ATTIVITÀ A SCUO

Commenti

Transcript

ATTIVITÀ A SCUO
Prof. A. Battistelli – scheda operativa
LABORATORIO ETICHETTE ALIMENTARI
ATTIVITÀ A CASA (tempo 1 settimana + 10 giorni):
Ricerca d’informazioni, rilevabili dalle etichette, riguardo un determinato gruppo di alimenti, tramite.
Le informazioni vanno rilevate su etichette di prodotti presenti in casa, fotografate in negozi e
supermercati, reperite tramite internet, lette tramite la app Edoapp scaricabile da www.edoapp.it/ .
Produzione materiale del progetto finale pianificato a scuola. Per la collaborazione (scambio di
materiali, informazioni e organizzazioni) è possibile utilizzare la seguente bacheca on line:
http://padlet.com/prof_a_battistelli/etichetta
2°C https://padlet.com/prof_a_battistelli/etichette2c - 2°D https://padlet.com/prof_a_battistelli/etichette2d
ATTIVITÀ A SCUOLA (tempo 2 lezioni): 3 lezioni, se i gruppi lavorano bene
Analisi dei dati raccolti, confronto tra prodotti effettuato tramite tabelle o schemi, realizzati su fogli
di quadernone con i buchi. Fase di progettazione iniziale di un elaborato finale o drammatizzazione
che comunichi i risultati dell’analisi critica. È possibile utilizzare PowerPoint, programmi per
realizzare mappe, word, cartoncini e pennarelli/matite. È possibile anche spiegare quanto scoperto
con una scenetta. Conclusione: esposizione/consegna degli elaborati o della scena da rappresentare.
PREREQUISITI:
studio e analisi critica delle principali modalità di conservazione, panoramica sui principali additivi e
ripercussioni sulla salute, educazione alimentare e principi alimentari dei vari gruppi di alimenti
MACRO-OBIETTIVO:
Alimentazione (che comprende: educazione alimentare, metodi di conservazione, interpretazione
dell’etichetta, produzione e proprietà degli alimenti).
SOTTO-OBIETTIVO:
Lettura e interpretazione dell’etichetta al fine di una scelta consapevole dei prodotti alimentari
Pag.
[1] Divisione in gruppi e assegnazione tema:
a. Bibite
b. Merende snaks
c. Prodotti cotti, pronti, scatole
d. Gelati, creme, yogurt
e. Surgelati, liofilizzati, biologici
f. Prodotti dietetici (ipocalorici, per celiaci,..)
[2] Organizzazione e divisione dei compiti tra i membri del gruppo per il reperimento delle
informazioni.
[3] Raccolta di etichette da prodotti di marche differenti: da prodotti disponibili a casa, fotografie di
etichette di prodotti effettuate in negozi o market, immagini di etichette scaricate da internet. È
possibile raccogliere informazioni sui prodotti tramite l’utilizzo dell’applicazione EdoApp.
[4] Inserimento dei dati raccolti dalle varie etichette nella scheda di analisi dettagliata che contenga:
tracciabilità della provenienza (produttore), marchi (es. prodotto biologico, prodotto dietetico,
DOP, DOC,..), indicazione di prodotto OGM/non OGM, quantità di zuccheri, presenza di grassi
idrogenati, presenza di grassi saturi, additivi che possono causare problemi, additivi innocui,
metodo di conservazione, materiale del contenitore, riciclabilità del contenitore, ecc.. [Vedi
materiale didattico sulle etichette o libro di testo]
1 – Prof. A. Battistelli
INDICAZIONI OPERATIVE IN FASI:
Prof. A. Battistelli – scheda operativa
[5] Analisi dei dati raccolti e confronto tra i prodotti
[6] Descrizione delle conclusioni dell’analisi svolta in forma liberamente scelta dal gruppo: in power
storia),
infografica (confronto tramite grafica commentata “etichetta 1 vs
point, in word, (solo
in excell,
graficamente
eticchetta 2”), con un cartellone
opuscolo o un pieghevole
COMPETENZE DISCIPLINARI:
Capacità di osservazione, capacità di analisi, utilizzo delle conoscenze acquisite, capacità critica,
capacità di rilevazione della relazione tra tecnologie produttive/uomo/ambiente.
COMPETENZE TRASVERSALI:
Spirito d’iniziativa, capacità di collaborare in gruppo, capacità di coordinazione, capacità
organizzative (fasi e tempi), creatività, espressione grafica, competenza comunicativa
MOTIVAZIONE:
Indagine e scoperta, lavoro per ottenere un risultato concreto, compito incentrato sulla realtà.
RUBRICA VALUTATIVA:
COMPETENZE VALUTATE / LIVELLI
Analisi dei dati (schede)
MINIMO
MEDIO
BUONO
OTTIMO
Quantità dei prodotti analizzati
Conoscenze e capacità di utilizzo
(educazione alimentare, conservazione, additivi,..)
Analisi critica
Cooperazione e organizzazione
Creatività nella presentazione
Spirito d’iniziativa
Capacità comunicativa
Utilizzo di strumenti digitali
Competenze grafiche
Pag.
2 – Prof. A. Battistelli
* Le competenze non sufficienti non sono inserite nella tabella valutativa e non contribuiscono nella
somma dei punteggi utili per la formulazione del voto.

Documenti analoghi