gli anniversari di matrimonio - Parrocchia di Abbadia Lariana

Commenti

Transcript

gli anniversari di matrimonio - Parrocchia di Abbadia Lariana
Anno 3
Numero 46
17 novembre 2013
NOTIZIARIO della PARROCCHIA di SAN LORENZO in ABBADIA LARIANA
Telefono e fax 0341/73.54.82
e-mail: [email protected]
Festeggiano nella Comunità il loro anniversario di
matrimonio:
LUISA e CARLO MORO
ANTONIETTA e MARCO GORETTI
GILDA ed ANGELO ALIPPI
ROSARIA e FRANCESCO COMINI
MARILLINA ed UGO LIMONTA
ROSARIA ed ELIO FRIGERIO
LAURA ed ALBERTO SAGGIORO
LEODILLA e ROCCO BELLATI
ANNA e LUCIANO PIROVANO
MARIA e CLETO TIZZONI
5°
20°
35°
40°
40°
45°
45°
50°
50°
55°
DOMENICA 24 NOVEMBRE
GIORNATA di SENSIBILIZZAZIONE
per il SOSTENTAMENTO del CLERO
I sacerdoti ogni giorno annunciano
il Vangelo, portando carità,
conforto e speranza. Per continuare
la loro missione, hanno bisogno
anche di un aiuto concreto: di
un’offerta che verrà distribuita tra
tutti i sacerdoti, specialmente
a quelli delle Comunità più
bisognose.
Giornata di
conoscenza e
di diffusione
per quello che,
nelle nostre
Comunità, è
strumento
fondamentale
di dialogo e
coordinamento,
formazione e
informazione.
gli anniversari
di matrimonio
Anche quest'anno si festeggiano
in Parrocchia gli anniversari di
matrimonio, a partire dal 5° e
salendo fino ai 55 anni di vita a
due.
"Sì, festeggiare - borbotterà qualcuno riferendosi
al proprio coniuge - è già tanto se lo (la) sopporto
ancora, quello (quella) lì ".
Dopo tanti anni trascorsi insieme, la battuta può
anche divertire, soprattutto se detta con un sorriso e
con una strizzatina d'occhio.
Purtroppo, però, dietro simili "sparate" a volte si
nasconde un vero disagio: le coppie che arrivano a
festeggiare anche solo i 5 o 10 anni di nozze, sono
sempre meno numerose, perché di fronte alle
difficoltà della vita coniugale, troppe volte si sceglie la
via breve della separazione, anziché tentare di
ricucire il rapporto.
Per fortuna, oggi siamo qui ancora a dire forte "siamo
sposati e felici di esserlo", e a ringraziare il Signore
per gli anni che ci ha concesso di vivere insieme.
E i motivi per ringraziarlo sono davvero tanti.
Grazie, Signore, per aver messo sul mio cammino la
persona che tutti i giorni mi saluta con un "ciao"
allegro al mattino e un "bentornato" accogliente la
sera.
Grazie, Signore, per i figli che hai voluto far entrare
nella nostra casa, con il loro carico di simpatia, di
personalità, di capacità nel dire con un grugnito "ti
voglio bene".
Grazie, Signore, per averci fatto sempre vedere
all'orizzonte la luce rassicurante del faro, quando la
nave della vita sembrava affondare nel mare in
burrasca.
Grazie, Signore, per la casa, il lavoro, gli amici, la
salute, senza i quali la vita matrimoniale non sarebbe
stata possibile.
Grazie, Signore, che Ti sei reso presente in mezzo a
noi, rendendo più bello l'essere sposati.
E siccome ci abbiamo preso
gusto, ti rivolgiamo una
preghiera: facci camminare
insieme ancora per tanti anni.
Abbiamo ancora tante cose da
vedere Una coppia che festeggia
l’ anniversario di nozze
APPUNTAMENTI
per la VITA della COMUNITA'
Domenica 17 novembre: 33a del Tempo Ordinario
Celebrazione della Festa Anniversari di Matrimonio
Giornata annuale de “Il Settimanale della Diocesi”
ore 8.30 : S. Messa in San Lorenzo
ore 10.30 : S. Messa della Comunità in San Lorenzo
ore 16.00 : S. Messa ai Piani dei Resinelli
Lunedì 18 novembre
ore 17.00 : S. Messa a Borbino
ore 19.30 : Incontro Animatori Grest 2013 in Oratorio
Martedì 19 novembre
ore 17.00 : S. Messa a San Rocco
Mercoledì 20 novembre
ore 17.00 : S. Messa a Linzanico
ore 20.45 : Il ‘Gruppo Missionario Grigne’ organizza
un ciclo di conferenze sul tema:
Confessioni cristiane diverse dal Cattolicesimo
Primo incontro presso l’Oratorio del S. Cuore
a Mandello Lario.
Moderatore don Andrea Del Giorgio
Giovedì 21 novembre: Presentazione B.V. Maria
Giornata delle Claustrali
ore 17.00 : S. Messa in San Lorenzo
Venerdì 22 novembre: S. Cecilia, Vergine e Martire
ore 15.00 : Incontro Ragazzi/e 3a Secondaria
in Oratorio
ore 17.00 : S. Messa in San Lorenzo
Sabato 23 novembre
ore 18.00 : S. Messa prefestiva in San Lorenzo
L’Oratorio offre a tutti i suoi
generosi collaboratori e
simpatizzanti la possibilità
di mettersi in mostra
per bravura e creatività
artistica. Il prossimo
Natale è occasione
favorevole e valida
opportunità per aiutare
concretamente
l’Oratorio nelle sue
necessità e bisogni.
Si aspettano da tutti
oggetti da porre nel
nostro mercatino. La collaborazione di
tanti lo farà attraente. Si consiglia di consegnare il
materiale in Oratorio per l’allestimento del banco
DOMENICA 24 NOVEMBRE
È inaccettabile quello che sta succedendo. Sembra che
improvvisamente il Paese si sia accorto che quella dei
nostri adolescenti è una generazione in emergenza,
disposta a vendersi per stare al passo con le richieste
sempre più esigenti delle mode. Eccole continuamente
fotografate e messe all'indice, le ragazzine perdute nei
meandri dei social network e della logica del successo
predicata dalla tv. Come se tutte le ragazzine fossero
così! E soprattutto come se noi non c'entrassimo con
quello che sta succedendo. Non si vuole nascondere la reale
gravità di quanto sta accadendo, ma a deviare è e rimane una
minoranza. Smettiamola di parlare dei ragazzi, impegniamoci per
incontrarli, nel stare con loro, ‘perdendo tempo’ per loro.
I nostri adolescenti in fondo sono pieni di domande e sono
frequentemente soli !
Domenica 24 novembre: Solennità di Cristo Re
Chiusura dell’Anno della Fede
Giornata sensibilizzazione sostentamento clero
ore 8.30 : S. Messa in San Lorenzo
ore 10.30 : S. Messa della Comunità in San Lorenzo
ore 16.00 : S. Messa ai Piani dei Resinelli
organizza per
DOMENICA 24 NOVEMBRE
la rassegna artistica
La manifestazione
avverrà in Oratorio a
partire dalle ore 14.30.
Le iscrizioni avranno luogo
sul posto. I migliori lavori verranno premiati.
Merenda per tutti in Oratorio
ANAGRAFE PARROCCHIALE
Ritornati alla Casa del Padre con i suffragi della Chiesa:
BARTESAGHI ANTONIO LUIGI nel giorno stesso
della nascita il 5 novembre
CONTI IDA Ved. TENTORI di anni 93, il 15 novembre.
Non si illuda di aver spiegato in modo razionale le sue scelte la
preside del liceo classico statale ‘Mamiani’ di Roma, Tiziana
Sallusti, che, annunciando di aver cancellato ‘madre’ e ‘padre’ per
sostituirli con la dizione di ‘genitore 1 e 2’, ha parlato - pensate un
po' - di ‘cosa naturale’. Madre e padre sono nomi e concetti che
rimandano immediatamente proprio alle radici della natura di
ciascuno di noi. Neppure la preside può pretendere di eliminare
riferimenti che si intrecciano alle origini stesse della nostra umanità,
liquidando l'operazione come «quisquilie che interessano poco» ...
Forse è vero che alla base del disorientamento di cui soffrono i
nostri ragazzi, ci sono adulti che hanno smarrito non solo la bussola
dei valori, ma anche quella del semplice buon senso.
Ecco cosa ha provocato un piccolo crocifisso, quasi invisibile,
portato abitualmente al collo dalla reporter Siv Kristin Saellmann
nella conduzione del telegiornale presso la prestigiosa tv pubblica
norvegese Nrk. Ai più non è sfuggita la piccola croce! Non solo:
alcuni hanno ritenuto ‘minaccioso’ il suo significato; altri
addirittura‘offensivo’. Poco importa che la croce sia il simbolo
nazionale per eccellenza: raffigurata in blu scuro, bordata di bianco,
è al centro della bandiera che rappresenta la Norvegia. Risultato: il
caporedattore ha ripreso la conduttrice, intimandole di non
indossare più quella piccola croce. Poco importa del principio di
libertà religiosa stabilito dalla giurisprudenza europea.