6 ANACI III^ CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER

Commenti

Transcript

6 ANACI III^ CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER
6
ANACI
Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari
Regione Abruzzo
Il Presidente
Mauro Basile
III^ CORSO DI FORMAZIONE E
AGGIORNAMENTO PER AMMINISTRATORI
CONDOMINIALI
(conforme alle disposizioni di cui agli art. 71 bis comma I lett. g)
disp. att. c. c. e art. 5 comma III D.M. Giustizia 13.08.2014)
Francavilla al Mare (Ch)
21, 22 e 27 ottobre 2016 – lezioni
27 ottobre 2016 – esame finale
ANACI Regione Abruzzo indice il III^ corso di formazione e aggiornamento per
amministratori condominiali, aperto a tutti gli amministratori di condominio che esercitino la
professione e vogliano approfondirne le relative tematiche con attività di formazione continua.
L'Associazione da sempre promuove ed organizza attività di formazione continua per i propri
associati, individuando in detta attività uno dei requisiti necessari perché un amministratore possa
iscriversi all'associazione.
Le professionalità, l'esperienza e la competenza maturate nell'attività di formazione continua
vengono oggi messe a disposizione di chiunque voglia partecipare alle attività di formazione anche
per soddisfare i requisiti di legge.
L'obbligatorietà della formazione continua, infatti, é requisito previsto per l'esercizio dell'attività di
amministratore condominiale dall'art. 71 bis comma I lett. g. disp. att. c. c..
Il corso si articola in n. 5 moduli formativi per complessive 20 ore e si propone di approfondire
alcune delle tematiche previste dal D.M. Giustizia 13.08.2014 in materia di amministrazione
condominiale, dedicando massima attenzione all'evoluzione normativa e giurisprudenziale e alla
risoluzione di casi teorico-pratici.
Al termine del corso si svolgerà l'esame che verterà sugli argomenti trattati nei moduli.
Ai partecipanti che avranno superato l'esame finale sarà rilasciato un attestato, costituente titolo
valido a comprovare la soddisfazione del requisito della formazione periodica per l'esercizio
dell'attività di amministratore ai sensi e per gli effetti dell'art. 71 bis comma I lett. g) disp. att. c.c.
Il corpo docente
I Responsabili scientifici del corso sono l'Avv. Pietro Maria di Giovanni, direttore del
Centro Studi Anaci Pescara, ed il Geom. Edoardo Pelusi, entrambi in possesso dei requisiti di
onorabilità e professionalità di cui all'articolo 3 del D.M. Giustizia 13.08.2014.
L'Avv. Pietro Maria Di Giovanni, patrocinante dinanzi le Magistrature Superiori, si é
laureato presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali di Roma (LUISS) con lode e
menzione di pubblicazione; dopo la laurea ha approfondito le tematiche del diritto civile e
commerciale; negli anni accademici 92/93 e 93/94 é risultato assegnatario di contributi di ricerca
per l’attività didattica presso la LUISS; é stato cultore della materia presso l’università La Sapienza
di Roma per l’insegnamento di Istituzioni di diritto privato; esperto di Informatica Giuridica é stato
cultore di detta materia presso la Libera Università Maria SS. Assunta di Roma.
Ha partecipato quale relatore a numerosi master e convegni a livello locale e nazionale non solo in
materia condominiale; é docente presso la Scuola di Formazione professionale per la pratica forense
del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Pescara; é autore di numerose pubblicazioni anche in
materia di diritto condominiale, per i tipi di Giuffré, del Sole 24 Ore e della UTET.
Membro del Centro Studi Nazionale Anaci collabora con l'Associazione dal 2006 e a partire dal
2007 é stato docente in materia di diritto condominiale nei corsi annualmente e consecutivamente
organizzati da ANACI Pescara.
L'Avv. Di Giovanni, oltre che responsabile del corso, sarà il docente incaricato per l'area giuridica.
Il Geom. Edoardo Pelusi, conseguita l'abilitazione professionale si é scritto all'Albo
Provinciale dei Geometri della Provincia di Pescara. Libero professionista si occupa di
progettazione di fabbricati civili e industriali, responsabile per la sicurezza di cantieri mobili e
temporanei, direzione dei lavori in edilizia pubblica e privata e, in particolare, ha svolto funzioni di
progettazione, direzione lavori e responsabile sicurezza per interventi di manutenzione straordinaria
di fabbricati condominiali. E' consulente tecnico per il Tribunale di Pescara. Ha svolto attività di
formazione in materia condominiale in corsi di durata di almeno 40 ore per almeno sei anni
consecutivi priva dell'entrata in vigore del DM 140/2014.
Il Dott. Roberto Ardizzi, laureato in economia e commercio, si é specializzato in attività di
marketing e certificazione di qualità, attraverso una costante e continua attività di formazione
iniziata nel 2001 e che prosegue tuttora. Contestualmente ha svolto una continua attività di
formatore e docente presso Enti di Formazione accreditati per Corsi sulle tematiche della qualità,
della organizzazione aziendale e della Crescita personale, con specifico riferimento alle tematiche
della: Comunicazione e relazione efficace, Leadership, Organizzazione dei processi aziendali,
Gestione dei team e dei conflitti. E' docente e tutor presso la Scuola Italiana di Business Coaching.
È un coach professionista certificato ai sensi della Legge 4/2013 ed è membro del Tavolo tecnico
UNI GL1. E' valutatore qualificato da ISNART dal 2003 per le aree territoriali di Abruzzo, Molise e
Lombardia. E' esperto tecnico settore EA30 per gli Enti di Certificazione.
L'Ing. Roberto Bussolotti, laureato in ingegneria civile presso l'Università dell'Aquila nel
2002, ha conseguito una specializzazione in Ingegneria clinica nel 2004 e successivamente nel
2006 un Master di II Livello in “Sicurezza e Protezione”. Nel 2016 ha conseguito presso la AJA
Registrar Europe Srl la certificazione sui processi e metodi di controllo della conformità dei
dispositivi antisismici e appoggi strutturali ai sensi delle norme UNI 15129 e UNI EN 1337.
Consulente tecnico presso i Tribunali, svolge attività di formazione in materia di “Salute e
Sicurezza sul Lavoro” ai sensi del DM 6.03.2013. Ha svolto attività di docenza in ambito
universitario ed é autore di alcune pubblicazioni in materia di sicurezza dei fabbricati. Docente in
numerosi corsi, patrocinati anche da Enti Pubblici, in materia di sicurezza dei fabbricati nonché di
salute e sicurezza dei luoghi di lavoro, ha prestato la propria attività professionale anche nelle
opere della ricostruzione post- terremoto in L'Aquila, maturando una significativa esperienza in
materia di lavori di ricostruzione, risanamento e ristrutturazione sismica di edifici in condominio.
L'Ing. Nicola Aretusi, laureato in ingegneria civile presso la Facoltà de L'Aquila nel 2002, nel
corso degli anni ha conseguito numerose abilitazioni in conformità alle norme UNI EN ISO 9712,
in materia di esami e verifiche, distruttive e non distruttive, sui materiali, specie le strutture in
calcestruzzo. Iscritto all'Elenco Coordinatori Europei della Sicurezza e all'Albo dei Consulenti
Tecnici del Tribunale di Teramo, dal 2005 svolge, continuativamente, attività di docenza nelle
materie della Sicurezza, prevenzione e protezioni ai sensi del D. Lgs. 81/2008.
La sua attività professionale lo ha portato ad eseguire, dal marzo 2009 al gennaio 2014, indagini
dirette ed indirette finalizzate alla caratterizzazione strutturale di numerosissimi fabbricati ad uso
pubblico, anche di tipo strategico (scuole e municipi), nonché privato a struttura condominiale in
cemento armato ed in muratura, molti dei quali sottoposti a vincolo architettonico, nel territorio
aquilano colpito dal sisma dell’aprile 2009 ed anche nel territorio emiliano colpito dal sisma del
2012.
Dal febbraio 2014 è amministratore della società ACND srl, con sede legale a l’Aquila, per il
controllo e monitoraggio di strutture metalliche in sito ed in officina mediante esami non distruttivi,
qualifiche saldatori (in accordo a UNI EN 9606) e procedimenti di saldatura (UNI EN 15614),
consulenza per certificazioni aziendali di qualità, attività di welding coordinator.
Il Dott. Domenico Salerno, ha conseguito nell'anno 2005 la laurea specialistica in “Economia
e Management” e successivamente l'abilitazione alla professione di dottore commercialista. Dall'anno 2014
é iscritto al Registro dei Revisori Legali. Ha maturato, nell'ambito della propria attività lavorativa, una
ultraventennale attività in materia di Tutela della Finanza Pubblica e verifiche fiscali.
L'Ing. Danilo Ranalli si é laureato in ingegneria presso la facoltà di L'Aquila nel 2000, presso la
quale ha continuato l'attività di studio e didattica quale cultore della materia e assegnista di ricerca.
Nel 2010 ha conseguito il dottorato di ricerca in Ingegneria civile e del territorio.
Contemporaneamente ha conseguito numerose abilitazioni in conformità alle norme UNI EN ISO
9712, in materia di esami e verifiche, distruttive e non distruttive, sui materiali, specie le strutture in
calcestruzzo. A partire dal 2002 é impegnato in attività di docenza universitaria nelle materie di
propria competenza (teoria e le applicazioni di indagine non distruttive, presso la Facoltà di
Ingegneria de L'Aquila) ed ha svolto attività di formazione in numerosi corsi e master universitari.E'
autore di oltre quaranta pubblicazioni scientifiche.
La sua attività professionale lo ha portato ad eseguire numerose attività di indagine georadar su
strutture pubbliche ed edifici pubblici e privato e da, ultimo, dal marzo 2009 al 2015, indagini –
anche su incarico della Procura della Repubblica de L'Aquila - dirette ed indirette finalizzate alla
caratterizzazione strutturale di numerosissimi fabbricati ad uso pubblico, anche di tipo strategico
(scuole e municipi), nonché privato a struttura condominiale in cemento armato ed in muratura,
molti dei quali sottoposti a vincolo architettonico, nel territorio aquilano colpito dal sisma
dell’aprile 2009.
Programma del corso
I^ MODULO – venerdì 21 ottobre 2016
Il regolamento di condominio: efficacia e validità delle clausole alla
prova della c.d. riforma
ore 9.00 – 11.00 – Avv. Di Giovanni
- tipologie: assembleare e contrattuale - riserve da parte del costruttore - procedure di approvazione
e di modifica - tecniche di redazione - efficacia, trascrizione e opponibilità ai terzi - interpretazione
e applicazione - limiti inderogabili
ore 11.00 – 13.00 – Avv. Di Giovanni
efficacia delle clausole del regolamento dopo l'entrata in vigore della c.d. riforma disamina delle tipologia di clausole più ricorrenti – sanzioni in caso di trasgressione
II^ MODULO – venerdì 21 ottobre 2016
Le problematiche dell'amministratore condominiale quale
contribuente
ore 15.00 – ore 17.00 – Dott. Domenico Salerno
Principi di diritto tributario in materia di accertamento: poteri di ispezione e statuto
del contribuente - le fasi dell'accertamento tributario: istruttoria – liquidazione delle
imposte – poteri istruttori dell'Amministrazione Finanziaria - conclusione del
procedimento – l'avviso di accertamento – tempi e metodi di accertamento ore 17.00 – ore 19.00 – Dott. Domenico Salerno – Avv. Pietro Maria di Giovanni
L'impugnazione dell'avviso di accertamento ed il giudizio tributario: la conciliazione – il ricorso –
la giurisdizione – la procedura – le impugnazioni.
III^ - IV^ MODULO – sabato 22 ottobre 2016
Obblighi collegati alla manutenzione, verifiche e controlli sugli
isolatori sismici istallati negli edifici ad uso residenziale,
commerciale ed artigianale
Le norme tecniche per le costruzioni di cui al D.M del 14 Gennaio 2008 al punto 7.10 prevedono
visite periodiche di controllo su edifici o manufatti nei quali siano installati isolatori sismici,
dissipatori o appoggi da ponte che devono essere effettuate da personale specializzato e
adeguatamente formato.
In caso di non esecuzione delle verifiche periodiche e quindi della eventuale assenza di
manutenzione ordinaria o straordinaria degli isolatori sismici potrebbe configurarsi l’ipotesi di
comportamento negligente da parte del responsabile o amministratore dell’edificio o del gestore
della struttura ed comunque in ogni caso mancherebbe un requisito fondamentale che renderebbe
non più valida l’agibilità sismica dell’opera.
Nell'arco di ciascun modulo sarà riservato spazio ad esercitazioni pratiche connesse con i temi
trattati dai relatori.
III^ MODULO
ore 9.00 - 10.30: Ing. Danilo Ranalli Direttore Tecnico di ACND srl - Ing. Nicola
Aretusi Amministratore di ACND srl -
Ing. Roberto Bussolotti Direttore Tecnico di
ASIAT srl
Ore 9:00 Le Norme Tecniche sulle Costruzioni e la relativa circolare applicativa (cenni);
Ore 9:30 Edifici in cemento armato, muratura, acciaio legno, cenni sulle tipologie costruttive e sulle
criticità (esempi di danneggiamenti post sisma collegati alla cattiva manutenzione o a difetti
costruttivi);
ore 10.45-13.00: Ing. Danilo Ranalli Direttore Tecnico di ACND srl - Ing. Nicola
Aretusi Amministratore di ACND srl -
Ing. Roberto Bussolotti Direttore Tecnico di
ASIAT srl
Ore 10:45 il libretto del fabbricato cenni sui contenuti;
Ore 11:00 il deposito presso gli uffici dell’ex Genio civile il piano di manutenzione dell’opera
obblighi e responsabilità dell’amministratore di condominio;
IV^ MODULO
ore 15.00 – 16.30: Ing. Danilo Ranalli Direttore Tecnico di ACND srl - Ing. Nicola
Aretusi Amministratore di ACND srl -
Ing. Roberto Bussolotti Direttore Tecnico di
ASIAT srl
Ore 15:00 gli isolatori sismici tipologie e criticità (cenni);
Ore 15:30 il libretto di uso e manutenzione degli isolatori sismici;
ore 16.45 – 19.00: Ing. Danilo Ranalli Direttore Tecnico di ACND srl - Ing. Nicola
Aretusi Amministratore di ACND srl -
Ing. Roberto Bussolotti Direttore Tecnico di
ASIAT srl
Ore 16:45 il controllo la verifica e la manutenzione degli isolatori sismici, le qualifiche del
personale addetto ai controlli e le certificazioni di fine verifica;
Ore 18:00 edifici soggetti a Certificato di Prevenzione incendi (locali garage, etc) interazione con i
sistemi di isolamento sismico alla luce della nuova normativa antincendio;
Ore 18:30 Luoghi di lavoro (uffici, locali commerciali, artigianali etc) valutazione del rischio
sismico alla luce della normativa in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro D.Lgs 81-08;
V^ MODULO – giovedì 27 ottobre 2016
La gestione “Assertiva” delle riunioni di condominio
ore 9.00 – 13.00 – Dott. Roberto Ardizzi
Il modulo si concentrerà sulle modalità di gestione dell'assemblea di condominio utilizzando il
metodo della comunicazione assertiva, al fine di evitare o ridurre i conflitti che possano svilupparsi
a seguito di informazioni incomplete o interpretazioni personali.
Attraverso l'Assertività, inoltre, l'Amministratore afferma il proprio ruolo di Leader all'interno del
contesto assembleare, anche con riferimento alla gestione dei tempi e delle attività.
Esame finale
L'esame finale si svolgerà il 27 ottobre 2016 alle ore 15.00, presso la sede del corso.

Documenti analoghi