Note

Commenti

Transcript

Note
7 Dicembre 2013 una bella giornata soleggiata. All'esterno della Palestra Budokan di Capraia
Fiorentina (Fi) il freddo è pungente. Al suo interno, sono molti gli iscritti Ikmi della regione
Toscana venuti a partecipare alla gara numero Zero di Tactical Krav Maga, una nuova disciplina
che vedrà gli iscritti Ikmi, cimentarsi in competizioni. Fin dai primi informali saluti tra i
partecipanti, si capisce che questa sarà un'ottima occasione tecnica di confronto. Non solo. Sarà
anche l'occasione per stare bene insieme, fare gruppo e per cercare di “mostrare” in maniera viva
l'applicazione delle tecniche apprese. Poi, se ci scappa di prendere la medaglietta o posizionarsi nei
primi posti, ancora meglio!
Essendo la prima occasione, oltre alla competizione vera e propria, ci sarà un “banco di prova”
reale del regolamento tecnico, disciplinare e procedurale. Proprio su questi ultimi punti, molto è
stato il lavoro svolto dagli Istruttori Antonio Maranghi e Massimo Panerai coadiuvati dall'ampio
gruppo di istruttori che si sono resi disponibili a questa attività.
Sono arrivate le ore 14,30. Si chiuduno le iscrizioni. Ci sono 6 team così formati e denominati:
Budokan (David Irdani e Gabriele Frulli)
Maxisport (Alessandro Vannucchi e Firas Sheebab)
Shin do Kan squadra A (Andrea Barucci e Vincenzo Corvaglia)
Shin do Kan squadra B (Andrea Mechini e Roberto Trinca)
Shin do Kan squadra C (Marco Trinca e Nicola Torchia)
Shin do Kan squadra D (Giulia Lippi e Tommaso Russo)
Si prepara il tabellone degli incontri.
Il responsabile arbitrale Antonio Maranghi spiega come sarà la procedura che i Team dovranno
attentamente seguire prima, durante e dopo la gara. Vengono elencate le modalità di giudizio che la
“terna” valuterà per ogni prova. E' tutto molto chiaro ed esaustivo ad ulteriore testimonianza
dell'ottimo lavoro fatto in fase di preparazione del regolamento.
Ormai ci siamo, tutto è pronto per partire. Il primo fischio d'inizio ricorda un po' quello del primo
giorno di scuola. Dopo il suono le tensioni si sciolgono. Finalmente si inizia!
I Team si alternano sul Tatami in un girone all'Italiana che lascia poco respiro. Le dimostrazioni
proposte devono avere una caratteristica precisa: la loro durata non potrà superare il minuto e
mezzo. Solo un piccolo margine di 10 secondi viene concesso, previa squalifica dalla competizione.
Fin dalle prime battute l'impressione è che, anche se con poco preavviso dato agli atleti per la
preparazione, i Team si sono impegnati a proporre esibizioni di ottimo valore tecnico ed in molti
passaggi anche spettacolari. Si “vede” un pò tutto il bagaglio di tecniche pugilistiche e di “parata”,
di gambe, di lotta a terra e le immancabili “armi” convenzionali studiate e proposte agli allievi
Ikmi: coltello, bastone e pistola. Il team Budokan ha proposto anche tecniche di autodifesa da armi
“non”convenzionali come l'attacco con la bottiglia di vetro (in plastica per l'occasione..) e
cinura/fibbia, come si vede spesso negli scontri di strada.
Purtroppo viene registrato un piccolo infortunio ad un partecipante che sarà costretto a dare forfait e
non proseguire la gara in quanto il regolamento parla chiaro; in caso di “danni” inflitti al compagno
per mancato “controllo” nell'esecuzione della tecnica si è squalificati.
Arrivano le finali e l'immancabile verdetto. Il team Shin do Kan squadra A si aggiudica la
competizione fra Società numero Zero. Senza retorica va però sottolineato che è stata una vittoria
da socializzare e condividere con tutti i team partecipanti.
Ore 17,30. Ci congediamo dalla palestra messa a disposizione da Rodolfo Bancone. Non c'è lo
Champagne delle grandi premiazioni, ma la consapevolezza di aver dato i natali ad una iniziativa
che crediamo possa incontrare molti consensi facendo crescere e diffondere ulteriormente la
disciplina del Krav Maga in sede Ikmi.
La prima volta non si scorda mai! Alla prossima....
Irdani David!

Documenti analoghi

Circolare FIKBMS/IKMI

Circolare FIKBMS/IKMI Inoltre Ikmi è accreditata presso la Nato con numero AMO 15 e all’Onu con numero UNGM25. La Fikmbs, facendo seguito alla delibera del Consiglio Federale del 5 Dicembre 2014, verbale n. 60, prevede ...

Dettagli

Krav Maga : Scuola IKMI-ITALIA

Krav Maga : Scuola IKMI-ITALIA Domenica 26 Settembre 2010 14:34 -

Dettagli