione e procedere con la rimozione di IE.
Per effettuare correttamente l´operazione di disinstallazione per rimuovere un programma dal proprio Pc occorre seguire la seguente
procedura.
•
•
•
Accedere al Pannello di controllo.
Selezionare la voce Installazione applicazioni.
Selezionare dalla lista Internet Explorer e quindi premere sul tasto Aggiungi/Rimuovi.
La disintallazione avviene automaticamente.
Microsoft Internet Explorer 6 - Impostazione pagina predefinita
Dal menù principale seleziona la voce Strumenti e poi Opzioni Internet.
Nella cartella Generale trovi la sezione Pagina Iniziale, nel campo Indirizzo puoi settare l´URL della pagina che vuoi il Browser carichi
all´apertura (Es. http://help.virgilio.it), quindi clicca sul tasto Applica e poi su Ok per confermare e chiudere la finestra.
2
Oltre a impostare manualmente la pagina puoi utilizzare i tre pulsanti presenti nella sezione che hanno le seguenti funzioni:
•
•
•
Pagina corrente: Imposta come Homepage quella correntemente visualizzata dal Browser.
Pagina predefinita: Imposta come Homepage la pagina predefinita da Microsoft.
Pagina vuota: Imposta come Homepage una pagina bianca, cioè non carica alcuna pagina all´apertura del Browser.
Microsoft Internet Explorer 6 - Configurazione proxy
Per la configurazione del server Proxy seleziona dal menù principale la voce Strumenti e successivamente Opzioni Internet, si apre
la finestra di configurazione
3
Seleziona la voce Connessioni
4
Selezionata la connessione predefinita, clicca sul pulsante Impostazioni per immettere correttamente i dati del servizio proxy di Tin.it.
Seleziona la voce Utilizza script di configurazione automatica, e inserisci nel campo successivo l´indirizzo Url di riferimento:
http://www.tin.it/conf.proxy.
Le altre voci di questa finestra possono non essere modificate.
Se si possiede una rete privata per il collegamento ad Internet, devi premere il tasto Impostazioni LAN, appare la finestra sottostante
su cui inserire i dati di configurazione
Attenzione: nel caso tu non abbia particolari esigenze ti consigliamo di non impostare nessun tipo di proxy server. Per fare questo
non selezionare nessuna opzione nella finestra delle impostazioni.
Microsoft Internet Explorer 6 - Gestione cookie
5
La gestione dei cookie è stata modificata rispetto alle versioni precedenti di Internet Explorer. E´ stata creata una sezione specifica
nominata Privacy dove è possibile configurare anche le impostazioni relative ai cookie.
Dal menù principale seleziona la voce Strumenti e successivamente Opzioni Internet..
Seleziona la cartella Privacy.
6
da questa cartella è possibile modificare la gestione dei cookie.
Nella sezione Impostazioni è possibile settare il livello di privacy:
•
•
•
•
•
•
Blocca tutti i cookie: Vengono bloccati tutti i cookie.
Alto: Vengono bloccati i cookie provenienti da siti Web che non dispongono di un criterio leggibile, e tutti quelli che utilizzano
informazioni personali dell´utente senza un consenso esplicito.
Medio alto: Vengono bloccati i cookie provenienti da siti Web di terze parti che non dispongono di un criterio leggibile, e tutte
quelle parti che utilizzano informazioni personali dell´utente senza un consenso esplicito.
Medio: Vengono bloccati i cookie provenienti da siti Web di terze parti che non dispongono di un criterio leggibile, e tutti quelli
provenienti da terze parti che utilizzano informazioni personali dell´utente senza un consenso implicito mentre tutti quelli che
utilizzano informazioni personali dell´utente senza un consenso implicito vengono eliminati dal computer alla chiusura di
Internet Explorer.
Basso: Vengono bloccati i cookie provenienti da siti Web di terze parti che non dispongono di un criterio leggibile. e tutti i
cookie provenienti da siti Web di terze parti che utilizzano informazioni personali dell´utente senza il consenso implicito
vengono eliminati dal computer alla chiusura di Internet Explorer.
Accetta tutti i cookie: Tutti i cookie vengono salvati nel computer ed è possibile leggerli dai siti remoti.
Cliccando sul tasto Avanzate è possibile disattivare la gestione dei cookie automatica selezionando l´opzione Sostituisci gestione
automatica cookie.
7
Sempre nella cartella Privacy è presente il tasto Siti, da qui è possibile gestire i cookie per sito, cioè è possibile ad esempio accettare
(o bloccare) i cookie provenienti da determinati siti web.
Attenzione: per sistemi operativi differenti da Windows XP Service Pack 2, la finestra Privacy è la seguente:
Microsoft Internet Explorer 6 - Rapporti sulla privacy
Per visualizzare il rapporto sulla privacy dal Menù Visualizza scegli Rapporto privacy.
8
Se un cookie viene bloccato perchè viola le impostazioni della privacy, nella barra di stato sulla destra appare il seguente simbolo:
cliccando due volte sull´icona appare il rapporto sulla privacy con l´elenco dei cookie ricevuti e il loro stato.
Microsoft Internet Explorer 6 - Gestione Popup
Con la Service Pack 2 di Windows XP è stato aggiunto uno strumento sull´Explorer 6, che consente la gestione delle finestre Popup
che si aprono durante la navigazione.
E´ possibile accedere alla finestra di gestione attraverso la voce Blocco Popup del menù Strumenti, e cliccando sulla voce
Impostazioni Blocco Popup,
oppure sulla cartella Privacy da Strumenti quindi Opzioni Internet premendo il tasto Opzioni:
9
Nella finestra che appare è possibile inserire l´indirizzo dei siti da cui si consente la ricezione dei popup.
10
Microsoft Internet Explorer 6 - Gestione cache - File temporanei
Per poter gestire e quindi eventualmente eliminare la cache (cioè i file temporanei compresi i cookie) che il browser registra sul sistema
per velocizzare ed eventualmente permettere la navigazione Off-line (non in linea) segui le seguenti istruzioni:
Dal menù principale seleziona la voce Strumenti e successivamente Opzioni Internet.
Nella cartella Generale trovi la sezione File temporanei internet dove puoi gestire la cache del tuo browser:
Qui puoi eseguire le seguenti operazioni:
1. Cliccando sul tasto Elimina cookie... puoi eliminare tutti i cookie presenti sul sistema
2. Cliccando sul tasto Elimina file... puoi cancellare i file temporanei presenti sul tuo sistema, tale operazione è utile per evitare di
visualizzare pagine non aggiornate oppure per liberare spazio sul sistema e quindi migliorare le sue prestazioni.
3. Cliccando sul tasto Impostazioni puoi impostare come il browser deve gestire la cache:
11
Nella schermata che si apre seleziona uno dei seguenti metodi di gestione e clicca sul tasto Ok per confermare:
- All´apertura della pagina: il browser verifica all´apertura di ogni pagina se di questa esiste una nuova versione e nel caso aggiorna
la cache (questa opzione può rallentare la navigazione).
- All´avvio di Internet Explorer: il controllo se esiste una nuova versione della pagina viene effettuato una volta per ogni sessione del
browser.
Anche se questa opzione è attiva quando viene premuto il tasto aggiorna viene riscaricata la pagina anche se è stata precedentemete
vista nella sessione attuale.
- Automaticamente (Predefinita): il controllo se esiste una nuova versione della pagina viene effettuato automaticamente dal sistema
in base alla frequenza di aggiornamento della pagina, alla data dell´ultima visita e alla sessione del browser.
Anche se questa opzione è attiva quando viene premuto il tasto aggiorna viene riscaricata la pagina anche se è stata precedentemete
vista nella sessione attuale.
- Mai: il controllo se esiste una nuova versione della pagina non viene effettuato quindi è come se si navigasse Off-line finché non si
clicca sul tasto aggiorna o si visualizza un sito non presente nella cache. Questa opzione rende la navigazione veloce ma potrebbe far
vedere contenuti non aggiornati.
Inoltre dalla schermata visualizzata si potrà settare la quantità di spazio sul disco che si vuole utilizzare come Cache del browser.
Microsoft Internet Explorer 6 - Gestione certificati
Per proteggere la propria identità su Internet è possibile utilizzare un certificato personale. Un certificato è un documento che attesta l
´identità di un utente o la protezione di un sito. I certificati si basano su sistema di crittografia basata su Chiave pubblica e privata.
Per accedere al menù di gestione dei certificati segui le seguenti istruzioni:
Dal menù principale seleziona la voce Strumenti e successivamente Opzioni Internet.
Seleziona la cartella Contenuto.
12
Cliccando sul tasto Certificati si apre la finestra di gestione dei certificati.
Sui certificati si possono effettuare le seguenti operazioni:
13
•
•
•
•
Importa: permette di installare un certificato precedentemente scaricato sul disco.
Esporta: permette di esportare il certificato selezionato su disco.
Rimuovi: permette di rimuovere il certificato selezionato.
Visualizza: permette di visualizzare il certificato selezionato.
Microsoft Internet Explorer 6 - Sicurezza - Protezione
Internet Explorer suddivide tutto il materiale presente su Internet in varie aree in modo che sia possibile assegnare ciascun sito Web a
un´area con il livello di protezione appropriato.
L´area in cui si trova la pagina Web corrente è indicata sulla parte destra della barra di stato di Internet Explorer. Ogni volta che si tenta
di visualizzare o scaricare contenuto dal Web, vengono verificate le impostazioni relative all´area a cui il sito è stato assegnato.
Per entrare nel menù di gestione della protezione segui le seguenti istruzioni:
Dal menù principale seleziona la voce Strumenti e successivamente su Opzioni Internet
Seleziona la cartella Protezione.
Assicurati che sia selezionata la voce Internet, quindi clicca sul pulsante Personalizza livello
14
Le funzioni di protezione evitano che persone non autorizzate possano accedere a informazioni personali senza il consenso dell
´utente, ad esempio al numero di una carta di credito specificato per effettuare acquisti su Internet. Tali funzioni consentono inoltre di
proteggere il computer dal download di software non sicuro.
Microsoft Internet Explorer 6 - Gestione e organizzazione dei preferiti
I Preferiti (Segnalibri) sono una specie di rubrica di indirizzi virtuali che ci permettono di accedere ai siti che visitiamo con maggiore
frequenza.
Aggiungere un sito alla lista dei preferiti:
Quando siamo in un sito che ci interessa e vorremmo memorizzare l´indirizzo per vederlo successivamente è sufficiente selezionare
dal Menù principale la voce Preferiti e poi cliccare su Aggiungi a Preferiti
Nella finestra che si apre dobbiamo dare un titolo al collegamento e cliccare su Ok per confermare.
15
Organizzare i preferiti
I preferiti possono essere organizzati e suddivisi anche tramite l´uso di cartelle, per farlo è sufficiente selezionare dal Menù principale
la voce Preferiti e cliccare su Organizza Preferiti
Dalla finestra che si apre è possibile creare cartelle, spostare cartelle, rinominare o eliminare collegamenti o cartelle. E´ possibile
inoltre spostare collegamenti nelle cartelle trascinandoli all´interno delle stesse dopo averli selezionati.
Microsoft Internet Explorer 6 - Impostazione connessione predefinita
16
Se come connessione per collegarti utilizzi una linea ADSL con modem o una linea analogica tradizionale puoi impostare la
connessione in maniera predefinita. In questa maniera si apre la maschera di connessione al momento dell´utilizzo del browser
Internet Explorer.
Seleziona il menù Strumenti e quindi Opzioni internet
Nella cartella Connessioni devi selezionare l´opzione Utilizza sempre la connessione remota predefinita
nel caso tu abbia configurato più di una connessione devi selezionare quella che utilizzi abitualmente e quindi fare click sul pulsante
Predefinita, per impostare quella connessione come preferita.
Microsoft Internet Explorer 6 - Verifica crittografia
Per la corretta navigazione e la fruizione di servizi particolari, potrebbe essere necessario disporre di un browser che supporti la
crittografia dei dati a 128 bit. Per verificare questa impostazione fare click sul simbolo ? presente nella barra degli strumenti e
selezionare la voce Informazioni su Internet Explorer
17
Fare attenzione alla voce Livello di codifica.
Ti informiamo comunque che Microsoft Internet Explorer 6 è già predisposto per l´uso della crittografia a 128bit
Microsoft Internet Explorer 6 - Disconnessione per time-out
Nel caso tu voglia disconettere la tua connessione ADSL dopo un periodo di tempo di inattività del browser Internet Explorer, clicca su
Strumenti e quindi Opzioni internet
A questo punto scegliere la cartella Connessioni, qui selezionare la nostra connessione predefinita e fare click sul pulsante
Impostazioni, e quindi su Avanzate
18
selezionare la casella Disconnetti se inattiva per, e impostare il lasso di tempo preferito. In questa maniera il browser effettuerà la
disconnessione da internet dopo quel periodo.
19

Documenti analoghi