Questo è il mio quarto album “ufficiale” e arriva dopo un silenzio di

Commenti

Transcript

Questo è il mio quarto album “ufficiale” e arriva dopo un silenzio di
LE COSE STANNO COSI’
Ho scritto queste canzoni tra il 2009 e il 2012.
La quindicina di miei ascoltatori apprezzerà il fatto che la tecnologia usata è stata la stessa di
sempre (registrazione su nastro a 4 piste), come pure gli stessi di sempre sono gli strumenti. E il
fine. Ho suonato le chitarre (acustica, elettroacustica con corde di nylon, semiacustica e classica da
studio), il basso, il D50, l’armonica e il pianoforte.
Registrato in casa tra luglio e settembre 2012 (except #3)
Missato e masterizzato da Enrico Scarpettella a Terni il 2/10/12
discografia
Mancini-Gruchy
Passeggeri del sogno (live)
The Poets Will Dance on the Beach
Domani
Tempo ordinario
Saluti dal Duemila
mc 1989
vhs 1992
ep 1996
cd 1998
cd 2000
cd 2006
***********
Uomini
arrangiamenti: Mauro Tavernelli e Danilo Visco
voce e percussioni: Giuditta Puccinelli
contrabbasso: DaniloVisco
chitarra elettrica e tastiere: Mauro Tavernelli
tromba e percussioni: Mario Perquoti
registrato, missato e masterizzato da Mauro Tavernelli
al Tobia's Happy Homestudio (VT) - gennaio 2010
violino in Medioevo e A-tà-momo: Luca Venturi
coro in A-tà-momo: Agnese, Enrico, Marta, Pete, Tom
Sixteen Tons (Merle Travis, 1946) è un ricordo di Daddo
Jane revised Real, worked on my accent and supported me a lot, as always
Dedico questo album a Isoke Aikpitanyi,
vittima della tratta, ispiratrice e animatrice
di un riscatto possibile, amica, grande donna
1. Intro
2:10
2. Passaggi a nord-ovest
3:11
3. Uomini
5:00
4. Medioevo
5:03
5. Sixteen Tons
2:47
6. Le cose stanno così
4:55
7. A-tà-momo
4:48
8. Chanson de geste
5:39
9. Real
3:25
10. Saint Helena
(20.000 giorni sulla Terra)
6:37
www.zzz.it/mancini
© MM 2012