in pdf - Corso di laurea magistrale in Storia dell`arte

Commenti

Transcript

in pdf - Corso di laurea magistrale in Storia dell`arte
010102
BROCHURE
DEI CORSI
Corso di laurea magistrale in Storia dell'arte
Printed by Campusnet - 19/03/2017 05:47
Indice
Indice
1
Archeologia classica (corso aggregato)
10
Archeologia classica (corso aggregato)
11
Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)
12
Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)
13
Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)
14
Catalogazione e lavoro sul campo nella storia dell'arte moderna
15
Cataloging and field work in the history of modern art
Civiltà latina
16
Civiltà latina
17
Critica d'arte in Spagna e italia nel XX secolo
18
History of Spanish art and criticism in the 20th century and its relations with Italy. Mod. 1 – 2015/2016
Cultura cinematografica contemporanea
22
Culture del teatro
23
Dialettologia romanza
24
Esegesi delle fonti medievali
25
Estetica A
26
Estetica E
27
Estetica E
28
Estetica e teoria dell'immagine
29
Estetica e teoria dell'immagine
30
Estetica e teoria dell'immagine
31
Fenomenologia del cinema del reale
32
Fenomenologia dell'arte performativa
33
Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo
34
Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo
35
Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo
36
Fenomenologia dello spettacolo tecnologico
37
Filologia bizantina
38
Filologia bizantina
39
Filologia bizantina
40
Filologia e critica dantesca
41
Filologia e critica dantesca
42
Filologia e linguistica romanza
43
Filologia italiana
44
Filologia italiana
45
Filologia italiana
46
Filologia romanza A
47
Filologia romanza A
48
Filologia romanza A
49
Filologia romanza B (corso aggregato)
50
Filologia umanistica greca e latina
51
Fonti iconografiche e audiovisive per la storia
52
Fonti iconografiche per la ricerca storica
53
Iconographyc Sources for the Historical Research
Fonti iconografiche per la ricerca storica
55
Iconographyc Sources for the Historical Research
Forme della recitazione
57
-1-
Laboratorio di cartografia (2 CFU)
58
Laboratorio di cartografia (2 CFU)
59
Laboratorio di musei e patrimonio I
60
workshop on museum and heritage
Laboratorio di musei e patrimonio II
64
workshop on museum and heritage II
Latino di base
67
Latino di base
68
Letteratura e intermedialità
69
Letteratura italiana contemporanea D
70
Letteratura italiana contemporanea D
71
Letteratura italiana contemporanea D
72
Letteratura italiana contemporanea E
73
Letteratura italiana contemporanea E
74
Letteratura italiana contemporanea E
75
Letteratura italiana G
76
Letteratura italiana I (6 CFU)
77
Letteratura italiana II
78
Letteratura italiana III
79
Letteratura italiana IV
80
Letteratura italiana L
81
Letteratura italiana magistrale
82
Italian literature - 2014/2015
Letteratura italiana magistrale
85
Italian literature - 2015/2016
Letteratura italiana magistrale
89
Italian literature
Letteratura italiana N
92
Letteratura italiana O
93
Letteratura italiana O
94
Letteratura italiana V
95
Letteratura latina medievale
96
Letteratura latina medievale
97
Letteratura latina medievale e umanistica
98
Letteratura teatrale italiana
99
Letteratura teatrale nel medioevo romanzo
100
Lettorato di Francese
101
Lettorato di Francese
102
LETTORATO DI FRANCESE
103
Lettorato di Inglese
104
Lettorato di Inglese
105
LETTORATO DI INGLESE
106
LETTORATO DI INGLESE (laurea magistrale)
107
Lettorato di Inglese (laurea magistrale)
109
Lettorato di Spagnolo
110
Lettorato di Spagnolo
111
LETTORATO DI SPAGNOLO
112
LETTORATO DI TEDESCO
113
Lettorato di Tedesco
114
Lettorato di Tedesco
115
-2-
Lingua e letteratura latina (corso aggregato)
116
Lingua e letteratura latina (corso aggregato)
117
Lingua e letteratura latina (corso aggregato)
118
Lingua e letteratura tedesca
119
Lingua e traduzione - Lingua inglese (corso aggregato)
120
Lingua e traduzione - Lingua inglese (corso aggregato)
121
Lingua e traduzione francese
122
Lingua e traduzione francese
123
Lingua e traduzione francese
124
Lingua e traduzione francese B
125
Lingua e traduzione inglese C
126
Lingua e traduzione inglese C
127
Lingua e traduzione inglese C
128
Lingua e traduzione latina
129
Lingua e traduzione latina (corso aggregato)
130
Lingua e traduzione spagnola
131
Lingua e traduzione spagnola
132
Lingua e traduzione spagnola
133
Lingua greca medievale
134
Lingua latina laboratorio 2
135
Linguistica romanza A
136
Linguistica romanza A
137
Linguistica tedesca
138
Linguistica tedesca
139
Linguistica tedesca
140
Linguistica tedesca
141
Linguistica testuale
142
Linguistica testuale
143
Metodologia della ricerca storica
144
Metodologia della ricerca storica
145
Organizzazione e produzione dello spettacolo cinematografico
146
Paleografia greca
147
Paleografia greca
148
Paleografia greca
149
Paleografia latina
150
Latin Paleography
Paleografia latina
154
Paleografia latina
156
Popular music
160
Popular music
161
Scienze documentarie A (corso aggregato)
162
Scienze documentarie A (corso aggregato)
163
Scienze documentarie A (corso aggregato)
164
Semiologia del film e dell'audiovisivo
165
Semiotica dei media II
166
Storia bizantina
167
Storia bizantina
168
Storia contemporanea C
169
Storia contemporanea C
170
-3-
Storia contemporanea C
171
Storia contemporanea H
172
Storia contemporanea H
173
Storia contemporanea H
174
Storia del cinema A
175
Storia del cinema A
176
Storia del cinema A
177
Storia del cinema documentario
178
Storia del cinema documentario
179
Storia del cinema documentario
180
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
181
History of collections and History of modern art
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
185
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
187
History of collections and History of Modern Art
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
190
Storia del collezionismo e dell’arte moderna (corso aggregato)
192
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
192
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
195
Storia del collezionismo e dell’arte moderna (corso integrato)
197
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
197
History of collections and History of modern art
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
201
History of collections and History of Modern Art
Storia del cristianesimo (corso aggregato)
204
Storia del Cristianesimo A
205
Storia del cristianesimo C
206
Storia del Cristianesimo C
207
Storia del cristianesimo e delle chiese
208
Storia del cristianesimo moderno e contemporaneo
209
Storia del lavoro
210
Storia del mediterraneo nel Medioevo
211
Storia del restauro e dei musei
212
History of collections and History of Modern Art
Storia del risorgimento
215
Storia del risorgimento
216
Storia del risorgimento
217
Storia del secondo dopoguerra
218
Storia dell'architettura
219
Architectural history
Storia dell'architettura
223
Storia dell'arte contemporanea
224
Storia dell'arte contemporanea
227
Storia dell'arte fiamminga
230
Storia dell'arte fiamminga
233
Storia dell'arte medievale
236
History of Medieval Art
Storia dell'arte medievale
240
Storia dell'arte moderna B
242
Storia dell'arte moderna B
246
History of modern art
-4-
Storia dell'arte moderna C
250
HIstory of Modern Art C
Storia dell'arte moderna C
251
Storia dell'arte moderna D
254
History of Modern Art D-2014/2015
Storia dell'arte moderna D
257
Storia dell'età contemporanea
259
Storia dell'età contemporanea
261
Storia dell'età moderna
263
Storia dell'età moderna
267
History of modern age - 2014/2015
Storia dell'architettura
269
Architectural history
Storia dell'architettura
273
Storia dell'architettura classica
274
STS0106
Storia dell'arte contemporanea
275
History of Contemporary Art -2015/2016
Storia dell'arte contemporanea II
278
Contemporary Art History II
Storia dell'arte fiamminga
281
flemish art history
Storia dell'arte medievale
285
History of Medieval Art – 2015/2016
Storia dell'arte moderna
288
History of collections and History of modern art
Storia dell'arte moderna A
291
History of Modern Art
Storia dell'arte moderna B
294
History of modern art
Storia dell'arte moderna C
298
HIstory of Modern Art C
Storia dell'arte moderna D
299
History of Modern Art D-2015/2016
Storia dell'arte moderna e storia del restauro e dei musei (corso integrato)
302
Storia del restauro e dei musei
302
History of collections and History of Modern Art
Storia dell'arte moderna
306
History of collections and History of modern art
storia dell'età contemporanea
309
Contemporary Age History
Storia dell'età contemporanea
312
Contemporary Age History
Storia dell'età moderna
314
History of modern age - 2016/2017
Storia della civilta' musicale
317
Storia della civilta' musicale
318
Storia della civilta' musicale
319
Storia della critica d'arte
320
History of Art Criticism
Storia della critica d'arte mod. 1
324
Storia della critica d'arte mod. 2
327
Storia della critica d'arte
330
History of Art Criticism
-5-
Storia della filosofia A
335
Storia della filosofia A
336
Storia della filosofia A
337
Storia della filosofia B
338
Storia della filosofia B
339
Storia della filosofia classica tedesca
340
Storia della filosofia dell'illuminismo
341
Storia della filosofia dell'illuminismo
342
Storia della filosofia dell'illuminismo
343
Storia della filosofia moderna
344
Storia della filosofia russa
345
Storia della filosofia russa
346
Storia della filosofia russa
347
Storia della miniatura
348
History of Book Illumination - 2014/2015
Storia della miniatura
351
History of Book Illumination
Storia della miniatura
352
Storia della musica moderna e contemporanea
355
Storia della musica moderna e contemporanea
356
Storia delle origini cristiane
357
Storia delle origini cristiane
358
Storia delle origini cristiane
359
Storia delle religioni
360
Storia e critica della musica
361
Storia e critica della musica
362
Storia e critica della televisione
363
Storia e critica della televisione
364
Storia e culture del medioevo (corso aggregato)
365
Storia europea della letteratura italiana
366
Storia medievale A
367
Storia medievale B (corso aggregato)
368
Storia medievale B (corso aggregato)
369
Storia medievale C
370
Storia medievale C
371
Storia medievale C
372
Storia medievale C (corso aggregato)
373
Storia medievale C
373
Storia medievale D
374
Storia medievale D
376
Storia medievale D
381
Storia medievale D
383
Medieval History D
Storia medievale: esegesi delle fonti
388
Medieval history: exegesis of sources
Storia moderna
389
Storia moderna
390
Storia moderna E
391
Storia moderna H
392
Storia moderna H
393
-6-
Storia moderna H
394
Storia sociale del medioevo
395
Storia sociale dell'età contemporanea
396
Storia, teoria e critica del disegno, dell'incisione e della grafica
397
Storia, teoria e critica del disegno, dell'incisione e della grafica
398
Storiografia e critica dell'arte e dell'architettura contemporanee
399
Strumenti e contesti della storia dell'arte moderna
400
Tools and contexts of modern art history
Strutture e processi della narrazione
401
Studi di Danza
402
Studi di Danza
403
Studi di Danza
404
Teatro di ricerca
405
Teatro e cinema dei paesi scandinavi
406
Teatro e cinema dei paesi scandinavi
407
Teatro e cinema dei paesi scandinavi
408
Tempi, spazi e fonti della storia moderna europea
409
Teoria e pratica del commento ai testi letterari
410
Teorie del teatro
411
Teorie e metodi della storia dell'arte: critica, museologia, restauro (corso aggregato)
412
Theories and methods of art history: critical, museology, restoration
-7-
Anno accademico:
Codice attività didattica:
Docenti:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Lingua:
Frequenza:
Tipologia esame:
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2rdw
-8-
Anno accademico:
Codice attività didattica:
Docenti:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Lingua:
Frequenza:
Tipologia esame:
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5b3z
-9-
Archeologia classica (corso aggregato)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0819
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0818) o 6
SSD attvità didattica:
L-ANT/07 - archeologia classica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Archeologia classica (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=j402
- 10 -
Archeologia classica (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0819
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0818) o 6
SSD attvità didattica:
L-ANT/07 - archeologia classica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Archeologia classica (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=w6rx
- 11 -
Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STS0004
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (STS0003) o 6
SSD attvità didattica:
L-ANT/08 - archeologia cristiana e medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=31c6
- 12 -
Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0004
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6 o 12 (STS0003)
SSD attvità didattica:
L-ANT/08 - archeologia cristiana e medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=jqa2
- 13 -
Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: STS0004
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (STS0003) o 6
SSD attvità didattica:
L-ANT/08 - archeologia cristiana e medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Archeologia cristiana e medievale (corso aggregato)- 2013/2014 (STS0003 - 12 cfu e STS0004 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ctev
- 14 -
Catalogazione e lavoro sul campo nella storia dell'arte moderna
Cataloging and field work in the history of modern art
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0153
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=oqp6
- 15 -
Civiltà latina
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0153
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Civiltà latina - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=b0xq
- 16 -
Civiltà latina
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0153
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Civiltà latina
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ffdp
- 17 -
Critica d'arte in Spagna e italia nel XX secolo
History of Spanish art and criticism in the 20th century and its relations with Italy. Mod. 1 –
2015/2016
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STS0082
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Students must have a general knowledge of the fundamentals of art history and history of contemporary Europe,
especially of the 20th century. Furthermore, they must be able to understand and closely examine the main aspects
of contemporary art criticism.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
1.Familiarizzazione con la produzione contemporanea negli ambiti delle arti plastiche, architettoniche e delle
interpretazioni critiche, prendendo come esempio il caso spagnolo.
2.Analisi della immagine artistica a partire dai suoi elementi compositivi in relazione con i movimenti artistici ai quali
appartengono e al contesto culturale nel quale si manifestano.
3.Stimolare la sensibilità e la capacità di indagare i problemi dell'arte e della critica contemporanea.
4.Sviluppo del giudizio critico e della interpretazione delle opere artistiche e architettoniche nel loro contesto
storico, sociale, culturale e ideologico come valori essenziali nello studio delle discipline umanistiche.
English
1. Become familiar with contemporary plastic, architectural arts and the critical interpretations, as exemplified by
the Spanish case.
2. Analyse the artistic image from its compositional elements in connection with the artistic movements they belong
to and with the cultural background wherein they took place.
3. Encourage the perception and ability to examine the problems of contemporary art and criticism.
4. Develop the critical judgement and interpretation of artistic and architectural works within their historical, social,
cultural and ideological context, as core values in studying the humanistic disciplines.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
- 18 -
Italiano
Al termine del corso lo studente dovrà conoscere:
1.le metodologie di analisi della storia dell'arte contemporanea
2.il contesto storico e culturale della Spagna del XX secolo e le sue relative periodizzazioni
3.il quadro generale dell'arte spagnola del XX secolo nelle sue molteplici manifestazioni, nonché i rapporti con
l'Italia, tanto dal punto di vista della produzione artistica quanto della critica d'arte
4.le specifiche caratteristiche della critica d'arte spagnola e della sua evoluzione fino alla fine del XX secolo
English
At the end of this course the student will have to know:
1. the analysis methodologies of the history of contemporary art
2. Spain historical and cultural background in the 20th century and its relative periodisations
3. the general outline of 20th-century Spanish art in its multi-faceted aspects, alongside the relations with Italy, both
from the point of view of art production and of art criticism
4. the specific characters of Spanish art criticism and its development until the end of the 20th century
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata complessiva di 36 ore (6 cfu), che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezione di immagini e
analisi di testi critici
English
36 hours of lectures (6 ECTs) in class with the help of projections and analysis of critical texts.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Le conoscenze e le capacità previste saranno verificate attraverso un esame orale e uno scritto. La preparazione
sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente sarà in grado di esporre con
linguaggio pertinente e autonomia di giudizio (senza dipendere dalla presentazione degli argomenti offerta dai testi)
i problemi metodologici e l'analisi delle opere presi in considerazione.
English
The knowledge and skills required will be assessed through an oral and written exam. The competence will be
deemed adequate (with marks expressed out of 30) if the student is able to outline with adequate terminology and
independent judgement (without relying solely on the notions on books) the methodological problems and analyse
the works considered.
PROGRAMMA
Italiano
1.L'eredità del XIX secolo: il paesaggio e la pittura regionalistica
- 19 -
2.arte e critica nella Spagna prebellica. Tradizione e avanguardia nelle arti plastiche. Il razionalismo architettonico. Il
dibattito della critica e la figura di Eugenio d'Ors
3.l'arte durante la guerra (1936-1939). Arte repubblicana versus arte franchista. L'importanza dei gruppi di artisti.
L'esposizione internazionale di Parigi del 1937 e Guernica
4. La Spagna negli anni Quaranta. La cultura del primo franchismo. Totalitarismo e arte all'inizio del decennio. Una
critica fascista? L'architettura imperiale. Le prime manifestazioni dell'avanguardia: i gruppi «Pórtico» e «Dau al Set». I
dibattiti critici della «Escuela de Altamira» e il ruolo dell'italiano Alberto Sartoris.
5. La nuova politica culturale e artistica del franchismo negli anni Cinquanta. Gli indirizzi politici. Le Bienales
Hispanoamericanas; le Biennali di São Paulo (1957) e Venezia (1958).
6. L'avanguardia spagnola degli anni Cinquanta: il trionfo dell'informale e altre correnti.
Il gruppo «El Paso». Studio dell'opera di Antonio Saura e Millares. Le tendenze normative e il «Equipo 57». La scultura
di Chillida e Oteiza. Il dibattito critico e gli apporti dei suoi principali rappresentanti. L'importanza dell'organicismo
nella nuova architettura spagnola.
7. I rapporti con l'Italia
La critica italiana e i suoi legami con l'informale spagnolo. Argan, Crispolti e Lea Vergine. Tensioni politiche e
contesto culturale: la mostra «Spagna Libera» (1964)
8. L'arte spagnola durante il «segundo franquismo» (1960-1975).
Crisi dell'informale e nuove ricerche pittoriche e scultoree. Il realismo e il dibattito critico. L'influenza della pop art.
Nuove manifestazioni analitiche e concettuali.
9. La transizione politica alla democrazia e il trionfo della pittura.
La nuova pittura spagnola e il sostegno della critica. La polemica della Biennale di Venezia del 1976.
10. La politica di promozione dell'arte spagnola durante la democrazia: temi di un dibattito.
11. Una architettura di respiro internazionale: Moneo, Bofill, Miralles e Santiago Calatrava.
English
1. The legacy of the 20th century: landscape and regionalist painting
2. Art and criticism in pre-war Spain. Tradition and avant-garde in the plastic arts. Architectural rationalism. The
critical debate and Eugenio d'Ors
3. Art during the war (1936-1939). Republican art versurs Francoist art. The importance of artists' groups. Paris World
Exhibition in 1937 and Guernica
4. Spain in the 1940s. Culture in early Francoism. Art and totalitarianism in beginning of the decade. A Fascist
criticism? Imperial architecture. Avant-garde first expressions: «Pórtico» and «Dau al Set» groups. The critical
debates of the «Escuela de Altamira» and the role of Italian Alberto Sartoris.
5. The new cultural and artistic policy in 1950s Francoism. The political orientations. The Bienales
Hispanoamericanas; São Paulo (1957) and Venice (1958) Biennials.
6. Spanish avant-garde in the Fifties: the triumph of Informal art and other currents.
The «El Paso» group. The study of the works by Antonio Saura and Millares. Normative tendencies and «Equipo 57».
- 20 -
Chillida's and Oteiza's sculptures. The critical debate and the contributions of its main representatives. The
importance of organic and new Spanish architecture.
7. The relations with Italy. Italian criticism and its relationships with Spanish Informal art. Argan, Crispolti and Lea
Vergine. Political tensions and cultural context: the exhibition «Spagna Libera» (1964)
8. Spanish art during the «segundo franquismo» (1960-1975). The crisis of Informal art and new pictorial and
sculptural researches. Realism and the critical debate. The influence of Pop art. New analytical and conceptual
expressions.
9. The political transition to democracy and the triumph of painting. The new Spanish painting and the support of the
critics. The controversy of 1976 Venice Biennale.
10. The strategies to promote Spanish art during democracy: themes of a debate.
11. An international architecture: Moneo, Bofill, Miralles and Santiago Calatrava.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
AGUILERA CERNI, Vicente, Arte dopo 1945. Spagna, Editorial: Cappelli, 1971.
BRANCIFORTE, Laura (ed.), Acción política y cultural 1945-1975. Italia y España entre el rechazo y la fascinación,
Madrid, Dykinso, 2013.
BOZAL, Valeriano, Historia del arte en España, Madrid, Antonio Machado, 2013.
CABAÑAS BRAVO, Miguel, El arte español fuera de España, Madrid, CSIC, 2003.
CALVO SERRALLER, Francisco, España: medio siglo de arte de vanguardia (1939-1985), Madrid, Fundación
Santillana, Ministerio de Cultura, 1985, 2v.
CRISPOLTI, Enrico, Come studiare l'arte contemporanea, Donzelli Editore 1997
VERGINE, Lea, Dall'informale alla Body Art. Dieci voci dell'arte contemporanea: 1960/1970, Cooperativa Editoriale
Studio Forma, 1976.
English
AGUILERA CERNI, Vicente, Arte dopo 1945. Spagna, Editorial: Cappelli, 1971.
BRANCIFORTE, Laura (ed.), Acción política y cultural 1945-1975. Italia y España entre el rechazo y la fascinación,
Madrid, Dykinso, 2013.
BOZAL, Valeriano, Historia del arte en España, Madrid, Antonio Machado, 2013.
CABAÑAS BRAVO, Miguel, El arte español fuera de España, Madrid, CSIC, 2003.
CALVO SERRALLER, Francisco, España: medio siglo de arte de vanguardia (1939-1985), Madrid, Fundación
Santillana, Ministerio de Cultura, 1985, 2v.
CRISPOLTI, Enrico, Come studiare l'arte contemporanea, Donzelli Editore 1997
VERGINE, Lea, Dall'informale alla Body Art. Dieci voci dell'arte contemporanea: 1960/1970, Cooperativa Editoriale
Studio Forma, 1976.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=aomy
- 21 -
Cultura cinematografica contemporanea
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0400
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019 Mutuato da: Cultura cinematografica contemporanea (STU0400)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=rhir
- 22 -
Culture del teatro
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0935
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2ic4
- 23 -
Dialettologia romanza
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET1070
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Dialettologia romanza - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=kotz
- 24 -
Esegesi delle fonti medievali
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0952
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Esegesi delle fonti medievali
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=52fm
- 25 -
Estetica A
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0393 - 6 cfu
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/04 - estetica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://filosofialm.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=wy1e;sort=DEFAULT;search=;hits=103
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2xnm
- 26 -
Estetica E
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0136
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/04 - estetica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Estetica E - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=gt8n
- 27 -
Estetica E
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0136
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/04 - estetica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Estetica E
Corso di laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=unxx
- 28 -
Estetica e teoria dell'immagine
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/04 - estetica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://filosofialm.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=fzzk;sort=DEFAULT;search=;hits=103
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=qkp7
- 29 -
Estetica e teoria dell'immagine
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET1076
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/04 - estetica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Estetica e teoria dell'immagine- 2013/2014 (LET1076)
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=epgs
- 30 -
Estetica e teoria dell'immagine
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: FIL0225
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/04 - estetica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017 Mutuato da: Estetica e teoria dell'immagine (FIL0225)
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nxzd
- 31 -
Fenomenologia del cinema del reale
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0401
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019 Mutuato da: Fenomenologia del cinema del reale (STU0401)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nn73
- 32 -
Fenomenologia dell'arte performativa
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0398
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=cjuj
- 33 -
Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: SCF0608
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo (mod.1)- 2013/2014 (SCF0608)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=v69t
- 34 -
Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0608
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=8imm
- 35 -
Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: SCF0608
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Fenomenologia della rappresentazione e dello spettacolo
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=56a4
- 36 -
Fenomenologia dello spettacolo tecnologico
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0399
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019 Mutuato da: Fenomenologia dello spettacolo tecnologico (STU0399)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nxbv
- 37 -
Filologia bizantina
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S9401
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/07 - civilta' bizantina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia bizantina - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=bwm7
- 38 -
Filologia bizantina
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9401
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/07 - civilta' bizantina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia bizantina- 2013/2014 (S9401 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=qd7n
- 39 -
Filologia bizantina
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S9401
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/07 - civilta' bizantina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia bizantina
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=w4k7
- 40 -
Filologia e critica dantesca
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0191
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/13 - filologia della letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia e critica dantesca - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=gx4j
- 41 -
Filologia e critica dantesca
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0191
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/13 - filologia della letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia e critica dantesca
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5j6r
- 42 -
Filologia e linguistica romanza
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0301
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia e linguistica romanza (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=mzjg
- 43 -
Filologia italiana
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S2191
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/13 - filologia della letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia italiana
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=1tjq
- 44 -
Filologia italiana
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S2191
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/13 - filologia della letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia italiana - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=caqi
- 45 -
Filologia italiana
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2191
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia italiana - 2013/2014 (S2191 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0a2t
- 46 -
Filologia romanza A
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S2459
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia romanza A
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ljtb
- 47 -
Filologia romanza A
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S2459
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia romanza A - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=zw52
- 48 -
Filologia romanza A
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2459
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Filologia romanza A - 2013/2014 (S2459 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=simt
- 49 -
Filologia romanza B (corso aggregato)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2171 - 6 cfu e LET0673 - 12 cfu
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
12 o 6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culturecomparate.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=yu3y;sort=DEFAULT;search=;hits=70
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=8ztk
- 50 -
Filologia umanistica greca e latina
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0354
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/08 - letteratura latina medievale e umanistica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017 Mutuato da: Filologia umanistica greca e latina (STU0354)
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2e4y
- 51 -
Fonti iconografiche e audiovisive per la storia
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: SCF0433 - 6 cfu
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://cinema.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ly59;sort=DEFAULT;search=;hits=20
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=shk6
- 52 -
Fonti iconografiche per la ricerca storica
Iconographyc Sources for the Historical Research
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: SCF0002
Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto
PREREQUISITI
Nozioni di storia e di storia dell'arte
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Comprensione della aleatorietà dell'immagine come fonte per la storia. E al tempo stesso molteplicità delle
relazioni fra immagini e storia.
English
Understanding of the ambiguity of images as historical sources. And at the same time, the multiplicity of the
relationships between images and history.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente è in grado di muoversi criticamente fra immagini diverse, sapendo distinguere il campo della storia e
critica d'arte dal campo della storiografia. Risultato prevalente è la capacità di decriptare una immagine e
contestualizzarla in un'epoca, in un contesto culturale e politico, riconoscendone intenzioni e finalità.
English
The student must be able to critically deal with different images, being aware of the theoretical boundary between
art history and the historiography. He should be able to analyze an image, putting it in its historical, cultural and
political context, and recognizing its intentions and goals.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Due domande aperte e due ore a disposizione per le risposte
PROGRAMMA
Italiano
- 53 -
Immagini e potere: la scultura greca e romana, la pittura rinascimentale da Bronzino a Velasquez. Iconografia e
iconologia (la Scuola di Warburg e Panofsky): Amor sacro e amor profano di Tiziano. Le ragioni simboliche e sociali
di un quadro: il ritratto di Carlo V a Muhlberg di Tiziano. Storia di un colore: il rosso, fra Medioevo e simboli del
socialismo. Immagini nazionali: dall'araldica alle bandiere. Immagini nazionali e paesaggi: foreste (Polonia e
Inghilterra); montagne (Europa medievale e Stati Uniti nel Novecento); acque (Bernini e le fontane di Roma nel
Seicento; Le Notre a Versailles). La fotografia di Capa e Cartier Bresson: guerra e pace. Immagini documentarie
(Resnais, Notte e nebbia); immagini allusive di un documentario (Pontecorvo, La battaglia di Algeri); documentosceneggiatura-film (Conspiracy; Il pianista); televisione (il processo Eichmann a Gerusalemme). Immagini
stereotipate e costruzione del senso comune e del pregiudizio (il mito del buon selvaggio, orientalismo,
borealismo, africanismo, streghe, satira del villano, ebrei….).
English
Images and power: Greek and Roman sculpture. Renaissance painting from Bronzino to Velasquez. Iconography and
iconology (the School of Warburg and Panofsky): Tiziano's Amor sacro e amor profano. A painting's symbolical and
social reasons: Tiziano's portrait of Charles V after the Muhlberg battle. Colour history: red from Middle Age to the
Socialism symbols. National images: from heraldry to flags. National images and landscape: forest (Poland and
England); mountains (Medieval Europe and the XX century United States); water (Bernini and Roman fountains in the
XVII century; Le Notre at Versailles). Capa's and Cartier Bresson's photography: war and peace. Documentary images
(Resnais, Night and Fog); images between fiction and non-fiction (Pontecorvo's The Battle of Algiers); documentscreenplay-film (Conspiracy; The Pianist); television (Eichmann trial in Jerusalem). Stereotypical images and the
production of the common sense and prejudice (The "noble savage" myth, Orientalòism; Borealism, Africanism,
witches, villein's mockery, Jews).
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Peter Burke, Testimoni oculari. Il significato storico delle immagini, Carocci editore.
English
Eyewitnessing. The use of images and historical evidence, Reaction Books.
NOTA
Italiano
In corso di aggiornamento, inserire il testo.
English
In corso di aggiornamento, inserire il testo in inglese
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=843a
- 54 -
Fonti iconografiche per la ricerca storica
Iconographyc Sources for the Historical Research
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0002
Docente:
Walter Barberis (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6709666, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto
PREREQUISITI
Nozioni di storia e di storia dell'arte
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Comprensione della aleatorietà dell'immagine come fonte per la storia. E al tempo stesso riconoscimento della
molteplicità delle relazioni fra immagini e storia
English
Understanding of the ambiguity of images as historical source. And, at the same, the multiplicity of the relationships
between images and history.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente è in grado di muoversi criticamente guardando immagini diverse, sapendo distinguere il campo della
storia e critica d'arte dal campo della storiografia. Risultato prevalente è la cacità di decriptare una immagine e
contestualizzarla in un'epoca, in un contesto culturale e politico riconoscendone intenzioni e funzioni.
English
The student must be able to critically deal with different images, being aware of the theoretical boundary between
art history and the historiography. He should be able to analyse an image, putting it in its historical, cultural and
political context, and recognizing its intentions and goals.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezione frontale accompagnata dalla proposta di immagini in power-point, da documenti televisi e cinematografici .
English
English text being updated
- 55 -
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Compito scritto, due domande aperte e due ore a disposizione per le risposte.
English
Writing (two open questions and two hours to answer)
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
multimedialità
PROGRAMMA
Italiano
La scultura greca e romana secondo tipologie e stereotipi di rappresentazione. La pittura rinascimentale di
condottieri e uomini di corte, da Bronzino a Velasquez. Iconografia e iconologia (la Scuola di Warburg e la lezione di
Panofsky: esempio su Tiziano, Amor sacro e amor profano). Lettura di un quadro con ipotesi interpretative a
confronto: Tiziano, Carlo V a Muhlberg. Un colore: il rosso, fra stigmi medioevali e socialismo otto-novecentesco.
Immagini nazionali: dall'araldica, alle icone femminili, alle bandiere. Paesaggi e memorie nazionali (Polonia,
Inghilterra, Stati Uniti). La fotografia, fra verità e finzione: Cartier Bresson, Robert Capa. Documentario vero: Resnais,
Notte e nebbia; documentario falso: Pontecorvo, La battaglia di Algeri. Cinematografia e storia.
English
National symbols, ways of the "invention of tradition", flags, heraldic colours and shapes, real or imagined
landscapes, political and religious representations, from the ancient world to the contemporary age, have always
been images. From Warburg and Panofsky to Haskell, Zanker and Burke, we can discover the evidence and the
hidden meaning of the images; reading art masterpieces or simple documents of daily life. Greek and Roman
sculpture, medieval armorials, Reneissance paintings, caricatures, photographies, films and Tv documentaries. All
images speak: but we must ask them the right questions to get the right answers.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testo di adozione: Peter Burke, Testimoni oculari, Carocci editore.
Testo di accompagnamento (non richiesto all'esame): Simon Schama, Paesaggio e memoria, Mondadori.
English
English text being updated
NOTA
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=hlol
- 56 -
Forme della recitazione
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0397
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vubn
- 57 -
Laboratorio di cartografia (2 CFU)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: _
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
2
SSD attvità didattica:
M-GGR/01 - geografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto
Mutuato da: Laboratorio di cartografia (STS0077)
Corso di laurea in Beni Culturali
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=c747
- 58 -
Laboratorio di cartografia (2 CFU)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: _
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
2
SSD attvità didattica:
M-GGR/01 - geografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto
Mutuato da: http://beniculturali.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=cckd
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=urqg
- 59 -
Laboratorio di musei e patrimonio I
workshop on museum and heritage
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0110
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Altre attività
Crediti/Valenza:
3
SSD attvità didattica:
NN/00 - nessun settore scientifico
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017 ed è rivolto agli studenti iscritti al 2° anno della laurea magistrale di
Storia dell'arte
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Scopo del laboratorio è arricchire la formazione storica degli insegnamenti dando agli studenti la possibilità di un
confronto con professionisti del settore e con la pratica concreta della gestione, organizzazione e allestimento delle
esposizioni temporanee.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Comprensione e applicazione sul campo delle problematiche amministrative, legislative e gestionali legate
all'allestimento delle mostre e alla movimentazione delle opere.
English
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Gli incontri avranno carattere seminariale
English
- 60 -
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Il raggiungimento dei risultati attesi comporta la frequenza degli incontri, al termine dei quali sarà richiesta una
relazione scritta su problemi specifici affrontati nel laboratorio.
English
PROGRAMMA
Dipartimento Studi Storici – Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Per la Città Metropolitana di Torino
Corso di Laurea Magistrale in Storia dell'Arte
Laboratorio Patrimonio e Musei – a.a. 2016-2017
Le mostre temporanee e le figure professionali coinvolte nell'organizzazione e nella curatela
24 febbraio – 24 marzo 2017, ore 11.00- 14.00
Selezionare i singoli giorni per conoscere i dettagli e il luogo d'incontro.
24 febbraio 2017
24 febbraio- Sala Principi d'Acaja – Rettorato
Presentazione
ADELE MONACI Dipartimento Studi Storici
LUISA PAPOTTI Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Torino
FLAMINIA BONINO AZIENDA SPECIALE PALAEXPO – PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, ROMA
LA FIGURA PROFESSIONALE DEL REGISTRAR: RUOLO E COMPETENZE
3 marzo 2017
3 marzo - Sala Multifunzione 1 - Cavallerizza Reale
FABIANO PANZIRONI APICE MILANO
LE TECNICHE DI MESSA IN SICUREZZA DELLE OPERE D'ARTE DURANTE IL TRASPORTO
GIOVANNI CORDERO SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTA' METROPOLITANA DI
TORINO
L'IMPORTANZA E LA RESPONSABILITA' DEL COURIER DURANTE LE FASI DI TRASFERIMENTO DELLE OPERE
9 marzo 2017
9 marzo – Biblioteca Arturo Graf Sala Conferenze – Rettorato
MARIO LAMPARELLI SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTA' METROPOLITANA DI
TORINO
PROCEDURE PER IL PRESTITO TEMPORANEO DI BENI CULTURALI PER MOSTRE O ESPOSIZIONI IN AMBITO NAZIONALE
- 61 -
ED ESTERO
VALERIA MORATTI
TORINO
SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTA' METROPOLITANA DI
UFFICIO ESPORTAZIONE OGGETTI DI ANTICHITA' E ARTE – LE FRONTIERE DELL'ARTE: IMPORTAZIONE /
ESPORTAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO
10 marzo 2017
10 marzo - Sala Multifunzione 1 - Cavallerizza Reale
ITALO CARLI AXA ART MILANO
ASSICURARE UN'OPERA A REGOLA D'ARTE
ANTONIO PISCITELLI MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO
LA GARANZIA DI STATO
17 marzo 2017
17 marzo - Sala Multifunzione 1 - Cavallerizza Reale
MASSIMILIANO CALDERA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTA'
METROPOLITANA DI TORINO
TEMI E PROBLEMI PER LA CURATELA DI UNA MOSTRA
KATHY SPURREL ARTHEMISIA GROUP SRL – MILANO ROMA
LA CREAZIONE DI UNA MOSTRA DALLA A ALLA Z
24 marzo 2017
24 marzo - Aula F4 - Campus Luigi Einaudi
DIEGO GIACHELLO OFFICINA DELLE IDEE
ALLESTIMENTO E PROBLEMATICHE IN SEDE ESPOSITIVA
LINDA LUCARELLI SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA, BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTA' METROPOLITANA DI
TORINO
REVISIONE CONSERVATIVA E MONITORAGGIO DELLE OPERE IN MOSTRA
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
La bibliografia e il materiale didattico saranno forniti dai relatori durante gli incontri
English
NOTA
Italiano
- 62 -
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=6glp
- 63 -
Laboratorio di musei e patrimonio II
workshop on museum and heritage II
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0111
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Altre attività
Crediti/Valenza:
3
SSD attvità didattica:
NN/00 - nessun settore scientifico
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017
OBIETTIVI FORMATIVI
Scopo del laboratorio è arricchire la formazione storica degli insegnamenti dando agli studenti la possibilità di un
confronto con professionisti del settore e con la pratica concreta della gestione, organizzazione e allestimento delle
esposizioni temporanee.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Comprensione e applicazione sul campo delle problematiche amministrative, legislative e gestionali legate
all'allestimento delle mostre e alla movimentazione delle ope
English
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Gli incontri avranno carattere seminariale
English
- 64 -
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Il raggiungimento dei risultati attesi comporta la frequenza degli incontri, al termine dei quali sarà richiesta una
relazione scritta su problemi specifici affrontati nel laboratorio.
English
PROGRAMMA
2° modulo – 3 CFU
Le mostre temporanee e le figure professionali coinvolte nell'organizzazione e nella curatela
Esercitazioni e pratica di organizzazione e allestimento mostre
PROCEDURE AMMINISTRATIVE AL FINE DI AUTORIZZARE I PRESTITI DELLE OPERE IN MOSTRA PRESSO L'UFFICIO
MOSTRE DELLA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA BELLE ARTI E PAESAGGIO PER LA CITTA' METROPOLITANA DI
TORINO.
Totale ore 6
PRESENZA IN SEDE DI MOSTRA PRESSO MUSEI DELLA CITTA' DI TORINO O PRIMA CINTURA, DURANTE LE FASI DI
ALLESTIMENTO DI UNA MOSTRA O ESPOSIZIONE (MUSEI DI ARTE ANTICA E CONTEMPORANEA).
Totale ore 6
PRESENZA IN SEDE DI MOSTRA PRESSO MUSEI DELLA CITTA' DI TORINO O PRIMA CINTURA, DURANTE LE FASI DI
DISALLESTIMENTO DI UNA MOSTRA O ESPOSIZIONE (MUSEI DI ARTE ANTICA E CONTEMPORANEA).
Totale ore 6
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
La bibliografia e il materiale didattico saranno forniti dai relatori durante gli incontri
English
- 65 -
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=88n5
- 66 -
Latino di base
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0126
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Latino di base (6 cfu)
Corso di laurea triennale in Beni Culturali
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=mc5v
- 67 -
Latino di base
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0126
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Latino di base (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea in Beni Culturali
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=8w30
- 68 -
Letteratura e intermedialità
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0405
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Letteratura e intermedialità (STU0405)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=e1dd
- 69 -
Letteratura italiana contemporanea D
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0064
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana contemporanea D- 2013/2014 (LET0064 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=podl
- 70 -
Letteratura italiana contemporanea D
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0064
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana contemporanea D
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nqxt
- 71 -
Letteratura italiana contemporanea D
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0064
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana contemporanea D - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=3wdf
- 72 -
Letteratura italiana contemporanea E
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0211
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Letteratura italiana contemporanea E- 2013/2014 (LET0211 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=08ub
- 73 -
Letteratura italiana contemporanea E
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0211
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Letteratura italiana contemporanea E
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=3e36
- 74 -
Letteratura italiana contemporanea E
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0211
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Letteratura italiana contemporanea E - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=uckh
- 75 -
Letteratura italiana G
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2426 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://letteratura.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=zsi6;sort=DEFAULT;search=;hits=47
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=f09a
- 76 -
Letteratura italiana I (6 CFU)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0183
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana I (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=dor7
- 77 -
Letteratura italiana II
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0185
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana II (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=7qfj
- 78 -
Letteratura italiana III
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0187
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana III (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=tgzx
- 79 -
Letteratura italiana IV
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0189
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana IV (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=j1kf
- 80 -
Letteratura italiana L
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0238 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://letteratura.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4ko0;sort=DEFAULT;search=;hits=29
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2p5i
- 81 -
Letteratura italiana magistrale
Italian literature - 2014/2015
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LIN0275
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza avanzata della letteratura italiana e delle istituzioni fondamentali della letteratura
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
L'insegnamento si propone di sviluppare a un livello specialistico le conoscenze e le competenze richieste per
affrontare la lettura del testo letterario, nonché la ricerca e la riflessione teorica e storico-filologica sui fenomeni
letterari. Particolare attenzione sarà rivolta agli strumenti critici e bibliografici più avanzati e ai rapporti
interdisciplinari con gli altri campi del sapere umanistico (arti, letterature antiche e letterature straniere, storia,
filologia).
English
Students will improve the knowledge and the skills required for reading literary and poetic texts and dealing with
the research and the theoretical and historical-philological analysis of the literary matters. In the course, particular
stress will be posed both on the most advanced critical and bibliographical tools and on the interdisciplinary
relations with other humanistic disciplines (arts, foreign and ancient literatures, history, philology).
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà aver sviluppato, in relazione agli argomenti, agli autori e alle opere
trattati, conoscenze e capacità di comprensione che integrano e potenziano quelle acquisite nel ciclo triennale
degli studi, così da arrivare a elaborare un metodo critico e di indagine che possa essere applicato in contesti di
ricerca, sia nel campo della letteratura italiana, sia in altre discipline connesse con l'orizzonte dei suoi studi. In
particolare, saranno rese più salde le competenze nella lettura e nell'analisi testuale, come punto di partenza per
riconoscere e ricostruire i presupposti teorici dell'opera e i legami con il contesto culturale e con i modelli della
tradizione.
Lo studente inoltre dovrà essere in grado di:
- 82 -
•comunicare in modo chiaro e oggettivo, con proprietà di linguaggio e documentazione pertinente, le conoscenze
raggiunte e i risultati di uno studio o di una ricerca di carattere critico e storico-letterario.
•aver sviluppato capacità di apprendimento che consentano di proseguire lo studio della disciplina in modo
autonomo
English
At the end of the course, the student must achieve, in relation to the matters, the authors and the works that have
been dealt with, knowledge and understanding gains that increase and complete that acquired in the first cycle of
the university studies, so as to elaborate a scientific method of investigation to be applied within a research context,
both in Italian literature and in other disciplines related to his field of study. In particular, the course will enhance the
skills in reading and text analysis, as a point of start to explore the theoretical grounds and the connections with the
tradition and the cultural background.
The student is also expected to be able to:
•communicate the achieved knowledge and the results of a literary and historical study or research clearly, with
objective style, pertinence of language and documentary evidence.
•have achieved learning skills to allow him to continue studying in an autonomous and self-governing manner.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali della durata di 36 ore complessive.
English
Thirty-six hours of frontal lecture.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La verifica dell'apprendimento consiste in un esame orale con voto espresso in trentesimi.
Una componente della valutazione potrà essere costituita dalla discussione durante l'esame di un breve saggio
assegnato durante l'insegnamento ed esposto dallo studente a lezione in forma seminariale.
Sono tenuti in considerazione la chiarezza dell'esposizione, la capacità discorsiva, la proprietà linguistica e
terminologica
English
The assessment is made on the basis of an oral examination (top grade: 30/30 cum laude; passing grade: 18/30).
A component of the assessment can be constituted by a short essay assigned to the student (or a group of students)
during the course and discussed in class.
Clearness of exposition, pertinence of language and terminology competence are taken into account for the
assessment.
PROGRAMMA
Italiano
G. Boccaccio, Decameron: motti e beffe (giornate VI-VIII).
- 83 -
English
G. Boccaccio, Decameron: quips and jokes (days VI-VIII).
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
G. Boccaccio, Decameron, a cura di V. Branca, Torino, Einaudi («ET classici»), 1992 e successive ristampe.
L. Surdich, Boccaccio, Bologna, Il Mulino, 2008.
Altro materiale potrà essere fornito dal docente durante il corso.
English
G. Boccaccio, Decameron, a cura di V. Branca, Torino, Einaudi («ET classici»), 1992 e successive ristampe.
L. Surdich, Boccaccio, Bologna, Il Mulino, 2008.
More didactic and bibliographic material can be provided by the teacher during the course.
NOTA
Italiano
L'insegnamento è destinato agli studenti del corso di studi magistrale in Storia dell'arte e, ove previsto, di altri corsi
di studio magistrali per il conseguimento di 6 (5) cfuLa frequenza è caldamente raccomandata.
Gli studenti non frequentanti sono tenuti a prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
The assessment is made on the basis of an oral examination (top grade: 30/30 cum laude; passing grade: 18/30).
A component of the assessment can be constituted by a short essay assigned to the student (or a group of students)
during the course and discussed in class.
Clearness of exposition, pertinence of language and terminology competence are taken into account for the
assessment.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=7432
- 84 -
Letteratura italiana magistrale
Italian literature - 2015/2016
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LIN0275
Docente:
Prof. Giovanni Barberi Squarotti (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116704785, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza avanzata della letteratura italiana e delle istituzioni fondamentali della letteratura
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
L'insegnamento si propone di sviluppare a un livello specialistico le conoscenze e le competenze richieste per
affrontare la lettura del testo letterario, nonché la ricerca e la riflessione teorica e storico-filologica sui fenomeni
letterari. Particolare attenzione sarà rivolta agli strumenti critici e bibliografici più avanzati e ai rapporti
interdisciplinari con gli altri campi del sapere umanistico (arti, letterature antiche e letterature straniere, storia,
filologia).
English
Students will improve the knowledge and the skills required for reading literary and poetic texts and dealing with
the research and the theoretical and historical-philological analysis of the literary matters. In the course, particular
stress will be posed both on the most advanced critical and bibliographical tools and on the interdisciplinary
relations with other humanistic disciplines (arts, foreign and ancient literatures, history, philology).
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà aver sviluppato, in relazione agli argomenti, agli autori e alle opere
trattati, conoscenze e capacità di comprensione che integrano e potenziano quelle acquisite nel ciclo triennale
degli studi, così da arrivare a elaborare un metodo critico e di indagine che possa essere applicato in contesti di
ricerca, sia nel campo della letteratura italiana, sia in altre discipline connesse con l'orizzonte dei suoi studi. In
particolare, saranno rese più salde le competenze nella lettura e nell'analisi testuale, come punto di partenza per
riconoscere e ricostruire i presupposti teorici dell'opera e i legami con il contesto culturale e con i modelli della
tradizione.
Lo studente inoltre dovrà essere in grado di:
comunicare in modo chiaro e oggettivo, con proprietà di linguaggio e documentazione pertinente, le
- 85 -
conoscenze raggiunte e i risultati di uno studio o di una ricerca di carattere critico e storico-letterario.
aver sviluppato capacità di apprendimento che consentano di proseguire lo studio della disciplina in modo
autonomo.
English
At the end of the course, the student must achieve, in relation to the matters, the authors and the works that have
been dealt with, knowledge and understanding gains that increase and complete that acquired in the first cycle of
the university studies, so as to elaborate a scientific method of investigation to be applied within a research context,
both in Italian literature and in other disciplines related to his field of study. In particular, the course will enhance the
skills in reading and text analysis, as a point of start to explore the theoretical grounds and the connections with the
tradition and the cultural background.
The student is also expected to be able to:
communicate the achieved knowledge and the results of a literary and historical study or research clearly,
with objective style, pertinence of language and documentary evidence.
have achieved learning skills to allow him to continue studying in an autonomous and self-governing manner.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali della durata di 36 ore complessive.
English
Thirty-six hours of frontal lecture.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La verifica dell'apprendimento consiste in un esame orale con voto espresso in trentesimi.
Una componente della valutazione potrà essere costituita dalla discussione durante l'esame di un breve saggio
assegnato durante l'insegnamento ed esposto dallo studente a lezione in forma seminariale.
Sono tenuti in considerazione la chiarezza dell'esposizione, la capacità discorsiva, la proprietà linguistica e
terminologica.
English
The assessment is made on the basis of an oral examination (top grade: 30/30 cum laude; passing grade: 18/30).
A component of the assessment can be constituted by a short essay assigned to the student (or a group of students)
during the course and discussed in class.
Clearness of exposition, pertinence of language and terminology competence are taken into account for the
assessment.
PROGRAMMA
Italiano
- 86 -
1. Immaginario letterario e immaginario artistico.
(questa parte del corso potrà essere svolta in forma seminariale)
2. Ritratto di artista come dandy: Il piacere di Gabriele D'Annunzio
English
1. Literary imagery and artistic imagery.
(This parte of the course can be led as a seminar)
2. Portrait of an artist as a dandy: Gabriele D'Annunzio's Il piacere.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
1)
1.1 E. Panofsky, Studi di iconologia. Temi umanistici nell'arte del Rinascimento, Introduzione di G. Previtali, Trad. di R.
Pedio, Torino, Einaudi, 1975: cap. I, Introduzione, pp. 3-38.
1.2 E. Wind, Misteri pagani nel Rinascimento, trad. di P. Bertolucci, Milano, Adelphi, 1971: capp. 7-9, La Primavera di
Botticelli, La nascita di Venere, Amor sacro e profano, pp. 141-186.
1.3 S. Settis, Iconografia dell'arte italiana 1100-1500: una linea, Torino, Einaudi, 20052: capp. V, VI e VII, pp. 60-128.
1.4 G. Barberi Squarotti, Diana sabauda di Emanuele Tesauro. L'iconografia degli affreschi per la Reggia di Venaria
nelle «Inscriptiones», in «Studi piemontesi», XLI (2012), pp. 3-21.
1.5 G. Barberi Squarotti, «L'intenzion de l'arte». Studi su Dante, Milano, Franco Angeli («Saggi e strumenti»), 2014:
cap. V: Il modello lontano. Arte umana e arte di Dio in alcune immagini del «Paradiso», pp. 109-135.
Per gli studenti frequentanti questi testi sono facoltativi (anche se caldamente consigliati). Gli studenti non
frequentanti devono studiare 1.1 più uno a scelta fra 1.2, 1.3, 1.4 e 1.5.
2)
2.1 G. D'Annunzio, Il piacere, Introduzione di P. Gibellini, note di E. Gambin, Milano, Rizzoli (BUR), 2009.
2.2 A. Andreoli, D'Annunzio, Bologna, Il Mulino, 2004.
2.3. Aa. Vv., «Il piacere», Atti del XII convegno del Centro nazionale di studi dannunziani, Pescara-Francavilla al Mare
4-5 maggio 1989, Pescara, Tipolitografia Giuseppe Fabiani, 1989.
2.3 è facoltativo per gli studenti frequentanti. Gli studenti non frequentanti devono studiare due a scelta fra i saggi di
Ivanos Ciani (pp. 37-67), Clelia Martignoni (pp. 69-90), E. Paratore (pp. 111-124), Annamaria Andreoli (pp. 125-139).
English
1)
1.1 E. Panofsky, Studi di iconologia. Temi umanistici nell'arte del Rinascimento, Introduzione di G. Previtali, Trad. di R.
Pedio, Torino, Einaudi, 1975: cap. I, Introduzione, pp. 3-38.
1.2 E. Wind, Misteri pagani nel Rinascimento, trad. di P. Bertolucci, Milano, Adelphi, 1971: capp. 7-9, La Primavera di
Botticelli, La nascita di Venere, Amor sacro e profano, pp. 141-186.
1.3 Settis
- 87 -
1.4 G. Barberi Squarotti, Diana sabauda di Emanuele Tesauro. L'iconografia degli affreschi per la Reggia di Venaria
nelle «Inscriptiones», in «Studi piemontesi», XLI (2012), pp. 3-21.
1.5 G. Barberi Squarotti, «L'intenzion de l'arte». Studi su Dante, Milano, Franco Angeli («Saggi e strumenti»), 2014:
cap. V: Il modello lontano. Arte umana e arte di Dio in alcune immagini del «Paradiso», pp. 109-135.
These texts are not obligatory for attending students. Not attending students must study 1.1 plus one at choice
among 1.2, 1.3, 1.4 and 1.5.
2)
2.1 G. D'Annunzio, Il piacere, Introduzione di P. Gibellini, note di E. Gambin, Milano, Rizzoli (BUR), 2009.
2.2 A. Andreoli, D'Annunzio, Bologna, Il Mulino, 2004.
2.3. Aa. Vv., «Il piacere», Atti del XII convegno del Centro nazionale di studi dannunziani, Pescara-Francavilla al Mare
4-5 maggio 1989, Pescara, Tipolitografia Giuseppe Fabiani, 1989.
2.3 is not obligatory for attending students. Non attending students must study two papers at choice among the ones
by Ivanos Ciani (pp. 37-67), Clelia Martignoni (pp. 69-90), E. Paratore (pp. 111-124), Annamaria Andreoli (pp. 125139).
NOTA
Italiano
L'insegnamento è destinato agli studenti del corso di studi magistrale in Storia dell'arte e, ove previsto, di altri corsi
di studio magistrali per il conseguimento di 6 (5) cfu.
La frequenza è caldamente raccomandata.
Per gli studenti non frequentanti: vedere Testi consigliati e bibliografia.
English
The course is directed to the students of the corso di studi in Storia dell'arte and it is open to students in all others
corsi di studi.
Attendance is highly recommended.
Not attending students: see Testi consigliati e bibliografia.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=oz7p
- 88 -
Letteratura italiana magistrale
Italian literature
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LIN0275
Docente:
Prof. Giovanni Barberi Squarotti (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116704785, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza generale della storia della Letteratura italiana e delle istituzione fondamentali della letteratura
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Il corso si propone di sviluppare a un livello specialistico le competenze richieste per affrontare la lettura del testo
poetico e la riflessione teorica e storico-filologica sui fenomeni letterari, attraverso l'analisi approfondita della
Gerusalemme liberata in rapporto alla teoria tassiana del poema eroico e alla Poetica di Aristotele.
English
Students will improve the skills required for reading poetic texts and dealing with the theoretical and historicalphilological analysis of the literary matters through the in-depth study of Gerusalemme liberata in connection with
Tasso's theory of the heroic poem and with Aristotle's Poetics.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare una conoscenza approfondita dell'opera, partendo dalla lettura e dall'analisi testuale,
per arrivare da qui ai presupposti teorici e ai legami con i modelli della tradizione.
English
The students are required to achieve and show an in-depth knowledge of Tasso's poem, first in reading and text
analysis, then from the point of view of the theoretical grounds and the connections with the tradition.
PROGRAMMA
Italiano
La Gerusalemme liberata di Torquato Tasso e la teoria del poema eroico.
English
- 89 -
Torquato Tasso's Gerusalemme liberata and the theory of the heroic poem.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
T. Tasso, Gerusalemme liberata, a cura di F. Tomasi, Milano, Rizzoli («BUR»), 2009.
T. Tasso, Discorsi dell'arte poetica e Discorsi del poema eroico, in Id., Prose, a cura di E. Mazzali, Milano-Napoli,
Ricciardi, 1959.
I Discorsi sono disponibili anche in rete a questi links:
http://www.classicitaliani.it/index082.htm (Discorsi dell'arte poetica)
http://www.classicitaliani.it/tasso/discorsi/Discorsi_poema_eroico_Ricciardi. htm (Discorsi del poema eroico)
T. Tasso, Lettere poetiche, a cura di C. Molinari, Milano-Parma, Fondazione Pietro Bembo-Guanda, 1995.
C. Gigante, Tasso, Roma, Salerno Editrice, 2007.
Altro materiale potrà essere fornito dal docente durante il corso.
English
T. Tasso, Gerusalemme liberata, a cura di F. Tomasi, Milano, Rizzoli («BUR»), 2009.
T. Tasso, Discorsi dell'arte poetica e Discorsi del poema eroico, in Id., Prose, a cura di E. Mazzali, Milano-Napoli,
Ricciardi, 1959.
The Discorsi are also available on line:
http://www.classicitaliani.it/index082.htm (Discorsi dell'arte poetica)
http://www.classicitaliani.it/tasso/discorsi/Discorsi_poema_eroico_Ricciardi. htm (Discorsi del poema eroico)
T. Tasso, Lettere poetiche, a cura di C. Molinari, Milano-Parma, Fondazione Pietro Bembo-Guanda, 1995.
C. Gigante, Tasso, Roma, Salerno Editrice, 2007.
More didactic and bibliographic material can be provided by the teacher during the course.
NOTA
Italiano
Il corso è destinato agli studenti del corso di studi magistrale in Storia dell'arte e, ove previsto, di altri corsi di studio
magistrali per il conseguimento di 6 (5) cfu.
La frequenza è caldamente raccomandata.
Gli studenti non frequentanti sono tenuti a prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
The course is directed to the students of the corso di studi in Storia dell'arte and it is open to students in all others
corsi di studi.
Attendance is highly recommended.
- 90 -
Not attending students must contact the teacher in order to agree upon the program.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9iqr
- 91 -
Letteratura italiana N
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0437 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: http://letteratura.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=herz;sort=DEFAULT;search=;hits=37
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=wndq
- 92 -
Letteratura italiana O
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0933
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana V (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=i4u5
- 93 -
Letteratura italiana O
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0933
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana O - 2013/2014 (LET0933 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=z1n6
- 94 -
Letteratura italiana V
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0293
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura italiana V (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=yj8n
- 95 -
Letteratura latina medievale
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0735
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/08 - letteratura latina medievale e umanistica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura latina medievale - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=e9i0
- 96 -
Letteratura latina medievale
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0735
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/08 - letteratura latina medievale e umanistica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura latina medievale
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=rh4l
- 97 -
Letteratura latina medievale e umanistica
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0490 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/08 - letteratura latina medievale e umanistica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://filologia.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vpl0;sort=DEFAULT;search=;hits=28
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=y3bv
- 98 -
Letteratura teatrale italiana
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S5262
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=yvl0
- 99 -
Letteratura teatrale nel medioevo romanzo
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0811
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Letteratura teatrale del Medioevo romanzo - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=py97
- 100 -
Lettorato di Francese
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: _
Docente:
Anne Paris (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Go?_id=qioh&sort=DEFAULT;to=previous
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5emh
- 101 -
Lettorato di Francese
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: _
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lettorato di francese (-)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9730
- 102 -
LETTORATO DI FRANCESE
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: _
Docente:
Anne Paris (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: LETTORATO DI FRANCESE - 2016/2017 (_)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=j512
- 103 -
Lettorato di Inglese
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica:
Docente:
Jonathan Hunt (Titolare del corso)
Dott. Sarah Renan Birdsall (Titolare del corso)
Kathryn Grace Metzger (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Go?_id=wgo6&sort=DEFAULT;to=previous
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=dypv
- 104 -
Lettorato di Inglese
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica:
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lettorato di inglese (-)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=1175
- 105 -
LETTORATO DI INGLESE
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica:
Docente:
Jonathan Hunt (Titolare del corso)
Dott. Sarah Renan Birdsall (Titolare del corso)
Kathryn Grace Metzger (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: LETTORATO DI INGLESE - 2016/2017 (-)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=iyxt
- 106 -
LETTORATO DI INGLESE (laurea magistrale)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica:
Docente:
Jonathan Hunt (Titolare del corso)
Dott. Sarah Renan Birdsall (Titolare del corso)
Kathryn Grace Metzger (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
PROGRAMMA
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
- 107 -
English text being updated
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=mkgo
- 108 -
Lettorato di Inglese (laurea magistrale)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica:
Docente:
Jonathan Hunt (Titolare del corso)
Dott. Sarah Renan Birdsall (Titolare del corso)
Kathryn Grace Metzger (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto
Mutuato da: http://culturecomparate.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=lhdm;sort=DEFAULT;search=;hits=145
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9omo
- 109 -
Lettorato di Spagnolo
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: _
Docente:
Juan Manuel Fernandez Martinez (Titolare del corso)
Contatti docente:
011 6704768, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua spagnola
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Go?_id=9boa&sort=DEFAULT;to=previous
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=6xg5
- 110 -
Lettorato di Spagnolo
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: _
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua spagnola
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lettorato di Spagnolo (_)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=8407
- 111 -
LETTORATO DI SPAGNOLO
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: _
Docente:
Juan Manuel Fernandez Martinez (Titolare del corso)
Contatti docente:
011 6704768, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua spagnola
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: LETTORATO DI SPAGNOLO - 2016/2017 (_)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=i627
- 112 -
LETTORATO DI TEDESCO
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: _
Docente:
Georg Bernward Maag (Titolare del corso)
Contatti docente:
non esiste, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: LETTORATO DI TEDESCO - 2016/2017 (_)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=rknu
- 113 -
Lettorato di Tedesco
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: _
Docente:
Georg Bernward Maag (Titolare del corso)
Contatti docente:
non esiste, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culture.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Go?_id=wgo6&sort=DEFAULT;to=next
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=au9y
- 114 -
Lettorato di Tedesco
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: _
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la prova finale e per la conoscenza della lingua straniera
Crediti/Valenza:
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lettorato di Tedesco (_)
Corso di laurea in Culture e letterature del mondo moderno
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=43f6
- 115 -
Lingua e letteratura latina (corso aggregato)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0733
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0761) o 6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e letteratura latina (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=zal6
- 116 -
Lingua e letteratura latina (corso aggregato)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0733
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0761) o 6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e letteratura latina (corso aggregato)- 2013/2014 (LET0733 - 6 cfu e LET0761 - 12 cfu)
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=smxl
- 117 -
Lingua e letteratura latina (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0733
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e letteratura latina (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=smp9
- 118 -
Lingua e letteratura tedesca
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET1082
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=mp4a
- 119 -
Lingua e traduzione - Lingua inglese (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0029
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione - Lingua inglese (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xchs
- 120 -
Lingua e traduzione - Lingua inglese (corso aggregato)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0029
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione - Lingua inglese (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=og9g
- 121 -
Lingua e traduzione francese
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S9061
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Lingua e traduzione francese
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ht3r
- 122 -
Lingua e traduzione francese
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S9061
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Lingua e traduzione francese - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=whx7
- 123 -
Lingua e traduzione francese
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9061
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Lingua e traduzione francese- 2013/2014 (S9061 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=pdqn
- 124 -
Lingua e traduzione francese B
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0419
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/04 - lingua e traduzione - lingua francese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=p8mm
- 125 -
Lingua e traduzione inglese C
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S5081
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione inglese C
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=m8d0
- 126 -
Lingua e traduzione inglese C
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S5081
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione inglese C - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5q0s
- 127 -
Lingua e traduzione inglese C
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S5081
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/12 - lingua e traduzione - lingua inglese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione inglese C- 2013/2014 (S5081 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=44b8
- 128 -
Lingua e traduzione latina
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0742 - 6 CFU e LET0640 - 12 CFU
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Altre attività
Crediti/Valenza:
12 o 6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: http://cdslettere.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xmrs;sort=DEFAULT;search=;hits=74
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=uxks
- 129 -
Lingua e traduzione latina (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0119
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione latina (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea in Lettere
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=893c
- 130 -
Lingua e traduzione spagnola
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0200
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua spagnola
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione spagnola
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9e56
- 131 -
Lingua e traduzione spagnola
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0200
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua spagnola
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione spagnola - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=l22q
- 132 -
Lingua e traduzione spagnola
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0200
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/07 - lingua e traduzione - lingua spagnola
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Lingua e traduzione spagnola - 2013/2014 (LET0200 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=bo9w
- 133 -
Lingua greca medievale
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S5211
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/07 - civilta' bizantina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-20017 Mutuato da: Lingua greca medievale (S5211)
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0odl
- 134 -
Lingua latina laboratorio 2
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/04 - lingua e letteratura latina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: http://cdslettere.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ng59;sort=DEFAULT;search=;hits=88
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=dusf
- 135 -
Linguistica romanza A
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S5297
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Linguistica romanza A - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze linguistiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=k9pe
- 136 -
Linguistica romanza A
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S5297
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/09 - filologia e linguistica romanza
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Linguistica romanza A- 2013/2014 (S5297 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Scienze linguistiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=3tfg
- 137 -
Linguistica tedesca
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET1053
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Linguistica tedesca
Corso di laurea magistrale in Scienze linguistiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=07fa
- 138 -
Linguistica tedesca
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET1053
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Linguistica tedesca - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=qecx
- 139 -
Linguistica tedesca
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET1053
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Linguistica tedesca- 2013/2014 (LET1053)
Corso di laurea magistrale in Scienze linguistiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4swx
- 140 -
Linguistica tedesca
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-LIN/14 - lingua e traduzione - lingua tedesca
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://linguistica.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9ll9;sort=DEFAULT;search=;hits=61
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=aulu
- 141 -
Linguistica testuale
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2523
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Linguistica testuale - 2013/2014 (S2523 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Scienze linguistiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nid6
- 142 -
Linguistica testuale
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S2523
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/11 - letteratura italiana contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Linguistica testuale - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze linguistiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ssak
- 143 -
Metodologia della ricerca storica
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: SCF0162 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Scritto
Mutuato da: Metodologia della ricerca storica
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=f3dc
- 144 -
Metodologia della ricerca storica
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: SCF0162
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Scritto
Mutuato da: http://scienzestoriche.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ip9j;sort=DEFAULT;search=;hits=74
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=n8is
- 145 -
Organizzazione e produzione dello spettacolo cinematografico
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0431
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
L'insegnamento sarà disponibile nell'a.a. 2016/2017 Mutuato da: Organizzazione e produzione dello spettacolo
cinematografico (SCF0431)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=kcnp
- 146 -
Paleografia greca
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0013
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/09 - paleografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Paleografia greca - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=yjbc
- 147 -
Paleografia greca
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0013
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/09 - paleografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Paleografia greca
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2d0e
- 148 -
Paleografia greca
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: STU0013
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/09 - paleografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Paleografia greca- 2013/2014 (STU0013 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Filologia, Letterature e Storia dell'antichità
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=bmns
- 149 -
Paleografia latina
Latin Paleography
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0639
Docente:
Antonio Olivieri (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116703113, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/09 - paleografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenze filologiche e storiche di base relative al mondo europeo e mediterraneo dall'età antica al tardo
medievo; buona conoscenza della lingua latina.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
In linea con gli obiettivi specifici del corso di studio, l'insegnamento è volto a dotare gli studenti di competenze
nell'ambito dell'analisi paleografica e diplomatistica di manoscritti latini tardoantichi e medievali, introducendoli alla
disciplina e fornendo, attraverso un'ampia scelta di esempi, conoscenze fondamentali relative alla storia della
scrittura, del libro e del documento. Si forniranno inoltre le basi metodologiche per lo studio degli aspetti materiali
e formali del manoscritto; per l'individuazione di tipologie librarie e documentarie; per la soluzione pratica, anche
attraverso esercitazioni, dei problemi dell'edizione critica del documento medievale.
English
In line with the specific intents of the formative course in the field of Cultural Heritage studies, this class aims to
provide basic skills in the fields of Palaeography and Diplomatic by means of a large selection of facsimiles. It aims
also to provide the methodical basis for the analysis of the material and formal features of manuscripts, for the
recognition of book and record typologies; for the solution of case problems, by means of practice exercises, in
the field of the critical edition of records.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere:
- le linee fondamentali della storia della scrittura latina dall'età antica all'età umanistica;
- le principali tipologie librarie di epoca tardoantica e medievale;
- 150 -
- le linee generali della storia della documentazione pubblica e privata medievale;
- i fondamenti dell'analisi codicologica del manoscritto medievale;
- i principi e i problemi di maggiore rilievo relativi all'edizione critica del documento medievale.
Dovrà inoltre esser in grado di
- leggere in modo corretto, sciogliendo le abbreviature, un manoscritto medievale che non presenti particolari
difficoltà;
- interpretare i dati cronologici presenti nei documenti medievali.
English
At the end of the teaching the student ought to know:
- the main lines of the history of latin writing from antiquity to humanism;
- the main typologies of public and private records of the latin middle age;
- the general outlines of the history of public and private records in the middle age;
- the basis of codicology;
- the main problems of critical edition of mediaeval records.
The student ought also be able to
- read correctly, loosing abbreviations, a simple mediaeval manuscript;
- understand the chronological data of mediaeval records.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Le lezioni, della durata complessiva di 36 ore (6 cfu), si svolgeranno in aula con l'ausilio di proiezioni e saranno
articolate in
a) esercitazioni di lettura di manoscritti;
b) lezioni frontali.
English
The lessons, lasting 36 hours (6 ECTS credits), will be carried out with the help of slides projection and will be
organized in
a) reading exercises of manuscripts;
b) frontal lessons.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
- 151 -
Le conoscenze e le competenze previste saranno verificate mediante un colloquio orale nel corso del quale,
mediante l'ausilio di immagini di manoscritti librari e documentari, verrà verificata innanzi tutto la capacità di lettura
di manoscritti di epoca medievale e poi la conoscenza degli argomenti svolti nel corso delle lezioni. La preparazione
verrà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà capacità di base nella
lettura dei manoscritti e nella interpretazione dei dati paleografici e diplomatistici relativi, esponendo in modo
chiaro e con l'uso di termini adeguati le conoscenze apprese, dimostrando capacità di applicarle ai casi specifici
presentati nel corso dell'esame.
English
The previewed knowledge and skills will be tested through an oral examination: with the help of pictures of
manuscript, will be verified the reading skills of mediaeval manuscripts and the knowledge of the topics of the
lessons. The preparation will be considered appropriate (with grading expressed on a thirthy-point scale) when the
student will be able to prove basic skills in reading manuscripts and interpreting palaeographic and diplomatic facts,
explaining with clearness and adeguate terminology the knowledge learned, applying skills to examples displayed
during the lessons.
PROGRAMMA
Italiano
Le linee fondamentali della storia della scrittura latina dall'età antica al Quattrocento.
Libro e scrittura nel tardoantico e nei primi secoli del medioevo.
La scrittura e il libro in Italia dal secolo VIII al XIII: codici e biblioteche.
Genesi e forme del documento italiano nel basso medioevo: documentazione notarile privata e registri comunali.
L'edizione critica del documento: principi e problemi.
English
The main lines of the history of latin writing fron the Antiquity to Fourteenth century.
Book and writing from late antiquity to the early middle age.
Writing and book in Italy (8th-13th century): codices and libraries.
Genesis and features of late mediaeval italian reconrds: notarial records and communal registers.
The critical edition of records: principles and problems.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
1) B. Bischoff, Paleografia latina. Antichità e Medioevo, edizione italiana a cura di G. Mantovani e S. Zamponi,
Padova, Antenore, 1992.
2) A. PRATESI, Genesi e forme del documento medievale, Roma, Jouvence, 1979 e successive ristampe, pp. 155.
3) M. Maniaci, Archeologia del manoscritto, Roma 2002.
4) il docente fornirà agli studenti alcuni file in formato pdf contenenti brevi testi esplicativi e riproduzioni fotografiche
di manoscritti librari e di documenti con le relative trascrizioni.
English
- 152 -
1) P. Cherubini - A. Pratesi, Paleografia latina. L'avventura grafica del mondo occidentale, Città del Vaticano 2010,
paragrafi 1-33.
2) A. PRATESI, Genesi e forme del documento medievale, Roma, Jouvence, 1979 e successive ristampe, pp. 155.
3) M. Maniaci, Archeologia del manoscritto, Roma 2002.
4) The teacher will provide the students with pdf files containing explanatory texts and photographic reproductions
of codices and records with transcriptions.
NOTA
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5cso
- 153 -
Paleografia latina
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0639
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/09 - paleografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Il corso avrà carattere introduttivo. Sarà volto a dotare gli studenti degli strumenti di base propri della disciplina,
fornendo loro, entro una prospettiva storica, competenze di base volte al riconoscimento e alla lettura delle
scritture latine, in particolare medievali, e alla individuazione delle tipologie di codici e documenti. Parte del corso
sarà dedicata ai problemi posti dall'analisi e dall'edizione dei documenti medievali su carta sciolta e su libro e dei
registri d'ufficio comunali ed ecclesiatici medievali italiani.
Le lezioni saranno integrate da esercitazioni di lettura su facsimili, orientate all'edizione critica delle fonti
documentarie.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Acquisizione di competenze di base in ordine ai problemi del leggere e trascrivere in modo corretto, datare con
approssimazione e riconoscere la tipologia di manoscritti librari e documentari di età tardoantica e medievale. Al
fine di valutare l'effettiva acquisizione di tali competenze il docente, all'atto dell'esame, proporrà allo studente la
lettura e il commento paleografico e/o diplomatistico dei facsimili fotografici visti a lezione e nel corso del
laboratorio di lettura. Verrà richiesto altresì allo studente di riferire sui grandi quadri di storia della scrittura e del
documento nell'Occidente medievale e di riferire, più in particolare, sugli argomenti trattati nel corso delle lezioni.
Ai non frequentanti verrà chiesto di riferire sui grandi quadri e sugli affondi tematici proposti dai testi consigliati e di
dar prova di essersi esercitati nella lettura dei facsimili appositamente preparatui per i non frequentanti.
English
- 154 -
PROGRAMMA
Italiano
Libri e documenti d'età medievale. Introduzione allo studio di manoscritti di carattere librario e documentario, con
particolare riguardo per lo studio dei caratteri grafici dei codici altomedievali.
L'esame verterà sugli argomenti delle lezioni, sulla prova di lettura dei facsimili e sulla discussione dei testi proposti.
La frequenza è fortemente consigliata.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
1) P. Cherubini - A. Pratesi, Paleografia latina. L'avventura grafica del mondo occidentale, Città del Vaticano 2010,
pp. 1-419.
2) A. PRATESI, Genesi e forme del documento medievale, Roma, Jouvence, 1979 e successive ristampe, pp. 155.
3) il docente fornirà agli studenti alcuni file in formato pdf contenenti brevi testi esplicativi e riproduzioni
fotografiche di manoscritti librari e di documenti con le relative trascrizioni.
I non frequentanti aggiungeranno al materiale precedente lo studio del seguente volume:
A. Bartoli Langeli, Notai. Scrivere documenti nell'Italia medievale, Roma, Viella, 2006, i saggi 1, 2, 3, 7, 8.
English
NOTA
Italiano
Modulo di base
È richiesta una conoscenza discreta della lingua latina.
Costituirà parte integrante del corso una serie di esercitazioni di lettura su facsimili di scritture antiche e medievali
forniti dal docente. Le esercitazioni si terranno con cadenza bisettimanale nell'orario stabilito dal docente.
La frequenza del corso è indispensabile per chi voglia acquisire le competenze necessarie ad un rapporto diretto
con le fonti manoscritte.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xc3j
- 155 -
Paleografia latina
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0639
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/09 - paleografia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenze filologiche e storiche di base relative al mondo europeo e mediterraneo dall'età antica al tardo
medievo; buona conoscenza della lingua latina.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
In linea con gli obiettivi specifici del corso di studio, l'insegnamento è volto a dotare gli studenti di competenze
nell'ambito dell'analisi paleografica e diplomatistica di manoscritti latini tardoantichi e medievali, introducendoli alla
disciplina e fornendo, attraverso un'ampia scelta di esempi, conoscenze fondamentali relative alla storia della
scrittura, del libro e del documento. Si forniranno inoltre le basi metodologiche per lo studio degli aspetti materiali
e formali del manoscritto; per l'individuazione di tipologie librarie e documentarie; per la soluzione pratica, anche
attraverso esercitazioni, dei problemi dell'edizione critica del documento medievale.
English
In line with the specific intents of the formative course in the field of Cultural Heritage studies, this class aims to
provide basic skills in the fields of Palaeography and Diplomatic by means of a large selection of facsimiles. It aims
also to provide the methodical basis for the analysis of the material and formal features of manuscripts, for the
recognition of book and record typologies; for the solution of case problems, by means of practice exercises, in
the field of the critical edition of records.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere:
- le linee fondamentali della storia della scrittura latina dall'età antica all'età umanistica;
- le principali tipologie librarie di epoca tardoantica e medievale;
- le linee generali della storia della documentazione pubblica e privata medievale;
- i fondamenti dell'analisi codicologica del manoscritto medievale;
- 156 -
- i principi e i problemi di maggiore rilievo relativi all'edizione critica del documento medievale.
Dovrà inoltre esser in grado di
- leggere in modo corretto, sciogliendo le abbreviature, un manoscritto medievale che non presenti particolari
difficoltà;
- interpretare i dati cronologici presenti nei documenti medievali.
English
At the end of the teaching the student ought to know:
- the main lines of the history of latin writing from antiquity to humanism;
- the main typologies of public and private records of the latin middle age;
- the general outlines of the history of public and private records in the middle age;
- the basis of codicology;
- the main problems of critical edition of mediaeval records.
The student ought also be able to
- read correctly, loosing abbreviations, a simple mediaeval manuscript;
- understand the chronological data of mediaeval records.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Le lezioni, della durata complessiva di 36 ore (6 cfu), si svolgeranno in aula con l'ausilio di proiezioni e saranno
articolate in
a) esercitazioni di lettura di manoscritti;
b) lezioni frontali.
English
The lessons, lasting 36 hours (6 ECTS credits), will be carried out with the help of slides projection and will be
organized in
a) reading exercises of manuscripts;
b) frontal lessons.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Le conoscenze e le competenze previste saranno verificate mediante un colloquio orale nel corso del quale,
mediante l'ausilio di immagini di manoscritti librari e documentari, verrà verificata innanzi tutto la capacità di lettura
di manoscritti di epoca medievale e poi la conoscenza degli argomenti svolti nel corso delle lezioni. La preparazione
verrà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà capacità di base nella
lettura dei manoscritti e nella interpretazione dei dati paleografici e diplomatistici relativi, esponendo in modo
- 157 -
chiaro e con l'uso di termini adeguati le conoscenze apprese, dimostrando capacità di applicarle ai casi specifici
presentati nel corso dell'esame.
English
The previewed knowledge and skills will be tested through an oral examination: with the help of pictures of
manuscript, will be verified the reading skills of mediaeval manuscripts and the knowledge of the topics of the
lessons. The preparation will be considered appropriate (with grading expressed on a thirthy-point scale) when the
student will be able to prove basic skills in reading manuscripts and interpreting palaeographic and diplomatic facts,
explaining with clearness and adeguate terminology the knowledge learned, applying skills to examples displayed
during the lessons.
PROGRAMMA
Italiano
Le linee fondamentali della storia della scrittura latina dall'età antica al Quattrocento.
Libro e scrittura nel tardoantico e nei primi secoli del medioevo.
La scrittura e il libro in Italia dal secolo VIII al XIII: codici e biblioteche.
Genesi e forme del documento italiano nel basso medioevo: documentazione notarile privata e registri comunali.
L'edizione critica del documento: principi e problemi.
English
The main lines of the history of latin writing fron the Antiquity to Fourteenth century.
Book and writing from late antiquity to the early middle age.
Writing and book in Italy (8th-13th century): codices and libraries.
Genesis and features of late mediaeval italian reconrds: notarial records and communal registers.
The critical edition of records: principles and problems.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
1) P. Cherubini - A. Pratesi, Paleografia latina. L'avventura grafica del mondo occidentale, Città del Vaticano 2010,
paragrafi 1-33.
2) A. PRATESI, Genesi e forme del documento medievale, Roma, Jouvence, 1979 e successive ristampe, pp. 155.
3) M. Maniaci, Archeologia del manoscritto, Roma 2002.
4) il docente fornirà agli studenti alcuni file in formato pdf contenenti brevi testi esplicativi e riproduzioni fotografiche
di manoscritti librari e di documenti con le relative trascrizioni.
English
- 158 -
1) P. Cherubini - A. Pratesi, Paleografia latina. L'avventura grafica del mondo occidentale, Città del Vaticano 2010,
paragrafi 1-33.
2) A. PRATESI, Genesi e forme del documento medievale, Roma, Jouvence, 1979 e successive ristampe, pp. 155.
3) M. Maniaci, Archeologia del manoscritto, Roma 2002.
4) The teacher will provide the students with pdf files containing explanatory texts and photographic reproductions
of codices and records with transcriptions.
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ef38
- 159 -
Popular music
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0053
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Popular music - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5r0e
- 160 -
Popular music
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: SCF0053
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Popular music
Corso di laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=mxl7
- 161 -
Scienze documentarie A (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0966
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6 o 12 (LET0985)
SSD attvità didattica:
M-STO/08 - archivistica, bibliografia e biblioteconomia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Scienze documentarie (corso aggregato) - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ca5l
- 162 -
Scienze documentarie A (corso aggregato)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0966
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0985) o 6
SSD attvità didattica:
M-STO/08 - archivistica, bibliografia e biblioteconomia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Scienze documentarie (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4b4b
- 163 -
Scienze documentarie A (corso aggregato)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0966
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0985) o 6
SSD attvità didattica:
M-STO/08 - archivistica, bibliografia e biblioteconomia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Scienze documentarie A (corso aggregato)- 2013/2014 (LET0966 - 6 cfu e LET0985 - 12 cfu)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=alhz
- 164 -
Semiologia del film e dell'audiovisivo
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0430
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
L'insegnamento sarà disponibile nell'a.a. 2016/2017 Mutuato da: Semiologia del film e dell'audiovisivo
(SCF0430)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=femx
- 165 -
Semiotica dei media II
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0404
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019 Mutuato da: Semiotica del media II (STU0404)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=e883
- 166 -
Storia bizantina
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0048
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/03 - storia dell'europa orientale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia bizantina - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=76ii
- 167 -
Storia bizantina
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9881 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/07 - civilta' bizantina
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://filologia.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=w9ai;sort=DEFAULT;search=;hits=32
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xbr8
- 168 -
Storia contemporanea C
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0100
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia contemporanea C - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Programmazione e gestione dei servizi educativi
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4rlv
- 169 -
Storia contemporanea C
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0100
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia contemporanea C
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2fa6
- 170 -
Storia contemporanea C
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0100
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia contemporanea C - 2013/2014 (LET0100)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=1b57
- 171 -
Storia contemporanea H
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0147
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Storia contemporanea H
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=fd9c
- 172 -
Storia contemporanea H
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0147
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Storia contemporanea H - 2016/2017 (LET0147 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=gnn8
- 173 -
Storia contemporanea H
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0147
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Scritto ed orale
Mutuato da: Storia contemporanea H - 2013/2014 (LET0147)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=orew
- 174 -
Storia del cinema A
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0355
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del cinema A- 2013/2014 (LET0355 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=fd4o
- 175 -
Storia del cinema A
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0355
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del cinema A
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2d65
- 176 -
Storia del cinema A
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0355
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del cinema A - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=hsgv
- 177 -
Storia del cinema documentario
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: SCF0429
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del cinema documentario
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=6d54
- 178 -
Storia del cinema documentario
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: SCF0429
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del cinema documentario- 2013/2014 (SCF0429)
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=p9aw
- 179 -
Storia del cinema documentario
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0429
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del cinema documentario - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=i3n2
- 180 -
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
History of collections and History of modern art
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza di base dei principali svolgimenti della storia dell'arte italiana ed europea nel XVII secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
The aim of the course is to provide students with the research tools needed to deal with the history of modern art
with special focus on the phenomena of art collecting and artistic historiography in the Italian and European scenario
of the 17th century.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare:
-una appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti trattati a lezione
-maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite
-abilità comunicativa utilizzando il linguaggio adeguato agli strumenti della disciplina.
English
Students must understand the topics dealt with in class and demonstrate critical awareness in the elaboration of
acquired competences by means of discipline-specific terminology.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
- 181 -
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU), che si svolgono con l'ausilio di proiezioni; sono previste anche
lezioni in musei e visite didattiche
English
Classes, for a total of 36 teaching hours (6 ECTS), will be held with the aid of visuals (OHP); lectures in museums and
field trips are an integral part of teaching.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi di istruzione. Una selezione di opere indicate e
discusse in aula costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla fortuna critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva
English
The oral examination will test the students' knowledge of the set textbooks and will evaluate their critical views on
the topics dealt with in class and during study trips. A selection of works analyzed in class will be the starting point on
which students will have to comment and develop the topics related to the critical interpretation of each work and
its success as far as collecting and exhibition are concerned.
PROGRAMMA
Italiano
Caravaggio e la pittura caravaggesca
Il corso intende affrontare il percorso di Caravaggio, tra Roma, Napoli e la Sicilia; la sua influenza su alcuni contesti
locali ed artisti stranieri, e la sua fortuna collezionistica e museologica, arrivando fino alle mostre novecentesche.
Sarà analizzata inoltre la tecnica esecutiva di alcune opere del pittore e si affronteranno alcuni casi di restauro.
English
Caravaggio and Caravaggesque painting
The course deals with Caravaggio's journey through Rome, Naples and Sicily, his influence on local contexts and
foreign artists, and his success among art-collectors and museums up to 20th century exhibitions. Caravaggio's
painting technique is explored in order to describe some key issues in restauration.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di primo orientamento sono:
G. P. Bellori, Le Vite de' pittori, scultori e architetti moderni, edizione a cura di Evelina Borea, Giulio Einaudi editore,
Torino 1976 (Introduzione di Giovanni Previtali; Vita di Michelangelo da Caravaggio, pp. 211-233).
- 182 -
R. Longhi, Caravaggio, a cura di G. Previtali, Roma 1982, Editori Riuniti (i testi e gli apparati del Previtali sono
fondamentali in funzione dell'esame)
R. Longhi, Quesiti caravaggeschi. I. Registro dei tempi. II. I precedenti, in "Pinacotheca", luglio-agosto 1928, pp. 1733, e marzo-giugno 1929, pp. 258-320 (ripubblicato in R. Longhi, Me pinxit' e Quesiti caravaggeschi, 1928-1934,
Firenze 1968, Sansoni, pp. 81-143)
F. Bologna, L'incredulità di Caravaggio e l'esperienza delle cose naturali', Torino 1992, Bollati Boringhieri, pp. 11-92,
209-234, 263-280.
Caravaggio l'ultimo tempo 1606-1610, catalogo della mostra a cura di N. Spinosa (Napoli, Museo di Capodimonte 23
ottobre 2004 – 23 gennaio 2005), Napoli 2004, pp. 16-47 (F. Bologna, Caravaggio, l'ultimo tempo); pp. 61-79 (K.
Sciberras e D. M. Stone, Caravaggio in bianco e nero: arte, cavalierato e l'Ordine di Malta).
F. Frangi, Caravaggio a Roma e il primo caravaggismo, in Lezioni di Storia dell'Arte. Dall'Umanesimo all'età barocca,
vol. II, Skira, Milano s.d., pp. 449-479.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
Basic reference works:
G. P. Bellori, Le Vite de' pittori, scultori e architetti moderni, edizione a cura di Evelina Borea, Giulio Einaudi editore,
Torino 1976 (Introduzione di Giovanni Previtali; Vita di Michelangelo da Caravaggio, pp. 211-233).
R. Longhi, Caravaggio, a cura di G. Previtali, Roma 1982, Editori Riuniti (i testi e gli apparati del Previtali sono
fondamentali in funzione dell'esame)
R. Longhi, Quesiti caravaggeschi. I. Registro dei tempi. II. I precedenti, in "Pinacotheca", luglio-agosto 1928, pp. 1733, e marzo-giugno 1929, pp. 258-320 (ripubblicato in R. Longhi, Me pinxit' e Quesiti caravaggeschi, 1928-1934,
Firenze 1968, Sansoni, pp. 81-143)
F. Bologna, L'incredulità di Caravaggio e l'esperienza delle cose naturali', Torino 1992, Bollati Boringhieri, pp. 11-92,
209-234, 263-280.
Caravaggio l'ultimo tempo 1606-1610, catalogo della mostra a cura di N. Spinosa (Napoli, Museo di Capodimonte 23
ottobre 2004 – 23 gennaio 2005), Napoli 2004, pp. 16-47 (F. Bologna, Caravaggio, l'ultimo tempo); pp. 61-79 (K.
Sciberras e D. M. Stone, Caravaggio in bianco e nero: arte, cavalierato e l'Ordine di Malta).
F. Frangi, Caravaggio a Roma e il primo caravaggismo, in Lezioni di Storia dell'Arte. Dall'Umanesimo all'età barocca,
vol. II, Skira, Milano s.d., pp. 449-479.
Full bibliographical material will be provided during the course.
Non-attenders must contact the professor in charge in order agree on an ad hoc syllabus.
NOTA
Italiano
English
- 183 -
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=b7bf
- 184 -
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi di istruzione. Una selezione di opere indicate e
discusse in aula costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
PROGRAMMA
Italiano
Pieter Paul Rubens e Antoon van Dyck nell'Europa del Seicento.
Il corso si propone di ripercorrere l'itinerario artistico dei due pittori, dalle vicende della formazione ad Anversa ai
viaggi di studio, fino alla loro affermazione presso le più importanti corti europee, dove ricopriranno un ruolo
significativo anche per l'affermazione dell'identità dell'artista nel XVII secolo.
L'analisi delle loro opere sarà messa in relazione con le figure dei committenti e le strategie del collezionismo.
- 185 -
Particolare attenzione verrà inoltre riservata alle fonti storiografiche e alla fortuna critica.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di riferimento:
M. Jaffé, Rubens. Catalogo completo, ed. it. Milano 1989.
C. Brown e H. Vlieghe, a cura di, Van Dyck 1599-1641, catalogo della mostra di Anversa e Londra, Milano 1999.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
NOTA
Italiano
La frequenza è consigliata: il corso potrà in parte svolgersi in maniera seminariale.
Sono previste visite di studio.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=b4wd
- 186 -
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
History of collections and History of Modern Art
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza di base dei principale svolgimenti della storia dell'arte italiana ed europea nel XVII secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica, con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
Learning objectives
The aim of the course is to provide students with the research tools needed to deal with the history of modern art
with special focus on the phenomena of art collecting and artistic historiography in the Italian and European scenario
of the 17th century.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare un'appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti
trattati a lezione e dovrà dimostrare maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite, con un linguaggio
adeguato agli strumenti della disciplina.
English
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi d'istruzione. Una selezione di opere, indicate e
discusse in aula, costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
- 187 -
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
Testing and assessment
The oral examination will test the students' knowledge of the set textbooks and will evaluate their critical views on
the topics dealt with in class and during study trips. A selection of works analyzed in class will be the starting point on
which students will have to comment and develop the topics related to the critical interpretation of each work and
its success as far as collecting and exhibition are concerned.
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
Saranno previste visite di studio.
PROGRAMMA
Italiano
Genova, Venezia e Roma: artisti, committenti e mercato nel XVII secolo.
Il corso si propone di mettere a confronto la produzione artistica e gli indirizzi di gusto in tre centri nevralgici per la
cultura figurativa del Seicento italiano ed europeo. L'analisi delle opere sarà messa in relazione con le figure dei
committenti e le strategie del mercato e del collezionismo. Particolare attenzione verrà inoltre riservata alle fonti
storiografiche.
English
Genoa, Venice and Rome: clients, artists and the art market in the 17th century
Course abstract
The course is aimed at comparing the artistic production and tastes in the three key centers of figurative culture of
the 16th century in Italy and Europe. The analysis of each work will be linked to the clients commissioning the works,
the strategies of the art-market and collecting. Particular attention will be paid to historiographical sources.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di riferimento:
Genova nell'età barocca, a cura di E. Gavazza e G. Rotondi Terminiello, catalogo della mostra (Genova, Galleria
Nazionale di Palazzo Spinola - Galleria di Palazzo Reale, 2 maggio-26 luglio 1992), Bologna 1992.
Il collezionismo d'arte a Venezia. Il Seicento, a cura di L. Borean e s. Mason, Venezia 2007.
G. Briganti, Piero da Cortona o della pittura barocca, Firenze 1962.
L'Idea del Bello. Viaggio per Roma nel Seicento con Giovan Pietro Bellori, catalogo della mostea (Roma, Palazzo
delle Esposizioni ed ex Teatro dei Dioscuri, 29 marzo - 26 giugno 200), 2 voll., Roma 2000.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
- 188 -
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
NOTA
Italiano
La frequenza è consigliata: il corso potrà in parte svolgersi in maniera seminariale.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=fe87
- 189 -
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica, con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi d'istruzione. Una selezione di opere, indicate e
discusse in aula, costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
PROGRAMMA
Italiano
Pieter Paul Rubens e Antoon van Dyck nell'Europa del Seicento.
Il corso si propone di ripercorrere l'itinerario artistico dei due pittori dalle vicende della formazione ad Anversa, ai
viaggi di studio fino alla loro affermazione presso le più importanti corti europee, dove ricopriranno un ruolo
significativo anche per l'affermazione dell'identità dell'artista nel XVII secolo. L'analisi delle loro opere sarà messa in
relazione con le figure dei committenti e le strategie del collezionismo. Particolare attenzione verrà inoltre riservata
- 190 -
alle fonti storiografiche e alla fortuna critica.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di riferimento:
M. Jaffè, Rubens. Catalogo completo, ed. it. Milano 1989.
C. Browne H. Vlieghe (a cura di), Van Dyck 1599-1641, catalogo della mostra di Anversa e Londra, Milano 1999.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
NOTA
Italiano
La frequenza è consigliata: il corso potrà in parte svolgersi in maniera seminariale.
Sono previste visite di studio.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=uroq
- 191 -
Storia del collezionismo e dell’arte moderna (corso aggregato)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: STS0011
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Moduli didattici:
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=j527
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
- 192 -
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi di istruzione. Una selezione di opere indicate e
discusse in aula costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
PROGRAMMA
Italiano
Pieter Paul Rubens e Antoon van Dyck nell'Europa del Seicento.
Il corso si propone di ripercorrere l'itinerario artistico dei due pittori, dalle vicende della formazione ad Anversa ai
viaggi di studio, fino alla loro affermazione presso le più importanti corti europee, dove ricopriranno un ruolo
significativo anche per l'affermazione dell'identità dell'artista nel XVII secolo.
L'analisi delle loro opere sarà messa in relazione con le figure dei committenti e le strategie del collezionismo.
Particolare attenzione verrà inoltre riservata alle fonti storiografiche e alla fortuna critica.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di riferimento:
M. Jaffé, Rubens. Catalogo completo, ed. it. Milano 1989.
C. Brown e H. Vlieghe, a cura di, Van Dyck 1599-1641, catalogo della mostra di Anversa e Londra, Milano 1999.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
NOTA
Italiano
- 193 -
La frequenza è consigliata: il corso potrà in parte svolgersi in maniera seminariale.
Sono previste visite di studio.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=b4wd
- 194 -
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica, con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi d'istruzione. Una selezione di opere, indicate e
discusse in aula, costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
PROGRAMMA
Italiano
Pieter Paul Rubens e Antoon van Dyck nell'Europa del Seicento.
Il corso si propone di ripercorrere l'itinerario artistico dei due pittori dalle vicende della formazione ad Anversa, ai
viaggi di studio fino alla loro affermazione presso le più importanti corti europee, dove ricopriranno un ruolo
significativo anche per l'affermazione dell'identità dell'artista nel XVII secolo. L'analisi delle loro opere sarà messa in
relazione con le figure dei committenti e le strategie del collezionismo. Particolare attenzione verrà inoltre riservata
- 195 -
alle fonti storiografiche e alla fortuna critica.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di riferimento:
M. Jaffè, Rubens. Catalogo completo, ed. it. Milano 1989.
C. Browne H. Vlieghe (a cura di), Van Dyck 1599-1641, catalogo della mostra di Anversa e Londra, Milano 1999.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
NOTA
Italiano
La frequenza è consigliata: il corso potrà in parte svolgersi in maniera seminariale.
Sono previste visite di studio.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=uroq
- 196 -
Storia del collezionismo e dell’arte moderna (corso integrato)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STS0011
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Moduli didattici:
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0945
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 1
History of collections and History of modern art
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza di base dei principali svolgimenti della storia dell'arte italiana ed europea nel XVII secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
- 197 -
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
The aim of the course is to provide students with the research tools needed to deal with the history of modern art
with special focus on the phenomena of art collecting and artistic historiography in the Italian and European scenario
of the 17th century.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare:
-una appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti trattati a lezione
-maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite
-abilità comunicativa utilizzando il linguaggio adeguato agli strumenti della disciplina.
English
Students must understand the topics dealt with in class and demonstrate critical awareness in the elaboration of
acquired competences by means of discipline-specific terminology.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU), che si svolgono con l'ausilio di proiezioni; sono previste anche
lezioni in musei e visite didattiche
English
Classes, for a total of 36 teaching hours (6 ECTS), will be held with the aid of visuals (OHP); lectures in museums and
field trips are an integral part of teaching.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi di istruzione. Una selezione di opere indicate e
discusse in aula costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla fortuna critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva
English
The oral examination will test the students' knowledge of the set textbooks and will evaluate their critical views on
the topics dealt with in class and during study trips. A selection of works analyzed in class will be the starting point on
which students will have to comment and develop the topics related to the critical interpretation of each work and
its success as far as collecting and exhibition are concerned.
- 198 -
PROGRAMMA
Italiano
Caravaggio e la pittura caravaggesca
Il corso intende affrontare il percorso di Caravaggio, tra Roma, Napoli e la Sicilia; la sua influenza su alcuni contesti
locali ed artisti stranieri, e la sua fortuna collezionistica e museologica, arrivando fino alle mostre novecentesche.
Sarà analizzata inoltre la tecnica esecutiva di alcune opere del pittore e si affronteranno alcuni casi di restauro.
English
Caravaggio and Caravaggesque painting
The course deals with Caravaggio's journey through Rome, Naples and Sicily, his influence on local contexts and
foreign artists, and his success among art-collectors and museums up to 20th century exhibitions. Caravaggio's
painting technique is explored in order to describe some key issues in restauration.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di primo orientamento sono:
G. P. Bellori, Le Vite de' pittori, scultori e architetti moderni, edizione a cura di Evelina Borea, Giulio Einaudi editore,
Torino 1976 (Introduzione di Giovanni Previtali; Vita di Michelangelo da Caravaggio, pp. 211-233).
R. Longhi, Caravaggio, a cura di G. Previtali, Roma 1982, Editori Riuniti (i testi e gli apparati del Previtali sono
fondamentali in funzione dell'esame)
R. Longhi, Quesiti caravaggeschi. I. Registro dei tempi. II. I precedenti, in "Pinacotheca", luglio-agosto 1928, pp. 1733, e marzo-giugno 1929, pp. 258-320 (ripubblicato in R. Longhi, Me pinxit' e Quesiti caravaggeschi, 1928-1934,
Firenze 1968, Sansoni, pp. 81-143)
F. Bologna, L'incredulità di Caravaggio e l'esperienza delle cose naturali', Torino 1992, Bollati Boringhieri, pp. 11-92,
209-234, 263-280.
Caravaggio l'ultimo tempo 1606-1610, catalogo della mostra a cura di N. Spinosa (Napoli, Museo di Capodimonte 23
ottobre 2004 – 23 gennaio 2005), Napoli 2004, pp. 16-47 (F. Bologna, Caravaggio, l'ultimo tempo); pp. 61-79 (K.
Sciberras e D. M. Stone, Caravaggio in bianco e nero: arte, cavalierato e l'Ordine di Malta).
F. Frangi, Caravaggio a Roma e il primo caravaggismo, in Lezioni di Storia dell'Arte. Dall'Umanesimo all'età barocca,
vol. II, Skira, Milano s.d., pp. 449-479.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
Basic reference works:
G. P. Bellori, Le Vite de' pittori, scultori e architetti moderni, edizione a cura di Evelina Borea, Giulio Einaudi editore,
Torino 1976 (Introduzione di Giovanni Previtali; Vita di Michelangelo da Caravaggio, pp. 211-233).
- 199 -
R. Longhi, Caravaggio, a cura di G. Previtali, Roma 1982, Editori Riuniti (i testi e gli apparati del Previtali sono
fondamentali in funzione dell'esame)
R. Longhi, Quesiti caravaggeschi. I. Registro dei tempi. II. I precedenti, in "Pinacotheca", luglio-agosto 1928, pp. 1733, e marzo-giugno 1929, pp. 258-320 (ripubblicato in R. Longhi, Me pinxit' e Quesiti caravaggeschi, 1928-1934,
Firenze 1968, Sansoni, pp. 81-143)
F. Bologna, L'incredulità di Caravaggio e l'esperienza delle cose naturali', Torino 1992, Bollati Boringhieri, pp. 11-92,
209-234, 263-280.
Caravaggio l'ultimo tempo 1606-1610, catalogo della mostra a cura di N. Spinosa (Napoli, Museo di Capodimonte 23
ottobre 2004 – 23 gennaio 2005), Napoli 2004, pp. 16-47 (F. Bologna, Caravaggio, l'ultimo tempo); pp. 61-79 (K.
Sciberras e D. M. Stone, Caravaggio in bianco e nero: arte, cavalierato e l'Ordine di Malta).
F. Frangi, Caravaggio a Roma e il primo caravaggismo, in Lezioni di Storia dell'Arte. Dall'Umanesimo all'età barocca,
vol. II, Skira, Milano s.d., pp. 449-479.
Full bibliographical material will be provided during the course.
Non-attenders must contact the professor in charge in order agree on an ad hoc syllabus.
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=b7bf
- 200 -
Storia del collezionismo e dell'arte moderna mod. 2
History of collections and History of Modern Art
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: Docenti:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza di base dei principale svolgimenti della storia dell'arte italiana ed europea nel XVII secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo e alla storiografia artistica, con particolare attenzione al contesto italiano ed europeo del XVII
secolo.
English
Learning objectives
The aim of the course is to provide students with the research tools needed to deal with the history of modern art
with special focus on the phenomena of art collecting and artistic historiography in the Italian and European scenario
of the 17th century.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare un'appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti
trattati a lezione e dovrà dimostrare maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite, con un linguaggio
adeguato agli strumenti della disciplina.
English
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi d'istruzione. Una selezione di opere, indicate e
discusse in aula, costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
- 201 -
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
Testing and assessment
The oral examination will test the students' knowledge of the set textbooks and will evaluate their critical views on
the topics dealt with in class and during study trips. A selection of works analyzed in class will be the starting point on
which students will have to comment and develop the topics related to the critical interpretation of each work and
its success as far as collecting and exhibition are concerned.
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
Saranno previste visite di studio.
PROGRAMMA
Italiano
Genova, Venezia e Roma: artisti, committenti e mercato nel XVII secolo.
Il corso si propone di mettere a confronto la produzione artistica e gli indirizzi di gusto in tre centri nevralgici per la
cultura figurativa del Seicento italiano ed europeo. L'analisi delle opere sarà messa in relazione con le figure dei
committenti e le strategie del mercato e del collezionismo. Particolare attenzione verrà inoltre riservata alle fonti
storiografiche.
English
Genoa, Venice and Rome: clients, artists and the art market in the 17th century
Course abstract
The course is aimed at comparing the artistic production and tastes in the three key centers of figurative culture of
the 16th century in Italy and Europe. The analysis of each work will be linked to the clients commissioning the works,
the strategies of the art-market and collecting. Particular attention will be paid to historiographical sources.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di riferimento:
Genova nell'età barocca, a cura di E. Gavazza e G. Rotondi Terminiello, catalogo della mostra (Genova, Galleria
Nazionale di Palazzo Spinola - Galleria di Palazzo Reale, 2 maggio-26 luglio 1992), Bologna 1992.
Il collezionismo d'arte a Venezia. Il Seicento, a cura di L. Borean e s. Mason, Venezia 2007.
G. Briganti, Piero da Cortona o della pittura barocca, Firenze 1962.
L'Idea del Bello. Viaggio per Roma nel Seicento con Giovan Pietro Bellori, catalogo della mostea (Roma, Palazzo
delle Esposizioni ed ex Teatro dei Dioscuri, 29 marzo - 26 giugno 200), 2 voll., Roma 2000.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
- 202 -
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
NOTA
Italiano
La frequenza è consigliata: il corso potrà in parte svolgersi in maniera seminariale.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=fe87
- 203 -
Storia del cristianesimo (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0086
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
L'insegnamento sarà disponibile nell'a.a. 2016/2017 Mutuato da: Storia del Cristianesimo (corso aggregato) 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=p32k
- 204 -
Storia del Cristianesimo A
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: 5235S - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://scienzestoriche.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=enwk;sort=DEFAULT;search=;hits=70
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=zvhv
- 205 -
Storia del cristianesimo C
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: 5022S
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=927h
- 206 -
Storia del Cristianesimo C
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: 5022S - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://filologia.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=bw42;sort=DEFAULT;search=;hits=40
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=j606
- 207 -
Storia del cristianesimo e delle chiese
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STS0086
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del Cristianesimo (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=blmm
- 208 -
Storia del cristianesimo moderno e contemporaneo
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0138
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019 Mutuato da: Storia del cristianesimo moderno e contemporaneo (STS0138)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4nbn
- 209 -
Storia del lavoro
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCP0222
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Storia del lavoro (SCP0222)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=q8sp
- 210 -
Storia del mediterraneo nel Medioevo
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: 5163S - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://scienzestoriche.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ite1;sort=DEFAULT;search=;hits=70
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=l30l
- 211 -
Storia del restauro e dei musei
History of collections and History of Modern Art
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0093B
Docente:
Maria Beatrice Failla (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116702729, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza di base dei principale svolgimenti della storia dell'arte italiana ed europea nel XVII secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo, alla storia del restauro e alla storiografia artistica con particolare attenzione al contesto italiano
ed europeo tra il XVII e il XIX secolo.
English
The aim of the course is to provide students with the research tools needed to deal with the history of modern art
with special focus on the phenomena of art collecting and artistic historiography in the Italian and European scenario
of the 17th century
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare una appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti
trattati a lezione e dovrà dimostrare maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite con un linguaggio
adeguato agli strumenti della disciplina.
English
English text being updated
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU), che si svolgono con l'ausilio di proiezioni; sono previste anche
- 212 -
lezioni in musei e visite didattiche.
Alcune lezioni saranno svolte presso il laboratori del Centro di Restauro "La Venaria".
English
English text being updated
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi d'istruzione. Una selezione di opere, indicate e
discusse in aula, costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
Testing and assessment
The oral examination will test the students' knowledge of the set textbooks and will evaluate their critical views on
the topics dealt with in class and during study trips. A selection of works analyzed in class will be the starting point on
which students will have to comment and develop the topics related to the critical interpretation of each work and
its success as far as collecting and exhibition are concerned.
PROGRAMMA
Italiano
Copie, falsi e restauri in Europa tra XVII e XIX secolo.
Il corso intende affrontare la fortuna critica degli antichi maestri attraverso le diverse sfaccettature della pratica
delle copie: dai disegni da studio, ai pastiches d'artista, ai falsi immessi sul mercato artistico. Verranno analizzati
inoltre alcuni episodi relativi alla storia della conservazione e del restauro tra Seicento e Ottocento e alla diffusione
dei trattati sulle tecniche artistiche.
.
English
English text being updated
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Bibliografia modulo II (Failla)
Copie, falsi e restauri in Europa tra XVII e XIX secolo.
Testi di primo orientamento sono:
G. Previtali, La fortuna dei primitivi. Dal Vasari ai neoclassici, Torino 1964.
Copies, répliques, faux, numero monografico de "La Revue de l'art", 21, 1973.
- 213 -
E. Bordignon Favero, Il processo per furto e falso contro G. B. Volpato pittore del '600, in "Atti e memorie
dell'Accademia Patavina di Scienze, Lettere ed Arti", n. 91.1978/79 (1979), pp. 129-193.
M. Ferretti, Falsi e tradizione artistica, in Storia dell'arte italiana, X, Torino 1981, pp. 113-95.
A. Conti, Storia del Restauro e della Conservazione delle opere d'arte, Milano 1988.
G. Perini, Copie e originali nelle collezioni settecentesche italiane: il "parere" di Giacomo Carrara e la progressiva
definizione della figura del conoscitore in Italia, in "Atti e memorie dell'Accademia Clementina", 28-29, 1991, pp.
169-208.
T. Turquet de Mayerne, Pittura, Scultura e delle Arti Minori 1620-1646, (ms. Sloane 2052 del British Museum di
Londra), a cura di S. Rinaldi, Anzio 1995.
V. Pinto, Un virtuoso falsario: il giovane Luca Giordano, in Ottant'anni di un maestro. Omaggio a Ferdinando Bologna,
a cura di F. Abbate, Napoli 2006, pp. 491-499
La copia. Connoisseurship, storia del gusto e della conservazione, atti delle giornate di studio (Roma 17-18 maggio
2007) a cura di C Mazzarelli, San Casciano Val di Pesa (FI) 2010.
E. Pellegrino, Falsificazione di Paolo Veronese nel Seicento: la sant'Elena di Angelo Caroselli nella Pinacoteca
Vaticana, in "Studi Romani", 1-4, 2012, pp. 221-251.
La cultura del restauro. modelli di ricezione per la museologia e la storia dell'arte, atti del Convegno Internazionale
(Roma, Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo alle Terme, Università La Sapienza, 18 - 20 aprile 2013) a cura
di M.B. Failla, S. A. Meyer, C. Piva, S. Ventra, Roma 2013.
F. Paliaga, L'apparenza inganna. Pittori falsari nell'arte italiana del seicento, Roma 2014.
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4jkk
- 214 -
Storia del risorgimento
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S2446
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del risorgimento
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=srx3
- 215 -
Storia del risorgimento
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S2446
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia del risorgimento - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=7nd0
- 216 -
Storia del risorgimento
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2446
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://geografia.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=zp5r;sort=DEFAULT;search=;hits=21
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vkpg
- 217 -
Storia del secondo dopoguerra
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0103
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Storia del secondo dopoguerra (STS0103)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=u912
- 218 -
Storia dell'architettura
Architectural history
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0467
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
ICAR/18 - storia dell'architettura
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
"nessuna indicazione"
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
In linea con gli obiettivi formativi specifici del corso di laurea, l'insegnamento si propone di dotare gli studenti
magistrali degli strumenti storici, filologici, teorici e metodologici adeguati allo svolgimento di compiti e funzioni
professionali nell'ambito delle conoscenze e della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.
Nello specifico, l'insegnamento coglie l'opportunità di portare gli studenti a confrontarsi direttamente con un
patrimonio architettonico e ornamentale di significativa rilevanza, quale quello conservato in territorio piemontese,
per leggerne e interpretarne le dinamiche culturali di elaborazione in una condizione privilegiata di scambi e di
relazioni internazionali.
English
According with the goals of the specific degree program, the course is aimed to provide students of historical,
philological, theoretical and methodological tools suitable to develop tasks and professional skills in the field of
knowledge and enhancement of the artistic and cultural heritage.
More specifically, the teaching takes the opportunity to get students to deal directly with architecture and interior
design of significant relevance, such as the one preserved in the Piedmont area, to read and interpret its cultural
dynamics in a privileged status of exchanges and international relations.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente saprà adottare le opportune metodologie storiche e critiche per leggere e interpretare i manufatti e le
- 219 -
testimonianze visive oggetto dell'insegnamento, sarà in grado di applicare autonomamente le conoscenze e le
competenze acquisite alla ricostruzione dei contesti culturali di riferimento, saprà illustrare con proprietà di
linguaggio e abilità comunicativa i risultati dello studio.
English
The student will acquire the appropriate historical and critical methodologies to read and interpret the artworks
and the visual evidence of the subject taught; he will be able to independently apply the knowledge and skills
acquired in the reconstruction of cultural contexts, to develop communication skills and to explain with proper
language the study findings.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali, con presentazioni di immagini in powerpoint, per un totale di 36 ore (equivalenti a 6 CFU). Parte
delle lezioni saranno dedicate a visite nei cantieri delle residenze e delle chiese e al confronto con i materiali grafici
negli archivi.
English
Traditional lectures, with the assistance of powerpoint presentations, for a total of 36 hours (i.e. 6 CFU). Part of the
teaching will be devoted to visits construction sites of royal residencies and churches and to examine the graphic
materials in the archives.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
I risultati dell'apprendimento saranno verificati attraverso un colloquio orale, articolato in una serie di domande.
Potrà essere inoltre richiesta una breve relazione scritta su uno dei temi trattati in aula. La preparazione sarà
considerata adeguata, con votazione espressa in trentesimi, se lo studente dimostrerà di saper discutere il
programma di esame, avendo acquisito la conoscenza degli argomenti esposti, appropriati strumenti di lettura e di
interpretazione dei testi artistici e delle fonti, espressi con una corretta proprietà di linguaggio.
English
Question/answer oral exam (with marks in 30/30). A short written report on one of the topics studied may be also be
required. The competence will be considered appropriate if the student will be able to discuss the program
showing to have acquired an extensive knowledge of the topics addressed, having learned to use critical
instruments to read artworks and to interpret cultural contexts, along with a proper language.
PROGRAMMA
Italiano
Architettura e disegno d'interni nel Piemonte del Settecento. Alfieri, Vittone, di Robilant, Borra, Marini, Castelli.
Dal progetto di formazione e consolidamento dello stato moderno, favorito da Vittorio Amedeo II a inizio
Settecento, prende forma una immagine identitaria della cultura architettonica e decorativa piemontese, capace di
entrare in dialogo con le manifestazioni artistiche dei centri di produzione culturale di Roma, Parigi e Londra. La
pluralità delle esperienze che ne risultarono si legge nell'opera di architetti e decoratori : Alfieri, Vittone, di Robilant,
Borra, Marini, Castelli, furono in grado di capitalizzare gli insegnamenti di Filippo Juvarra per aprirsi al confronto con
il gusto di Francia ed entrare in contatto con le più aggiornate imprese di riscoperta di nuovi antichi, attraverso
Roma e l'Inghilterra. A partire dai cantieri architettonici e di disegno d'interni delle residenze sabaude e di alcune
architettura religiose in territorio piemontese, l'insegnamento esamina i contenuti delle loro originali elaborazioni in
rapporto ai modelli di riferimento individuati.
- 220 -
English
Architecture and interior design in eighteenth century Piedmont. Alfieri, Vittone, di Robilant, Borra, Marini, Castelli.
The strengthening of the modern state fostered by Vittorio Amedeo II in early eighteenth century results in a
recognizable cultural identity in piedmontese architecture and interior decoration, able to dialogue with the very
latest artistic manifestations in Rome, Paris and London. Architects and interior designer such as Alfieri, Vittone, di
Robilant, Borra, Marini, Castelli, were able to capitalize the legacy of Juvarra, to deal with French taste and come
into contact with the latest discovery of the classical word through Rome and England. The teaching examines their
original processing in relation to their models in the construction sites and in the interiors of Savoy residencies and
churches
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Letture di orientamento agli argomenti dell'insegnamento. La bibliografia completa con i contributi di
approfondimento e i capitoli da selezionare nei testi qui indicati verrà assegnata durante il corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prepararsi sulla bibliografia completa fornita a durante il corso.
- R. Gabetti, Architettura italiana del Settecento, in Storia dell'arte italiana, vol. VI, tomo II, Einaudi, Torino 1982, pp.
661-721.
- Sperimentare l'architettura. Guarini, Juvarra, Alfieri, Borra e Vittone, a cura di G. Dardanello, Fondazione CRT,
Torino 2001,
- A. Mariuz, Interni rococò, in Lezioni di Storia dell'arte III. Dal trionfo del barocco all'età romantica, FAI-Skira, Milano
2003, pp. 109-133.
- P. Fuhring, Juste-Aurèle Meissonier. Un genio del rococò 1695-1750, Allemandi, Torino 1999.
- R. Battaglia, Le "diverse maniere d'adornare i cammini." di Giovan Battista Piranesi. Gusto e cultura antiquaria, in
"Saggi e memorie di storia dell'arte", 19 (1994), pp. 191-273.
- M. Viale Ferrero, Disegni e progetti di Leonardo Marini per le decorazioni eseguite in palazzi di Casale, in Quarto
congresso d'antichità e d'arte, Casale Monferrato 20-24 aprile 1969, Marietti, Torino 1974, pp. 485-508.
English
Reference texts. The complete bibliography with other articles will be assigned during the course.
Non-attending students should study the full bibliography supplied during the course.
- R. Gabetti, Architettura italiana del Settecento, in Storia dell'arte italiana, vol. VI, tomo II, Einaudi, Torino 1982, pp.
661-721.
- Sperimentare l'architettura. Guarini, Juvarra, Alfieri, Borra e Vittone, a cura di G. Dardanello, Fondazione CRT,
Torino 2001,
- A. Mariuz, Interni rococò, in Lezioni di Storia dell'arte III. Dal trionfo del barocco all'età romantica, FAI-Skira, Milano
2003, pp. 109-133.
- P. Fuhring, Juste-Aurèle Meissonier. Un genio del rococò 1695-1750, Allemandi, Torino 1999.
- 221 -
- R. Battaglia, Le "diverse maniere d'adornare i cammini." di Giovan Battista Piranesi. Gusto e cultura antiquaria, in
"Saggi e memorie di storia dell'arte", 19 (1994), pp. 191-273.
- M. Viale Ferrero, Disegni e progetti di Leonardo Marini per le decorazioni eseguite in palazzi di Casale, in Quarto
congresso d'antichità e d'arte, Casale Monferrato 20-24 aprile 1969, Marietti, Torino 1974, pp. 485-508.
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=p9ls
- 222 -
Storia dell'architettura
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STS0071
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
ICAR/18 - storia dell'architettura
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia dell'architettura
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xzaw
- 223 -
Storia dell'arte contemporanea
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S2445
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/03 - storia dell'arte contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Padronanza delle problematiche relative al rapporto tra testo e immagine nell'arte contemporanea.
Conoscenza dei principali fenomeni "verbovisivi".
Differenze tra "libro d'artista", "libro illustrato" da artisti, "libro oggetto".
English
In corso di aggiornamento, inserire il testo in inglese
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
I risultati saranno verificati alternando lezioni frontali ad approfondimenti e seminari mirati, concordando di volta in
volta il tema da sviluppare, anche tramite letture segnalate nel corso delle lezioni stesse.
English
In corso di aggiornamento, inserire il testo in inglese
PROGRAMMA
Italiano
Il corso affronterà il tema del rapporto tra testo e immagine nell'arte contemporanea da un punto di vista
interdisciplinare, tra storia dell'arte, storia dell'editoria e storia della cultura in genere, conciliando approcci
interpretativi diversi e alternando la lettura delle opere a quella degli scritti d'artista.
In particolare, saranno sviluppati gli argomenti legati al "libro d'artista" e al "libro illustrato da artisti",
evidenziandone le differenze a livello concettuale e operativo. Si partirà da esempi tardo ottocenteschi
(Sull'Oceano di Edmondo De Amicis illustrato da Arnaldo Ferraguti nel 1890), per arrivare alla stretta
contemporaneità (i classici riletti e reinterpretati da Mimmo Paladino negli anni Duemila), attraversando l'articolato
panorama Novecentesco (dall'arte di Picasso illustratore a riviste e periodici come "Il Risorgimento Grafico").
- 224 -
Dunque, storia dell'arte "alta" e storia dell'arte "ad ampia circolazione", mettendo una a fianco dell'altra esperienze
artistiche ed editoriali molto distanti tra loro, avvalendosi di volta in volta di letture critiche mirate.
Preliminare a tale analisi sarà un inquadramento generale relativo all'impiego della scrittura nelle opere d'arte
contemporanee.
English
In corso di aggiornamento, inserire il testo in inglese
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Frequentanti
Testi obbligatori:
F. Chapon, Le peintre et le livre: l'âge d'or du livre illustré en France, 1870-1970, Paris, Flammarion, 1987 (per
coloro che non conoscono la lingua francese è possibile concordare con il docente uno o più testi sostitutivi).
L. Pignotti, S. Stefanelli, Scrittura verbovisiva e sinestetica, Udine, Campanotto Editore, 2011.
Testi letti e discussi in aula.
Consigliati:
M. Schapiro, Parole e immagini: letterale e simbolico nell'illustrazione del testo, in M. Schapiro, Per una semiotica
del linguaggio visivo, a cura di G. Perini, Roma, Meltemi, 2002, pp. 120-191.
M. Schapiro, Scritte in pitture: la semiotica del linguaggio visivo, in M. Schapiro, Per una semiotica del linguaggio
visivo, a cura di G. Perini, Roma, Meltemi, 2002, pp.192-236.
A.Mœglin-Delcroix, Esthetique du livre d'artiste, 1960-1980, Paris, BnF - Le mot et le reste, 2012 (I ed. 1997).
La parola nell'arte: ricerche d'avanguardia nel '900: dal futurismo ad oggi attraverso le collezioni del Mart, catalogo
della mostra (Rovereto, Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, 10 novembre 2007-6
aprile 2008), a cura di Melania Gazzotti, Julia Trolp, Milano, Skira, 2007.
Collage/Collages: dal Cubismo al New Dada, catalogo della mostra (Torino, 9 ottobre 2007 – 6 gennaio 2008), a
cura di M.M. Lamberti, M.G. Messina, Milano, Electa, 2007.
Ulteriore bibliografia di orientamento sarà fornita nel corso delle lezioni.
Non frequentanti
Testi obbligatori:
F. Chapon, Le peintre et le livre: l'âge d'or du livre illustré en France, 1870-1970, Paris, Flammarion, 1987 (per
coloro che non conoscono la lingua francese è possibile concordare con il docente uno o più testi sostitutivi).
Collage/Collages: dal Cubismo al New Dada, catalogo della mostra (Torino, 9 ottobre 2007 – 6 gennaio 2008), a
cura di M.M. Lamberti, M.G. Messina, Milano, Electa, 2007.
L. Pignotti, S. Stefanelli, Scrittura verbovisiva e sinestetica, Udine, Campanotto Editore, 2011.
M. Schapiro, Parole e immagini: letterale e simbolico nell'illustrazione del testo, in M. Schapiro, Per una semiotica
del linguaggio visivo, a cura di G. Perini, Roma, Meltemi, 2002, pp. 120-191.
M. Schapiro, Scritte in pitture: la semiotica del linguaggio visivo, in M. Schapiro, Per una semiotica del linguaggio
- 225 -
visivo, a cura di G. Perini, Roma, Meltemi, 2002, pp.192-236.
English
In corso di aggiornamento, inserire il testo in inglese
NOTA
Italiano
In corso di aggiornamento, inserire il testo.
English
In corso di aggiornamento, inserire il testo in inglese
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=20e6
- 226 -
Storia dell'arte contemporanea
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2445
Docente:
Giorgio Bacci (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/03 - storia dell'arte contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Conoscenza dell'arte italiana degli anni Cinquanta, sviluppo di conoscenze storico-critiche, orientamento nel
panorama critico-metodologico.
English
Knowledge of Italian art of the Fifties, development of historical-critical capacity, critical-methodological
awareness.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Una parte delle lezioni (presumibilmente le ultime tre) sarà dedicata ad attività seminariale degli studenti, in modo
che da parte loro (e del docente) possa attuarsi una prima verifica riguardante il raggiungimento degli obiettivi
formativi del corso. In particolare, agli studenti sarà proposta una gamma di riviste da presentare, approfondendo
temi specifici concordati in base agli interessi e alle competenze dei singoli. In tal modo, avverrà una prima
valutazione della capacità di consapevolezza critica e di maturità scientifica.
English
PROGRAMMA
Italiano
Nelle prime lezioni del corso, concepite come preliminari e introduttive alla seconda parte, saranno approfondite
alcune tematiche storico-critiche emerse a cavallo tra anni Trenta e Quaranta, attraverso la visione di opere e la
lettura di testi tratti da riviste di diverse tipologie, tra cui "Il Selvaggio", "Emporium", "Quadrivio", "Domus",
"Corrente di Vita Giovanile".
In seguito, il programma si svilupperà, come detto, in continuità con quanto fatto nell'a.a. 2012/2013,
approfondendo dunque il tema della ricezione di determinati artisti negli anni Cinquanta in Italia, collegandosi al
dibattito intorno ai "limiti" dell'arte. Sarà ripreso ad esempio il caso di Courbet, di cui sono già state analizzate le
- 227 -
letture offerte dalla rivista "Realismo" e da Francesco Arcangeli, nonché da Schapiro, e che sarà ora studiato
secondo la prospettiva di Michael Fried e T.J. Clark. Seguendo una analoga metodologia, sarà preso in
considerazione il caso di Cézanne, proponendo le interpretazioni portate avanti dallo stesso T.J. Clark in Addio a
un'idea e da Schapiro, partendo sempre dalla sua ricezione negli anni Cinquanta.
Contestualmente saranno condotte analisi specifiche su singoli esempi di riviste, ed in particolare "Realismo",
sondando il problema delle "eredità culturali" e il ruolo della tradizione.
Infine, un'attenzione particolare, dal punto di vista metodologico, sarà rivolta all'importanza delle nuove fonti di
ricerca informatizzate, aprendo delle finestre sui progetti in corso.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
A) Programma d'esame per frequentati (ulteriori indicazioni saranno fornite a lezione)
Testi obbligatori:
P. Fossati, Pittura e scultura fra le due guerre, in Storia dell'arte italiana. Parte seconda. Dal Medioevo al Novecento.
Volume terzo. Il Novecento, Torino, Einaudi, 1982, pp. 175-259.
L. Caramel, La premessa e l'eredità di Corrente, i «realismi» a Milano e a Roma, il Fronte Nuovo delle Arti, in Arte in
Italia 1945-1960, a cura di L. Caramel, Milano, Vita e Pensiero, 1994, pp. 9-42.
P. Barocchi, Storia moderna dell'arte in Italia. III Dal Novecento ai dibattiti sulla figura e sul monumentale, 1925-1945,
Torino, Einaudi, 1990 (parti segnalate a lezione).
Testi letti e discussi in aula.
B)
Programma d'esame per non frequentanti.
1)
Testi obbligatori:
- Arte in Italia 1945-1960, a cura di L. Caramel, Milano, Vita e Pensiero, 1994.
- P. Barocchi, Storia moderna dell'arte in Italia. Vol. III, 2. Tra Neorealismo ed Anni Novanta, 1945-1990, Torino,
Einaudi, 1992, pp. 3-293.
- F. Arcangeli, Dal Romanticismo all'Informale. Il secondo dopoguerra, Torino, Einaudi, 1977.
2)
Un testo a scelta tra i seguenti:
- Pittura degli anni '50 in Italia, catalogo della mostra, a cura di E. Volpato, Torino, GAM, 2003.
- T.J. Clark, Addio a un'idea. Modernismo e arti visive, Torino, Einaudi, 2005 (I ed. 1999).
- 228 -
- M. Schapiro, L'arte moderna. XIX e XX secolo, Torino, Einaudi, 1986.
- M.G. Messina, Le Muse d'oltremare, Torino, Einaudi, 1995.
- F. Tedeschi, La Scuola di New York. Origini, vicende e protagonisti, Milano, Vita e Pensiero, 2004.
- N. Misler, La via italiana al realismo. La politica culturale artistica del P.C.I. dal 1944 al 1956, Milano, Mazzotta, 1973.
- M. Fried, Courbet's Realism, University of Chicago Press, 1995.
C) Gli studenti che hanno intenzione di iterare l'esame sono invitati a concordare il programma direttamente con il
docente
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=omb2
- 229 -
Storia dell'arte fiamminga
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0296
Docente:
Elena Brezzi Rossetti (Titolare del corso)
Contatti docente:
011 6703267, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Durante il corso saranno presentate le metodologie necessarie per affrontare temi di storia dell'arte, compresa
l'analisi delle fonti e l'aspetto tecnico delle opere. Si punta a questo risultato conducendo un'ampia indagine
sull'arte figurativa europea della prima metà del Quattrocento con particolare riferimento ai primitivi fiamminghi.
English
During the module the methodologies necessary to deal with themes of art history will be presented, including the
analysis of the sources and more technical aspects of the works. This result will be attained through a
comprehensive investigation of European figurative art of the first half of the fifteenth century, paying particular
attention to the early Netherlandish masters.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
L'esame orale, che discute aspetti diversi del programma di studio, permette di istituire un dialogo diretto con lo
studente, che si rende immediatamente conto del suo livello di preparazione
English
The discussion of various aspects of the programme during the oral exam allows a direct dialogue to be established
with the candidate, who will therefore become immediately aware of his level of preparation.
PROGRAMMA
Italiano
Il corso si apre con l'analisi dello stile Gotico Internazionale, che coinvolse tutta l'Europa e che si concluse sugli anni
venti del Quattrocento; illustra quindi le nuove soluzioni, sia figurative che tecniche, dei maestri fiamminghi che, in
apertura di Quattrocento, modificarono il panorama figurativo settentrionale seguendo una linea di ricerca
alternativa rispetto alle soluzioni del primo Rinascimento italiano. Verrà analizzata in modo particolare le figura di Van
Eyck di cui Torino possiede due capolavori.
English
- 230 -
The module starts with an analysis of the International Gothic style, which was widespread throughout Europe and
ended around the second decade of the fifteenth century. The new figurative and technical solutions adopted by
the Flemish masters will then be explored. At the beginning of the fifteenth century they modified the scenery of
northern art following an alternative line of research to the solutions of the first Italian Renaissance. Particular
attention will be given to Van Eyck, two of whose masterpieces are kept in Turin.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
J. Białostocki, Il Quattrocento nell'Europa settentrionale, Torino 1989 (o altra ed.), capp. I-IV;
L. Bellosi, I Limbourg precursori di Van Eyck?, in «Prospettiva», 1 (1975), pp. 24-34;
L. Castelfranchi Vegas, Italia e Fiandra nella pittura del Quattrocento, Milano 1988, cap. I;
A. Châtelet, Van Eyck, Bologna 1979, pp.139-140;
A. Conti, Tempera, oro, pittura a fresco. La bottega dei "primitivi", in La pittura in Italia, Il Duecento e il Trecento, a
cura di Castelnuovo, Milano 1985, vol. II, pp. 513-528;
M. Baxandall, Giotto e gli umanisti, Milano 1971, pp. 142-152;
L. Castelfranchi Vegas, Van Eyck, Milano 1998; C. Sterling, Jean van Eyck avant 1432, in «Revue de l'Art», 33 (1976),
pp. 7-60;
Jean van Eyck opere a confronto, catalogo della mostra, Torino 1997, pp. 27-54, 78-88, 95-96; Van EyckAntonello-Leonardo, catalogo della mostra, Torino 2003-2204, pp. 3-7;
Per i non frequentanti aggiungere: C. Torresan, Il dipingere di Fiandra, Modena 1981, pp. 1-53; J. Huizinga, Autunno
del Medioevo, Firenze 1991 (o altra ed.), capp. I-IV, XI, XII, XIV
English
J. Białostocki, Il Quattrocento nell'Europa settentrionale, Torino 1989 (o altra ed.), capp. I-IV;
L. Bellosi, I Limbourg precursori di Van Eyck?, in «Prospettiva», 1 (1975), pp. 24-34;
L. Castelfranchi Vegas, Italia e Fiandra nella pittura del Quattrocento, Milano 1988, cap. I;
A. Châtelet, Van Eyck, Bologna 1979, pp.139-140;
A. Conti, Tempera, oro, pittura a fresco. La bottega dei "primitivi", in La pittura in Italia, Il Duecento e il Trecento, a
cura di Castelnuovo, Milano 1985, vol. II, pp. 513-528;
M. Baxandall, Giotto e gli umanisti, Milano 1971, pp. 142-152;
L. Castelfranchi Vegas, Van Eyck, Milano 1998;
C. Sterling, Jean van Eyck avant 1432, in «Revue de l'Art», 33 (1976), pp. 7-60;
Jean van Eyck opere a confronto, catalogo della mostra, Torino 1997, pp. 27-54, 78-88, 95-96;
Van Eyck-Antonello-Leonardo, catalogo della mostra, Torino 2003-2204, pp. 3-7;
Per i non frequentanti aggiungere: C. Torresan, Il dipingere di Fiandra, Modena 1981, pp. 1-53; J. Huizinga, Autunno
del Medioevo, Firenze 1991 (o altra ed.), capp. I-IV, XI, XII, XIV
NOTA
- 231 -
Italiano
Il corso può essere seguito da tutti gli studenti della laurea magistrale.
English
The module is open to all MA students.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4ny4
- 232 -
Storia dell'arte fiamminga
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0296
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Durante il corso saranno presentate le metodologie necessarie per affrontare i temi di Storia dell'Arte: dall'analisi
delle tecniche al rapporto dell'artista con la società del suo tempo e con il committente; dall'inserimento delle
opere nel momento storico al quale appartengono, alla lettura delle fonti e a quella strettamente stilistica. Questo al
fine di prepare lo studente, acquisito un metodo di lavoro, ad affrontare questa disciplina.
English
The course will present the methodologies required to address issues of art history : an analysis of the techniques
the artist's relationship with the society of his time and with the client ; the inclusion of the works in the historical
moment to which they belong , the reading of the sources and the strictly stylistic . This is to prepare the student ,
acquired a working method , to deal with this discipline.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
L'insegnante si attende che lo studente sappia muoversi con disinvoltura all'interno dei temi trattati e sappia
esprimersi con una corretta terminologia.
English
The teacher expects the student knows how to move easily within the themes dealt with and knows how to speak
proper terminology
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
italiano
L'insegnamento è della durata di 36 ore complessive (pari a 6 crediti) e le lezioni si svolgono in aula con il costante
supporto della proiezione di immagini volte ad illustrare visivamente i temi trattati.
English
Teaching is lasting 36 hours in total (equivalent to 6 credits ) and the lessons take place in the classroom with the
- 233 -
constant support of the projection of images designed to visually illustrate the topics .
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
L'esame, orale, prevede un colloquio con lo studente sui temi trattati e il riconoscimento delle immagini presentate
durante l'insegnamento o presenti nella bibliografia suggerita.
English
The examination , oral , includes an interview with the student about the topics and the recognition of the images
presented during the teaching or suggested in the bibliography .
PROGRAMMA
Italiano
La prima parte dell'insegnamento si apre con l'analisi di una serie di temi strettamente legati alla disciplina: l'artista e
la società del suo tempo, il capobottega e la bottega, l'artista di corte, le tecniche della pittura. Si passerà poi
all'analisi della stile Gotico Internazionale che coinvolse tutta l'Europa e che si concluse sugli anni Venti del
Quattrocento. Si illustreranno quindi le soluzioni dei maestri fiamminghi che modificarono il panorama figurativo
dell'Europa settentrionale penetrando anche in Italia. La seconda parte del corso, più specificatamente
monografica, riguarderà la figura e le opere di di Van Eyck di cui Torino conserva due capolavori.
English
The first part of the course begins with an analysis of a number of issues closely linked to the discipline : the artist
and the society of his time , the capobottega and shop, the court artist , painting techniques . It will then move to the
analysis of the International Gothic style that involved the whole of Europe and that ended over twenty years of the
fifteenth century . It will illustrate the solutions of the Flemish masters who changed the landscape of northern
figurative penetrating even in Italy . The second part of the course , more specifically monographic , will cover the
figure and work of Van Eyck of which Turin two masterworks .
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
A. CONTI, L'evoluzione dell'artista, in Storia dell'Arte Italiana, l'Artista e il pubblico, 1979, vol. 2, pp. 117-191; A:
CONTI, Tempera, oro, pittura a fresco. La bottega dei primitivi, in La Pittura in Italia, Il Duecento e il Trecento, a cura
di E. Castelnuovo, 1985, vol. II, pp. 513-528; A. CHATELET, Van Eyck, 1979, pp. 139-140; J. BIALOSTOCKI, Il
Quattrocento nell'Europa settentrionale, 1989 (o altra edezione), cap. I- IV. L. CASTELFRANCHI VEGAS,Italia e Fiandra
nella pittura del Quattrocento, 1988, cap. I; L. BELLOSI, I Limbourg precursori di Van Eyck?, in "Prospettiva" 1 (1975),
pp. 24-34; M. BAXANDALL, Giotto e gli umanisti, 1971, pp. 142-152; L. CASTELFRANCHI VEGAS, Van Eyck, 1989; C.
STERLING, Jean Van Eyck avant 1432, in "Revue de l'Art", 33 (1976), pp. 7-60.
Per i non frequentanti aggiungere: C. TORRESAN, Il dipingere di Fiandra, 1981, pp. 1-53 e CASTELNUOVOGINZBURG, Centro e periferia, in Storia dell'Arte Italiana, parte I, vol. I, 1979, pp. 283-352.
English
A. CONTI, The evolution of the artist , in the History of Italian Art , the artist and the public , 1979 , vol . 2 , pp . 117191 ; A: CONTI , Tempera, gold , fresco painting . The workshop of the primitive , in Painting in Italy , the thirteenth
and fourteenth centuries , by E. Castelnuovo , 1985 , vol . II, pp . 513-528 ; A. CHATELET , Van Eyck , 1979 , pp . 139140 ; J. Białostocki , The fifteenth century in northern Europe , 1989 ( or other edezione ) , chap . I- IV . L.
Castelfranchi VEGAS , Italian and Flemish painting in the fifteenth , 1988 , ch. I; L. Bellosi , The Limbourg precursors
Van Eyck ?, in " Perspective " 1 (1975 ) , pp . 24-34 ; M. Baxandall , Giotto and humanists , 1971 , pp . 142-152 ; L.
Castelfranchi VEGAS , Van Eyck , 1989; C. STERLING , Jean Van Eyck avant 1432 , in " Revue de l'Art " , 33 (1976 ) , pp
- 234 -
. 7-60 .
For those not attending added : C. TORRESAN , The painting of Flanders , 1981 , pp . 1-53 and Castelnuovo - Ginzburg
, center and periphery , in the History of Italian Art , Part I , vol . I, 1979 , pp . 283-352.i .
NOTA
Italiano
il corso può essere seguito da tutti gli studenti della laurea magistrale
English
In corso di aggiornamento, inserire il testo in inglese
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=94b5
- 235 -
Storia dell'arte medievale
History of Medieval Art
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0796
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Nozioni di storia dell'arte medievale.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Gli argomenti trattati, nonché le competenze e le abilità che si intendono fornire, sono parte essenziale del
percorso formativo finalizzato a offrire un approfondimento specifico nell'ambito delle discipline storico-artistiche.
In particolare l'insegnamento offre conoscenze e capacità di analisi, relative allo sviluppo della storia dell'arte tardo
medievale.
English
The topics covered during the course, and the range of skills and abilities provided are essential parts of the
teaching programme aimed at improving knowledge of History and the Arts. Teaching will focus on knowledge and
analytical skills in connection with the development of Late Medieval Art History.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà:
- conoscere i centri di produzione, gli artisti e i committenti;
- riconoscere le opere e saperle analizzare stilisticamente;
–comprendere i principali problemi metodologi relativi all'argomento specifico dell'insegnamento;
– padroneggiare i temi propri alla geografia artistica.
-sapere analizzare criticamente fonti e documenti.
English
- 236 -
At the end of the course students are required to:
-show a good knowledge of artists, patrons and workshops;
-be able to identify and analyze works of art and their style;
-understand the main methodological issues in connection with the specific subject area;
-master specific aspects of artistic geography;
- provide critical analysis on sources and documents.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezioni. Sono previste
anche lezioni in musei e visite didattiche.
English
Lectures, totalling 36 hours (6 CFU), will be held in classrooms and will feature the use of projected images. Visits to
museums and monuments will be included as part of the course.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La verifica dei risultati di apprendimento avverrà tramite un colloquio orale con domande, che potranno avvalersi di
immagini e che accerteranno l'acquisizione delle conoscenze storiche, stilistiche, critiche e metodologiche relative
agli argomenti sviscerati a lezione. È richiesta inoltre una breve relazione scritta, con caratteristiche di contributo
scientifico, su uno dei temi trattati in aula. La votazione sarà espressa in trentesimi
English
Learning will be assessed through an oral examination. Questions can make use of images and are aimed at
understanding the student's knowledge of history, style, critique and method in connection with the course's subject
matter. A short written report on one of the topics studied (in the form of a scientific contribution) will also be
required. A 30-point scale for grading will be used.
PROGRAMMA
Italiano
IL GOTICO INTERNAZIONALE NELLE ALPI
A) Introduzione:
- periodizzazione e geografia artistica;
- problemi e metodi;
- le principali vicende del Gotico internazionale in Italia e in Europa.
B) La cultura figurativa nella regione alpina tra il 1380 e il 1450 circa:
- i centri propulsori;
- i protagonisti: artisti e committenti;
- 237 -
- le opere: stili e iconografie;
- incontri, scambi e influenze;
-la storiografia e le fonti.
English
INTERNATIONAL GOTHIC STYLE IN THE ALPS
A)Introduction:
-periodisation and artistic geography;
-problems and methods;
- main events of International Gothic Style in Italy and Europe.
B) Figurative language in the Alps between 1380 -1450:
- centres of artistic production;
-protagonists: artists and patrons;
- works of art: styles and iconography;
- crossroads, interchanges, influences;
- historiography and written sources.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Per una preliminare conoscenza sull'argomento:
E. Castelnuovo, Le Alpi, crocevia e punto d'incontro delle tendenze artistiche nel XV secolo, in « Ricerche di Storia
dell'arte », 9, 1978-1979, pp. 5-12 (ripubblicato in E. Castelnuovo, La cattedrale tascabile. Scritti di storia dell'arte,
sillabe, Livorno 2000, pp. 35-45)
E. Castelnuovo, Per una storia dinamica delle arti nella regione alpina nel Medioevo, in E. Castelnuovo, La cattedrale
tascabile. Scritti di storia dell'arte, sillabe, Livorno 2000, pp. 46-66 (era stato pubblicato con il titolo Pour une
histoire dynamique des arts dans la région alpine au moyen âge, in « Schweizerische Zeitschrift für Geschichte »,
XXIX, 1979, pp. 265-286)
G. Romano, Da Giacomo Pitterio ad Antoine de Lonhy, in Primitivi piemontesi nei musei di Torino, a cura di G.
Romano, Fondazione CRT-Cassa di Risparmio di Torino, Torino 1996, pp. 111-209.
Il Gotico nelle Alpi 1350-1450. Catalogo della mostra (Trento, Castello del Buonconsiglio – Museo Diocesano
Tridentino, 20 luglio-20 ottobre 2002), a cura di E. Castelnuovo, F. de Gramatica, Litografica editrice Saturnia,
Trento 2002.
Corti e Città. Arte del Quattrocento nelle Alpi occidentali. Catalogo della mostra (Torino, Palazzina della Promotrice
delle Belle Arti, 7 febbraio – 14 maggio 2006), a cura di E. Pagella, E. Rossetti Brezzi, E. Castelnuovo,Skira, Milano
2006.
English
Readings for a preliminary knowledge of the subject:
- 238 -
E. Castelnuovo, Le Alpi, crocevia e punto d'incontro delle tendenze artistiche nel XV secolo, in « Ricerche di Storia
dell'arte », 9, 1978-1979, pp. 5-12 (ripubblicato in E. Castelnuovo, La cattedrale tascabile. Scritti di storia dell'arte,
sillabe, Livorno 2000, pp. 35-45);
E. Castelnuovo, Per una storia dinamica delle arti nella regione alpina nel Medioevo, in E. Castelnuovo, La cattedrale
tascabile. Scritti di storia dell'arte, sillabe, Livorno 2000, pp. 46-66 (era stato pubblicato con il titolo Pour une
histoire dynamique des arts dans la région alpine au moyen âge, in « Schweizerische Zeitschrift für Geschichte »,
XXIX, 1979, pp. 265-286);
G. Romano, Da Giacomo Pitterio ad Antoine de Lonhy, in Primitivi piemontesi nei musei di Torino, a cura di G.
Romano, Fondazione CRT-Cassa di Risparmio di Torino, Torino 1996, pp. 111-209;
Il Gotico nelle Alpi 1350-1450. Catalogo della mostra (Trento, Castello del Buonconsiglio – Museo Diocesano
Tridentino, 20 luglio-20 ottobre 2002), a cura di E. Castelnuovo, F. de Gramatica, Litografica editrice Saturnia,
Trento 2002;
Corti e Città. Arte del Quattrocento nelle Alpi occidentali. Catalogo della mostra (Torino, Palazzina della Promotrice
delle Belle Arti, 7 febbraio – 14 maggio 2006), a cura di E. Pagella, E. Rossetti Brezzi, E. Castelnuovo,Skira, Milano
2006.
NOTA
Italiano
Il programma definitivo e la bibliografia completa saranno indicati alla fine delle lezioni.
English
The definitive module programme and a complete reading list will be releases at the end of the course
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=d17c
- 239 -
Storia dell'arte medievale
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0796
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
AVIGNONE NEL XIV SECOLO: OPERE, ARTISTI, COMMITTENTI
I presupposti del rinnovamento tra Firenze e Siena; la cultura e i gusti di pontefici e cardinali; il "museo avignonese";
l'irraggiamento dell'arte avignonese in Europa tra Tre e Quattrocento.
English
14TH CENTURY AVIGNON: ARTWORKS, ARTISTS, AND COMMISSIONS
The roots of renovation between Florence and Siena; cultures and tastes of Popes and cardinals; the 'Avignon
Museum'; the spread of Avignon art throughout Europe between 14th and 15th century.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà conoscere ed essere in grado di analizzare criticamente opere, tecniche, fonti e documenti presi
in esame durante il corso, avvalendosi anche della specifica bibliografia di riferimento.
English
The purpose of the module is to enable students to recognize artworks, techniques, resources and documents
discussed in class and to foster their critical analysis, also with the support of the recommended field bibliography.
PROGRAMMA
Italiano
Dopo un primo inquadramento generale sul concetto di geografia artistica e sui principali fatti figurativi italiani ed
europei precedenti e coevi l'insediamento della curia pontificia ad Avignone, il corso si incentrerà sul ruolo di
crocevia politico, diplomatico, intellettuale e artistico rivestito dalla città provenzale nel XIV secolo, con un'attenta
disamina dei protagonisti di questa cruciale vicenda della storia e della storia dell'arte medievale.
English
- 240 -
Following an introductory overview of Art Geography and the main Italian and European figurative facts before and
during the Avignon Papal settlement, the module will focus both on the role of Avignon as crossroad of political,
diplomatic, intellectual and artistic flows of the 14th century and on the protagonists of this crucial period of history
and art history.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Per un inquadramento generale:
Michele Tomasi, L'arte del Trecento in Europa, Einaudi, Torino, 2012;
Per una preliminare conoscenza sull'argomento specifico del corso, si partirà da due testi ormai classici:
Enrico Castelnuovo, Un pittore italiano alla corte di Avignone. Matteo Giovannetti e la pittura in Provenza nel secolo
XIV, Einaudi, Torino,1961 (2a ed.1991);
Michel Laclotte, Dominique Thiébaut, L'École d'Avignon, Flammarion, Paris, 1983.
Il programma definitivo e la bibliografia completa saranno indicati alla fine delle lezioni.
English
Introductory readings:
Michele Tomasi, L'arte del Trecento in Europa, Einaudi, Torino, 2012;
Michel Laclotte, Dominique Thiébaut, L'École d'Avignon, Flammarion, Paris, 1983;
Enrico Castelnuovo, Un pittore italiano alla corte di Avignone. Matteo Giovannetti e la pittura in Provenza nel secolo
XIV, Einaudi, Torino,1961 (2a ed.1991).
The definitive module programme and reading list will be released at the end of the course.
NOTA
Italiano
È necessario avere già sostenuto almeno due moduli (complessivamente 10/12 CFU) nel SSD L-ART/01 (Storia
dell'arte medievale), e possedere una buona conoscenza delle lingue straniere. Sono previste visite didattiche. La
frequenza al corso è vivamente consigliata.
English
Module prerequisites: at least 2 modules (a total of 10/12 CFU) of the SSD L-ART/01 (Medieval Art History) and good
knowledge of foreign languages. On-site visits are part of the programme. Module attendance is highly
recommended.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ir2r
- 241 -
Storia dell'arte moderna B
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0299
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi critica per decifrare gli allestimenti storici e i restauri novecenteschi degli
appartamenti nelle residenze sabaude.
Maturazione di adeguate competenze nella valutazione storico-critica dei manufatti artistici applicabili alla
progettazione e alla gestione dell'intervento di restauro.
Sviluppo delle capacità di lavoro di gruppo attraverso un'attività seminariale orientata a definire specifici itinerari di
ricerca.
English
Acquisition of tools of critical analysis to evaluate both the historical displays of apartments and twentieth-century
restorations in the Savoy residences.
Maturation of adequate skills in critical examination of historical artifacts to apply for restoration planning and
management.
Development of capabilities of team working.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
L'accertamento degli obiettivi di apprendimento proposti dal corso avverrà attraverso:
il confronto settimanale sull'attività dei gruppi di ricerca;
una relazione scritta del lavoro di ciascun gruppo da discutere nella presentazione orale finale.
- 242 -
English
The assessment of the learning objectives proposed by the course will be through:
weekly confrontation of research groups;
written report of the work of each group for discussion in the final oral presentation.
PROGRAMMA
Italiano
Le arti e l'ornato nelle residenze torinesi. Gli allestimenti del Settecento e i restauri del Novecento
Il seminario prenderà in considerazione i cantieri di allestimento di alcuni appartamenti nelle residenze sabaude
che hanno individuato le tappe più significative del gusto pittorico e decorativo nel Piemonte del Settecento.
Gli interventi presi in esame tra 1730-1790 (da Filippo Juvarra a Leonardo Marini) saranno esaminati in rapporto ai
modelli di gusto internazionale che si affermano a Roma e a Parigi attraverso la diffusione dei repertori a stampa.
La ricostruzione delle attività di cantiere e dell'opera delle maestranze coinvolte sarà affiancata dallo studio degli
interventi di restauro che negli ultimi decenni del Novecento hanno messo alla prova variate metodologie di
approccio, riflessioni teoriche e scelte di intervento, anche in relazione agli obiettivi di restituzione al pubblico.
English
Art and ornamentation in the Savoy residences. Interior decorations and displays of the eighteenth century;
restoration of the twentieth century
The seminar will consider the construction sites of several apartments in Savoy residences which have marked the
most significant stages of decorative and pictorial taste in eighteenth century Piedmont.
The workshops examined between 1730-1790 (from Filippo Juvarra to Leonardo Marini) will be studied in relation
to international patterns of taste introduced in Rome and Paris and widespread by drawings and prints.
The reconstruction of workshops will be supplemented by the study of restorations in the last decades of the
twentieth century, where varied methods of approach, theoretical considerations and choices of action, including
the restitution to the public, have been tested.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
La bibliografia completa con le indicazioni dei capitoli e dei testi per ciascun gruppo di lavoro verrà precisata
durante il corso.
Letture introduttive al corso:
- G. Dardanello, Circa 1730: Filippo Juvarra e le origini del rococo a Torino, in Disegnare l'ornato. Interni piemontesi
di Sei e Settecento, a cura di G. Dardanello, Torino 2007, pp. 173-216.
- P. Astrua, Le scelte programmatiche di Vittorio Amedeo duca di Savoia e re di Sardegna, in Arte di corte e a Torino
- 243 -
da Carlo Emanuele III a Carlo Felice, a cura di S. Pinto, Cassa di Risparmio di Torino, Torino 1987, pp. 65-100.
- Villa della Regina. Il riflesso dell'Oriente nel Piemonte del Settecento, a cura di L. Caterina, C. Mossetti, Allemandi,
Torino 2005;
- L'Armeria Reale nella Galleria Beaumont, a cura di P. Venturoli, Fondazione CRT, Torino 2008; - Roma Torino Parigi
1770-1830, catalogo della mostra (Torino, Ligotto Fiere, 27 febbraio-7 marzo 1993), a cura di G. Romano, Umberto
Allemandi 1993.
- S. Eriksen, Early Neoclassicism in France, London 1974.
- M. Viale Ferrero, Disegni e progetti di Leonardo Marini per le decorazioni eseguite in Palazzi di Casale, in Quarto
congresso di antichità e d'arte, Casale Monferrato 1969, pp. 485-504.
- Palazzo Grosso a Riva di Chieri. Le camere delle meraviglie e il giardino pittoresco di Faustina Mazzetti, a cura di F.
Dalmasso, EdiTO, Torino 2008.
English
The complete bibliography with note of chapters and texts for each working group will be specified during the
course.
Introductory readings to the course:
- G. Dardanello, Circa 1730: Filippo Juvarra e le origini del rococo a Torino, in Disegnare l'ornato. Interni piemontesi
di Sei e Settecento, a cura di G. Dardanello, Torino 2007, pp. 173-216.
- P. Astrua, Le scelte programmatiche di Vittorio Amedeo duca di Savoia e re di Sardegna, in Arte di corte e a Torino
da Carlo Emanuele III a Carlo Felice, a cura di S. Pinto, Cassa di Risparmio di Torino, Torino 1987, pp. 65-100.
- Villa della Regina. Il riflesso dell'Oriente nel Piemonte del Settecento, a cura di L. Caterina, C. Mossetti, Allemandi,
Torino 2005;
- L'Armeria Reale nella Galleria Beaumont, a cura di P. Venturoli, Fondazione CRT, Torino 2008; - Roma Torino Parigi
1770-1830, catalogo della mostra (Torino, Ligotto Fiere, 27 febbraio-7 marzo 1993), a cura di G. Romano, Umberto
Allemandi 1993.
- S. Eriksen, Early Neoclassicism in France, London 1974.
- M. Viale Ferrero, Disegni e progetti di Leonardo Marini per le decorazioni eseguite in Palazzi di Casale, in Quarto
congresso di antichità e d'arte, Casale Monferrato 1969, pp. 485-504.
- Palazzo Grosso a Riva di Chieri. Le camere delle meraviglie e il giardino pittoresco di Faustina Mazzetti, a cura di F.
Dalmasso, EdiTO, Torino 2008.
NOTA
Italiano
Le lezioni saranno affiancate da un percorso seminariale di ricerca organizzato per gruppi di lavoro. Gli argomenti
del corso saranno discussi durante le visite ai cantieri delle residenze torinesi con la partecipazione di funzionari
della tutela, conservatori e restauratori che hanno operato nelle residenze oggetto di studio.
English
Lessons will be supplemented by a research seminar arranged by the working groups. Course topics will be
- 244 -
discussed during the visits to the Savoy residences with the participation of conservators and restorers who
worked on restoration sites under study.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=51ey
- 245 -
Storia dell'arte moderna B
History of modern art
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0299
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
PREREQUISITI
Italiano
Data la natura specialistica dell'insegnamento, è richiesta una conoscenza di base della storia dell'arte moderna.
English
Given the specialized nature of teaching , it requires a basic knowledge of the history of modern art .
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
In linea con gli obiettivi formativi specifici del corso di laurea, l'insegnamento si propone di dotare gli studenti
magistrali degli strumenti storici, filologici, teorici e metodologici adeguati allo svolgimento di compiti e funzioni
professionali nell'ambito delle conoscenze e della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.
Nello specifico, l'opportunità per gli studenti di confrontarsi direttamente con un patrimonio artistico-figurativo esito
di una esperienza culturale di confronto internazionale consentirà loro di interpretarne i processi di elaborazione e
di acquisire una competenza specifica sulle dinamiche storico-artistiche nell'Europa di età moderna.
English
From Legros to Collino: international experience of eighteenth century sculpture seen from the Turin lab.
The investment in the visual arts undertaken by Filippo Juvarra for Savoyard rulers with the programmatic selection
of painters and sculptors of the 'scuole d'Italia' asked to work for Turin, transformed the Savoy capital in a privileged
observatory, in close in relationship to the artistic production in Rome and Paris.
Starting from the work of sculptors working for Turin, the teaching explores the major changes in the visual dynamics
during the eighteenth century: narrative functions of figured relief, new genres, collecting bronzes and terracottas,
selection of ancient and modern, the renewal of the academy, the new audience of Salon.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
- 246 -
Lo studente saprà adottare le opportune metodologie storiche e critiche per leggere e interpretare i testi figurativi
e gli ambienti storici oggetto dell'insegnamento, sarà in grado di applicare autonomamente le conoscenze e le
competenze acquisite alla ricostruzione dei contesti culturali di riferimento, saprà illustrare con proprietà di
linguaggio e abilità comunicativa i risultati dello studio.
English
The student will acquire the appropriate historical and critical methodologies to read and interpret the artworks
and the visual evidence of the subject taught; he will be able to independently apply the knowledge and skills
acquired in the reconstruction of cultural contexts, to develop communication skills and to explain with proper
language the study findings.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali, con presentazioni di immagini in powerpoint, e incontri a carattere seminariale per un totale di 36
ore (equivalenti a 6 CFU). Sono previsti sopralluoghi di studio nelle residenze e nei musei.
English
Traditional lectures, with the assistance of powerpoint presentations, and seminars for groups of students for a total
of 36 hours (i.e. 6 CFU).
Part of the teaching will be devoted to educational travels to museums and royal palaces.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
I risultati dell'apprendimento saranno verificati attraverso un colloquio orale, articolato in una serie di domande.
Potrà essere inoltre richiesta una breve relazione scritta su uno dei temi trattati in aula.
La preparazione sarà considerata adeguata, con votazione espressa in trentesimi, se lo studente dimostrerà di
saper discutere il programma di esame, avendo acquisito la conoscenza degli argomenti esposti, appropriati
strumenti di lettura e di interpretazione dei testi artistici e delle fonti, espressi con una corretta proprietà di
linguaggio.
*Gli studenti saranno impegnati nella redazione di un percorso di mostra da illustrare in una relazione scritta e in una
presentazione orale.
English
The student will acquire the appropriate historical and critical methodologies to read and interpret the artworks
and the visual evidence of the subject taught; he will be able to independently apply the knowledge and skills
acquired in the reconstruction of cultural contexts, to develop communication skills and to explain with proper
language the study findings.
PROGRAMMA
Italiano
Per una mostra del Barocco nelle residenze reali.
A partire da una ricognizione sulle mostre del Barocco in Piemonte, poste a confronto con altri contesti europei, il
corso di propone di esplorare le opportunità offerte dall'identità storica tra ambienti e contenuti espositivi per la
progettazione di percorsi di mostra nei palazzi e nelle residenze reali.
Articolazione del programma:
- 247 -
- ricognizione critica sulle mostre del Barocco in Piemonte (Mostra del Barocco piemontese 1963; Diana trionfatrice
1989, e le mostre di territorio; I Trionfi del Barocco 1999, La Reggia di Venaria e i Savoia 2007);
- identificazione storica delle funzioni cerimoniali e iconografiche di saloni e gallerie nelle residenze reali;
- individuazione dei materiali artistici (dipinti, sculture, disegni) e dei contenuti espositivi da ambientare negli spazi
delle residenze;
- progettazione di percorsi di mostra da contestualizzare negli ambienti storici dei palazzi e delle residenze reali.
English
For one of the Baroque exhibition in the royal residences .
From a survey on exhibitions of Baroque in Piedmont , placed in comparison with other European countries , the
course aims to explore the opportunities offered by the identity of historic environments and exhibition content for
the design of pathways shows in palaces and residences real.
Program Articulation :
- Critical survey on exhibitions of Baroque in Piedmont ( Show of Piedmontese Baroque 1963, Diana triumphant
1989 and the territory exhibitions ; The Triumphs of the Baroque 1999 The Royal Palace of Venaria and the Savoys
in 2007 ) ;
- Historical identification of ceremonial functions and iconographic of salons and galleries in the royal residences ;
- Identification of artistic materials ( paintings , sculptures , drawings ) and exhibition content to acclimatize in the
spaces of the residences ;
- Planning of routes of the exhibition by contextualizing the historical rooms of the palaces and royal residences .
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Letture di orientamento agli argomenti dell'insegnamento:
- i testi introduttivi ai cataloghi delle mostre: Mostra del barocco piemontese 1963; Diana trionfatrice 1989; I Trionfi
del Barocco 1999, La Reggia di Venaria e i Savoia 2007;
- Palazzo Reale a Torino. Allestire gli appartamenti dei sovrani (1660-1789), a cura di G. Dardanello, Torino 2016.
La bibliografia completa con i contributi di approfondimento relativi ai percorsi di mostra individuati verrà assegnata
durante il corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prepararsi sulla bibliografia completa fornita a durante il corso.
English
Reference texts.
- introductions to the exhibition catalogs: Mostra del barocco piemontese 1963; Diana trionfatrice 1989; I Trionfi del
Barocco 1999, La Reggia di Venaria e i Savoia 2007;
- Palazzo Reale a Torino. Allestire gli appartamenti dei sovrani (1660-1789), a cura di G. Dardanello, Torino 2016.
The full bibliography with other articles will be assigned during the course.
Non-attending students should study the full bibliography supplied during the course.
- 248 -
NOTA
Italiano
Le lezioni saranno affiancate da un percorso seminariale di ricerca organizzato per gruppi di lavoro.
English
Lessons will be supplemented by a research seminar arranged by the working groups.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=3882
- 249 -
Storia dell'arte moderna C
HIstory of Modern Art C
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0530
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso non sarà attivo per l'a.a. 2015-2016
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2c72
- 250 -
Storia dell'arte moderna C
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0530 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Il corso si propone di fornire strumenti avanzati per la comprensione di alcuni aspetti cruciali della cultura figurativa
settecentesca attraverso l'analisi dettagliata del percorso, delle opere e della fortuna internazionale di Giovan
Battista Piranesi, incisore, architetto e polemista.
English
Major purpose of this course is to develop an advanced critical knowledge of some key aspects of Eighteenth
Century art and culture through a detailed analysis of the experience, the artworks and the international influence of
Giovan Battista Piranesi, engraver, architect and polemist.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
I risultati dell'apprendimento saranno verificati attraverso un esame orale: gli studenti dovranno discutere il
programma di esame proposto, dimostrando di avere acquisito informazioni e strumenti critici nell'analisi e nella
contestualizzazione delle opere e delle fonti, eventualmente anche attraverso approfondimenti autonomi di parti
del programma.
English
The results of the learning will be verified through an oral examination: students will discuss the program, showing to
have acquired information and critical instruments to analyze artworks and sources in a large cultural context,
possibly also through individual researches.
PROGRAMMA
Italiano
Giovan Battista Piranesi (1720-1778)
Il corso affronterà il percorso, le opere e la fortuna di Giovan Battista Piranesi nell'ambito della storia della cultura
figurativa settecentesca: gli esordi veneziani, l'affermazione a Roma, i rapporti con gli artisti e gli eruditi, la
riflessione sull'antico, la fortuna internazionale.
- 251 -
English
Giovan Battista Piranesi (1720-1778)
We will analyze Giovan Battista Piranesi's development, artworks and influence in Eighteenth Century culture: the
beginning in Venice, the Roman years, the relationships with artists and scholars, the study of the antique
monuments, the international influence.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
La bibliografia completa sarà distribuita durante il corso e resterà a disposizione degli studenti presso la Biblioteca
di Arte, Musica e Spettacolo (Palazzo Nuovo, II piano).
Bibliografia consigliata
H. FOCILLON, Giovanni Battista Piranesi, Bologna, Alfa, 1967.
J. WILTON-ELY, Piranesi, Milano, Electa, 1994.
Piranesi: incisioni, rami, legature, architetture, catalogo della mostra (Venezia, Fondazione Cini, 1978), a cura di A.
Bettagno, Vicenza, Neri Pozza, 1978
R. WITTKOWER, Piranesi's "Parere su l'architettura", in "Journal of the Warburg and Courtauld Institutes", 2, 1938,
pp. 147-158.
R. WITTKOWER, Studies in the Italian Baroque, London, Thames & Hudson, 1978.
Piranèse et les Français, a cura di G. Brunel, Roma, Edizioni dell'Elefante, 1978.
English
The complete bibliography will be distributed during the course and it will stay to disposition of the students at the
Art Library (Palazzo Nuovo, II floor), together with all the necessary materials (books, images, scannings and power
point of the lessons).
Selected Bibliography
H. FOCILLON, Giovanni Battista Piranesi, Bologna, Alfa, 1967.
J. WILTON-ELY, Piranesi, Milano, Electa, 1994.
Piranesi: incisioni, rami, legature, architetture, catalogo della mostra (Venezia, Fondazione Cini, 1978), a cura di A.
Bettagno, Vicenza, Neri Pozza, 1978
R. WITTKOWER, Piranesi's "Parere su l'architettura", in "Journal of the Warburg and Courtauld Institutes", 2, 1938,
pp. 147-158.
R. WITTKOWER, Studies in the Italian Baroque, London, Thames & Hudson, 1978.
Piranèse et les Français, a cura di G. Brunel, Roma, Edizioni dell'Elefante, 1978.
NOTA
Italiano
La frequenza è vivamente consigliata. Sono previste visite a collezioni di stampe.
English
- 252 -
Attendance is suggested. Visits to prints' collections are in program.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vr75
- 253 -
Storia dell'arte moderna D
History of Modern Art D-2014/2015
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0926
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscere le linee generali della storia dell'arte moderna, dal XV al XVIII secolo
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Approfondire la conoscenza della storia della pittura napoletana del Seicento e del primo Settecento attraverso la
lettura di testi figurativi che saranno analizzati nel corso delle lezioni e delle visite esterne. Particolare attenzione
sarà riservata ai metodi di ricerca (studio della letteratura artistica, analisi stilistica e iconografica, storia della
provenienza e della conservazione).
English
Delving into the history of the Neapolitan School of Painting in seventeenth- and early eighteenth-century by
analysing relevant art works both in the classroom and on-site visits. Particular attention wiil be paid to research
methodologies (study of artistic literature, stylistic and ichonografic analysis, provenance and conservation history).
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Alla fine delle lezioni lo studente dovrà dimostrare di:
- conoscere le principali vicende della pitturea napoletana del Seicento e del primo Settecento
- saper inquadrare le opere nel loro contesto storico
- avere acquisito una capacità matura di leggere lo stile delle opere d'arte
- sapere elaborare una scheda critica di un 'opera d'arte per un catalogo di un museo o di una mostra
English
At the end of the lessons the student must be able to:
- 254 -
- know the main events of the history of art in Naples during the XVIIth and early XVIIIth centuries.
- knowing how to frame the works of art in their historical context
- have acquired a mature capacity to read the style of the works of art
-knowing how to write an entry for a catalogue of a museum or of an exhibition
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU) che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezioni. Sono previste
anche visite didattiche a mostre e lezioni in musei.
English
Lessons lasting a total of 36 hours (6CFU), taking place in the classroom with power point projections. Visits to
museums and to exhibitions
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La verifica avverrà attarverso un colloquio orale con domande quasi sempre davanti ad immagini.
La votazione terrà conto della capacità di esposizione, dell'utilizzo della terminologia necessaria, e infine della
capacità di fare collegamenti in modo indipendente dalle informazioni percepite a lezione o sui libri
English
The verification will be through an oral exam, with questions especially in front of images.
The vote will take into account the ability of exposure, the use of the terminology required and finally the ability to
make connections independently from the information received during the course or on the books.
PROGRAMMA
Italiano
Luca Giordano, Francesco Solimena e la pittura napoletana del tardo Seicento e del primo Settecento. Alcuni casi
di studio tra Lombardia e Piemonte
English
Luca Giordano, Francesco Solimena and the late XVIIth century and early XVIIIth century Neapolitan School of
Painting. Case studies in Lombardy and Piedmont museums and collections
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
La bibliografia per l'esame e i testi consigliati saranno segnalati all'inizio delle lezioni
English
Texts for the exam will be given at the beginning of the lessons
- 255 -
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=e863
- 256 -
Storia dell'arte moderna D
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0926
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Approfondire la conoscenza della storia della pittura lombarda del Seicento attraverso la lettura di testi figurativi
che saranno analizzati nel corso delle lezioni e delle visite esterne. Particolare attenzione sarà riservata ai metodi di
ricerca (analisi stilistica e iconografica, storia della provenienza e della conservazione).
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Verificare la maturazione critica dello studente e la capacità acquisita nella lettura stilistica e nell'inquadramento
storico delle opere.
English
PROGRAMMA
Italiano
I pittori Lombardi del Seicento. Alcuni casi di studio tra Piemonte e Lombardia
Il corso cerca di mettere a fuoco la fortuna dei pittori lombardi del Seicento, prendendo particolarmente spunto
dalle numerose presenze di opere nei musei, nei palazzi e nelle chiese di Torino. Queste opere, spesso frutto delle
committenze e delle scelte collezionistiche della famiglia Savoia e dei membri della corte, costituiranno la guida
delle lezioni.
- 257 -
English
The course focuses on the success of the Lombard painters during the XVIIth century. The theme will be analyzed
visiting and studying paintings in museums, palaces and churches of Turin. The presence of numerous works by the
Lombard artists are the results of the choices of the Savoy family and of the members of the court as collectors and
patrons.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
La bibliografia per l'esame e i testi consigliati saranno segnalati all'inizio delle lezioni
Lo studente preparerà inoltre un'esposizione a sua scelta destinata a illustrare un dipinto o un ciclo di affreschi
eseguiti dai pittori lombardi a Torino. La bibliografia specifica verrà concordata con il docente nel corso delle
lezioni.
English
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=r96l
- 258 -
Storia dell'età contemporanea
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STS0002
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Mettere lo studente in grado di comprendere i principali problemi del pensiero di Piero Gobetti
English
Students will be able to get a sense of the main issues of Piero Gobetti's thinking.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà maturare una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di
utilizzare in maniera appropriata gli strumenti acquisiti. Il possesso di tali competenze sarà oggetto di verifica orale.
English
Students will have to gain a good knowledge of the topics explained and debated during the course and show to
use adequately those historical instruments. An oral examination will verify the acquisition of such expertises.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali
English
PROGRAMMA
Italiano
Il corso si propone di presentare i principali tratti del pensiero e dell'opera di Piero Gobetti (anche in riferimento al
mondo dell'arte). Verrà quindi approfondita l'analisi del suo impegno di editore.
- 259 -
English
The course aims to focus on the main features of Piero Gobetti's thinking and works (also including his references
and connections to art). In addition, the course intends to examine in depth Gobetti's role as publisher.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
1)
N. Bobbio, Italia fedele: il mondo di Gobetti, Passigli, Firenze 1986 (in particolare il cap. I, pp. 9-33)
2)
B. Gariglio, Progettare il postfascismo: Gobetti e i cattolici, Franco Angeli, Milano 2003
3)
L. Sturzo, La libertà in Italia, Postfazione di B. Gariglio, Edizioni di Storia e letteratura, Roma 2011
English
1)
N. Bobbio, Italia fedele: il mondo di Gobetti, Passigli, Firenze 1986 (in particolare il cap. I, pp. 9-33)
2)
B. Gariglio, Laici, cattolici e fascismo, Il Segnalibro, Torino 1995
3)
L. Sturzo, La libertà in Italia, Postfazione di B. Gariglio, Edizioni di Storia e letteratura, Roma 2011
NOTA
Italiano
Sono previsti seminari
English
The course includes seminars.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5d9d
- 260 -
Storia dell'età contemporanea
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: STS0002
Docente:
Bartolomeo Gariglio (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6703366, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Mettere lo studente in grado di comprendere i principali problemi del pensiero di Piero Gobetti
English
Students will be able to get a sense of the main issues of Piero Gobetti's thinking.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà maturare una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di
utilizzare in maniera appropriata gli strumenti acquisiti. Il possesso di tali competenze sarà oggetto di verifica orale.
English
Students will have to gain a good knowledge of the topics explained and debated during the course and show to
use adequately those historical instruments. An oral examination will verify the acquisition of such expertises.
PROGRAMMA
Italiano
Il corso si propone di presentare i principali tratti del pensiero e dell'opera di Piero Gobetti (anche in riferimento al
mondo dell'arte). Verrà quindi approfondita l'analisi del suo impegno di editore.
English
The course aims to focus on the main features of Piero Gobetti's thinking and works (also including his references
and connections to art). In addition, the course intends to examine in depth Gobetti's role as publisher.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
- 261 -
1)
N. Bobbio, Italia fedele: il mondo di Gobetti, Passigli, Firenze 1986 (in particolare il cap. I, pp. 9-33)
2)
B. Gariglio, Laici, cattolici e fascismo, Il Segnalibro, Torino 1995
L. Sturzo, La libertà in Italia, Postfazione di B. Gariglio, Edizioni di Storia e letteratura, Roma 2011
English
1)
N. Bobbio, Italia fedele: il mondo di Gobetti, Passigli, Firenze 1986 (in particolare il cap. I, pp. 9-33)
2)
B. Gariglio, Laici, cattolici e fascismo, Il Segnalibro, Torino 1995
L. Sturzo, La libertà in Italia, Postfazione di B. Gariglio, Edizioni di Storia e letteratura, Roma 2011
NOTA
Italiano
Sono previsti seminari
English
The course includes seminars.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xrbg
- 262 -
Storia dell'età moderna
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET1077
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Partendo da un dato della contemporaneità, la Costituzione italiana, il corso offrirà una genealogia delle idee e delle
strutture previste dalla Costituzione stessa, indagandone le radici nell'età moderna, risalendo dalla Rivoluzione
francese fino al Rinascimento, così da dipanare la complessità del tessuto costituzionale rivelandone la notevole
profondità storica. Seguendo tale approccio, il corso mira da un lato a fornire agli studenti una metodologia storica
indispensabile al loro percorso universitario; e dall'altro a offrire categorie e conoscenze volte al conseguimento di
una maggiore consapevolezza della loro coscienza critica di cittadine e cittadini.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Incrociando lezione frontale e metodologia seminariale, saranno offerti agli studenti materiali didattici di diversa
natura (documenti giuridici, lettere, fonti archivistiche, testi a stampa o manoscritti...) che saranno discussi a lezione
collettivamente, così da permettere una valutazione approfondita e in itinere delle conoscenze acquisite dai
frequentanti. Il corso, dunque, mira a far sì che gli studenti possano raggiungere, attraverso una piena coscienza
delle tematiche e delle metodologie incontrate, una autonoma capacità di orientarsi tra le problematiche su cui il
corso stesso è incentrato.
English
PROGRAMMA
Italiano
Basandosi sul metodo «genealogico» (o «regressivo») che, pur con accenti diversi, hanno proposto grandissimi
studiosi come Marc Bloch, Franco Venturi e Michel Foucault, il corso partirà da un fatto contemporaneo (la
Costituzione italiana del 1948, tuttora vigente) per risalire all'indietro nel tempo, alla ricerca delle radici più
- 263 -
profonde delle idee e delle strutture che la caratterizzano. Libertà e uguaglianza, i diritti umani, la democrazia
rappresentativa, la divisione dei poteri, le garanzie giuridiche e gli altri caratteri della nostra Costituzione saranno
indagati storicamente, così da mostrare la centralità dell'età moderna - dal Rinascimento e dalla Riforma alle
Rivoluzioni di fine Settecento - nella nascita e nel percorso di quelle idee e rivendicazioni che, tra persistenze e
mutamenti, appassionanti lotte e cocenti sconfitte, con le rivoluzioni divennero Costituzioni scritte, così come quella
che governa le nostre esistenze di cittadine e cittadini.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi consigliati:
Avendo il corso anche carattere seminariale, i testi saranno volta a volta indicati dal docente a lezione. Per
sostenere l'esame è condizione preliminare una conoscenza di base dei principali problemi dell'età moderna,
attingibile a un qualsiasi manuale universitario (Ricuperati-Ieva; Capra; Benigno; Villari, etc.).
Per i non frequentanti è possibile presentare un programma personalizzato da concordare col docente.
Bibliografia essenziale (limitata a testi disponibili in italiano):
Pietro Adamo, Il Dio dei blasfemi. Anarchici e libertini nella Rivoluzione inglese, Unicopli, Milano 1992.
Luca Addante, Eretici e libertini nel Cinquecento italiano, Laterza, Roma-Bari 2010.
Luca Addante, «Parlare liberamente». I libertini del Cinquecento fra tradizioni storiografiche e prospettive di ricerca,
in «Rivista storica italiana», CXXIII, 3, 2011, pp. 927-1001.
Marc Bloch, Apologia della storia o Mestiere di storico, Einaudi, Torino 1998.
Norberto Bobbio, L'età dei diritti, Einaudi, Torino 1990.
Roger Chartier, Le origini culturali della Rivoluzione francese, Laterza, Roma-Bari 1991.
Furio Diaz, Dal movimento dei Lumi al movimento dei popoli. L'Europa tra illuminismo e rivoluzione, Il Mulino,
Bologna 1986.
Vincenzo Ferrone, Lezioni illuministiche, Laterza, Roma-Bari 2010.
Vincenzo Ferrone, Daniel Roche (a cura di), L'Illuminismo. Dizionario storico, Laterza, Roma-Bari 1997.
Maurizio Fioravanti, Costituzione, Il Mulino, Bologna 1999.
Massimo Firpo, Il problema della tolleranza religiosa nell'età moderna, Loescher, Torino 1993.
Massimo Firpo, Riforma protestante ed eresie nell'Italia del Cinquecento. Un profilo storico, Laterza, Roma-Bari
2008.
Marcello Flores, Storia dei diritti umani, Il Mulino, Bologna 2008.
- 264 -
Michel Foucault, Il discorso, la storia, la verità. Interventi 1969-1984, a cura di Mauro Bertani, Einaudi, Torino 2001.
Luciano Guerci, Libertà degli antichi e libertà dei moderni. Sparta, Atene e i «philosophes» nella Francia del
Settecento, Guida, Napoli 1979.
Luciano Guerci, Istruire nelle verità repubblicane. La letteratura politica per il popolo nell'Italia in rivoluzione 17961799, Il Mulino, Bologna 1999.
Christopher Hill, Il mondo alla rovescia. Idee e movimenti rivoluzionari nell'Inghilterra del Seicento, Einaudi, Torino
1981.
Jonathan Israel, Una rivoluzione della mente. L'illuminismo radicale e le origini intellettuali della democrazia
moderna, Einaudi, Torino 2011.
Charles H. McIlwain, Costituzionalismo antico e moderno, Il Mulino, Bologna 1990.
Arnaldo Momigliano, La libertà di parola nel mondo antico, in «Rivista storica italiana», LXXXIII, 1971, 3, pp. 499-524.
Gerhard Oestreich, Storia dei diritti umani e delle libertà fondamentali, a cura di Gustavo Cozzi, Laterza, Roma-Bari
2007.
Pier Paolo Portinaro, Profilo del liberalismo, in Benjamin Constant, La libertà degli antichi paragonata a quella dei
moderni, Einaudi, Torino 2005, pp. 37-158.
Giuseppe Ricuperati, Il pensiero politico degli illuministi, in Storia delle idee politiche economiche e sociali, diretta
da Luigi Firpo, vol. IV, tomo 2, Utet, Torino 1975, pp. 245-402.
Giuseppe Ricuperati, Frontiere e limiti della ragione. Dalla crisi della coscienza europea all'Illuminismo, Utet, Torino
2006.
Francesco Rimoli. L'idea di costituzione. Una storia critica, Carocci, Roma 2011.
Stefano Rodotà, Diritti e libertà nella storia d'Italia. Conquiste e conflitti, Donzelli, Roma 2011.
Lawrence Stone, Le cause della rivoluzione inglese 1529-1642, Einaudi, Torino 2001.
Antonio Trampus, Storia del costituzionalismo italiano nell'età dei Lumi, Laterza, Roma-Bari 2009.
Franco Venturi, Alberto Radicati di Passerano, prefazione di Silvia Berti, Utet, Torino 2005.
Franco Venturi, Settecento riformatore, V voll., Einaudi, Torino 1969-1990.
Franco Venturi, Utopia e riforma nell'Illuminismo, Einaudi, Torino 2001.
Rosario Villari, Elogio della dissimulazione. La lotta politica nel Seicento, Laterza, Roma-Bari 1987.
Rosario Villari, Politica barocca. Inquietudini, mutamento e prudenza, Laterza, Roma-Bari 2010.
Rosario Villari, Un sogno di libertà. Napoli nel declino di un impero, Mondadori, Milano 2012.
English
NOTA
Italiano
- 265 -
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ktoc
- 266 -
Storia dell'età moderna
History of modern age - 2014/2015
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET1077
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Per sostenere l'esame è condizione preliminare una conoscenza di base dei principali problemi dell'età moderna,
attingibile a un qualsiasi manuale universitario (Ricuperati-Ieva; Capra; Benigno; Villari, etc.). Per i non frequentanti è
possibile presentare un programma personalizzato da concordare col docente.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Il corso mira a fornire una conoscenza approfondita e una comprensione avanzata delle principali fasi e
problematiche della Storia moderna, con particolare attenzione alle dimensioni culturale, religiosa e politica: dal
Rinascimento alla Riforma e alla Controriforma; dal Barocco alla Crisi della coscienza europea; dall'Illuminismo fino
all'età delle grandi rivoluzioni. In particolare, in relazione agli studenti di Storia dell'arte, il corso mira a fornire gli
strumenti teorici e filologici, le metodologie e le varie chiavi di lettura storiografica necessarie affinché gli studenti
comprendano criticamente i contesti storici all'interno dei quali si collocano le opere e i manufatti artistici e
architettonici. Più in generale l'insegnamento fornisce quel bagaglio di conoscenze storiche e storiografiche relative
all'età moderna necessario ai vari ambiti nei quali i laureati possono trovare sbocchi lavorativi.
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Nell'alternanza fra lezione frontale e metodologia seminariale, durante il corso stesso saranno offerti materiali
didattici di diversa natura, come brani tratti da capolavori del pensiero politico e religioso, documenti giuridici
come Costituzioni o dichiarazioni dei diritti, fonti archivistiche, lettere. I materiali saranno letti e discussi a lezione, in
modo da raggiungere una valutazione approfondita e in itinere delle conoscenze, della capacità di apprendimento
e dell'abilità comunicativa acquisite dai frequentanti. E così da contribuire a far maturare una capacità autonoma di
orientarsi fra le problematiche legate allo studio della Storia moderna.
English
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
- 267 -
Italiano
Il corso avrà la durata di 36 ore (6 cfu) e si svolgerà in aula, integrando lezione frontale e metodologia seminariale
English
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Le capacità e le conoscenze maturate dagli studenti saranno valutate, per gli studenti frequentanti, anche mediante
verifiche condotte durante le discussioni a lezione. Per i frequentanti e i non frequentanti, comunque, la verifica
finale consisterà in un esame orale, nel quale la votazione (in trentesimi), sarà espressa attraverso la valutazione
delle conoscenze acquisite, dell'autonoma capacità di presentare i temi (anche al di là del libro di testo) e della
capacità comunicativa delle problematiche oggetto d'esame.
English
PROGRAMMA
Italiano
Il corso approfondirà, sul piano storico e storiografico, i principali momenti e concetti della Storia moderna, sia
italiana sia internazionale, dal Rinascimento alla Riforma e alla Controriforma; dal Barocco alla Crisi della coscienza
europea, dall'Illuminismo alle Rivoluzioni.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Programma per i frequentanti.
Una coppia di testi a scelta tra le seguenti (n.b. non si possono scegliere libri da coppie diverse, per esempio un
libro dall'alternativa A e uno dall'alternativa B):
A) 1. Massimo Firpo, La presa di potere dell'Inquisizione romana, Roma-Bari, Laterza, 2014.
2. Luca Addante, Eretici e libertini nel Cinquecento italiano, Roma-Bari, Laterza, 2010.
B) 1. Rosario Villari, Politica barocca. Inquietudini, mutamento e prudenza, Roma-Bari, Laterza, 2010.
2. Franco Venturi, Utopia e riforma nell'Illuminismo, Torino, Einaudi, 2001 (1970).
C) 1. Vincenzo Ferrone, Lezioni illuministiche, Roma-Bari, Laterza, 2010.
2. Patrizia Del Piano, Liberi di scrivere. La battaglia per la stampa nell'età dei Lumi, Roma-Bari, Laterza, 2015.
Per i non frequentanti, ai due libri a scelta indicati prima occorre aggiungere un manuale, da concordare col
docente
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ol2d
- 268 -
Storia dell'architettura
Architectural history
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0467
Docente:
Giuseppe Dardanello (Titolare del corso)
Contatti docente:
011 6702727, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
ICAR/18 - storia dell'architettura
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto
PREREQUISITI
Data la natura specialistica dell'insegnamento, è richiesta una conoscenza di base della storia dell'architettura
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
In linea con gli obiettivi formativi specifici del corso di laurea, l'insegnamento si propone di dotare gli studenti
magistrali degli strumenti storici, filologici, metodologici e operativi adeguati allo svolgimento di compiti e funzioni
professionali nell'ambito delle conoscenze e della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.
Nello specifico, l'insegnamento coglie l'opportunità di portare gli studenti a confrontarsi direttamente con un
patrimonio architettonico e ornamentale di significativa rilevanza, quale quello conservato in territorio piemontese,
per leggerne e interpretarne le dinamiche culturali di elaborazione in una condizione privilegiata di scambi e di
relazioni internazionali.
English
According with the goals of the specific degree program, the course is aimed to provide students of historical,
philological, theoretical and methodological tools suitable to develop tasks and professional skills in the field of
knowledge and enhancement of the artistic and cultural heritage.
More specifically, the teaching takes the opportunity to get students to deal directly with architecture and interior
design of significant relevance, such as the one preserved in the Piedmont area, to read and interpret its cultural
dynamics in a privileged status of exchanges and international relations.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente saprà adottare le opportune metodologie storiche e critiche per leggere e interpretare le architetture
oggetto dell'insegnamento, sarà in grado di applicare autonomamente le conoscenze e le competenze acquisite
alla ricostruzione dei contesti culturali di riferimento, saprà illustrare con proprietà di linguaggio e abilità
comunicativa i risultati dello studio.
- 269 -
English
The student will acquire the appropriate historical and critical methodologies to read and interpret the architectural
works of the subject taught; he will be able to independently apply the knowledge and skills acquired in the
reconstruction of cultural contexts, to develop communication skills and to explain with proper language the study
findings.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali, con presentazioni di immagini in powerpoint, per un totale di 36 ore (equivalenti a 6 CFU). Parte
delle lezioni saranno dedicate a visite nei cantieri delle residenze e delle chiese e al confronto con i materiali grafici
negli archivi.
English
Traditional lectures, with the assistance of powerpoint presentations, for a total of 36 hours (i.e. 6 CFU). Part of the
teaching will be devoted to visits construction sites of royal residencies and churches and to examine the graphic
materials in the archives.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
I risultati dell'apprendimento saranno verificati attraverso un colloquio orale, articolato in una serie di domande.
Potrà essere inoltre richiesta una breve relazione scritta su uno dei temi trattati in aula. La preparazione sarà
considerata adeguata, con votazione espressa in trentesimi, se lo studente dimostrerà di saper discutere il
programma di esame, avendo acquisito la conoscenza degli argomenti esposti, appropriati strumenti di lettura e di
interpretazione dei testi artistici e delle fonti, espressi con una corretta proprietà di linguaggio.
English
Question/answer oral exam (with marks in 30/30). A short written report on one of the topics studied may be also be
required. The competence will be considered appropriate if the student will be able to discuss the program
showing to have acquired an extensive knowledge of the topics addressed, having learned to use critical
instruments to read artworks and to interpret cultural contexts, along with a proper language.
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
Il docente sarà disponibile a incontrare gli studenti in orario di ricevimento.
The lecturer will be available to meet students during her office hours.
PROGRAMMA
Italiano
Identità e racconto nell'architettura del Piemonte Barocco.
Dal progetto di formazione e consolidamento dello stato moderno, favorito da Vittorio Amedeo II a inizio
Settecento, prende forma una immagine identitaria della cultura architettonica e decorativa piemontese, capace di
entrare in dialogo con le manifestazioni artistiche dei centri di produzione culturale di Roma, Parigi e Londra. A
partire dai cantieri architettonici delle residenze sabaude e di alcune architettura religiose in territorio piemontese,
attraverso lo studio dell'opera di Guarini, Juvarra, Vittone, l'insegnamento esamina i passaggi della graduale
- 270 -
scoperta e costruzione della storia dell'architettura del Piemonte di Sei e Settecento.
English
Identity and narrative in the architecture of Baroque Piedmont.
The strengthening of the modern state fostered by Vittorio Amedeo II in early Eighteenth-century results in a
recognizable cultural identity in piedmontese architecture and interior decoration, able to dialogue with the very
latest artistic manifestations in Rome, Paris and London. From the Savoy royal residences and religious architecture
in Piedmont, through the study of the works of Guarini, Juvarra, Vittone, teaching examines the gradual discovery of
architectural history of Seventeenth and Eighteenth Century Piedmont.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Letture di orientamento agli argomenti dell'insegnamento. La bibliografia completa con i contributi di
approfondimento e i capitoli da selezionare nei testi qui indicati verrà assegnata durante il corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prepararsi sulla bibliografia completa fornita a durante il corso.
Introduzione al linguaggio dell'architettura:
- J. SUMMERSON, Il linguaggio classico dell'architettura. Dal Rinascimento ai maestri contemporanei, Einaudi, Torino
1970, capitoli I-V, pp. 3-57.
Letture a confronto sull'architettura nel Piemonte del Settecento:
- A.E. BRINCKMANN, Tre astri nel cielo del Piemonte: Guarini, Juvarra, Vittone, in Atti del X Congresso di Storia
dell'Architettura (Torino, 8-15 settembre 1957), Roma 1959, pp. 345-357.
- R. WITTKOWER, Arte e architettura in Italia. 1600-1750, Einaudi, Torino 1972, capitolo XVII, L'architettura in
Piemonte, pp. 353-380.
- P. PORTOGHESI, Bernardo Vittone. Un architetto tra Illuminismo e Rococò, Roma 1966.
- R. POMMER, Architettura del Settecento in Piemonte. Le strutture aperte di Juvarra, Alfieri e Vittone, Allemandi,
Torino 2003 (ed. or. 1967).
- M. VIALE FERRERO, Filippo Juvarra scenografo e architetto teatrale, Torino 1970.
- R. GABETTI, Architettura italiana del Settecento, in Storia dell'arte italiana, vol. VI, tomo II, Einaudi, Torino 1982, pp.
661-721.
- Sperimentare l'architettura. Guarini, Juvarra, Alfieri, Borra e Vittone, a cura di G. Dardanello, Fondazione CRT,
Torino 2001.
English
Reference texts. The complete bibliography with other articles will be assigned during the course.
Non-attending students should study the full bibliography supplied during the course.
An introduction to language of architecture:
- J. SUMMERSON, Il linguaggio classico dell'architettura. Dal Rinascimento ai maestri contemporanei, Einaudi, Torino
- 271 -
1970, capitoli I-V, pp. 3-57.
Readings on Seventeenth and Eighteenth Century Architecture in Piedmont:
- A.E. BRINCKMANN, Tre astri nel cielo del Piemonte: Guarini, Juvarra, Vittone, in Atti del X Congresso di Storia
dell'Architettura (Torino, 8-15 settembre 1957), Roma 1959, pp. 345-357.
- R. WITTKOWER, Arte e architettura in Italia. 1600-1750, Einaudi, Torino 1972, capitolo XVII, L'architettura in
Piemonte, pp. 353-380.
- P. PORTOGHESI, Bernardo Vittone. Un architetto tra Illuminismo e Rococò, Roma 1966.
- R. POMMER, Architettura del Settecento in Piemonte. Le strutture aperte di Juvarra, Alfieri e Vittone, Allemandi,
Torino 2003 (ed. or. 1967).
- M. VIALE FERRERO, Filippo Juvarra scenografo e architetto teatrale, Torino 1970.
- R. GABETTI, Architettura italiana del Settecento, in Storia dell'arte italiana, vol. VI, tomo II, Einaudi, Torino 1982, pp.
661-721.
- Sperimentare l'architettura. Guarini, Juvarra, Alfieri, Borra e Vittone, a cura di G. Dardanello, Fondazione CRT,
Torino 2001.
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=m2uu
- 272 -
Storia dell'architettura
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0071
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
ICAR/18 - storia dell'architettura
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia dell'architettura - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=wlqy
- 273 -
Storia dell'architettura classica
STS0106
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0106
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
ICAR/18 - storia dell'architettura
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia dell'architettura classica - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Archeologia e Storia antica
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=k0ch
- 274 -
Storia dell'arte contemporanea
History of Contemporary Art -2015/2016
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S2445
Docente:
Federica Rovati (Titolare del corso)
Contatti docente:
011-6702726, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/03 - storia dell'arte contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza delle linee generali della storia dell'arte contemporanea; Conoscenza delle linee generali della storia
della critica d'arte nel XIX e XX secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Gli argomenti trattati sono parte essenziale dei contenuti caratterizzanti necessari al percorso formativo dello
studente, ai fini di una preparazione specifica in ambito storico-artistico. In particolare l'insegnamento vuole
stimolare una capacità di comprensione critica delle opere d'arte dell'Ottocento e del Novecento, in relazione
all'arte del passato e alle sue riscoperte critiche.
English
Subjects are in order to improve the student's knowledge in History of Contemporary Art. Lessons are directed to
stimulate a critical comprehension of XIXth and XXth Century art works in front of visual sources and history of art
criticism.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà padroneggiare la storia delll'arte contemporanea in relazione alle
specifiche fonti visive eal dibattito critico coevo.
English
Students have to demonstrate a good knowledge of the history of contemporary art in relation to visual sources and
history of art criticism.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
- 275 -
Lezioni della durata di 36 ore (6 CFU), che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezioni.
English
Course of 36 hours (6 CFU), with slides.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Per gli studenti frequentanti è previsto un esame orale sugli argomenti affrontati nell'insegnamento e un esame
scritto consistente in una relazione su un tema concordato con la docente; la votazione in trentesimi sarà data dalla
media delle votazioni ottenute nella prova orale e nella prova scritta.
Per gli studenti non frequentanti è previsto un esame orale sui testi consigliati in bibliografia, secondo le modalità
spiegate; votazione in trentesimi.
English
The course grade determination consists in an oral examination in order to verify the student's knowledge in the
subjects of the lessons, and in a written report about a subject fixed by the teacher; marks in 30/30 which average
the marks respectively obtained in oral and written examinations.
Non-attending students must study the texts indicated in Bibliography, as explained; marks in 30/30.
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
Italiano
Un laboratorio di 12 ore, riservato agli studenti frequentanti, prevede la discussione in forma seminariale dei
principali argomenti affrontati nell'insegnamento, offrendo un ausilio alla preparazione delle relazioni scritte.
English
A seminar course of 12 hours is directed to students who attend the lessons and concerns the discussion of
arguments and critical matters proposed in the course; it may improves researches for written reports.
PROGRAMMA
Italiano
Riscoprire il passato. Fonti visive nell'arte dell'Ottocento e del Novecento.
-
pittura e scultura
-
storia della critica d'arte
English
Rediscoveries of the Past. Visual sources in XIXth and XXth Century Art.
-
Painting and Sculpture
-
History of Art history
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
- 276 -
Italiano
F. Haskell, Riscoperte nell'arte, Edizioni di Comunità, Milano 1990
NOTA
Italiano
La bibliografia completa sarà fornita durante il corso.
English
The complete bibliography shall be provided during the course.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=shb4
- 277 -
Storia dell'arte contemporanea II
Contemporary Art History II
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0084
Docente:
Chiara Fabi (Titolare del corso)
Contatti docente:
n/d, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/03 - storia dell'arte contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi adatti ad affrontare problemi di storia dell'arte del Novecento
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare:
-appropriata conoscenza degli argomenti affrontati nel corso delle lezioni
-maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite
-abilità comunicativa adeguata agli strumenti della disciplina
English
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU), che si svolgeranno con l'ausilio di proiezioni; sono previste anche
- 278 -
lezioni in musei e visite didattiche
English
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
L'esame finale consisterà in una relazione scritta ad integrazione della partecipazione al corso e in una prova orale
finalizzata ad accertare la preparazione sui testi consigliati e sugli argomenti affrontati e discussi a lezione.
English
PROGRAMMA
Italiano
1931-1949: la stagione italiana della scultura di figura
Il corso intende affrontare le vicende che interessarono la scultura italiana negli anni compresi tra il 1931 e il 1949. Si
proporranno casi-studio emblematici con un approccio dedicato all'analisi delle opere, all'indagine dei riferimenti
visivi, all'approfondimento dei problemi di circolazione artistica e a quelli posti dalle diverse testimonianze critiche.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Come primo orientamento si consiglia: L'uomo più assimilatore che si conosca. Martini e l'uso delle fonti visive, in
Filologia del 900. Modigliani Sironi Morandi Martini, Electa, Milano 2013, pp. 217-260
La bibliografia completa sarà fornita durante il corso. Inoltre sarà fornita, ad ogni studente, una bibliografia specifica
in vista della relazione scritta.
English
NOTA
- 279 -
Italiano
La frequenza è obbligatoria per il carattere seminariale del corso.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=kt2y
- 280 -
Storia dell'arte fiamminga
flemish art history
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0296
Docente:
Dott. Silvia Piretta (Titolare del corso)
Contatti docente:
[email protected] [email protected]oo.it
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza manualistica dei principali sviluppi della storia dell'arte italiana e nozioni di base di tipo storico e
geografico legate all'ambito europeo, per il periodo compreso tra 1360 e 1450 circa; è attesa inoltre una buona
padronanza della terminologia storico-artistica elementare.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
L'insegnamento è finalizzato alla conoscenza e alla capacità di comprensione degli sviluppi dell'arte fiamminga tra la
metà del XIV e la metà del XV secolo circa e alla possibilità di darne applicazione nella lettura del più ampio contesto
figurativo europeo dell'epoca. L'obiettivo è quello di sviluppare autonomia di giudizio e abilità comunicative in
relazione ai dati storico-artistici presi in esame, con conseguente sviluppo di ulteriori capacità di apprendimento.
English
Knowledge and critical understanding of the developments of Flemish art between 1350 and 1450 and of their
consequences in the European context.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà dimostrare di conoscere le trasformazioni dell'arte fiamminga nella
fase cronologica presa in esame durante le lezioni, con particolare riferimento all'evoluzione stilistica e ai temi della
geografia artistica, della committenza, degli scambi culturali legati ai viaggi di opere e artisti, delle modalità
operative degli artisti stessi e delle loro botteghe.
English
By the end of the course, students will have gained a working knowledge of history of Flemish art between 1350 and
1450, especially in connection with this topics: stylistic trends, Art Geography, patrons, cultural exchanges, travels of
artists and artworks, workshops methods.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
- 281 -
Italiano
Lezioni per un totale di 36 ore complessive che si svolgeranno in aula attraverso la proiezione di immagini. Sono
inoltre previste uscite didattiche finalizzate alla visione diretta di opere d'arte fiamminghe presenti sul territorio o
nei musei piemontesi.
English
36 hours lessons held in classrooms and accompanied by images projections. Visits to Flemish artworks in
museums and Piedmont territory will also be part of the course.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La verifica delle competenze acquisite avverrà tramite colloquio orale nel corso del quale saranno presentate
anche delle immagini. Lo studente sarà considerato idoneo se dimostrerà di saper applicare le conoscenze
metodologiche, stilistiche e storiche presentate a lezione. Verranno inoltre valutate la capacità di lettura delle
opere, quella di sintesi e collegamento ed infine la padronanza adeguata della terminologia storico-artistica.
English
Knowledge and skills will be assessed through an oral examination (with final marks out of thirty). Students should
demonstrate their ability to use methods and topics discussed during the course, in a critical, synthetic and
independent way. They should also be able to analyze images of the artworks seen during the lessons and to know
the art-historical terminology.
PROGRAMMA
Italiano
L'insegnamento prenderà in esame l'evolversi del panorama figurativo europeo in relazione alle novità introdotte
dagli artisti di provenienza fiamminga, per il periodo compreso all'incirca tra il 1350 e il 1450. Verrà analizzato il
graduale passaggio dal Gotico internazionale al sempre più crescente realismo che si andò affermando grazie a
personaggi quali lo scultore Claus Sluter e i pittori operanti nella prima metà del Quattrocento. Nella seconda parte
delle lezioni particolare attenzione sarà portata ai temi della scultura e del suo rapporto con la pittura.
L'insegnamento si articolerà pertanto intorno ai seguenti nuclei tematici:
-Le declinazioni del Gotico internazionale in ambito europeo.
-Il sistema delle corti: gli scambi culturali al loro interno e i viaggi delle opere.
-Le modalità di fruizione delle opere d'arte e la loro distruzione e dispersione.
-I principali centri di produzione.
-Artisti itineranti e committenti.
-La svolta in senso realistico della scultura tra Trecento e Quattrocento.
-Contesti e modalità di produzione delle opere d'arte.
-Innovazioni tecniche e stilistiche della pittura della prima metà del Quattrocento. Il confronto con la produzione
scultorea.
- 282 -
-Il lascito della produzione figurativa fiamminga all'ambito europeo; il confronto con l'Italia.
English
The developments of Flemish art and their relation with the European context between 1350 and 1450, from the
International Gothic style until the realism of the sculpture of Claus Sluter and the paintings of the first half of the
Fifteenth century. During the second part of the lessons the focus will be held on the sculpture and his relationship
with painting. The main subjects of the course will be:
-The International Gothic style in Europe.
-Courts: cultural exchanges.
-The artworks: their public, their functions, their destruction.
-Centers of production.
-A new realism in sculpture between Thirteenth and Fifteenth centuries.
-Artists work methods.
-New technical and stylistic achievements in the paintings of the first half of the Fifteenth century. Their relationship
with sculpture.
-Flemish art legacy in Europe: a comparison with Italy.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi introduttivi
-J. Białostocki, Il Quattrocento nell'Europa settentrionale, Torino 1989 (o altra edizione), capitoli I-IV.
-S. Nash, "No Equal in Any Land". André Beauneveu artist to the courts of France and Flanders, Verona 2007, pp. 3065 (per coloro che lo desiderano è possibile consultare in alternativa la versione francese del medesimo testo: S.
Nash, "Sans égal en aucun pays". André Beauneveu artiste des cours de France et de Flandre, Londra 2007,
capitolo I, pp. 30-65).
-F. Joubert, Illusionisme monumental à la fin du XIVe siècle: les recherches d'André Beauneveu à Bourges et de
Claus Sluter à Dijon, in Pierre, lumière, couleur. Études d'histoire de l'art en l'honneur d'Anne Prache, Saint-Etienne
1999, pp. 367-384.
-E. Castelnuovo, Presenze straniere: viaggi di opere, itinerari di artisti, in La pittura in Italia. Il Quattrocento, vol. II,
Venezia 1987, pp. 514-523.
Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite nel corso delle lezioni.
English
Introductory readings
-J. Białostocki, Il Quattrocento nell'Europa settentrionale, Torino 1989 (o altra edizione), capitoli I-IV.
-S. Nash, "No Equal in Any Land". André Beauneveu artist to the courts of France and Flanders, Verona 2007,
capitolo I, pp. 30-65 (per coloro che lo desiderano è possibile consultare in alternativa la versione francese del
medesimo testo: S. Nash, "Sans égal en aucun pays". André Beauneveu artist des cours de France et de Flandre,
- 283 -
Londra 2007, capitolo I, pp. 30-65).
-F. Joubert, Illusionisme monumental à la fin du XIVe siècle: les recherches d'André Beauneveu à Bourges et de
Claus Sluter à Dijon, in Pierre, lumière, couleur. Études d'histoire de l'art en l'honneur d'Anne Prache, Saint-Etienne
1999, pp. 367-384.
-E. Castelnuovo, Presenze straniere: viaggi di opere, itinerari di artisti, in La pittura in Italia. Il Quattrocento, vol. II,
Venezia 1987, pp. 514-523.
The definitive readings list will be released during the course.
NOTA
Italiano
Nessuna indicazione.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=rod4
- 284 -
Storia dell'arte medievale
History of Medieval Art – 2015/2016
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0796
Docente:
Fabrizio Crivello (Titolare del corso)
Contatti docente:
+390110912729, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Sono necessarie buone conoscenze di base di Storia dell'arte medievale, acquisite con almeno due moduli (10/12
CFU) nel SSD L-ART/01 (Storia dell'arte medievale), e più in generale in ambito medievistico; è previsto l'uso
strumentale dellelingue straniere.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
L'ARTE DEI PALEOLOGHI E L'ITALIA
I temi e gli argomenti trattati, nonché le competenze e le abilità che si intendono formare, fanno parte dei contenuti
caratterizzanti necessari al percorso finalizzato a offrire una specifica preparazione di secondo livello in ambito
storico-artistico. In particolare, l'insegnamento offre conoscenze e capacità di comprensione relative alla storia
dell'arte medievale, che dovranno essere applicate in modo autonomo e propositivo in relazione a singoli casi di
studio.
English
THE PALAEOLOGAN ART AND ITALY
Key themes and subjects in the history of medieval art , listed below, will be discussed, and training given to an
appropriate level of expertise. The discussions and training are an essential part of the course, which offers
preparation in the art-historical field to the MA level. The student will be required to apply this knowledge to simple
case studies in an indipendent and original manner.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà essere in grado di produrre una relazione scritta con caratteristiche di contributo scientifico su
un argomento specifico dell'insegnamento, dimostrando di possedere l'uso degli strumenti bibliografici e dei
metodi della storia dell'arte.
English
- 285 -
The student should produce a short paper that makes a thorough examination and contribution to one of the topics
covered in class, demonstrating knowledge of the relevant literature and of art historical methodology.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
L'insegnamento ha svolgimento seminariale con durata di 36 ore complessive (6 CFU). Gli incontri, che si
svolgeranno con cadenza settimanale nell'arco di tutto l'anno accademico, avverranno in aula con l'ausilio di
proiezioni; sono previste anche lezioni in biblioteche e musei e visite didattiche. La frequenza è raccomandata.
English
The course is organized as seminars, which total 36 hours (6 CFU), with weekly meetings during the academic year.
They will be held in classrooms and accompanied by image projections. Classes in libraries and visits to museums
will be included as part of the course. Attendance is highly recommended.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Conoscenze e capacità previste saranno verificate con la presentazione e discussione orale di una relazione scritta
consegnata al termine dell'insegnamento e la cui elaborazione sarà seguita nel corso degli incontri seminariali. La
relazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi), se lo studente dimostrerà di saper
utilizzare metodi e strumenti in modo autonomo e propositivo.
English
Knowledge and skills will be assessed with the presentation of an essay handed in at the end of the course, and
through an oral examination. The progress of the essay will be checked during classes. The student will be granted a
pass (with marks out of 30) if s/he demonstrates the ability to use the methods and tools discussed in the course in
an indipendent and original manner.
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
Italiano
Non previste
English
Not expected
PROGRAMMA
Italiano
L'insegnamento intende sviluppare, attraverso lezioni introduttive e attività seminariali, i seguenti temi e argomenti
riguardanti il rapporto tra l'arte dei Paleologhi e l'Italia:
– presupposti e sviluppi dell'arte a Bisanzio nell'età dei Paleologhi;
– centri di diffusione dell'arte di età paleologa in Italia (Venezia, Genova, Pisa e la Toscana, la Sicilia);
– l'ibridazione stilistica in Italia;
– la "maniera greca".
- 286 -
English
The course will cover themes and subjects regarding the relationship between the Palaeologan art and Italy,
through introductory lessons and seminar activities, as follows:
– preconditions and development of Byzantine art in the Palaeologan period;
– Italian centers of diffusion of Palaeologan art (Venice, Genoa, Pisa and Tuscany, Sicily);
– the consequent stylistic hybridization that took place in Italy;
– the "Maniera Greca".
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di orientamento:
O. Demus, L'arte bizantina e l'Occidente (1970), a cura di F. Crivello, Einaudi, Torino 2008; L'arte di Bisanzio e l'Italia
al tempo dei Paleologi, 1261-1453, a cura di A. Iacobini, Argos, Roma 1999.
English
Introductory reading list:
O. Demus, Byzantine Art and the West, New York University Press, New York 1970; L'arte di Bisanzio e l'Italia al
tempo dei Paleologi, 1261-1453, a cura di A. Iacobini, Argos, Roma 1999.
NOTA
Italiano
Nessuna.
English
None.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=rpgq
- 287 -
Storia dell'arte moderna
History of collections and History of modern art
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0093A
Docente:
Gelsomina Spione (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116703912, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Competenze umanistiche di base, anche in ambito storico in relazione all'età moderna; il corso presuppone la
conoscenza manualistica delle tappe fondamentali della pittura moderna italiana ed europea.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del territorio
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare:
-una appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti trattati a lezione
-maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite
-abilità comunicativa utilizzando il linguaggio adeguato agli strumenti della disciplina.
English
Students must understand the topics dealt with in class and demonstrate critical awareness in the elaboration of
acquired competences by means of discipline-specific terminology.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
- 288 -
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU), che si svolgono con l'ausilio di proiezioni; sono previste lezioni
sul territorio e visite didattiche.
English
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la maturazione critica dello studente sugli argomenti affrontati e discussi a
lezione e prevederà la discussione di una relazione scritta su uno dei temi emersi nel corso delle esercitazioni.
English
PROGRAMMA
Italiano
Laboratorio di analisi, schedatura e valorizzazione di un territorio: il caso di Moncalieri.
Il corso affronterà l'analisi di uno spazio urbano, Moncalieri tra XV e XVIII secolo, utilizzando una metodologia
interdisciplinare e analizzando fonti e strumenti per la ricerca e la valorizzazione del territorio. Le lezioni avranno un
andamento in parte seminariale con esercitazioni sul campo e si concluderanno con la realizzazione di un progetto.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di primo orientamento sono:
E. Castelnuovo, Le Alpi crocevia e punto d'incontro delle tendenze artistiche nel XV secolo, in "Ricerche di Storia
dell'Arte", 1978-1979, pp. 5-12.
Ricerche a Testona. Per una storia della Comunità, Savigliano 1980.
Uno spazio storico. Committenze, istiuzioni e luoghi nel Piemonte meridionale, a cura di G. Spione e A. Torre, Torino
2007 (Parte Terza: Identificazione di risorse locali, pp. 277-423).
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso insieme agli altri materiali utili alla preparazione dell'esame
(lindri, scansioni, powerpoint)
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
NOTA
- 289 -
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2g0k
- 290 -
Storia dell'arte moderna A
History of Modern Art
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0654
Docente:
Chiara Gauna (Titolare del corso)
Contatti docente:
011 6702703, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
In linea con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea in Beni Culturali, l'insegnamento intende fornire le conoscenze,
le competenze metodologiche e gli strumenti filologici necessari ad affrontare la comprensione e l'interpretazione
dei documenti figurativi, in stretta relazione ai contesti storici e culturali di riferimento. Il corso si pone l'obiettivo
specifico di maturare negli studenti una consapevolezza articolata della complessità delle dinamiche che
caratterizzano la produzione figurativa e la sua ricezione.
Nello specifico, il corso si propone di affrontare un secolo di cultura figurativa europea, il Settecento, dal punto di
vista privilegiato dell'intenso e variegato confronto con l'antico, che ne innerva in profondità la produzione artistica,
la riflessione critica e il gusto.
English
In line with the principal purposes of the Degree Course, this teaching aims to provide well-structured knowledge,
methodological competences and philological instruments to understand and explain artworks in deep connection
with historical and cultural contexts. The teaching has the specific goal to develop a proper awareness of the
complex dynamics of artistic production and reception.
In particular, this course will present and analyse Eighteenth-Century art from the viewpoint of the intense
comparison with the ancient tradition, that deeply shapes artistic production, critical theories and taste of the
century.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà acquisire:
- una conoscenza estesa e articolata dell'arte europea nel Settecento;
- 291 -
- la capacità di mettere a confronto, con metodi adeguati e autonomia di giudizio, documenti figurativi, contesti
storico-culturali e problemi critici;
- la capacità di restituire in modo chiaro e criticamente avvertito le conoscenze acquisite.
English
Upon completion of this course, students should achieve:
- a deep and well-structured knowledge of art history in Eighteenth Century;
- the ability to relate, with correct methods and autonomous judgment, artworks, cultural contexts and critical
problems;
- the ability to express in a clear and critical way.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
I risultati dell'apprendimento saranno verificati attraverso un colloquio orale, articolato in una serie di domande. La
preparazione sarà considerata adeguata, con votazione espressa in trentesimi, se lo studente dimostrerà di saper
discutere il programma di esame, avendo acquisito informazioni, adeguati strumenti filologici e interpretativi
nell'analisi e nella contestualizzazione dei testi figurativi e delle fonti critiche, insieme a una affinata proprietà di
linguaggio.
English
Question/answer oral exam (with marks in 30/30). The competence will be considered appropriate if the student
will be able to discuss the program showing to have acquired an extensive knowledge of the topics and critical
instruments to analyse artworks, written sources and cultural contexts, together with a proper language.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
I risultati dell'apprendimento saranno verificati attraverso un colloquio orale, articolato in una serie di domande. La
preparazione sarà considerata adeguata, con votazione espressa in trentesimi, se lo studente dimostrerà di saper
discutere il programma di esame, avendo acquisito informazioni, adeguati strumenti filologici e interpretativi
nell'analisi e nella contestualizzazione dei testi figurativi e delle fonti critiche, insieme a una affinata proprietà di
linguaggio.
English
Question/answer oral exam (with marks in 30/30). The competence will be considered appropriate if the student
will be able to discuss the program showing to have acquired an extensive knowledge of the topics and critical
instruments to analyse artworks, written sources and cultural contexts, together with a proper language.
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
La docente sarà disponibile a incontrare gli studenti in orario di ricevimento.
PROGRAMMA
- 292 -
Italiano
La seduzione dell'antico nell'arte del Settecento
- Artisti;
- Roma e Parigi;
- Accademie e viaggi;
- Committenti e pubblico;
- Musei e collezioni;
- Stile e gusto;
- Generi e decorazione;
- Arti e lumi;
- Antichi e moderni;
- Antico/antichi;
- Antiquaria e storia dell'arte antica;
- La coscienza della tutela.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
English
NOTA
Italiano
La frequenza è vivamente consigliata.
English
Attendance is suggested.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=geky
- 293 -
Storia dell'arte moderna B
History of modern art
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0299
Docente:
Giuseppe Dardanello (Titolare del corso)
Contatti docente:
011 6702727, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
PREREQUISITI
Data la natura specialistica dell'insegnamento, è richiesta una conoscenza di base della storia dell'arte moderna.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
In linea con gli obiettivi formativi specifici del corso di laurea, l'insegnamento si propone di dotare gli studenti
magistrali degli strumenti storici, filologici, metodologici e operativi adeguati allo svolgimento di compiti e funzioni
professionali nell'ambito delle conoscenze e della valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.
Nello specifico, l'opportunità per gli studenti di confrontarsi direttamente con un patrimonio artistico-figurativo e le
sue sedi di appartenenza consentirà loro di interpretare i processi storici che ne hanno portato alla realizzazione e
di esercitarsi in una concreta proposta per la loro valorizzazione.
English
According with the goals of the specific degree program, the course is aimed to provide students of historical,
philological, theoretical and methodological tools suitable to develop tasks and professional skills in the field of
knowledge and enhancement of the artistic and cultural heritage.
More specifically, the opportunity for students to deal directly with an artistic heritage outcome of a cultural
experience of international exchange will enable them to interpret its cultural processes and to acquire a specific
competence on the dynamics of art history in modern Europe.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente saprà adottare le opportune metodologie storiche e critiche per leggere e interpretare i testi figurativi
e gli ambienti storici oggetto dell'insegnamento, sarà in grado di applicare autonomamente le conoscenze e le
competenze acquisite alla ricostruzione dei contesti culturali di riferimento, saprà illustrare con proprietà di
linguaggio e abilità comunicativa i risultati dello studio.
English
- 294 -
The student will acquire the appropriate historical and critical methodologies to read and interpret the artworks
and the visual evidence of the subject taught; he will be able to independently apply the knowledge and skills
acquired in the reconstruction of cultural contexts, to develop communication skills and to explain with proper
language the study findings.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali, con presentazioni di immagini in powerpoint, e incontri a carattere seminariale per un totale di 36
ore (equivalenti a 6 CFU). Sono previsti sopralluoghi di studio nelle residenze e nei musei.
English
Traditional lectures, with the assistance of powerpoint presentations, and seminars for groups of students for a total
of 36 hours (i.e. 6 CFU).
Part of the teaching will be devoted to educational travels to museums and royal palaces.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
I risultati dell'apprendimento saranno verificati attraverso un colloquio orale, articolato in una serie di
domande. Potrà essere inoltre richiesta una breve relazione scritta su uno dei temi trattati in aula.
La preparazione sarà considerata adeguata, con votazione espressa in trentesimi, se lo studente dimostrerà di
saper discutere il programma di esame, avendo acquisito la conoscenza degli argomenti esposti, appropriati
strumenti di lettura e di interpretazione dei testi artistici e delle fonti, espressi con una corretta proprietà di
linguaggio.
*Gli studenti saranno impegnati nella redazione di un percorso di mostra da illustrare in una relazione scritta e in una
presentazione orale
English
Question/answer oral exam (with marks in 30/30). A short written report on one of the topics studied may be also be
required. The competence will be considered appropriate if the student will be able to discuss the program
showing to have acquired an extensive knowledge of the topics addressed, having learned to use critical
instruments to read artworks and to interpret cultural contexts, along with a proper language.
ATTIVITÀ DI SUPPORTO
Italiano
Il docente sarà disponibile a incontrare gli studenti in orario di ricevimento.
English
The lecturer will be available to meet students during her office hours.
PROGRAMMA
Italiano
Per una mostra del Barocco nelle residenze reali.
- 295 -
A partire da una ricognizione sulle mostre del Barocco in Piemonte, poste a confronto con altri contesti europei, il
corso di propone di esplorare le opportunità offerte dall'identità storica tra ambienti e contenuti espositivi per la
progettazione di percorsi di mostra nei palazzi e nelle residenze reali.
Articolazione del programma:
- ricognizione critica sulle mostre del Barocco in Piemonte (Mostra del Barocco piemontese 1963; Diana trionfatrice
1989, e le mostre di territorio; I Trionfi del Barocco 1999, La Reggia di Venaria e i Savoia 2007);
- identificazione storica delle funzioni cerimoniali e iconografiche di saloni e gallerie nelle residenze reali;
- individuazione dei materiali artistici (dipinti, sculture, disegni) e dei contenuti espositivi da ambientare negli spazi
delle residenze;
- progettazione di percorsi di mostra da contestualizzare negli ambienti storici dei palazzi e delle residenze reali.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Letture di orientamento agli argomenti dell'insegnamento:
- i testi introduttivi ai cataloghi delle mostre: Mostra del barocco piemontese 1963; Diana trionfatrice 1989; I Trionfi
del Barocco 1999, La Reggia di Venaria e i Savoia 2007;
- Palazzo Reale a Torino. Allestire gli appartamenti dei sovrani (1660-1789), a cura di G. Dardanello, Torino 2016.
La bibliografia completa con i contributi di approfondimento relativi ai percorsi di mostra individuati verrà assegnata
durante il corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prepararsi sulla bibliografia completa fornita a durante il corso.
English
Reference texts.
- introductions to the exhibition catalogs: Mostra del barocco piemontese 1963; Diana trionfatrice 1989; I Trionfi del
Barocco 1999, La Reggia di Venaria e i Savoia 2007;
- Palazzo Reale a Torino. Allestire gli appartamenti dei sovrani (1660-1789), a cura di G. Dardanello, Torino 2016.
The full bibliography with other articles will be assigned during the course.
Non-attending students should study the full bibliography supplied during the course.
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=rsyl
- 296 -
- 297 -
Storia dell'arte moderna C
HIstory of Modern Art C
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0530
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso non verrà attivato per l'a.a. 2015/2016
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=of12
- 298 -
Storia dell'arte moderna D
History of Modern Art D-2015/2016
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0926
Docente:
Alessandro Morandotti (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116702724, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscere le linee generali della storia dell'arte moderna, dal XV al XVIII secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
La scheda critica di un'opera d'arte come esercizio fondamentale del lavoro dello storico dell'arte. Esperienze di
studio, modelli di riferimento recenti e passati. L'importanza dello studio della letteratura artistica, dell'analisi
stilistica e iconografica, della storia della provenienza e della conservazione.
English
Cataloguing as a first step to become an art historian. The importance of the literature of art, stylistic and
ichonografic analysis, history of the provenance and conservation.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Alla fine delle lezioni lo studente dovrà dimostrare di:
- conoscere gli strumenti per il lavoro di catalogazione
- saper inquadrare le opere nel loro contesto storico
- avere acquisito una capacità matura di leggere lo stile delle opere d'arte
- sapere elaborare una scheda critica di un 'opera d'arte per un catalogo di un museo o di una mostra
English
At the end of the classes the student must be able to:
- manage the research steps in order to catalogue properly the artworks
- 299 -
- frame the artworks into their historical context
- read and interpret the different styles of the artworks
- write an entry for a catalogue of a museum or of an exhibition
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU) che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezioni. Sono previste
anche visite didattiche a mostre e musei.
English
Classes lasting a total of 36 hours (6CFU), taking place in the classroom with power point presentations. Visits to
museums and to exhibitions
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La verifica prevede un colloquio orale sui temi del corso.
Lo studente dimostrerà inoltre di sapere affrontare la schedatura di un'opera d'arte in previsione di una mostra o di
un catalogo di una collezione pubblica o privata.
La votazione terrà conto della capacità di esposizione, dell'utilizzo della terminologia necessaria, nella parte orale
della verifica come nella forma scritta della scheda elaborata.
English
The verification will be through an oral exam on the themes of the course.
The student will demonstrate to be able to catalogue properly artworks in an entry for a catalogue of an exhibition
or for a catalogue of a museum or private collection.
The vote will take into account the ability of exposure, the use of the terminology required, in the oral part as well in
the written entry provided.
PROGRAMMA
Italiano
Catalogare, conoscere: la schedatura critica delle opere d'arte come avvio al mestiere dello storico dell'arte. Casi
di studio
English
Cataloguing as a first step to become an art historian. Case studies
- 300 -
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di inquadramento generale (per tutti)
F. Haskell, La difficile nascita del libro d'arte (1987), in Id., Le metamorfosi del gusto. Studi su arte e pubblico nel XVIII
e XIX secolo, Torino, Bollati Boringhieri 1989, pp. 52-103.
R. Longhi, Relazione sul servizio di catalogo delle cose d'arte e delle pubblicazioni connesse (1938), ora in R. Longhi,
Critica d'arte e buongoverno ("Opere complete di Roberto Longhi", XIII), Firenze, Sansoni, 1985, pp. 109-117
Roberto Longhi, Editoriale. I cataloghi dei Musei (1952), Critica d'arte e buongoverno (1938-1969), Firenze, Sansoni
1985, pp. 31-35.
O. Ferrari, Catalogo, documentazione e tutela dei beni culturali. Scritti scelti (1966-1982), Iacobelli, Pavona di
Albano Laziale (Roma) 2007 (in particolare, le pp. 65-251)
Un elenco specifico di testi di approfondimento verranno concordati con gli studenti all'inizio delle lezioni
English
For a general frame (for all the sudents)
Other texts for the exam will be given at the beginning of the lessons
NOTA
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xgt2
- 301 -
Storia dell'arte moderna e storia del restauro e dei musei (corso integrato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0093
Docente:
Gelsomina Spione (Titolare del corso)
Maria Beatrice Failla (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116703912, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Moduli didattici:
Storia del restauro e dei musei
Storia dell'arte moderna
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=x9kh
Storia del restauro e dei musei
History of collections and History of Modern Art
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0093B
Docente:
Maria Beatrice Failla (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116702729, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenza di base dei principale svolgimenti della storia dell'arte italiana ed europea nel XVII secolo.
OBIETTIVI FORMATIVI
- 302 -
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del collezionismo, alla storia del restauro e alla storiografia artistica con particolare attenzione al contesto italiano
ed europeo tra il XVII e il XIX secolo.
English
The aim of the course is to provide students with the research tools needed to deal with the history of modern art
with special focus on the phenomena of art collecting and artistic historiography in the Italian and European scenario
of the 17th century
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare una appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti
trattati a lezione e dovrà dimostrare maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite con un linguaggio
adeguato agli strumenti della disciplina.
English
English text being updated
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU), che si svolgono con l'ausilio di proiezioni; sono previste anche
lezioni in musei e visite didattiche.
Alcune lezioni saranno svolte presso il laboratori del Centro di Restauro "La Venaria".
English
English text being updated
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la preparazione sui testi consigliati e la maturazione critica dello studente
sugli argomenti affrontati e discussi a lezione e durante i viaggi d'istruzione. Una selezione di opere, indicate e
discusse in aula, costituirà il punto di partenza della verifica orale intorno a cui lo studente potrà articolare i temi
relativi alla lettura critica e alla fortuna collezionistica ed espositiva.
English
Testing and assessment
The oral examination will test the students' knowledge of the set textbooks and will evaluate their critical views on
the topics dealt with in class and during study trips. A selection of works analyzed in class will be the starting point on
which students will have to comment and develop the topics related to the critical interpretation of each work and
its success as far as collecting and exhibition are concerned.
PROGRAMMA
- 303 -
Italiano
Copie, falsi e restauri in Europa tra XVII e XIX secolo.
Il corso intende affrontare la fortuna critica degli antichi maestri attraverso le diverse sfaccettature della pratica
delle copie: dai disegni da studio, ai pastiches d'artista, ai falsi immessi sul mercato artistico. Verranno analizzati
inoltre alcuni episodi relativi alla storia della conservazione e del restauro tra Seicento e Ottocento e alla diffusione
dei trattati sulle tecniche artistiche.
.
English
English text being updated
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Bibliografia modulo II (Failla)
Copie, falsi e restauri in Europa tra XVII e XIX secolo.
Testi di primo orientamento sono:
G. Previtali, La fortuna dei primitivi. Dal Vasari ai neoclassici, Torino 1964.
Copies, répliques, faux, numero monografico de "La Revue de l'art", 21, 1973.
E. Bordignon Favero, Il processo per furto e falso contro G. B. Volpato pittore del '600, in "Atti e memorie
dell'Accademia Patavina di Scienze, Lettere ed Arti", n. 91.1978/79 (1979), pp. 129-193.
M. Ferretti, Falsi e tradizione artistica, in Storia dell'arte italiana, X, Torino 1981, pp. 113-95.
A. Conti, Storia del Restauro e della Conservazione delle opere d'arte, Milano 1988.
G. Perini, Copie e originali nelle collezioni settecentesche italiane: il "parere" di Giacomo Carrara e la progressiva
definizione della figura del conoscitore in Italia, in "Atti e memorie dell'Accademia Clementina", 28-29, 1991, pp.
169-208.
T. Turquet de Mayerne, Pittura, Scultura e delle Arti Minori 1620-1646, (ms. Sloane 2052 del British Museum di
Londra), a cura di S. Rinaldi, Anzio 1995.
V. Pinto, Un virtuoso falsario: il giovane Luca Giordano, in Ottant'anni di un maestro. Omaggio a Ferdinando Bologna,
a cura di F. Abbate, Napoli 2006, pp. 491-499
La copia. Connoisseurship, storia del gusto e della conservazione, atti delle giornate di studio (Roma 17-18 maggio
2007) a cura di C Mazzarelli, San Casciano Val di Pesa (FI) 2010.
E. Pellegrino, Falsificazione di Paolo Veronese nel Seicento: la sant'Elena di Angelo Caroselli nella Pinacoteca
Vaticana, in "Studi Romani", 1-4, 2012, pp. 221-251.
La cultura del restauro. modelli di ricezione per la museologia e la storia dell'arte, atti del Convegno Internazionale
(Roma, Museo Nazionale Romano di Palazzo Massimo alle Terme, Università La Sapienza, 18 - 20 aprile 2013) a cura
di M.B. Failla, S. A. Meyer, C. Piva, S. Ventra, Roma 2013.
F. Paliaga, L'apparenza inganna. Pittori falsari nell'arte italiana del seicento, Roma 2014.
- 304 -
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4jkk
- 305 -
Storia dell'arte moderna
History of collections and History of modern art
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0093A
Docente:
Gelsomina Spione (Titolare del corso)
Contatti docente:
0116703912, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Competenze umanistiche di base, anche in ambito storico in relazione all'età moderna; il corso presuppone la
conoscenza manualistica delle tappe fondamentali della pittura moderna italiana ed europea.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Acquisizione degli strumenti di analisi per affrontare problemi di storia dell'arte moderna correlati a temi di storia
del territorio
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà dimostrare:
-una appropriata conoscenza e una buona capacità di comprensione degli argomenti trattati a lezione
-maturità critica nell'elaborazione delle competenze acquisite
-abilità comunicativa utilizzando il linguaggio adeguato agli strumenti della disciplina.
English
Students must understand the topics dealt with in class and demonstrate critical awareness in the elaboration of
acquired competences by means of discipline-specific terminology.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
- 306 -
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6CFU), che si svolgono con l'ausilio di proiezioni; sono previste lezioni
sul territorio e visite didattiche.
English
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La prova orale sarà volta ad accertare la maturazione critica dello studente sugli argomenti affrontati e discussi a
lezione e prevederà la discussione di una relazione scritta su uno dei temi emersi nel corso delle esercitazioni.
English
PROGRAMMA
Italiano
Laboratorio di analisi, schedatura e valorizzazione di un territorio: il caso di Moncalieri.
Il corso affronterà l'analisi di uno spazio urbano, Moncalieri tra XV e XVIII secolo, utilizzando una metodologia
interdisciplinare e analizzando fonti e strumenti per la ricerca e la valorizzazione del territorio. Le lezioni avranno un
andamento in parte seminariale con esercitazioni sul campo e si concluderanno con la realizzazione di un progetto.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi di primo orientamento sono:
E. Castelnuovo, Le Alpi crocevia e punto d'incontro delle tendenze artistiche nel XV secolo, in "Ricerche di Storia
dell'Arte", 1978-1979, pp. 5-12.
Ricerche a Testona. Per una storia della Comunità, Savigliano 1980.
Uno spazio storico. Committenze, istiuzioni e luoghi nel Piemonte meridionale, a cura di G. Spione e A. Torre, Torino
2007 (Parte Terza: Identificazione di risorse locali, pp. 277-423).
La bibliografia completa sarà fornita alla fine del corso insieme agli altri materiali utili alla preparazione dell'esame
(lindri, scansioni, powerpoint)
Gli studenti non frequentanti dovranno prendere contatto con il docente per concordare il programma.
NOTA
- 307 -
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2g0k
- 308 -
storia dell'età contemporanea
Contemporary Age History
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STS0002
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Italiano
Conoscenze umanistiche di base, con particolare riferimento all'ambito storico, per il periodo compreso tra il
congresso di Vienna e l'età contemporanea. È necessaria la capacità i comprendere ed usare la terminologia
storico-politica e storico-culturale essenziale.
English
Basic knowledges in liberal arts, mainly in refer to history and the period between the Congress of Vienna and the
Contemporary Age. Undertsanding and using historical and political terminology are fundamental.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
I temi e gli argomenti trattati, nonché le competenze e le abilità che si intendono formare, sono parte essenziale dei
contenuti caratterizzanti necessari al percorso formativo, finalizzato ad offrire una preparazione specifica
nell'ambito della storia contemporanea, con particolare riferimento ad alcuni significativi casi di studio che saranno
indicati.
English
Topics explained, together with competences and abilities in development, are essential parts of this educational
path; the course aims to offer specific skills in Contemporary History and in some study-cases.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere
-i problemi e metodi della storia dell'età contemporanea
-Le sue periodizzazioni
- Avere une idea precisa dei totalitarismi nel XX secolo
- 309 -
- Capacità di approfondire alcuni casi studio di opposizione ai regimi autoritari ed autoritari, in particolare Gobetti e
la sua attività politico - editoriale.
English
At the end of the course the student will have to know and learn:
-the issues and methods of the Contemporary Age
-its partitions of time;
- the totalitarian regimes in the XX century;
- Gobetti and his political and publishing activities
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l'aiuto di proiezioni; sono previste
anche visite ai luoghi gobettiani.
English
The course is made of 36 hours (6 CFU); images, visual materials and visits to the "gobettian places" are included.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
La verifica della preparazione verrà compiuta attraverso un colloquio orale. Sarà valutata la capacità dello studente
di ricostruire criticamente e collocare storicamente i temi trattati.
English
An oral examination will test the knowledge of each student. The capability of critical analysis and competences in
focusing (from an historical point of view) the topics explained will be carefully evaluated.
PROGRAMMA
Italiano
-
I principali problemi dell'età contemporanea;
-
I totalitarismi
-
L'opposizione al fascismo
-
Piero Gobetti e la sua formazione
-
Le principali riviste e la casa editrice.
-
I collaboratori e gli autori: il caso di Luigi Sturzo e la Libertà in Italia
- 310 -
English
-
The most important issues of the Contemporary Age;
-
The totalitarian regimes;
-
The opposition to the Fascism
-
Piero Gobetti and his education and culture;
-
The main reviews and the publishing house;
-
The coworkers and the authors: the case of Luigi Sturzo and the Libertà in Italia
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
1)
N. Bobbio, Italia fedele, Passigli, Firenze 1986
2)
B. Gariglio, Progettare il postfascismo, Franco Angeli, Milano 2003
3)
L. Sturzo, La libertà in Italia, Postfazione di B. Gariglio, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2011.
English
1)
N. Bobbio, Italia fedele, Passigli, Firenze 1986
2)
B. Gariglio, Progettare il postfascismo, Franco Angeli, Milano 2003
3)
L. Sturzo, La libertà in Italia, Postfazione di B. Gariglio, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2011.
NOTA
Italiano
Sono previsti seminari
English
Seminars are included within the course
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9szx
- 311 -
Storia dell'età contemporanea
Contemporary Age History
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0002
Docente:
Bartolomeo Gariglio (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6703366, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Mettere lo studente in grado di comprendere i principali problemi del pensiero di Piero Gobetti
English
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà maturare una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso ed essere in grado di
utilizzare in maniera appropriata gli strumenti acquisiti. Il possesso di tali competenze sarà oggetto di verifica orale.
English
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni frontali
English
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
English
PROGRAMMA
- 312 -
Italiano
Il corso si propone di presentare i principali tratti del pensiero e dell'opera di Piero Gobetti (anche in riferimento al
mondo dell'arte). Verrà quindi approfondita l'analisi del suo impegno di editore.
English
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
1)
N. Bobbio, Italia fedele: il mondo di Gobetti, Passigli, Firenze 1986 (in particolare il cap. I, pp. 9-33)
2)
B. Gariglio, Laici, cattolici e fascismo, Il Segnalibro, Torino 1995
3)
L. Sturzo, La libertà in Italia, Postfazione di B. Gariglio, Edizioni di Storia e letteratura, Roma 2011
English
NOTA
Italiano
Sono previsti seminari.
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=y6rz
- 313 -
Storia dell'età moderna
History of modern age - 2016/2017
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET1077
Docente:
Luca Addante (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6703251, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Per sostenere l'esame è necessario prerequisito avere una conoscenza di base (a livello di manuale) dei principali
problemi della Storia moderna, dalle scoperte geografiche alle rivoluzioni settecentesche.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Il corso ha l'obiettivo di fornire una conoscenza avanzata, storica e storiografica, dei momenti e delle problematiche
principali relative alla Storia moderna, con attenzione soprattutto ai mutamenti nelle dimensioni politica, culturale e
religiosa: dal Rinascimento alle Riforme religiose all'affermazione dello Stato moderno; dal Barocco e la crisi del
Seicento all'Illuminismo, fino all'età delle grandi rivoluzioni settecentesche.
English
English text being updated
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lezione frontale e metodo seminariale si alterneranno durante il corso, e agli studenti saranno presentati materiali
didattici di vario genere (brani tratti da capolavori del pensiero politico, filosofico e religioso, Costituzioni,
Dichiarazioni dei diritti). I materiali saranno letti e discussi a lezione, così da permettere una valutazione in itinere
delle conoscenze, della capacità di apprendimento e dell'abilità comunicativa acquisite dai frequentanti. E in modo
da contribuire a far maturare una capacità autonoma di orientarsi fra le principali problematiche della Storia
moderna.
English
English text being updated
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
- 314 -
Il corso durerà 36 ore (6 cfu) e si svolgerà in aula, integrando lezione frontale e metodologia seminariale
English
English text being updated
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Le conoscenze e le capacità acquisite dagli studenti saranno valutate, per i frequentanti, anche attraverso la
partecipazione degli studenti stessi ai momenti di discussione seminariale. Per i frequentanti e i non frequentanti, a
ogni modo, la verifica finale consisterà in un esame orale, nel quale la votazione (in trentesimi), sarà espressa
attraverso la verifica delle conoscenze acquisite, dell'autonoma capacità critica di presentare i problemi (anche al
di là del libro di testo) e dell'abilità comunicativa dei temi che saranno materia d'esame.
English
English text being updated
PROGRAMMA
Italiano
Il corso proporrà un approfondimento storico e storiografico dei principali momenti e concetti della Storia
moderna, sia italiana sia internazionale, relativi in particolare al mutamento politico, culturale e religioso, dal
Rinascimento alle Rivoluzioni settecentesche.
English
English text being updated
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Programma per i frequentanti.
Due libri a scelta fra i seguenti:
1. Massimo Firpo, Juan de Valdés e la Riforma nell'Italia del Cinquecento, Roma-Bari, Laterza, 2016.
2. Luca Addante, Eretici e libertini nel Cinquecento italiano, Roma-Bari, Laterza, 2010.
3. Rosario Villari, Politica barocca. Inquietudini, mutamento e prudenza, Roma-Bari, Laterza, 2010.
4. Lawrence Stone, Le cause della Rivoluzione inglese, Torino, Einaudi, 2001 (o altra edizione).
5. Patrizia Del Piano, Liberi di scrivere. La battaglia per la stampa nell'età dei Lumi, Roma-Bari, Laterza, 2015.
6. Roger Chartier, Le origini culturali della Rivoluzione francese, Roma-Bari, Laterza, 1991.
Per i non frequentanti, ai due libri a scelta indicati prima occorre aggiungere R. Villari, Mille anni di storia. Dalla città
medievale all'unità dell'Europa, Roma-Bari, Laterza 2005 (o altra edizione), capitoli V-XI
- 315 -
English
English text being updated
NOTA
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=6x7l
- 316 -
Storia della civilta' musicale
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0665
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della civilta' musicale - 2013/2014 (LET0665 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=cmnb
- 317 -
Storia della civilta' musicale
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0665
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della civilta' musicale
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=e4a7
- 318 -
Storia della civilta' musicale
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0665
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della civilta' musicale - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=tvzw
- 319 -
Storia della critica d'arte
History of Art Criticism
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0962
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
nessuna indicazione
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Storia della critica d'arte – : Gli argomenti trattati e le specifiche competenze che si intendono formare sono parte
essenziale dei contenuti necessari al percorso formativo della laurea magistrale in storia dell'arte. In particolare
l'insegnamento offre conoscenze e capacità di comprensione relative alla storia della critica d'arte dalla secondo
Ottocento agli sviluppi contemporanei, affiancate da approfondimenti su specifici casi o periodi ritenuti
particolarmente significativi.
English
History of Art Criticism – : The topics considered and the specific skills aimed at developing are an essential part of
the contents necessary to the educational path of the Master's Degree in History of Art. Namely, this courses
provides knowledge and comprehension skills concerning the history of art criticism from the latter 19th century to
the contemporary developments, alongside an in-depth analysis of particularly significant specific cases or periods.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere:
- le tappe fondamentali dello sviluppo della disciplina dal secondo Ottocento all'oggi
-le principali metodologie critiche e i loro sviluppi e rapporti con le altre discipline
-le principali figure di storici dell'arte, le loro opere e contributi metodologici
-il rapporto tra storia dell'arte e museologia
- 320 -
-storia dell'arte e storia della critica
-gli sviluppi attuali
English
At the end of this course the student will have to be familiar with :
- the key steps in the development of the discipline from the latter 19th century to today
- the principal critical methodologies and their developments and connections with other disciplines
- the most influential art historians, their works and methodological contribution
- the relation between art history and museology
- history of art and art criticism
- current developments
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore (6 cfu) che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezioni e materiale didattico, sono
previsti incontri, letture e discussioni di testi.
English
36 hours of lectures (6 ECTs) in class with the help of projections and educational material; there will also be
seminars, readings and debates on texts.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale con domande. La preparazione
sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà capacità di esposizione
e di argomentazione delle principali posizioni metodologiche; se in modo autonomo –senza cioè dipendere dalla
presentazione dai offerta dai testi- saprà trattare la storia della disciplina, le principali metodologie critiche e le
maggiori figure di storici dell'arte.
English
The knowledge and skills required will be assessed through an oral exam with questions. The competence will be
deemed adequate (with marks expressed out of 30) if the student is be able to outline and argue the main
methodological outlooks; if he/she is be able to consider the history of the discipline in an autonomous way – i.e.
without relying solely on the description offered by books, together with the main critical methods and the most
important art historians.
PROGRAMMA
Italiano
A- la Scuola di Vienna
- 321 -
conoscitori e storici dell'arte
lo sviluppo della Scuola di Vienna
Warburg e la Kulturgeschichte
La situazione francese
Panofsky e gli studi iconologici
Lionello Venturi e l'Italia
La diaspora degli storici dell'arte e gli Stati Uniti
Il secondo dopoguerra
La storia sociale dell'arte
La situazione attuale
B - la figura di Francis Haskell
English
The main steps in the history of art criticism from the latter 19th century to its current developments
A- The Vienna School
Connoisseurs and art historians
The development of the Vienna School
Warburg and Kulturgeschichte
The French context
Panofsky and iconological studies
Lionello Venturi and Italy
The exodus of art historians and the United States
After World War II
The social history of art
The current situation
B - Francis Haskell
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
La storia delle storie dell'arte, a cura di O. Rossi Pinelli, Torino, Einaudi, 2014
•J. Whiteley, Francis Haskell docente a Oxford, in «Saggi e memorie di storia dell'arte», 23, 1999, pp. 219-222;
•Scritti in ricordo di Francis Haskell, Atti della giornata di studio, Venezia 4-5 novembre 2000, Venezia 2002 («Saggi
- 322 -
e memorie di storia dell'arte», 25, 2001);
•G. Wimböck, Francis Haskell (1928-2000), in Klassiker der Kunstgeschichte. 2. Von Panofsky bis Greenberg, a cura
di U. Pfisterer, München 2008, pp. 226-238;
•N. Penny, Francis Haskell (1928-2000), in Obituaries. 37 epitaffi di storici dell'arte nel Novecento, a cura di S.
Ginzburg, Milano 2008, pp. 219-224;
•A. Frigo, Estetica della ricezione e storia dell'arte. H.R. Jauss, F. Haskell e un preteso Vermeer, in «Intersezioni», XXX,
2, 2010, pp. 307-323;
•F. De Melis, Un giorno del '94 con Francis Haskell, in «Confronto», 14-17, 2009-2011, pp. 334-338.
•L. Rice, Francis Haskell. Patron and Painters: A Study in the Relations Between Italian Art and Society in the Age of
the Baroque, 1963, in The Books that Shaped Art History. From Gombrich and Greenberg to Alpers and Krauss, a
cura di R. Shone, J.-P. Stonard, London 2013, pp. 140-149.
English
La storia delle storie dell'arte, a cura di O. Rossi Pinelli, Torino, Einaudi, 2014
•J. Whiteley, Francis Haskell docente a Oxford, in «Saggi e memorie di storia dell'arte», 23, 1999, pp. 219-222;
•Scritti in ricordo di Francis Haskell, Atti della giornata di studio, Venezia 4-5 novembre 2000, Venezia 2002 («Saggi
e memorie di storia dell'arte», 25, 2001);
•G. Wimböck, Francis Haskell (1928-2000), in Klassiker der Kunstgeschichte. 2. Von Panofsky bis Greenberg, a cura
di U. Pfisterer, München 2008, pp. 226-238;
•N. Penny, Francis Haskell (1928-2000), in Obituaries. 37 epitaffi di storici dell'arte nel Novecento, a cura di S.
Ginzburg, Milano 2008, pp. 219-224;
•A. Frigo, Estetica della ricezione e storia dell'arte. H.R. Jauss, F. Haskell e un preteso Vermeer, in «Intersezioni», XXX,
2, 2010, pp. 307-323;
•F. De Melis, Un giorno del '94 con Francis Haskell, in «Confronto», 14-17, 2009-2011, pp. 334-338.
•L. Rice, Francis Haskell. Patron and Painters: A Study in the Relations Between Italian Art and Society in the Age of
the Baroque, 1963, in The Books that Shaped Art History. From Gombrich and Greenberg to Alpers and Krauss, a
cura di R. Shone, J.-P. Stonard, London 2013, pp. 140-149.
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=092b
- 323 -
Storia della critica d'arte mod. 1
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0962
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
L'obiettivo del corso è presentare i principali aspetti teorici e metodologici della storia della critica d'arte tra fine
Ottocento e prima metà del Novecento attraverso alcune esemplari figure di direttori di museo. Lo scopo è di
evidenziare come i metodi e lo sviluppo degli studi storico artistici interagiscano e influenzino il museo e le scelte di
allestimento delle collezioni.
English
The course aims to show the main theoretical and methodological aspects of history of art criticism between the
end of the 19th and the first half of the 20th century through some key-figures of museum directors. The goal is to
highlight how methods and the development of art historical studies interact and influence museums and the
choices of collections display.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Il corso si propone di indagare e verificare il rapporto tra evoluzione degli studi e modelli museali. Gli interventi
degli studenti, dopo le lezioni introduttive e con il supporto del docente, approfondiranno la relazione tra un museo
e il suo direttore, studiandone le politiche culturali e l'orientamento più generale, come l'allestimento e le scelte
specifiche.
English
This course intends to analyse and assess the relation between the development of studies and museum models.
Students, after the first introductory lectures and with the support of the professor, shall focus on the relation
between a museum and its director, studying its cultural policies and general orientation, such as the display and
specific choices.
PROGRAMMA
Italiano
- 324 -
Storici dell'arte e museo
Presentati i principali aspetti teorici e metodologici della storia della critica d'arte tra fine Ottocento e prima metà
del Novecento, il corso si svolgerà in forma seminariale esaminando il rapporto tra disciplina e istituzione museale
attraverso il ruolo di alcune rilevanti figure di storici dell'arte impegnate come direttori. Il periodo considerato va
dagli ultimi decenni dell'Ottocento fino agli anni trenta del Novecento e esamina le figure di Adolfo Venturi e la regia
Galleria Estense di Modena, Wilhelm von Bode e il Kaiser-Friedrich Museum di Berlino, Alexander Dorner e il
Landesmuseum di Hannover, Alfred H. Barr Jr e la fondazione del MoMA, fino alla figura di Kenneth McKenzie Clark
e alla sua direzione della National Gallery di Londra (1934-1945).
English
Art Historians and Museums
Once the main theoretical and methodological aspects of history of art criticism between the end of the 19th and
the first half of the 20th century have been introduced, the course shall be held in the form of seminars, examining
the relation between the discipline and museum institutions through the role of some significant figures of art
historians involved as directors. The period here considered spans form the last decades of the 19th century to the
1930s and analyses Adolfo Venturi and the royal Estense Gallery in Modena, Wilhelm von Bode and Berlin KaiserFriedrich Museum, Alexander Dorner and Hanover Landesmuseum, Alfred H. Barr Jr and the founding of the MoMA,
to Kenneth McKenzie Clark as director of the National Gallery of London (1943-1945).
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Adolfo Venturi, La R. Galleria Estense in Modena, Modena 1882, nuova ed. anastatica Modena Panini 1989
Gli anni modenesi di Adolfo Venturi, atti del convegno Modena 1990, Panini, Modena 1994
Maria Grazia Bernardini, Adolfo Venturi e il nuovo allestimento della Galleria Estense nel Palazzo dei Musei di
Modena, in Adolfo Venturi e la Storia dell'arte oggi, a cura di Mario D'Onofrio, Franco Cosimo Panini, Modena 2008,
pp. 43-54
Valerie Niemeyer Chini, Stefano Bardini e Wilhelm Bode : mercanti e connaisseur fra Ottocento e Novecento, Ed.
Polistampa, Firenze 2009
Samuel Cauman, The living museum : experiences of an art historian and museum director : Alexander Dorner, with
an introduction by Walter Gropius, New York, New York University press, 1958
Sybil Gordon Kantor, Le origini del MoMA. La fortunata impresa di Alfred H. Barr Jr, Il Saggiatore, Milano 2010
Micol Forti, Le forme dell'astrattismo. Meyer Schapiro, Alfred Barr jr e il dibattito negli USA alla fine degli anni Trenta,
in Meyer Schapiro e i metodi della storia dell'arte, a cura di Luca Bortolotti, Claudia Cieri Via, Milano, Udine,
Mimesis, 2010, pp. 151-170
- 325 -
David Cannadine, Kenneth Clark: From National Gallery to National Icon, London, National Gallery, 2002.
English
NOTA
Italiano
Il corso si svolgerà in forma seminariale e coinvolgerà gli studenti con approfondimenti sui singoli storici dell'arte
direttori di museo.
La bibliografia completa sarà fornita durante le lezioni.
English
The course will consist in seminar work and shall involve students focusing on single art historians/museum
directors.
The complete bibliography shall be provided during lectures.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=k384
- 326 -
Storia della critica d'arte mod. 2
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: STS0010 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Il corso intende analizzare gli studi sul Rinascimento a partire dall'idea formulata da Jacob Burckhardt a metà
Ottocento ai contributi del secondo dopoguerra, evidenziandone i diversi approcci storico metodologici (formali,
iconologici, sociologici), fino al dibattito sull'antirinascimento.
English
The course intends to analyse the studies on the Renaissance since the idea Jacob Burckhardt set forth in the mid19th century to the contributions after WWII, outlining the different historical and methodological (formalist,
iconological, sociological) approaches, up to the debate on anti-Renaissance.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Il corso si propone di analizzare gli studi su un periodo, il rinascimento, allo scopo presentare agli studenti i diversi
approcci storico metodologici attraverso uno svolgimento seminariale che, restituendo la complessità di un'epoca
e di un concetto, solleciti le loro capacità di valutazione critica e di autonomia di lavoro.
English
The course intends to analyse the studies on the Renaissance period in order to show the students the different
historical and methodological approaches through a seminar work which – addressing the complexity of an era and
a concept – would develop their critical capacity and work autonomy.
PROGRAMMA
Italiano
Dal rinascimento all'antirinascimento: storia di una idea tra Otto e Novecento.
Il corso prende l'avvio dagli studi di Jacob Burckhardt sulla civiltà del rinascimento, attraverso le più recenti e
aggiornate riflessioni storiografiche, per procedere con la i contributi di Aby Warburg, gli studi iconologici
- 327 -
(Panofsky, Wind, Wittkower ecc.), le analisi storico sociologiche per giungere, con il secondo dopoguerra sia a
figure come André Chastel, sia al dibattito intorno all'idea di tardo rinascimento e antirinascimento.
L'esame dei diversi contributi sarà preceduta da un opportuno inquadramento storico e metodologico.
English
From the Renaissance to the Anti-Renaissance: History of an Idea between 19th and 20th Century.
The course starts with Jacob Burckhardt's studies on Renaissance civilisation, through most recent and abreast
historiographical analyses, proceeding with Aby Warburg's contribution, the iconological studies (Panofsky, Wind,
Wittkower etc.), the sociological theories, and after WWII coming to such figures as André Chastel and to the debate
on the idea of late Renaissance and anti-Renaissance.
The examination of the various contributions shall be introduced by a suitable historical and methodological
framework.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Jacob Burckhardt, La civiltà del Rinascimento in Italia : un tentativo di interpretazione , a cura di Maurizio Ghelardi,
Torino , N. Aragno, 2006
Jacob Burckhardt: storia della cultura, storia dell'arte, a cura di Maurizio Ghelardi e Max Seidel, Venezia, Marsilio,
2002
La formazione del vedere. Lo sguardo di Jacob Burckhardt, a cura di Andrea Pinotti e Maria Luisa Roli, Macerata,
Quodlibet, 2011
Aby Warburg, La rinascita del paganesimo antico e altri scritti, a cura di Maurizio Ghelardi, Torino, N. Aragno, 2004 e
2008
Erwin Panofsky, Studi di iconologia : i temi umanistici nell'arte del Rinascimento (1939), introduzione di Giovanni
Previtali, Torino, Einaudi, 1975
Erwin Panofsky, Rinascimento e rinascenze nell'arte occidentale, (1960), Milano, Feltrinelli, 1971
André Chastel, Arte e umanesimo a Firenze al tempo di Lorenzo il Magnifico : studi sul Rinascimento e
sull'umanesimo platonico, (1959) 2. ed. - Torino, G. Einaudi, 1964
Robert Klein, La forma e l'intelligibile : scritti sul Rinascimento e l'arte moderna, (1970), prefazione di André Chastel,
- 328 -
Torino, Einaudi, 1975
Eugenio Battisti, L'antirinascimento, (1962), Milano, Garzanti, 1989 (altra edizione Nino Aragno editore)
English
NOTA
Italiano
Il corso si svolgerà in forma seminariale e coinvolgerà gli studenti con approfondimenti su autori e approcci
metodologici.
La bibliografia completa sarà fornita durante le lezioni.
English
The course will consist in seminar work and shall involve students focusing on authors and methodological
approaches.
The complete bibliography shall be provided during lectures.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=i7nu
- 329 -
Storia della critica d'arte
History of Art Criticism
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0962
Docente:
Franca Varallo (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6702723, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Italiano
Conoscenze nell'ambito delle discipline storico artistiche acquisite nel corso di una laurea triennale e in particolare
della storia della critica d'arte. Conoscenze della periodizzazione e dello sviluppo storico e culturale tra Otto e
Novecento.
English
Knowledge of art historical disciplines acquired during the Bachelor's Degree and in particular the basic knowledge
of the history of art criticism. Familiarity with the periodisation and the historical and cultural development between
the 19th and 20th century.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Storia della critica d'arte : Gli argomenti trattati e le specifiche competenze che si intendono formare sono parte
essenziale dei contenuti necessari al percorso formativo della laurea magistrale in storia dell'arte. Segnatamente,
l'insegnamento fornisce conoscenze e strumenti metodologici utili alla comprensione della storia della critica d'arte
dal secondo Ottocento agli sviluppi contemporanei, con approfondimenti su specifici casi o periodi ritenuti di
particolare rilevanza.
English
History of Art Criticism : The topics considered and the specific skills aimed at developing are an essential part of
the contents necessary to the educational path of the Master's Degree in History of Art. Namely, this courses
provides knowledge and comprehension skills concerning the history of art criticism from the latter 19th century to
the contemporary developments, alongside an in-depth analysis of particularly significant specific cases or periods.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere:
- 330 -
-tappe fondamentali dello sviluppo della disciplina dal secondo Ottocento all'oggi
-le principali metodologie critiche e i loro sviluppi e rapporti con le altre discipline
-le principali figure di storici dell'arte, le loro opere e contributi metodologici
-il rapporto tra storia dell'arte e museo
-storia dell'arte e storia della critica
-gli sviluppi attuali
English
At the end of this course the student will have to be familiar with :
- the key steps in the development of the discipline from the latter 19th century to today
- the principal critical methodologies and their developments and connections with other disciplines
- the most influential art historians, their works and methodological contribution
- the relation between art history and museums
- history of art and art criticism
- current developments
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore (6 cfu) + 12 ore di approfondimento seminariale, dedicato all'analisi dei testi di
Baxandall, che si svolgono in aula con l'ausilio di proiezioni e materiale didattico, sono previsti incontri, letture e
discussioni di testi.
English
36 hours of lectures (6 ECTs) in class with the help of projections and educational material; there will also be 12
hours of seminars revolving around the analysis of Baxandall's texts.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Conoscenze e capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale con domande. La preparazione
sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà capacità di esposizione
e di argomentazione delle principali posizioni metodologiche; se in modo autonomo –senza cioè dipendere dalla
presentazione dai offerta dai testi- saprà trattare la storia della disciplina, le principali metodologie critiche e le
maggiori figure di storici dell'arte.
English
The knowledge and skills required will be assessed through an oral exam with questions. The competence will be
deemed adequate (with marks expressed out of 30) if the student is be able to outline and argue the main
methodological outlooks; if he/she is be able to consider the history of the discipline in an autonomous way – i.e.
without relying solely on the description offered by books, together with the main critical methods and the most
- 331 -
important art historians.
PROGRAMMA
Italiano
Principali tappe dello sviluppo della storia della critica d'arte dal secondo Ottocento agli sviluppi attuali
A-
La Scuola di Vienna
Conoscitori e storici dell'arte
Warburg e la Kulturgeschichte
La situazione francese
Panofsky e gli studi iconologici
Lionello Venturi e l'Italia
Il secondo dopoguerra
La storia sociale dell'arte
Gli sviluppi attuali
B - La figura di Michael Baxandall:
; - la formazione e l'approdo all'Istituto Warburg
; - da Pittura ed esperienze sociali agli Scultori in legno del Rinascimento tedesco
; - dalle ricerche sul linguaggio e sullo spazio alla critica inferenziale
English
The main steps in the history of art criticism from the latter 19th century to its current developments
A-
The Vienna School
Connoisseurs and art historians
The development of the Vienna School
Warburg and Kulturgeschichte
The French context
Panofsky and iconological studies
Lionello Venturi and Italy
After World War II
The social history of art
The current situation
B - Michael Baxandall
; - the early years and the Warburg Institute
- 332 -
; - from Painting and Experience to The Limewood Sculptors in Renaissance Germany
; - from his research on language and space to inferential criticism
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
O. Rossi Pinelli (ed. by), La storia delle storie dell'arte, Torino, Einaudi, 2014;
G. C. Sciolla, La critica d'arte del Novecento, Torino, UTET, 1995;
Michael Baxandall, Giotto e gli umanisti: gli umanisti osservatori della pittura in Italia e la scoperta della composizione
pittorica 1350-1450, Milano, Jaka Book (1971), 1994
Michael Baxandall, Pittura ed esperienze sociali nell'Italia del Quattrocento, Torino, Einaudi (1972) 1978
Michael Baxandall, Scultori in legno del Rinascimento tedesco, Torino Einuadi (1980) 1989
Michael Baxandall, Forme dell'intenzione, Torino, Einaudi (1985), 2000
Michael Baxandall e Svetlana Alpers, Tiepolo and the Pictorial Intelligence, 1994, Tiepolo e l'intelligenza figurativa,
Torino, Einaudi 1996
Michael Baxandall, Parole per immagini, Torino, Bollati Boringhieri 2009
Bibliografia su Baxandall:
About Michael Baxandall, edited by Adrian Rifkin, Oxford 1999
M.A. Holly, 'Patterns in the shadows. Attention in/to the writings of Michael Baxandall', in Art History, 21, 1998, pp.
467-478;
A. Langdale, 'Aspects of the critical reception and intellectual history of Baxandall's concept of the Period Eye', in Art
History, 21, 1998, pp. 479-497;
A. Potts, 'Michael Baxandall and the shadows in Plato's cave', in Art History, 21, 1998, pp. 531-545;
A. Rifkin, About Michael Baxandall, Oxford, Blackwell, 1999;
A. Langdale, 'Linguistic theories and intellectual history in Michael Baxandall's Giotto and the Orators', in Journal of
Art Historiography, 1, 2009;
Id., 'Baxandall, Michael, 1933-2008. Interview with Michael Baxandall', in Journal of Art Historiography, 1, 2009;
M. Baxandall, Episodes. A Memorybook, London, Frances Lincoln, 2010;
P. Mack, R. Williams (ed. by), Michael Baxandall, Vision and the Work of Words, Farnham, Ashgate, 2015.
English
O. Rossi Pinelli (ed. by), La storia delle storie dell'arte, Torino, Einaudi, 2014;
G. C. Sciolla, La critica d'arte del Novecento, Torino, UTET, 1995;
Michael Baxandall, Giotto e gli umanisti: gli umanisti osservatori della pittura in Italia e la scoperta della composizione
pittorica 1350-1450, Milano, Jaka Book (1971), 1994
Michael Baxandall, Pittura ed esperienze sociali nell'Italia del Quattrocento, Torino, Einaudi (1972) 1978
- 333 -
Michael Baxandall, Scultori in legno del Rinascimento tedesco, Torino Einuadi (1980) 1989
Michael Baxandall, Forme dell'intenzione, Torino, Einaudi (1985), 2000
Michael Baxandall e Svetlana Alpers, Tiepolo and the Pictorial Intelligence, 1994, Tiepolo e l'intelligenza figurativa,
Torino, Einaudi 1996
Michael Baxandall, Parole per immagini, Torino, Bollati Boringhieri 2009
Bibliography:
About Michael Baxandall, edited by Adrian Rifkin, Oxford 1999
M.A. Holly, 'Patterns in the shadows. Attention in/to the writings of Michael Baxandall', in Art History, 21, 1998, pp.
467-478;
A. Langdale, 'Aspects of the critical reception and intellectual history of Baxandall's concept of the Period Eye', in Art
History, 21, 1998, pp. 479-497;
A. Potts, 'Michael Baxandall and the shadows in Plato's cave', in Art History, 21, 1998, pp. 531-545;
A. Rifkin, About Michael Baxandall, Oxford, Blackwell, 1999;
A. Langdale, 'Linguistic theories and intellectual history in Michael Baxandall's Giotto and the Orators', in Journal of
Art Historiography, 1, 2009;
Id., 'Baxandall, Michael, 1933-2008. Interview with Michael Baxandall', in Journal of Art Historiography, 1, 2009;
M. Baxandall, Episodes. A Memorybook, London, Frances Lincoln, 2010;
P. Mack, R. Williams (ed. by), Michael Baxandall, Vision and the Work of Words, Farnham, Ashgate, 2015.
NOTA
Italiano
Testo In corso di aggiornamento.
English
English text being updated
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=r2wh
- 334 -
Storia della filosofia A
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S9151
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia A - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=x3nc
- 335 -
Storia della filosofia A
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9151
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia A - 2013/2014 (S9151 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0yfl
- 336 -
Storia della filosofia A
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S9151
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia A
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=3ccc
- 337 -
Storia della filosofia B
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0303
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia B - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=iiqy
- 338 -
Storia della filosofia B
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0303
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Storia della filosofia B (LET0303 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=42qy
- 339 -
Storia della filosofia classica tedesca
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: FIL0157
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia classica tedesca - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vual
- 340 -
Storia della filosofia dell'illuminismo
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0308
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia dell'Illuminismo- 2013/2014 (LET0308 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0v9i
- 341 -
Storia della filosofia dell'illuminismo
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0308
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia dell'Illuminismo
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=c7f1
- 342 -
Storia della filosofia dell'illuminismo
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0308
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia dell'Illuminismo - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xs3m
- 343 -
Storia della filosofia moderna
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0312
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vtdm
- 344 -
Storia della filosofia russa
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: FIL0002
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia russa - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=mgqe
- 345 -
Storia della filosofia russa
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: FIL0002
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia russa
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9572
- 346 -
Storia della filosofia russa
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: FIL0002
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-FIL/06 - storia della filosofia
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della filosofia russa- 2013/2014 (FIL0002 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Filosofia
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vfkq
- 347 -
Storia della miniatura
History of Book Illumination - 2014/2015
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S5229
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
PREREQUISITI
Sono necessarie buone conoscenze di base di Storia dell'arte medievale, acquisite con almeno due moduli (10/12
CFU) nel SSD L-ART/01 (Storia dell'arte medievale), e più in generale in ambito medievistico; è previsto l'uso
strumentale dellelingue straniere.
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
IL RUOLO DELLA MINIATURA NELLA PITTURA MONUMENTALE
I temi e gli argomenti trattati, nonché le competenze e le abilità che si intendono formare, sono parte essenziale dei
contenuti caratterizzanti necessari al percorso formativo finalizzato a offrire una preparazione specifica di secondo
livello in ambito storico-artistico. In particolare, l'insegnamento offre conoscenze e capacità di comprensione
relative alla storia della miniatura, che dovranno essere applicate in modo autonomo e propositivo in relazione a
singoli casi di studio.
English
THE ROLE OF BOOK ILLUMINATION IN MONUMENTAL PAINTING
Key themes and subjects in the history of book illumination, listed below, will be discussed, and training given to an
appropriate level of expertise. The discussions and training are an essential part of the course, which offers
preparation in the art-historical field to the MA level. The student will be required to apply this knowledge to specific
case studies in an indipendent and original manner.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà essere in grado di produrre una relazione scritta con caratteristiche di contributo scientifico su
un argomento specifico, dimostrando di possedere l'uso degli strumenti bibliografici e dei metodi della storia
dell'arte.
English
- 348 -
The student should produce a short paper that makes a thorough examination and contribution to one of the topics
covered in class, demonstrating knowledge of the relevant literature and of art historical methodology.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
L'insegnamento della durata di 36 ore complessive (6 CFU) ha svolgimento seminariale. Gli incontri si svolgeranno
con cadenza settimanale nell'arco di tutto il primo semestre e prevedono proiezioni; sono previste anche lezioni in
biblioteche e musei e visite didattiche. La frequenza è raccomandata.
English
The course is organized as seminars, which total 36 hours (6 CFU), with weekly meetings during the first semester.
They will be held in classrooms and accompanied by image projections. Classes in libraries and visits to museums
will be included as part of the course. Attendance is highly recommended.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Conoscenze e capacità previste saranno verificate con la presentazione e discussione orale di una relazione scritta,
la cui elaborazione sarà stata seguita durante lo svolgimento degli incontri seminariali. La relazione sarà considerata
adeguata (con votazione espressa in trentesimi), se lo studente dimostrerà di saper utilizzare metodi e strumenti in
modo autonomo e propositivo.
English
Knowledge and skills will be assessed with the presentation of an essay handed in at the end of the course, and
through an oral examination. The progress of the essay will be checked during classes. The student will be granted a
pass (with marks out of 30) if s/he demonstrates the ability to use the methods and tools discussed in the course in
an indipendent and original manner.
PROGRAMMA
Italiano
Presentati i principali argomenti e metodi della Storia della miniatura (A), l'insegnamento intende sviluppare,
attraverso lezioni introduttive e attività seminariali, i seguenti temi e argomenti riguardanti il rapporto tra miniatura e
pittura monumentale nel Medioevo(B):
– l'ambito mediterraneo tardoantico;
– l'età carolingia e ottoniana;
– l'età romanica, con particolare riguardo per l'Italia meridionale e la Sicilia normanna.
English
After an introduction on the main subjects and methods of the history of book illumination (A), the course will cover
themes and subjects regarding the relationship between book illumination and monumental painting during the
medieval period, through introductory lessons and seminar activities, as follows (B):
- the Late Antique mediterranean purview;
- the Carolingian and Ottonian period;
- the Romanesque period with particular attention to Southern Italy and Norman Siciliy.
- 349 -
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi introduttivi:
(A) C. Nordenfalk, Storia della miniatura [1957-1958], Einaudi, Torino
2012; O.Pächt, La miniatura medievale [1984], Boringhieri, Torino 1987, pp. 9-95.
(B) E. Kitzinger, La miniatura nella pittura monumentale (1975), in Uomini, libri e immagini. Per una storia del libro
illustrato dal tardo Antico al Medioevo, a cura di L. Speciale, Liguori, Napoli 2000, pp. 55-102.
English
Introductory reading list:
(A) C. Nordenfalk, Storia della miniatura [1957-1958], Einaudi, Torino 2012; O.Pächt, La miniatura medievale [1984],
Boringhieri, Torino 1987, pp. 9-95.
(B) E. Kitzinger, La miniatura nella pittura monumentale (1975), in Uomini, libri e immagini. Per una storia del libro
illustrato dal tardo Antico al Medioevo, a cura di L. Speciale, Liguori, Napoli 2000, pp. 55-102.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0d27
- 350 -
Storia della miniatura
History of Book Illumination
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S5229
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Scritto ed orale
PREREQUISITI
Il corso non sarà attivo per l'a.a. 2016/2017
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=emeg
- 351 -
Storia della miniatura
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S5229
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/01 - storia dell'arte medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Scritto
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
MINIATURA E PITTURA SU TAVOLA NEL XII SECOLO
Temi e aspetti della miniatura romanica; il rinnovamento della pittura su
tavola nel XII secolo; rapporti tra le tecniche ed esiti stilistici.
English
BOOK ILLUMINATION AND PANEL PAINTING IN THE 12TH CENTURY
Themes and aspects of Romanesque Book Illumination; renewal of panel
painting in the 12th century; connections between different techniques;
stylistic results
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Lo studente dovrà essere di grado di produrre una breve relazione scritta
con caratteristiche di contributo scientifico su argomenti specifici del
corso, dimostrando di possedere l'uso degli strumenti bibliografici e i
metodi della storia dell'arte
English
The student should produce a short paper that makes a scientific
contribution to one of the topics covered in class, demonstrating
knowledge of the relevant literature and of the methods followed in art
history.
PROGRAMMA
Italiano
- 352 -
Presentati i principali argomenti e metodi della Storia della miniatura (A),
il corso intende sviluppare, attraverso lezioni introduttive e attività
seminariali, i temi e gli argomenti proposti (B).
English
After an introduction on the main subjects and methods of the history of
book illumination (A), the course will cover, through introductory lessons
and seminar activities, the themes and the material proposed (B).
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Testi introduttivi:
(A) C. Nordenfalk, Storia della miniatura [1957-1958], Einaudi, Torino
2012; O. Pächt, La miniatura medievale [1984], Boringhieri, Torino 1987,
pp. 9-95.
(B) F. Avril, Le arti del colore, in X. Barral I Altet, F. Avril, D. GaboritChopin, Il mondo romanico (1060-1220), vol. I, Il tempo delle Crociate
[1982], Rizzoli, Milano 1983, pp. 130-225; P. Belli D'Elia, L'immagine di
culto, dall'icona alla tavola d'altare, in La pittura in Italia. L'Altomedioevo,
a cura di C. Bertelli, Electa, Milano 1994, pp. 369-389.
English
Introductory references:
(A) C. Nordenfalk, Storia della miniatura [1957-1958], Einaudi, Torino
2012; O. Pächt, La miniatura medievale [1984], Boringhieri, Torino 1987,
pp. 9-95.
(B) F. Avril, Le arti del colore, in X. Barral I Altet, F. Avril, D. GaboritChopin, Il mondo romanico (1060-1220), vol. I, Il tempo delle Crociate
[1982], Rizzoli, Milano 1983, pp. 130-225; P. Belli D'Elia, L'immagine di
culto, dall'icona alla tavola d'altare, in La pittura in Italia. L'Altomedioevo,
a cura di C. Bertelli, Electa, Milano 1994, pp. 369-389.
NOTA
Italiano
Il corso ha svolgimento seminariale e la frequenza è obbligatoria; gli
incontri si svolgeranno con cadenza settimanale nell'arco di tutto il primo
semestre. Requisiti necessari sono: avere già sostenuto almeno due
moduli (10/12 CFU) nel SSD L-ART/01 (Storia dell'arte medievale), solide
basi nelle discipline di ambito medievistico, conoscenza strumentale delle
lingue straniere. I crediti saranno acquisiti attraverso la valutazione di
una relazione scritta finale. Sono previste visite didattiche.
English
The course is organized as a seminar, with weekly meetings during the
first semester. Attendance is compulsory. Pre-requisites are: two modules
(10/12 CFU) in SSD L-ART/01 (History of Medieval Art); a solid basis in
medieval disciplines; a working knowledge of foreign languages. Credits
will be acquired through the assessment of a final paper. The class will
include visits to museums and monuments.
- 353 -
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=owi1
- 354 -
Storia della musica moderna e contemporanea
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S2510
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della musica moderna e contemporanea - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=s8wl
- 355 -
Storia della musica moderna e contemporanea
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S2510
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia della musica moderna e contemporanea
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=1z3t
- 356 -
Storia delle origini cristiane
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S9901
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia delle origini cristiane
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=b7b2
- 357 -
Storia delle origini cristiane
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S9901
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia delle origini cristiane - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=szgc
- 358 -
Storia delle origini cristiane
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9901
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/07 - storia del cristianesimo e delle chiese
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia delle origini cristiane - 2013/2014 (S9901)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=obxo
- 359 -
Storia delle religioni
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2480 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/06 - storia delle religioni
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://www.didattica-cps.unito.it/do/corsi.pl/Show?
_id=m357;sort=DEFAULT;search=%20{corso}%20%3d~%20m%2f^s%2fi%20;hits=119
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=c5my
- 360 -
Storia e critica della musica
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0774
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9tay
- 361 -
Storia e critica della musica
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0774 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/07 - musicologia e storia della musica
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culturecomparate.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=f5br;sort=DEFAULT;search=;hits=50
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=6tzb
- 362 -
Storia e critica della televisione
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0266
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia e critica della televisione
Corso di laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=y3rg
- 363 -
Storia e critica della televisione
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0266
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia e critica della televisione - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=fudp
- 364 -
Storia e culture del medioevo (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0140
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Storia e culture del medioevo (corso aggregato) (STS0139)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=4dko
- 365 -
Storia europea della letteratura italiana
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0353
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017 Mutuato da: Storia europea della letteratura italiana (STU0353)
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nll0
- 366 -
Storia medievale A
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S9351
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia medievale A
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=yiqv
- 367 -
Storia medievale B (corso aggregato)
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S2561
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0687) o 6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia dell'arte moderna B - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=bxax
- 368 -
Storia medievale B (corso aggregato)
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S2561
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0687) o 6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia medievale B (corso aggregato)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=qgyw
- 369 -
Storia medievale C
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: S9741
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia medievale C
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=2mkh
- 370 -
Storia medievale C
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Massimo Vallerani (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6703349, [email protected]
Anno:
Tipologia:
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://scienzestoriche.campusnet.unito.it/do/moduli.pl/Show?
_id=3zjc;sort=DEFAULT;search=%7bdocente%7d%20%3d~%20%2f%5emvallera%20%2ev%2e%2fm%20and%20%7burl_avv
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=6jie
- 371 -
Storia medievale C
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: S9741
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia medievale C - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=gl9c
- 372 -
Storia medievale C (corso aggregato)
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9741
Docente:
Massimo Vallerani (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6703349, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 (LET0096) o 6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Moduli didattici:
Storia medievale C
Storia medievale D
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=xd41
Storia medievale C
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: da definire
Docente:
Massimo Vallerani (Titolare del corso)
Contatti docente:
011.6703349, [email protected]
Anno:
Tipologia:
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://scienzestoriche.campusnet.unito.it/do/moduli.pl/Show?
_id=3zjc;sort=DEFAULT;search=%7bdocente%7d%20%3d~%20%2f%5emvallera%20%2ev%2e%2fm%20and%20%7burl_avv
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=6jie
- 373 -
Storia medievale D
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9741 - 6 cfu e LET0096 - 12 cfu
Docente:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Federico I Barbarossa e i comuni italiani: un confronto di narrazioni storiche
English
Frederick I Barbarossa and Italian communes: a comparison between historical narratives
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Saranno oggetto di specifica valutazione: la capacità di orientamento spazio-temporale nell'età di Federico I; la
capacità di analisi testuale delle narrazioni storiche; la capacità di collegare aspetti diversi del confronto tra
imperatore e comuni.
La valutazione avverrà tramite una relazione individuale scritta (5-6 pagine sui testi esaminati a lezione) e un esame
orale.
English
Some items will be specifically evaluated: the ability to move inside Frederick's age (time and space); the quality of
textual analysis of historical narratives; the ability to connect different perspectives in the conflict between the
emperor and the Italian communes.
These abilities will be evaluated through a paper produced by the student (5-6 pages about the texts analysed
during the course) and through an oral exam.
PROGRAMMA
Italiano
Il corso si baserà su un'analisi delle principali cronache del XII secolo che narrano il conflitto tra Federico
Barbarossa e i comuni italiani, con l'intento di mostrare come le diverse narrazioni storiche siano pienamente parte
- 374 -
di questo conflitto, ed esprimano non solo precise finalità politiche, ma anche diverse culture e concezioni del
potere.
English
The course will be basically an analysis of the most important 12th century's chronicles telling the history of the
conflict between Frederick Barbarossa and italian communes; the aim will be to show as different historical
narratives were wholly part of the conflict, revealing not only precise political aims, but also different cultures and
ideas of power.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
I testi oggetto di analisi saranno forniti durante il corso
English
Texts to be analysed will be supplied during the course
NOTA
Italiano
Corso monografico, destinato a chi abbia già sostenuto o seguito un corso di storia medievale. Gli studenti che non
hanno seguito alcun corso di storia medievale, dovranno concordare un programma d'esame.
English
Course intended to students who have already studied or attended at least a course of medieval history; student
who haven't attended any course of medieval history, will arrange with the teacher a specific list of readings.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nt8i
- 375 -
Storia medievale D
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0463
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenze umanistiche di base e conoscenza del lessico fondamentale relativo alle forme del potere e della
società (nozioni di: istituzione, regno, comunità, legami clientelari.). Conoscenza di base di Storia medievale,
acquisita tramite la frequenza di un modulo di base di Storia medievale A, B, C o D (gli studenti che non hanno
ancora sostenuto o frequentato un modulo di base di Storia medievale, dovranno contattare il docente per
concordare un percorso formativo e un programma specifico).
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
L'eredità di Roma: sviluppi sociali, economici e politici in Europa e nel Mediterraneo nell'alto medioevo.
I temi e gli argomenti trattati, nonché le competenze e le abilità che si intendono formare, sono parte essenziale dei
contenuti caratterizzanti necessari al percorso formativo del Corso di laurea; l'insegnamento è quindi finalizzato a
offrire una preparazione specifica sia in ambito storico, sia nell'ambito del Corso di Laurea in Storia dell'Arte.
In particolare l'insegnamento offre conoscenze e capacità di comprensione relative allo sviluppo della società
europea e mediterranea dei primi secoli del medioevo, affiancate a un confronto diretto con le fonti, che
consentirà di comprendere meglio i processi di formazione della conoscenza storica.
English
The inheritance of Rome: social, economic and political developments in Europe and the Mediterranean in the Early
Middle Ages.
Themes and matters developed, as well as expertises and abilities, are fundamental parts of the characterizing
contents of the degree course; this teaching module is therefore intended to offer a specific training both in the
historical field and in the frame of the degree course in Art history.
More specifically, this module offers knowledges and understanding abilities connected to the development of
- 376 -
european and mediterranean society in the early middle ages, suuported by direct reading of historical sources,
allowing students to better understand the building of historical knowledge.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Conoscenza e comprensione: al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere:
- problemi di continuità e discontinuità tra tardoantico e alto medioevo;
- problemi connessi ai processi di diffusione del cristianesimo e dell'Islam;
- circuiti di scambio nel Mediterraneo, in Europa e nel Mare del Nord;
- sviluppi delle diverse dominazioni succedute all'Impero romano;
- nessi tra gli sviluppi politici, sociali, economici e religiosi.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione / Autonomia di giudizio
Lo studente dovrà essere in grado di applicare queste conoscenze per inquadrare e contestualizzare i diversi
momenti e sviluppi specifici delle diverse dominazioni che succedono all'Impero romano, con un'adeguata capacità
di valutazione e giudizio delle fonti analizzate a lezione.
Abilità comunicative
Lo studente dovrà acquisire un adeguato lessico specifico, per quanto riguarda le istituzioni, le forme sociali, la
religiosità e i meccanismi economici dell'età altomedievale.
Capacità di apprendimento
L'insegnamento si pone come obiettivo specifico lo sviluppo della capacità degli studenti di apprendere la
complessità delle evoluzioni storiche, una delle capacità fondamentali per l'insieme degli studi umanistici.
English
Knowledge and undesrtanding: at the end of the module, the student should know:
- problems of continuity/discontinuity between Late Antiquity and Early Middle Ages;
- problems connected to the spreading of Christanity and Islam;
- exchange networks in the Mediterranean, in Europe and in the Northern Sea;
- development of political dominations following the Roman Empire;
- links between political, social, economic and religious developments.
The student should be able to employ these knowledges to frame and to put in the right context several different
historical developments in the dominations following the Roman Empire, with a suitable ability to judge the texts
read during classes.
- 377 -
The student shoud acquire a correct lexicon related to institutions, social forms, religion and economic workings of
the Early Middle Ages.
The module has the specific goal to develop the students' ability to understand the complexity of historical
evolutions, that is one of the most important ability to humanities as a whole.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l'ausilio di letture guidate di fonti di
età altomedievale (tradotte in italiano), al fine di esemplificare e approfondire i processi storici trattati.
English
Classes for a total duration of 36 hours (6 CFU), with the reading of early medieval sources (translated in italian), to
illustrate and analyze historical processes.
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Le conoscenze e le capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale con domande. La
preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi), se lo studente:
- dimostrerà di aver appreso con chiarezza i quadri fondamentali della transizione tra tardoantico e alto medioevo e
delle forme politiche e sociali create all'interno delle diverse dominazioni altomedievali;
- saprà connettere e confrontare in modo adeguato i diversi processi storici (evoluzione economica, sociale,
politica, religiosa.);
- dimostrerà capacità di esposizione, usando con consapevolezza un lessico adeguato;
- dimostrerà capacità di valutazione e giudizio nell'applicare le conoscenze acquisite all'analisi e contestualizzazione
di specifici momenti storici e testi analizzati.
English
Knowledges and abilities will be verified through a question/answer oral exam. The competence will be judged
appropriate (with a vote based on a 30 points scale) if the student
- will show to have clearly learnt the fundamental frames both of the transition from Late Antiquity to Early Middle
Ages and of the political and social forms created in the early medieval dominations;
- will be able to connect and compare in a suitable way different historical processes (economic, social, political
and religious evolution)
- will show explaining ability and conscious use of a suitabile lexicon;
- will show the ability to evaluate and judge in analyzing and framing specific historical moments and texts, through
the use of acquired knowledges .
- 378 -
PROGRAMMA
Italiano
L'eredità di Roma: sviluppi sociali, economici e politici in Europa e nel Mediterraneo nell'alto medioevo.
1. L'impero romano e il suo smembramento, 400-550 (La forza dell'impero, Fede e cultura nel mondo romano
cristiano, Crisi e continuità)
2. L'Occidente post-romano, 550-750 (La Gallia e la Germania merovinge, I regni mediterranei occidentali (Spagna
e Italia), Re senza stati (Britannia e Irlanda), Cultura, fede ed etichetta politica, Ricchezza, scambio e societa`
contadina; Il potere dell'immagine: cultura materiale e ostentazione dalla Roma imperiale ai Carolingi)
3. Gli imperi d'Oriente, 550-1000 (La sopravvivenza bizantina, Il consolidarsi del potere politico arabo, La rinascita
bizantina, Dalla Baghdad abbaside alla Cordova omayyade, Lo stato e l'economia: reti di scambio nel Mediterraneo
orientale)
4. L'Occidente carolingio e post-carolingio, 750-1000 (Il secolo carolingio, Intellettuali e politica, Gli stati eredi del X
secolo, L'Inghilterra "carolingia", Ai confini d'Europa, Gli aristocratici tra mondo carolingio e mondo "feudale",
L'incasellamento dei contadini)
English
The inheritance of Rome: social, economic and political developments in Europe and the Mediterranean in the Early
Middle Ages.
1. The Roman Empire and its break up, 400-550
2. The post roman west, 550-750
3. Eastern Empires, 550-1000
4. Carolingian and postcarolingian west, 750-1000
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Chris Wickham, L'eredità di Roma. Storia d'Europa dal 400 al 1000 d.C., Roma-Bari, Laterza, 2014, XXIV-756 pp.
Gli studenti che non hanno ancora sostenuto o frequentato un modulo di base di Storia medievale, dovranno
contattare il docente per concordare un percorso formativo e un programma specifico
English
Chris Wickham, L'eredità di Roma. Storia d'Europa dal 400 al 1000 d.C., Roma-Bari, Laterza, 2014, XXIV-756 pp.
- 379 -
Students who didn't pass or attend a basic course of Medieval History, should contact the teacher to agree upon a
specific learning program
NOTA
Italiano
English
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=lz61
- 380 -
Storia medievale D
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S9741 - 6 cfu e LET0096 - 12 cfu
Docente:
Contatti docente:
Anno:
Tipologia:
Di base
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
Federico I Barbarossa e i comuni italiani: un confronto di narrazioni storiche
English
Frederick I Barbarossa and Italian communes: a comparison between historical narratives
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Saranno oggetto di specifica valutazione: la capacità di orientamento spazio-temporale nell'età di Federico I; la
capacità di analisi testuale delle narrazioni storiche; la capacità di collegare aspetti diversi del confronto tra
imperatore e comuni.
La valutazione avverrà tramite una relazione individuale scritta (5-6 pagine sui testi esaminati a lezione) e un esame
orale.
English
Some items will be specifically evaluated: the ability to move inside Frederick's age (time and space); the quality of
textual analysis of historical narratives; the ability to connect different perspectives in the conflict between the
emperor and the Italian communes.
These abilities will be evaluated through a paper produced by the student (5-6 pages about the texts analysed
during the course) and through an oral exam.
PROGRAMMA
Italiano
Il corso si baserà su un'analisi delle principali cronache del XII secolo che narrano il conflitto tra Federico
Barbarossa e i comuni italiani, con l'intento di mostrare come le diverse narrazioni storiche siano pienamente parte
- 381 -
di questo conflitto, ed esprimano non solo precise finalità politiche, ma anche diverse culture e concezioni del
potere.
English
The course will be basically an analysis of the most important 12th century's chronicles telling the history of the
conflict between Frederick Barbarossa and italian communes; the aim will be to show as different historical
narratives were wholly part of the conflict, revealing not only precise political aims, but also different cultures and
ideas of power.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
I testi oggetto di analisi saranno forniti durante il corso
English
Texts to be analysed will be supplied during the course
NOTA
Italiano
Corso monografico, destinato a chi abbia già sostenuto o seguito un corso di storia medievale. Gli studenti che non
hanno seguito alcun corso di storia medievale, dovranno concordare un programma d'esame.
English
Course intended to students who have already studied or attended at least a course of medieval history; student
who haven't attended any course of medieval history, will arrange with the teacher a specific list of readings.
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=nt8i
- 382 -
Storia medievale D
Medieval History D
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0463
Docente:
Luigi Provero (Titolare del corso)
Contatti docente:
011 6709683, [email protected]
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Conoscenze umanistiche di base e conoscenza del lessico fondamentale relativo alle forme del potere e della
società (nozioni di: istituzione, regno, comunità, legami clientelari…). Conoscenza di base di Storia medievale,
acquisita tramite la frequenza di un modulo di base di Storia medievale A, B, C o D (gli studenti che non hanno
ancora sostenuto o frequentato un modulo di base di Storia medievale, dovranno contattare il docente per
concordare un percorso formativo e un programma specifico).
OBIETTIVI FORMATIVI
Italiano
I cerimoniali del potere nell'alto medioevo: Gregorio di Tours e il regno dei Franchi
I temi e gli argomenti trattati, nonché le competenze e le abilità che si intendono formare, sono parte essenziale dei
contenuti caratterizzanti necessari al percorso formativo del Corso di laurea; l'insegnamento è quindi finalizzato a
offrire una preparazione specifica sia in ambito storico, sia nell'ambito del Corso di Laurea in Storia dell'Arte.
In particolare l'insegnamento offre conoscenze e capacità di comprensione relative allo sviluppo della società
europea e mediterranea dei primi secoli del medioevo, affiancate a un confronto diretto con le fonti, e in specifico
un'approfondita analisi del testo di Gregorio di Tours; questo consentirà di comprendere meglio i processi di
formazione della conoscenza storica.
English
Rituals of Power in early Middle Ages: Gregory of Tours ad the Kingdom of Franks
Themes and matters developed, as well as expertises and abilities, are fundamental parts of the characterizing
contents of the degree course; this teaching module is therefore intended to offer a specific training both in the
historical field and in the frame of the degree course in Art history.
More specifically, this module offers knowledges and understanding abilities connected to the development of
- 383 -
european and mediterranean society in the early middle ages, supported by direct reading of historical sources,
and more specifically by a deep analysis of Gregory of Tours' text; this will allow students to better understand the
building of historical knowledge.
RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI
Italiano
Conoscenza e comprensione: al termine dell'insegnamento lo studente dovrà conoscere:
- potere e politica nei regni altomedievali;
- funzioni religiose e politiche dei vescovi;
- forme verbali e non verbali di comunicazione politica;
- nessi tra gli sviluppi politici, sociali, economici e religiosi.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione / Autonomia di giudizio
Lo studente dovrà essere in grado di applicare queste conoscenze per inquadrare e contestualizzare i diversi
momenti e sviluppi specifici delle diverse dominazioni che succedono all'Impero romano, con un'adeguata capacità
di valutazione e giudizio delle fonti analizzate a lezione.
Abilità comunicative
Lo studente dovrà acquisire un adeguato lessico specifico, per quanto riguarda le istituzioni, le forme sociali, la
religiosità e i meccanismi economici dell'età altomedievale.
Capacità di apprendimento
L'insegnamento si pone come obiettivo specifico lo sviluppo della capacità degli studenti di apprendere la
complessità delle evoluzioni storiche, una delle capacità fondamentali per l'insieme degli studi umanistici.
English
Knowledge and undesrtanding: at the end of the module, the student should know:
power and politics in early medieval kingdoms;
religious and political functions of bishops;
verbal and non-verbal forms of political communication;
links between political, social, economic and religious developments.
The student should be able to employ these knowledges to frame and to put in the right context several different
historical developments in the dominations following the Roman Empire, with a suitable ability to judge the texts
read during classes.
The student shoud acquire a correct lexicon related to institutions, social forms, religion and economic workings of
the Early Middle Ages.
The module has the specific goal to develop the students' ability to understand the complexity of historical
evolutions, that is one of the most important ability to humanities as a whole.
MODALITA' DI INSEGNAMENTO
Italiano
- 384 -
Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), basate su un'analisi approfondita in aula del testo di Gregorio di
Tours, di cui si valuteranno le implicazioni culturali, religiose e politiche.
Ulteriori 12 ore di esercitazioni di analisi e traduzione del testo.
English
Classes for a total duration of 36 hours (6 CFU), based on a deep analysis of Gregory of Tours' text, whose
implications will be evaluated on a cultural, religious and political point of view.
Furthermore, additional 12 hours of training on textual analysis and translation
MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO
Italiano
Le conoscenze e le capacità previste saranno verificate attraverso un colloquio orale con domande. La
preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi), se lo studente:
- dimostrerà di aver appreso con chiarezza i quadri fondamentali della transizione tra tardoantico e alto medioevo e
delle forme politiche e sociali create all'interno delle diverse dominazioni altomedievali;
- saprà connettere e confrontare in modo adeguato i diversi processi storici (evoluzione economica, sociale,
politica, religiosa…);
- dimostrerà capacità di esposizione, usando con consapevolezza un lessico adeguato;
- dimostrerà capacità di valutazione e giudizio nell'applicare le conoscenze acquisite all'analisi e contestualizzazione
di specifici momenti storici e testi analizzati.
Per gli studenti frequentanti, il colloquio sarà preceduto da una breve relazione scritta su alcuni temi e testi
affrontati a lezione.
English
Knowledges and abilities will be verified through a question/answer oral exam. The competence will be judged
appropriate (with a vote based on a 30 points scale) if the student
- will show to have clearly learnt the fundamental frames both of the transition from Late Antiquity to Early Middle
Ages and of the political and social forms created in the early medieval dominations;
- will be able to connect and compare in a suitable way different historical processes (economic, social, political
and religious evolution)
- will show explaining ability and conscious use of a suitabile lexicon;
- will show the ability to evaluate and judge in analyzing and framing specific historical moments and texts, through
the use of acquired knowledges .
For students attending to classes, the oral exam will be preceded by a short written exposition on some themes and
texts analysed during classes.
PROGRAMMA
Italiano
I cerimoniali del potere nell'alto medioevo: Gregorio di Tours e il regno dei Franchi
- 385 -
-
re e nobili nel regno franco;
-
le funzioni dei vescovi: preghiera, cura della comunità, azione politica
-
le forme della comunicazione politica;
-
dinastia merovingia e successione al trono;
-
violenza e politica nel regno franco.
English
Rituals of Power in early Middle Ages: Gregory of Tours ad the Kingdom of Franks
-
kings and nobles in the kingdom of Franks;
-
episcopal functions: prayer, community care, political action;
-
forms of political communication;
-
merovingian dynasty and lines of succession,
-
violence and politics in the kingdom.
TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA
Italiano
Per i frequentanti:
relazione scritta basata sull'analisi di Gregorio di Tours, Storia dei Franchi. I Dieci Libri delle Storie, a cura di M.
Oldoni, Napoli, Liguori, 2001
-
G. Gandino, Contemplare l'ordine. Intellettuali e potenti nell'alto medioevo, Napoli, Liguori, 2004
Per i non frequentanti
-
S. Gasparri, Italia longobarda. Il regno, i Franchi, il papato, Roma-Bari, Laterza, 2012
-
G. Gandino, Contemplare l'ordine. Intellettuali e potenti nell'alto medioevo, Napoli, Liguori, 2004
Gli studenti che non hanno ancora sostenuto o frequentato un modulo di base di Storia medievale, dovranno
contattare il docente per concordare un percorso formativo e un programma specifico
English
Students attending to classes:
written exposition based on the analysis of Gregorio di Tours, Storia dei Franchi. I Dieci Libri delle Storie, a cura
di M. Oldoni, Napoli, Liguori, 2001
-
G. Gandino, Contemplare l'ordine. Intellettuali e potenti nell'alto medioevo, Napoli, Liguori, 2004
- 386 -
Students not attending to classes:
-
S. Gasparri, Italia longobarda. Il regno, i Franchi, il papato, Roma-Bari, Laterza, 2012
-
G. Gandino, Contemplare l'ordine. Intellettuali e potenti nell'alto medioevo, Napoli, Liguori, 2004
Students who didn't pass or attend a basic course of Medieval History, should contact the teacher to agree upon a
specific learning program.
NOTA
Italiano
Il modulo è destinato a studenti che abbiano già sostenuto un esame di Storia medievale (o seguito uno dei moduli
di base di Storia medievale A, B, C o D)
English
This module is intended for students who have already passed an examination of Medieval history (or students who
have attended to a basic modules of Medieval History A, B, C or D)
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=abm5
- 387 -
Storia medievale: esegesi delle fonti
Medieval history: exegesis of sources
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0142
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0mah
- 388 -
Storia moderna
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0217
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia moderna - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=r0xb
- 389 -
Storia moderna
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0217
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia moderna
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=7341
- 390 -
Storia moderna E
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: S2564 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Obbligatoria
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culturecomparate.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=fhrg;sort=DEFAULT;search=;hits=31
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=gt8c
- 391 -
Storia moderna H
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: LET0598
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia moderna H
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=f81d
- 392 -
Storia moderna H
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0598
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia moderna H - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=9m8a
- 393 -
Storia moderna H
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0598
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia moderna H - 2013/2014 (LET0598)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=77ub
- 394 -
Storia sociale del medioevo
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0141
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/01 - storia medievale
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Storia sociale del medioevo (STS0141)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=yanz
- 395 -
Storia sociale dell'età contemporanea
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0149
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Storia sociale dell'età contemporanea (STS0149)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=pbry
- 396 -
Storia, teoria e critica del disegno, dell'incisione e della grafica
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: LET0982
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia, teoria e critica del disegno, dell'incisione e della grafica- 2013/2014 (LET0982 - 6 cfu)
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=tlf7
- 397 -
Storia, teoria e critica del disegno, dell'incisione e della grafica
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: LET0982
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Storia, teoria e critica del disegno, dell'incisione e della grafica - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Culture moderne comparate
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=vbzs
- 398 -
Storiografia e critica dell'arte e dell'architettura contemporanee
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: STU0030 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/03 - storia dell'arte contemporanea
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://culturecomparate.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=byt5;sort=DEFAULT;search=;hits=43
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=qvao
- 399 -
Strumenti e contesti della storia dell'arte moderna
Tools and contexts of modern art history
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0154
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=wklh
- 400 -
Strutture e processi della narrazione
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0427
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Strutture e processi della narrazione - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=qe0q
- 401 -
Studi di Danza
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: SCF0439
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Studi di Danza
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=480d
- 402 -
Studi di Danza
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0439
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Studi di Danza - 2016/2017
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=tdv1
- 403 -
Studi di Danza
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: SCF0439 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://cinema.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ivtn;sort=DEFAULT;search=;hits=20
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=ng7h
- 404 -
Teatro di ricerca
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: SCF0112
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=1ogf
- 405 -
Teatro e cinema dei paesi scandinavi
Anno accademico:
2015/2016
Codice attività didattica: STU0006
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: Teatro e cinema dei paesi scandinavi
Corso di laurea magistrale in Cinema e Media
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=5e25
- 406 -
Teatro e cinema dei paesi scandinavi
Anno accademico:
2013/2014
Codice attività didattica: STU0006 - 6 cfu
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno 2° anno
Tipologia:
Per la tipologia dell'attività controllare il piano carriera
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
Mutuato da: http://cinema.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=sd5l;sort=DEFAULT;search=;hits=20
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=87j3
- 407 -
Teatro e cinema dei paesi scandinavi
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU006
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=f3xr
- 408 -
Tempi, spazi e fonti della storia moderna europea
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0144
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
M-STO/02 - storia moderna
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2017-2018 Mutuato da: Tempi, spazi e fonti della storia moderna europea (STS0144)
Corso di laurea magistrale in Scienze storiche
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=rcww
- 409 -
Teoria e pratica del commento ai testi letterari
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0328
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-FIL-LET/10 - letteratura italiana
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2016-2017 Mutuato da: Teoria e pratica del commento ai testi letterari
(STU0328)
Corso di laurea magistrale in Letteratura, Filologia e Linguistica italiana
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=0r9t
- 410 -
Teorie del teatro
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STU0396
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
2° anno
Tipologia:
Affine o integrativo
Crediti/Valenza:
6
SSD attvità didattica:
L-ART/05 - discipline dello spettacolo
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo dall'a.a. 2018-2019
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=icv6
- 411 -
Teorie e metodi della storia dell'arte: critica, museologia, restauro (corso aggregato)
Theories and methods of art history: critical, museology, restoration
Anno accademico:
2016/2017
Codice attività didattica: STS0155
Docente:
Contatti docente:
Corso di studio:
laurea magistrale in Storia dell'Arte
Anno:
1° anno
Tipologia:
Caratterizzante
Crediti/Valenza:
12 o 6 (STS0156)
SSD attvità didattica:
L-ART/04 - museologia e critica artistica e del restauro
Erogazione:
Tradizionale
Lingua:
Italiano
Frequenza:
Facoltativa
Tipologia esame:
Orale
PREREQUISITI
Il corso sarà attivo a partire dall'a.a. 2017-2018
Pagina web del corso: http://arte.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=jdeb
- 412 -
Stampato il 19/03/2017 05:47 - by CampusNet
- 413 -

Documenti analoghi