GIANNI-PC39 master 20

Commenti

Transcript

GIANNI-PC39 master 20
2. bisogna appartenere a questa Comunità parrocchiale (o perché si risiede nel territorio
canonico o perché è la Comunità di elezione) ed essere ben inseriti nel tessuto ecclesiale
parrocchiale e possibilmente anche vicariale, e godere di buona stima. È richiesto anche un
profondo senso di appartenenza ecclesiale e possedere il medesimo linguaggio.
3. bisogna dare testimonianza di assoluta fedeltà all’Eucaristia domenicale e coltivare una
significativa e seria vita di fede (sacramenti, preghiera, formazione cristiana).
4. bisogna dare testimonianza di servizio gratuito nei vari ambiti della pastorale e della vita
comunitaria e/o sociale.
5. bisogna essere in comunione con i Pastori della Chiesa e aderire al magistero del Papa e
dei Vescovi.
6. è richiesta la disponibilità a mettersi umilmente al servizio della comunione ecclesiale per
promuovere e sostenere il bene comune anche in vista della nascente collaborazione con la
parrocchia di S. Michele.
7. oltre a quanto disposto al can. 874, 4 non si può essere ammessi al CPP mentre si detengono cariche politiche e amministrative.
NUOVO CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE
MEMBRI DI DIRITTO
Parroco: fr. Roberto Benvenuto
Vicari parrocchiali: fr. Olivo Pillon, fr. Adriano Contran
Presidente Azione Cattolica: Michela Iannoli
RAPPRESENTANTI DI ASSOCIAZIONI O GRUPPI OPERANTI IN PARROCCHIA
AGESCI: Anna Zulian
Centro francescano di Cultura (un membro del CPP nominato dallo stesso)
Circolo NOI S. Antonio: Pina Cerrito
Consiglio Affari Economici: Livio Gardellin
Gi. Fra.: Alessandro Pasquettin
Ordine Francescano Secolare: Paola Lamberti
MEMBRI ELETTI ESPRESSIONE DELLA COMUNITÀ
Alessandra Carrer
Laura Barbini
Marco Sampino
Marco Carrer
Patrizia Psalidi
Tina Colaianni
MEMBRI DI NOMINA DEL PARROCO
Maria Scalari
Antonio Menegazzo
Claudia Conte Corlianò
Fr. Gianpaolo Menghini
Franco fabbro
Auguriamo a queste nostre sorelle e a questi nostri fratelli un lieto servizio al Signore e alla Comunità Parrocchiale. Vi chiedo,
per quanto è possibile, di sostenerli con l'affetto, la stima e soprattutto con la preghiera.
SETTIMANA
20-27 NOVEMBRE
2016
Parrocchia di S. Antonio
Via P. Egidio Gelain, 1 Marghera (VE) - Tel. 041 924136
www.santantonioparrocchia.it
COS’È IL CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE?
Natura e funzione
In conformità a quanto prescritto dal C.I.C., can. 536, par. 1-2 è l'organo di partecipazione responsabile dei fedeli alla vita e alla missione della parrocchia. Esso rappresenta
l'intera comunità parrocchiale nell'unità della fede e nella varietà dei suoi carismi e ministeri. Può essere definito come un organismo che si pone a servizio della Comunità. Esso promuove, sostiene, coordina e verifica tutta l’attività pastorale della Parrocchia, al
fine di suscitare la partecipazione attiva delle varie componenti nell’unica missione della
Chiesa: evangelizzare, santificare e servire l’uomo nella carità.
Il Consiglio Pastorale ha carattere rappresentativo, in quanto esprime l’intera comunità
parrocchiale. Ciascun membro è chiamato a guardare alla vita della comunità nel suo
insieme, pur facendosi portatore della specificità delle diverse realtà di servizio operanti
in parrocchia. In tal senso il C.P.P. promuove e sostiene la vita dei gruppi, e deve operare per favorire la comunione tra loro e con tutta la comunità.
Ha poi carattere propositivo, in quanto chiamato anche a farsi portatore di proposte, di
esigenze e bisogni che sono colti nell’ambito della Comunità Parrocchiale, affiancando
il Parroco nelle scelte pastorali ed organizzative da attuare.
Il Consiglio si riunisce di norma all’inizio dell’anno pastorale, per la programmazione
delle varie attività, e alla fine dello stesso per la verifica, poi a cadenza bimestrale, salvo
esigenze particolari.
Il Consiglio ha solo voto consultivo (can. 536, par. 2). I suoi membri, «insieme con coloro che partecipano alla cura pastorale della parrocchia in forza del proprio ufficio, prestano il loro aiuto nel promuovere l'attività pastorale» (can. 536, par. 1).
Composizione
Il Consiglio Pastorale Parrocchiale è composto da:
Membri di diritto: Parroco, Vicari parrocchiali, Presidente Azione Cattolica.
Membri eletti rappresentanti della Comunità.
Membri rappresentanti delle associazioni, gruppi ecclesiali e altre realtà operanti in
parrocchia.
Un membro del Consiglio Parrocchiale Affari Economici.
Membri designati personalmente dal Parroco in numero inferiore a quelli eletti dalla
Comunità.
Caratteristiche richieste ai membri del CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE
1. bisogna aver compiuto diciotto anni ed avere sostanzialmente le stesse caratteristiche
richieste per svolgere il compito di padrino / madrina.
IN COLLABORAZIONE CON LA PARROCCHIA DI SAN MICHELE
Il Consiglio Pastorale Parrocchiale unitamente al Capitolo dei Frati ha deciso i seguenti
cambiamenti negli orari della preghiera e delle SS. Messe feriali e festive in vista della
collaborazione con la parrocchia di S. Michele:
GIORNO
EVENTO
20
ore 09.45: Catechismo 3ª-4ª-5ª elementare / 1ª-2ª-3ª media
ore 11.00: S. Messa e Catechesi Biblico-liturgica; Mandato al nuovo CPP.
18.00-21.00: pellegrinaggio giovani alla Madonna della Salute.
21
MADONNA DELLA SALUTE. A Catene:
ore 11.00: S. Messa per gli ammalati
ore 19.00: Concelebrazione Vicariale presieduta dall’Arcivescovo Dino
De Antoni.
Martedì
22
ore 20.45: Scuola diocesana di teologia a Zelarino: teologia fondamentale.
MERCOLEDÌ
23
ore 15.00: intrattenimento anziani in patronato.
ore 15.30: leggere insieme la bibbia.
ore 20.45: Comunità educante-incontro zonale a Zelarino per tutti
i catechisti.
GIOVEDÌ
24
ore 16.45: catechismo 1°-2° elementare.
A S. Michele viene celebrata tutti i giorni la S. Messa alle ore 18.00
VENERDÌ
25
GIORNI FESTIVI IN COLLABORAZIONE CON SAN MICHELE
ore 18.30 sabato e vigile feste di precetto: S. Antonio e S. Michele
ore 08.30: S. Michele
ore 09.00: S. Antonio
ore 10.30: S. Michele
ore 11.00: S. Antonio
ore 15.00: COMPITI IN PATRONATO
ore 15.00: intrattenimento anziani.
ore 20.30: prove di canto.
Esercizi spirituali per adulti e giovani
SABATO
26
BANCO ALIMENTARE: raccolta viveri presso i supermercati
GRUPPI ACR-SCOUT-FRANCESCANI.
ore 18.00: Lucernario – primi vespri 1ª Domenica di Avvento
DOMENICA
27
ore 09.45: Catechismo 3ª-4ª-5ª elementare / 1ª-2ª-3ª media
ore 11.00: Cat. Biblico-liturgica.
DOMENICA INSIEME bimbi 4ª-5ª elementare.
N. B.: da domani la S. Messa feriale verrà celebrata solamente al
mattino.
Alla sera verrà celebrata al giovedì, al sabato, alle vigilie delle feste di
precetto, e in altre eventuali occasioni segnalate di volta in volta.
Preghiera Comunitaria
Lodi mattutine:
ore 07.30 dal lunedì al sabato
ore 08.30 Domenica e feste di precetto
Vespri:
ore 19.00 dal lunedì al venerdì. Da lunedì 28 novembre alle ore 18.30.
ore 18.00 primi e secondi vespri delle domeniche e festività.
Celebrazioni Eucaristiche
GIORNI FERIALI
ore 09.00 S. Messa tutti i giorni
ore 18.30 S. Messa dal 28 novembre SOLO al giovedì, al sabato, alle vigilie di feste di precetto, ed in eventuali altre occasioni segnalate di volta
in vcolta.
CONFESSIONI: Mercoledì mattina e pomeriggio; sabato mattina e pomeriggio; Domenica prima delle Messe.
GALATEO IN CHIESA? PERCHÉ NO!
Santa è la casa del Signore, qui si invochi il suo nome, qui Dio è presente tra noi. La chiesa è un
luogo speciale, lì si celebrano i Santi Misteri, lì Dio è presente nei segni sacramentali. È un luogo
che richiede uno stile di comportamento sobrio e rispettoso. Ciò che in altri luoghi è permesso o
addirittura raccomandato, in chiesa può diventare occasione di distrazione, di mancanza di rispetto, o anche di scandalo per i più piccoli. Ecco 10 regole di comportamento da osservarsi in chiesa:
7. Mettiti in sintonia con la Parola di Dio, i tuoi orecchi siano attenti alla voce della sua parola. Tieni fuori della chiesa ogni tua distrazione, SPEGNI IL TELEFONINO. (Continua)
DOMENICA
CRISTO RE
CHIUSURA
ANNO SANTO
DELLA MISERICORDIA
LUNEDÌ
Presentazione
al tempio della
B. V. Maria (f)
1ª di Avvento
2ª busta pro
riscaldamento
VISITATE IL SITO www.santantonioparrocchia.it: Troverete
notizie sulla nostra
parrocchia, il giornalino mensile e gli avvisi settimanali.
GENTE VENETA:
* Erasmus parrocchiale: pag 4-5
* Sostentamento dei sacerdoti: primi i fedeli veneziani: pag. 7
* Meno 133mila slot machine entro il 2017: pag. 17

Documenti analoghi