Scarica la biografia in PDF

Commenti

Transcript

Scarica la biografia in PDF
SIMONE ONNIS - Biografia
“Posso sostenere, con convinzione, che Simone Onnis rappresenta una delle più felici realtà
chitarristiche di tutto il mondo. Grande studioso del suo strumento, didatta instancabile nonché
interprete di grandissimo spessore. Nella mia vita, raramente ho conosciuto musicisti come lui e
considerando la mia lunga carriera, non è un commento da prendere alla leggera.”(Alirio Diaz)
Simone Onnis intraprende giovanissimo la carriera concertistica e viene considerato, a livello
mondiale, uno dei più interessanti chitarristi classici della sua generazione: “E’ un chitarrista
ispirato e maturo con una spiccata intelligenza musicale che è rara nei chitarristi della sua
generazione”. (John W. Duarte)
Acclamato dal pubblico, grazie alla sua straordinaria sensibilità e creatività musicale, viene invitato
ad esibirsi sovente in veste di rappresentante dello Stato Italiano e per le più importanti istituzioni
concertistiche di tutto il mondo (Amsterdam, Basilea, Berlino, Boston, Bruxelles, Budapest,
Copenaghen, Damasco, Gerusalemme, Ginevra, Hong Kong, Lucerna, Lussemburgo, Milano, New
York, Parigi, Pechino, Praga, Roma, Rotterdam, Shanghai, Seoul, Ulaan Baatar, Vienna,
Washington, Zurigo).
Si è esibito come solista in prestigiosi teatri tra cui il Rudolfinum (Praga), Teatro Lirico (Cagliari),
Stedelijk Museum (Amsterdam), il Stadttheater (Basilea), Austrian Hospice (Gerusalemme) e la
prestigiosa Carnegie Hall (New York).
Importante per la sua carriera la tournée tenuta in Germania nel 1997 (Berlino, Colonia, Düsseldorf,
Francoforte, Lipsia, Monaco, Amburgo, ecc ) nella quale ha interpretato l'opera integrale per liuto
di Johann Sebastian BACH e quella del 1998 in Svizzera (Basilea, Lucerna, Zurigo, Ginevra) in cui
ha interpretato le sonate e partite per violino solo, sempre di J. S. BACH.
E’ grazie ad una crescita artistica inarrestabile che la critica nazionale ed internazionale scrive di
lui: “Signore e Signori ecco a voi un genio” (Events -USA), “Una Star della chitarra tra i grattaceli
di Shanghai”.(Shanghai Daily - Cina), “protagonista di un intervento di levatura musicale
indiscutibile” (Chitarre - Italia), “Uno dei più grandi musicisti che Israele abbia mai ospitato”
(Ashams – Israele), “Chi ha avuto la fortuna di assistere a questo concerto non può che rimanere
impressionato dalla genialità di questo giovane musicista”.(L'Unione Sarda).
Dal 2008, è impegnato in importanti progetti musicali tra cui i Tour in Medio Oriente del 2008 e
2009, quello in Asia (Cina, Mongolia e Corea) sempre del 2008, ancora Europa (Germania, Svezia,
Polonia e Danimarca) 2009. Attualmente è impegnato nel SIMONE ONNIS WORLD MUSIC
TOUR, che è stato inaugurato presso la prestigiosa Carnegie Hall di New York nel giugno del 2010,
e che prosegue toccando le maggiori capitali del mondo.
Ha collaborato con orchestre sinfoniche e gruppi da camera tra cui Weber Symphony Orchestra,
Stuttgart Chamber Orchestra, Quartetto d’ archi della Scala di Milano e con artisti d’eccezione tra
cui Angelo Romero (Baritono), Alirio Diaz (Chitarra), Riccardo Ghiani (flauto), Giuseppe Anedda
(mandolino) e Paola Gassman (attrice).
A conferma dell’impegno intellettuale e del valore culturale della sua figura artistica, viene invitato
a tenere corsi di perfezionamento e masterclass nelle più importanti Università, Conservatori e
Accademie di Musica tra cui tra cui i Conservatori di Stato cinesi di Pechino, Shanghai, Hong
Kong, il Conservatorio Superiore di Musica di Damasco, Conservatorio Beit al Musica di Israele,
Conservatorio Sidibu Said in Palestina.A soli 22 anni è scelto dal leggendario chitarrista
venezuelano Alirio Diaz, come assistente nei corsi internazionali di alto perfezionamento
chitarristico. Onore mai concesso a nessun altro chitarrista.
Da 1998, è titolare della cattedra di chitarra classica presso la Scuola Civica di musica di Cagliari.
Dal 2007 tiene in Sardegna il “Simone Onnis Masterclass”
ALDEBARAN LIVE TOUR Guitar SOLO Nel 2008 Simone inizia a lavorare su un'idea musicale e da
questa, poco tempo dopo, nasce il progetto "ALDEBARAN". ALDEBARAN è nato con l’ambizioso intento
di portare in tutto il mondo, la Musica spiritualmente e intimamente più vicina a Simone, progetto che si è
sviluppato poi con la pubblicazione del CD “ALDEBARAN LIVE“. In tanti si sono chiesti del perché
Simone l’ abbia chiamato Aldebaran ed il motivo è che, come molti sanno, *ALDEBARAN* è il nome della
stella più brillante della costellazione del Toro e astrologicamente Aldebaran è una stella fortunata, che porta
ricchezze ed onori. La madre di Simone era del segno zodiacale del Toro e questo lavoro era ed è ora
dedicato a lei e al suo ricordo. Le tracce audio contenute nel del cd, sono tutte estratte dalle registrazioni
effettuate durante ALDEBARAN TOUR tenuto in giro per il mondo tra il 2008 e il 2010, l’ordine delle
tracce è esattamente quello riportato nella scaletta del programma dei concerti. I brani inseriti nel CD e che
saranno eseguiti questa sera erano quelli preferiti da ADA e speriamo che questi, piacciano anche a voi.