rapporto incidente strad.esito mortale

Commenti

Transcript

rapporto incidente strad.esito mortale
Comune di …………
polizia municipale
(…)
A cura di Mario Bressan (Tenente di Polizia Locale c/o la P.M. di Monfalcone)
INCIDENTE PROTOCOLLO N° _______ / INC / ____
Supplemento al Rapporto d’incidente Stradale
INCIDENTE MORTALE
accaduto il giorno _________________________, alle ore _______________ circa,
in località: ___________________________________________________________
___________________________________________________________________.
Ora della chiamata: ________________ - Ora di arrivo sul posto: _______________;
ATTENZIONE PER GLI OPERATORI DI P.G.
AVVISARE IMMEDIATAMENTE UN UFFICIALE DI P.G. IN SERVIZIO NEL COMANDO POLIZIA MUNICIPALE PER L’INTERVENTO
SUL POSTO ED IN CASO DI ASSENZA AGIRE SECONDO IL DISPOSTO EX ART. 113 DELLE DISPOSIZIONI ATTUATIVE DEL
C.P.P.-
“Accertamenti urgenti delle polizia giudiziaria” – 1. Nei casi di particolare necessità ed urgenza, gli atti previsti dagli articoli 352 e 354,
commi 2 e 3 del codice possono essere compiuti anche dagli agenti di polizia giudiziaria.-
Rilevatori
Grado
Cognome e Nome
N°
Matricola
Comune di …………
(…)
polizia municipale
Comune di …………
polizia municipale
(…)
Verbale di accertamenti urgenti sui luoghi e sulle cose, ex art.354 c.p.p. a carico di
Cognome …………………………………………..
Nome …………………………………………
Nato il ……………………………………………
A ………………………………………………..
Residente a ………………………………………
Via ……………………………………………
Coinvolta nel sinistro stradale avvenuto il giorno __________________________________ alle ore ___:___ in
__________________________________________________ via/piazza _________________________.Noi sottoscritti _______________________________________________, diamo atto che alle ore ___:___ del
__________ in _________________________, a seguito a sinistro stradale con esito ________________
_________________, sussistendo il pericolo che lo stato delle cose potesse essere mutato prima dell’intervento del
P.M. dott. __________________________________, della Procura della Repubblica di Gorizia immediatamente
avvertito a mezzo ______________________________ atteso il pericolo che le cose, le tracce ed il luogo del fatto si
disperdano o si modifichino a causa del ripristino della libera circolazione dei veicoli ed al fine di raccogliere tutti gli
elementi necessari alla ricostruzione dell’incidente stradale, i suddetti hanno proceduto al sopralluogo del campo del
sinistro, effettuando gli accertamenti e rilievi urgenti sullo stato dei luoghi e delle cose come riportato nel rapporto di
incidente stradale e constatando quanto segue:- _______________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________
Oltre che dal personale di P.G. in premessa indicato, gli accertamenti e i rilievi sono stati eseguiti con l’aiuto di,
nominato ausiliario di P.G. con separato verbale:
___________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________________.---/
Prima di procedere alle su indicate attività, il/la signor__________________________________ in premessa
generalizzato in qualità di persona sottoposta ad indagini che era / non era presente sul posto è / non è stato
informato della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia / ufficio senza che ciò comportasse ritardi
nell’esecuzione dell’atto.---/
La persona sottoposta ad indagini ha dichiarato di:---/
non volersi far assistere da un difensore di fiducia / di ufficio.---/
di volersi far assistere o rappresentare da ________________________________________ che ha
provveduto a far avvisare a mezzo _____________________ e che è / non è intervenuto all’atto.---/
Verbale chiuso alle ore ___:___, al termine di tutte le operazioni del giorno ____________________.---/
Letto, confermato e sottoscritto.-----/
Gli Ufficiali e/o Agenti di P.G.
La parte …………………………………………..
……………………………………………………………………………………
Il difensore ………………………………………
……………………………………………………………………………………
Comune di …………
polizia municipale
(…)
Verbale d’identificazione di cadavere
L’anno ______ addì ____ del mese di _______________ alle ore __:__ presso _______________ il
sottoscritto Ufficiale di P.G. _______________, (cognome, nome, qualifica o grado) delegato a norma dell’art. 370
c.p.p. dal P.M. Dr. _______________ della Procura della Repubblica di _______________, redige il
presente atto per l’identificazione del cadavere di una persona di sesso _____ di anni ____ deceduto a
seguito
incidente
stradale
accaduto
alle
ore
__:__
del
giorno
_______________
in
______________________________ nel territorio del Comune di _______________.---/
All’atto dell’identificazione il cadavere giaceva _____________________________.---/
Si procedeva, quindi, alla identificazione del cadavere a mezzo dei Sig.ri ______________
______________________________________________, che sono stati informati delle conseguenze
previste dalla norme del Codice Penale a carico di chi fornisce le generalità false od inesatte e commette
false dichiarazioni e che conoscevano il defunto quando era in vita (procedere alla identificazione a mezzo di persone
che avevano conosciuto in vita il cadavere, ricordarsi che è opportuno che siano almeno due, scelti fra amici, o congiunti)---/
I predetti, invitati ad esaminare il cadavere, hanno concordamente dichiarato di riconoscerlo nella persona di
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
(indicare le generalità del cadavere: cognome, nome e data di nascita, - riportate eventuali dichiarazioni rese)---/
Letto, confermato e sottoscritto _______________-----/
________________________
________________________
(Persone che hanno effettuato il riconoscimento)
________________________
(Firma del verbalizzante)
Comune di …………
(…)
polizia municipale
Verbale di accertamento urgente su cadavere.
Artt. 354 c.p.p. e 116 delle disp. att. c.p.p.
L’anno ______ addì ____ del mese di _______________ alle ore __:__ il sottoscritto Ufficiale di P.G.
__________________________, (cognome, nome, qualifica o grado) appartenente al Comando in intestazione,
dato atto della necessità di accertare la causa del decesso di ____________________________________
avvenuto in ____________________________________ il __________________ alle ore __:__, dopo aver
contattato tramite __________________ alle ore __:__ il P.M. Dr. _______________ della Procura della
Repubblica di _______________ che non è potuto intervenire ed atteso che vi è pericolo che il cadavere si
alteri e le tracce pertinenti all’eventuale reato connesso con il decesso si disperdano o si modifichino prima
dell’intervento del P.M. , si è recato in _______________________________________________________
dove si trova il cadavere della persona sopra indicata.---/
L’Ufficiale di P.G. da atto che il cadavere è stato identificato per quello di ___________________________
_______________________________________________________________________________________
sulla base di ___________________________________________________ (indicare se dai documenti di identità
rinvenuti oppure dai sigg._________ come da separato verbale )
L’Ufficiale di P.G. alla presenza di ___________________________________________________________
e con la presenza del dr. ___________________________________________________________ esercente
la professione medica, nominato ausiliario di polizia giudiziaria ai sensi dell’articolo 348 comma 4° del
c.p.p., con atto a parte, procede all’esame esterno di un cadavere di persona di sesso
__________________________ dell’apparente età di anni _________ che giace ______________________
_______________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________;--ed indossa i seguenti indumenti _____________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________;--si rinvengono i seguenti oggetti _____________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________.---
Comune di …………
(…)
polizia municipale
per assicurare la custodia degli oggetti si provvede a _____________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________.--Il dr. _________________________________________________________ ausiliario di P.G. , viene
invitato a dichiarare le proprie generalità e così risponde: “Mi chiamo ______________________________,
sono nato a ________________________________, il ________________, e sono residente a __________
________________________________________________________________
ed
esercito
la
mia
professione presso _______________________________________________________________________
________________________________________________”.--Il cadavere viene esaminato dal medico ausiliario di P.G. che interrogato lo descrive come segue: “Il
cadavere presenta _______________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________.---/
Al dr. _____________________________ ausiliario di P.G. viene chiesto di indicare la causa che ha
determinato il decesso ed egli così risponde: ---/
“Il decesso è da attribuirsi a _________________________________________________________
Comune di …………
(…)
polizia municipale
_________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________.---/
“In base all’esame testé eseguito non sono in grado di indicare con esattezza quale sia stata la
causa del decesso. Al fine di accertarla è necessario procedere all’esame autoptico”.---/
_________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________
_________________________________________________________________________________
Le operazioni sopra verbalizzate si concludono alle ore __:__ del giorno _______________.-----/
Di quanto sopra è formato il presente verbale, che viene riletto e sottoscritto dal verbalizzante e dal medico
intervenuto.Una copia di esso è trasmesso immediatamente alla Procura della Repubblica di __________________.-----/
Letto, confermato e sottoscritto.-----/
________________________
(Il medico intervenuto)
________________________
(Il verbalizzante)
Comune di …………
(…)
polizia municipale
Verbale di nomina di consulente tecnico - ausiliario di Polizia Giudiziaria.
Art. 348 comma 4° c.p.p.
L’anno ______ addì ____ del mese di _______________ alle ore __:__ il sottoscritto Ufficiale di P.G.
__________________________, (cognome, nome, qualifica o grado) appartenente al Comando in intestazione,
dato atto della necessità di accertare __________________________________________________________
______________________________________________________________________ in ottemperanza alle
disposizioni impartite dal P.M. Dr. _______________ della Procura della Repubblica di _______________,
dovendosi provvedere a ____________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
ha nominato Ausiliario di P.G. il signor ______________________________________________________,
nato a _____________________________ il __________________ e residente a ______________________
_____________________________ in via/piazza _____________________________ in qualità di _______
__________________________________________________, al quale è stato affidato l’incarico di
provvedere a quanto richiesto.---/
Lo stesso signor __________________________________________________________ , che accetta
l’incarico, è stato informato che all’atto della verifica, sarà redatto apposito verbale che sarà sottoscritto da
parte sua e dallo scrivente U.P.G.Del presente verbale vengono redatte tre copie delle quali una viene consegnata al signor _______________
_____________________, una viene trasmessa all’Autorità Giudiziaria ed una trattenuta agli atti del
Comando in intestazione.---/
Le operazioni sopra verbalizzate si concludono alle ore __:__ del giorno _______________.-----/
Letto, confermato e sottoscritto.-----/
________________________
(L’Ausiliario di P.G.)
________________________
(L’Ufficiale di P.G.)
Comune di …………
polizia municipale
(…)
Verbale di rimozione di cadavere.
Art. 357 c.p.p.
L’anno ______ addì ____ del mese di _______________ alle ore __:__ il sottoscritto Ufficiale di P.G.
__________________________, (cognome, nome, qualifica o grado) appartenente al Comando in intestazione, da
atto
che
previo
avvenuta
constatazione
di
morte
__________________________________________________
eseguita
ed
a
dal
medico
seguito
legale
dr.
autorizzazione
__________________________________ del Pubblico Ministero dott. ______________________________
della Procura della Repubblica di ____________________ ha provveduto a rilasciare il nulla osta per la
rimozione della salma di: -----/
Cognome …………………………………………..
Nome …………………………………………
Nato il ……………………………………………
A ………………………………………………..
Residente a ………………………………………
Via ……………………………………………
Coinvolta nel sinistro stradale avvenuto il giorno __________________________________ alle ore ___:___
in __________________________________________________ via/piazza _________________________.La salma sopra indicata a mezzo di ________________________________, sarà trasportata _____________
_________________________________________________ a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.Le operazioni sopra verbalizzate si concludono alle ore __:__ del giorno _______________.-----/
Letto, confermato e sottoscritto.-----/
______________________________________
(Firma del personale intervenuto per la rimozione.)
________________________
(L’Ufficiale di P.G.)
Comune di …………
polizia municipale
(…)
Verbale di sequestro penale.
Art. 354 comma 2° c.p.p.
L’anno ______ addì ____ del mese di _______________ alle ore __:__ i__ sottoscritt__
_______________________________________________________________________________________,
(cognome, nome, qualifica o grado)
appartenenti al Comando in intestazione, da____ atto che potendosi verificare
il pericolo che le cose o le tracce pertinenti al reato si alterino o si disperdano o, comunque si modifichino, ai
sensi
dell’art.
354
comma
2°
del
c.p.p.
ha
___
proceduto
al
sequestro
del
_________________________________ marca e tipo ___________________________________________
____________________________________ targat__ ___________ di proprietà di ____________________
___________________________________________________________ che alle ore ___:___ del giorno
________________, mentre era condotto da ___________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________.-----/
è rimast__ coinvolt__ nell’incidente stradale con conseguenze ____________________________________
_______________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________.-----/
Condizioni generali del veicolo _____________________________________________________________
___________________________________________________________________________________.-----/
Guasti o difetti accertabili antecedenti al sinistro ________________________________________________
___________________________________________________________________________________.-----/
Oggetti rinvenuti a bordo __________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________.-----/
Il veicolo presenta i seguenti danni ___________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________.-----/
Chilometri rilevati sul tachimetro ____________________.-----/
Il veicolo è affidato a ______________________________________________________________________
___________________________________________________________________________________ che
lo custodisce a disposizione dell’Autorità Giudiziaria _______________________________________.-----/
L’addetto alla rimozione viene nominato custode giudiziario ed avvertito delle responsabilità penali ex
articoli 334 e 335 del Codice Penale a cui si impegna sottoscrivendo il presente verbale.-----/
Prima di procedere alle su indicate attività, il/la signor__________________________________ in premessa
generalizzato in qualità di persona sottoposta ad indagini che era / non era presente sul posto è / non è stato
Comune di …………
polizia municipale
(…)
informato della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia / ufficio senza che ciò comportasse ritardi
nell’esecuzione dell’atto.-----/
La persona sottoposta ad indagini ha dichiarato di:-----/
non volersi far assistere da un difensore di fiducia / di ufficio.-----/
di volersi far assistere o rappresentare da ________________________________________ che ha
provveduto a far avvisare a mezzo _____________________ e che è / non è intervenuto all’atto.----/
Letto, confermato e sottoscritto.-----/
La parte …………………………………………..
Il Custode ………………………………………
Il difensore ………………………………………
Il verbalizzante ………………………………..
Comune di …………
polizia municipale
(…)
Verbale di dichiarazioni rese spontaneamente da persona nei cui confronti sono svolte le indagini.
Art. 350 comma 7° ed art. 357 comma 2° lett. b) del c.p.p.
L’anno ______ addì ____ del mese di _______________ alle ore __:__ davanti ai sottoscritti
__________________________, (cognome, nome, qualifica o grado) appartenenti al Comando in intestazione,
da___ atto che in _____________________________________________________________ è presente: ---/
Cognome …………………………………………..
Nome …………………………………………
Nato il ……………………………………………
A ………………………………………………..
Residente a ………………………………………
Via ……………………………………………
Nei cui confronti si indaga in merito al reato di cui __________________ avvenuto il giorno ___________,
alle ore ___:___ in _________________________________________ via / piazza ____________________
____________________________________________________________.---/
Spontaneamente dichiara :
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
L’indagato ………………………………………..
I verbalizzanti …………………………………
Comune di …………
(…)
polizia municipale
VERBALE DI IDENTIFICAZIONE DELLA PERSONA SOTTOPOSTA ALLE INDAGINI E DI ELEZIONE DEL DOMICILIO AI FINI
DELLE NOTIFICAZIONI E NOMINA DEL DIFENSORE DI FIDUCIA O D'UFFICIO
- artt. 161, 349 e 369 bis c.p.p. -
Il giorno ……..………………., in ……………..………………………………….………………….........................………………
noi sottoscritti Ufficiali e/o Agenti di P.G. …………….................…………………………………………………….,
appartenenti al Comando in intestazione, diamo atto che alle ore …….…….. odierne, abbiamo proceduto
all'identificazione
della
seguente
persona
sottoposta
alle
indagini
in
ordine
al
reato
di
…………………………………………………………………………………………………………… che, richiesta delle proprie
generalità e di quant’altro potesse servire ad identificarla previo avviso delle conseguenze penali cui si espone chi si
rifiuta di darle o le dà false (art. 651 e 495 C.P.), ha dichiarato di chiamarsi: …………………….
.…………..………………………………..….…, nato a …………………..………………………….. il …………………………
residente in ……………………….…………………………. via ……………………………………………………..…... nr. ……,
tel. …………………….…, professione …………….……..…………………………………, luogo in cui esercita l’attività
lavorativa: ………………………………………………………….……, a conferma di quanto dichiarato ha esibito il seguente
documento: ……………………………………………..……………
Viene invitato a nominare un difensore di fiducia, con l’avvertenza che in difetto, sarà nominato il difensore d’Ufficio e
dichiara:-----------------------------□non nomino il difensore di fiducia
□ nomino quale mio difensore di fiducia l’Avv. ………………………………….., del foro di ……………………………..
con studio in ………………………………………………...……................................... tel………………………...
Ai sensi dell'articolo 161 c.p.p. La persona sottoposta alle indagini è stata invitata a dichiarare o ad eleggere domicilio
per le notificazioni dei successivi atti del presente procedimento, con avvertenza che, in caso di mancata comunicazione
del mutamento del domicilio eletto o dichiarato, ovvero in caso di mancanza o insufficienza o inidoneità della
dichiarazione o dell’elezione di domicilio, tutte le notificazioni verranno eseguite mediante consegna al difensore.- Questi ha eletto / dichiarato: “eleggo / dichiaro il mio domicilio ………………………….………………………
……………………………..……………………………………..…………………………………………………………………........
Ritenuta la necessità di nominare un difensore di ufficio, dovendo compiere un atto al quale il difensore ha diritto di
assistere;Visti gli articoli 97 ss e 369 bis del c.p.p.;E' intervenuta la nomina del difensore di ufficio, reperito tramite l'ufficio centralizzato del Consiglio dell'Ordine
Forense – tel. 199 144 040 - l’Avv. …………………………………………………….., del foro di ……………………………..
con studio in …………………………………………………...…….............................................. tel…………………..--Si informa la persona sottoposta alle indagini che:--c)la persona indagata, in particolare, ha diritto:
-di nominare sino a due difensori di fiducia;
-di essere informata riservatamente, nel più breve tempo possibile, della natura e dei motivi dell’accusa elevata a suo carico;
-di essere assistita da un interprete se non comprende o non parla la lingua italiana;
d)la persona indagata, in particolare, ha facoltà:
-di presentare al Pubblico Ministero o al Giudice, ai sensi degli artt. 121 e 367 cpp, memorie o richieste scritte;
-di presentarsi spontaneamente ex art. 374 cpp al Pubblico Ministero o alla Polizia Giudiziaria e rilasciare dichiarazioni.
Si avverte, infine, che
le condizioni per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato, previste dall’art. 3 L. 217/1990 e successive modificazioni, sono le seguenti:
Di quanto sopra è stato redatto il presente verbale in due copie di cui una viene rilasciata all’interessato.- - - Letto, confermato e sottoscritto. - - - -
La persona sottoposta alle indagini
Gli Ufficiali e/o Agenti di P.G.