03.07.13 - Gaeta Handball 84

Commenti

Transcript

03.07.13 - Gaeta Handball 84
COMUNICATO STAMPA
Un ottimo successo ha avuto la sfilata per le vie della città, infatti oltre alle squadre del torneo
di pallamano hanno partecipato i ragazzi partecipanti agli altri tornei del Memorial (Calcetto,
Volley, Rugby). La sfilata aperta dagli sbandieratori “Le Tre Torri” di Minturno si è conclusa
in Piazza di Liegro con il saluto agli atleti partecipanti e la consegna di un riconoscimento a
Pero Veraja, ancora oggi icona della pallamano gaetana, primo atleta straniero della città di
Gaeta. Giornata di riposo per i partecipanti al torneo di pallamano del Memorial Calise, che,
grazie alla cortese ospitalità degli stabilimenti balneari della Spiaggia di Serapo, ai quali
vanno i nostri più sinceri ringraziamenti, hanno potuto godersi lo splendido sole ed azzurro
mare di Gaeta. Giornata dedicata anche alle visite guidate, gratuite, alla Gaeta Medievale e al
Castello Aragonese grazie alla Scuola Nautica della Guardia di Finanza. Non si sono invece
fermate tutte le altre attività organizzate nell’ambito del “Non solo pallamano….” Infatti nel
pomeriggio di ieri si è svolta l’ esibizione, in piazza, di SHIHAN KARATE ( Ju- Jitsu ) e
JUDO Scuola di Arti marziali diretta dal Maestro Giuseppe Dell' Anno 7° DAN - Svolge la
sua attività da oltre trenta anni presso la Palestra dell' Hotel Serapo di Gaeta. Nel pomeriggio
si è svolta la II edizione della corri Calise “Corri per il piacere di Correre” che ha visto la
partecipazione di circa 50 atleti, entusiasti per aver gareggiato all’interno del Parco Regionale
di Monte Orlanda, dove si intreccia la bellezza della natura (flora e Fauna rarissime) con
reperti storici (polveriere, bastioni). Il tutto è stato possibile grazie alla disponibilità del Parco
Regione Riviera di Ulisse, sempre sensibile alle iniziative atte alla divulgazione dei nostri
beni ambientali e culturali. Classifica maschile: 1) Tomao, 2) Ciccolella; 3) Caterino. Mentre
in campo Femminile: 1) Abbate; 2) Vento; 3) Galise.
Grandissimo entusiasmo ha creato nelle squadre partecipanti l’elezione di Miss e Mister
Calise 2013. In campo Maschile: Mister Calise è risultato vincitore l’arbitro ungherese
Cseszregi Bencè; Mister eleganza è stato eletto Luca Gaudiello della Società Handball
Benevento; mentre Mister Calise Moda Young Fashion Francesco Verdicchio (Handball
Benevento). In campo Femminile sono risultate vincitrici: Gyure Miryam (Gyor Eto Ungheria); Miss Eleganza Noemi Gondar (Gyor Eto – Ungheria)
Nella giornata di oggi proseguiranno le fasi eliminatorie, mentre nel pomeriggio-sera si
svolgeranno le semifinali ed il torneo CUSI Maschile e Femminile.
VI EDIZIONE DEL MEMORIAL DAMIANO DOLCINO - TORNEO DI CALCIO A 7 GIOVANILE
RISERVATO AI PULCINI MISTI 2002-2003-2004.
Organizzato nell'ambito del XXV Meeting Internazionale di .. non solo pallamano - Memorial F. Calise.
VINCE IL TORNEO LA NUOVA ITRI.
Si è conclusa domenica sera con grandissimo successo di pubblico e di gioco la VI Edizione del Torneo di
Calcio a 7 giovanile Memorial Dolcino, al quale hanno preso parte le squadre dei Pulcini misti della Pgs
Don Bosco Gaeta, Nuova Itri, Cassio Club Formia, Don Bosco Formia, Virtus Santi Giovanni e Lorenzo
Formia, Vigor Gaeta, Asd Cajeta e Mondo Calcio Formia.
Dopo tutte le gare finali sino al 3° e 4° posto, disputata tra la Vigor Gaeta e il Cassio Club Formia con
vittoria finale dei cugini formiani, si è disputata la finale, molto bella e combattuta, tra la Nuova Itri e la
Pgs Don Bosco Gaeta, che dopo i tre tempi di gara normali conclusi sul 2 a 2, ha visto prevalere la squadra
itrana ai rigori.
Dicevamo di un grande pubblico che dopo la sfilata dei ragazzi per le vie della città ha cominciato a
riempire le tribune di Piazza XIX Maggio sin dalle ore 17.00. Tutte le gare, avvincenti e spettacolari, si
sono concluse alle ore 21.30, dopodichè si è proceduto alla premiazione di tutti i ragazzi in campo alla
presenza di autorità cittadine (Sig. Gigi Ridolfi Delegato allo Sport del Comune di Gaeta), di
rappresentanti della società organizzatrice del torneo (la Pgs Don Bosco Gaeta), della Famiglia Dolcino e
di Giampaola Colombi, moglie di Franco Anellino, Di Don Enzo Saraniero padre spirituale dell'Oratorio
Don Bosco di Gaeta, di Antonio Viola organizzatore del Torneo Internazionale di Pallamano.
Numerosi i premi di squadra e individuali: la coppa del primo posto è andata alla Nuova Itri, mentre la
Coppa Fair Play alla squadra del Mondo Calcio Formia. Tra i premi individuali da segnalare
l'assegnazione del Trofeo di Miglior giocatore della finale a Domenico Barbato della Pgs Don Bosco Gaeta,
di miglior giocatore del Torneo a Andrea Stravato della Nuova Itri e di Miglior Portiere del Torneo
Premio Franco Anellino a Leccese Salvatore della Vigor Gaeta. Il titolo di capocannoniere del Trneo con 8
reti se lo è aggiudicato Dragos Azoitei della Pgs Don Bosco Gaeta. Tanti altri premi individuali e
soprattutto un ricordo del torneo per ogni bambino, allenatore e dirigente delle squadre partecipanti e per
i numerosi amici sostenitori del Torneo stesso. Un particolare ringraziamento va rivolto ad Ettore Alberti,
non solo organizzatore, ma anche arbitro infaticabile di tutte le gare del torneo stesso. Identico
ringraziamento a tutte le società partecipanti, alla Famiglia Dolcino e a tutti gli sponsor che da anni ci
seguono e che rendono fattibile l'organizzazione dell'evento stesso e tra questi in particolare il Consorzio
Sociale Parsifal e Allianz Bank Gaeta. Infine grazie a Sportgaetano.it che da anni racconta la storia di
questo particolare e spettacolare torneo giovanile.
L'appuntamento ora è alla VII Edizione del Dolcino che, salvo imprevisti, si terrà nello stesso periodo di
giugno 2014.
Nella foto le squadre della Nuova Itri e della Pgs Don Bosco Gaeta che hanno disputato la finale del
Torneo.

Documenti analoghi