Itel

Commenti

Transcript

Itel
Catalogo 2017
La ditta Itel Elettronica e Telecomunicazioni nasce nel marzo 2007, occupandosi inizialmente di collaudi e assistenza tecnica.
In seguito, amplia la sua offerta dedicandosi anche allo sviluppo di apparecchiature per il mondo del broadcasting FM. L’esperienza maturata direttamente sul campo, unita ad un’attenta
considerazione delle richieste del Cliente, permette ad ITEL snc lo sviluppo di apparecchiature semplici ed affidabili che, nel corso degli anni, hanno incontrato il gradimento di importanti
clienti nazionali ed esteri.
Processori Audio
DPRO-3
FM digital audio processor
D-PRO digital audio processor è un processore audio completo di coder MPX e RDS.
La catena di elaborazione comprende un AGC a larga banda che alimenta il processore audio
a 3 bande. Tale configurazione consente di ottenere un’ottima presenza on air, unita ad una
notevole naturalezza del suono. L’elaborazione audio e la codifica RDS/MPX sono realizzate
tramite DSP, permettendo di avere un funzionamento stabile nel tempo e la possibilità di implementare nuove funzioni mediante aggiornamenti software.
DPRO-3
• Ingresso audio analogico
Campionamento 48KHz/24bits
Livello +12/-12dBu
Connettori XLR, bilanciato elettronicamente
• Ingresso audio digitale
accetta formato AES/EBU o SPDIF per frequenze di
campionamento da 32 a 96KHz, connettore XLR,
bilanciato con trasformatore
• Ingresso SCA
connettore BNC
• Uscita audio analogica
livello +12/-12dBu
Deenfasi Off,50μS,75μS
È disponibile un modulo audio (opzionale) per riprodurre streams audio MP3/AAC+ e formare
così un completo ricevitore/ricodificatore MPX+RDS per l’impiego come scorta audio o per
alimentare stazioni ripetitrici mediante rete internet. In questo caso, il segnale audio acquisito
dalla rete sarà direttamente elaborato dai DSP e convertito in analogico solo per l’uscita MPX,
realizzando quindi una catena di processo interamente digitale.
Connettori XLR, bilanciato elettronicamente
• Uscita MPX
livello +6/-6dBu
separazione stereo >66dB
connettore BNC
uscita riferimento 19KHz, 1Vpp
• Latenza
processore audio 8mS
codificatore stereo 4mS
• Codificatore RDS
Blocchi PI,TP,TA,DI,PS,RT,RT+,CT,AF-A,AF-B,PTY
Livello iniezione regolabile da 0 a 6KHz, a step di 100Hz
Radiotext+ e PS dinamici mediante software (MS
Windows XP,W7) incluso
• Controllo remoto
RS-232 (standard)
Ethernet (opzionale con scheda audio)
Ethernet UDP (opzionale)
• Alimentazione
100-240VAC 50/60Hz
• Dimensioni
1 unità rack 19”
44mm x 483mm x 156mm
• Peso:1Kg
DPRO-6
Digital audio processor
DPRO-6
DPRO 6 digital audio processor è un processore audio multibanda per l’elaborazione sonora
in ambito FM, DAB / HD-Radio, DTV, webcasting, post-produzione e laddove sia necessario un
sistema di livellamento e contenimento dei picchi audio.
La catena di elaborazione comprende un AGC a due bande che alimenta il limitatore a sei
bande. Il clipper-limitatore finale opera a 96KHz ed è stato ottimizzato per il contenimento
della distorsione da questo originata, consentendo di ottenere un suono limpido e privo degli
artefatti comuni al clipping digitale. L’elaborazione audio è realizzata tramite DSP, permettendo
di avere un funzionamento stabile nel tempo e la possibilità di implementare nuove funzioni
mediante aggiornamenti software.
DPRO-6 DT V
DPRO-6 TV
• Ingresso audio analogico
Campionamento 48KHz/24bits
Livello +12/-12dBu
Connettori XLR, bilanciato elettronicamente
• Ingresso audio digitale
accetta formato AES/EBU o SPDIF per frequenze di
campionamento da 32 a 96KHz, connettore XLR,
bilanciato con trasformatore
• Uscita audio analogica
livello +12/-12dBu
Deenfasi Off,50μS,75μS
Connettori XLR, bilanciato elettronicamente
• Uscita cuffie
La versione per impiego DTV è fornita con interfaccia SDI completa di bypass automatico. Lo
stesso apparato può quindi elaborare l’audio già presente in un segnale SDI, oppure può embeddare l’audio proveniente dall’ingresso analogico o AES/EBU nel segnale SDI. È dotato di un
loudness limiter per il controllo del picco e del valore medio, in concordanza con la normativa
ITU-R BS.1770. È presente inoltre una linea di ritardo audio per permettere la sincronizzazione
con il segnale video.
Jack frontale 1/4” (6,3mm)
Livello uscita 100mW RMS su 50 ohm
• Latenza
processore audio 8mS
codificatore stereo 4mS
• Interfaccia SDI (versione DTV)
1 ingresso SDI 75 ohm su BNC.
2 uscite SDI su BNC, una provvista di bypass automatico in caso di malfunzionamento dell’apparato
• Codificatore RDS (versione FM)
Blocchi PI,TP,TA,DI,PS,RT,RT+,CT,AF-A,AF-B,PTY
Livello iniezione regolabile da 0 a 6KHz, a step di 100Hz
Radiotext+ e PS dinamici mediante software (MS
2
www.itel.it
Windows XP,W7,W10) incluso
• Controllo remoto
RS-232 (standard)
Ethernet (opzionale con scheda audio)
Ethernet UDP (opzionale)
• Alimentazione
100-240VAC 50/60Hz
• Dimensioni
1 unità rack 19”
44mm x 483mm x 156mm
• Peso:1Kg
Apparati e accessori per broadcasting FM
STL-SAT Changeover
Scambio link terrestre/satellite coder RDS integrato
STl-SAT
L‘apparato realizza un sistema di scambio automatico fra rete satellitare, o altra
fonte audio, ed un segnale MPX composito.
Può essere scelto come fonte principale, indifferentemente, l’uno o l’altro segnale.
Lo scambio avviene, per la fonte MPX, in base alla qualità del segnale RDS, al codice PI, al livello audio nelle varie combinazioni possibili (es: solo qualità RDS oppure codice PI e livello audio).
Per la fonte audio satellitare viene considerato sia il livello audio, sia la presenza di entrambi i
canali. La telemetria GSM o il plug-in ethernet (opzionale, versione XVR-T) permette di ascoltare
l’impianto e, mediante messaggi SMS, di conoscere lo stato dell’apparato, effettuare remotamente lo scambio fra le due fonti selezionate e di essere informati, qualora venga effettuato
lo scambio in seguito alle soglie di allarme impostate, per mancanza rete o bassa tensione
di batteria. Internamente all’apparato è previsto l’alloggiamento per un modem Wavecom o
equivalenti. Una caratteristica unica è la possibilità di eliminare il segnale RDS, eventualmente
già presente nel segnale MPX entrante, e di reinserire su questo il segnale RDS generato internamente. Ciò permette di sostituire le sole frequenze alternative in un segnale RDS che porta
altri servizi dinamici, quali Radiotext, PS , TA o TMC e quindi di non perderli.
• Codificatore RDS
Base dei tempi interna o agganciata, mediante filtro
e PLL realizzati in DSP, al tono pilota del segnale MPX
entrante.
Generazione blocchi 0A, 2A
24 testi PS definibili
24 testi Radiotext definibili
AF in modalità A o 25 tabelle per modalità B
Livello iniezione sottoportante RDS 2KHz-12KHz
• Coder STEREO
Separazione >60dB
Sensibilità ingresso -10dBm..+15dBm regolabile in passi
di 0.5dB
Livello portante pilota / fase impostabili da pannello
frontale
• Ingresso MPX
Impedenza10Kohm, livello accettato 0dBm (2.2Vpp /
775mVRMS)
• Uscita MPX
3 uscite indipendentemente bufferizzate
Le uscite vengono bypassate sull’ingresso MPX
mediante relè in caso di avaria
Livello 0dBm + 1dB/-3dB regolabile mediante trimmer
• Controllo remoto e connettività
RS-232
Scheda GPIO per controllo scambio e allarmi
Modem GSM (opzionale) per connessione dati e SMS
Ethernet (opzionale) controllo remoto TCP-IP
• Interfaccia utente
Display 2 x 20 caratteri
Pulsantiera per scorrimento menu e impostazione
parametri
Led per indicazione: canale principale in onda, canale di
riserva in onda, allarme, apparato in funzione (RUN)
• Software di configurazione
Compatibile con XP, Vista, Windows 7, Windows 8.x,
Windows 10
• Alimentazione
100-240VAC 50/60Hz
18/32VDC
• Dimensioni
1 unità rack 19”
44mm x 483mm x 200mm
• Peso:2Kg
RD E-1
MPX/RDS encoder
L’elevata integrazione nel sistema di automazione radiofonica permette l’impiego
dinamico del radiotext e radiotext plus. L’installazione è semplice e veloce: mediante il software in dotazione è possibile programmare rapidamente i principali
parametri operativi, salvare su disco e richiamare differenti configurazioni di base.
Il firmware è aggiornabile in modo da permette l’inserimento di nuove funzioni nel
tempo.
RD E-1
• Blocchi trasmessi
PI, TP, TA, DI, PS, RT, RT+, CT, AF-A/B, PTY
• Alimentazione
100-240V AC 50-60Hz
• Consumo
5VA
• Dimensioni
483x44x280 mm (1U racK)
• Peso
2 kg
• Livello di uscita RDS
0-1Vpp
• Livello iniezione su mixer interno
3.6%-16% riferito a 0dBu
3
www.itel.it
• Sincronizzazione
Ingresso tono pilota min. 600mVpp o da segnale MPX
entrante
• Interfaccia PC
Rs232 9600 8N1
ISO-FM
Adattatore Isofrequenza FM
L’adattatore isofrequenza FM permette di sincronizzare uno o più impianti FM, operanti sulla
stessa frequenza. L’installazione è estremamente veloce: all’apparato va connesso il segnale
MPX ricevuto dal ponte di trasferimento e l’uscita di questo va all’ingresso MPX del modulatore.
La frequenza di riferimento a 10MHz è generata dall’apparato stesso e non saranno quindi necessari ulteriori riferimenti esterni. Il controllo remoto dell’apparato è possibile mediante
webserver integrato (opt. LAN), che fornisce anche una porta seriale a 9600 bps per il controllo
remoto del trasmettitore o modulatore connesso.
FM SFN Adapter
• Livello di ingresso nominale
775mV RMS - 2.2Vpp
• Guadagno passante
0dB
• Banda passante
1Hz - 75KHz
• Piattezza in banda passante
+/-0.1dB
• Alimentazione
100 - 240VAC 25VA
• Dimensioni
1 RU 19”44mm (H) x 483mm (W) x 150mm (D)
• Temperatura operativa
0°C +50°C
• Impedenza di ingresso
10Kohm
• Ritardo
1390uS +4995uS / -1245uS
• Controllo fase MPX
+/- 180°
• Frequenza di riferimento in uscita
10MHz/2500Hz (selezionabile internamente)
MPX-S
Multimode network splitter
MPX-S
MPX-S Multimode network splitter è un dispositivo per la commutazione di mandate MPX
per aree di emissione diversificate. Può gestire fino a 16 aree di splittaggio in una sola unità
rack 19”. Le commutazioni delle aree avvengono mediante comando su rete ethernet, porta
seriale o ingresso optoisolato. È stato progettato per garantire un’ottima affidabilità nel tempo,
in quanto utilizza commutatori a stato solido di alta qualità, ed è inoltre disponibile la configurazione con alimentatore ridondante e sistema di bypass delle uscite, in modo da escludere
completamente lo splitter in caso di malfunzionamento o assenza di alimentazione di rete. Il
display LCD permette visualizzare il livello audio in ingresso e sulle varie uscite di splittaggio, il
log degli eventi e di configurare facilmente ogni funzione del prodotto. È compatibile con alcuni
dei sistemi più diffusi di automazione e, su richiesta, è possibile svilupparla appositamente
per il vostro.
Ingressi optoisolati su connettore d-sub 25 poli
RS-232
Ethernet
• Log allarmi
segnalazione e memorizzazione delle anomalie di
emissione
• Alimentazione
100-240VAC 50/60Hz
alimentatore ridondante opzionale
• Ingressi audio
Modulo MPX:
- 2 ingressi MPX network
- 8 ingressi MPX
- Impedenza di ingresso 10Kohm
- Impedenza di uscita 50 ohm
- Commutazione a stato solido
- Bypass di emergenza su ingresso 1 (opz)
• Controllo remoto
• Dimensioni
1 unità rack 19”
44mm x 483mm x 156mm
• Guadagno passante
0dB
• Peso
1Kg
DXVR
Digital audio changeover
DXVR è un dispositivo per la commutazione automatica delle sorgenti. Il decoder MPX interno
misura il livello di MPX totale, tono pilota e RDS. Il codice PI viene identificato e confrontato con
quello salvato all’interno. Se combacia, il sistema commuterà sorgente o uscita in base alla
configurazione, che può essere effettuata dal pannello LCD frontale o via software dedicato.
È dotato di ingressi ed uscite sia analogiche che digitali, che in caso di malfunzionamento
vengono connesse (analogico ad analogico, digitale a digitale) automaticamente e un’ulteriore
ingresso RJ-45 per AoIP o stream MP3, AAC+, Ogg, PCM o G.711.
DXVR
• Ingressi audio:
MPX: BNC; 0dBu, equivalente a 75kHz di deviazione; Impedenza: 10k Ohm
Analog: 2 XLR; +12/+12dBu
Digital: XLR o S/PDIF, AES/EBU da 32 a 96 kHz
Stream: AAC+, MP3, Ogg Vorbis, G.711, PCM; IP:
TCP, UDP, RTP, Multicast
• Uscite audio:
Analog: 2 XLR; +12/+12dBu
Digital: XLR o S/PDIF, AES/EBU; 0/-12dBu
• Controllo Remoto:
Ingressi optoisolati su connettore D-Sub 25 poli
RS-232
RJ-45
4
www.itel.it
• Alimentazione: 100-240VAC 50/60Hz
• Dimensioni: 1 unità rack 19” (44mm x 483mm x
156mm)
• Peso: 2 Kg483x44x280 mm (1U rack)
Apparati e accessori per studio
On-Air
Lamp
La Lampada On Air è un dispositivo di avviso per impiego in studi di trasmissione o registrazione. L’illuminazione avviene tramite led, quindi non ha bisogno di alcuna manutenzione.
È possibile fissare la lampada a soffitto, a muro, o mediante una staffa orientabile opzionale.
La connessione di alimentazione è prevista su morsettiera a vite o mediante connettore RJ45.
MPX-S
• Alimentazione
Con alimentatore di rete in dotazione 100-240VAC
50/60Hz
Lampada a Led 12vdc, 330mA
• Connessioni
Tramite connettori interni, RJ45 o morsetti a vite
5
www.itel.it
• Installazione
Fori diam. 6mm per fissaggio a muro o a soffitto
Staffa di montaggio orientabile (opzionale)
• Dimensioni fisiche
383mm x 135mm x 42mm
• Peso
1Kg
Ultima revisione Gennaio 2017
Funky Junk Italy srl - Milano: Via Pollaiuolo, 15 - Roma: Via F. Sabatini, 12 / Milano: +39 02 69016229 - Roma: +39 06 5826324
[email protected] - www.funkyjunk.it

Documenti analoghi