Scarica il Pannello 2 - Giornata Nazionale della Previdenza

Commenti

Transcript

Scarica il Pannello 2 - Giornata Nazionale della Previdenza
02.
L’evoluzione della normativa previdenziale
in Italia dall’unificazione al 1914
1870
1883
Le “Casse Pie di previdenza dei giornalisti”
nascono come forme di mutualità volontaria intorno al 1870 quando in Italia mancava ancora un
ordinamento giuridico della previdenza sociale.
La legge istituiva la Cassa Nazionale contro
gli infortuni che tuttavia aveva carattere volontario e quindi non si sviluppò molto.
1
1877. Legge Coppino
Nel 1877, con la legge del 15 luglio che prende il nome di “Legge Coppino” dall’allora Ministro dell’istruzione, venne introdotta l’istruzione
obbligatoria nel biennio inferiore della scuola
elementare, estendendo a tutto il territorio nazionale la normativa già vigente nel Regno di
Sardegna dal 1859.
1881. Legge 7 aprile n° 134
La legge n. 134, istituì la Cassa delle pensioni per i dipendenti civili e militari dello Stato a
carico dello Stato mentre il Monte pensioni per gli
insegnanti elementari fu avviato con legge del 7
giugno 1881.
1881. Legge n° 3818
Disciplina l’organizzazione e gestione delle
società di mutuo soccorso: associazioni volontarie
che, all’interno del gruppo, gestivano e ripartivano
rischi comuni. (malattia, infortuni, invalidità ecc.)
16
I 150 anni della previdenza sociale nei 150 dell’Unità d’Italia
1898. Legge 17 luglio n° 350
Ma la prima vera tutela pensionistica si fa
comunemente risalire alla legge 17 luglio 1898, n°
350, con la quale venne istituita la Cassa Nazionale di Previdenza per l’Invalidità e la Vecchiaia degli operai, (quella che diventerà successivamente
l’Inps) che aveva il compito di gestire forme facoltative di assicurazione per la vecchiaia e l’invalidità.
1913
Le 5 Casse degli invalidi della Marina create
nel 1861 vengono fuse nella Cassa degli Invalidi
della Marina Mercantile.
1906
Il sistema di previdenza degli autoferrotranvieri è istituito con la legge n. 272 del 30 giugno.
Nell’anno successivo questa forma di previdenza
viene estesa ai dipendenti delle linee extraurbane
sovvenzionate dallo Stato e nel 1910 agli operai dei
cantieri navali.
2
1908
Nasce il Fondo per i dipendenti delle Ferrovie dello Stato con Legge 9 luglio n. 418; resterà autonomo fino al 2003 quando confluirà, per
insostenibilità finanziaria nel fondo dei lavoratori
dipendenti Inps.
1910
Con la legge n. 520 si istituisce “l’assicurazione obbligatoria di maternità” per le operaie con
carattere di iscrizione obbligatorio.
1912
Si costituisce l’INA, (Istituto Nazionale Assicurazioni) premessa necessaria per dar vita al sistema pensionistico a capitalizzazione per tutti i
dipendenti pubblici.
17
1. Verbale della
prima seduta
della Cda della
Cassa Nazionale
degli operai.
2. Diagramma
statistico dei
lavoratori
assicurati, 1911.
02. L’evoluzione della normativa previdenziale in Italia dall’unificazione al 1914
Contesto socio economico
1870 Breccia di Porta Pia; il 20
Settembre i bersaglieri italiani
entrano a Roma, fino ad allora
governata dal papa.
1
1871 La capitale italiana viene
trasferita da Firenze a Roma.
Antonio Meucci inventa il telefono.
2
popolazione), ci fu un avvicendamento sulla scena politica del
Paese con l’avvento della Sinistra
guidata da Agostino Depretis che
tuttavia faticò ad attuare il programma con il quale aveva vinto
le elezioni.
Già nel 1882 inizia la cosiddetta
“epoca del trasformismo” con
alleanze tra destra e sinistra, che
tuttavia, più che negli anni precedenti, favorì un potenziamento
dello sviluppo industriale realizzato anche attraverso il protezionismo e il sostegno dello Stato a
favore delle industrie considerate
di importanza strategica.
1882 Viene inaugurata la galleria
del Gottardo che collega per ferrovia l’Italia con la Svizzera.
1844 - 1889
Nel 1876, a causa del malcontento per le politiche fiscali adottate
dai Governi per risanare le finanze pubbliche (la tassa sul macinato introdotta nel 1869 aveva
particolarmente esasperato la
In Europa vengono costituite le prime forme pubbliche di assicurazioni sociali:
1884 In Belgio viene istituita l’assicurazione obbligatoria per invalidità, vecchiaia e superstiti per i
marinai.
18
1854 Prussia e Austria introducono le stesse assicurazioni per i
minatori.
3
Nella Germania unita il cancelliere Bismark attua il primo
sistema previdenziale introducendo:
1883 l’assicurazione contro la
malattia;
1884 l’assicurazione contro gli
infortuni;
1889 l’assicurazione contro la
vecchiaia.
1884 La società Edison inizia la
distribuzione di energia elettrica
in Italia.
I 150 anni della previdenza sociale nei 150 dell’Unità d’Italia
1891
Nell’era
giolittiana
(dal
1891) si videro i primi risultati
seppure limitati in un’area compresa tra Milano, Torino e Genova, dove proliferarono le industrie siderurgiche, meccaniche,
elettriche, alimentari e tessili
e anche l’agricoltura attraversò
un periodo favorevole promosso
tra l’altro dall’introduzione della coltura specializzata di alcuni
prodotti.
1891 Papa Leone XIII emana l’enciclica “Rerum Novarum” sulla
dottrina sociale della Chiesa.
1893 In Italia falliscono le principali banche; nasce la Banca d’Italia e la Banca Commerciale Italiana.
4
pure con lentezza per la assoluta
mancanza di materie prime.
1900 A Monza viene ucciso il re
Umberto I per mano dell’anarchico Gaetano Bresci.
1902
Viene fondata a Torino la
FIAT. Sia pure con ritardo di circa un secolo rispetto ad altri Paesi europei come l’Inghilterra, si
avvia lo sviluppo industriale, sia
1. La breccia di
Porta Pia.
2. Il telefono di
Antonio Meucci.
3. Il cancelliere
Otto von
Bismark.
4. Il primo logo
della Fiat.
Si prevede il divieto di lavoro in fabbrica per i minori di
9 anni e quello in sotterranea
per i minori di 10 anni (la legge
Minghetti del 1886 aveva posto
il divieto del lavoro notturno
per i minori di 12 anni e massimo 6 ore di lavoro per i minori
tra i 12 e i 15 anni.
Sul piano della politica interna il
governo attuò importanti riforme
sociali per la tutela del lavoro minorile e femminile e municipalizzò i servizi pubblici.
Nel 1903 furono varate le prime
“leggi speciali” per il Mezzogiorno e nel biennio successivo si
procedette alla nazionalizzazione
delle ferrovie.
1909
1899
5
Viene sancita la garanzia
del riposo festivo obbligatorio.
Per tutte le gestioni previdenziali
istituite in questi anni, sul modello Bismarkiano, viene scelto
come sistema tecnico finanziario
quello della “capitalizzazione”.
19
5. L’uccisione
di re Umberto I
sulla copertina de
La domenica del
Corriere.

Documenti analoghi