1 SCHEDA TECNICA DI SICUREZZA DEI MATERIALI Waters

Commenti

Transcript

1 SCHEDA TECNICA DI SICUREZZA DEI MATERIALI Waters
SCHEDA TECNICA DI SICUREZZA DEI
MATERIALI
_____________________________________________
_____________________________________________
_____
Waters Corporation
34 Maple Street
Milford, MA 01757 USA
T: +1 508 478 2000
F: +1 508 872 1990
www.waters.com
EMERGENZA CHIMICA
24 ore al giorno, sette giorni alla settimana
Chiamare CHEMTREC 1-800-424-9300
Negli altri paesi chiamare il numero verde
703-527-3887
1. IDENTIFICAZIONE:
Prodotto: Imballaggi per prodotti sfusi a base di silice (AccellPlus™, ACQUITY UPLC®, Atlantis®,
BioSuite™, Bondapak®, uBondapak®, Corasil™, Daisogel™, Delta-Pak™, Dextro-Pak™, IC-Pak™ C
M/D, Nova-Pak®, Prep Silica, Prep C18, Protein-Pak™ 125, Protein-Pak™ 60, Protein-Pak™ Affinity,
Porasil™, uPorasil™, Puresil, Sep-Pak®, Spherisorb®, SunFire™, Symmetry®, Symmetry Prep™ ,
Symmetry300™, Symmetry Shield™, Viridis™ SFC, YMC™)
Data di creazione della scheda di sicurezza: 08.05.96
2. COMPOSIZIONE/INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI:
N. scheda: WAT094177
Revisione: 11, 09.02.10
LIMITI DI ESPOSIZIONE
NOME DEGLI INGREDIENTI
CHIMICI
Silice
NUMERO
CAS
7631-86-9
NUMERO
EINECS
231-545-4
%
IN
PESO
80-100
OSHA
5 mg/m3*
come PNOR
ACGIH
3 mg/m3 come PNOS
(respirabile);
10 mg/m3 come PNOS
(inalabile)
ETICHETTA UE
SIMBOLO DI
PERICOLO
ND
Note: Particelle di silice singole o sulle quali sono legati in modo covalente composti organici, utilizzate nella produzione di colonne per
cromatografia liquida ad alte prestazioni e UPLC® e di cartucce per la preparazione dei campioni.
Il limite di esposizione è pari a 8 ore di TWA (Time Weighted Average [Media ponderata del tempo]) a meno che non sia stato indicato un
valore per C (Ceiling [Soglia massima]) o STEL (Short Term Exposure Limit [Limite di esposizione a breve termine]).
PNOR = Particulates Not Otherwise Regulated (Particolati non regolamentati diversamente). * = Polvere respirabile.
____________________________________________________________________________________________________________________
3. IDENTIFICAZIONE DEI RISCHI Polvere bianca amorfa, da non confondere con la silice cristallina. Può provocare una leggera
irritazione in caso di inalazione o irritazione meccanica in caso di contatto con occhi o pelle. Polvere irritante.
____________________________________________________________________________________________________________________
4. INTERVENTI DI PRIMO SOCCORSO:
Inalazione: Portare in zona ben areata.
Contatto con la pelle: Lavare con acqua e sapone.
Contatto con gli occhi: Lavare immediatamente con acqua per almeno 15 minuti.
Ingestione: Consultare il medico.
Dopo aver messo in pratica gli interventi suggeriti per il primo soccorso, contattare il medico.
____________________________________________________________________________________________________________________
5. MISURE ANTINCENDIO:
Proprietà infiammabili: ND
Mezzi di estinzione: Polvere chimica secca, diossido di carbonio o schiuma appropriata.
Particolari caratteristiche che favoriscono gli incendi: Nessuna.
Speciali procedure antincendio: Nessuna.
Nota: Come in qualsiasi incendio, indossare il respiratore e la tuta di protezione.
____________________________________________________________________________________________________________________
6. MISURE IN CASO DI DISPERSIONE ACCIDENTALE: Raccogliere in un contenitore per rifiuti. Evitare di sollevare polvere.
Raccogliere i rifiuti in contenitori chiusi adeguati per lo smaltimento.
____________________________________________________________________________________________________________________
7. MANIPOLAZIONE E STOCCAGGIO: Evitare il contatto con gli occhi. Evitare il contatto prolungato o ripetuto con la pelle. Lavare
accuratamente dopo la manipolazione. Tenere chiuso il recipiente quando non viene utilizzato. Evitare di sollevare polvere. La
manipolazione o la lavorazione di grandi quantità può comportare la creazione di elettricità statica. Vedere la sezione 8.
____________________________________________________________________________________________________________________
8. CONTROLLI DI ESPOSIZIONE/PROTEZIONE PERSONALE:
Manipolare in conformità alle buone pratiche di laboratorio.
Protezione respiratoria: Normalmente non necessaria. In caso di superamento dei limiti di esposizione, utilizzare un respiratore con filtro
antiparticolato omologato.
Protezione degli occhi: Lenti di sicurezza con schermature laterali.
Protezione della pelle: Guanti in neoprene o di altro tipo purché resistenti agli agenti chimici. Guanti in nitrile monouso accettabili in caso
di esposizione minima e intermittente.
Controlli tecnici: Usare un sistema di ventilazione con scarico all'esterno generale o locale di altro tipo per garantire la conformità ai limiti
di esposizione. Potrebbe essere necessario predisporre l'impianto di terra e il collegamento delle masse elettriche per prevenire scintille o
scosse derivanti dallo scarico dell'elettricità statica.
1
9. PROPRIETÀ FISICHE E CHIMICHE:
Aspetto: Polvere bianca
Stato fisico: Particelle discrete
Punto di infiammabilità: N/A
Tensione di vapore: ND
Odore: Nessuno
Limiti di esplosione: N/A
Densità di vapore (aria=1): ND
pH: N/A
Punto di ebollizione: 2230 oC (4046 °F)
Solubilità in acqua: Trascurabile
Gravità specifica: 2,1
Punto di fusione: 1610oC (2930 °F)
Altro: N/A
10. STABILITÀ E REATTIVITÀ:
Polimerizzazione pericolosa
Non si verifica
Potrebbe verificarsi
Stabilità: Stabile
Prodotti di decomposizione/combustione pericolosi:
Condizioni e materiali da evitare:
Nessuno
Acido fluoridrico, bifluoruro di ossigeno, trifluoruro di
cloro, vapore di acetato di vinile.
11. INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE:
Principali vie di esposizione in condizioni di uso normali: Inalazione.
Organo/i bersaglio: Sistema respiratorio.
Effetti acuti: Concentrazioni elevate o un'esposizione prolungata alla polvere possono risultare irritanti.
48 ore orale (ratto): LD50 > 31600 mg/kg.
1 ora inalazione (ratto): LC50 > 2 mg/l.
Effetti cronici: Una sovraesposizione prolungata o ripetuta alla polvere può causare danni al sistema respiratorio. Il contatto
prolungato o ripetuto con la pelle può causare irritazione o secchezza cutanea.
Altre informazioni: Componenti chimici non classificati come cancerogeni da OSHA, IARC, NTP, ACGIH o California.
_________________________________________________________________________________________________________
12. INFORMAZIONI ECOLOGICHE: Non sono noti effetti negativi sull'ambiente acquatico.
_________________________________________________________________________________________________________
13. CONSIDERAZIONI SULLO SMALTIMENTO: I rifiuti non sono classificati come pericolosi in base a quanto stabilito
dall'agenzia statunitense EPA (Environmental Protection Agency). Per garantire uno smaltimento adeguato, fare riferimento
alle norme amministrative vigenti.
_________________________________________________________________________________________________________
14. INFORMAZIONI SUL TRASPORTO: Non pericoloso per il trasporto. Non regolamentato.
U.S. DOT: Nome per la spedizione: N/A
IATA/ICAO: N/A
Classe di pericolosità: N/A
Numero UN/NA: N/A
Numero del gruppo di imballaggio: N/A
15. INFORMAZIONI SULLA NORMATIVA:
Frasi di rischio (R) e di sicurezza (S) UE: ND.
U.S. TOSCA: Silice - In elenco. Sgravio fiscale ricerca e sviluppo: Solo per uso in laboratorio.
Canada: Il prodotto è stato classificato in base ai criteri di rischio definiti dal CPR e in questa scheda di sicurezza sono
contenute tutte le informazioni richieste dal CPR.
_________________________________________________________________________________________________________
16. ALTRE INFORMAZIONI:
U.S. EPA:
Classificazione NFPA (National Fire Protection Association)
Prodotti chimici SARA 313
Nessuno
Quantità riportabile CERCLA
ND
4=Rischio grave
3=Rischio serio
2=Rischio moderato
1=Rischio lieve
0=Rischio minimo
SALUTE
INFIAMMABILITÀ
REATTIVITÀ
ALTRO
1
0
0
Note: Non definito (ND) indica che non è stato impostato alcun valore oppure che non sono disponibili informazioni. Non applicabile (N/A) indica che
l'argomento non è pertinente.
Le informazioni contenute nella presente scheda sono state compilate tenendo conto dei dati raccolti da diverse fonti tecniche ritenute accurate. Waters
non si assume alcuna responsabilità in relazione all'uso di tali informazioni. È responsabilità dell'utente valutare l'adeguatezza di queste informazioni e
garantire che le eventuali precauzioni siano adottate.
WAT094177_IT
2