deliberazione di cc n. 28 del 16/09/2011

Commenti

Transcript

deliberazione di cc n. 28 del 16/09/2011
(í)\I
.H
lò
3fìe
..
,l
Numero
Data
28
16/09/201r
- Comunedi
..MI|TTA vISCONTI
-.
. ca\O
^ù
?9q
ur-i,5
Deliberazionedi ConsiglioComunale
?l^
;tt''
/"
r)
a)
^??ilì*ià1il'.*g'sr$-?T
o
ffi Kfi i#^?:y','f
PARCOCITTADINO A PAOLO BORSELLINOSIMBOLODELLA LOTTA ALLA MAFIA E
ULTERIORIINIZIATTVEDI CONTRASTOALLE MAFIE.
l1ì1î
Copia Conforme
Sedutastraordinaria/€Cisffia pubblicadi I convocazione.
L'anno duemilaundiciaddì sedici del mese di Settembrealle ore 18.07 nella sala delle
adunanzeconsiliari del Comune suddetto,previo l'osservanzadi tutte le formalità prescritte a
norrnadi legge,risultanoall'appellonominalei Signori Consiglieri:
e Nome
Cognome
Qualifica
CAZZOLA LAURA
Sindaco
BELLONI GUGLIELMOLUCIANOConSiglieTe_Ass
Vicesindaco
FUSI CRISTIANA
BONFANTI BIANCA ANGELA
Consigliere_Ass
TORRIANI FERRUCCIO
Consrgliere_Ass
Consigliere
GILARDI DANTE
BIANCHI CARLO
Consigliere
MORICI LEONARDO
Consigliere
PM
MARIA
Consj.gliere
MELIS SONIA
Consigì-iere
Consigliere
SADA MARIA
MARCHESI LUIGI
Consigliere
Consigliere
S C A M A R D AF I L I P P O
ARSONI ENRICO
Consigliere
POSSI MARIA LUISA
Consigliere
Consigliere
DE GIOVANNI ANGELO
BRUNATO MAURO
ConsÍqliere
Presente
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
SI
Sl
SI
SI
SI
SI
SI
AG
AG
AG
Assisteil SegretarioComunaledott. Fabio Todaro,il qualeprowede allaredazionedel presente
verbale.
la Sig.raCazzolaLaura - Sindaco
assumela Presidenzae dichiaraapertala sedutaper la frattazionedell'oggettosopraindicato.
C'C' 28 Oggetto:Mozione presentatadai Gruppoconsiliare"Il popolo della libertà - Beriusconi
per
Scamarda
volta all'intitolazionedi una via o piazza o parco cittadino a paàlo
Borsellinosimboiodella lotta alia mafia e ulteriori iniziative di contrasto alle
rnafie.
Il Sindaco dà lettura del punto 5) iscritto all'ordine del giorno avente ad oggetto: ..Mozione
presentatadal Gruppo consiliare "Il popolo delia libertà - Beriusconi per
Scamarda volta
alf intitolazionedi una via o prazzao parco cittadino a Paolo Borsellino simbolo
della lotta alla
mafia e ulteriori iniziative di contrastoalle mafie". Indi invita il Capogruppo consiiiare,
Sig.
ScamardaFilippo, softoscrittoredella mozionea dareletturadelia stessa
Il ConsigliereComunaleSig. Scamardadà ietturadel testodella mozioneche si allega
aila presente
qualeparte integrantee sostanziale(A11.sub A). Aggiungeche dopo averpresentato
la mozione si è
accofto che nel documentonon viene citato il Giudice Giovanni Falcone.Sarebbe
lieto se fosse
intestatauna rria o una piazzaad entrambii nominati Giudici. Concludeauspicando
che il Comune
nella stesuradei bandi di gara tenga conto dei rischi nei quali puo incorrere I'Amministrazione
Comunalecon le organizzazioni
mafiose.
I1 ConsigliereBianchi dà lettura dei documentoche si allega alla presentequale parte
integra'te e
sostanziaie
(A11.subB).
Il consigiiere Scamarda.riferendosial contenutodel documentoletto dal Consigliere
Bianchi, dice
di non capirela"tiriteta" fattacitandodei nomi, ma nessunoha fatto i nomi. ad esempio.
di Penatie
di Tedesco.
Il ConsigliereBianchi rivolgendosiai ConsigliereScamardareplica che potrebbefare
I'elenco di
tutti gli uomiui poiitici di sinistrae di destrache hannocornmessodei reati.fucorda che
la mozione
presentatariguarda 7a mafta. e il proprio Gruppo consiliare avrebbe piacere che
si facesserodegli
atti concreti.Conclude dicendo che il Gruppo consiliarePdl - Berluìconi per Scamarda
richiama
l'Amministrazione Comunaieaffrnché diffonda la cultura della legalità e della trasparcrua.
e la
Maggioranza1o fa in questamaniera.Loro non si tirerebberoindietro da questa azione
e non
muterebbero il modo di rappresentarlaneppure se si trattasse di un indagato appartenente
alia
sinistra.
L'AssessoreBelloni ritiene che I'interventodel ConsigliereBianchi non sia una,,spatafrata,,.
AssirnilarePenati alla mafiaè un erroregrossolano. nessunorappresenta
il pD. La Maggioranza
Qui
ha una linea politica come Gruppo. Prosegueaffermando che a volte le parole del
Cónsigliere
Scamardasono offensive e conclude ribadendo che la Maggioranzaritiene sia
una forzatura
intitolareuna via solo a PaoloBorseliino.e il CapogruppoI'ha ben sottolineato.
I1 ConsigliereMorici affermache lui stessoin qualitàdi Segretariolocaledel pD non
ha mai fatto i'
quest'aulaproseiitiper il partito.Ricordacheio stessoPenaticomealtri politici
di sinistrache sono
statiindagatiper gravi reati sonostati espulsidal parlito.
Il Sindaco,ultimato il dibattito.pone in votazionela propostadi emendamento
che si e'ince dal
documentopresentatodal CapogruppoconsiliareBianchi Car'lo(A11.sub B) intesaa modificare
la
mozionepresentata
dall'opposizione
nel seguente
moclo:
impegnal'AmministrazioneComunale:
r Ad intitolareuna via o ptazzao parcocittadinoai giudici Borsellinoe Falcone.uomini simbolo
dellalottaalla mafia:
Dichiarazionidi voto:
ConsigliereScamarda:
tengonofermala loro mozionee criticaI'inten,entodell'Assessore
Belloni.
ConsigliereBianchi fa dichiarazionedi voto affermandoche nessunComune si e dimenticato di
intitolare una via ai Magistrati Giovanni Falconee Paolo Borsellino. Ricorda, a tal proposito, che
i'Amministrazione Comunale di Parma di centrodestra,tempo fa, aveva chiesto l'abolizione
dell'intitoiazionedi un parco cittadino a Falconee Borseliino per intitolarlo a SandraMondaini e
RaimondoVianello. personaggidei quali. pur avendostima,non reputapossanoesseremessi sullo
stessopiano dei nominati Giudici. Aggiungeche questasituazionepurtropposi e verificata anchein
altre città amministratedal centrodestra.Concludeaffermandoche ci sono personaggide1ladestra
che ancora negano l'esistenzadella mafia. Da ultimo dichiara che appoggia la richiesta della
Maggioranzae voteràa favoredeli'emendamento.
ConsigiiereMorici è stupito del fatto che ci sono personesedutein questaaula nate nel Comune e
inconsapevolidel fatto che non esisteuna via intitolataal Giudice Falcone.il ConsigliereScamarda
si è candidatoalla carica di Sindaco senzaconosceretante cose del Comune. Voterà a favore
dell'emendamento.
Con n. 12 voti favorevoli e n. 2 contrari(ConsiglieriSigg.ri Scamardae Arsoni), espressiper alzata
di mano.
DELIBERA
Di approvareI'emendamentopropostodal CapogruppoconsiliareSig. Bianchi Carlo, inteso
a modihcarecome seguela mozionepresentatada1Gruppoconsiliare"Il popolo della libertà
- Berlusconiper Scamarda":
impegnaI' AmministrazioneComunale:
Ad intitolareuna via o prazzao parco cittadinoai giudici Borsellino e Falcone,uomini simbolo
dellalonaallamafìa.
il Sindacoponein votazione1amozione,cosìcomesopraemendata.
Successivamente,
Con .1 2voti favorevoli e n. 2 contrari(ConsiglieriSigg.ri Scamardae Arsoni), espressiper alzatadi
mano,
vienepostaa votazionela mozionedei P.d.l.oomepresenfafa'.
Successivamente
Con n. 2 voti favorevoli e n. 12 contrari (ConsiglieriSigg.ri Cazzola,Belloni. Fusi. Bonfanti.
Torriani.Gilardi, Bianchi.Morici" Piva. Melis. Sadae Marchesi),espressiper alzatadi mano.
la mozionevieneresointa.
Alla luce delle votazioni soprarioortate.
DELIBERA
Di approvare ia mozione presentatadal Gruppo consiliare "Il popolo della libertà Berlusconiper Scamarda"in data301071201I,
protocollocomunaleatti n. 8358. aventead
oggetto: "lntitolazione di una via o piazza o parco citladino a Paolo Borsellino, simbolo
della lona alla mafia - Iniziative di contrasto alle maJiee di sviluppctdella legalità e della
trctsparenzadegli Enti Locali - Impegnoper il Comune a costituir"síparte civile negli
eventualiprocedimentiper mqfia che coinvolgonoil terriÍorio comunale", così come sopra
emendata.
COh'LII!E DI MOTTA VISCONTi
JdJ'b.x- ,OOt,28 '-'o
0!\ lu"^h
È)
Gruppo Consiliare Il Popolo deila Liberta.
Al Sindacodel comunedi Motta Visconti.
e.p.c.
Al Presidente
del ConsislioComunale
MOZIONE
OGGETTO: Intitolazione dí una via o piazza o parco cittadino a Paolo Borsellino,
simbolo della lotta alla mafia - Iniziative di contrasto alle mafie e di svíluppo della
legalità e della trasparenza deslí Enti Locali - Impegno per il Comune a costituírsi
parte civile negli eventuali procedimenti per mqfia che coinvolgono il territorio
comunale.
Il GruppoConsiliaredel Popolodella Libertà, presentaia seguentemozrone:
Il Consiglio Comunale
PREMESSO
anniversario
del sacrificiodi
Che il 19 luglio 2011ricorreil diciannovesimo
PaoloBorsellino,
magistrato
sicilianouccisoa Palermopermanodellamafia;
ChePaoloBorsellino.uomo simboloinsiemea GiovanniFalconedella lotta
alla mafia, si occupòper molti anni pressola procuradi Palermo degli intrecci
tra politicae mafia;
Che due mesi prima dell'attentatoa PaoloBorsellino,lI23 maggio 1992,morì
assassinato
a Capaciil giudiceGiovanniFalcone;
Che nell'attentatoche uccise Paoio Borsellino morirono anche alcuni agenti
della scorta e tra questi EmanuelaLoi, primo agentedi scorta donna caduto
nellalotta alla mafia.
CONSIDERATO
Che la figura di Paolo Borsellino,come quella di Giovanni Falcone e degli
agenti caduti, rappresentail momento più elevato di difesa e amore per la
Patria;
Che la lotta alla mafia ha visto in prima linea decinedi magistratie agenti di
polizia che hanno sacrificato la loro vita per combatterela criminalità
organrzzata;
Che lo Stato sta ottenendoimportanti successinel contrastoalla criminalità
organtzzata;
Che è necessario affiancare aIl'azione della magistratura e delle forze
dell'ordineuna forte tnrziatla culturalee politicaa tutti i livelli per diffondere
la culturadellalegalitàe dellatrasparenza
nell'amministrazione;
Che gli Enti Locali, pur non potendo legiferare,possonomettere in campo
misuredi contrastoalle infiltrazionidella criminalitàorsanizzatae di sostesno
a chi è vittima dellemafie,del rackete dell'usura;
Che I'AssociazioneNazionaleComuniItaliani (ANCI) negli ultimi anni ha più
volteespresso
il proprioimpegnonella lotta alle mafie;
IMPEGNA L' AMMINIS TRAZIONE COMUI{ALE:
Ad intitolare una via o piazza o parco cittadino a Paolo Borsellino, uomo
simbolodellalottaalla mafia;
Ad utilizzare le prerogativeassegnateai Sindaci ed ai Comuni per iniziative,
ispirate a principi di trasparenzae legalità, di contrasto a ogni forma di
abusivismo,spacciodi droga,sfruttamentodellaprostituzione,gioco d'azzardo
e altre attività criminali utiii a rimpinguare le casse delle organrzzazioni
malavitose;
Ad attivare percorsi di sensibilizzazionenelle scuole, attraverso incontri,
campagneinformative, percorsi culturali e sociali al fine di far maturare una
nuovacoscienzacivica tra i più giovani;
Ad attivare una campagnad'informazione rivolta alla cittadinanzacontro il
rackete I'usura e gli strumentilegislativi esistentiper chi denunciai propri
estorsorie usurai;
A costituirsiparte civile nei processicontro le attività criminose di stampo
mafioso afferenti il proprio territorio comunale, destinando I'eventuale
risarcimentoa un fondo a sostegnodelle vittime del racket e dell'usura e al
sostegnodelle realtà associativeassegnatariedi immobiii confiscati alla
criminalità.organtzzata.
/'
Motta Visconti, 30 luglio 2011
Il capogqppo
tslr
i per Scamarda
C C M U N E D I M O " T T AV I S C O N T I
,tdòbqx&r @
,vt.g.g dsj.
\
\D\
coNsrclro coMUNALE
16SETTEMBRE
2011\LLEGATO
....r',fG.,..q9.,..P,p.1rt............
Intervento in merito alla mozionedel GruppoConsiliareIl Popolo della Libertà
riguardo alla "intitolazione di una via, ptazza o parco cittadino a Paolo
Borsellino,simbolodella lotta alla mafia .,.".
Primadi passare
all'analisi
dellamozione,
crediamoopportuno
dire una sola parola:
finalmente!
Finalmente
il PDLlocaleha decisodi schierarsi
in meritoallalottaallamafia!
gli estensori
Finalmente
dellamozionehannocapitoquantosia impoftanle"affiancare
all'azionedella magistraturae delle forze dell'ordineuna forte lniziativaculturale e politica
a tutti i livelli per dÌffondere la cultura della legalità e della trasparenza
neIl'amministrazione " .
Forseconun po'di ritardo,datochequandopotevano
veramente
incidere
hannopreferito
quando
per
astenersi,
comenell'aprile
scorso
si discusse
le nostramozione la revocadel
prowedimento
di nominadi Pezzano
a Direttore
dellaASLMilanol.
Meolio
tardichemai.
Per quantoriguardala mozionein discussione,
saltaall'occhio
un dato che riteniamo
premesse
emblematico:
nelle
e nelleconsiderazioni,
vieneaccostato
al nomedi Borsellino
quellodi Falcone.
per qualearcanomotivosi vuoleintestarela via solo a PaoloBorsellino.
Ci chiediamo
Vorremmo
esseresinceratiche ciò non sia dovutoalla sua notoriasimpatiaversoun
paftitodelladestraitaliana,
nelPDL.
oraconfluito
Nell'immaginario
comunei due nomisonoaccostati:
hannolavoratoper annifiancoa
fianconellalottacontrola mafiae sonostati massacrati,
a 59 giornidi distanzauno
nellamedesima
dall'altro,
logicadi distruzione
dellepaftisanedelloStato.
per
Noncomprendiamo
tale scelta, noi sarebbestatopiù comprensibile,
diremmo"quasi
naturale",
la richiesta
di intestarela via,lapiazzao il parcoad entrambi.
per diffonderela culturadella
A proposito
del richiamo
alle iniziative
culturalie politiche
legalitàe dellatrasparenza
nellAmministrazione,
riteniamo
sia il casodi sfruttarequesta
occasione
e di cominciare
a farlo in questasede,perché,al di là dell'intestazione,
crediamo
sianecessario
soffermarsi
su ciòchematerialmente
ciascuno
di noi puòfare per
giungere
al risultato
auspicato,
owerola definitiva
distruzione
di tutte le mafie,sianoesse
'Ndrangheta
CosaNostra,
o Camorra.
Perprimacosa,ciascuno
di noideveesigere
massima
trasparenza
dai propricolleghidi
paftitoe dalleorganizzazioni
pensiamo
peresempio
di appaftenenza:
ai vari Marcello
Dell'Utri,
NicolaCosentino,
Romano,
Saverio
cheancorasiedono
nelParlamento
o
governo
i
addirittura
tra banchidel
nonostante
condanne
o richieste
di arresto,o a
consiglieri
regionali
accostati
recentemente
A nostroawiso sarebbeun
a 'ndranghetisti.
belgestodi coerenza
se i consiglieri
chehannoproposto
la mozione,
le
chiedessero
dimissioni
di questisignori.
pertinente
passare
Inoltre,crediamo
e utilerichiamarci
a fattichenonpossono
sotto
silenzio.
Come,ad esempio,
il fattocheil senatore
Dell'Utri,
delPDLMarcello
condannato
il
29 giugno2010pressola Cortedi Appello
di Palermo
a setteannidi carcereperconcorso
esternoin associazione
di tipo mafioso,
è statostrettocollaboratore
di SilvioBerlusconi
sin
dagliannisettanta,
comesocioin Publitalia
e dirigente
Fininvest
e chenel 1993fondòcon
lui ForzaItalia.Il 10febbraio
2010,quattromesiprimadellasentenza,
Dell'Utri
rilasciava
per potersidifendere
un'intervista
al FafLo
in cuiaffermava
di usarela politica
Quotidiano,
Ribadiva
daisuoiguaigiudiziari.
inoltrechenonsi sarebbe
dimesso
nemmeno
a seguitodi
in appello
unacondanna
e cosìsi comportò.
"un eroe"
Nellaconferenza
stampatenutadopola condanna,
Dell'Utri
si superòdefinendo
pluriomicida
VittorioMangano,
cioèil
che,tramitelo stessoDell'Utri,
Berlusconi
aveva
come"stalliere"
assunto
ad Arcoree chefu definitoproprioda PaoloBorsellino
unadelle
"testedi pontedell'organizzazione
mafiosanel Nordltalia".
Nelcasofossesfuggita
ai consiglieri
delGruppoBerlusconi
PerScamarda,
consigliamo
di
poter
visionare
il DVDcheoraconsegniamo
chiedere
di
agliatti,oppure,attraverso
sottole voce"L'intervista
Internetcercando
nascosta".
intervista,
rilasciata
Si trattadell'ultima
il 21 maggio1992
dalgiudiceBorsellino
a due
giornalisti
primadell'attentato
parladi CosaNostra,di
francesi
chelo uccise.
Borsellino
trafficidi drogae di riciclaggio
al norde parladi VittorioMangano,
deisuoilegamicon la
Mafiae conDell'Utri
e Berlusconi.
E un documento
illuminante
chepotrebbe
essereutile
"perdiffonderela culturadella legalitàe della trasparenzanell'amministrazione",anche
quelladeipiùalti livellidelloStato.
perScamarda,
potrebbero
pressoil loro
I consiglieri
delGruppoBerlusconi
intercedere
proprietario
numetutelare,
di Mediaset
e controllore
di dueretiRAI,affinchéquesta
maitrasmessa
intervista,
in TV,semprecensurata
e sconosciuta
ai più,possavenire
potrebbero
Al ministro
diffusasuiteleschermi.
Gelmini,
suggerire
di farlaproiettare
nelle
scuole,
Farebbero
operameritoria,
in lineaconquantosostenuto
nellaloromozione,
statoancheoppoftuno
Ciòdetto,sarebbe
evitarela stradadei condonie degliscudifiscali
in formaanonimachecedamente
ha favoritoancheil rientrodi denaro"sporco",inoltre
ridicola.
conunatassazione
Si sarebbe
dovutoevitarela gestione
in statodi emergenza
di
eventiche nullaavevano
di emergenziale,
comeI'attualegovernoha fatto e continuaa
fare. Questometodonon risolvenulla e dà occasionealle organizzazione
mafiosedi
i||egitg
g'9elloqfie_ligttqrytg
fn9l!g,_.
lpglg.d-eI
Occorrelottareper andarea riempirequeivuotidi poterelasciatidalloStato,in cui le
"riconosciute"
mafielo sostituiscono
e vengono
comefoze parastatali.
Occorre
darevia liberaalladiscussione
sul disegnodi leggeanticorruzione
che giacenei
cassetLi
dellaCamerada tempoe per il qualeBerlusconi,
nel lontanofebbraio2010 si
vantavadi esserestatolui a proporlo,salvopoi sotterrarlo
sottouna montagnadi polvere,
per
preoccupandosi
unicamente/ ragionifin troppoevidenti,dellasua titanicabattaglia
per
chesono,a dettadi tutti i magistrati,
controle intercettazioni,
un'armaindispensabile
ogniindagine.
farepiazzapulitadei personaggi
immischiati
nellevarieorganizzazioni
Occorre
occulte:P2,
P3,P4,primachesi esauriscano
i numeria disposizione.
trasparenza
negliappaltie nellagestionedi organismi
Occorremassima
che gestiscono
sommeingentiin situazioni
drammatiche
e non/comei fatti legatialla Protezione
Civile,
hannoevidenziato.
paftepolitica
combattere
Occorre
confatticoncretila politica
del malaffare,
da qualunque
provenga.
averela schiena
dirittaed il coraggio
conforzala lottaall'illegalità
Occorre
di sostenere
ed
la partedi appatenenza.
allamalapolitica,
anchequandolambisce
o colpisce
(,!,Puut"
Moltie da ogniparte,evocano
spesso
quellache
intervista
un'altra
moltoimportante,
Berlinguer
rilasciò
a Scalfari
nel 1981conla qualedenunciò
la questione
moraleche
partiti.
i
ammorbava
Troppospesso,
oracomeallora,vieneampiamente
disattesa.
pretLamente
Siainoltrebenchiarochele mafienonsonounaquestione
meridionale.
più voltedi essereinteressate
Le mafiehannodimostrato
ed attrattedallapossibilità
di
svolgerele loro loscheattivitàin aree del Nord.Ciò è recentemente
emersoanche
riguardo
alcuniComuninonmoltolontanida noi.Il giudiceBorsellino
ne era bencosciente
già nel 1992ed il vasodi Pandora
scoperchiato
di recentedal Procuratore
Ilda Boccassini
nonè cheun'ulteriore
conferma.
Per questo motivo, occorre rafforzarei controllisugli appalti e richiederemaggior
trasparenza
soprattutto
in vistadell'Expo
2015.Beneha fatto in questosensola giunta
Pisapiache ha recentemente
dichiarato
di volercreareuna Commissione
Antimafiaa
Milano.
Infine,occorresoprattuttoevitaredi derideree di oltraggiare
l'operatodellaMagistratura,
come puntualmente
fanno il Presidente
del Consiglio
e la sua cofte, con l'intentodi
questa
delegittimare
importanteistituzione,
i cui rappresentanti
troppe volte si sono
peril benedelloStato.
immolati
Ai nomisimbolo
dei magistrati
antimafia
Falcone
e Borsellino,
correI'obbligo
di
poliziotti,
accomunare
tuttele viftimedi mafia:carabinieri,
pubblici
agentidi custodia,
funzionari,
amministratori,
imprenditori,
uominidi Chiesa
e comunicittadini,molti,troppi
sonostatiuccisiperavercontrastato
i potericriminali.
Beneè statofattonell'intitolare
a tutte le VittimedellaMafiaunavia di Motta:
In conclusione,
riferendoci
al dispositivo
deliberativo
dellamozionepresentata
dal PDL,
siamocostretti
a segnalarne
I'inutilità
e la pleonasticità
di tutti i puntitranneil primo,per
le secuenti
motivazioni
:
Punto2) a seguitodellacancellazione,
da partedellaCofteCostituzionale,
di parte
della Legge I2512008che volevai cosiddettisindaci"sceriffi",i poteri delle
pubbliche
amministrazioni
sono ben identificati
dalle leggivigenti e obbligano,
senzanecessità
di ulterioriimpegni,a far operaregli enti secondoi principidi
trasparenza
e legalità.Quelloche, purtroppo,in alcunicasi (locali,nazionalie
governativi)
questaAmministrazione
nonè statofattononriguarda
ceftamente
che
nei setteanni che ha amministrato,
prossimi
comenei
e sino a fine mandato,
continuerà
a perseguire
tutti i possibili
reati,direttamente
o denunciando
i sospetti
alle autoritàcompetenti.
Diversamente,
si tratterebbe
di palesiomissionidi atti
d'ufficio
eio di complicità
in eventicriminosi.
Punto3) Fermarestando
l'assoluta
autonomia
del corpodocentee dellaDirezione
programmare
percorsi
didattica
nel
di sensibilizzazione
dei giovani,ricordiamo
che
questaAmministrazione
già nel dicembre
2008ha organizzato
un incontrotra gli
alunnidellascuolamediaAquilinoScottie lo scritLore
ed ex magistrato
Gherardo
Colombo,per analizzaree discutereil suo volume intitolato "Sulle regole".
Owiamente,
siamocomesemprea disposizione
dellescuoleper eventuali
analoghe
nrnnnstp
,4n
\
(ir)\,ì,
,,,,1,
lAmministrazione
Punto4) Comee facilmente
riscontrabile
sul sitodel Comune,
ha
promosso
già nell'aprile
dellAssociazione
SOSRacketper
del 2010un questionario
conoscere
se esistessero
o menosul nostroterritoriorischicollegatial fenomeno
contattabili
Inoltre,
sito
sonoimmediatamente
i siti delleAssociazioni
dell'usura.
dal
"Libera" e "Stop alla tratta", associazioni
specificatamente
dedicate alle
problematiche
mafiosee di sfruttamento
della schiavitù,della prostituzione,
La nostraAmministrazione
sullebasidi quantogià
e lavorativo.
dell'accattonaggio
promosso,continueràad informarela cittadinanza
su tutte quelle iniziative
finalizzate
allatuteladei cittadini
e deideboli.
.
situazioni
Punto5). Fortunatamente,
nel nostroterritorio
nonsi sonomai verificate
parte
civile in
attuale a costituirsi
che abbianoobbligatoI'amministrazione
procedimenti
per attivitacriminalidi stampomafioso.Siamosicuriche questa
di sollecitazioni
a farlo,nel malaugurato
Amministrazione
non avrebbenecessità
Altri, in passato/si sono dichiaraticontrarialla
caso cio si dovesseverificare.
vicende
costituzione
di parte civile del Comunein processiche riguardavano
quello
la
relativoal crollodellacasadi riposo.Diversamente,
tremende,come
confiscate
alla
sollecitazione
a scopisocialile proprietà
ad un impegnoa destinare
indirizzata
al Governoe ai vari Enti sovra
mafia,dovrebbeess-e-re
alla Prefettura,
l'assegnazione
al nostroComunedi un terreno
comunali
ctreOafaiffi9non
deliberano
nonostantepossa
che rientrain questacasistica
e che da anni restainutilizzato,
esseredestinato
a favoredellacollettività.
Resta,quindi,a nostrogiudizioun unicopunto(il primo)che può esserepostoin
votazione.Per questo, ribadendoal gruppo Berlusconiper Scamardache questa
in questosenso/proponiamo
chenel
Amministrazione
nonha necessità
di sollecitazioni
piazze
parchi
gioco
fermo
restando
momento
che al
casodi nuovevie,
o
da intitolare,
e
non ne esistono,si prowedaa dedicarecongiuntamente
ai giudici"Borsellino
Falcone"
il nuovosito.
proponiamo
Ia mozionepresentata
di emendare
dal
A seguitodi tuttoquantoesposto,
gruppoPDL,Berlusconi
perScamarda,
comesegue:
e Falcone,
* Ad intitolareuna via o piazzao parcocittadinoai giudiciBorsellino
simbolo
lotta
alla
mafia
uomini
della
punti2), 3), 4) e 5) perchéinutili,pleonastici
* A cancellare
i successivi
e già attuati
nelsuooDerare.
da ouestaAmministrazione
l l tn N
II
\).^/ \ '
0r
'tt
mrl,-r
\/
\.-,(,fu'rt"
P t,(itl,9'\'
CarloBianchi
a nómedelGruppoconsiliare
ListaCivicaPerif"Nostro
PaeseCentroSinistra
Ai.,narnt,
SeguedeliberaC.C. 28
a
Letto, confermatoe sottoscritto.In originalefirmati.
IL SINDACO-PRESIDENTE
f.to CazzolaLaura
IL SEGRETARIO
f.to Todaro dott. Fabio
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
Il sottoscrittoSegretarioComunale,visti gli atti d'ufficio,
ATTESTA
-
che la presentedeliberazione:
::'-i :!il
vieneaffissaall'Albo pretoriocomunaleper quindicigiomi consecutividal
'
! r l* ,:t ii
al
. comeprescrittodall'art. 124,commaI del D.Lgs. 26712000.
II SEGRETARIO
f.to Todarodott.Fabio
ESTREMIDI ESECUTTVITA'
Divenutaesecutivail giorno
comma3 del D.Lgs.267/2000).
decorsidieci giomi dalla pubblicazione(art. 134,
Dichiarataimmediatamente
eseguibile(art. 134,comma4 delD.Lgs. 26712000)
lì
IL SEGRETARIO
Todarodott.Fabio
questiuffrci,a nonnadell'art.18dellaLegge
presso
all'originale,
Copiaconforme
depositato
44512000.
LI

Documenti analoghi