Relazione Bilancio 2012

Commenti

Transcript

Relazione Bilancio 2012
PRO LOCO OPI
RELAZIONE PROGRAMMATICA
BILANCIO DI PREVISIONE
- ESERCIZIO 2012 -
Cariche Sociali per periodo 2010/2014
Consiglio Direttivo
PRESIDENTE:
Di Rocco Carlo
VICE PRESIDENTE:
Di Vito Ippolito
CONSIGLIERI:
Boccia Simone
Cimini Elisabetta
Costrini Olivio
Ricci Daniele
Ricci Emidio
Tatti M. Giovanna
Tatti Vincenzo
Collegio Revisori dei Conti
PRESIDENTE:
Di Marino Andrea
MEMBRI EFFETTIVI:
Cimini Mario
Leone Pietro
MEMBRI SUPPLENTI:
De Sanctis Maria
Seimonte Eleonora
Collegio Probi Viri
PRESIDENTE:
Rossi Don Angelo
MEMBRI EFFETTIVI:
Sgammotta Vincenzo
MEMBRI SUPPLENTI:
Leone Nicolangelo
Pag. 2
RELAZIONE PROGRAMMATICA ALLEGATA AL BILANCIO
ESERCIZIO 2012 - PRO LOCO OPI
Signori Soci vi porgo il benvenuto all’odierna assemblea, massimo
appuntamento della vita associativa.
La Pro Loco, in base all’art. 3 comma 6 della legge n.30 del
18/08/2004, deve predisporre ed approvare, ogni anno, entro il 31 Dicembre, la
Relazione Programmatica ed il Bilancio di Previsione per l’anno successivo.
Tali documenti, successivamente all’esame e all’approvazione (da parte) del
Consiglio Direttivo, dei Revisori dei Conti e dell’Assemblea dei soci, convocati secondo
i tempi e i modi stabiliti dallo Statuto, vengono trasmessi per conoscenza agli Enti di
competenza: Comune d Opi e Provincia.
Questo passaggio è necessario affinché i suddetti Enti possano esaminare
l’operato che svolge l’Associazione Pro Loco ed, eventualmente, erogare contributi,
(dietro richiesta).
Con questo strumento programmatico e di previsione (previsto dall’art. 2 della
legge 30/08/2004), vengono illustrate le varie attività socio – culturali e di
promozione turistica che si intendono realizzare nell’anno successivo. Questo del
2011 è il primo bilancio di previsione che questo Direttivo si appresta a redigere. Il
bilancio risulta coerente con le linee programmatiche e segue gli indirizzi già tracciati
negli anni precedenti. L’Associazione definisce attraverso questo strumento le linee
fondamentali di sviluppo e di governo della collettività, per quanto di sua
competenza.
Queste linee si stanno sempre più configurando, attraverso il raggiungimento
degli indirizzi programmati e l’attuazione di nuove idee già realizzate o in fase di
realizzazione attraverso idonee attività capaci da soddisfare al meglio il servizio a
favore della cittadinanza e dei numerosi turisti che, in particolar modo, d’estate
visitano il Paese.
Tutti i dati di cui siamo in possesso, frutto di analisi di questi anni di lavoro e
profonda dedizione, ci dicono che la collettività di OPI continua ad essere sempre più
legata alle attività (in crescita), proposte ogni anno dall’Associazione Pro Loco, che sta
diventando sempre più a pieno, volano dello sviluppo turistico locale
Il programma delle attività per il 2012, dal quale è scaturito il relativo Bilancio
di previsione, punta a migliorare le manifestazioni in ambito culturale, turistico,
ludico e folcloristico già sperimentate ed, inoltre, a promuoverne delle nuove. Per la
nuova programmazione è stato tenuto conto che le economie, a disposizione in
prospettiva futura, sono sempre minori, anche in considerazione che già da qualche
anno addietro, è stato annullato il contributo da parte della Provincia, della Regione e
soprattutto della Comunità Montana. Tutto ciò che riguarda la programmazione
appresso elencata, verrà sostenuta compatibilmente alle possibilità economiche
disponibili.
Pag. 3
Principali attività previste per l’anno 2012:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
19.
20.
21.
22.
23.
24.
25.
26.
15 Gennaio 2012: Festa di “Sant’Antonio Abate” - in Collaborazione con gli
allevatori;
Febbraio 2012: Torneo di carte;
Marzo 2012: Torneo di Calcio Balilla;
Aprile/Maggio: VII Ed “Antichi Mestieri”;
Giugno – Agosto: V Ed. Concorso “Balconi Fioriti” (premiazione in occasione
della XXIX Ed. “Sagra degli Gnocchi”) ;
Agosto 2012: Podistica Liv. amatoriale “Correre nel Parco” VII Ed
Agosto 2012: XXIX Ed. “Sagra degli Gnocchi”;
Agosto 2012: IV Ed. “Trasuta e Sposa”;
Settembre 2012: IV Ed. “Puliamo il mondo” in collaborazione con l’Ente Parco
e Legambiente;
Ottobre 2012: VIII Ed. “Sapori d’Autunno”;
Autunno: La festa dei nonni /”Un giorno con gli anziani”;
Autunno – Inverno 2012: programmazione film e convegni a tema;
23 Dicembre - 10 Gennaio 2012: Il Natale Opiano: “Il Presepe tra i Presepi” –
Giochi di società, Tombolotto, Film per bambini e adulti sul Natale, Pupazzi in
Piazza, Fiaccolata di Fine anno, Arriva la Befana;
Nuova Marcia della Genziana;
Raccolta fondi: ricerca contro le leucemie in età pediatrica;
Informazione al turista;
Visite guidate nel nostro Centro Storico;
Organizzare convegni a tema nei vari periodi dell’anno presso la nuova Sala
Polivalente anche in collaborazione con il Comune, la Comunità Montana,
l’Agenzia per la Promozione di Castel di Sangro e l’Ente Autonomo PNALM;
Formazione di un gruppo di Guide tra gli studenti e i giovani di OPI;
Potenziamento punto Internet point;
Potenziamento sito internet;
Installazione Web Cam;
Ristrutturazione e apertura area ricreativa (campo di bocce);
Incontri a tema con i giovani e con gli anziani del Paese;
Promuovere visite ai musei, biblioteche, Parchi nazionali, viaggi culturali nelle
città d’arte in Italia e in Europa, soggiorni termali per anziani;
Avviare corsi di informatica, lingue straniere ecc... l’ausilio di personale
qualificato del Centro Territoriale Permanente per l’educazione dell’Adulto
istituito presso l’Istituto Comprensivo di Pescasseroli;
Pag. 4
27. Visite giudate ed escursioni e speciali programmi di educazione ed
interpretazione ambientale da promuovere durante il periodo estivo, in accordo
con gli accompagnatori di media montagna;
28. Visite nei siti di particolare interesse archeologico e naturalistico presenti nel
territorio;
29. Potenziamento e valorizzazione delle manifestazioni legate alla riscoperta delle
tradizioni e del patrimonio immateriale: “Antichi Mestieri” e “Trasuta e sposa”
che quest’anno verrà riproposta in forma nuova e filmata per essere conservata
e divulgata per le future generazioni;
30. Curare nella rivisitazione grafica e nei contenuti il periodico della Pro Loco
“Il Borghetto”.
La Pro Loco è un’Associazione di volontariato e non ha scopo di lucro, pertanto,
le iniziative nascono con la motivazione principale di fare attività ricreative e culturali
per la rivalutazione del territorio “Opiano”.
Va lodata e riconosciuta la generosa e speciale disponibilità dei volontari che
hanno sempre risposto con entusiasmo e partecipazione alle iniziative proposte.
In definitiva questa Pro Loco punterà anche per il prossimi anni a favorire
condizioni di crescita complessiva di Opi in collaborazione con gli Enti locali, Istituzioni
religiose e Associazioni.
Speciale attenzione sarà rivolta per il nuovo anno al “Mondo dei piccoli e degli
anziani” che sono numerosi nel paese. Saranno proposte una serie di interessanti
attività ludico – ricreative.
Resta anche per il nuovo anno, presso la sede della Pro Loco (sala riunioni), il
“nuovo spazio “Informagiovani” per il Comune di OPI, dove potranno essere
consultate una miriade di informazioni utili per i giovani per il mondo della
formazione e del lavoro. Inoltre, tramite la Pro Loco è possibile incontrare personale
specializzato per quanto riguarda il settore “Informagiovani” e del lavoro.
E’ stato attivato un corso di musica, (che proseguirà per l’intero anno) fisarmonica, organetto e tastiera elettronica, in collaborazione con il maestro di
musica. Chiunque fosse interessato può rivolgersi, per informazione, all’Ufficio
Turistico della Pro Loco. Inoltre,dal mese di Gennaio, avrà inizio in collaborazione con
l’Istituto Comprensivo di Pescasseroli, un corso di Inglese livello base ed informatica
base, destinato per lo più alle persone adulte del paese.
Oltre che le 4 grandi manifestazioni organizzate già da anni dalla Pro Loco:
Antichi Mestieri, Sagra degli Gnocchi, Sapori d’autunno e Fiaccolata, polentata e vin
Brulè, non mancheranno per l’anno 2012, nuove ed interessanti attività a carattere
tradizionale per la valorizzazione del “Patrimonio immateriale”. L’obiettivo è quello
di conservare la memoria storica legata alle condizioni ambientali, alle consuetudini e
alle necessità primarie della popolazione di Opi, presenti fino a poco più di un secolo
fa e contribuire a promuovere il turismo attento alle caratteristiche peculiari,
impegnando l’intera popolazione. Nuova importante iniziativa, attiva già dal mese di
Dicembre 2011 è Case Vacanza: “sentirsi come a casa ma in vacanza... rilassati e
Pag. 5
goditi al meglio il tuo periodo di riposo”. Il paese aveva da tempo bisogno di creare
una struttura ricettiva, alternativa, autenticamente rispondente ai canoni del
cosiddetto sistema di “Casa Vacanza”, quindi appartamenti mobiliati per uso turistico
e come tali “…Non soggetti alla disciplina dell’esercizio dell’attività di affittacamere e
delle case ed appartamenti per vacanza…”. Questo favorisce una rivalutazione degli
aspetti agricoli e rurali del nostro Borgo medievale. Al momento hanno aderito
all’iniziativa tre alloggi situati nel centro storico. Il compito dell’Associazione Pro Loco
è quello di promuovere la vacanza in alloggi comodi ed accoglienti con le
caratteristiche di alloggio di montagna. Le case sono riportate in uno spazio speciale
di promozione sul sito della Pro Loco visitabili online e su speciali brochure.
L’ UFFICIO TURISTICO:
Come previsto dal progetto, l’ufficio turistico ha perfezionato e qualificato il
sistema dell’offerta locale e dei servizi turistici di base relativi al servizio
d’accoglienza, d’informazione ed assistenza ai turisti e visitatori, garantendo e
coordinando le varie attività per la presentazione e la descrizione dei luoghi e degli
edifici. I turisti sono stati inoltre indirizzati verso tutte le strutture ricettive di OPI e
dintorni. Il personale addetto, mediamente una unità giornaliera, si è occupato anche
della pubblicità, della promozione delle varie iniziative programmate, osservando
l’orario di apertura previsto, con anticipi e prolungamenti secondo le esigenze.
E’ stata garantita l’informazione alle varie mostre allestite durante l’anno nei locali
comunali.
Siamo stati inoltre coinvolti in varie visite guidate al centro storico e al museo
dello sci e della montagna, aperto e chiuso (gestito) ogni giorno dal nostro personale,
attività che hanno riscosso interesse e che saranno riproposte e migliorate.
Sono stati veicolati una consistente quantità di depliant, brochure del paese e
dintorni, elenchi delle strutture ricettive locali, itinerari consigliati, pubblicazioni
riguardanti il territorio con tutte le sue svariate caratteristiche e tradizioni ecc.
Nell’anno 2012 la Pro Loco ristamperà il depliant informativo a colori ed in tre
facciate dove saranno evidenziate tutte le strutture ricettive, le manifestazioni del
paese etc.
Si può affermare che Opi, conosciuto ed apprezzato, con interessanti e
qualificate iniziative intraprese dalla Pro Loco, ha raggiunto dati pienamente positivi
che assumono una grande rilevanza e confermano il trend favorevole del movimento
dei turisti e visitatori verso il Parco, il Paese ed il suo territorio.
A fronte di tale vivacità l’Ufficio Turistico (aperto 365 giorni l’anno), per mezzo
di personale qualificato, e dei generosi volontari, si è impegnato a fondo per garantire
la migliore offerta possibile riscuotendo, da parte di tutti coloro che hanno fruito dei
suoi servizi, lusinghieri riconoscimenti d’efficienza, professionalità, disponibilità e
cortesia, riscontrabili anche dalle numerose segnalazioni pervenute.
Inoltre è stato possibile garantire al personale incaricato un minimo di Oneri
previdenziali ed assistenziali INPS – INAIL. Già dal 2009 è venuto a mancare il
Pag. 6
contributo per la gestione dell’Ufficio Turistico da parte della Comunità Montana. A
tal ragione si confida per il futuro in una maggiore partecipazione del Comune di Opi
per la gestione ed il mantenimento dell’Ufficio Turistico.
Colgo l’occasione di questo bilancio di previsione, per ringraziare
personalmente tutti i collaboratori volontari che in questi anni di intenso lavoro ci
hanno sostenuto, con la speranza di vero cuore che anche nell’immediato futuro
possano esserci ancora tanti successi per la vita dell’Associazione e del Paese.
La credibilità e l’affidabilità della nostra offerta turistica vanno ribadite con
efficaci azioni oltre che con adeguati investimenti, nella convinzione che aiuteranno la
maggiore visibilità del paese e di conseguenza la crescita dell’economia locale e del
suo territorio.
Per quanto illustrato, con questa relazione, il bilancio di previsione, di entrate
ed uscite risulta essere di € 73.900,00 e di pura competenza.
Ringrazio tutti per la cortese attenzione e collaborazione.
IL PRESIDENTE
DI ROCCO CARLO
_________________
Pag. 7