cronaca - Il Caffè.tv

Commenti

Transcript

cronaca - Il Caffè.tv
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016 - tel. 06.92.76.222 - 06.92.85.90.20 - [email protected] - GRATUITO
di APRILIA
Il Caffè non riceve contributi pubblici per l'editoria
Pontina:telelaser sui cavalcavia
SICUREZZA
Polizia Stradale, ora in
servizio 24 ore al giorno
Da luglio la Polizia Stradale potrà fare multe sulla Pontina anche “dall’alto”
Sulla Pontina si continua a correre troppo: la velocità media, nonostante buche e avvallamenti, è di
160 km/h. D'ora in poi, correre sarà rischioso anche per le tasche. La Polizia Stradale di Aprilia a
breve sarà dotata di telelaser, apparecchi che controllano la velocità “a distanza”, che potranno con-
trollare la velocità anche dai cavalcavia. Niente più
inchiodate davanti agli autovelox fissi. Da luglio
Astral, l'azienda regionale che ha in gestione la
strada, inizierà a montare la cartellonistica come
previsto dalla legge. Poi non ci sarà più scampo per
gli irriducibili dell'alta velocità.
a pag. 16
Le strade apriliane
tutte al maschile
Cambio al vertice del distaccamento di Aprilia: arriva Corradini
a pag. 8
GIUDIZIARIA
Stupro nell’agriturismo:
iniziato il processo
Solamente 18 vie intitolate a donne su 844:
una toponomastica senza le quote “rosa”
33enne accusato di aver violentato
una 26enne cliente della struttura
a pag. 6
Prostitute al bando
a pag. 14
CAMPOVERDE
Tragico fuoristrada su via
dei 5 Archi: un morto
LA SOLIDARIETÀ IN BICICLETTA
Nuova ordinanza di Terra: multe da 400 €
a pag. 20
Centinaia di persone hanno partecipato all’edizione 2016 della “Pedalata per un Raggio di Sole” per
le strade di Aprilia, per raccogliere fondi a favore della comunità alloggio Dopo di Noi
a pag. 34
POSTE ITALIANE S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale 70% - tassa pagata - DCB Latina
Quasi terminati i lavori per la costruzione dell’Ospedale dei Castelli sulla Nettunense
Solo quattro in cinque anni
2017: Aprilia avrà il ‘suo’ ospedale L’usura ad
Si trova a 5 km da Campoleone e sarà il punto di
riferimento di Aprilia per la sanità pubblica
a pag. 22
«Sanità: basta passerelle, ora fatti!»
Il Tribunale del Malato di Aprilia torna a sollecitare
assunzioni di personale al poliambulatorio apriliano
a pag. 23
Aprilia non
si denuncia
Vince la paura: ma chi ha trovato il coraggio, ha visto i suoi
aguzzini arrestati in 3 giorni
a pag. 18
a pag. 15
FOSSIGNANO
INVASIONE DI MOSCHE:
PARTITO L’ESPOSTO
a pag. 20
CAMPO DI CARNE
RESIDENTI IN PROTESTA
PER LA NUOVA ANTENNA
a pag. 20
2
INCHIESTA
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Acqua, la dittatura delle lobby avanza
Nel 70° della Repubblica Italiana si compie un “golpe”: calpestano i referendum sull’acqua pubblica votati a furor di popolo
Hanno fatto l’esatto contrario
di quanto chiesto dai cittadini
italiani a giugno di 5 anni fa
Francesco Buda e Roberto Lessio
Giugno 2016: bei discorsi e celebrazioni del settantesimo della Repubblica Italiana; la Costituzione, la Democrazia, il popolo e via per le praterie della retorica politico-istituzionale. La tragica ironia della Storia
porta in questo mese un altro anniversario che nega tutto ciò: i 5 anni
dai due referendum con cui gli italiani hanno votato per l'acqua pubblica, gestita come supremo bene comune anziché come merce su cui lucrare e controllata da pochi mercanti. Lo hanno massicciamente espresso 26 milioni di persone il 12 e 13
giugno del 2011, dopo una grandiosa, multicolore, testarda e capillare
mobilitazione per raccogliere le firme mettendo su una rete civica vivacissima che raccolto un milione e
400mila firme per far indire i referendum. Ne bastavano 500mila: un
record senza precedenti.
Un messaggio forte e chiaro attestato anche dalla Corte costituzionale
che ha dichiarato ammissibili i referendum (sentenza 26/2011). Eppure
un manipolo di burocrati e politici al
potere non solo non ha dato seguito
a questa volontà, ma ha imposto
l'esatto contrario con un percorso
antidemocratico, suggerito dai soliti
1.827
GIORNI TRASCORSI DAI
REFERENDUM PER L'ACQUA
PUBBLICA (12 GIUGNO 2011)
BERLUSCONI, MONTI, LETTA, RENZI: 4 GOVERNI, UN UNICO DISEGNO
Non hanno mai dato seguito alla volontà espressa dal popolo per l’acqua bene comune
mercanti che ormai tengono la Casta al guinzaglio. Un “golpe” senza
armi, perpetrato attraverso quattro
governi: Berlusconi, Monti, Letta e
Renzi.
A dare l’input iniziale D’Alema, proprio nel Lazio e in Toscana, terra del
premier Renzi.
SFREGIO NAZIONALE
Imbrogliati e offesi, i cittadini italiani è come se non avessero mai votato per l’acqua bene comune. Non è
un’ideologica ostilità all'imprenditoria ma una conseguenza del fatto
che le imprese private hanno come
scopo prioritario affari e profitti e
devono rispondere non ai cittadini,
ma ai loro proprietari. Le grandi manovre sull'acqua italiana puntano a
concentrare in una manciata di società quotate in borsa il potere sui
servizi idrici. La borsa non sarà l'inferno, ma lì non si contratta nel nome e in funzione dell’interesse pubblico. Basti pensare alla crisi economica ancora in corso, causata dagli
speculatori finanziari. Senza dimenticare che in Italia e nel mondo i
grossi gruppi attivi nel settore idrico
hanno più che altro succhiato risorse pubbliche secondo un copione
ben collaudato: arrivano nel Paese
che gli interessa, abbordano politici
e funzionari, si presentano come i risolutori dei problemi, poiché - dicomno - essendo privati sono più efficienti, efficaci ed economici e che
faranno investimenti. Collaudato anche l'epilogo: un flop.
IL “GOLPE” LEGISLATIVO
Il "golpe" per privatizzare completamente l'acqua italiana dovrebbe
compiersi entro metà giugno. Termine entro il quale le varie Commissioni di Camera e Senato competenti devono esprimere il loro parere
sul Testo unico dei servizi pubblici
locali. Una nuova normativa che in
pratica impone di far gestire i servizi idrici a società per azioni.
Inoltre, questo Testo unico violenta
anche l'altra scelta referendaria:
l'abrogazione della remunerazione
1,4
MILIONI DI FIRME RACCOLTE
PER I DUE REFERENDUM
SULL’ACQUA: RECORD
IN TUTTA LA STORIA D’ITALIA
del capitale investito. Ricamo linguistico che significa la “cresta” sull'acqua a favore dei gestori sempre
e comunque, a prescindere dai loro
risultati. Il popolo l’ha abrogata e loro la rimettono, esattamente con la
stessa dicitura. «La relazione illustrativa a questo Testo unico dice
esplicitamente che l'obiettivo del
provvedimento è restringere allo
stato di stretta necessità la gestione
pubblica e rafforzare la presenza
dei privati», sottolinea Paolo Carsetti, del Forum italiano dei movimenti per l'acqua pubblica.
FANNO FINTA DI ADEGUARSI
Altra fucilata alla Costituzione, alla
legge, alla volontà popolare e quindi
alla democrazia riguarda la proposta di legge d'iniziativa popolare,
presentata da oltre 400mila cittadini
nel 2007. Congelata per tutti questi
26
MILIONI DI ITALIANI HANNO
VOTATO “SÌ” AI REFERENDUM
PER L'ACQUA PUBBLICA
anni, a marzo scorso l'hanno ripresa
in mano. Ma usandola come grimaldello per neutralizzare il cuore di
quella proposta popolare.
«Ne hanno stravolto l'impianto e il
senso profondo - denuncia Carsetti
- Alcuni emendamenti del Pd hanno
eliminato l’obbligatorietà della ripubblicizzazione dei servizi idrici,
ossia l'obbligo di far gestire l'acqua
da enti pubblici, che non hanno scopo di lucro e che non siano società
di capitali». Il testo stravolto è stato
approvato alla Camera il 20 aprile.
Le assurdità dell’acqua ai privati
• Acqua trasformata in merce
• Finta concorrenza, tutto in mano a pochi
• Acqua italiana controllata da stranieri
• Staccano l'acqua a mano armata,
contro leggi e sentenze
• 42% dei reflui non depurati con
impianti secondari o avanzati (Istat)
• Rischiamo multe europee per l’inade-
guata depurazione
• Soldi italiani finiscono all'estero
• Oltre il 37% dell'acqua dispersa
• Bollette più care, efficienza ridotta
• Controlli “addomesticati”
• Banche e speculatori finanziari
comandano sulle bollette
• I Tg non parlano di queste assurdità
3
INCHIESTA
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Regione Lazio, fatta la legge trovato l’inganno
Prima votano un’ottima riforma regionale per l’acqua pubblica, applicando i referendum. Poi obbediscono a Renzi e la castrano
L’avevano proposta i cittadini
ed era considerata un modello
anche per le altre Regioni
Privatizzazioni, un flop mondiale
“L’esperimento con la privatizzazione
dell’acqua è fallito”. Lo certifica un
Rapporto elaborato dal PSIRU (Unità
di Ricerca Internazionale sui Servizi
Pubblici) dell’Università inglese di
Greenwich. Una “Business School”
che studia l’andamento delle privatizzazioni dei servizi pubblici nel mondo,
la cosiddetta “liberalizzazione”. Lo studio spiega che si è trattato di un
“esperimento”, anche se ci viene ancora presentato come il necessario e
scontato passaggio verso un futuro
migliore. I ricercatori internazionali
Z
ingaretti e i suoi, ufficialmente, la salutarono con entusiasmo, qualcuno decantandola come modello anche per
le altre Regioni. È la legge n. 5 sull'acqua bene comune, votata all'unanimità a marzo 2014 dal Consiglio regionale del Lazio. Prevedeva, inizialmente, i servizi idrici
interamente in mano pubblica e
con utilità sociale, l'acqua come
diritto inviolabile per tutti e da gestire senza possibilità di lucrarci
sopra. Praticamente, l'applicazione al livello regionale dei referendum del giugno 2011.
Un'ottima legge frutto dell'iniziativa dei cittadini che l'avevano
presentata e - tra vari tentativi di
sabotaggio della Casta - tanto insistettero e vigilarono sull'operato
Roma,capitaledelle
bollette gonfiate
Bollette con importi più alti, anche
di molto, rispetto ai reali consumi
con la minaccia di staccare l'acqua senza nemmeno un adeguato preavviso. E, per di più, costo
delle perdite idriche accollato agli
ignari utenti. Perciò l'Autorità garante della concorrenza e del mercato ha condannato Acea Ato 2
Spa a pagare 1,5 milioni di euro.
A far scattare l'inchiesta dell'Antitrust sono state le associazioni dei
consumatori. Solo un ente pubblico si è costituito in giudizio a difesa dei cittadini: il Comune di Fara
Sabina (RI). Gli altri, compresa la
Regione Lazio, sono stati assenti
anche in questa vicenda.
della Regione, che alla fine ottennero l'agognata approvazione. Poi
però, incalzato dalle lobby del settore, il governo Renzi ha impugnato quella legge ritenendola incostituzionale, soprattutto rispetto alla libera concorrenza. E Zingaretti e i suoi che fanno? Prima
deliberano di resistere in giudizio
davanti alla Corte costituzionale
per difendere la legge. Com'è andata a finire? La Regione Lazio ha
cancellato la parte che vieta il lucro sull'acqua. Sì, proprio quello
abrogato dal popolo. La nuova
normativa laziale, che comunque
conservava alcuni aspetti di principio rispettosi dei referendum, è
tuttora inapplicata. Nel frattempo
continuiamo a dover dare notizia
di inefficienze, raggiri e gestioni
quantomeno poco trasparenti.
Per esempio: regolementi applicati tendenzialmente solo quando
sono a scapito degli utenti; dispersione idrica nel Lazio ancora a livelli assurdi (in media 60 litri su
100 immessi in rete si perdono)
dell'Università inglese nel Rapporto rilevano la grave piaga della corruzione
nel settore idrico. Il fiasco è stato ammesso dalla stessa Banca Mondiale,
che per anni ha spinto l’aggressiva
politica economica tesa a far accettare ai Governi di tutto il mondo la privatizzazione dei loro servizi idrici, costringendo diversi Paesi poveri a privatizzare in cambio di prestiti. Negli ultimi 10 anni, in tutto il mondo sono avvenute oltre 140 ripubblicizzazioni del
servizio idrico, gran parte in Usa,
Francia e Germania.
multinazionale “capitolicon punte del 69% a Latina e
na” pare abbia messo
provincia; bollette gongli occhi sulle quofiate (l’ultimo caso:
te che i francesi di
di Acea sanzionata
A marzo 2014
Veolia hanno in
dall'Antitrust).
il Consiglio regioAcqualatina, la
Mentre le tariffe
nale aveva finalsocietà mista salgono e per
di fatto comangiunta oltre la memente approvato
data da privati dia nazionale. Inall’unanimità
che gestisce i
tanto, Acea Spa
questa legge...
servizi idrici nei
sta conquistando
comuni pontini e
un pezzo alla volta
dintorni, come Anzio
l'intero Lazio. La prose Nettuno.
sima acquisizione potrebFrancesco Buda
be essere Latina e provincia: la
Partito “democratico”?
Il Partito democratico ha ufficialmente
sostenuto la campagna referendaria
per il "Sì" ai due quesiti che a giugno
2011 hanno abrogato la possibilità di
trattare l'acqua come merce, di lucrarci
sopra e di ottenerne una "remunerazione" a prescindere dalla qualità della gestione. Nel 2012 i Presidenti degli 11
Municipi romani a guida Pd inscenarono una forte protesta contro la privatizzazione dell'Acea. Attaccarono durissi-
mamente l’allora Sindaco di Roma,
Gianni Alemanno, che voleva cedere ai
privati altre quote della municipalizzata.
Come l'acqua, certe posizioni sembrano scivolate via, dal Governo Renzi, al
Parlamento, nelle Regioni fin nei Comuni. Scrivendo questo, è bene rammentare che il giornale Il Caffè non è collegato a nessun politico, partito, associazione o movimento politico, né dipende
dai contributi pubblici per l'editoria.
4
CRONACHE
Sanità: 264 milioni di euro per il Lazio
Patto Regione-Governo
per riorganizzare le reti
ospedaliere regionali
di numerose strutture sanitarie pubbliche. In particolare, ben
37.616.870,00 milioni (il 14%) di euro serviranno per mettere a norma
gli ospedali regionali (quasi tutti i
più importanti) che non rispettano,
ad oggi, i requisiti previsti dalla nuova normativa antincendio. Le somme rimanenti, circa 49 milioni di euro, saranno dedicate al rilancio dell'offerta territoriale e per la riorganizzazione delle reti ospedaliere: in
particolare quella dei consultori familiari e dei dipartimenti e centri di
salute mentale.
Francesco Macaro
Patto ricco, mi ci ficco. È un bel
mucchio di soldi, 264 milioni di euro
per l'esattezza, quello che, da qui al
2018, dovrebbe dare finalmente una
svolta alla fatiscente sanità del Lazio. L'accordo, il più importante degli ultimi 30 anni, è stato siglato nei
giorni scorsi dal Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e dal Presidente della Regione Lazio, Nicola
Zingaretti. L'obiettivo è la riorganizzazione ospedaliera e la messa a
ACCORDO GOVERNO-REGIONE LAZIO
norma di quelle strutture, a Roma e
Nicola Zingaretti con il Ministro Lorenzin
nelle altre province, che cadono ormai a pezzi. E che sono, di fatto, la
maggioranza.
L'importo - un quarto del totale ni di euro, per chiudere il primo
stanziato a livello nazionale e il stralcio.
44,6% della somma totale prevista
per il Lazio – è in realtà la seconda GLI INTERVENTI
tranche di finanziamento di un pia- Quasi la metà dei fondi (48%) sarà
speso per trasformare l'attuale,
no decennale e segue i 35 milioni di
obsoleta organizzazione
euro di fondi per il Giubileo con
ospedaliera, con le sue
cui si è messo mano ai
interminabili liste
DEA degli ospedali deld'attesa, in un nuola Capitale. Nelle in10 milioni e
vo modello: queltenzioni, questo inlo definito HUB
tervento dovrebbe
600 mila euro per
& spoke (letterimettere in sesto
S. Maria Goretti e
ralmente, “mozle tante, troppe
rete perinatale di
zo e raggi”). Una
strutture ospedalieLatina, Fondi e
riorganizzazione
re ormai ai limiti
che parte dal predell'agibilità, rimoFormia
supposto secondo
dulando, nel contemcui, per determinate
po, il comparto sanitasituazioni e complessirio romano e laziale dopo
tà di malattia, sono necessarie
anni di sofferenza strutturale.
competenze rare e costose, che
Il 95 per cento dei fondi di questa
erogazione (251 milioni di euro) sa- non possono essere più assicurate
rà finanziato direttamente dallo Sta- ovunque, ma vanno concentrate in
to centrale. Nel documento di pro- Centri regionali di alta specializzagrammazione si prevede una futura zione a cui i “servizi ospedalieri pe'iniezione', pari a 328.476,151 milio- riferici” invieranno gli ammalati. In
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
quest'ottica s'inserisce la previsione
di costruire almeno una Casa della
Salute per ogni distretto sanitario:
di fatto, dovrebbero prendere in carico l'attività di routine degli ospedali, snellendo le liste d'attesa.
Più del 32% dei fondi saranno investiti, invece, per puntellare le carenze dell'edilizia sanitaria e per la riqualificazione edilizia e tecnologica
10,6 MILIONI A LATINA
Il Piano ha stanziato 10 milioni e
600mila euro per la Asl di Latina.
Due milioni e mezzo serviranno per
la messa a norma del Santa Maria
Goretti. Altri tre milioni serviranno
invece ad avviare il nuovo assetto
della rete perinatale dei nosocomi
di Latina, Fondi e Formia: cantieri
saranno quindi aperti per ostetricia,
nido, reparti di terapia intensiva
neonatale e pediatria, consultori,
blocco parto. Altri due milioni sa-
ranno destinati all’ammodernamento tecnologico dei presidi territoriali
e, infine, tre milioni verranno utilizzati per la messa a norma dei sistemi antincendio della Asl pontina.
LA SFIDA PER ZINGARETTI
Da una parte, il patto sembra consentire finalmente un cambio di
passo al Lazio; dall'altra, certifica il
ritardo organizzativo, strutturale e
di gestione dell’attuale sistema . Situazione che, evidentemente, viene
da lontano, come il Caffè ha raccontato più volte a partire dal 2009. Difficoltà economiche, aggravate dal
commissariamento e dal mancato
utilizzo dei fondi, sbloccati dal CIPE
nel lontano 1998, ma utilizzati finora
al 52%.
In attesa di scoprire quando i cantieri previsti (vedi box in basso) vedranno la luce, restano i tanti disagi
che i pazienti del Lazio devono ancora scontare, primo tra tutti quello
delle liste d’attesa. È tempo di scoprire se il Governatore-Commissario Zingaretti sarà all'altezza della
responsabilità.
I numeri del Piano
- Oltre 264 milioni di euro tra fondi statali (95%) e regionali (5%) per 87 cantieri in tutto
- Quasi 100 milioni di euro per le aziende ospedaliere di Roma Capitale (San Giovanni Addolorata, San Camillo Forlanini, Policlinico Umberto I, Policlinico Tor Vergata, Inmi, Sant'Andrea e Ifo)
- Oltre 123 milioni di euro per le Asl di Roma e provincia:
- Asl Rm1: 15 interventi per 20,9 milioni di euro
- Asl Rm2: 12 interventi per 27,9 milioni (in particolare, ammodernamento Pertini, Sant'Eugenio e Cto)
- Asl Rm3: 6 interventi per 16,7 milioni
- Asl Rm4: 6 interventi per 11,8 milioni
- Asl Rm5: 6 interventi per 10,9 milioni
- Asl Rm6: 5 interventi per 34,8 milioni (Nuovo ospedale dei Castelli e ospedale di Anzio-Nettuno).
- 41,6 milioni per le Asl delle altre quattro province del Lazio (in particolare, messa a norma del Santa Maria Goretti
e rete perinatale di Fondi e Formia).
Interventi strategici su tre Hub (lavori all'Umberto I, Nuovo Ospedale dei Castelli e Ospedale Grassi di Ostia) e sulle
Reti territoriali (ristrutturazione dei reparti di maternità, dei consultori, della rete dei Centri di Salute Mentale e le nuove
Case della Salute).
5
ELEZIONI
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Elezioni comunali: i Comuni al ballottaggio
A Latina sfida tra centrodestra e liste civiche, a Nettuno Forza Italia se la vedrà coi grillini. Nuovi Sindaci a Norma e Pontinia
LATINA AL BALLOTTAGGIO
NETTUNO AL BALLOTTAGGIO
RODOLFO
TURANO
ANGELO
CASTO
VOTI: 7.670
VOTI: 6.353
VOTI: 15.746
VOTI: 15.701
29,97%
24,82%
22,17%
22,11%
CALANDRINI
NICOLA
COLETTA
DAMIANO
ALTRI CANDIDATI
CARLO
EUFEMI
GIACOMO
MENGHINI
VOTI: 5.765
22,53%
VOTI: 2.996
VOTI: 1.136
11,71%
4,44%
DAMIANO
IACOBELLI
ADOLFO
CATACCI
VOTI: 603
VOTI: 414
1,62%
GIULIO
VERDOLINO
DANIELE
LIBERNINI
VOTI: 409
VOTI: 247
IL NUOVO SINDACO DI
NORMA
IL NUOVO SINDACO
DI PONTINIA
MEDICI
CARLO
VOTI: 1.243
VOTI: 3.870
49,50%
GLI SCONFITTI
DELL'OMO
ANDREA
GUARNACCI
MARCELLO
VOTI: 843
VOTI: 425
33,57%
16,92%
47,39%
GLI SCONFITTI
MOCHI
GIUSEPPE
TORELLI
PAOLO
VOTI: 2.770
VOTI: 1.526
33,92%
18,68%
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Traspiranti ed eleganti per arricchire ogni donna
I COPRICAPI PER
TUTTE LE OCCASIONI
C
hristine Headwear propone una collezione di
copricapi prettamente femminile, caratterizzata da stampe e fantasie ispirate alla natura,
per accompagnare la donna ogni giorno e nei suoi
momenti più esclusivi. Con l'avvicinarsi dell'estate,
la linea Sun costituisce la protezione migliore contro le radiazioni dannose, con la sicurezza che la pelle possa respirare liberamente, con prodotti come la
soffice seta, la fine cotone o il delicato bambù (modello in foto).
I prodotti Christine Headwear sono progettati
per fornire a tutte le donne l'opportunità di sentirsi
bella in ogni momento. Creati dunque per esigenze
specifiche, prevedono l'utilizzo di materiali naturali,
con tessuti di qualità in materiali leggeri, traspiranti e
morbidi, comodi per le pelli sensibili. Garantiscono
una perfetta vestibilità e dunque costituiscono la
prova che l'esperienza può fare la differenza.
La Cosmetica - Tel. 06 92732079
Aprilia - Via A. De Gasperi, 88
CALVI
ALESSANDRO
SOVRANI
MARILENA
21,07%
VOTI: 10.125
VOTI: 3.334
14,25%
4,69%
TRIPODI
ORLANDO
CHIARATO
GIOVANNI
SAVASTANO
MARCO
VOTI: 3.307
0,97%
TESSITORI
GIANFRANCO
FORTE ENRICO
MARIA
VOTI: 14.966
2,36%
1,6%
ALTRI CANDIDATI
NICOLA
BURRINI
4,65%
VOTI: 3.277
VOTI: 2.170
4,61%
3,05%
LEMMA
DAVIDE
CALVANI
DANILO
VOTI: 1.338
VOTI: 577
VOTI: 465
0,81%
0,65%
1,88%
DE MONACO
SALVATORE
6
Quelle strade
tutte al maschile
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
70 anni dal voto alle donne: Aprilia ‘maschilista’
A
70 anni dalla prima volta in
cui le donne hanno potuto
votare (era il 2 giugno
1946, si votava per il referendum
Monarchia – Repubblica) è arrivato il momento di un bilancio sulla
presenza femminile nei 70 anni di
amministrazioni cittadine. Aprilia
non ha mai avuto un Sindaco donna, solo un viceSindaco nella figura della compianta Iolanda De
Quattro. Nelle ultime due consiliature è stata rispettata la parità
di genere con una presenza femminile in Giunta poco sotto il 40%,
così come prevede la legge.
Il fatto che Aprilia sia una città
al “maschile” lo dimostra la toponomastica, i nomi dati alle strade.
844 sono quelle censite dal sito
toponomasticafemminile.it, di
queste 190 sono intitolare a uomini e solo 18 a donne.
Di queste, una è a una santa
(Maddalena), una a una letterata
(Grazia Deledda, 1871 - 1936, prima donna italiana a vincere il Nobel per la Letteratura nel 1926),
ben sette sono dedicate a cantanti
liriche, un vero unicum nel Lazio,
tutte a Campo di Carne: Giuditta
Maria Costanza Pasta, nata Negri
Nomi delle strade
TOTALE STRADE / PIAZZE:
INTITOLATE A UOMINI:
INTITOLATE A DONNE:
844
190
18
(1797 - 1865), considerata, insieme a Maria Malibran, la più celebre cantante lirica del XIX secolo;
Maria Malibran, nata Maria Felicia Anna García (1808 - 1836),
soprano e compositrice francese;
Maria Caniglia (1905- 1979) portò
in scena le opere più apprezzate
dei compositori più noti, cantan-
do insieme a Beniamino Gigli e
Gino Bechi. Maria Callas (1923 –
1977) è la soprano certamente
più famosa, meritandosi l'appellativo di Divina. Melba Nelly, au-
Premiata Ottavia Fioratti: 70 anni fa andò alle urne per il referendum
L’apriliana che votò il 2 giugno 1946
I
n occasione della 70esima Festa della Repubblica,
a Latina è stato consegnato un riconoscimento a
Ottavia Fioratti, cittadina ultranovantenne, che il 2
Giugno del 1946 espresse il voto al Referendum per
scegliere tra la Monarchia e la Repubblica, nel corso
della prima consultazione elettorale a suffragio universale, con il diritto di voto esteso anche alle
donne.cLa signora Fioratti è originaria della comunità
italo-rumena che fece ritorno sul suolo italiano sul calare degli anni ’30 nell’ambito degli appoderamenti
nell’Agro Pontino bonificato. La sua famiglia fu sfollata durante i mesi tragici della seconda guerra mondiale e la stessa Ottavia Fioratti sopravvisse miracolosamente ad un bombardamento di un treno sul quale furono stipate decine di famiglie in fuga dal territorio occupato. Fece ritorno proprio nel 1946 ad Aprilia, dove
si sposò e con la nuova famiglia le fu assegnato un podere in Via Toscanini, allora aperta campagna.
straliana (1861 – 1931), Claudia
Muzio (1889 – 1936) e Adelina
Patti (1843 – 1919) sono state anch'esse cantanti liriche.
Ci sono poi tre strade dedicate
a nomi femminili non meglio
identificati (Marisa, Marta, Nora)
e una strada ad Angela Vacchi,
madrina dell'inaugurazione di
Aprilia.
Sarebbe interessante se la commissione toponomastica iniziasse
a riconoscere il giusto merito alle
donne, dando una “svolta” alle intitolazioni al maschile o a piante
e fiori, magari caratterizzando di
più la storia della città nell'ottantesimo anniversario della sua
fondazione. Il sasso è stato lanciato.
Cinque strade alle divinità
Aprilia dedica 5 strade alla figura di
dee, che la mitologia ha consegnato
ai posteri:
Diana per gli antichi Romani (Artemide per i Greci) è spesso raffigurata circondata da cani e cervi. Il tempio a lei dedicato con il nome di Artemide, ad Efeso, è stata una delle
sette meraviglie del mondo.
Giunone, sorella e moglie di Giove,
anche chiamata Era, era la dea più
importante dell’Olimpo.
Minerva, Atena per i Greci, era la
divinità romana legata alla guerra
ed è spesso raffigurata con elmo e
lancia.
Venere, Afrodite per i Greci, è la
rappresentazione dell’amore e della
sensualità espresse dalla sua immensa bellezza. È stata celebrata
da famosi pittori: una delle più famose rappresentazioni è Nascita di Venere di Botticelli.
Arianna si innamorò di Teseo quando egli giunse a Creta per uccidere
il Minotauro nel labirinto. Arianna
diede a Teseo un gomitolo di lana (il
proverbiale filo d'Arianna) per poter
segnare la strada percorsa nel labirinto e quindi uscirne agevolmente.
7
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Ecco la stampa che oggi piace ai lettori
Indipendente nel DNA, con una credibilità unica conquistata nel tempo: il settimanale Il Caffè da ora anche a Roma
Alberico Cecchini
O
ggi le persone chiedono
un'informazione più libera. Il Caffè di Roma è la risposta a questa sacrosanta domanda. Nel suo 15° anno di vita, il
Caffè è il settimanale più diffuso
nel Lazio e grazie al grande successo nel gradimento dei lettori
nasce anche l'edizione di Roma,
partendo dal Municipio più grande, il IX, per essere il “Settimanale
della Capitale” che a macchia
d'olio continuerà ad espandersi
come fa dal 2002. Piano piano come le formichine.
Come editori ci hanno denunciato più di 100 volte, anche politici di sinistra, di centro, di destra
e pure dei 5Stelle. Non siamo mai
stati condannati. Questa è la migliore certificazione di qualità del-
STEFANO CARUGNO
Direttore Responsabile
Ovunque arriviamo,
voi lettori ci apprezzate senza riserve
preferendoci agli
altri giornali
E DA GIUGNO 2016
LE PUBBLICAZIONI DI MEDIUM SRL
Con le sue 6 edizioni il Caffè è il settimanale più
diffuso nel Lazio, ma Medium srl è l’editore anche di
ACQUA&SAPONE, il mensile più letto nel Lazio con
1.174.000 lettori abituali (dati Ipsos)
la nostra informazione. Una prova
evidentissima che non siamo contro nessuno e non ci schieriamo a
favore di nessuno, facciamo solo
vera informazione. E la sappiamo
fare correttamente. Informazione
indipendente e sana, proprio come la desiderate voi. Senza scandalismi, gossip e sfruttamento del
dolore. Con anima, speranza e
spirito di servizio.
La garanzia di indipendenza è
data dal fatto che siamo un puro
business e per vendere più pubblicità dobbiamo avere più lettori
possibili: schierarci politicamente
invece ce li farebbe perdere.
I nostri giornalisti hanno subìto
minacce e siamo stati boicottati a
vari livelli, anche nella raccolta
pubblicitaria, che è la fonte che ci
permette di offrire giornali di vera
qualità. Ci costa cara la libertà,
ma è il nostro miglior investimen-
L’EDITORE - Alberico Cecchini, Amministratore di Medium srl
Confronto con i giornali più venduti
Dati Accertamento Diffusione Stampa elaborati da Primaonline e Medium
srl tra dicembre 2015 e dicembre 2014 dei dati "totale vendita cartacea+digitale", in confronto improprio con quelli de Il Caffè
2015
2014
Diff.
%
CORRIERE DELLA SERA
356.760
354.316
2444
0,7
REPUBBLICA (LA)
288.094
329.703
-41609
-12,6
GAZZETTA SPORT (LA)
172.599
189.517
-16918
-8,9
MESSAGGERO (IL)
121.016
132.976
-11960
QN-Il Resto del Carlino
110.520
118.525
97.370
99.541
SOLE 24 ORE (IL)
STAMPA (LA)
AVVENIRE
IL CAFFE' Il Settimanale
CORRIERE SPORT - STADIO
CORRIERE DELLO SPORT
QN-La Nazione
GIORNALE (IL)
335.974
178.494
134.045
118.000
97.370
83.460
76.027
327.450
194.785
110.535
8524
-16291
2,6
-8,4
23510
21,3
88.000
+30000
34
99.541
-2171
91.600
92.465
-8005
-8140
-9,0
-6,8
-2,2
-2,2
-8,9
-16438
-17,8
9055
16,2
TUTTOSPORT LUNEDI'
74.279
63.884
GAZZETTINO (IL)
61.167
66.253
-5086
QN-Il Giorno
50.309
52.251
-1942
SECOLO XIX (IL)
47.679
49.462
-1783
-3,6
FATTO QUOTIDIANO (IL)
44.238
47.908
-3670
-7,7
TUTTOSPORT
ITALIA OGGI
LIBERO
TIRRENO (IL)
DOLOMITEN
65.119
54.317
48.428
45.633
43.856
56.064
56.600
52.105
50.421
44.592
10395
-2283
-3677
-4788
-736
16,3
-7,7
-4,0
-3,7
-7,1
-9,5
-1,7
Indagine novembre 2013 a cura
di SM Consulting - Telefonate
effettuate: 1.912 - Età +13 anni
to: oggi godiamo di una credibilità
che non ha nessun giornale.
Siamo piccoli nel mondo dell'editoria, ma grazie al vostro sostegno come lettori, siamo in
grande sviluppo.
Ovunque arriviamo, voi lettori
ci apprezzate senza riserve, preferendoci spesso alla maggioranza
dei giornali in vendita. Sempre
meno letti, tanto che le edicole
stanno chiudendo. Infatti, il 65%
degli italiani non si fida più dei
giornalisti, l'80% dei quali dichiara
di subire pressioni politiche. Il nostro Paese è sceso al 77° posto nel
mondo come libertà di stampa.
Noi siamo liberi perciò possiamo
fare informazione libera.
Non stiamo con
nessuno e non ci
schieriamo contro
nessuno: facciamo
solo informazione
8
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
La Polizia Stradale in servizio 24 ore su 24
CRONACA Cambio al vertice del distaccamento: Vincenzo Fasulo lascia il comando all’Ispettore Massimiliano Corradini
C
ambio al vertice del Distaccamento di Polizia Stradale
di Aprilia, che ha competenza su tutta la Pontina dal km 18
(Roma) al km 100 (Sabaudia), passando per Pomezia, Ardea, Aprilia
e Latina. Il comandante Vincenzo
Fasulo, che va in pensione dopo
42 anni di onorato servizio nella
Polizia di Stato, viene sostituito
dall'Ispettore superiore Massimiliano Corradini.
Vincenzo Fasulo in servizio ad
Aprilia dal 1988, ha ricoperto il
ruolo di comandante dal 2008:
quasi tre decenni spesi sul territorio di Aprilia al servizio dello Stato
nell’adempimento di incarichi delicati.
Massimiliano Corradini, classe
1970, ha iniziato la sua carriera al
Commissariato Viminale della
Questura di Roma, poi a Reggio
Calabria e alla squadra mobile di
Lodi. Dal 1996 è a Latina, prima alla squadra Mobili del capoluogo
pontino e poi, dal 2014, alla Polizia
Stradale di Aprilia. Nella sua carriera ha ricevuto una medaglia di
bronzo al merito civile per aver
salvato vite umane e due attestati
di benemerenza al valore civile,
l'ultimo dei quali lo scorso 26 maggio in occasione della Festa della
Corradini ha già
ricevuto una
medaglia di bronzo
e due benemerenze
per la sua attività
LA POLSTRADA DI APRILIA
A sin. Fasulo e Corradini: al centro il
Sindaco Antonio Terra
Polizia.Dal 2011 è Ispettore Superiore.
Non è questa l'unica novità. La
Polizia Stradale di Aprilia sta per
estendere l'orario di servizio per
tutto l'arco delle 24 ore, potenziando uomini e mezzi.
Rubava piante al vivaio dove lavorava Camion in
CRONACA Le ricettava a un grossista: due denunce. I furti sono andati avanti per mesi
I
l piano era stato ben escogitato.
Il bracciante, un uomo di 40 anni di nazionalità indiana impiegato presso un'azienda florovivaistica, sottraeva sistematicamente delle piante dal vivaio presso cui lavorava e le cedeva ad un imprenditore
di zona, che poi le rivendeva a prezzi leggermente più bassi rispetto a
quelli di mercato, ricavandoci un
utile del 100%. Il “giochetto” è stato
scoperto dai Carabinieri di Aprilia,
che hanno iniziato ad indagare do-
po che il 12 maggio il titolare del vivaio aveva sporto denuncia. Si è
scoperto così che dall'azienda florovivaistica i furti andavano avanti
dal dicembre dello scorso anno fino
al 12 maggio, quando il titolare ha
deciso di mettere un freno a questa
emorragia “verde”. Ad essere stati
denunciati sono stati il 40enne indiano per furto aggravato ed il destinatario delle piante rubate, G.V.,
47enne apriliano, che ha ricevuto e
rivenduto le piante oggetto di furto.
VIA DELLE VALLI
un'azienda
si incendia
L
a squadra dei Vigili del
Fuoco 7A del distaccamento di Aprilia è intervenuta la mattina del 30
maggio, poco dopo le 8.30, nel comune di Aprilia, in
via delle Valli, per un incendio di un camion. Il mezzo
pesante era all' interno di una azienda. Il rogo ha interessato il motore compresa la cabina. Non si registrano persone coinvolte.
9
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Altri guai per il rapinatore di Montarelli
Coinvolto nell’operazione Mala Suerte dei Carabinieri di Anzio: droga dal Sudamerica e tentata violenza sessuale
Clemente Pistilli
“U
n bacetto me lo dai?
Con la lingua?”. “Si”.
“Ciao patacca d’oro”.
Lui è Vincenzo Palumbo, 73 anni,
di Anzio, detto “Cavallo”, e lei è
una ragazzina di quasi 14 anni.
Questa del 7 agosto scorso e altre
telefonate del genere intercettate
sono costate all’anziano, già indagato per estorsione, spaccio di
droga e armi, anche un’accusa di
tentata violenza sessuale nei confronti di una minorenne. Per il sostituto procuratore Giuseppe Travaglini, il 73enne avrebbe infatti
barattato dosi di cocaina fornite
a una tossicodipendente neroniana di 40 anni con prestazioni sessuali, cercando di fare sesso anche con la figlia di quest’ultima,
una minorenne. Ma questo è solo
un aspetto dello spaccato criminale e sociale ricostruito dal
commissariato di Anzio nell’inL’OPERAZIONE MALA SUERTE
chiesta “Mala Suerte”, che ha por14 arresti il 26 maggio scorso
tato a indagare 18 persone, arrestarne 14 e compiere perquisizioni nei confronti di altre 13. Un’indagine sviluppata nell’arco di sei lenza, insieme a Lorenzo Giustimesi e di cui ora emergono i par- no, 32 anni, di Anzio, e Simone Di
Muro, 31 anni, di Anzio, è accusaticolari.
Piero De Cesaris, detto Zì Pie- to di un’estorsione a un uomo che
tro, 62 anni, di Anzio, messo dal aveva maturato un debito di drogip del Tribunale di Velletri, Zsuz- ga da 600 euro, al quale sarebbe
sa Mendola, ai domiciliari, è ac- stato sottratto lo scooter. “Lo ricusato di un tentativo di estorsio- vedrai quando paghi”, gli avrebne a un neroniano, che oltre a ve- bero detto. Sempre Palumbo, indersi chiedere 300 euro, sarebbe sieme a Quirino Cagnardi, 30 anni, di Anzio, è poi accusato di
stato minacciato con una pispaccio di coca, e insiestola Glock, calibro 9*21, con
me a Roberto Madonmatricola
abrasa.
na, detto “PecoriPierluigi Guerra,
no”, 45 anni, di Ananche lui ai domiTutti gli
zio, e Costantino
ciliari, e Andrea
indagati nella
Scarsella, 49 anGuerra, per cui è
maxi operazione
ni, detto “Nino”,
stato disposto
di Anzio, è accuinvece in carceantidroga: coinvolsato di detenziore, 26 e 22 anni,
ta anche Aprilia
ne illecita di armi,
di Anzio, sono acun fucile a canne
cusati di spaccio
mozze. Di spaccio
di cocaina. Stessa
sono accusati Alesaccusa per Giorgio
sandro Fraietta, 36 anni, di
De Cupis, 50 anni, e AlesAnzio, e Alessandro Contì, di
sandro Di Napoli, 36 anni, di
Anzio, con droga ceduta in un ca- Cisterna, già sottoposto al sequeso anche in cambio di uno stereo. stro dei beni, in quanto ritenuti
Luigi Lalima, detto Bacongo, 43 frutto di attività criminali. Palumanni, di Anzio, già condannato a bo, infine, insieme a Walter Borgi,
due anni e mezzo di reclusione 51 anni, di Nettuno, alla moglie di
per aver sparato contro la casa di quest’ultimo, la venezuelana Yanun amico il 22 gennaio 2013, è ac- marilli del Carmen Picaro Gil, e a
cusato invece di essere evaso dai William Tatta, 41 anni, di Nettudomiciliari per andare a minac- no, già coinvolto nell’inchiesta
ciare, con tanto di arma in pugno, “White Lobster” sul traffico di
una persona in una pizzeria di via droga col Nicaragua, è accusato
Roma. Poi Palumbo, già arrestato di aver messo in piedi un traffico
per la rapina di febbraio al bar di coca dal Venezuela, fatta giunMontarelli di Aprilia, quando ven- gere in Italia tramite ovulatori,
nero esplosi anche colpi di pisto- ovvero corrieri disposti a ingerire
la contro il barista, oltre alla vio- ovuli pieni di “neve”, cercando
LA RAPINA AL BAR MONTARELLI
Del 15 febbraio 2016
così di sfuggire ai controlli. Angelo Pellecchia, 53 anni, di Nettuno,
insieme a Madonna, è infine accusato di estorsione ai danni della
titolare di un parcheggio di Anzio, costretta a pagare 14.500 euro in tre mesi. “Quei soldi servono per gente che sta in galera”,
sarebbe stato detto alla vittima.
Le perquisizioni a carico di altre
tredici persone hanno invece riguardato 10 persone di Anzio,
due di Nettuno e una di Aprilia.
il Caffè n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016 - pag. 10
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Truffa ai seggi per le
elezioni presidenziali
Tentò di favorire un candidato in Romania: preso ad Aprilia
L
e elezioni del 2014
per il nuovo Presidente della Repubblica in Romania furono
combattute. Da una parte, il primo ministro Victor Ponta cercava di ottenere i consensi necessari per diventare Presidente, dopo il doppio
controverso mandato di
Traian Basescu, dall'altra il sindaco di Sibiu
Klaus Iohannis rincorreva l'avversario. Al primo
turno, i due erano divisi
da un 10% di preferenze.
Al ballottaggio, la sorpresa: Klaus Iohannis riuscì ad invertire le percentuali trionfando col 60% dei consensi contro il 40%
del Primo Ministro. Il quale, si legge nelle
cronache su internet, aveva tentato di ottenere il maggior numero di voti con la
complicità di alcuni Presidenti di seggio
che – sempre stando ai siti web di informazione rumeni – avrebbero svolto il loro
compito in maniera non trasparente e forse poco onesta. Uno di questi presidenti,
accusato di truffa aggravata, era riuscito a
fuggire dal suo paese e a nascondersi in
Italia, ad Aprilia. L'Autorità Giudiziaria di
Bucarest, la capitale rumena, ha così
emesso un mandato di cattura internazio-
nale a carico di questo Presidente di seggio, rintracciato in questi giorni proprio ad
Aprilia dai Carabinieri del Reparto territoriale e tratto in arresto. Si tratta di un
46enne, S.V., che ora è stato portato nel
carcere di Latina e non è detto che non sarà estradato per essere giudicato nel suo
Paese.
Fa riflettere come la Romania, vista dagli italiani – a torto – come terra di illegalità possa emettere addirittura un mandato d'arresto europeo per un reato che in
Italia sarebbe visto come minore. Segno
concreto, forse, che la Romania ha un
concetto molto più alto di democrazia che
non l'Italia.
SULLA PONTINA Autista multato anche per l’eccesso di velocità
Situazione fuori controllo
«e di matrice mafiosa»
S
SPARI Allarme dell’Ass. Caponnetto. Il 9 consiglio straordinario
ono passate tre settimane dal grave atto
intimidatorio
nei
confronti del funzionario
del Comune di Aprilia Corrado Costantino. Quattro
colpi di pistola sparati in
pieno giorno contro lo
sportello posteriore dell'auto parcheggiata all'esterno della sede decentrata del Comune di Aprilia
in piazza dei Bersaglieri.
Erano le 14.05 del 20 maggio scorso.
Tante le ipotesi in campo, nessun sospettato – almeno ufficialmente – ed indagini su cui non trapela
nulla.
Non è purtroppo la prima volta che accadono episodi simili ad
Aprilia: lo sa bene anche l'Associazione Antonino Caponnetto, in prima linea contro la
criminalità organizzata, che getta inquietanti ombre su Aprilia. «Ancora una volta
vengono prese di mira persone che hanno
rapporti con quel Comune – si legge in un
comunicato ufficiale pubblicato sul sito
web dell'associazione –.
Non è assolutamente nostro intendimento azzardare ipotesi di alcun genere ed
aspettiamo con fiducia le risultanze delle in-
Scoppiano le ruote dell'autobus che
trasportava una scolaresca: è panico
E
splodono le ruote posteriori dell’autobus e solo
per un miracolo non ci sono stati feriti. Protagonista della vicenda una scolaresca di Terracina di ritorno da una gita a Roma. Sulla Pontina all’altezza di Campoverde le due ruote sono esplose e l’autobus di una ditta pontina ha sbandato prima di fermarsi in mezzo alla carreggiata. La strada è rimasta
chiusa per permettere alla Polizia Locale di effettuare
i rilievi. L’autista del mezzo è stato multato per eccesso di velocità.
11
CRONACHE
L’AUTO CRIVELLATA
A sparare è stata una pistola cal. 9
dagini degli investigatori. Ma non possiamo
non ribadire le nostre forti preoccupazioni
in ordine ad una situazione, quella appunto
di Aprilia, che sembra fuori controllo da
parte dello Stato e che appare sempre di più
di matrice mafiosa».
Giovedì 9 giugno il Consiglio comunale
approverà un documento da inviare al Governo per chiedere “aiuto”.
CRONACA I carabinieri scovano un bilancino
Trovato con mezzo chilo di
hashish: arrestato 48enne
A
d Aprilia i Carabinieri hanno
tratto in arresto per il reato
di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, Salvatore G. 48enne del luogo, trovato in
possesso di circa mezzo chilo di hashish e circa 7 grammi di cocaina,
oltre ad un bilancino di precisione e
materiale vario atto al taglio ed al
confezionamento delle dosi.
12
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
CRONACA Era ad Aprilia per stare vicino alla mamma malata, ma...
Arrestato per il crollo della
Casa dello Studente a L'Aquila
È
morta lo stesso giorno dell’arresto del figlio
Pietro Centofanti. Una tragedia nella tragedia
quella accaduta nei giorni scorsi ad Aprilia dove la madre 83enne dell’ingegnere ed ex sindaco di
Sulmona, è spirata proprio quando il figlio veniva accompagnato nel carcere di Latina. Un destino crudele
quello che ha colpito Centofanti che era al capezzale
della madre, in fin di vita per una malattia grave della
quale soffriva da qualche tempo. In questi ultimi giorni
le condizioni della donna si erano aggravate e il figlio,
che l’assisteva nella casa della sorella ad Aprilia, appena ricevuto l’ordine di carcerazione è stato accompagnato nel penitenziario più vicino, quello di Latina, essendo passata in giudicato la condanna a quattro anni
di reclusione, per effetto della pronuncia di Cassazione che ha confermato la sentenza sul processo per il
crollo della Casa dello studente dell’Aquila. Centofanti
è stato uno dei tecnici che fecero lavori di restauro nel
2000 nell’edificio crollato durante il terribile terremoto
de L'Aquila del 2009.
AMBIENTE Presto arriveranno nuovi interventi
Il Consorzio Bonifica
ripulisce canale Ficoccia
S
u richiesta dell'Amministrazione comunale di
Aprilia, alcuni addetti
del Consorzio di Bonifica dell'Agro pontino, hanno provveduto con le ruspe alla pulitura
del canale superficiale denominato "Ficoccia", nel tratto
prospiciente via Carroceto.
L'intervento in questione viene coordinato dall'ufficio di
Protezione Civile della Polizia locale, in quanto i lavori,
oltre ad evitare condizioni di
insalubrità, consentono di restituire il normale deflusso
delle acque. L'Amministrazione comunale, di concerto con la Polizia locale, ha già
programmato ulteriori interventi su altri
canali della giurisdizione.
FINANZA Sequestri anche a beni in Provincia di Latina
Confiscato patrimonio da 49
mln di euro ai fratelli Ascione
B
eni mobili ed immobili per un valore
complessivo pari ad oltre 49 milioni di
euro sono stati confiscati dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma ai
fratelli imprenditori Giuliano, Michele e Luigi
Ascione, “accreditati dal noto clan camorrista Mallardo, per conto del quale avevano costituito una vera e propria 'cellula economica', operante, prevalentemente, nel territorio
del basso Lazio", si legge in una nota della
Guardia di Finanza.
La confisca, disposta dal Tribunale di Latina
– Sezione Penale, interviene a distanza di circa tre anni dal sequestro eseguito nell’ambito
di un procedimento per l’applicazione di una
misura di prevenzione patrimoniale e personale nei confronti dei fratelli Ascione. "Le
complesse indagini di polizia economico-finanziaria, avviate nel 2012 con il coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia
della Procura della Repubblica di Roma,
hanno fatto luce sulla vorticosa ascesa, nella
Provincia di Napoli e, soprattutto, in quella di
Latina, dei fratelli Ascione, imprenditori
campani, entrati in affari con esponenti di
spicco del noto clan di camorra Mallardo" si
legge nella nota dei Finanzieri. "Plurime e diversificate le attività illecite individuate attraverso le investigazioni degli specialisti del Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma:
l’azione criminale del clan Mallardo è stata
nel tempo orientata nel sempre proficuo traffico di sostanze stupefacenti, seppur con il limite del “niente droga a Giugliano”, e nelle
estorsioni, ma - anche e soprattutto - nel controllo di importanti attività economiche, dove operavano in diversi settori (edilizia, appalti pubblici, forniture pubbliche, commercio all’ingrosso)". "Tutti e tre i fratelli hanno
intrattenuto e trattengono “rapporti costanti
con i fratelli Dell'Aquila, con la famiglia Mallardo e con esponenti del loro clan”, relazioni
d’affari aventi natura “illecita” e finalizzati al
perseguimento dei “principali obiettivi del
gruppo camorristico”: il riciclaggio di denaro" dicono ancora i finanzieri. In sintesi, il
provvedimento del Tribunale di Latina ha
confermato in pieno la solidità dell’impianto
accusatorio formulato dalla Dda capitolina e
dalle Fiamme Gialle del Nucleo P.T. di Roma,
“sia per quanto concerne la pericolosità sociale dei tre Ascione, sia riguardo alla manifesta sproporzione tra il patrimonio mobiliare, immobiliare e societario ai medesimi riconducibile e la rispettiva situazione reddituale”. Sono stati sottoposti a confisca: il patrimonio aziendale e relativi beni di 3 società,
con sedi legali a Napoli, di cui 1 operante nel
settore della locazione di immobili, 1 nel
commercio di autoveicoli, 1 nel settore dell’intermediazione immobiliare; quote societarie di 1 società, con sede nella provincia di
Napoli, operante nel settore della gestione di
stabilimenti balneari; 104 unità immobiliari
(site nelle province di Latina, Napoli, Cosenza); 15 auto/motoveicoli; 1 imbarcazione; 27
rapporti finanziari. Il tutto per un valore stimato in oltre 49 milioni di euro.
il Caffè n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016 - pag. 13
14
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Violenza sessuale in agriturismo: il processo
GIUDIZIARIA 33enne accusato di aver violentato una cliente 26enne nell’agriturismo della zia in campagna ad Aprilia
È
bene il tunisino, a cui si era rivolto proprio per avere una
stanza.
Non appena il 32enne ha mostrato la camera alla coppia, sarebbe iniziato l'inferno. Il tunisino avrebbe estratto un coltello e
costretto, sotto la minaccia di
morte, la 26enne ad un rapporto
sessuale consumato con violenza davanti agli occhi del fidanzato di lei. Terminato lo stupro, il
tunisino si sarebbe allontanato
dalla stanza come se nulla fosse.
A quel punto i due avrebbero
chiamato ai carabinieri. La 26enne è stata visitata al pronto soc-
stato rinviato a giudizio
con l'accusa di violenza
sessuale e sequestro di
persona consumata in un agriturismo alla periferia di Aprilia,
nell'agosto scorso. Il processo al
33enne S.B., tunisino, partirà il
26 aprile 2017.
Una 26enne aveva deciso di
trascorrere col proprio fidanzato la notte tra il 16 e il 17 agosto
in un agriturismo nella periferia
apriliana. Ad accoglierli, all'arrivo nella struttura, l'allora 32enne tunisino nipote della titolare
dell'agriturismo. Il fidanzato
della 26enne pare conoscesse
Due defibrillatori per
il tribunale di Latina
SICUREZZA Donati dall’Ordine degli Avvocati di Latina
L'
Ordine degli Avvocati di Latina, su proposta del proprio
Comitato per le pari opportunita
̀, ha fornito al Tribunale di Latina due apparecchi
defibrillatori che sono stati
collocati negli edifici in uso
al Tribunale a tutela della salute delle numerose persone
che quotidianamente frequentano gli uffici giudiziari
del Capoluogo pontino. Inoltre, l'Ordine degli Avvocati
di Latina ha concesso in comodato gratuito al Tribunale di Latina anche 9 apparecchi Scanner
per consentire la digitalizzazione dei fascicoli sella Sezione penale al fine di avviare il
programma ministeriale TIAP volto alla
realizzazione del fascicolo telematico anche nel settore penale.
corso, mentre il 32enne è stato
tratto in arresto. Nell'interrogatorio di garanzia, S.B ha respinto ogni addebito dicendo di non
conoscere la ragazza. Il Gip Giuseppe Cario ha convalidato gli
arresti e disposto la custodia
cautelare in carcere, oltre al test
del Dna sui campioni prelevati
durante la visita alla 26enne. Il
tunisino ora rischia di attendere
il processo in carcere, non avendo un posto dove scontare i domiciliari. La difesa del giovane
ha già fatto notare alcune incongruenze nella ricostruzione di
quella notte maledetta.
150 kg di kebab avariato
pronto per essere servito
1
POLSTRADA Fermato sulla Pontina dalla Polizia Stradale
50 chili di kebab per i negozi di Aprilia e della provincia pontina, trasportati senza cella frigorifera, al
caldo. Tanto che,
quando gli agenti
della Polizia Stradale di Aprilia
hanno fermato un
furgone che viaggiava sulla Pontina all'altezza di
Aprilia, nel controllare il contenuto del mezzo si sono accorti che la carne – inizialmente congelata
– già mostrava i primi segni di deteriora-
mento. Contattata la Asl per ulteriori approfondimenti, si è scoperto che la carne non era più
commestibile,
eppure sarebbe
stata servita in
qualche negozio
apriliano. Fortunatamente l'intervento
della
Polstrada ha evitato il peggio.
L'autista del furgone, un 35enne turco, oltre a perdere tutto il carico – inviato alla distruzione – dovrà pagare 1040 euro di multa.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
15
CRONACHE
L’auto esce di strada, si Giovane moglie trascina
ribalta e prende fuoco il marito in Tribunale
CAMPOVERDE 25enne perde la vita in via dei Cinque Archi
GIUDIZIARIA Dopo i troppi maltrattamenti e le minacce
B
È
rutto incidente
stradale la sera
del 31 maggio su
via dei Cinque Archi, la
strada che collega Velletri a Nettuno, nel territorio del Comune di
Aprilia in località Campoverde. Per cause ancora da accertare la vettura, una Smart, è uscita fuori strada e ha preso fuoco dopo essersi
ribaltata più volte. L'automobilista, il giovane
Danilo Garzillo di 25 anni è stato estratto dalle lamiere contorte della vettura grazie all'intervento di alcuni passanti. Sul posto i Carabinieri e una squadra
di Vigili del Fuoco. Il giovane è stato trasportato in gravi condizioni da un'ambulanza del
118 al pronto soccorso dell'Ospedale Riuniti
di Anzio, dove è morto nella notte per le gra-
IN VIA DEI CINQUE ARCHI
Tragico fuori strada con esito mortale
vi lesioni riportate. Ora gli inquirenti stanno
cercando di capire le cause dell'incidente,
che sarebbe avvenuto in maniera autonoma,
forse a causa dell'elevata velocità.
finito in
tribunale
il difficile
rapporto
tra
una giovanissima coppia di
sposi di Aprilia,
lui 23enne tunisino, lei 22enne
italiana. La donna infatti a maggio aveva denunciato il marito per maltrattamenti e minacce: una tesi
che il 23enne ha
respinto davanti al Giudice Mara Mattioli, accusando invece i suoceri di aver aizzato la loro giovane figlia contro questo
consorte straniero che non avrebbero
mai visto di buon occhio.
I fatti contestati vanno dal novembre
2014 all'aprile 2016, quando dopo l'ennesima lite la ragazza si è decisa a denunciare il marito. Tra le accuse, c'è anche
quella di aver minacciato di procurare un
aborto alla 22enne, allora incinta di tre
mesi.
GIUDIZIARIA Truffa con un macellaio e a un pregiudicato apriliani, ora condannati per lesioni
Si fa amputare il dito per riscuotere l'assicurazione
A
veva accettato di farsi amputare il
pollice della mano sinistra pur di incassare un ricco premio assicurativo. La truffa, però, non era riuscita, anzi era
stato denunciato dai Carabinieri di Velletri
insieme ai due “esecutori”, un macellaio ed
un pregiudicato di Aprilia che in questi giorni sono stati condannati in via definitiva per
lesioni.
Protagonista, un fabbro di Cecchina convinto a tentare il raggiro da un macellaio e
da un noto pregiudicato di origini campane
residenti entrambi ad Aprilia. Il gruppo voleva incassare un premio assicurativo del
valore di un milione di euro, stipulato pres-
so una nota società operante su tutto il territorio nazionale, che sarebbe scattato in
caso di un incidente che avesse causato al
fabbro una invalidità permanente. Il macellaio e il pregiudicato hanno quindi convinto
l'uomo di Cecchina a simulare un infortunio domestico. I tre si sono recati presso il
pronto soccorso di Aprilia mostrando ai
medici la grave ferita che il fabbro ha detto
di essersi procurato durante il taglio di un
abbacchio. Il fabbro, inoltre, non aveva portato con sé volutamente la parte amputata
del pollice che avrebbe eventualmente potuto essere “ricucita” tramite una delicata
operazione chirurgica.
Il raggiro del gruppo ha iniziato a “scricchiolare”, venendo a galla dopo l'intervento
dei carabinieri, giunti sul posto. In pochi
giorni la vittima aveva infatti stipulato tre
polizze assicurative per “infortunio alla mano” in tre diverse agenzie. Un comportamento strano che ha spinto l’ultima di queste compagnie ad avvertire la guardia di finanza. Le fiamme gialle si sono messe subito a lavoro intercettando il telefono dell’uomo e risalendo così al piano malefico che i
tre stavano cercando di mettere in porto
per intascare il denaro. Durante la perquisizione all'interno del veicolo del noto pregiudicato di Aprilia è stata rinvenuta una
mannaia utilizzata per attuare l'insano gesto e, presso la sua abitazione, i contratti di
assicurazione sottoscritti dalla vittima.
Inoltre, gettato in un cassonetto dell'immondizia, è stata rinvenuta la parte di dito
tagliata. Il procedimento per frode assicurativa non si è ancora concluso.
16
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
148: controlli della velocità dai cavalcavia
POLIZIA STRADALE Sulla Pontina velocità media 160 km/h nonostante le buche. Astral e Polstrada “corrono” ai ripari
N
onostante il pessimo stato in cui si
trova la Pontina, una delle strade
più pericolose d'Italia, con un manto stradale colabrodo e l'assenza della più
elementare forma di illuminazione, su
quella strada si continua a correre. E parecchio.
Incoscienti ed incuranti non solo dei limiti
di velocità e soprattutto del buon senso,
gli automobilisti hanno sempre e comunque fretta e spingono sull'acceleratore
senza badare troppo alla prudenza. Lo dimostra che negli ultimi giorni, la Polizia
Stradale di Aprilia ha effettuato controlli
sulla velocità ed i risultati sono stati, come
sempre, disarmanti: cento multe in un paio
d'ore di servizio sul rettilineo all'altezza di
Campoverde, tutte per eccesso di velocità.
Ma non di 6 o 7 km orari più del limite: si
parla di velocità medie tra i 150 e i 160 km
orari.
Alla Pontina viene riconosciuto un primato non invidiabile, quello di essere una delle strade più pericolose d'Italia in quanto a
La Polizia Stradale
in due ore di controlli
pizzica un centinaio
di vetture che sfrecciano a 160 km/h
numero di incidenti per chilometro e di
morti per incidente. Secondo i dati diffusi
dall’Aci e dall’Istat nel 2014 sulla via Pontina si sono registrati oltre trecento incidenti sul tratto che da Roma arriva a Terracina. Oltre seicento i feriti e una decina i
morti. Il tratto più pericoloso è proprio
quello dei primi 40 chilometri della strada,
tra Roma e Aprilia, sui quali si registra una
media di otto incidenti ogni mille metri.
Pericolosità di ben sette volte superiore alla media italiana, dovuta non solo alla distrazione dei guidatori, all'alta velocità e
all'alcool. Purtroppo, molto spesso, a provocare gli incidenti è la scarsa manutenzione stradale.
Ampie buche, veri e propri scalini dovuti
allo sfaldamento dell'asfalto, in alcuni tratti addirittura sgretolato. In assenza di
pioggia, gli automobilisti riescono a evita-
PONTINA Iniziano i lavori di messa in sicurezza (ma non rifaranno per ora l’asfalto)
Lavori sugli svincoli, la carreggiata si restringe
I
niziano i lavori sulla Pontina per
la messa in sicurezza degli svincoli di Pomezia, Torvaianica, Casalazzara, Vallelata, Pontina Vecchia,
Anzio-Aprilia, Cisterna-Nettuno direzione Latina e Torvaianica-Pratica di
Mare direzione Roma.
Astral ha pubblicato sul proprio sito l'ordinanza numero 8 con la quale
annuncia l'installazione di sistemi ad
alto assorbimento d'urto e rifacimento della segnaletica orizzontale e la
sostituzione delle cosiddette “barriere di ritenuta” per 300 metri totali di
lunghezza.
All'altezza di questi svincoli gli automobilisti troveranno il restringimento di carreggiata e il limite di velocità ridotto a 30 km orari, dalle 7 di
mattina alle 17.30 di sera dal lunedì
al venerdì.
re le buche presenti, creando comunque
delle situazioni pericolose per gli altri veicoli. Quando piove però, le buche si riempiono di acqua, diventando invisibili e provocando il fenomeno dell'aquaplaning. Impressiona anche la quantità di rifiuti gettati
in alcuni punti della Pontina, trasformati
in vere e proprie discariche. Calcinacci,
frigoriferi, divani dismessi e mobili.
La Polizia Stradale di Aprilia a breve sarà
dotata di telelaser, apparecchi che controllano la velocità “a distanza”, che potranno
controllare la velocità anche dai cavalcavia. Niente più inchiodate davanti agli autovelox mobili montati sulle auto della
Polstrada. Da luglio Astral, l'azienda regionale che ha in gestione la strada, inizierà a
montare la cartellonistica come previsto
dalla legge. Poi non ci sarà più scampo per
gli irriducibili dell'alta velocità.
17
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
FINANZA Fatture false per evadere l'Iva: 43enne nei guai
Sigilli al patrimonio
da un milione di euro
S
equestro preventivo di beni nei
confronti di un imprenditore 43enne, per un importo equivalente di
circa un milione di euro. È la brillante
operazione portata a termine dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Aprilia, comandata dal tenente Silvia Bastici,
nei confronti dell'imprenditore operante
nel settore del trasporto di merci, e che
è stato indagato per reati tributari. La
misura preventiva, eseguita dai militari
della Tenenza di Aprilia, ha riguardato 9
immobili di cui 3 ubicati nel territorio di
Roma, 3 a Nettuno, 2 a Milano e 1 a Latina, nonché disponibilità bancarie, per un
importo complessivo di un milione di euro. “La misura scaturisce dalla segnalazione effettuata dai Finanzieri alla Procura della Repubblica di Latina a conclusione di una verifica fiscale eseguita nei
confronti di una società apriliana – si
legge in una nota del Comando provinciale della Guardia di Finanza –. Attraverso l’attività ispettiva, è stato possibile
portare alla luce, mediante la meticolosa
analisi della documentazione acquisita,
un complesso sistema di frode perpetrato attraverso l’emissione e l’utilizzo di
fatture per operazioni inesistenti da par-
te di un gruppo di imprese tra loro collegate e tutte facenti capo al medesimo
imprenditore”. Il 43enne, tecnicamente
residente a Nettuno, è ora indagato.
“Tale modus operandi fraudolento ha
consentito alle diverse società collegate
sia di proporsi sul mercato offrendo
prezzi notevolmente inferiori rispetto ai
concorrenti, sia creare consistenti fittizi
crediti Iva, che venivano utilizzati per la
compensazione dei debiti tributari, contributivi e previdenziali”. Una frode che
è venuta a galla grazie a mesi di analisi
della documentazione da parte dei finanzieri apriliani.
Il Gip del Tribunale di Latina Pierpaolo
Bortone, lo scorso 2 maggio 2016, su richiesta del Pubblico Ministero Claudio
de Lazzaro, ha disposto il sequestro per
equivalente dei beni dell’indagato a tutela delle ragioni dell’Erario.
“Tale misura preventiva – spiegano ancora i finanzieri – permette infatti, qualora non si possa procedere al sequestro
finalizzato alla confisca dei beni che costituiscono il diretto profitto del reato,
di 'aggredire' comunque i beni di cui il
reo abbia la disponibilità, per un valore
corrispondente al suddetto profitto”.
18
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
L'usura che uccide: ad Aprilia non si denuncia
Solo 3 denunce negli ultimi 5 anni: vincono paura e vergogna, nonostante i casi vengano risolti in 3 giorni. Uscirne si può
I
n tempi di crisi, c’è chi la crisi
la combatte e c’è, invece, chi la
cavalca facendo affari, investendo, controllando il territorio,
assumendo personale. E prestando soldi. Fiumi di soldi. Liquidità
in gran quantità. Tutto e subito. E
con gli interessi. Tutto fuori mercato. È usura di mafia, quella gestita dalla criminalità organizzata.
Clan che da un bel pezzo ormai
hanno capito come fare tanti soldi
con i soldi. Sono ben 54 i clan mafiosi che negli ultimi ventiquattro
mesi compaiono nelle Relazioni
Antimafia, nelle inchieste e nelle
cronache giudiziarie che riguardano i reati associativi con metodo
mafioso finalizzati all’usura. Sono
presenti i “soliti noti”, il gotha delle mafie, e Aprilia è diventata un
caso nazionale, la seconda città
d'Italia per interessi applicati secondo il rapporto dell'Associazione Libera dal titolo “Usura, il Bot
delle mafie”. Se nelle metropoli si
registra il record a Roma con tassi
anche vicino al 1500% annui, che
scendono però a 400% a Firenze, e
a 150% a Milano, nelle province è
proprio Aprilia a segnare il record
nazionale, con un tasso d'usura di
1075% di tasso annuo.
I tassi usurai cambiano di regione in regione. In Puglia, per esempio, i clan hanno raggiunto i 240%
di tassi annui; in Calabria, i clan
hanno un tariffario pari al 257% annuo, nel cosentino e nella locride
si scende a 200%. I clan nel nord
est padovano chiedono fino a 180%
annuo, nel modenese tra il 120 ed
il 150%. Tuttavia, quantificare il giro di affari è impresa pressoché
impossibile, anche perché ciò di
cui si parla è solo la punta di un
iceberg; è solo quello che si riesce
ad intravedere attraverso le (pochissime) denunce e le successive
inchieste giudiziarie. Rispetto all’enorme portata di questo affare è
cronicamente scarso il dato delle
denunce, per tanti motivi. Chi si
trova in una situazione di crisi economica, chi è indebitato, chi ha
difficoltà con la propria attività
economica, chi non sa come gestire il rapporto con le banche, spesso vive un senso di fallimento e
vergogna.
Tra il 2011 e il 2016 sono state
Evitare anche il sovraindebitamento
Non basta avere il coraggio di ammettere di avere il problema, e di
affrontarlo con le Forze dell'Ordine.
L'obiettivo principale è quello di
prevenire il fenomeno dell'usura
soprattutto con chi ha gli strumenti
per aiutare le famiglie o gli imprenditori a far fronte ai propri debiti.
Non soltanto quando ormai si è in
mano all'usuraio, ma anche quando ci si sta indebitando troppo.
La Fondazione Wanda Vecchi Onlus opera da 11 anni sul territorio
regionale ed hanno salvato migliaia di persone non solo dall'usura,
ma anche dal suicidio. Due gli ambiti di intervento: la prevenzione all'usura, per risolvere il problema
del sovraindebitamento di persone
singole o aziende, e assistenza ai
soggetti caduti nelle mani degli
usurai. Ci sono sportelli in tutta la
Provincia, anche ad Aprilia e Cam-
poleone aperti però solo su appuntamento.
La Fondazione è gestita da volontari esperti nel settore economico e
legale. Avvocati, penalisti, commercialisti, consulenti del lavoro si
impegnano, con notevole capacità
professionale, per fronteggiare il
difficile frangente. Persone che
sanno ricostruire la situazione economica del soggetto e trovare vie
d'uscita, facendo da tramite con i
creditori per consolidare il debito e,
attraverso le banche convenzionate, permettono di accedere a prestiti o mutui, a seconda dei casi, a
tassi agevolati e soprattutto con rate sostenibili dal soggetto stesso.
Per avere un colloquio ad Aprilia
con i volontari della Fondazione si
può chiamare il numero verde
800013805 o il 3459193266.
presentate solo tre denunce nel
territorio a nord della provincia di
Latina. E alla denuncia è corrispo- 68enne e S.P. 43enne, entrambi resto l'arresto entro tre giorni degli sidenti ad Aprilia. I due avrebbero
strozzini. Le Forze dell'Ordine ci costretto una donna, commerciansono e gli arresti ne sono una pro- te di Aprilia, a restituire 55.600 euro, a fronte di un prestito di
va. I casi di usura denunciata
15.000 euro: i Militari hancontano il stati risolti nella
no arrestato i due menpercentuale del 100%.
tre ritiravano la priQuesto non significa
L’ultima
ma tranche di 7.000
che non ci sia usuoperazione
euro. L'importante
ra, anzi. Il probleè sempre denunma è la paura, o
antiusura dei
ciare. I Carabiniepeggio ancora la
Carabinieri di
ri non hanno la
vergogna. E a
Aprilia ha portato
palla di vetro e sovolte si illude di
all’arresto di due
prattutto non si
trovare facile e
può aspettare di arrapida soluzione ai
persone
rivare con l'acqua alproblemi facendo rila gola. La vittima di
corso agli usurai, dei
usura inizialmente crede di riuquali diventa inevitabilscire a sopportare il problema,
mente vittima. A maggio i Carabinieri del Reparto Territoriale poi arriva a un punto in cui non ce
di Aprilia e della Compagnia di An- la fa più. Bisognerebbe evitare di
zio hanno arrestato per il reato di arrivare a quello stato trovando il
usura in concorso e porto di armi coraggio di parlare. Non è sempliod oggetti atti ad offendere S.B. ce, ma è l'unico modo per uscirne.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
19
STORIE
Marocchinate, finalmente emerge la verità
Grazie alle testimonianze di centinaia di pontini e a un documentario il caso arriva all’attenzione del Governo
Bea Sani
Ci sono voluti anni, pazienza,
determinazione e tanta forza di
volontà ma oggi l’Anvm (Associazione nazionale vittime delle marocchinate) può dire di aver contribuito a fare luce su un tragico
capitolo della storia sia italiana
che francese, dando finalmente
voce e dignità alle migliaia di persone violentate e uccise nei giorni della liberazione, al termine
della Seconda Guerra Mondiale. I
documenti parlano chiaro: l’11
maggio del 1944 il generale francese Alphonse Juin, nell’incoraggiare migliaia di soldati magrebini convinti a combattere il nemico tedesco in cambio della libertà
nei rispettivi paesi, promise loro
50 ore di totale libertà qualora i
nazisti fossero stati sconfitti. Ne
derivarono migliaia di violenze
brutali e inaudite contro uomini,
donne e bambini che interessarono diverse regioni, dalla Sicilia alla Toscana, ma che furono più intense che altrove nelle province
di Latina e Frosinone. Dopo anni
di silenzio da parte soprattutto
delle ragazze più giovani, che temevano di essere additate dalla
morale dell’epoca, pezzo dopo
pezzo, oggi la verità sta emergendo in tutta la sua drammaticità.
zione Vasi di Simone di Fazio, in
L’interrogazione del deputato collaborazione con la Life Produzioni di Marco Marcantonio. “SoMauro Ottobre
lo Silenzio”, trasmesso nel
A portare il caso all’attenzione
mese di aprile su Rai
anche del governo, il deputato
Storia, ha dato voce a
appartenente al grupdecine di pontini le
po misto Mauro Otcui drammatiche
tobre che lo scorLe storie di
storie erano riso 20 maggio ha
chi in provincia
maste inascoltapresentato un’indi Latina ha subìto
te per oltre 70
terrogazione
anni.
scritta al presistupri dai soldati
dente del Consimercenari
L’impegno
glio dei ministri
marocchini
dell’Anvm
per chiedere l’istiTantissime e stratuzione di una giorzianti le testimoniannata nazionale della
ze raccolte dall’Anvm, assomemoria, la riscrittura
ciazione presieduta da Emiliadei libri di storia italiani e
francesi e iniziative internaziona- no Ciotti in quanto nipote di un
li per rendere giustizia alle vitti- ragazzino violentato e ucciso a
me ancora in vita o ai rispettivi Roccagorga con una baionettata
familiari. A sensibilizzare il depu- al ventre da un gruppo di maroctato, tra gli altri fattori, un docu- chini. «Credo che ogni Comune
mentario realizzato dall’Associa- pontino – spiega Emiliano Ciotti
– sia stato in un modo o nell’altro
colpito; penso che le campagne
di Sezze, subito dopo quelle di Lenola e Campodimele, siano state
tra le più colpite proprio perché i
francesi sapevano di cosa erano
capaci i soldati magrebini, soprattutto i meni alfabetizzati, e
non li facevano entrare nelle città. Ogni casa isolata tra la zona
dei Colli di Suso e Croce Moschitto creso sia stata marchiata, spesso con più morti in una stessa famiglia». Storie altrettanto drammatiche arrivano anche da Sabaudia, dove l’esercito dei cosiddetti goumier (da «goum», traslit-
MAURO OTTOBRE
ALCUNE DELLE TESTIMONIANZE
terazione del termine arabo
«qum» che indicava un clan) stazionò per nove lunghi giorni. A
Borgo Vodice un ragazzino di 14
anni fu stuprato e violentato così
come un altro suo coetaneo a Terracina. A Cori, Norma e Priverno
intere famiglie furono uccise a
colpi d’arma da fuoco per divertimento. «Chi è sopravvissuto –
racconta ancora Ciotti – non
sempre si sente un miracolato
perché è stato costretto a convivere con ricordi troppo dolorosi
da poter superare».
72 ANNI DOPO
Migliaia di donne hanno
subìto l’onta dello stupro
20
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Chi va a prostitute rischia
(di nuovo) una multa
ORDINANZA Il Sindaco rinnova il divieto: 400 euro a chi viene colto in ‘fallo’
N
uova ordinanza anti prostituzione firmata dal Sindaco Antonio Terra valida
da domani e fino al 21 settembre.
I motivi del provvedimento? «Ragioni di sicurezza - fanno sapere
dal Comune – oltre che di decoro
urbano, visto il dilagare del fenomeno, che si accentua durante la
stagione estiva, causando ad ogni
modo comportamenti imprudenti
ed imprevedibili di quanti, alla ricerca di prestazioni sessuali a pagamento, se alla guida di veicoli
possono determinare situazioni
di grave pericolo per la sicurezza
voreggiamento della prostitudella circolazione stradale e
zione, l’adescamento, atti
quindi per se stessi e per l’alosceni in luogo pubblitrui incolumità». Ai
co, rapine e violentrasgressori dell’orze. In questo caso
dinanza saranno
Nel 2015 le
ci sono anche recomminate san130 multe anti
sponsabilità pezioni amminiprostituzione
nali sul cui meristrative fino a
to dovrà espri400 euro.
hanno permesso
mersi il Giudice.
Questo natudi incassare 52
Un incasso “faralmente va sommila euro
cile” per Polizia Lomato anche agli
cale, Carabinieri e
altri fenomeni di riPolstrada: chi viene
levanza penale dericolto in fallo (mai termine fu
vanti dal meretricio,
più azzeccato) preferisce pagaquali lo sfruttamento e il fa-
re subito senza fiatare piuttosto
che farsi arrivare la multa a casa.
Nel 2015 i verbali per violazione
all'ordinanza sono stati 130: un
totale di incasso di 52 mila euro
puliti e senza sforzo.
Allarme antenne: Zona Fossignano invasa dalle mosche
ne arriva un’altra I
CAMPO DI CARNE Comitato sul piede di guerra
«C
ontinua l’istallazione
di ripetitori telefonici
ad Aprilia ed anche
questa volta c’è Campo di Carne
nel mirino». Il Comitato Quartiere Campo di Carne avvisa tutta la
cittadinanza della nuova “torre” in
arrivo in Via Claudio Muzio, «zona
già molto compromessa da inquinamento elettromagnetico per la
presenza di un altro ripetitore e linea dell’alta tensione», e conferma di aver richiesto un incontro
urgente con Sindaco ed Assessori
competenti. «Rimaniamo scon-
certati sul modus operandi di queste istallazioni. Siamo consapevoli che i telefonini li usiamo tutti e
che naturalmente occorre anche
la copertura di rete ma una domanda cresce spontanea: perché
nascono ripetitori esclusivamente
su terreni privati e non su terreni
pubblici? I fondi che le compagnie
telefoniche potrebbero essere comodi per le manutenzioni del
quartiere invece di finire nelle tasche dei privati. Rimaniamo in attesa di un confronto con il Sindaco», spiega il Comitato.
PERIFERIE Cittadini in protesta pronti all’esposto a Nas e Procura
l 3 giugno, circa cinquanta residenti della borgata Agip e di
Fossignano sono scesi
in strada nei pressi del
pollificio di via Fossignano, additato come
causa del proliferare di
mosche che da settimane attanagliano i residenti della zona.
Una protesta pacifica
ma decisa, per chiedere
controlli ed interventi
definitivi per un problema che affligge i cittadini ormai da diversi anni, ogni estate. La Polizia Locale e la Asl hanno già effettuato un sopralluogo, con
contestuale verifica dei documenti: non non sarebbero state rilevate irregolarità sostanziali, i vigili
hanno comunque imposto prescrizioni maggiori tra
cui una maggiore pulizia e un intervento larvicida
più frequente. I residenti hanno annunciato un esposto ai Nas e alla Procura di Latina.
21
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Carroattrezzi abusivo sulla Giornata di pulizia
148: minacce di morte
solidale al Manaresi
DENUNCIA 41enne obbligava gli sventurati a servirsi del suo mezzo
G
li agenti del distaccamento di Polizia
stradale di Aprilia,
nel corso dei rilievi di un sinistro stradale accaduto al
km. 37+200 sud della Pontina, tra Ardea e Aprilia, ha
denunciato un cittadino italiano, D.P.M. le sue iniziali,
41 anni, per minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.
Quale proprietario di un
carro attrezzi, svolgeva l'attività di soccorso stradale
sulla Pontina senza averne i
titoli. Gli agenti hanno intimato all'uomo di non svolgere più questa attività ma per tutta risposta
hanno ricevuto insulti e minacce, come riferiscono gli stessi Agenti. Il 41enne è stato anche
denunciato per il reato di minacce gravi a seguito della presentazione di una denuncia presso
D
gli uffici del distaccamento di Aprilia da parte
del titolare di una ditta di soccorso stradale autorizzata a svolgere attività di soccorso sulla
Pontina, che aveva subìto minacce di morte dal
proprietario del carro attrezzi abusivo.
VIA GUIDO ROSSA Indagini ancora in corso
Incendio doloso all’auto
parcheggiata in strada
S
embrerebbe essere di origine dolosa l'incendio che si è
sviluppato nella tarda serata
del 5 giugno in via Guido Rossa ad
Aprilia ai danni di un'auto. La
Squadra dei Vigili del Fuoco 7A
del distaccamento di Aprilia è intervenuta poco dopo la mezzanotte, allertati da alcuni residenti per
INIZIATIVE Appuntamento per il 12 giugno
una Toyota parzialmente coinvolta dalle fiamme. Appena terminate le operazioni i di spegnimento,
i pompieri hanno effettuato un accurato controllo dello scenario e
sulla stessa vettura. Per le cause
si ipotizza il reato di incendio doloso. Non si registrano persone
coinvolte.
Tra via De Gasperi e via delle Palme
Ciclista travolto da un Suv dopo lo scontro
Gravissimo incidente stradale nel pomeriggio del 5 giugno ad Aprilia. Ad
avere la peggio un ciclista travolto da un Suv, che si era appena scontrato
contro un'altra automobile all'incrocio tra via De Gasperi e via delle Palme.
L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia locale, ma sembra
che l'uomo in bicicletta sia stato investito dal Suv di cui l'automobilista
aveva perso il controllo dopo l'impatto con l'altra auto, una Punto. Le condizioni del ciclista sono preoccupanti.
A Campoverde
Arrestata per furto aggravato: domiciliari
A Campoverde, nel Comune di Aprilia, i Carabinieri hanno arrestato una
donna di 37 anni del posto, D.S.R. le sue iniziali, in esecuzione di un'ordinanza emessa lo scorso 31 maggio dall'ufficio di sorveglianza di Roma. La
donna deve scontare la pena di sei mesi di reclusione per il reato di furto
aggravato, commesso proprio ad Aprilia. La donna è stata messa ai domiciliari nella propria abitazione.
Grave in ospedale: ora sta meglio
Bimbo ingerisce le medicine della madre
Ha ingerito le medicine anti epilessia della mamma ed è andato immediatamente in crisi respiratoria. Il piccolo, appena tre anni, è stato dapprima trasportato alla clinica Città di Aprilia e successivamente trasferito all'Ospedale Bambin Gesù. Il bambino è stato soccorso in maniera eccellente dai medici di Aprilia: anche grazie a loro il bambino è in via di miglioramento.
omenica
12 giugno,
a partire
dalle ore 9, torna
la giornata di pulizia solidale al
Parco Manaresi
di Aprilia. Gli organizzatori fanno
un appello a tutti
i cittadini ad unirsi ai volontari del
Comitato Aprilia
Centro per svolgere piccoli lavori
di manutenzione
del parco e dell'area giochi (taglio erba, verniciatura giochi bambini, raccolta piccoli rifiuti, piccole riparazioni ai giochi in legno). Non serve particolare esperienza, solo voglia
di rendersi utili alla collettività per
dimostrare che ad Aprilia la maggioranza dei cittadini è contro ogni forma di degrado e vandalismo.
22
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Aprilia avrà il “suo”
ospedale
SANITÀ L’Ospedale dei Castelli pronto nel 2017 (forse)
A
nche Aprilia avrà il suo ospedale
pubblico entro il prossimo anno, anche se non sul proprio territorio ma
a una decina di chilometri dal confine. Il
presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, ieri mattina ha partecipato al sopralluogo al cantiere dell'ospedale dei Castelli Romani. «Questo sarà uno degli ospedali più moderni e innovativi di tutta Italia,
con ottime tecnologie. È un lunghissimo
percorso iniziato dieci anni fa, siamo al
rush finale, puntiamo alla fine del 2017 di
aprirlo, massimo inizio 2018. Sarà un ospedale all'avanguardia che coprirà un territorio immenso fuori dalla capitale – ha spiegato il Governatore –. Vorremmo portare
qui un Dea di primo livello e cure di grande
qualità perché una delle cose positive è
l'umanizzazione delle cure. Quindi un ospedale moderno fatto di reparti e di sale d'incontro tra i pazienti. Anche per i pazienti
più acuti ci sono percorsi accompagnati per
le famiglie».
I lavori sono iniziati nel 2013 e ad oggi è
stato realizzato l’80% delle opere complessive. L’ospedale avrà la capacità di risposta
complessiva alle situazioni di emergenzaurgenza comparabile a quella di un Dea di I
livello. Il primo atto per la realizzazione dell’ospedale risale al 1999, poi nel 2007 la
Giunta regionale deliberò l’assegnazione di
120 milioni di euro all’Asl Roma H (oggi Asl
Rm 6) e l’opera viene completata oggi grazie a finanziamenti pubblici: ulteriori 25 milioni stanziati nel piano dell’edilizia sanitaria ex art 20.
L'indirizzo della struttura sanitaria (dotata di 344 posti letto di cui 286 per la degenza
ordinaria e 58 per il day hospital) è km 11,5
della via Nettunense nel Comune di Ariccia.
A proposito degli attuali ospedali dei Ca-
stelli, Zingaretti aggiunge: «C'è per ogni
struttura un percorso di valutazione e di riconversione ma di fatto siamo ad un crocevia geografico di almeno quattro comuni:
Aprilia, Ariccia, Genzano e Albano e di fatto
oggi hanno un nuovo ospedale. Come distanza siamo al centro dei quattro comuni».
E ancora: «C'è stato - ha detto - un grandissimo lavoro di squadra, le cose stanno
andando molto bene. Mentre questo ospedale apre sta andando avanti il programma
di apertura e rafforzamento di ambulatori
LA VISITA DEL GOVERNATORE ZINGARETTI
La struttura è sulla Nettunense km 11,5 (Ariccia)
territoriali e di case della salute perché non
bisogna costruire centri per ospedalizzare
la sanità ma per dare un'offerta di cura a chi
ne ha bisogno. Ripeto, la prima cura si fa
negli ambulatori e nella case della salute».
Oltre a questo, ad Aprilia sta per partire
l'adeguamento del Poliambulatorio da trasformare in Casa della Salute, altro presidio
medico importante per la popolazione.
Truffe agli anziani: ecco come evitare sorprese
L’INCONTRO Carabinieri e Polizia hanno incontrato gli anziani in aula consiliare: ecco alcuni consigli per non farsi “fregare”
C
opioni e ruoli cambiano di volta in
volta. Ecco così quello che si finge
carabiniere o poliziotto e l’altro che
invece fa credere di essere un dipendente
dell’Enel o del gas mostrando tanto di tesserino (ovviamente falso). L’obiettivo però
è sempre lo stesso: raggirare l’anziano di
turno, convincerlo ad aprirgli la porta di casa per poi, una volta dentro, distrarlo e portargli via i soldi. Anche in provincia di Latina sono state messe in atto vere e proprie
truffe e raggiri con vecchi trucchetti dell’oro (finto) trovato casualmente a terra e
venduto per poche decine di euro all’anziano convinto di fare l’affare; o il malfattore
che aggancia un anziano dicendogli di essere amico del figlio in difficoltà e che ha bisogno urgente di denaro contante.
Per questo il 31 maggio, in aula consiliare
si è tenuto un seminario sulla prevenzione
contro le truffe ai danni degli anziani. L’iniziativa è stata promossa dalla Confartigianato di Latina con il Comune di Aprilia, a cui
hanno preso parte anche il Sindaco di Aprilia Antonio Terra e l’Assessore Eva Torselli.
Hanno relazionato il direttore provinciale
della Confartigianato Ivan Simeone, il Vice
Questore del Commissariato di Polizia di
Stato di Cisterna dottoressa Lucia Di Pierro,
il Comandante del Reparto Territoriale dei
Carabinieri di Aprilia Vincenzo Ingrosso. In
rappresentanza della Polizia Locale di Aprilia è intervenuta l'agente Ester Percossi.
Avere cittadini “sentinelle” che imparino
a collaborare con le Forze dell’Ordine, segnalando tempestivamente fatti sospetti, sicuramente produce effetti benefici sulla sicurezza della città intera, prevenendo, in al-
cuni casi, grazie al pronto intervento dei
Carabinieri sollecitati, il compimento di
reati a danno soprattutto delle fasce deboli
della popolazione.
"Non pensare che capita solo agli altri,
potrebbe capitare anche a te. Se sei infor-
mato su come comportarti, saprai sicuramente anche come difenderti": è questo
l'obiettivo che si prefigge l'iniziativa. L'importante è denunciare sempre: se si ha il sospetto di una truffa si deve chiamare subito
il 112.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
23
CRONACHE
«Sanità, basta con promesse e passerelle»
TRIBUNALE DEL MALATO Annunciati Ospedale dei Castelli e Casa della Salute: ma qui mancano i servizi essenziali
L
a Regione eviti
passerelle politiche e venga ad
Aprilia con soluzioni
concrete per la sanità
Reumatologia
apriliana, arrivata orCardiologia
mai al collasso. Questo
Diabetologia
il messaggio che ha inEndocrinologia
teso mandare il TribuNefrologia
nale per i Diritti del MaAngiologia
lato di Aprilia, in vista
dell'incontro che si doUrologia
vrebbe tenere nei prosRadiologia/Tac
simi giorni tra i vertici
Asl, l'Amministrazione
comunale e Alessio
D'Amato facente parte della ca- niente psicologo al consultorio e
bina di regia del Servizio Sanita- al dipartimento di neuropscirio nazionale della Regione. A chiatria infantile, necessità di
D'Amato, il Tribunale chiede «di fare funzionare il servizio prelievenire con la consapevolezza di vi anche il Sabato «ed invece tra
investire subito in questo setto- poco per mancanza appunto di
re oramai in svendita al priva- infermieri sarà chiuso»: questa
to»; al Sindaco Terra di “suppor- la situazione della sanità apriliatare fortemente questa necessi- na. «Niente prevenzione, eppure
tà» e alla Asl «di dare le giuste farebbe risparmiare milioni e faciliterebbe la vita di migliaia di
priorità».
«Lunedì 30 è venuto Nicola persone», aggiunge Frollano, lodando l'iniziativa delle associaZingaretti e con le autorità lozioni, vedi il Comitato di
cali hanno visitato è preso
Quartiere Grattacielo,
atto dello stato di
che insieme a Croce
avanzamento dei
Rossa stanno offrenlavori per comL’appello
do il servizio di
pletare ed apriin vista dell’aranalisi della glicere l'ospedale
rivo ad Aprilia del
mia, colesterolo e
dei Castelli,
misurazione della
che aiuterà siresponsabile della
pressione gratis
curamente per
sanità regionale
un giorno a settile emergenze e
Alessio D’Amato
mana». Una preurgenze
ma
venzione che fa rinon risponde afsparmiare migliaia di
fatto alle necessieuro alla Asl. «I cittadini
tà dei cittadini, che
si fanno carico del costo dei
continuano a soffrire la
materiali quali le striscette indimancanza di specialistiche
e per i tempi di attesa lunghi di catori. Cari amministratori alquelle poche presenti», spiega il meno in questo ci volete aiutacoordinatore del Tribunale Clau- re?», prosegue il coordinatore
Frollano, preoccupato anche
dio Frollano.
Cardiologo assente, infermieri «per la mancanza di iniziative
sempre di meno e costretti a nel nostro Comune, vedi l'apercorrere da un servizio all'altro, tura di alcuni ambulatori a Nettuno e Anzio anche nei
weekend». Sulla casa
della salute «nessuno
ancora sa con esattezza
quali benefici porterà ai
Oculista
1 anno
cittadini in termini di
Ortopedia
1 anno
servizi aggiuntivi. Sicuramente però non porPneumologia
1 anno
terà nessuna macchina
Neurologia
6 mesi
per il servizio di radioNeuropsichiatria infantile
6/8 mesi
logia, né ripristinerà il
Psicologia per valutazioni
6 mesi
giusto organico degli inChirurgia
entro 1 mese
fermieri : all'appello ne
Otorinolarigoiatria
1 anno
mancano 7. «Speriamo
molto in più fatti conDermatologia
1 anno
creti e meno promesOdontoiatria
entro 1 mese
se», conclude il Tribunale.
Servizi ancora assenti
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
INTOLLERANZE:
ECCO LE SOLUZIONI
Un negozio specifico con prodotti alimentari, cosmetici e linea solari
Le attese ad Aprilia
L’
intolleranza alimentare, ad oggi,condiziona
sempre maggiormente il regime alimentare
quotidiano. VIVINTOLLERANZA, con l'ampia gamma dei suoi prodotti, consente di poter affrontare con successo ogni tipo di problematica.
Le aziende specializzate in questo settore
(SCHAR, NUTRIFREE, MORGAN’S, GLORIOSO,
OPLÀ), nel corso del tempo hanno ampliato notevolmente l'assortimento, fornendo all'utente la
possibilità di affrontare una dieta più completa.
Presso VIVINTOLLERANZA è possibile trovare articoli che vanno dal semplice snack, sia dolce che
salato, fino alla pasta, al riso, alla farina ed ai prodotti surgelati già pronti.
Le maggiori intolleranze
• CELIACHIA (ovvero l'intolleranza permanente
al glutine)
• LIEVITI
IL TRIBUNALE DEL MALATO
Al centro il coordinatore Claudio Frollano
• LATTOSIO (latte e suoi derivati)
• UOVA
Anche il vegetariano ed il vegano possono trovare
alimenti pronti all'uso adatti alla propria dieta,
prodotti esclusivamente da aziende italiane assolutamente innovative. All'interno del punto vendita gli utenti che hanno fatto del “BIO” una vera e
propria filosofia di vita hanno a loro disposizione
un’ampia gamma di semi, pasta, farine integrali e
grani di antica origine e conservazione, dolcificanti naturali e cioccolate. Inoltre, novità assolute come la canapa e la quinoa.
Per un servizio sempre più ampio, ricordiamo che
il punto vendita offre anche alimenti adatti alla
dieta DUKAN.
Ricordiamo inoltre che esistono delle specifiche
allergie da contatto a cui, anche in questo caso, è
possibile fornire una risposta soddisfacente con
un'ampia proposta di prodotti cosmetici, certificati BIO senza parabeni, ovvero elementi chimici
utilizzati come conservanti in questo settore, privi
di OGM, testati e certificati.
Per un'abbronzatura serena e senza spiacevoli
sorprese VIVINTOLLERANZA propone una speciale linea di prodotti solari.
La CONVENZIONE con il SSN (Sistema Sanitario Nazionale) consente di utilizzare gli appositi
buoni nel punto vendita.
24
SALUTE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
I tecnici ortopedici e i calzolai di SIRIO MEDICAL ORTOPEDIA offrono soluzioni per ogni gusto, esigenza o patologia
LE CALZATURE ARTIGIANALI DI SIRIO
C
i troviamo nel centro di ricerca e sviluppo di nuove tecnologie a sostegno della persona di Sirio Ortopedia. Si tratta di
un’azienda che vanta decenni di
esperienza nell'ortopedia e nei disturbi dell'apprendimento, convenzionata con il Sistema Sanitario Nazionale e l'Inail e che si trova nella
frazione di Cancelliera di Ariccia, a
due passi da Albano, Ardea, Aprilia,
Pomezia e Roma. Grazie ad un lavoro di equipe di altissimo livello, produce artigianalmente e su misura
scarpe e ciabatte per il tempo libero,
il lavoro, lo sport o da cerimonia. Ma
anche prodotti ortopedici quali protesi, tutori, plantari, busti, scooter e
carrozzine, normali o elettriche, per
bambini e bambine, ragazzi e ragazze, uomini e donne con patologie o
disabilità di diversa natura e gravità,
per facilitarne l’inclusione nel mondo della scuola e del lavoro o anche
semplicemente per rendere più semplici le attività della vita quotidiana e
sportiva.
Umberto Feliciotti
e Daria Migliorini
anni di età, per molte categorie di lavoratori e per gli invalidi, gli acquisti
sono interamente rimborsabili dall’Autorità Sanitaria Locale (Asl) o
dall’Istituto Nazionale Incidenti sul
Lavoro (Inail).
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Per molte categorie
le scarpe sono
interamente
rimborsabili dalla
Asl o dall’Inail
SCARPE PER UOMO, DONNA,
BIMBI, SPORTIVI, LAVORATORI
Se si è alla ricerca di calzolai specializzati nella realizzazione di scarpe e
ciabatte su misura per il tempo libero, il lavoro, lo sport, le vacanze o
per una cerimonia importante, Sirio
ha tutto ciò che fa al caso vostro.
Nell’officina lavorano artigiani che
utilizzano esclusivamente pelli, pellami e cuoi pregiati, per produrre calzature che garantiscano la massima
durata, resistenza, versatilità e comodità. Ogni singolo ‘pezzo’ viene
realizzato rigorosamente a mano sulla base di richieste, esigenze e gusti
specifici del cliente. C’è solo l’imbarazzo della scelta, dal momento che
sono disponibili un’infinità di modelli e colori: da bambino e bambina, da
ragazzo o ragazza, da donna e da uomo. Ogni singolo dettaglio è personalizzabile: altezza, spessore del fondo e della suola, tacco, lacci, fodera,
suola, soletta, sottopiede, eventuale
plantare, eccetera. Qualità altissima,
ENORME VARIETÀ DI SCELTA
Nicola, addetto ad reparto vendite
ma con un occhio sempre puntato al
design e alla moda, come da antica
tradizione del ‘Made in Italy’, in modo da poter utilizzare le scarpe o le
ciabatte davvero in ogni occasione.
Disponibili numeri grandi, molto
grandi o numeri piccoli o piccolissimi. Sirio ha raggiunto un connubio
perfetto tra la grande qualità dei materiali, che utilizza per produrre le
proprie calzature, e l’alta professionalità degli artigiani che le realizzano. Per i ragazzi e ragazze fino ai 18
MODA COMODA, PRONTA E SCONTATA
Da Sirio, è presente un outlet con scarpe e ciabatte già pronte adatte al tempo
libero, al lavoro o alle cerimonie, tutte di grandi marchi italiani, scontate dal
20% al 50%. Calzature personalizzabili, se necessario, con appositi plantari
costruiti da Sirio. Stessa altissima qualità, ma prezzi super ribassati.
UN PERCORSO PERSONALE
E PERSONALIZZATO
Prima della qualità dei materiali, della capacità degli artigiani e del design, viene la persona. Quando si entra in Sirio,
dopo un primo incontro necessario ad approfondire la reciproca conoscenza, i giovani
e competenti tecnici e artigiani di Sirio, se necessario, prendono visione della documentazione medica e clinica fornita dal paziente e, al bisogno,
avviano un contatto diretto
con il medico specialista.
L’azienda lavora prevalentemente nel Lazio, ma ha pazienti che arrivano ogni giorno da Emilia Romagna, Abruzzo, Toscana e, addirittura, Sicilia. Potete recarvi nell’UNICA
SEDE di Sirio Ortopedia in
via Cancelliera, 55 ad Ariccia, visitare il suo sito web:
www.siriortopedia.com
o contattarla ai numeri
06-93495679 o 06-9343615
Artigiani, ma con un cuore hi-tech
Sirio costruisce nei propri laboratori tutte le parti dei propri prodotti
S
irio costruisce su misura nei propri
laboratori anche busti, protesi, sostegni, tutori e plantari più adatti alle singole esigenze cliniche di ogni paziente. Un lavoro artigianale realizzato per intero a mano dai giovani e competenti tecnici e artigiani di Sirio all’interno dei laboratori di Cancelliera. Un lavoro certosino
che si avvale di tecnici specializzati e di
tecnologie sofisticate che viene eseguito
nelle officine ortopediche di Sirio esclusivamente su misura. Sirio non utilizza protesi o tutori semi-lavorati, ovvero già costruiti parzialmente o totalmente da altre
aziende e poi riadattati al paziente, ma costruisce a mano e per intero i propri prodotti, dall’inizio alla fine.
IL TITOLARE IN OFFICINA
Umberto Feliciotti (sopra) coordina personalmente il lavoro degli artigiani Sirio
il Caffè n. 326 - dal 27 agosto al 2 settembre 2015 - pag. 25
26
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Arte e poesia per celebrare la Mamma
L’ass. Olos Educazione e Salute ha premiato i vincitori dei concorsi di disegni e poesie dedicati alla figura della mamma
D
omenica 29 maggio, presso il Campus Primavera di Aprilia, si è svolta una grande festa dedicata alla
mamma, organizzata dall'associazione
Olos Educazione e Salute. La giornata è
stata un'occasione per celebrare la figura
materna in tutte le sue sfaccettature, raccontando la madre nell'arte, nella letteratura, nella scienza e nella società. I ragazzi
della sezione G dell'Istituto Gramsci di
Aprilia Andrea Simboli, Marta di Felice,
Marta Eramo, Ludovica Quartaroli e Giulia Palermo hanno dato il via alla festa con
la lettura di alcune emozionanti poesie dedicate alla mamma. A seguire la dott.ssa
Roberta Fiorentini ha tenuto un intervento dedicato all'allattamento come legame
d'amore: la Fiorentini ha spiegato i benefici dell'allattamento al seno sia per il neonato che per la mamma, un gesto naturale
che sa di amore vero. La dott.ssa Irene
Russo ha ripercorso e raccontato con passione il viaggio delle madri nella storia
della letteratura, passando dalla Medea
del mito a Cornelia madre dei Gracchi, fino alla donna moderna di Sibilla Aleramo.
A seguire la dott.ssa Cinzia De Angelis ha
preso la parola per presentare i disegni in
gara al concorso sulla famiglia, spiegando
SENSIBILITÀ E TALENTO PER TUTTE LE MAMME
Sopra da sin: la Giuria che ha decretato i vincitori del
concorso: Irene Russo, Maria Nava, Laura Alteri,
insieme al Maestro Mimmo Beccarisi. A dx: un riconoscimento da parte di Olos al Maestro Beccarisi
le emozioni che si celano dietro al disegno
di un bambino e citando anche il Piccolo
Principe di Antoine de Saint-Exupéry. Il
giovane Andrea Palmeri, con il disegno
“Un cuore nell'arcobaleno”, ha vinto il
concorso dedicato al disegno sulla famiglia, aggiudicandosi il premio messo in palio da Orocapital. Il pomeriggio è proseguito con la lettura dei componimenti in
gara al concorso “E tu potrai contribuire
con un Verso” e la relativa premiazione
delle poesie vincitrici. Sono state premiate per prime le poesie dei giovani poeti Ludovica Quartaroli con “Immagini una rosa”, Simone Riga con “Mamma tu sei” e
UN INCONTRO PER RACCONTARE LE MAMME
La dott.ssa Cinzia De Angelis, la dott.ssa Roberta Fiorentini e la dott.ssa Irene Russo introduco
l’incontro dedicato alle mamme presso la Sala delle Rocce del Campus Primavera
Luca D'Annibale con "Dolce Brezza di Madre", alunno della scuola Matteotti coordinato dalla professoressa di Lettere Cinzia
Scordo. A seguire la premiazione delle
meravigliose poesie degli adulti: il primo
posto è andato ex aequo a Alessia Capparella con la poesia “Solo tu sei mia madre”
e ad Aldo Liotta con la poesia “Estate
1976”, secondo e terzo posto per Barbara
Ritacco con “Buona Festa della Mamma” e
Lia con “La tua presenza”. Per l'occasione
l'artista Domenico ‘Mimmo’ Beccarisi ha
donato ad Olos un quadro originale dedicato alla mamma ed ispirato ad una fotografia di Daniele Cancelli. La giornata si è
Per l’occasione il
pittore Domenico
Beccarisi ha donato
una sua opera ispirata alla maternità
infine conclusa con la danza, dal sapore
orientale, di Teresa Falco e l'associazione
Hamsa Danzafitness Campoleone. Un ringraziamento speciale infine va a Stefania
Mezzi, volontaria Olos. Grandi sorrisi,
qualche lacrima e soprattutto tante emozioni hanno riempito questo pomeriggio di
festa, durante il quale tante anime si sono
incontrate, raccontando con commozione
i loro sentimenti più profondi e sinceri.
Laura Alteri
27
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Sarà il primo teatro pubblico di Aprilia
INAUGURAZIONE Il 9 giugno l’ex Claudia diventa CulturAprilia. Il Comune promette di ristrutturare il teatro interno
U
n teatro per Aprilia, il
primo teatro comunale.
L'annuncio è arrivato direttamente dal Sindaco Antonio
Terra in occasione della presentazione del cartellone degli appuntamenti di “Crepino gli artisti”, la manifestazione che quest'anno giunge alla sua ventesima edizione, curata dal Teatro
Finestra che quest'anno, negli
ottant'anni di Aprilia, festeggia i
suoi 40 anni di attività.
Il Primo cittadino ha colto gli
stessi fondatori
della compagnia
teatrale, Ermanno Iencinella, Salvatore Romano e
Gianni Bernardo:
il Sindaco si riferiva infatti alla
struttura teatrale usata dalla
compagnia per i
suoi spettacoli,
ricavata all'interno della ex
Claudia. Un teatro a tutti gli effetti, con oltre
un centinaio di
posti e soprattutto pubblico.
I fondi? «Avremo quasi certamente altri
fondi dai Plus, visto che alcuni Comuni non hanno speso tutto il budget a loro
assegnato – spiega Terra –. Attendiamo la comunicazione della Regione Lazio per poterci
mettere al lavoro».
La ex Acqua Claudia si candida davvero a diventare il vero
polo culturale della città, tanto
che in occasione dell'inaugurazione della struttura, il prossimo
9 giugno, sarà anche battezzata
col
suo
nuovo nome, “CulturAprilia”.
I lavori di
riqualificazione dell’ex Claudia
fanno parte
del più ampio progetto
denominato
“Plus Aprilia
Innova”, che
ha ottenuto i finanziamenti europei per il Por
Fesr 2007/2013. Dopo la cerimonia del taglio del nastro, sarà
possibile visitare i locali ristrutturati, anche dal punto di vista
dell’efficienza energetica. A beneficio della cittadinanza vi è un
nuovo spazio pubblico di aggregazione, capace di ospitare servizi e attività sociali e culturali,
comprensivo di 1500 metri qua-
Il programma di Crepino gli Artisti
• Giovedì 9 febbraio prima assoluta del nuovo spettacolo del Teatro
Finestra “Mare Nostro”, regia di
Raffaele Calabrese.
• Venerdì 10 giugno Aprilia nella
Piazza Incantata – concerto dei Liberi Cantores;
• Sabato 11 giugno “La cattedrale”,
spettacolo di Costellazione Teatrale” per la regia di Roberta Costantini.
• Domenica 12 giugno concerto
dell'Insieme strumentale Diapason;
• Lunedì 13 giugno esibizione della
compagnia di danza Artè
• Martedì 14 giugno “Ricomincio
da me”, spettacolo teatrale de I
Fuori di Testo.
• Mercoledì 15 giugno la “Manda
Chica con Michele Ascolese, Raul
Scebba e Denis Negroponte.
• Giovedì 16 giugno “Blu”, della
Compagnia Teatro Finestra, monologo con Daniela Zeppetella.
• Venerdì 17 giugno il rapper apriliano Sace in concerto
• Sabato 18 giugno “Tango”, nuova
messa in scena della Compagnia
Teatro Finestra.
• Domenica 19 giugno “The Sciuby's” con “Radio Novità – Senti
l'eco...”.
Ingresso con contributo solo per gli
spettacoli teatrali.
drati di spazi interni. Tra di essi
una nuova sala conferenze e un
ampio spazio espositivo-museale. La struttura è comprensiva
anche di uno spazio di 600 mq
che il Comune di Aprilia ha de-
stinato al Banco Alimentare per
farne un centro logistico sovra
comunale di stoccaggio di merci
e derrate alimentari da destinare
a scopi solidali. L'inaugurazione
coincide anche con il primo
spettacolo in cartellone di “Crepino gli artisti”, “Mare nostro”,
prima assoluta del Laboratorio
Teatro Finestra per la regia di
Raffaele Calabrese.
EVENTI, INIZIATIVE E... GASTRONOMIA PER ‘CREPINO GLI ARTISTI’
Il cartellone degli eventi partirà il 9 giugno
28
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Maurizio Battista arriva a Campoverde
EVENTI Lo spettacolo del celebre comico romano all’area Fiere: data zero del nuovo show “Una serata unica”
D
opo la serata inaugurale
con il concerto dell'Orchestraccia del 20 maggio
scorso, all'area Fiere di Campoverde nella nuova gestione targata Ge.Fi il 17 giugno si ride con lo
spettacolo di Maurizio Battista
ed il suo nuovo show “Una serata
unica”. Sarà una serata unica, in
tutti i sensi: il comico romano ci
accompagna in un viaggio attraverso gli ultimi 50 anni di storia
italiana e ovviamente lo fa a modo suo, raccontando ironicamente differenze, vizi e virtù di una
società cambiata radicalmente.
E purtroppo non sempre in meglio! Vivace, andante con brio,
spumeggiante ed esplosivo: è uno spettacolo assolutamente da non
perdere. Maurizio Battista, romano de Roma, è uno dei comici
più famosi in Italia,
complice anche la
lunga gavetta e le
numerose
trasmissioni televisive a cui
ha partecipato sia come
ospite che come conduttore. Molto spesso la sua satira prende di mira i comportamenti delle donne,
negli aspetti della quotidianità, portandoli all'eccesso. Molto famosi
anche i suoi
CULTURA Un successo la presentazione del libro di Falcioni e Cornacchini
arriva infatti il Deejay Time.
sketch in cui ironizza su articoli
Albertino, Molella, Fargetta
di giornale o annunci, tutti ree Prezioso porteranno
almente pubblicati. L'appunin consolle dal vivo il
tamento è alle ore
più
incredibile
21:30. Biglietti dishow radiofonico
sponibili presso i
Il 15 luglio si
di tutti i tempi,
rivenditori Ciaoballa con il
che dal 1992 ha
Ticket oppure su
Deejay Time.
rivoluzionato la
internet al sito
Prenotazioni
storia della radio
" w w w. c i a o t i c italiana. Una feket.it "".
aperte
sta
incredibile
Venerdì 15 luper rivivere i mitici
glio alle ore 19 saparty a base di danrà Albertino di Race e hip hop anni ’90.
dio Deejay ad animare
Per questo evento è abilitata
le serate estive con la mula vendita online con ritiro del
sica dance degli anni '90. All'area fieristica di Campoverde biglietto al botteghino.
INIZIATIVE L’appuntamento il 18 giugno
Cous, festival della pace
Poesia e disegni si intrecciano Cous
con l'ass. La Palma del Sud
in “Mani in cui credere”
I
V
enerdì sera è
stata un vero
successo la presentazione del libro "Mani in cui credere", firmato da Daniele
Falcioni e Roberto
Cornacchini ed edito
da Rapsodia Edizioni.
L'incontro si è svolto presso il Caffè Culturale di Aprilia. In
tantissimi hanno affollato l'associazione di
via Grassi per conoscere l'ultima fatica del poeta e del disegnatore,
grandissimi amici di infanzia, entrambi di Aprilia. I
due hanno voluto raccontare, insieme al fotografo
Matteo Renzetti che
ha presentato l'evento, la nascita e tutti i
passaggi salienti che
hanno portato alla
realizzazione
di
un'opera scritta a
quattro mani, a metà
tra poesia e arte grafica. Le poesie oniriche,
noir e misteriose di
Falcioni sono accompagnate passo passo
dai disegni intensi e
oscuri di Cornacchini
per regalare al lettore un'emozione doppia che appaga la vista e l'udito.
Laura Alteri
l 18 giugno
ad
Aprilia arriva il “Cous
Cous 2016”, il
festival internazionale dedicato
alla
Pace, organizzato dall’associazione
La Palma del
Sud. L’evento,
in collaborazione con il consolato tunisino,
si svolgerà all’ex Mattatoio di
via Cattaneo. Si inizia alle ore 15
con l’apertura del villaggio espositivo di prodotti artigianali, alle
16.30 la gara di Coucous, alle 19
degustazione di Cous cous, alle
20.30 premiazione del concorso
e alle 21 musica e spettacolo
con la ballerina Jamila Bastet.
Per
info:
32085100180688655685.
Il Polo del Gusto ‘Il Focarile’ inaugura l’estate
Appuntamenti il 14 giugno per l’apertura del Garden dell’Osteria Mangiaitaliano e il 21 giugno per il Garden del Ristorante
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
I
l Polo del Gusto “Il Focarile” si
appresta a entrare nel vivo di
due importanti eventi che sanciranno ufficialmente l’apertura dell’imminente stagione estiva. Il primo appuntamento in calendario è
per martedì 14 giugno, con l’inaugurazione del Garden dell’Osteria
Mangiaitaliano: la serata prevederà
una cena a prezzo fisso (che sarà
poi ripetuta ogni giovedì) con fritti
freschi, carne alla brace e degustazione di pizza, frutto della collaborazione con la pizzeria apriliana
“Acqua, farina & fantasia”. L’apertura del Garden dello storico Ristorante della famiglia Lunghi, invece,
è fissata per martedì 21 giugno, proprio in concomitanza con l’arrivo
dell’estate: un appuntamento da vi-
Serate all’insegna
del buon cibo e del
buon vino, accompagnate da musica jazz dal vivo
vere tra i portici dell’incantevole
parco e il laghetto adiacente, per gu-
stare tante specialità di carne e di
pesce (su tutte, la catalana di aragosta) della tradizione italiana e non
solo. La serata, arricchita dal piacevole accompagnamento di musica
jazz dal vivo, rappresenterà anche
l’occasione per presentare in anteprima una nuova azienda della
Franciacorta. Il doppio evento apre
l’estate 2016 presso il rinnovato Polo del Gusto di Via Pontina Km
46.500, sempre disponibile anche
per l’organizzazione di eventi privati, feste, serate a tema e meeting: il
radicamento pluriennale sul territorio, infatti – tra piatti intrisi di tradizione e selezioni di pregio della ricca cantina – fa di esso un punto di
stagione ormai alle porte consente
di sviluppare appieno tale opportunità, in un’atmosfera all’aperto assolutamente accogliente». È gradita
la prenotazione per entrambe le serate, i cui dettagli sono consultabili
sulla pagina Facebook “Il Focarile”.
Gian Paolo e Chiara Lunghi
riferimento esclusivo per ricevimenti e cerimonie. Non ultima, la
rassegna “Rossini Delirium”, cena
di gala che lo scorso aprile ha aperto le celebrazioni per l’80° anniversario della città di Aprilia. «L’obiettivo – spiega il titolare, Gian Paolo
Lunghi – è quello di valorizzare il
progetto avviato con la nascita del
Polo del Gusto, mettendo a disposizione le nostre location delle aree
Garden ed esaltando così le potenzialità della ristorazione estiva. La
Polo del Gusto “Il Focarile”
Aprilia, Via Pontina km 46.500
06 9282549 – [email protected]
www.ilfocarile.it
29
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Aprilia tra le scuole medie migliori
EVENTI Le Olimpiadi della Sicurezza del Lazio premiano gli studenti apriliani al teatro Brancaccio
G
rande festa al Teatro Brancaccio il 27 maggio per la
sicurezza e la legalità. Dopo il training in classe con i quiz
della Squadra JFox (durato mesi),
i Campioni comunali di Cassino,
Fiano Romano e Ladispoli si sono
aggiudicati il Trofeo Regionale
della Sicurezza, classificandosi
prima, seconda e terza città della
Regione Lazio.
Davanti alla platea hanno trionfato anche Aprilia come migliore
scuola media, Viterbo come migliore scuola elementare e un istituto comprensivo speciale, quello
di “Veroli 2” per il grande lavoro
svolto, l’impegno e la passione dei
ragazzi che hanno emozionato James Fox.
La gioia e l’emozione alla Finale
Regionale delle Olimpiadi della
Sicurezza è stata tanta. Presenti
nella sala del Teatro Brancaccio,
venerdì 27 maggio, oltre 550 Campioni comunali dei 12 comuni fi-
LA VITTORIA
Sul palco del Brancaccio di Roma anche
il Sindaco di Aprilia Antonio Terra
MIGLIORI DEL LAZIO
A Roma 55 bambini in rappresentanza
delle scuole apriliane
nalisti: Aprilia, Arce, Cassino, Fiano Romano, Ladispoli, Latina,
Marcellina, Roma, Sabaudia, Ti-
voli, Veroli e Viterbo. Per Aprilia
c'era anche il Sindaco Antonio
Terra, che ha accompagnato i 55
studenti apriliani.
Le tre manche di gara hanno tenuto attaccati alle poltrone più di
mille persone, tra ragazzi, insegnanti, rappresentanti istituzionali e i genitori. Nel corso delle manche, i Team “Top of the City” accumulavano punti e le città cominciavano a scalare la classifica.
Fino alle premiazioni finali.
30
CRONACHE
La battaglia di Aprilia
“rivive” 72 anni dopo
INIZIATIVE Rievocazione storica con The Factory e Aprilia in Latium
I
l 28 e 29 maggio, per il 72esimo
della Battaglia di Aprilia, l’associazione The Factory 1944
ha allestito un campo base militare presso il Parco dei Mille per rievocare il periodo della seconda
guerra mondiale. La Tenuta Calissoni Bulgari, che per l’occasione la
famiglia ha aperto al pubblico, ha
ospitato lo “sbarco” della colonna
di mezzi d'epoca nell'ambito della
sfilata organizzata proprio da The
factory per le strade di Aprilia e
nei luoghi storici della seconda
guerra mondiale in territorio apriliano. Con l'occasione, alla tenuta
Calissoni ci sono state degustazioni di prodotti tipici locali.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
31
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Noi, la classe, 38 anni dopo
Fu la 5a elementare, della maestra Crocini Nuti, che incalzò il Comune per far costruire il Parco che poi diventò di Via dei Mille
C'
eravamo quasi tutti, giovedì 19 Maggio, al raduno degli ex-Nutelli, per ricordare i gloriosi anni delle elementari con la maestra Paola Crocini Nuti.
Tra la commozione di ritrovarsi
dopo tanto tempo e la gioia di riconoscersi così uguali e così diversi, la serata è stata un susseguirsi di emozioni.
Le foto di gruppo sul campo dove adesso c'è il Parco dei Mille, il
ricordo delle tante esperienze fatte in classe, il filmino in Super 8
della recita di fine ciclo e le letterine di allora scritte alla maestra
con un linguaggio bambino, tutto
ha riportato alla memoria il vissuto e il sentire di quei giorni.
Sono stati riesumati anche i giornalini scritti e stampati a scuola
(oh il buon vecchio metodo Freinet!) con grande disperazione delle mamme che si vedevano tornare
a casa figli e grembiuli imbrattati
di un indelebile inchiostro nero.
Erano intitolati “Tutto Verde” e
fanno parte della piccola storia di
Aprilia perché i bambini con ricerche e interviste chiedevano a gran
voce uno spazio verde in cui giocare e avevano indicato come luogo ideale proprio lo spazio davanti
alla allora scuola di via Peschiera.
19/05/2016: LA RIMPATRIATA
Da sin, in alto: Riccardo De Marinis, Rita Stracqualursi, Cinzia Barbesin, Roberto Davi,
la maestra Paola Crocini Nuti, Stefania Martorana, Sonia Ricciardi
Fila centrale: Andrea Chiodi, Antonella D’Alonzo, Beatrice Padovano, Orietta
Clementini, Claudio Renzi, Valentina Gibbini, Marcella Macchini, Fabrizio Novelli,
Gianfranco Tegon, Riccardo Mignani
Fila in basso: Marco Ciofi, Roberto Razzu, Remo Santi
Fra l'altro ci sono, stampate con
un po' di pasticci, le interviste fatte all'Ufficio Tecnico e la lettera
scritta al progettista Architetto La
Rocca.
Adesso il Parco dei Mille ha al-
beri alti e ombrosi: saranno stati
solo veggenti quei bambini di 38
anni fa o piccoli cittadini Apriliani
promotori di iniziative per la città?
E nel ricordare è stato come se
non ci fossimo mai lasciati e sono
APPUNTAMENTI La fanfara Adelchi Cotterli si è esibita a scuola
La Fanfara dei Bersaglieri alla Garibaldi
V
enerdì 3 giugno gli studenti
dell'Istituto Comprensivo
'Garibaldi' hanno assistito
ad una lezione-concerto della
Fanfara dei Bersaglieri Adelchi
Cotterli di Aprilia. Un'occasione
eccezionale e unica che ha consentito ai giovani cittadini aprilia-
ni di entrare nel mondo dei Bersaglieri e del suo peculiare genere
musicale. La Banda, diretta dal
maestro Ildo Masi, è attualmente
composta da 40 elementi, molti
dei quali studenti e maestri di musica. La Fanfara dei Bersaglieri di
Aprilia, venne costituita nel
1978 grazie all’impegno di un
gruppo di Bersaglieri, tra i quali
emergeva la figura di Adelchi Cotterli che ne divenne il presidente
storico ricoprendo tale incarico
per ben 30 anni. Attualmente il
presidente della sezione apriliana
è Cesare Trombolillo.
04/06/1978: LA FESTA CON LE MASCHERE TIPICHE REGIONALI
Da sin, in alto: Riccardo De Marinis, Cinzia Barbesin, Roberto Davi, Lucilla Gallo, La maestra
Paola Crocini Nuti, Michela Maresca, Silvano Brignone, Sonia Ricciardi, Marcella Macchini
2a fila: Rita Stracqualursi, Rosa Zucconi, Massimo Catozzi, Claudio Renzi, Antonella
Borgia, Valentina Gibbini
3a fila: Andrea Chiodi, Antonella D’Alonzo, Beatrice Padovano, Orietta Clementini,
Fabrizio Novelli, Gianfranco Tegon, Riccardo Mignani
fila in basso: Alessandra Manera, Marco Ciofi, Roberto Razzu, Remo Santi
tornati gli scherzi, le battute e le
confidenze interrotte solo qualche
decennio prima…
Una ventina di bravi bambine e
bambini diventati donne e uomini
possono aver cambiato il mondo?
No, certamente! Ma la ex maestra
ha dato a tutti “10 e lode” perché è
sicura che hanno fatto del loro
meglio per far in modo che nelle
piccole cose intorno a loro ci fosse un po' più di colore e qualche
piccola, ma sostanziale, differenza
hanno continuato a farla.
32
CRONACHE
Croce Rossa, Giorgio Ceci insignito della medaglia d’argento
S
CROCE ROSSA Insignito per la pubblicazione di 22 libri sul sodalizio
i è svolta domenica 5 giugno
presso l'auditorium del Liceo
Meucci di Aprilia la manifestazione organizzata dal Comitato
locale di Croce Rossa Italiana durante la quale è stata consegnata la
medaglia d'argento al cittadino
apriliano Giorgio Ceci, volontario
storico della Croce Rossa di Aprilia
a partire dal 1992.
Giorgio Ceci ex dirigente di
aziende industriali, volontario del
Soccorso, in CRI è capo monitore
di P.S., istruttore di Diritto InternaGIORGIO CECI
Volontario storico della Croce Rossa di
Aprilia dal 1992
zionale Umanitario, formatore e direttore dell’Ufficio Storico Di Aprilia.
Il volontario cui era già stata conferita la medaglia di bronzo CRI al
merito per la didattica, è stato insignito della medaglia d’argento dal
Prof. Paolo Vanni Delegato Nazionale per la Storia della Croce Rossa,
per la sua dedizione, costanza, amore e competenza con cui ha cercato
di testimoniare la storia della Croce
Rossa.
Reperendo materiale presso gli
archivi storici Giorgio Ceci ha reso
possibile la pubblicazione di ben di
22 libri di elevato contenuto storico
divulgativo.
INIZIATIVE Tre venerdì all’insegna della musica con Amadeus
Rassegna musicale per i 25 anni
L
’associazione Amadeus festeggia il 25° anno di attivita?
e per l’occasione ha organizzato una rassegna musicale di
concerti in cui si esibiranno tra gli
altri, ex allievi ormai concertisti e
docenti dell’associazione.
Lo scopo principale dell’associazione in tutti questi anni e?stato
promuovere la conoscenza, lo
studio e la diffusione della musica
e per tale motivo i concerti, anche
se realizzati da concertisti professionisti, saranno come sempre ad
ingresso gratuito.
Gli appuntamenti prevedono un
primo concerto con il quartetto
d’archi ”Encore” che suonera?fra le altre cose
due quartetti di Mozart ed alcune pezzi famosi di
Astor Piazzolla. Seguira?il duo pianoforte e violoncello che presentera?lavori polacchi (essendo
il violoncellista polacco) e brani famosi di solo
pianoforte come la Ballata in
fa# minore di Chopin. Concludera?questo ciclo di appuntamenti il nostro concittadino
Axel Trolese, che dopo concerti
in prestigiosissime sale (recital
di pianoforte solo, al teatro “La
Fenice” di Venezia) ci suonera?
brani di Liszt, Debussy e Beethoven.
Nello specifico gli appuntamenti saranno venerdi?10 giugno
ore 21 (Quartetto d’archi “Encore” Fabio Ceccacci, Maurizio
Cassandra, Chiara Ludovisi, Ernesto Tretola); venerdi?17 giugno ore 21 Duo pianoforte e
violoncello (Nicola Possenti pianoforte, Mikolaj
Blaszczyk violoncello); venerdi?24 giugno ore 21
Recital di pianoforte Axel Trolese. I concerti si
terranno nell’aula magna del liceo Antonio
Meucci in via Carroceto ad Aprilia.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Un premio al miglior Sicurometro
Cerimonia conclusiva del progetto
“Aprilia: una Città dove salute è sicurezza”, promosso dall’Associazione Il
Melograno e dalla Croce Rossa di
Aprilia, con il contributo del Comune,
sull’educazione sui rischi dell’ostruzione delle vie aeree in particolar modo nella giovane età. protagonisti le
classi delle Scuole dell’Infanzia Monti
Ausoni e Arcobaleno. Gli alunni sono
stati impegnati nella realizzazione dei
“sicurometri”, strumenti per misurare
la dimensione dell’esofago e quindi
verificare spontaneamente quali oggetti, se ingeriti, possono causare rischi di soffocamento.
‘Matteotti’ primo al
concorso musicale
PREMI Il coro apriliano vince al Città di Latina
P
rimo assoluto. Il coro "Matteotti", composto dagli alunni della
prima E, ad indirizzo musicale,
ha cantato presso l'auditorium del liceo musicale Manzoni di Latina in occasione della premiazione dei vincitori
del primo concorso nazionale Città di
Latina promosso dai Filarmonici Pontini con il patrocinio della Città di Latina
e della provincia di Latina. Per l'occasione la giuria ha deciso di premiare il
coro "Matteotti" con il primo assoluto,
ossia 100/100, il massimo del punteggio, conquistando quindi il più alto premio possibile per la categoria. Ai ragazzi è stata data una targa del premio speciale. Al concorso hanno partecipato
tantissime scuole, provenienti da tutta
Italia. Primo assoluto anche per l'alunna della prima E, Lucrezia, per canto
solista. Anche a lei una targa per il premio molto ambito e un omaggio offerto
da una gioielleria locale.
Molta la soddisfazione del dirigente
scolastico Antonio Ferrone che è stato
presente alla cerimonia di premiazione
e si è congratulato personalmente con
i ragazzi e molta la commozione dei docenti: Gabriella Vescovi docente di
educazione musicale che dirige i cori,
Riccardo Toffoli docente di pianoforte,
Pio Spiriti docente di violino che dirigono l'orchestra e accompagnano i cori degli istituti.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
CRONACHE
Marchigiani di Aprilia nella “loro” terra
33
ASSOCIAZIONI Iniziativa del sodalizio: visita a Sarnano, San Ginesio e Monte Monaco; messa per lo storico Presidente
C
ome ogni anno,
l'associazione
Marchigiani
di
Aprilia, sotto il nuovo direttivo di Rodolfo Vallemani e tutti gli altri componenti, hanno organizzato il 14 e 15 maggio due
giorni all'insegna dell'allegria e spensieratezza.
Visitando e alloggiando
nel paese di Sarnano
(MC) con l'escursione a
San Ginesio e Monte Monaco, la gita si è conclusa
la domenica al santuario
della madonna dell'Ambro con la celebrazione
della messa in suffragio
del fondatore e presidente Pietro Pieragostini.
FOTO DI GRUPPO
L’associazione è nata nel 1989
La maestra Fiorella va
in pensione
SCUOLA Festeggiata dagli alunni, colleghi e famiglie
I
n occasione della “festa del saluto”,
presso la palestra della Parrocchia
Natività di Maria Santissima alla presenza delle famiglie e degli studenti della
scuola Vallelata, è stata salutata l'insegnante Fiorenza Sardella tutti la conoscono come maestra Fiorella, che il prossimo settembre andrà in pensione. Da almeno 38 anni alla scuola primaria al presso di Vallelata, ancor prima della costruzione dell'attuale scuola inaugurata alla
fine degli anni ottanta, ha cresciuto ed
educato generazioni intere di studenti.
I bambini, le sue colleghe e la Dirigente
scolastica dell'Istituto comprensivo Garibaldi, Angela Persechino hanno voluto festeggiarla in occasione della festa di fine
anno scolastico.
Il merito della maestra Fiorella è stato
quello di aver combattuto dal primo all'ultimo giorno per dare “dignità” a un
plesso decentrato come quello di Vallela-
ta, a torto considerato come scuola di
campagna, un'etichetta che potrebbe portare a pensarlo come plesso di serie B.
Vallelata in questi anni ha partecipato ad
ogni iniziativa, in primis il carnevale, ha
promosso il campo scuola ed è stata il
trait d'union tra tutte le insegnanti del
plesso.
Premio alla “Gramsci”
MUSICA Medaglie al Concorso nazionale Città di Latina
E
nnesimo premio per i ragazzi del corso ad indirizzo Musicale dell’istituto
Comprensivo Gramsci di Aprilia.
47 medaglie d’oro, una per ciascun componente dell’orchestra, all’Istituto Diploma e
Coppa per il Primo premio con 95/100 al
1° Concorso Musicale Nazionale “Città di
Latina”.
Per la classe IG di Pianoforte della
Prof.ssa Elena Folchi 2° premio Sofia Zaccaretti e 3° premio Irene del Vecchio. Dal
mese di aprile la Gramsci si è distinta un
tutti i concorsi musicali a cui ha partecipato: 3° premio agli Ottoni del Prof. Catena al
24° Concorso Musicale Nazionale “Gian
Galeazzo Visconti” di Roma; 3° premio all’Ensamble di Flauti della Prof.ssa Barbera
al 6° Concorso Musicale Nazionale “San Vigilio In…Canto” di Roma; 2° premio al
Trio di Flauti composto dagli alunni Livia
Fersini, Beatrice Cocola e Luca Tosolini
della Prof.ssa Roberta Barbera al 9° Concorso Musicale Internazionale Città di Tar-
quinia. Infine la partecipazione alla manifestazione organizzato dal Comune di Aprilia
per i festeggiamenti degli 80 anni di Aprilia,
riscuotendo consensi.
L’ultimo appuntamento con i ragazzi è stato lunedì 6 giugno presso il Teatro Europa,
quando è stata festeggiata la chiusura
dell’anno scolastico con il consueto Concerto di Fine Anno con un’anteprima dedicata agli 80 anni di Aprilia.
34
Pedalata per un
Raggio di Sole
per solidarietà
CRONACHE
INIZIATIVE Centinaia di partecipanti
A
desioni in massa alla
“Pedalata per un
raggio di sole” organizzata dall’Asd ciclistica
Aprilia in collaborazione
con il Csi e giunta alla tredicesima edizione. La manifestazione, che si è tenuta il
29 maggio, ha come obiettivo la raccolta fondi a favore della comunità “Raggio
di sole” di Aprilia che da
anni lavora nel campo della
disabilità. È un evento non competitivo che ha visto la partecipazione attiva di intere famiglie. Tra i
tanti partecipanti c’era anche l’assessore ai servizi sociali del Comu-
ne di Aprilia Eva Torselli.
Come ogni anno l’arrivo è stato
a Carano, presso il mausoleo di
Garibaldi dove a ricevere il gruppo c’era Costanza Ravizza Gari-
L’arrivo è stato fatto
a Carano presso il
mausoleo Garibaldi
accolti dalla famiglia
Ravizza Garibaldi
baldi erede dell’eroe nazionale.
Tra i presenti all’arrivo anche il
sindaco apriliano Antonio Terra.
Per il CSI, presenti il presidente
Davide Vitamore, il Consigliere
Alessandro D’Alessandro e Sergio
Bardeggia Consigliere provinciale
CSI e vicepresidente Asd ciclistica
Aprilia. Principale sostenitore dell’iniziativa l’azienda Acqua e Sapone.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
35
CRONACHE
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Progetto ‘Grillo parlante’ Quartiere in festa
In zona 167 opera la Comunità Giovanile Aprilia per bambini e cittadini
ad Aprilia Nord
L
a Comunità Giovanile Aprilia Giovani è un’associazione attiva nella realtà cittadina apriliana già dal 2008, che ha
visto la sua nascita su iniziativa
del suo presidente Edoardo Baldo
e la sua crescita grazie all’operato
di amici e collaboratori. Svolge la
sua attività in particolare nella zona 167, nel quartiere Toscanini,
come punto di riferimento, di aggregazione, creando progetti rivolti particolarmente ai giovani.
Come il progetto “Grillo Parlante” che si divide in due parti: una
riguarda le vere e proprie ripetizioni per i ragazzi di medie e superiori, attraverso l’utilizzo de “la
banca del tempo study”, una banca ore gratuita basata sullo scambio collettivo; l’altra riguarda l’assistenza allo studio quotidiano per
i ragazzi di elementari e medie, un
doposcuola che prevede, oltre alla
didattica, l’inserimento di laboratori musicali, attività manipolative, e una colonia estiva al mare
EVENTI Al Parco Friuli dal 10 al 12 giugno
I
nel mese di luglio, dietro un contributo minimo associativo. L’associazione organizza, inoltre, corsi di: lingue straniere, corsi di paghe e contributi; offre servizi di internet point e wifi area, uno Sportello Legale gratuito e Sportello al
Cittadino, come risposta ai problemi dei propri soci e dei cittadini, attivando due servizi svolti tramite l’aiuto di alcuni associati.
La Comunità Giovanile si fa portavoce inoltre, di iniziative benefi-
che e di campagne nel settore sociale. Ad esempio un Progetto in
convenzione con l’Università ROMA TRE che mira alla creazione
di gruppo di relazione per il perseguimento di diversi obiettivi fra
cui: gruppi di auto-aiuto, gruppi di
aiuto alla relazione con anziani ed
adolescenti e bambini.
Diverse le campagne promosse,
come ad esempio la Campagna
sulla sicurezza stradale “Non Bere la tua Vita” (dal 2008 in corso),
o la “Campagna contro l’abbandono degli amici a 4 zampe” (dal
2008 in corso) realizzando il calendario “ragazze e cuccioli” da distribuire sul territorio in collaborazione con la LAV (lega anti vivisezione).
L'associazione si è fatta portavoce di un progetto complesso,
quanto interessante e valido, come quello dell’avviamento della
Scuola di Formazione in nuove
professioni di Artiterapie, grazie
alla concessione in esclusiva provinciale dell’ente accreditato
MIUR “Artedo”.
l
Quartiere
Aprilia Nord si
prepara alla
sua tradizionale festa di inizio estate,
al Parco Friuli. Si
comincia venerdì
10 giugno con la
gara di briscola a
coppie, l'esibizione di sabsa, rueda
de Casino e Bachata di Marco
Golini e Valentina
Coseani, per finire
con la serata danzante con l'orchestra Harem. Sabato 11 maggio con
la gara di pittura per bambini e la
serata danzante con l'orchestra
Vincenzi. Sabato pomeriggio esi-
bizione della palestra New Gym e
serata danzante
con
l'orchestra
Due Note.
Accanto al programma tradizionale c'è un programma sportivo
con tornei di basket, minibasket,
volley ed handball
(dal 10 al 12 giugno) e il torneo di
bocce Memorial
Francesco Iannotta. Il programma
religioso prevede invece la messa
giovedì 9 giugno alle 20 presso il
Parco Friuli e a seguire la processione per le vie del quartiere.
EVENTI Dal 17 al 19 giugno
Festa anche al
quartiere Isole
Q
uartiere Isole in festa dal 17 al 19
giugno. Si inizia venerdì 17 con la
Santa messa alle 18 e la processione
in onore della vergine immacolata. La sera
esibizione con la scuola di ballo Sueno Latino e serata danzante con i Cico e Luis.
Sabato 18 dalle 17 gimkana per bambini
in mountain bike, gara di briscola e festa
della trebbiatura- Dalle 20.30 esibizione con la scuola di ballo Amica
Dance e serata danzante con Andrea Casadei Band.
Gran finale domenica 19 giugno: “una mattinata a pesca con papà” ai
Laghi di Carano, giochi popolari e pranzo presso lo stand gastronomico.
Dalle 16 giochi popolari, gara di dolci, gara di spaghetti e in serata il
gruppo musicale Regola d'Arte, finalisti alle selezioni Sanremo Giovani
2016.
VIVI LA TUA ESTATE CON
IL CAMPUS PRIMAVERA
Le attività stagionali promosse dallo storico centro sportivo di Via delle Valli
CARMINE DE ANGIOLETTI
Direttore Campus Primavera
stione dal 2009 –. Nonostante la crisi noi siamo ancora qui, a distanza
di anni, cercando di andare avanti e
migliorare. La nostra realtà non ha
accusato alcun calo, nemmeno fisiologico, e questo ci inorgoglisce
perché rende merito alla qualità del
lavoro giornaliero del nostro personale». Il Campus Primavera, con i
suoi 150 atleti, può vantare l’unica
squadra di sincronizzato della città
con obiettivi nazionali, nonché il
primo team di pallanuoto composto
esclusivamente da ragazzi apriliani.
Il settore agonistico è cresciuto
esponenzialmente, issandosi sui livelli delle più grandi realtà regiona-
li: «Le nostre formazioni di pallanuoto e sincronizzato sono esclusive in questa città – rivendica con orgoglio De Angioletti –, ormai note in
tutte le piscine romane e non solo».
Tuttavia, i successi del Campus Primavera non sono limitati solo entro
i confini sportivi, ma risultano evidenti anche in quanto a preparazione del personale, professionalità e
sicurezza: capisaldi imprescindibili,
senza trascurare l’innovazione, con
una gestione dotata di strumenti
all’avanguardia di recente installazione. Completano il quadro altre
interessanti opportunità, come i
corsi brevettati da bagnino e da sub,
oltre alle attività collaterali autonome e pienamente funzionanti (centro estetico e benessere, palestra,
pizzeria, doposcuola e baby club).
Non manca spazio, infine, per il re-
lax e il tempo libero all’interno della
struttura, in grado di ospitare eventi
esclusivi nella suggestiva “Sala delle
Rocce”. Un Campus a 360°, insomma, nella sua accezione etimologica
più tradizionale. «La garanzia per
tutti gli iscritti – conclude il Direttore De Angioletti – è la promessa di
mantenere fede al nostro motto:
“Impegnati stabilmente a non fermarci!”».
Campus Primavera
Aprilia, Via delle Valli 39
www.campusprimavera.it
#campusprimaveraaprilia
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
L
a stagione estiva è ormai alle
porte: quale miglior occasione per riscoprire un punto di
riferimento storico come il Campus
Primavera, immerso nel verde della
periferia cittadina e radicato da decenni sul territorio di Aprilia? Numerose, come sempre, le proposte
offerte per i prossimi mesi e non solo: dalla colonia, attività che nel
2015 toccò le 850 presenze e omaggiata quest’anno con promozioni
esclusive in occasione del suo decennale, passando per il campus
estivo di nove settimane, dal 6 giugno al 5 agosto, fino alle preiscrizioni – già aperte per la stagione
2016/17 – per tutte le attività in piscina, tra cui scuola nuoto, acquagym, idrobike, settore agonistico,
sincro e pallanuoto. Dettagli, info e
promozioni in corso sul sito ufficiale (www.campusprimavera.it) e sulla pagina Facebook (#campusprimaveraaprilia). Ma, al di là delle
proposte offerte dalla struttura,
quello che a Carmine De Angioletti
preme sottolineare è la solidità di
un’azienda che oggi dà lavoro a 40
dipendenti: «La media degli iscritti
di tutte le categorie, circa 1.300, resta costante – spiega il Direttore del
Campus, del quale ha assunto la ge-
36
SPORT
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Neptunia Cup, ecco le magnifiche quattro
CALCIO Concluse la fase a gironi e i quarti, le semifinali sono F.C. Aprilia-Anagni e Romulea-Sermoneta. Finale il 12/6
N
eptunia Cup 2016 alle battute finali.
Domenica 12 giugno, nella finalissima
dello stadio “Quinto Ricci”, una tra
F.C. Aprilia, Anagni, Romulea e Sermoneta
alzerà al cielo il trofeo della V edizione: queste, infatti, le quattro semifinaliste rimaste a
contendersi il titolo dopo la fase a gironi e i
quarti di finale. Campione uscente la Polisportiva Carso, per la quale il bis dopo il successo del 2015 è stato già precluso con l’eliminazione nella prima fase.
3a GIORNATA E QUALIFICATE – La terza e ultima giornata dei raggruppamenti ha
sancito le otto qualificate. Nel gruppo A,
l’F.C. Aprilia ha superato con un tennistico 70 la Virtus Cisterna, mentre nel girone B il
Sermoneta ha avuto la meglio proprio sui detentori in carica della Polisportiva Carso (6-5
d.c.r, dopo che i tempi regolamentari si erano
chiusi sul 2-2). Medesimo esito, al termine
dei tiri dal dischetto, tra Viterbese e Tuscia
nel gruppo C. Decisive, ai fini delle rispettive
qualificazioni, anche le vittorie di San Cesareo (2-3 in casa del Cynthia nel gruppo E),
Racing Club e Pomezia (2-1 sull’Albalonga e
sull’Ostia Mare nei gruppi F e G). Senza storie, nel girone H, il 5-0 rifilato dalla Romulea
al San Lorenzo. Il posticipo nel derby ciociaro tra Anagni e Ceprano (gruppo D), terminato 4-1, ha chiuso la prima fase, che ha visto
così trionfare nei rispettivi gironi – e staccare
il pass per i quarti – F.C. Aprilia, Sermoneta,
Viterbese, Anagni, San Cesareo, Racing Club,
Pomezia e Romulea.
QUARTI E SEMIFINALISTE – Gli accoppiamenti dei quarti hanno sancito gli incroci
tra F.C. Aprilia-San Cesareo (ad Aprilia, presso il campo Cima di Via delle Valli), PomeziaSermoneta (Pomezia, campo di Via Varrone),
Anagni-Racing Club (Cisterna, Via Appia) e
Viterbese-Romulea (Falasche, Via Adriano). I
match sono andati in scena in occasione della Festa della Repubblica Italiana, giovedì 2
giugno, ad eccezione di Anagni-Racing Club,
rinviato a domenica 5. Netta l’affermazione
dell’F.C. Aprilia sul San Cesareo per 3-1; identico risultato maturato tra Anagni e Racing
Club al termine di una partita nervosissima,
che ha visto i gialloverdi chiudere in 8 uomini
con tre espulsi a carico. La sorpresa è arrivata dal Sermoneta, capace di espugnare Pomezia al termine di un match equilibrato, con
un guizzo nella seconda frazione di gioco sufficiente a eliminare i padroni di casa (0-1).
Decisamente più emozionante l’incontro in
cui la Romulea, con un finale arrembante, ha
clamorosamente rimontato il doppio svantaggio ed eliminato la Viterbese con il risultato di 2-3. Le semifinali sono in programma
giovedì 9 ad Aprilia, presso il “Cima” di Via
delle Valli: alle ore 18 sarà la volta di F.C.
Aprilia-Anagni, due ore più tardi scenderanno in campo Sermoneta e Romulea.
Manuel Gavini
CALCIO A 5 Tutti i risultati delle fasi a eliminazione. Si contendono la vittoria le squadre Mc Donalds, Jannsen, Hotel Enea e OI
Trofeo Interaziendale Mc Donalds, il tabellone dei quarti di finale
S
i sono svolti gli
ottavi di finale
del Torneo Interaziendale 2016 “Trofeo Mc Donald's”,
presso il Vallelata Village di Aprilia.
Raggiungono i quarti le seguenti squadre:
la Mc Donald's che
supera agevolmente
la Northrop Grumman con il mattatore
della serata Simone Buttazzoni che realizza ben 6 gol. Nei quarti affronteranno
il Cral Angelini.
Accede ai quarti di
finale anche la Janssen che supera i vincitori dello scorso anno della Catalent con
un 6 a 3 che ha visto
protagonista Michele
Lecce con una bella
tripletta: ora se la vedranno contro IBI.
Anche Hotel Enea accede ai quarti battendo in una partita tiratissima la Smurfit Kappa risultato di 5 a 5: ci sono voluti
i tempi supplementari per far passare il
turno agli "Albergatori", dove affronteranno Haupt Pharma.
Vanno ai quarti anche i ragazzi della OI
Manufacturing di Addis Remo che con
una tripletta e belle giocate superano la
Parato: ai quarti affronteranno la Pfizer.
Le squadre sconfitte alla seconda fase
si giocheranno il Torneo di Consolazione.
INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Tutte le novità di Giugno del Cult Room Shebaa
BIRRA, GASTRONOMIA
ED EUROPEI DI CALCIO
• Aperto 7 giorni su 7
• Oltre 200 etichette
di birra disponibili
• 10 vie alla spina
• Visione in diretta
delle partite degli
Europei di calcio
NOVITÀ
A partire da Giugno è operativa la cucina dove si
possono gustare piatti tipici
legati alle varie nazionalità:
Belgio, Stati Uniti, Olanda,
Scozia, Germania, Italia...
per accompagnare ed assaporare il gusto esclusivo
delle nostre birre
37
SPORT
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Sara, campionessa
interprovinciale
ATLETICA Ottime performances degi giovani atleti della Runforever nella seconda prova interprovinciale di Cecchina
D
omenica 22 maggio, presso il Campo Sportivo di Cecchina, si è svolta la seconda prova della Fase Interprovinciale
Congiunta
LT/FR/RS – CDS Ragazzi/e
– Trofeo Athletics 2016 di
Atletica Leggera, numerosissimi i giovani partecipanti tra i quali anche il folto gruppo dei rappresentanti della Runforever
Aprilia che, con 20 promettenti atleti
ha ben figurato nelle varie gare in
programma. Sulla scia dell’entusiasmante risultato del loro compagno
di squadra, Mattia Rinaldi che il giorno precedente a Rieti ha ottenuto la
qualificazione ai Campionati Nazionali Allievi di Jesolo sui 400 mt, sono
arrivati tanti ottimi miglioramenti ed
incoraggianti risultati per il futuro di
questi giovani atleti. Nella categoria
Ragazze spicca la vittoria nel salto in
alto di Sara Anselmo che ha vinto la
gara portando a 1,36 mt la sua mi-
SARA ANSELMO: MEDAGLIA D’ORO
NEL SALTO IN ALTO
I RAGAZZI DELLA RUNFOREVER
glior misura, dopo il 1.34 mt (indoor) fatto a Casal del Marmo, vola anche sui 60 mt piani con un ottimo
8”50 che gli permette di conquistare
anche la gara del Biathlon, confermando il suo splendido stato di forma. Sempre per le Ragazze, Melanie
Vartolo e Fabiana Pagano ben si
comportano sui 600 mt e nel Salto
Quadruplo. Per la categoria Ragazzi
Leonardo Scimeca migliora la sua
misura nel Salto Quadruplo supe-
rando di poco i 10 mt mentre Luca
Marzocchi si ferma a 9,91 mt, Leonardo conclude brillantemente anche i 60 mt piani mentre Luca e Davide Boggian sono chiamati sulla distanza più lunga, quella dei 600 mt.
Tanti gli Esordienti che con il loro
entusiasmo hanno vivacizzato l’intera calda giornata sportiva, tra i nostri piccoli in evidenza nella categoria Esordienti A troviamo Giorgia
Albanese, Flavia De Min e Beatrice
Carugno nei 150 mt, con Flavia che
partecipa anche alla gara del Lancio
del Vortex, per gli Esordienti Maschili Nicola D’Agostino nei 600 mt e
nei 150 mt, Simone Pagano, Tiziano
Paoloni e Marco Negri nel Vortex e
nei 150 mt mentre Leonardo Liotino
solo nei 150 mt. Per gli Esordienti B
(nati nel 2007/2008) Elisa Anselmo
corre i 400 mt in 1’31” e lancia il suo
CALCIO A 5 SERIE C2 Il bomber è stato prelevato dalla Mirafin, fresca vincitrice del campionato
Super colpo United Aprilia, arriva Lorenzoni
G
randissimo colpo di mercato
messo a segno dalla United
Aprilia in vista del prossimo
campionato di serie C2 che il 30
maggio scorso ha annunciato l’arrivo niente meno che del super bomber ex Mirafin Adriano Lorenzoni,
fresco di promozione in serie B con
la società del patron Mirra. La conferma ufficiale, è arrivata diretta-
mente dalla società pontina tramite
la propria pagina Facebook: “annunciamo l’arrivo del bomber di
Sao Paulo Lorenzoni. La trattativa,
portata a termine e curata dall’inizio
alla fine da capitan Trobiani non ha
avuto eguali”. “Ho scelto di puntare
su Lorenzoni – ha dichiarato lo stesso Trobiani – quando ho avvertito la
possibilità che qualcosa si potesse
fare, colgo l’occasione per salutare
Gobbi e Patron Mirra con i quali c’è
stata la massima intesa per acquisire a titolo definitivo le prestazioni
del Bomber. Con Adriano ci siamo
incontrati una sola volta e abbiamo
chiuso la pratica, segno che il futuro
per entrambi è tracciato”. “Ci tengo
a ringraziare – ha concluso il capitano apriliano – anche mister Serpie-
tri che sicuramente per Adriano ha
pesato nella scelta, importante è poi
la guida tecnica di una squadra perchè i giocatori la scelgono anche
per quello”.
Alessandro Bellardini
ADRIANO LORENZONI CON
CRISTIAN TROBIANI
Vortex a 9,02 mt, mentre per i maschietti Gioele De Min e Leonardo
Nardacci lanciano rispettivamente
21,75 mt e 16,14 mt, Valerio Ippoliti e
Mattia Del Piano sono stati impegnati nei 400 mt. Bravissimi tutti e
giornata di sport stupenda, ma un
grazie speciale ai genitori che favoriscono pienamente lo svolgere, con
divertimento e assoluta passione,
l’attività sportiva ai loro ragazzi.
38
SPORT
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Montarelli, concluso il torneo di calcio a 5
KERMESSE FC Stampeggioni si aggiudica la IV edizione della tradizionale festa di quartiere. Torneo terminato il 5 giugno
SUFFERINO
Secondi
classificati
FC STAMPEGGIONI
Squadra vincitrice del torneo
A
LINDIRI
Terzi classificati
ORIGINAL BET
Qualificata al 4° posto
nche quest’anno il torneo
di calcio a 5, organizzato
in occasione della festa di
quartiere e giunto alla sua IV edizione, ha chiuso le canoniche celebrazioni di Montarelli. Nella
settimana tra il 29 maggio e il 5
giugno, la manifestazione indetta
dal Comitato Organizzativo della
zona ha coinvolto dodici formazioni, suddivise in tre gironi; come di consueto tutti gli incontri,
a ingresso libero, si sono disputati presso l’oratorio della parrocchia “La Resurrezione”. A superare la fase a gironi sono state
le tre vincitrici dei rispettivi raggruppamenti (FC Stampeggioni,
Sufferino e Original Bet nei gironi A, B e C) più la migliore seconda, Lindiri (girone C). Alla fine
ha trionfato FC Stampeggioni, al
termine di una finale tiratissima
contro Sufferino, terminata 3-2. I
vincitori succedono nell’albo
d’oro a Wallaritos PP, che vinsero
la scorsa edizione. Stesso risultato nella finalina per il terzo e
quarto posto, che ha visto la vittoria di Lindiri su Original Bet.
Premi in denaro e buoni spesa
per i campioni, mentre secondi e
terzi si sono consolati rispettivamente con ingressi gratuiti al
parco divertimenti Mirabilandia
e una cena di squadra offerta dalla pizzeria Pink Panter. Il titolo di
capocannoniere è andato a Lorenzo Dei Giudici, mentre Fabrizio Cirilli ha ottenuto il riconoscimento come miglior portiere.
Erik Di Mattia, membro del Comitato Organizzativo, si è detto
“soddisfatto della riuscita del
torneo, che ha mostrato una qualità media molto elevata”, ringraziando “le squadre iscritte, gli arbitri professionisti e tutte le persone che sono venute ad assistere alle partite” e ribadendo l’appuntamento, il prossimo anno,
con la V edizione.
la) arriva ai piedi del podio con il
tempo di 2’02”07. Valerio Iermano
(unico Es A/1 della squadra) alla
sua prima trasferta ben figura con il
suo 100 mt. Rana migliorando di
ben 3 secondi il suo personale;
Chiara Meringola porta a termine
un ottimo 200 mt. Rana migliorando
di ben 3 secondi il suo record personale; Matteo Grego migliora di ben
5 secondi il suo personale sui 200
mt. Stile Libero. Bei risultati anche
per tutti gli altri atleti partecipanti:
Veronica Iermano, Simone Grego,
Federico Bazzoni e Marco Massarenti.
Un acquazzone si è abbattuto sulla piscina proprio nel momento in
cui Giulia Lanari disputava i 200 mt.
misti. Dopo mezz'ora di pausa ricomincia la manifestazione e a fine
giornata ci si diverte con le due formazioni di staffetta Mista/Mista: per
la categoria ragazzi Marta Cianfarani (frazione Dorso a 34"), Beatrice
Cavero (frazione Rana a 34"), Chri-
stian Foti (frazione Farfalla a 33"1)
e Nicolò Mengoni (frazione Stile Libero a 27"0); per la categoria junior
Chiara Meringola (frazione Dorso a
33"3), Giulia Lanari (frazione Rana a
38"), Federico Bazzoni (frazione
Farfalla a 33"4) e Matteo Grego (frazione Stile Libero a 28"9).
Ora la squadra si prepara ad affrontare la manifestazione regionale estiva che si terrà a Roma allo
Stadio del Nuoto per provare la qualificazione alle finali Regionali.
Manuel Gavini
NUOTO Tutte le medaglie dei nuotatori apriliani
2° Meeting Nazionale di
nuoto “Città di Terni”
L
a Nuova Campus Primaverasettore nuoto agonistico
(Esordienti A, Ragazzi e Juniores) affronta la prima trasferta
della stagione estiva in vasca da 50
mt e partecipa alla II Edizione del
Meeting Nazionale di Nuoto Città di
Terni, il 4 e il 5 giugno 2016.
40 Società provenienti da 7 regioni; 950 atleti tra maschi e femmine,
appartenenti alle categorie Es.A,
Ragazzi, Junior ed Assoluti. Tutti gli
atleti della Nuova Campus Primavera, supportati dall’allenatore Roberto Cianfarani, hanno cominciato col
“prendere confidenza” con la piscina il venerdì 3 giugno.
Nei due giorni di gare, tra batterie
e finali, tutti migliorano i loro personali, portando a casa ben 4 quarti
posti e 1 quinto posto. E c’è pure
“posto” per una medaglia d’argento:
quella che Beatrice Cavero guada-
gna con 1'16"41 nei 100 mt. Rana
(uno dei migliori tempi nuotati in
Italia in vasca lunga fino ad ora in
questa stagione), dietro a Chiara
Pellegrino della Carpisa Yamamay
Acquachiara. Gran bella rivincita
per Beatrice, che dopo un lungo periodo difficile, riesce a gareggiare
nel miglior modo possibile, strappando il pass per i Campionati Italiani che si svolgeranno a Roma ad
Agosto.
Tra i risultati ottenuti, ricordiamo:
l’ottima prestazione di Christian Foti che nei 100 mt. Dorso sfiora il podio per pochi decimi di secondo; il
quinto posto di Nicolò Mengoni nei
400 mt. Misti con il tempo di
5’19”06; la quarta posizione di Giulia
Lanari nei 400 mt. Misti con 5’22”30.
Anche la staffetta 4x50 Stile Libero
(Giulia Lanari, Marta Cianfarani,
Beatrice Cavero e Chiara Meringo-
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
Nuovi successi per
Emanuele Casilli
SPORT
KARATE Continua a brillare anche in Coppa Italia
L’
atleta Apriliano Emanuele Casilli dopo il
Premio S .Michele
2015 ricevuto tra le eccellenze di Aprilia, al fianco di
Ettore Bilotta e Maurizio
Mariani, ha segnato l’intero
anno sportivo che sta giungendo al termine, continuando a dare continue conferme, conquistando importanti titoli in entrambe le
specialità del kata e del kumite . “Non c’è stata una gara che non lo ha visto salire
sul podio” . L’atleta agonista
classe 99 categoria Cadetti ,
2° Dan di Karate Stile Shito
Ryu - 1° Dan per le armi del
Kobudo di Okinawa , proiettato per completarsi nella
formazione dello Iaido , il
primo atleta che ha portato
alla A.S.K.S , titoli internazionali e di spessore Mondiale; Aggiunge due podi
molto importanti al suo Curriculum Sportivo, alla Coppa Italia C.S.E.N 2016. La
sua prima partecipazione a
questo grande evento Nazionale, che ha visto partecipi
oltre 2000 atleti provenienti
dal mondo del karate. Vederlo arrivare sul podio tra i
primi tre per ben due volte consecutive
nella categoria agonista dei Cadetti, categoria tanto ambita e numerosissima
dove si ritrovano atleti di altissimo livello, “alla sua giovane età di 16 anni”, è di
grande orgoglio per il suo Maestro Angela Dammone 5° Dan, che gli augura di
continuare sempre in crescita la sua carriera sportiva e ringrazia la BCC Roma
agenzia 141 di Aprilia per il suo contributo, che permetterà all’atleta di fare la giu-
L’Eagles Aprilia vola
in finale di Coppa
CALCIO A 5 FEMMINILE Impresa delle ragazze di Racioppo
L’
EMANUELE CASILLI
sta formazione individuale per il raggiungimento dei prossimi successi sportivi .
La formazione del ragazzo è curata dal
Maestro Dammone Angela 5° Dan della
A.S.K.S e dal Maestro caposcuola Ivano
di Battista 7° Dan della T.K.A Italia per il
CASKA e l’Accademia, per l’alta specializzazione del karate.
39
Eagles Aprilia
femminile
scrive ancora la storia ed approda alla finalissima di Coppa. Partita
soffertissima contro
un ottimo Giulianello,
che si è mostrato davvero ostico (6-3 il finale). In gol Litta, Atterga,
Giondi, “Principe” Leopardi, Perna, Fiorentini.
Partita stupenda, piena di
colpi di scena. Match che però
le apriliane hanno giocato all’arma
bianca, facendo valere il proprio tasso tecnico. Si giocherà tutto in un unico match,
TUTTA LA GIOIA DELLE RAGAZZE DELL'EAGLES
senza appello: la finale. Tecnica, potenza, impostazione tattica. Non
manca nulla davvero a questo team,
che tuttavia può migliorarsi ancora. Ma c’è
serenità in casa Eagles.
“E’ una gioia enorme” spiega mister Racioppo –
“Un traguardo importante, un
palcoscenico (quello della finale) che queste ragazze meritano
davvero. Adesso alleniamoci con costanza e determinazione. Vogliamo vincere
questa Coppa”.
40
SPORT
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
VOLLEY GIOVANILE Conclusi i progetti scuola, la Giovolley ha organizzato la nuova edizione del torneo scolastico
Grande successo per “Pallavoliamosottorete 2016”
C
on la conclusione dei vari progetti
scuola organizzati dalla Giò Volley,
sabato 21 maggio a partire dalle
ore 9.00, si è svolto presso il Centro Sportivo di Via Pergolesi il torneo scolastico
“Pallavoliamosottorete 2016” che ha visto
coinvolti circa 70 bambini. I ragazzi, provenienti dalle diverse scuole aderenti il
progetto (Casalazzara, Leda, Montarelli,
Campoleone e Vallelata) si sono allenati
durante l’anno tutti i sabato mattina per
prepararsi a questa bellissima e colorata
giornata finale. Alle ore 9.00 i bambini sono arrivati, si sono vestiti (ogni bambino
aveva la maglia con il nome della propria
scuola e un proprio colore) e poi sono
stati preparati per l’entrata, guidati dalle
mascotte di Topolino e Minnie con un bel
sottofondo musicale. Dopo aver fatto il
giro del PalaGiòvolley, i bambini sono
stati divisi in file colorate, e subito lo
Speaker Fabrizio Finocchi ha salutato i
presenti, presentato il torneo, ringraziato
lo Sponsor Supermercato Bakery e passato la parola alla Vice Preside della Menotti Garibaldi, la Sig.ra Paola Mollo che ha
dato il via alla manifestazione. Alle 9.30
ha inizio il torneo. Ogni partita aveva una
durata di 8 minuti. Così per 2 ore tutte le
I TROFEI IN PALIO PER I PICCOLI PALLAVOLISTI
15 squadre hanno avuto modo di confrontarsi e divertirsi tra di loro. Finito il torneo si è tenuta una piccola finale ai 15
punti tra le due squadre che durante il torneo avevano totalizzato più punti: una
squadra della Leda e una squadra di Campoleone. I ragazzi che si sono giocati la finale erano molto emozionati, dovuto anche dal fatto che erano attorniati da tutti
i compagni, genitori, allenatori, arbitri e
autorità. La partita finale è stata vinta dalla squadra della Leda, ma i veri vincitori
sono stati il divertimento, la sana competizione, il gioco, lo spirito di squadra, e la
crescita che questi ragazzi hanno fatto
durante questi mesi di allenamento. Grazie a questo torneo, i bambini hanno potuto mettere in campo tutti questi valori.
Subito dopo la finale, lo speaker ha invitato al microfono per i saluti e i ringrazia-
I VINCITORI
MINNIE E
TOPOLINO
Le due mascotte del
torneo scolastico
targato Giovolley
menti il Presidente della Giò Volley Claudio Malfatti, il Delegato allo Sport Pasquale De Maio e il Responsabile Scuole
Fabio Enderle. Subito dopo sono state
consegnate le targhe ai responsabili dei 5
plessi partecipanti, all’Istituto Comprensivo Menotti Garibaldi promotore del Torneo e allo Sponsor Supermercato Bakery.
Grande emozione poi alla consegna delle
medaglie, dove tutti i bambini sono stati
chiamati, uno per uno, dallo speaker. Infinte, è stata proclamata la squadra vincitrice con la consegna della Coppa. Prima
del ritorno a casa, la Giò Volley ha offerto
a tutti i bambini una piccola merenda. “La
Giò Volley – fanno sapere dalla società –
ringrazia per la bellissima riuscita dell’evento tutto lo Staff dirigente, gli allenatori e le atlete presenti, la logistica e le
autorità presenti nelle persone del Presidente Claudio Malfatti, Delegato allo
Sport Pasquale De Maio, Rolando Radicioni Consigliere Provinciale Fipav, Lucia
Banzato Presidente Associazione Sport &
Proevent, Giorgio Giusfredi Preside Leda
e Plesso Montarelli, Responsabile Plesso
Casalazzara Angela Della Valle, Vice Preside Menotti Garibaldi Paola Mollo, Rappresentante Vallelata Sardella Fiorenza.
Punti di distribuzione a Pomezia, Ardea, Anzio, Nettuno, Aprilia
Bar Tab. Fabiani
IL Fontanile Club
Autogrill
Tabacchi Alimentari
Bar Macori Tav.Calda
Bar Ristorante Scalella
Edicola Tabacchi
Caffè d'Autore
Bar La Cambusa
Bar Faeti
Tarifa Caffè
Bar Maurizio
Puntoclima
Hertz Megarent
Bar IL Castello
Ristocaffè Bla Bla
Bar Mister K
Coffee Bar
Acqua & Sapone
Farmacia Ziaco
Bar Nando
Gemini Bar
Edicola
L'Angolo Caffè
Wine Bar Tab.Antonelli
Bar Stella
Chiosco
Europaradise
Alliance Medical
Roxy Bar
Salernitana Pasticceria
Bar Stephy
Tabacchi Lotto
Open Bar
Bar Sweet Coffee
Snak Bar Claudio
Edicola
Bar Il Gatto e la Volpe
Bar The Sister
Maico Zero dB
Suisse Bar
ASS. Tyrrhenum
Bar Riv.Giornali
Ottica Pomezia
New Line Soc. Sportiva
Bar Luna
ASS. Tyrrhenum
Edicola Tabacchi
Nero Caffè
Liz Bar
Bar Baraonda
Alex Bar
Bar Tazza d'Oro
Bar 75 ML
Panificio Tosoni
Bar Giardino
Centro Comm. 16 Pini
Consorzio Università
Pomezia Avvolgibili
Roman Sport
Bar Tabacchi Caronti
L'Oasi dei Bambini
Tabacchi
via Ardeatina
via Ardeatina
via Ardeatina
via Delle Monachelle
via Laurentina
via Laurentina
via Naro
via Naro
via Castelli Romani
via Castelli Romani
via Castelli Romani
via Castelli Romani
via Castelli Romani
via Castelli Romani
via Castelli Romani
via Castelli Romani
via Castelli Romani
l.go Urbino
via Orvieto
via Roma
via Roma
via Roma
via Roma
via Roma
p.zza Indipendenza
p.zza Indipendenza
p.zza Indipendenza
via Silvio Pellico
via Cicerone
via Virgilio
via Virgilio
via Virgilio
via Cincinnato
via Cincinnato
via della Tecnica
via Silvio Spaventa
p.zza Bellini
via Rattazzi
l.go Federico II
l.go Federico II
l.go Federico II
via F. Turati
via Varrone
via Varrone
via Orazio
via Copernico
via Copernico
via S. D'Acquisto
via S. D'Acquisto
via S. D'Acquisto
via A. De Gasperi
via A. De Gasperi
via Ovidio
via Ovidio
via Del Mare
via Del Mare
via Del Mare
s.r. 148 Pontina
via Pontina Vecchia
via Pontina Vecchia
via Pontina Vecchia
via Lago Maggiore
v.le Spagna
Pizza Bisteccheria Vivarelli v.le Spagna
Ristorante Momiji
v.le Spagna
Alimentari COOP
p.zza Italia
Bar Abruzzi
p.zza Italia
Forno Mereu
via Olanda
Bar Regina
via Olanda
L'Angolo del Caffè
via Danimarca
Farmacia Comunale 2
v.le Francia
Clan Caffè
via Mar Tirreno
Supermercato Crai
via Mar Tirreno
Pappagone Alimentari via Del Mare
Ar Baretto
via Firenze
La Coccinella Tabacchi l.go Mare Ardeatini
Bar Sayonara
l.go Mare Ardeatini
Rist. La Venere in Bikini l.go M.Tor S.Lorenzo
Iperbon
v.le Marino
Bar L'Oasi
v.le S.Lorenzo
Italcarni
v.le S.Lorenzo
Edicola
via delle Pinete
Banca Credito Cooperativo via delle Pinete
L'Arte del Fiore
via Strampelli
Tabacchi
via Catilina
Edicola
p.zza del Popolo
Bar Rutuli
p.zza del Popolo
Shock Caffè
via Niso (Laurentina)
Cervoni Gomme
via Laurentina
Casale delle Margherite B&B via Laurentina
Bar L'Angolo d'Oro
via Laurentina
Sodifor 2
via Laurentina
Acqua & Sapone
via Laurentina
Caffetteria
via Laurentina
Bar Simon
via Laurentina
Lo Sfizio Gastronomia
via Laurentina
Ferramenta F.A.R.K.
via Nuova Florida
Banca Credito Cooperativo via Nuova Florida
Bar Guida
via Nuova Florida
Edicola Rio Verde
via Nuova Florida
Edil Store
via Nuova Florida
GESAD Supermercati
via Sassari
Profumo di Pulito Lavanderia via Sassari
Edicola
l.go Udine
Edicola
l.go Genova
Bar Pasticceria Cecchini via Pratica di Mare
Bar Montagnano
via Ardeatina
Edicola
via delle Pinete
Due al Forno
via dei Gelsi
Frutteria
via Ardeatina
Bar del Lido
p.zza Pizzi
Big Bon Agip
via Nettunense
Bar Tabacchi Vicerè
via Ardeatina
Ristorante Angoletto
v.le alla Marina
IL Poggio Cafè
p.zza del Poggio
Bar Accricco 2000
via Ardeatina
Edicolè IL Gabbiano
via Valle Schioia
Easy Caffè
via Valle Schioia
Caffè dei Platani
via Valle Schioia
Tabacchi Riv. N° 38
via Valle Schioia
Caffè Machiavelli
via Valle Schioia
Edicola
via Fonderia
Edicola F.S.
via Villa Claudia
Bar Gemma
v.le Adriatico
Gruppo Sportivo Falasche v.le Adriatico
Agrizeta
via Villa Claudia
Tabacchi Pinky,s
via Villa Claudia
Snak Bar Hale Bopp
via Villa Claudia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Pomezia
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Torvaianica
Marina Ardea
Marina Ardea
TorSanLorenzo
TorSanLorenzo
TorSanLorenzo
TorSanLorenzo
Colle Romito
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Ardea
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Nuova Florida
Montagnano
Lido dei Pini
Lido dei Pini
Lido dei Pini
Lido dei Pini
Padiglione
Lavinio
Lavinio
Lavinio
Lavinio
Lavinio
Lavinio
Lavinio
Lavinio
Lavino
Lavino
Villa Claudia
Villa Claudia
Villa Claudia
Villa Claudia
Villa Claudia
Villa Claudia
Mc'Donalds
via Nettunense
Pasticceria Stampeggioni via Nettunense
Tabacchi Mancino
via del Melograno
Mama Caffè
via del Melograno
Edicola
via Nettunense
Tontini Surgelati
via Cannuccia
Bar Ospedale
via Casal di Claudia
Il Cottage edicola
p.zza Dante Zemini
SIMO Centro Analisi
via Esculapio
Acqua & Sapone
via Nerone
Italcarni
via Nerone
Acqua & Sapone
via Ardeatina
Edicola Giornali
via Marconi
Bar Manfredino
via Marconi
Carabinieri
via Marconi
Bar Nolfi
via Marconi
Bar Marconi
via Ardea
Uragan Caffè Trattoria p.zza Palomba
Caffè Grande Italia
p.zza Pia
Gelati dei Graziosi
p.zza Pia
Proloco Anzio
via Pollastrini
Gelateria Mennella
v.le Riviera V.Mallozzi
Tabacchi
v.le Riviera V.Mallozzi
Edicola Tab.Mingiacci via P. Innocenziano
Edicola Santini
via Gramsci
AX.EM Ferramenta
v.le Riviera Zanardelli
Bar Malaga
v.le Riviera Zanardelli
Tabacchi Lotto
via Etruschi
Officina 2000
via Padiglione/Campana
Italcarni
via Della Campana
Ortofrutta Le Rondini
via Della Campana
Alimentari Tabacchi
via Velletri-Nettuno
Bar Tony
via Velletri-Nettuno
Tabacchi Alimentari
via S.Maria Goretti
Bar Hollywood
via S.Maria Goretti
Bar Olimpico
via Canducci
Bar da Ciccio
via Aldo Moro
Palladini Brico Sì
via dell'Olmo
Chiosco Garden Cafè
via Liberazione
Tabacchi
via Liberazione
Banca Credito Cooperativo p.zza Sant'Anna
Edicola
p.zza Giovanni XXIII
Hotel Scacciapensieri
p.zza Giovanni XXIII
Edicola
via Traunreut
Alimentari
via Liberazione
Tabacchi
via Liberazione
Tabacchi
via Sardegna
Bar Loricina
via Firenze
Blue Moon Bar
via A. Diaz
Mc Donald
p.zza J.F.Kennedy
Chiosco Bar Camerlingo via Ennio Visca
Tropicaffè
via Ennio Visca
Tabacchi
p.zza IX Settembre
La Perla del Caffè
p.zza del Mercato
Noir Cafè
p.zza del Mercato
Acqua & Sapone
via Vittorio Veneto
Gran Caffè Cavour
via Cavour
Poliambulatorio
p.zza Cav.V. Veneto
Tabacchi Lotto
via Olmata
L'Arte del Caffè
via Cattaneo
Edicola
via Gramsci
Villa Miramare
via Gramsci
Tabacchi Riv.Giornali
p.zza Mazzini
Edicola
p.zza Mazzini
Forno Ciopan
p.zza Mazzini
Pasta all'Uovo Quaresima via Latini
Bar Lo Scaroccio
Porto Turistico
Banca Credito Cooperativo v.le Matteotti
Astura Palace Hotel
v.le Matteotti
Gelateria That's Amore v.le Matteotti
Caffè New Garden
via Romana
Edicola
via S.Barbara
Scuola di Polizia
via S.Barbara
Edicola
via Sterlizie
Amo Caffè
via Aldo Moro
RCF Foschini Caffè
via Aldo Moro
Bar La Taverna
via Aldo Moro
Fagiolo Autoricambi
via Aldo Moro
Porto Franco
via Aldo Moro
Brico Io
via Caracalla
B.P.A.
p.zza Roma
Comune Aprilia
p.zza Roma
Bar Agip distr.Greci
via Nettunense
Tabacchi
via Nettunense
Cecchini Mobili
via Nettunense
Caffè Tomeucci
Stazione FF.SS.
A.S.L.
p.zza dei Bersaglieri
Consultorio
p.zza dei Bersaglieri
Comune Aprilia
p.zza dei Bersaglieri
IL Quadrato Bar
p.zza dei Bersaglieri
Conad Margherita
via dei Mille
Bar La Primula
via Matteotti
Pizza Willy Coyote
via Matteotti
Non Solo Tabacchi
p.zza Repubblica
Edicola
p.zza Repubblica
Ferramenta Vittorino
via A.De Gasperi
Forno Gallo
via A.De Gasperi
Edicola
p.zza Don L.Sturzo
Vintage Caffè
via Di Vittorio
Banca Credito Cooperativo via Giovanni XXIII
Alex Bar
via Giovanni XXIII
Bar Europa
via Giovanni XXIII
Centro Anziani
via E.Fermi
Viaggi Carmen
via Piemonte
Oris Centro Odontoiatrico via delle Regioni
Caffè Rossini
via delle Margherite
Friend's Bar
via delle Margherite
Forno Maggi
via delle Margherite
Panificio Consolandi
via delle Margherite
Centro Sada
via delle Margherite
La Bottega dei Sogni
via degli Aranci
Bar La Fenice
via degli Aranci
Bar Orchidea
via dei Garofani
Barbiere
via dei Garofani
Magnafrutta
via Mascagni
Miky Mouse Bar
via Mascagni
Conforama
via Mascagni
Edicola
via Mascagni
Caffè Chiosco Genesio via Mascagni
American Bar
via Mascagni
Hollywood
via Mascagni
Le Delizie del Fornaio via degli Oleandri
Ciccotti Carrefour
via degli Oleandri
Pizzeria E io pago!!
via degli Oleandri
Fast Food
via dei Lauri
Pausa Caffè
via dei Lauri
Libreria Gulliver
via dei Lauri
Caffè Noir
via dei Lauri
Villa Claudia
Villa Claudia
Falasche
Falasche
Falasche
Anzio Europa
Anzio Europa
Anzio Europa
Anzio Europa
Anzio Europa
Anzio Europa
Anzio Colonia
Anzio Colonia
Anzio Colonia
Anzio Colonia
Anzio Colonia
Anzio Colonia
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio Centro
Anzio S.Teresa
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Nettuno
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Pacetti Tabacchi
Brugnoni Market
Udisens
Bar Venuto
Bar La Palma
Tropicana
Ciccotti Carrefour
Duegi Infissi
Edicola
Biscopizza
Cecchini Assicurazioni
via dei Lauri
via dei Lauri
via dei Lauri
via dei Lauri
via Galilei
via dei Peri
via M.G. Deledda
via M.G. Deledda
via Carducci
via Carducci
via Carducci
Antichi Sapori Pasticceria via Carducci
Greensec
via Carducci
Bar da Nando
via Carducci
Edicola
via Ugo Foscolo
Caffèmania
via Ugo Foscolo
Davi Tabacchi
via Ugo Foscolo
Tonka Gelateria
via Ugo Foscolo
Acqua & Sapone
via Ugo Foscolo
Bricofer
via Ugo Foscolo
Vapoforno Cantarelli
via G.B.Grassi
Tabacchi Casagrande
p.zza B.Croce
Bar Pino
p.zza B.Croce
Edicola
p.zza B.Croce
Autoricambi Petrone
p.zza B.Croce
Bar Interno Ospedale
via delle Palme
Carabinieri
via Tiberio
Casa del Pane
via Tiberio
Bar Tabacchi
via Tiberio
Bar Altobelli
via De Gasperi
Meca Ufficio
via De Gasperi
Bar Desireè
via De Gasperi
Edicola
via Verdi
Caos Caffè
via Verdi
Royal Caffè
via Verdi
Panificio Caruso
via Marconi
Rosi Calzature
via Marconi
Caffè Latino
via Marconi
Caffè Incontro
via Marconi
Tabacchi Rocca
via Marconi
Tabacchi
via Carroceto
Amico Caffè Ro&Mi
via Carroceto
Fornaretto
via Carroceto
Bar Q8
via Carroceto
Acqua & Sapone
via Carroceto
Liceo Meucci
via Carroceto
Washland bar La Taverna via Carroceto
Victor Cafè
via Carroceto
Farmacia S.Antonio
via Carroceto
Mallo Citroen
via Leoncavallo
Bar dello Stadio
via Bardi
Pallone tensiostatico
via Pergolesi
Bar Val Paradise
via Toscanini
Acqua & Sapone
via Toscanini
Bar Tabacchi Prini
via Toscanini
Bar Valerio Tav. Calda via Toscanini
Edicola
via Toscanini
La Spiga
via Toscanini
Farmabiomedica
via Bulgaria
Voglia di Caffè
via Amburgo
CONAD Margherita
via La Malfa
Usa e Riusa
via La Malfa
Bar Q8
via Guardapasso
Bar Caffelatte
via Torre del Padiglione
Alimentari
via Inghilterra
Forno Consolandi
via Inghilterra
Alimentari Frutta
via Inghilterra
Ricky Bar
via Inghilterra
Tabacchi Store
via Inghilterra
Forno Eden
via Lione
Villa Silvana
v.le Europa
Il Focarile Ristorante
s.r. 148 Pontina
Bar Borgata Agip
s.r. 148 Pontina
Italcarni
s.r.148 Pontina
Bar Il Casolare
s.r.148 Pontina
Mc'Donalds
s.r.148 Pontina
Bar Piscina Primavera via delle Valli
Bar Gli Ulivi
via Riserva Nuova
Bar Tavola Calda
via Pontina
Polizia Stradale
via G. Belli
Non solo giornali Cartoleria via S. Di Giacomo
Farmacia Montarelli
via S. Di Giacomo
Pasticceria Dolcidee
via Pascarella
Forno Montarelli
via Carlo Porta
Acqua & Sapone
via Zuara
Rettifica Motori
via del Commercio
De Carolis Ricambi
via del Commercio
Comsider
via dell'Industria
Bar Fusco
via Nettunense
Central Bar
via Plinio
Bar Tabacchi
p.zza Pedoth
Bar Punto Incontro
via Cinque Archi
Conad City
via Valtellina
Bar Riv.Giornali
via Selciatella
Ferramenta Marinari
via Pantanelle
Bar La Trottola
via Genio Civile
Ferramenta P.D.L.
via Genio Civile
Farmacia Borghi Lina
via Genio Civile
Centro Anziani
via Genio Civile
Bar Rosy
via Genio Civile
Caffè del Borgo
via Genio Civile
Ferramenta Panigutti
via Genio Civile
Tabacchi
via Nettunense
Bar distributore Q8
via La Cogna
Snak Bar Tavola Calda via dei Rutuli
Tabacchi
via dei Rutuli
Bar Maria Riv. Giornali via dei Rutuli
Bar Rosa dei Venti
via Casalazzara
Fonte S.Giuseppe
via Torre Bruna
Fonte San Vincenzo
via Apriliana
Acqua Fonte S.Stefano via Fossignano
Tabacchi
via Fossignano
Farmacia Dr.ssa Quarta via Fossignano
Bar Wanted
via Fossignano
Minimarket Cipriani
via Fossignano
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Aprilia
Montarelli
Montarelli
Montarelli
Montarelli
Montarelli
Montarelli
Z.Industriale
Z.Industriale
Z.Industriale
Z.Industriale
Z.Industriale
Campoverde
Campoverde
Campoverde
Campoverde
Selciatella
Casello 45
Genio Civile
Campo di Carne
Campo di Carne
Campo di Carne
Campo di Carne
Campo di Carne
Campo di Carne
Campo di Carne
La Gogna
Casalazzara
Casalazzara
Casalazzara
Casalazzara
Torre Bruna
Apriliana
Fossignano
Fossignano
Fossignano
Fossignano
Fossignano
...e altri centinaia
Il Caffè viene distribuito anche in altri centinaia di
punti dei Castelli Romani, della provincia di Latina e
spedito via posta a centinaia di aziende.
IL CALENDARIO DEGLI EVENTI
dal
9 giugno 2016
a cura di Laura Alteri - Per segnalare un evento invia una email a: [email protected]
APRILIA
CENE MULTIETNICHE DI SENZACONFINE: DI TUTTO IL MONDO UN PO'
L'associazione Senzaconfine di Aprilia promuove una serie di eventi culturali per valorizzare la ricchezza delle culture presenti ad
Aprilia. Ogni evento presenterà un paese o
una regione italiana e sarà seguito da una cena con i cibi tipici del paese/regione. Per partecipare alla cena è richiesto un contributo di
10,00 € (bibite escluse). Per la cena è necessaria la prenotazione. Info: 3923500376. Tutti
gli eventi si tengono presso la Comunità Raggio di Sole, in via Aldo Moro, 47 dalle ore 20.
Per la serata previsti assaggi di piatti del Venezuela, Asia, Salvador, India, Spagna, Colombia, Algeria, Sardegna.
GIOVEDÌ 9 GIUGNO
ROMA
PUBLIC ENEMY
Concerto per il JustMusicFestival ore 21.00,
Le Terrazze dell'EUR, Palazzo dei Congressi,
piazza J., Kennedy 1. Ingresso a pagamento.
POMEZIA
MEDEA - COSA C'È DA
SAPERE? VA TUTTO BENE
Spettacolo per la regia di Francesca Tricarico, produzione Per Ananke, dalle ore 21:00.
Ingresso libero. Info: 3461084467.
SERMONETA
FESTA DI SANT’ANTONIO DA PADOVA
Fino al 12 giugno musica, stand gastronomico, sport e intrattenimento all’abbazia di Valvisciolo. Ingresso libero.
VELLETRI
VITE ASSASSINE: VIAGGIO
NELLA MENTE CRIMINALE
L'AISPAC, Associazione Italiana Studio Prevenzione Analisi Crimine, ha organizzato un
convegno in programma alle 17.30 presso la
Sala Tersicore al Comune di Velletri.
TORVAIANICA
FESTA DELLA PARROCCHIA
REGINA MUNDI
Dal 9 al 12 giugno si svolgera la festa della
parrocchia: si inizia con esibizioni di danza e
poi la musica e il 10 ci svolgerà la processione
e alcune vie del quartiere e poi si balla con ritmi di salsa 11 ci sarà esibizioni di tiro con l arco e poi esibizioni delle scuole di ballo locali
e 12 ci sarà il calcio balilla e a seguire ci sara
serata brasiliana e poi lotteria e per finire i
fuochi d artificio e giovedi e venerdi panini
patatine e bibite.
POMEZIA
SCUOLA IN FESTA 2016
Alle 9.45 la scuola dell’infanzia di via Dante
Alighieri apre le porte: bambini, genitori e insegnanti tutti insieme, in un’atmosfera festosa e divertente. Ingresso libero.
ROMA
NOTRE DAME DE PARIS
L'opera moderna più famosa al mondo arriva
al Foro Italico di Roma, ore 21.15, Foro Italico, via dei Gladiatori. Ingresso: da 23 euro.
Sagra della pizza
Lariano / 9-19 giugno
FONTANA DI PAPA
FESTA PATRONALE
DI FONTANA DI PAPA
Ore 18.00 Recita Scuola Primaria “Gianni Rodari” • ore 19.30 Cena sotto le stelle a cura del
Comitato Festa Specialità del giorno “Gnoccolata” • ore 20.00 Spettacolo teatrale proposto dai ragazzi della Scuola Media “Vito Volterra” “Nodi quasi di stelle” • ore 21.00 Serata
musicale con “Lorenzo Band”. Info:
069340581.
PUBLIC ENEMY
9 giugno/Roma
La band americana che ha fatto la storia dell’hip
hop sarà in concerto al Palazzo dei Congressi di
Roma per il JustMusicFestival
LATINA
SARAI IL MIO ALBERO
Mostra aperta fino al 30 giugno con l'installazione multimediale, presso la LM Gallery, Via
Nello Mazzocchi Alemanni 29. Tel. 3349110163 / 333-405659 /0773-283400
CASTEL GANDOLFO
FESTA PATRONALE SACRO
CUORE DI GESÙ LE MOLE
Ore 18.30 S. Messa; ore 21 Laboratorio teatrale “RecitaMole”: spettacolo “Il fantasma di
Canterville”, di Oscar Wilde, Parrocchia S.
Cuore - Fraz. LE MOLE. Info: 3474366242.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI: MARE NOSTRO
Spettacolo del Laboratorio del Teatro Finestra. Ore 18, inaugurazione della rassegna all'ex Claudia, via Pontina 46.600; ore 21.30
spettacolo. Ingresso: 8 euro.
ALBANO
TANTI PER TUTTI
(fino al 18 giugno)
Viaggio nel Volontariato Italiano attraverso la
mostra di fotografia presso la sede del Museo
della Legione Partica, in via Volontari del Sangue 11-13, a cura del Fotoclub Castelli Romani. Orari apertura visite sono dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, mercoledì e giovedì 1619, sabato e domenica 9-14 e 9-13.
APRILIA
DEGUSTAZIONE DI TÈ E TISANE
Tre bevande selezionate con cura da Natura
d'Oriente per avvolgere i vostri sensi. Tè e infusi, caldi e freddi accompagnati da deliziosi
biscottini. Ogni bevanda sarà introdotta da
una descrizione della stessa, che ne farà apprezzare ancor più profondamente sapori e
benefici. Il tutto verrà accompagnato dall'incantevole suono dell'Hang che verrà suonato
dal vivo in sottofondo. Evento a numero chiuso, richiesta prenotazione entro Giovedi 9 ore
12,00. Quota di partecipazione euro 6,00. ore
21.30, Caffé Culturale, via Grassi, 41.
LARIANO
SAGRA DELLA PIZZA
(fino al 19 giugno)
Enjoy Castelli Romani presenta il tradizionale
appuntamento con la Sagra della Pizza di Lariano. In programma degustazioni di pizza, musica
e spettacoli, raduno di auto d'epoca (il 19 giugno), corso gratuito dipiazzaioli Lariano's got talenti, incontri di boxe e visione degli Europei di
calcio su maxischermo. In via Sandro Pertini, ex
stazione ferroviaria. Ingresso libero, degustazioni a pagamento. www.visitcastelliromani.it.
VENERDÌ 10 GIUGNO
LATINA
PAOLO ZANARDI
Concerto ore 22.00, Circolo H, P.zza A. Moro
36. Info: 3933364694.
GENZANO
DOROTHY
Concerto ore 21.30, New Rockness - Via dei
Fabbri 5 (zona artigianale). Info: 0669351348.
10 giugno/Roma
In cammino con Paolo Rumiz e
compagni attraverso la storia
dell’antica Regina Viarum
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI:
APRILIA NELLA PIAZZA INCANTATA
Spettacolo del coro Liberi Cantores, ore
21.30, ex claudia, via pontina 46.600. Ingressp
libero.
ROMA
VINÒFORUM
Il vino e il cibo danno spettacolo, 2500 etichette in degustazione, cene con chef stellati,
food show, 20 temporary restaurant. Farnesina, lungotevere Maresciallo Diaz.
FONTANA DI PAPA
FESTA PATRONALE
DI FONTANA DI PAPA
Ore 19.00 Esibizione artistica della palestra
“Domus Girl” e “Domus Gym” ore 19.30 Cena
sotto le stelle a cura del Comitato Festa Specialità del giorno “Pennette al salmone” • ore
21.00 Serata musicale con “Dino Band” .
APRILIA
FESTA DI QUARTIERE APRILIA NORD
Ore 20.30 gara di briscola a coppie presso il
parco Friuli, ore 18 esiizione di salsa e bachata, ore 21 serata danzante con orchestra Harem. Parco Friuli. Ingresso libero. Previsti
stand gastronomici.
FIUMICINO
SAGRA DEL PESCE
(fino al 12 giugno)
Degustazioni di piatti a base di pesce di qualità, Via Giovanni Battista Grassi, 12. Orario:
venerdì e sabato dalle 18 alle 24 - domenica
dalle 12 alle 24. Previsti spettacoli serali di
musica di intrattenimento. Lo stand gastronomico aperto: venerdì e sabato dalle ore 20.00,
domenica dalle 13.00 alle 15.00 e dalle 20.00.
SERMONETA
LINEA 2.0
Evento artistico a Palazzo Caetani di Sermoneta. Le opere esposte sono di :Capone, Di
Giulio, Falconi, Galli, Locatelli, Marchetti,
Sorgi, Tozzi, Vinciguerra, Voght. Ore 18, Palazzo Caetani. Info: 3334777154.
LATINA
IRAN
Reportage dell’Angolo dell’Avventura di Latina, ore 21.30, Pub Doolin, via Adua 10/12. "Un
viaggio affascinante, all’insegna della suggestione e della meraviglia: vedremo siti imperdibili della Persia leggendaria, da Persepoli
alle magiche cupole turchesi di Isfahan fino al
deserto dei caravanserragli, alla scoperta di
un popolo inaspettatamente aperto e vitale e
della sua millenaria cultura, della musica, delle tradizioni". Ingresso libero.
ROMA
L'APPIA RITROVATA IN CAMMINO
CON PAOLO RUMIZ E COMPAGNI
(fino al 18 giugno)
La mostra Fotografica, documentaria e multimediale sancisce la riscoperta e la restituzione al Paese dell'intero percorso della prima
grande via europea, da Roma a Brindisi, percorsa a piedi nell'estate 2015, a 2327 anni dall'inizio della sua costruzione da Paolo Rumiz,
Riccardo Carnovalini, Alessandro Scillitani e
Irene Zambon. Sarà presentato al pubblico
anche il libro “Appia” di Paolo Rumiz. Auditorium Parco della Musica, viale De Coubertin
30. Biglietti: 10 €. Orari: tutti i giorni 12.30 20.30 (ultimo ingresso ore 20).
APRILIA
AMADEUS IN CONCERTO
Tre eventi per festeggiare i 25 anni dell’associazione musicale di Aprilia, presso l’aula magna del liceo “Meucci” di via Carroceto. Ore
21.00 quartetto d’archi ”Encore” in concerto
con pezzi di Mozart e Astor Piazzolla. Ingresso libero.
L’APPIA RITROVATA
SERMONETA
DEGUSTAZIONI DI VINI+
CENA CONCERTO
Degustazione di vini e olio bio, con vini della
cantina Montecorvino. Ore 19.30; cena concerto con Rita Tumminia trio di musica popolare dalle ore 20.30, La Valle dell'Usignolo, via
di Vigna Riccelli 2. Info: 0773318629.
CISTERNA
MOTORADUNO IRON MUSTANG
(fino al 12 giugno)
Motoraduno "Città di Cisterna" presso l’area
mercato di via delle Province, dietro la stazione ferroviaria. Una festa che vedrà il ritorno
delle roboanti attrazioni del Motoraduno
«Città di Cisterna» con band musicali, trukerday, tuning, hi fi, woman show, gara di rombo,
gara di lentezza, banco prova e divertimento
in pista. All’interno dell'area sarà allestito il
punto ristoro e camping con ingresso ai visitatori completamente gratuito.
SABATO 11 GIUGNO
LARIANO
SAGRA DELLA PIZZA
(fino al 19 giugno)
Enjoy Castelli Romani presenta il tradizionale appuntamento con la Sagra della Pizza di
Lariano. In programma degustazioni di pizza,
musica e spettacoli, raduno di auto d'epoca
(il 19 giugno), corso gratuito dipiazzaioli Lariano's got talenti, incontri di boxe e visione
degli Europei di calcio su maxischermo. In
via Sandro Pertini, ex stazione ferroviaria. Ingresso libero, degustazioni a pagamento.
www.visitcastelliromani.it.
POMEZIA
POMONA RENDE OMAGGIO A MINERVA:
ECHI DAL PASSATO
VII edizione dell’evento rievocativo di personaggi e luoghi che hanno reso mitico il terri-
Cena Multietnica-Senzaconfine
Aprilia / 10 giugno
torio, evento organizzato dall’ass. Coloni
Fondatori di Pomezia. Ore 10.30 Visita guidata al Museo Civico Archeologico "Lavinium"
(06/91984744), Ore 16,00 Inaugurazione della
Mostra pittorica a tema. A seguire Conferenza sul tema della giornata, Declamazioni di
poesie, Momento musicale, buffet finale. Ingresso libero. Museo civico archeologico Lavinium, via Pratica di Mare.
ANZIO
UN1KO TALENT SHOW
Prima semifinale del concorso di arti performative organizzato dall'Associazione Giovanile Nettunia, 49 concorrenti si contenderan-
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
no il primo premio da 1.000 euro. Info:
338.6146460.
APRILIA
RACCOLTA CIBO PER ANIMALI
L'associazione animalista senza scopo di lucro Amici Di Birillo Onlus effettuerà una raccolta cibo per i cani e i gatti. Troverete i volontari di Amici Di Birillo Onlus presso l'ingresso Est del Centro Commerciale Aprilia 2
- Via Riserva Nuova. Sarà possibile donare cibo (scatolette e crocchette), antiparassitari e
detergenti.
ROCCA DI PAPA
“COSE MAI VISTE” ED ENJOY: DOG
WALKING SUL MASCHIO DELLE FAETE
Vivi la natura insieme al tuo cane in un’esperienza guidata da educatori cinofili qualificati. Appuntamento Mattina , Durata 2.30 ore
Quota di partecipazione € 10,00 per i soci - €
15,00 per i non soci. Info e prenotazioni Edencinofilia cell. 320 6203281 - [email protected]
CASTEL GANDOLFO
I SEPARÈ DI VITO MANZARI
(fino al 18 giugno)
Inaugurazione ore 18.30, centro Arte Castel
Gandolfo, corso della Repubblica 68. Orari
mostra: mart-ven 10.30-13, 17-20. sabato e domenica: 10-13, 16-21. Info: 3403316113.
VELLETRI
TOMOSINTESI, MAMMOGRAFIA E RISONANZA MAGNETICA IN SENOLOGIA
Incontro medico dalle ore 9.30 alle 12, Cantina Sperimentale, via Cantina Sperimentale 1.
Relatori: dott.ssa radiologo Svegliati, dott.ssa
radiologo Cagioli, dott.ssa radiologo Luciani,
dott. De Marco della Asl Roma, dott. radiologo Porta. Ingresso libero.
LANUVIO
“COSE MAI VISTE” ED ENJOY CASTELLI ROMANI: IL SIGNOR RINO PECO
Una giornata da trascorrere con tutta la famiglia. Dopo una passeggiata nel centro storico
di Lanuvio si visiterà una fattoria per fare una
merenda, osservare da vicino gli animali da
latte, scoprire la filiera casearia. Appuntamento Mattina. Quota di partecipazione adulti € 10,00 dai 4 ai 17 anni € 5,00. Entrata fattoria € 4,00, da 0 a 2 anni gratis. Info e prenotazioni Diakronica tel. 06 97249570. www.visitcastelliromani.it.
CIAMPINO
35° ANNIVERSARIO DI ALFREDINO
Due giornate di formazione, condivisione e
solidarietà promosse dal Centro e dalla Fondazione Alfredo Rampi. La mattina dell’11 sarà realizzata la tavola rotonda“Oltre l'emergenza. Storie di sopravvivenza, resilienza,
speranza”, presso la Sala Consiliare del Comune, con numerosi interventi e testimonianze. Nel pomeriggio e nel corso della domenica mattina presso il Parco “Aldo Moro” si allestirà un “Villaggio della Prevenzione e Sicurezza”, al cui interno saranno realizzate iniziative per la prevenzione dei rischi e degli incidenti. Inoltre, verrà organizzata una grande
esercitazione di protezionecivile nella quale
sartàcoinvolta anche la popolazione.
NEMI
“COSE MAI VISTE” E ENOJY CASTELLI
ROMANI: NELLE VISCERE DELLA TERRA
Suggestiva escursione all’interno dell’emissario del lago di Nemi. Si percorrerà l’intera lunghezza dell’emissario, circa 1600 metri, fino a
Vallericcia. Appuntamento h. 09.00. Quota di
partecipazione € 5,00. Info e prenotazioni
Guardiaparco tel. 06 94799368. www.visitcastelliromani.it.
43
EVENTI
APRILIA
FESTA DI QUARTIERE APRILIA NORD
ore 16.30 gara di pittura per bambini, ore
21.00 serata danzante con l'orchestra Vincenzi. Parco Friuli. Ingresso libero. Previsti stand
gastronomici.
LARIANO
INFIORATA DI LARIANO
Manifestazione dedicata all'arte florovivaistica, Piazza S. Eurosia. Info: 0696498738.
FONTANA DI PAPA
FESTA PATRONALE
DI FONTANA DI PAPA
Ore 10.00 Attrazione con fuoristrada in circuito; presentato da “Autotecnica S.L.” - per tutta la giornata prova dei mezzi con personale •
qualificato (partenza Piazzale Pietro Nenni) •
ore 10.30 Arrampicata su parete artificiale;
con il “Club Alpino Italiano Sezione Castel
Gandolfo” – per tutta la giornata arrampicata
con personale CAI. ore 17.00 Dimostrazioni
Cinofile – Piazzale Pietro Nenni ore 17.00 Torneo di Basket In collaborazione con la “Virtus
Castel Gandolfo” • ore 19.30 Cena sotto le
stelle a cura del Comitato Festa specialità del
giorno: “VIII° Sagra delle Pappardelle al sugo
di cinghiale” • ore 20.00 Esibizione artistica
Scuola di Ballo “Dance Team Roma” ore 21.00
Serata Musicale con Orchestra “Giovani del
Liscio”.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI:
LA CATTEDRALE
Spettacolo di costellazione teatro, ore 21.30,
ex claudia, via pontina 46.600. Ingressp 8 euro.
SERMONETA
CONCERTO DI MUSICA POPOLARE
Concerto con Camillo Di Felice Quartet, ore
18.00, Sermoneta Shopping Center. Ingresso
libero.
SERMONETA
DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI TIPICI
Ore 19.30 al ristorante Chichibio di corso Garibaldi 43, con cena concerto con musica popolare. Info: 0773319283.
BANKSY IN MOSTRA
L’artista celebre in tutto il mondo
per le sue opere di street art in
mostra a Palazzo Cipolla in via del
Corso a Roma fino a settembre
ROMA
LAURA PAUSINI
Concerto della cantante italiana celebre in
tutto il mondo, ore 21.00, Stadio Olimpico. Ingresso: a partire da 23€.
CECCHINA
C'ERA UNA VOLTA…
E CAMBIO IL FINALE!
Nell'ambito di Librincontro, ore 10.00, biblioteca di Cecchina, via Italia 1. Ingresso libero.
DOMENICA 12 GIUGNO
APRILIA
FESTA DI QUARTIERE APRILIA NORD
Ore 18.00 esibizione della palestra New Gym,
ore 21.00 serata danzante con orchestra Due
Note. Parco Friuli. Ingresso libero. Previsti
stand gastronomici.
LATINA
MOSTRA MERCATO ELETTRON 2016
Mostra mercato, collezionismo, elettronica,
energie alternative, informatica, radio, videogiochi, modellismo, radioamatori, dalle 9.30
alle 19.00, museo di Piana delle Orme, via Migliara 43 ½ Borgo Faiti. Ingresso libero.
ARDEA
FESTA DI PRIMAVERA
Tradizionale appuntamento con la festa di
primavera a Colle Romito. In programma giochi per bambini, dimostrazioni Scuola Equilibrio, manovre salvavita della Cri, attività motorie. Seguirà il pranzo con il ristorante mobile. Ingresso libero.
POMEZIA
FESTA DELLA MUSICA
Concerti in collaborazione con Distretto Zerobarrato di Albano, una serata all'insegna
della musica e la cultura. dalle ore 19:00 alle
ore 1:00, PunkRazio, Via del Mare, 32. In programma la presentazione di due libri: Dodici,
libro fotografico di Sofia Bucci e Guerrilla Radio di Stefano "S3KENO" Piccoli. Concerto di
Isi Moni, Il Branco, Lo Spinoso, Johnny Dalbasso.
APRILIA
RACCOLTA CIBO PER ANIMALI
L'associazione animalista senza scopo di lucro Amici Di Birillo Onlus effettuerà una raccolta cibo per i cani e i gatti. Troverete i volontari di Amici Di Birillo Onlus presso l'ingresso Est del Centro Commerciale Aprilia 2
- Via Riserva Nuova. Sarà possibile donare cibo (scatolette e crocchette), antiparassitari e
detergenti.
SABAUDIA
33° INCONTRO GASTRONOMICO
DELL'AGRO
Degustazuione e serate danzanti con musica
live, dalle 19.30, B.go Vodice, Centro Eventi,
Via Lungo Sisto. Ingresso libero.
SEZZE
SERATA SPETTACOLO PER
RICORDARE PAOLA TULLI
Opera popolare dal titolo La via dei Romei, le
meravigliose avventure di Crispino e Procopio. Ore 19.00, Auditorium M. Costa, via Piagge Marine. Info: 0773624936.
COLONNA
ENJOY CASTELLI PRESENTA: CENTENARIO DELLE FERROVIE VICINALI
Il 12 giugno 1916 la Società per le Ferrovie Vicinali apriva l’esercizio della tratta Roma-Genazzano e San Cesareo-Frascati. In occasione
del centenario la Ferrovia Museo della stazione di Colonna celebra l’evento con una mostra fotografica, tavola rotonda e visite guidate. Dalle ore 10.00 alle 18.00. Quota di partecipazione € 5.00 ingresso museo, mostra fotografica e visita guidata. Info 3493527952.
www.visitcastelliromani.it.
POMEZIA
7° MEMORIAL MINI LAZZARO
Regata costiera Open per derive e catamarani, dalle ore 10, Base Nautica LNI, lungomare
delle Sirene 109/B, Torvaianica. Evento gratuito.
GENZANO - NEMI
ENJOY CASTELLI ROMANI:
TREKKING NEL BACINO NEMORENSE
Con la guida naturalistica inizieremo il percorso partendo da Genzano, passando per
Fontan Tempesta e proseguendo lungo un costone che costeggia il lago di Nemi. Dopo il
pranzo a Nemi il percorso si snoderà verso il
bacino del lago per tornare di nuovo a Genzano. Appuntamento h. 08.45. Durata dalle
08.45 alle 18.00. Quota di partecipazione €
38.00 a pers. Info 06 97249570 cell. 334
9492928. www.visitcastelliromani.it.
CIAMPINO
35° ANNIVERSARIO DI ALFREDINO
Due giornate di formazione, condivisione e
solidarietà promosse dal Centro e dalla Fondazione Alfredo Rampi. Domenica 12 alle
16.00 presso lo Stadio di Ciampino, si terrà
una “Partita del Cuore”, quadrangolare calcistico che vedrà coinvoltela rappresentativa
dell’Esercito Italiano, la squadra “Psicologol
Roma” dell’Ordine degli Psicologi Lazio, la
rappresentativa dei migranti richiedenti asilo
di Ciampinoe la rappresentativa Città di
Ciampino per un momento conclusivo di festa e sport che aiuterà a raccogliere fondi da
destinare alle attività del Centro Rampi e alla
comunità “Il Chicco”, che si occupa di sostegno e cura a persone con disabilità mentale.
ALBANO
“COSE MAI VISTE” ED ENJOY: I
TESORI DELLE CHIESE DI ALBANO
Visita alle chiese di Albano, ricche di storia e
arte: Chiesa dei Cappuccini, Chiesa di San
Paolo, Chiesa di San Pietro, Duomo vescovile, Chiesa di Santa Maria della Stella. Durata
3 ore. Quota di partecipazione € 5,00. Info e
prenotazioni Pro Loco di Albano - cell. 340
5928026. www.visitcastelliromani.it.
NEMI
RUGANTINO CANTA ROMA
IN MUSICA E COMICITÀ
Spettacolo ore 20.00, Sala Minerva di Palazzo
Ruspoli. Con M. Mattia e M. Bagnato. Info:
069365011.
44
EVENTI
MONTE PORZIO CATONE
IL MISTERO DEL BARCO BORGHESE
Il Barco Borghese si presenta come un normale giardino arricchito da una fontana rinascimentale, le sorprese arriveranno quando si
entrerà al suo interno… potrete vivere un meraviglioso viaggio nel tempo, attraverso gli infiniti corridoi del più enigmatico complesso
archeologico dei Castelli Romani e uno dei
più maestosi di tutto il mondo antico. Ore
16,00 - Via di Frascati, 62. Durata 1,5 ore. Quota: € 5. Info e prenotazioni 3207871831.
SABAUDIA
33° INCONTRO GASTRONOMICO
DELL'AGRO
Degustazuione e serate danzanti con musica
live, ore 19.30, B.go Vodice, Centro Eventi,
Via Lungo Sisto. Organizzata da C.S.R.P. VODICE. Ingresso gratuito. Info: 3287464673.
CISTERNA
NINFA SEGRETA
L'associazione culturale "Anima Latina", propone un percorso di visita nuovo e straordinario del Giardino di Ninfa. Passeggeremo
lungo le antiche mura restaurate della città
medioevale di Ninfa, scopriremo la sacralità
delle chiese e gli affreschi di Santa Maria
Maggiore, San Giovanni e ammireremo San
Pietro fuori le mura; continuando il percorso
attraverso luoghi finora sconosciuti, oltrepasseremo il fiume Ninfa sul ponte del "macello",
per visitare infine il giardino storico della famiglia Caetani. Termine ultimo per le iscrizioni: Venerdi 10 giugno ore 19.00. Info:
334.2513625Tel. 0773.489685.
FONTANA DI PAPA
FESTA PATRONALE
DI FONTANA DI PAPA
Ore 10.00 Raduno Scuderia Ferrari; presso
Cantina Sociale “Fontana di Papa” con degustazione di vini e prodotti tipici. • Sfilata delle
Ferrari per le strade della Comunità. • ore
10.00 Attrazione con fuoristrada in circuito;
ore 10.30 Arrampicata su parete artificiale.
Gruppo Sbandieratori “Draghi di Castel
D’Ariano” Ore 16,00 - (presso: Via Innocenzo
XII) • Ore 17,00 - (presso: Piani di S. Maria) •
Ore 18,00 - (presso: Via Corioli) • Al termine
spettacolo finale Piazzale Pietro Nenni • ore
19.30 Cena sotto le stelle a cura del Comitato
Festa Specialità del giorno: “Mezze maniche
alla matriciana” • ore 20.00 Esibizione della
Scuola di ballo “Mr. Daniel” ore 21.00 Spettacolo Musicale “Duo Fantasia” ore 21.30 Spettacolo con comico da Colorado “Sergio Giuffrida” ore 23.00 Estrazione della “Sottoscrizione a Premi” ore 23.30 Grandioso Spettacolo pirotecnico a cura di Stefano Rocca Pirospettacoli
SERMONETA
UNA GIORNATA PER EMERGENCY
Lettura animata con l'ass. Mobilitazioni artistiche alle 11.00, presso il giardino degli aranci. Ore 15.30 in piazza del Popolo Mago linguaggio, laboratorio di animazione per bimbi
con i volontari Emergency. Ore 17.30 spettacoli in strada con animazioni e musica per
Emergency: La poesia nelle canzoni di Gianni
Siracusa in piazza del Comune, Elia Ciricillo e
i fuoricorso in piazza S. Lorenzo, Mascia Ti e
Marannasantarucarmine in piazza Ovidio,
Facciamo una pausa in piazza del Popolo. Alle 18 concerto di musica antica con Annamaria Gentile, Roberto De Santic alla chiesa di
San Michele Arcangelo. Ore 20 Stupidorisiko
al belvedere teatro. Ore 22 Musica per Emergency.
LATINA
MOSTRA MERCATO ELETTRON 2016
Mostra mercato, collezionismo, elettronica,
energie alternative, informatica, radio, videogiochi, modellismo, radioamatori, dalle 9.30
alle 19.00, museo di Piana delle Orme, via Migliara 43 ½ Borgo Faiti. Ingresso libero.
ROMA
DE ANDRÈ CANTA DE ANDRÈ
Concerto di Cristiano De Andrè che canta le
canzoni del padre Fabrizio, ore 21.00, Auditorium Parco della Musica, Viale De Coubertin
Pietro, 30. Ingresso: da 20 a 40 + dp.
SABAUDIA
33° INCONTRO GASTRONOMICO
DELL'AGRO
C.S.R.P. VODICE organizza 33° Incontro Gastronomico dell'Agro, degustazioni e serate
danzanti con musica live, ore 19.30, B.go Vodice, Centro Eventi, Via Lungo Sisto. Ingresso
libero. Info: 3287464673.
POMEZIA
EUROPEI DI CALCIO
SOTTO LE STELLE
Maxi schermo in strada per tifare la Nazionale tutti insieme, ore 20.30, Quartieri Nuova
Lavinium, Santa Palomba Roma Due. Ingresso libero.
CASTEL GANDOLFO
UNA GIORNATA CON I BERSAGLIERI
Dalle ore 11 - Piazzale Pagnanelli, Lago, Mole.
Ingresso libero.
LATINA
FESTIVAL PONTINO DI MUSICA
4 secoli di violoncello tra virtuosismo e scordatura, ore 18.30, Tor Tre Ponti, complesso
monumentale, via Appia km 66.400. Giovanni
Gnocchi al violoncello. Musiche di Bach, Gabrielli, Piatti e Kodaly.
NETTUNO
L'ASTA AL BUIO DI ANTONIO REZZA
PER L'ATLETICO POP UNITED
Al Forte Sangallo, alle ore 21,00 l'eclettico artista Antonio Rezza presterà la sua arte per la
serata ‘Asta al Buio’, organizzata dallo staff
dell'Atletico Pop United, Squadra di calcio
popolare. Il ricavato della serata servirà per
far partecipare la squadra al torneo di calcio
dei Mondiali Antirazzisti che si svolgeranno a
Castelfranco Emilia dal 6 al 10 luglio. Ingresso a sottoscrizione.
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
SACE
17 giugno/Aprilia
Il giovane rapper di Aprilia in
concerto per la rassegna culturale
Crepino gli Artisti all’ex Claudia
LUNEDÌ 13 GIUGNO
MERCOLEDÌ 15 GIUGNO
ROMA
BANKSY: WAR, CAPITALISM
& LIBERTY
(fino al 4 settembre)
150 opere dell'ignoto street artist che da anni
affascina il mondo intero senza mai essere
uscito allo scoperto. Palazzo Cipolla, Via del
Corso, 320. Ingresso: dal martedì alla domenica 11-20.
ROMA
JAMES MORRISON
Concerto per il JustMusicFestival, a Le Terrazze dell'Eur, Palazzo dei Congressi, Piazza
John Kennedy, 1. ore 21.00. Prezzo: 30€.
ROMA
APRE IL ROSETO DI ROMA
Il suggestivo Roseto Comunale di Via di Valle
Murcia, 6 apre tutti i giorni fino al 19 giugno
dalle 8:30 alle 19:30. Circa 1.100 le varietà di
rose botaniche, antiche e moderne provenienti da tutto il mondo ospitate nel Roseto di
Roma: rose giunte dall'Estremo Oriente sino
al Sud Africa, dalla Vecchia Europa sino alla
Nuova Zelanda, passando per le Americhe. Ingresso libero. Info: 065746810.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI: OMNIA
Spettacolo di danza della compagnia Danza
Artè, ore 21.30, ex claudia, via pontina 46.600.
Ingresso libero.
MARTEDÌ 14 GIUGNO
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI:
RICOMINCIO DA ME
Spettacolo di Fuori di Testo, ore 21.30, ex
claudia, via pontina 46.600. Ingresso 8 euro.
ROMA
JOSÉ CARRERAS “A LIFE IN MUSIC”
Concerto di José Carreras e Gladys Rossi soprano, con la Lion Art Orchestra diretta da
David Giménez, ore 21.00, Auditorium Parco
della Musica, viale De Coubertin 30.
Biglietti: da 68,50 a 215 euro.
FRASCATI
LE ISOLANE DI
ANTONIO SECCARECCIA
Presentazione del libro con letture di Lidia Riviello, ore 18, studio Campo Boario, vial del
Campo Boario 4/a. Ingresso libero.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI:
INSIEME STRUMENTALE DIAPASON
Concerto ore 21.30, ex claudia, via pontina
46.600. Ingresso libero.
ROMA
ST. GERMAIN
Concerto per il JustMusicFestival ore 21.00, Le
Terrazze dell'Eur, palazzo dei Congressi, piazza
J. Kennedy 1. Ingresso: a partire da 33 euro.
Cous Cous Festival
Aprilia / 18 giugno
ROMA
BARBIE.THE ICON
(fino al 30 ottobre)
La mostra dedicata all'icona, compagnia e
gioco irrinunciabile per le bambine di ieri e di
oggi, al Vittoriano, in Piazza Venezia. Orari:
Dal lunedì al giovedì 9.30 - 19.30; Venerdì e sabato 9.30 - 22.00; Domenica 9.30 – 20.30. Ingresso: 12,00 €; Ridotto 10,00.
ROMA
CARAVAGGIO EXPERIENCE
(fino al 3 luglio)
Al Palazzo delle Esposizioni la mostra realizzata dai video artisti di The Fake Factory con
le musiche originali di Stefano Saletti, Caravaggio Experience racconta in maniera del
tutto inedita l’opera di Michelangelo Merisi
da Caravaggio utilizzando l’innovativa tecnica espositiva delle esperienze immersive che
approdano in tale occasione per la prima volta a Roma. Palazzo delle Esposizioni, Via Nazionale, 194. Orari: Domenica, martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 20.00; Venerdì
e sabato dalle 10.00 alle 22.30; Lunedì chiuso.
Ingresso: Intero € 10,00 - ridotto € 8,00.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI: BANDA CHICA
Concerto, ore 21.30, ex claudia, via pontina
46.600. Ingresso libero
GIOVEDÌ 16 GIUGNO
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI: BLU
Spettacolo del Teatro Finestra ore 21.30, ex
claudia, via pontina 46.600. Ingressp 8 euro.
ROMA
DARIO FO: MISTERO BUFFO, LA STORIA DELLA TIGRE E ALTRE STORIE
Un grande evento straordinario, unica rappresentazione in Italia, Dario Fo presenterà
lo spettacolo all'auditorium Parco della Musica, viale Le Coubertin 30. ore 21.00. Biglietti:
25 euro.
COLLABORATORI
Registro Stampa Tribunale
di Latina n. 738
del 13/03/2001 Registro Operatori
Comunicazione n. 9606
Francesco Buda
Stefano Cortelletti
Paolo Spiridioni
Angela Iantosca
Laura Alteri
Bianca Francavilla
Martina Zanchi
Roberto Lessio
Giampaolo Carugno
Andrea Ventura
Lorenzo Tomei
Simone Stortini
Germano Grasso
Silvia Santoro
Gabriele Primavera
Sonia Castelli
Alessandra Manni
AMMINISTRATORE
Alberico Cecchini
DIRETTORE
RESPONSABILE
Stefano Carugno
Shady Ismail
Editore Medium Srl
comunicazione d’impresa,
Via Aldo Moro, 41/F Aprilia (LT)
Tel. 06/9276222
Federica Reggiani
Pubblicità:
[email protected]
Redazione:
[email protected]
Andrea Lucidi
Filippo Valenti
STAMPA
ROTOPRESS INTERNATIONAL s.r.l.
Via Brecce 60025 - Loreto (AN)
Chiusura Redazione
martedì 7 giugno, ore 13,00
Maristella Bettelli
Elisabetta Bonanni Alessandro Bellardini
Luca Priori
Francesca Tammone
Giovanni Salsano
Francesca Ragno
HANNO COLLABORATO: Moira Di Mario, Clemente Pistilli, Ivan Eotvos, Elisabetta
Bonanni, Sonia Simoneschi, Simone Piloni, Marco Caroni, Daniele Ronci, Bea Sani,
Andrea Scaraglino, Monica Cacciani, Laura Russo, Daniela Spagni, Elisa Gallettini, Giorgia
Mancini, Daniela Capodieci, Flavia Bertellini
Daniele Castri
Maurizio Targa
Matteo Maria Munno
Francesco Macaro
Macar
Riccardo Angelo
Colabattista
Marco Montini
Natascia e Romina Malizia
L’editore garantisce la riservatezza dei dati e la possibilità di richiederne gratuitamente la
rettifica o la cancellazione ai sensi dell’art. 7 D.leg 196/2003 scrivendo a:
[email protected]
Il materiale pubblicato non può essere utilizzato, in tutto o in parte, senza il consenso dell’editore.
Il materiale inviato alla redazione non viene restituito e non ne viene garantita la pubblicazione.
45
EVENTI
n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016
SERMONETA
TRIDENTE
(fino al 10 luglio)
La mostra della corrente artistica della Scuola di Piazza del Popolo, Chiesa di San Michele
Arcangelo e Palazzo Caetani. Biglietterie nelle location e gazebo autorizzati. ingresso €
5.00 ridotto € 3,00. Orari: tutti i giorni dalle
15:30 alle 19:00 sabato e domenica e festivi
dalle 10:30 alle 13:00 – 15:30 alle 19:30 - Lunedì Chiuso.
tura e rielaborazione a cura di Christian Castellano. Pianoforte: Emanuele Francesconi.
Ore 18.00, Palazzo Ruspoli.
LUNEDÌ 20 GIUGNO
APRILIA
L'ISPETTORE – LIFE IS A PARTY
Spettacolo del laboratorio giovani di Spazio
47, teatro Spazio 47, via Pontina km 47. Info:
3395258922.
VENERDÌ 17 GIUGNO
CAMPOLEONE
FESTA DI SAN GIOVANNI BATTISTA
Ore 20.00 apertura stand grastonomico, ore
21.00 spettacolo di cabaret con Alberto Caiazza e orchestra di intrattenimento musicale
"Lorenzo Band". Parrocchia San Giovanni
Battista - Via Trasimeno 2. Info: 069278380.
LATINA
STINGRAY
Concerto della Bruce Springsteen Tribute
Band, ore 22, El Paso Pub, via Missiroli, B.go
Piave. Info: 0773666445.
ROCCA DI PAPA
CONCERTI SUL LAGO
Serata evento con Michele Di Filippo alla chitarra e Elena Nefedova al piano, ore 20.00, villa del Cardinale, via dei Laghi km 11. Ingresso
concerto 10 euro, a seguire cena 30 euro. Info: 0694792127.
APRILIA
MAURIZIO BATTISTA
Il comico romano arriva all'area fiere di Campoverde con 'Una serata unica'. Il comico ci
accompagna in un viaggio attraverso gli ultimi 50 anni di storia italiana e ovviamente lo fa
a modo suo, raccontando ironicamente differenze, vizi e virtù di una società cambiata radicalmente. L'appuntamento è alle ore 21:30.
Biglietti disponibili presso i rivenditori CiaoTicket oppure su internet al sito www.ciaoticket.it.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI: SACE
Concerto del rapper di Aprilia, ore 21.30, ex
claudia, via pontina 46.600. Ingresso libero.
APRILIA
AMADEUS IN CONCERTO
Tre eventi per festeggiare i 25 anni dell’associazione musicale di Aprilia, presso l’aula magna del liceo “Meucci” di via Carroceto. Ore
21.00 Duo pianoforte e violoncello Nicola
Possenti pianoforte, Mikolaj Blaszczyk violoncello.
ROMA
BEER PARK FESTIVAL 2016
(fino al 19 giugno)
Dalle 17:00 a mezzanotte, Beer Park Festival,
via Levanna. Le migliori birre artigianali accompagnate delle eccellenze gastronomiche
del territorio, per un nuovo weekend di grande festa di inizio estate da non mancare! Ingresso libero, degustazioni a pagamento.
www.beerparkfestival.it.
POMEZIA
EUROPEI DI CALCIO
SOTTO LE STELLE
Maxi schermo in strada per tifare la Nazionale tutti insieme, ore 20.30, Quartieri Nuova
Lavinium. Ingresso libero.
SABATO 18 GIUGNO
ALBANO
FESTA DEL QUARTIERE MIRAMARE
Sabato dalle ore 17.30 e domenica dalle ore
10. Viale Scalchi. Info: 0693263240.
POMEZIA
FONTANE DANZANTI
Spettacolo di magiche combinazioni, giochi
d’acqua, fuochi, musica e luci e colori. dalle
22.00 Ore 19.00, piazza Ungheria, Torvaianica.
Ingresso libero.
SUMMER MELA
FESTIVAL DI MUSICA
INDIANA
Il 21 giugno a Roma arrivano i colori
e i profumi della cultura indiana
MARTEDÌ 21 GIUGNO
I CANI
Roma/18 giugno
La band di Niccolò Contessa in
concerto all’Ippodromo delle
Capannelle per Rock in Roma 2016
POMEZIA
COLORI DEL CIELO
Manifestazione acquilonistica che apre ufficialmente l’estate 2016, spiaggia libera del
Belvedere, Torvaianica. Ingresso libero. Dalle
9 alle 18.
VELLETRI
QUARTIERE IN FESTA
9ª ediz., Ore 16 apertura stand espositivi e iniziative varie - ore 20 intrattenimento musicale
con i "The civilation live", Via Lata - VelletriCosto: Ingresso libero.
GAETA
SAGRA DELLA TIELLA,
L'OLIVA E LE ALICI DI GAETA
Storia, tradizione e degustazione, ore 18,
Piazza della libertà. Ingresso libero.
ROMA
FIORELLO IN L'ORA DEL ROSARIO
Spettacolo del mattatore siciliano, ore 21.00,
teatro Il Sistina, via Sistina 129. Ingresso: 3260 euro.
ROMA
I CANI
Concerto per Rock in Roma, ore 21.45, Ippodromo delle Capannelle, via Appia Nuova
1245. Biglietti: da 17 euro + d.p.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI: TANGO
Spettacolo del teatro finestra ore 21.30, ex
claudia, via pontina 46.600. Ingressp 8 euro.
APRILIA
COUS COUS FESTIVAL
Festival della pace con l'associazione La Palma del Sud ad Aprilia nell'area dell'ex Mattatoio in via Cattaneo 2. Si inizia alle ore 15 con
l’apertura del villaggio espositivo di prodotti
artigianali, alle 16.30 la gara di Coucous, alle
19 degustazione di Cous cous, alle 20.30 premiazione del concorso e alle 21 musica e
spettacolo con la ballerina Jamila Bastet. Per
info: 3208510018-0688655685.
POMEZIA
CONCERTO IN FABBRICA
Ore 17:00. Quartetto di sassofoni LeSax
Emma Nicòl Pigato – sax soprano, Fiorella
Isola – sax contralto, Anna Righetto – sax tenore, Elena Valentina Goberti- sax baritono.
Scatolificio Ponselè, Via Solfarata 116. Ingresso libero.
ARDEA
FESTIVAL "DOMUS DANAE"
Festival domus Danae, giunto alla sua terza
edizione si svolgerà nella Villa "domus Danae"
ad Ardea via Pratica di Mare 9. Cinque gli appuntamenti tra musica, danza, arte e libri da
Giugno a fine Agosto. Sabato 18 giugno con
il gruppo di ottoni Pentaphon. Info:
3934291216.
POMEZIA
SAGRA DELLA TELLINA
Serata dedicata ad uno dei prodotti locali più
amati. Ore 19.00, piazza Ungheria, Torvaianica.
DOMENICA 19 GIUGNO
APRILIA
FESTA APERTA PER
LE AZIENDE APRILIA IN LATIUM
Festa presso l'Oasi Golf Club di via della Cogna 5. Ingresso libero.
POMEZIA
COLORI DEL CIELO
Manifestazione acquilonistica che apre ufficialmente l’estate 2016, spiaggia libera del
Belvedere, Torvaianica. Ingresso libero. Dalle
9 alle 18.
CISTERNA
BICINCITTÀ
20esima edizione del Bicincittà, raduno alle
ore 8.30, piazza 19 Marzo. Partenza ore 9.30.
Ifo: 3388306180.
POMEZIA
EMILIO STELLA
Concerto del cantautore di Pomezia, ore
22.00, piazza Ungheria, Torvaianica. Ingresso
libero.
ROMA
EZIO BOSSO "THE 12TH ROOM"
Concerto ore 21.00, Auditorium Parco della
Musica, viale De Coubertin 30. Biglietti: da 22
a 35 euro + diritti di prevendita.
POMEZIA
SAGRA DELLA TELLINA
Serata dedicata ad uno dei prodotti locali più
amati. Ore 19.00, piazza Ungheria, Torvaianica.
APRILIA
CREPINO GLI ARTISTI: THE SCIUBY'S
Concerto Radio Novità ore 21.30, ex claudia,
via pontina 46.600. Ingresso libero.
FRASCATI
NOTTE EUROPEA DELLA MUSICA
Nell'ambito di Enjoy Castelli Romani 2016.
Musica in tutte le piazze, artisti di strada e negozi aperti tutta la notte. Il festival selezionerà, tra gli artisti che suoneranno alla Notte
della Musica 2016, le band che parteciperanno a Frammenti 2016. ore 18.00. evento gratuito.
NEMI
SOGNO MOZART
Nell'ambito di Per Nuovi ed Antichi Mondi,
Liberamente tratto dall’ Opera di Peter Shaffer. Lettura scenica- Racconto Popolare. Let-
ROMA
SUMMER MELA FESTIVAL 2016
FESTIVAL DI MUSICA INDIANA
IV Edizione con Pandit Hariprasad Chaurasia
flauto, Niti Ranjan Biswas tabla, Nicolò Melocchi bansuri, Asha Sapera tanpura, special
guest Ustad Kamal Sabri sarangi. Ore 21.00,
Auditorium Parco della Musica, viale De Coubertin 30. Giardini Pensili ore 18 Sessione
aperta di yoga. Biglietti: da 18 a 30 euro. SUMMERMELA.FIND.ORG.IN.
PRATICA DI MARE
SBARCO DI ENEA
XXIII edizione della tradizionale ricostruzione storica dello “Sbarco di Enea”. L’evento si
ripeterà anche quest’anno nella data simbolica del 21 giugno, al tramonto. Nel giorno e nel
luogo identificati come “teatro” dell’evento: il
solstizio d’estate e la foce del Numicus, l’attuale Fosso di Pratica di Mare, adiacente lo
stabilimento Celorimare. Qui, attori, danzatrici e volontari dell’ass. Tyrrhenum, daranno vita ad uno spettacolo sulle tracce delle origini
di questo territorio. L’episodio rappresentato
in questo “Sbarco di Enea” è il “Pasto delle
Mense”, riproposto con costumi, musiche,
danze, cibi, letture, falò, che si verificò subito
dopo l’approdo dei Troiani. Evento gratuito.
ROMA
LUKAS GRAHAM + JOAN THIELE +
GIO' SADA E BARISMOOTSQUAD
Concerto ore 20.00, Ippodromo delle Capannelle, via Appia Nuova 1245. Ingresso: € 22,00
+ d.p.
CAMPOLEONE
FESTA DI SAN GIOVANNI BATTISTA
Parrocchia San Giovanni Battista - Via Trasimeno 2 - Campoleone. Ore 20.00 Festa dell'anziano e cena presso lo stand gastronomico, ore 21.00 intrattenimento con "La Corrida"
Info: 069278380.
MERCOLEDÌ 22 GIUGNO
ROMA
VASCO ROSSI
Concerto ore 21.00, Stadio olimpico, viale
dello Stadio Olimpico 1. Ingresso: a partire da
41 euro + d.p.
POMEZIA
EUROPEI DI CALCIO
SOTTO LE STELLE
Maxi schermo in strada per tirafe la Nazionale, piazza Indipendenza, Quartiri Nuova Lavinium, Roma Due. Ore 20.30. Ingresso libero.
CAMPOLEONE
FESTA DI SAN GIOVANNI BATTISTA
Parrocchia San Giovanni Battista - Via Trasimeno 2 - Campoleone. Ore 20.00 apertura
stand gastronomico, ore 21.00 Proiezione partita euro 2016 Italia vs. Irlanda e intrattenimento musicale. Info: 069278380.
Gli Stato Mentale Alterato il 16 giugno al Palazzo Sforzesco
La band di Nettuno al contest
di Milano “Campus Band”
L
a band “Stato
Mentale Alterato”,
composta tutta da
ragazzi di Nettuno, è
stata selezionata tra migliaia di band per la finale a Milano di Campusband, festival organizzato da personaggi del
calibro di Mogol, Mussida e Lavezzi. Il 16 giugno porteranno al palazzo Sforzesco di Milano la loro musica per
cercare di vincere una
produzione discografica. Un po' di "nettunità"
nel cuore del centro storico di Milano.
Della band fanno parte Alex Afilani
(Voce solista, chitarra), Mirko D'Amora
(Chitarra e cori), Roberto Di Magno
(Basso e cori), Luca Donaddio (Batteria), Christian Micocci (Tastiere).
Fontane spettacolari
FONTANA 71 – OHIO (USA)
FONTANE DEL BANPO BRIDGE HAN RIVER – SEOUL (KOREA)
FONTANA CHARYBDIS SEAHAM HALL –
SUNDERLAND (INGHILTERRA)
FONTANA VOLCANO – ABU DHABI (EMIRATI ARABI)
FONTANA TAP – SANTA GALDANA (SPAGNA)
FONTANA FLOATING – OSAKA (GIAPPONE)
FONTANA METALMORPHOSIS – NORTH CAROLINA (USA)
FONTANA DEL BAYLISS PARK – IOWA (USA)
FONTANA EL ALAMEIN – SYDNEY (AUSTRALIA)
FONTANA PYRAMID – LIMA (PERU)
FONTANA DEL FORT WORTH WATER GARDENS – TEXAS (USA)
FONTANA DI WEALTH – SINGAPORE (CINA)
il Caffè n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016 - pag. 47
il Caffè n. 363 - dal 9 al 15 giugno 2016 - pag. 48

Documenti analoghi