pdf - De Carlo

Commenti

Transcript

pdf - De Carlo
CARTELLA STAMPA
(aggiornata a luglio 2014)
Gruppo De Carlo
INDICE
1. Il Gruppo De Carlo
2
2. Storia e management
3
3. Innovazione e ricerca
4
4. Le certificazioni
5
5. La gamma prodotti
6
6. I progetti De Carlo
7
1
1. Il Gruppo De Carlo
Il Gruppo De Carlo di Mottola (Taranto) progetta, produce e commercializza serramenti, finestre e sistemi di
oscuramento in legno e in combinazione legno/alluminio, di fascia medio-alta.
La realtà pugliese, che compie 50 anni proprio quest’anno, è oggi tra i leader di mercato per la sua costante
attività di ricerca e innovazione su materiali e finiture, la garanzia di durabilità ed efficienza nel tempo dei
prodotti e il contributo allo sviluppo sociale ed economico del territorio in cui opera.
La De Carlo Infissi Spa, controllata dalla De Carlo Domenico & C. srl, è società capofila del Gruppo nel quale
operano anche la Dexpert Srl, De Carlo Holding America Inc, De Carlo Windows Ltd e De Carlo Casa Srl,
attualmente impegnata nella gestione delle attività commerciali dell'azienda.
La società nel 2013 ha fatturato oltre 16 milioni di euro realizzando 1.600 commesse personalizzate tra finestre,
portoni, scorrevoli, bilici, persiane, Roll Flap e facciate continue e registrando un incremento di committenze
private che vedono il brand impegnato in importanti progetti contract sia in Italia che all'estero. Il 15% del
fatturato è conseguito all’estero, in particolare in Usa e Israele.
Con una produzione concentrata totalmente in house, il Gruppo De Carlo segue a 360° tutte le fasi di filiera,
dalla progettazione, prototipazione e produzione dei manufatti alla commercializzazione, rappresentando un
esempio eccellente di industria ‘made in Italy". Con un'occupazione di circa 120 persone il Gruppo De Carlo ha
saputo conservare negli anni le eccellenze artigiane e sviluppare una produzione altamente personalizzabile e su
misura, che ha posizionato l'azienda tra i leader di mercato, oltre che per il fatturato, anche per la qualità dei
prodotti.
Nel 2012 il Gruppo ha avviato un processo di riposizionamento che, attraverso un programma strategico
pluriennale (2012/2015), ha portato a riorganizzare la rete distributiva di agenti con il potenziamento delle
professionalità e nuovi inserimenti di rivenditori partner, questi ultimi coinvolti invece nel progetto di
affiliazione "è la finestra De Carlo", con copertura su tutto il territorio nazionale. Uno sviluppo costante che ha
interessato soprattutto l'ampliamento del canale consumer (cliente finale), ottenuto anche grazie alle innovazioni
che nuove tecnologie informatiche hanno apportato al business e che nel 2012 l'Osservatorio SMAU - School of
Management del Politecnico di Milano ha riconosciuto, conferendo all'azienda il "Premio Innovazione ICT".
Tra i primi produttori di serramenti e finestre in Italia, il Gruppo aderisce ai programmi di PEFC e FSC,
certificazioni di gestione ambientale che assicurano la provenienza del legno utilizzato nella produzione
esclusivamente da foreste gestite responsabilmente. Entrambe le certificazioni soddisfano i criteri di preferibilità
ambientale richiesti nelle gare pubbliche (Green Public Procurement).
2
2. Storia e management
Le origini del Gruppo De Carlo risalgono al 1964 quando Domenico De Carlo avviò a Mottola un’attività di
falegnameria artigianale con la ‘De Carlo Domenico & C. srl’ in un piccolo laboratorio.
La realtà pugliese ha sempre operato con una forte vocazione artigiana nel settore della lavorazione del legno.
Dal 1989 grazie ai figli Nicola, oggi general manager del gruppo, e Vincenzo, a capo degli stabilimenti
produttivi, il Gruppo ha avviato un lungo percorso di rinnovamento e crescita, frutto della ricca esperienza nel
campo progettuale dei serramenti e delle finestre. Rispondendo alle evolute esigenze di mercato, la famiglia De
Carlo, a cavallo del nuovo millennio, ha sostenuto con importanti investimenti l'ammodernamento tecnologico
in tutte le fasi della filiera e l'introduzione di sistemi gestionali innovativi, ristrutturando tutti i processi interni.
Nel 2000 l’azienda famigliare assume la configurazione di Gruppo con la costituzione della "De Carlo Infissi
Spa", impegnata nell’attività produttiva e controllata dalla De Carlo Domenico & C. srl.
In un mercato contraddistinto da una forte parcellizzazione, il Gruppo De Carlo ha saputo ricoprire un ruolo di
primo piano nella produzione e commercializzazione specializzata di serramenti di fascia medio-alta.
Il Gruppo investe da sempre risorse di rilievo in tutto il processo aziendale, dalle ricerche di mercato alla
produzione, dalla commercializzazione al marketing, puntando su innovative soluzioni gestionali e su
un'efficiente rete di agenti e rivenditori partner specializzati, diffusi su tutto il territorio nazionale e trasformati
in veri e proprio artigiani su misura.
Nel 2006 il Gruppo De Carlo ha ampliato lo stabilimento produttivo a San Basilio (Mottola), che oggi copre una
superficie di circa 20 mila metri quadri, investendo in macchinari innovativi e all'avanguardia per soddisfare una
crescente domanda del mercato sia in termini quantitativi che qualitativi. Un progetto di crescita ambizioso e
duraturo, frutto della condivisione con risorse e professionalità artigiane che collaborano al fianco con gli
imprenditori. La valorizzazione di artigiani, ebanisti, ingegneri, architetti, tecnologi del legno, informatici,
addetti alla posa, manager e di tante altre figure, ha permesso di creare valore e offrire sempre prodotti di alta
qualità per il confort abitativo, permettendo al Gruppo di essere protagonista in importanti progetti residenziali
privati e contract sia in Italia che all'estero.
3
3. Innovazione e ricerca
Dal 2009, in collaborazione con Security Architect, business partner CISCO, il Gruppo De Carlo ha intrapreso
un progetto per la realizzazione di un'infrastruttura ICT all'avanguardia che ha consentito un notevole risparmio
in termini di costi di gestione e che ha favorito, inoltre, l'implementazione di un configuratore di prodotto online.
Per questo, nel 2012 l'Osservatorio SMAU - School of Management del Politecnico di Milano ha riconosciuto
all'azienda pugliese il prestigioso ‘Premio Innovazione ICT' per la categoria ‘Sistemi di comunicazione avanzati',
"perché si è saputa distinguere, tra imprese e pubbliche amministrazioni, per aver innovato il business
attraverso l'utilizzo di moderne tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT)".
Nel biennio 2012-2013, con un investimento di oltre un milione di euro in attività di ricerca e innovazione volte
a semplificare e migliorare i processi aziendali, il Gruppo De Carlo - attraverso il proprio centro IT e in
partnership con la software house americana INFOR - ha sviluppato il configuratore di prodotto on-line "De
Carlo Soft 3.0". Forma evoluta di e-business B2B e B2C, la nuova soluzione tecnologica permette ad agenti e
rivenditori di gestire in maniera efficiente ed efficace tutto il processo di configurazione del prodotto e
preventivazione, dall'offerta economica all'ordine di produzione, fino alla consegna del materiale. Grazie a
questo innovativo software, tutto il network di vendita può, contestualmente alla progettazione e in modo
autonomo, verificare i vincoli costruttivi, inviare ordini via email e avviare direttamente la produzione anche da
remote; la soluzione ha consentito una riduzione del 40% sui costi di back office commerciale e gestione ordini,
dell’80% dei tempi di presentazione dei preventivi e del 95% degli errori nella loro compilazione. Con l'utilizzo
di questo strumento i rivenditori si sono trasformati in veri e propri ‘artigiani digitali’: possono formulare
progetti e preventivi personalizzati, soddisfacendo a 360° le richieste dei clienti e le necessità progettuali degli
architetti.
Inoltre il Gruppo, dopo una sperimentazione durata diversi anni e condotta in collaborazione con i leader del
mercato europeo in tema di vernici per il legno, è stato tra le prime aziende in Italia a eseguire cicli di finitura
utilizzando una vernice all'acqua di "matrice nanotecnologica", che consente un maggiore mantenimento delle
caratteristiche estetiche del prodotto e quindi una maggiore durata. Grazie a migliori proprietà chimico-fisiche
della vernice, infatti, si ottiene un maggiore adattamento della stessa alle rugosità del legno. Il Gruppo vanta
anche un laboratorio interno di test di prodotto all’avanguardia, dedicato all'attività di ricerca e sviluppo sui
prodotti verniciati. Nato da un progetto di ricerca con il Dipartimento PRO.GE.SA dell'Università di Bari, il
laboratorio è dotato delle piu moderne tecnologie per il controllo di tutto il processo di verniciatura e per la
fornitura di servizi di personalizzazione del colore, per le richieste più esigenti della clientela.
4
4. Le certificazioni
Il Gruppo De Carlo ha sempre perseguito un approccio al business in grado di garantire la massima
soddisfazione del cliente e allo stesso tempo il benessere e la salvaguardia ambientale, sia nei territori in cui
opera che a livello globale. È per questo che tutti i processi aziendali si attengono al Sistema di Gestione della
Qualità conforme allo standard UNI EN ISO 9001:2000 e al Sistema di Gestione Ambientale conforme allo
standard UNI EN ISO 14001:2004, che controlla e minimizza l'impatto ambientale dei processi produttivi. In
linea con la politica di responsabilità ambientale dell'impresa, il Gruppo De Carlo ha aderito, primo in Italia nel
proprio settore, a un percorso di utilizzo responsabile delle risorse boschive, allineandosi ai programmi
internazionali di PEFC e FSC; queste certificazioni volontarie assicurano la provenienza del legno utilizzato
nella produzione esclusivamente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard
ambientali, sociali ed economici, verificando in questo modo la provenienza della materie prime e la
tracciabilità lungo tutto il processo produttivo. Grazie a queste due certificazioni verdi, il Gruppo soddisfa i
requisiti elencati nella normativa europea in materia di acquisti "green" (Green Public Procurement) da parte
della pubblica amministrazione, secondo cui le stazioni appaltanti devono tenere conto nella selezione del
progetto e dei fornitori anche di criteri ambientali che contribuiscano al minore impatto possibile del progetto
edilizio.
Oltre a soddisfare le prestazioni massime dei criteri di marcatura CE dei prodotti, i prodotti De Carlo vantano
eccellenti prestazioni isolanti, consentendo di massimizzare l'indice di isolamento acustico delle finestre fino a
40dB (secondo gli standard della normativa internazionale ISO 140/30), grazie non solo alle caratteristiche
intrinseche del legno, ma anche ai vetri utilizzati (famiglia di vetri Denergy De Carlo). Questi vetri assicurano
un comfort sonoro anche in casi di grave inquinamento acustico esterno, rientrando a pieno titolo nei criteri di
isolamento previsti dagli impianti condominiali a norma di legge.
Inoltre, la linea di finestre "Klima" (con infisso in pino lamellare da 78mm, nelle tre varianti da catalogo) è
provvista del marchio "Finestre Qualità CasaClima" perché rispondente a standard tecnici superiori, in
particolare coefficienti di trasmittanza termica (dispersione di calore) estremamente bassi, adatti a costruzioni a
basso consumo energetico in classe A+.
5
5. La gamma prodotti
Il Gruppo De Carlo produce e commercializza finestre (tra cui bilici, portefinestre e scorrevoli) in legno,
legno/alluminio, legno/bronzo, legno/vetro, portoni, persiane, avvolgibili orientabili e facciate continue per un
totale di oltre 200 referenze.
La gamma delle finestre è ampia e versatile e soddisfa molteplici esigenze decorative per ambienti abitativi
evoluti ed eleganti. Le finestre in legno e in legno/alluminio, infatti, sono declinate a catalogo in diversi stili di
arredo: Design, Classic e Arte. La linea Design è caratterizzata da sagome con profili lineari, dall'aspetto sobrio
e minimale e che ben si adatta ad ambienti contemporanei; la linea Classic, con sagome più gentili e arrotondate,
si sposa con stili architettonici tradizionali e senza tempo; la linea Arte è caratterizzata da profili in stile, con
traversini, bugne e nodi artistici che si inseriscono in palazzi storici ristrutturati, stabili d'epoca e ambienti in
stile classico. Sia le finestre in versione completamente di legno che quelle in legno e alluminio vantano a
catalogo la linea WGlass, un progetto speciale firmato De Carlo di scorrevole alzante, caratterizzato da vetrata
laterale con telaio completamente integrato nella struttura muraria.
Le finestre in legno e alluminio presentano a catalogo anche la variante Verbund, anta e telaio in legno
lamellare con rivestimento esterno in alluminio su telaio e anta, mentre le soluzioni in legno e bronzo sono
realizzate nello stile Classic. Le finestre con rivestimento esterno in vetro ‘Exter Glass', invece, seguono la
linea Design per ambienti in stile più moderno.
I portoni De Carlo sono progettati a una o due ante, simmetriche o asimmetriche, in differenti soluzioni
estetiche di stile, dal tradizionale al più contemporaneo, sino alla progettazione personalizzata su disegno del
cliente.
Le persiane a catalogo vantano una progettazione attenta ai particolari e all'utilizzo di materiali e accessori per
serramenti di alta qualità, che assicurano durevolezza nel tempo. I Roll Flap, invece, sono avvolgibili orientabili
di nuova generazione dotati di lamelle frangisole in alluminio estruso. I Roll Flap di De Carlo consentono di
regolare l'aria e la luce in modo semplice, sicuro e rapido.
Il Gruppo De Carlo realizza anche facciate continue con struttura in legno (con rivestimento classico in legno o
alluminio ma anche in bronzo e vetro) o alluminio, diventando protagoniste di numerosi progetti contract di alto
profilo architettonico.
Nel 2014 l'azienda ha presentato il nuovo catalogo con ben sei novità di prodotto, frutto di un lavoro di ricerca e
sviluppo orientato al design originale delle linee e, soprattutto, a garantire un maggior confort abitativo
attraverso il risparmio energetico:

Linea Legno Design 92 Klima: si tratta di una finestra con profilo adatto per progetti di riqualificazione
energetica importanti, in grado di raggiungere prestazioni di trasmittanza termica pari a 0,8 Uw ed allo
stesso tempo in stile moderno.
6

Linea Legno Design 68/78 TL: dallo stile essenziale e senza linee di fuga tra montante e traverso, con
un fermavetro squadrato allineato con l’anta, rappresenta oggi il prodotto di punta della collezione
Legno in stile contemporaneo della De Carlo.

Linea Legno Arte OG e OV: rappresentano un ampliamento della gamma prodotti in stile tradizionale,
frutto della ricerca stile realizzata per incontrare la domanda di disegni classici per il mercato estero
sono stati introdotti con successo anche nel nuovo catalogo Italia.

Linea scorrevoli WGlass, sia nella versione Legno che nella versione Legno/Alluminio: caratterizzati da
una superfice di vetro molto ampia con telaio minimo integrato nella struttura, sono gli scorrevoli più
apprezzati da progettisti e clienti.

“Nuova” Linea Glass: caratterizzata dalla parte esterna in vetro temperato, comprende anche la versione
Glass Hidden, con telaio esterno completamente a scomparsa nella muratura.

“Nuova” Linea Exter Alu (legno/alluminio) Klima, nelle versioni Classic, Design e Arte: caratterizzate
da coefficienti di trasmittanza termica pari a 1 Uw per edifici classificabili A e A+.
6. I progetti De Carlo
Diversi i progetti realizzati dal Gruppo De Carlo con la collaborazione dei partner che da anni
scelgono i prodotti del brand per affidabilità, elevate prestazioni e ottima qualità. Da grandi progetti
contract, a eleganti realizzazioni di interior privato, il Gruppo si distingue in diverse realizzazioni sia
all’Italia che all’estero, da oggi raggruppate in una sezione del nuovo sito web aziendale - “Progetti e
Progettisti” -, dove accanto ai dettagli delle finestre De Carlo inserite nel progetto è possibile leggere
le informazioni sullo studio di architettura che ha firmato la realizzazione e vedere una selezione di
foto.
7

Documenti analoghi