thai laos e cambogia

Commenti

Transcript

thai laos e cambogia
CTC Srl
Compagnia di Turismo e Cultura
Piazza Bernini, 16
10143 Torino
Tel/Fax (+39) 011 5604183
www.assoctc.it
[email protected]
TAILANDIA, LAOS E CAMBOGIA
3 – 13 DICEMBRE 2016
Un tocco di Tailandia, giusto per percepire le atmosfere di Chiang Rai, nel nord, e della zona
del triangolo d’oro, dove il Mekong unisce Tailandia, Birmania e Laos. Una crociera sul
Mekong, per vivere la vita dei villaggi costieri e delle minoranze etniche che li abitano.
Quindi il Laos con un salto indietro nel tempo cristallizzato della campagna e delle risaie.
Mercati, templi, grotte sacre, in un susseguirsi di etnie, colori e culture. Infine la Cambogia,
con il suo fiore all’occhiello: i templi magnifici di Angkor, espressione artistica di gran
raffinatezza della cultura Khmer.
Si ricorda che il contratto di viaggio relativo al presente programma è regolato dagli artt. 82-100 del Codice del Consumo
CTC Srl – Compagnia di Turismo e Cultura Sede legale: Piazza Bernini, 16 10143 Torino C.F. e P.I. 09273140013
Tel/fax +39 011 5604183 | [email protected] | www.assoctc.it
Programma di viaggio
1° Giorno, sabato 3 dicembre 2016
Torino / Milano / Bangkok
Ritrovo dei Partecipanti in corso Bolzano, incontro con l’accompagnatore e sistemazione sul bus
riservato diretto a Milano Malpensa. Operazioni di imbarco volo di linea Thai diretto a Bangkok.
Milano / Bangkok 13.05 – 05.55 del 4 dicembre.
2° Giorno, domenica 4 dicembre 2016
Bangkok / Chiang Rai / Triangolo d’Oro
Arrivo a Bangkok in mattinata e proseguimento con volo Thai Airways diretto a Chiang Rai.
Arrivo, disbrigo delle formalità burocratiche e trasferimento in città dove si visita il Wat Rong
Khun prima di proseguire per la vetta del monte Doi Tung, dove si trova la residenza reale Mae
Fa Luang, all'interno della quale ha sede uno dei giardini botanici più ricchi e suggestivi del
Paese, dove si potranno ammirare le specie floreali tipiche del sud est asiatico incluse le famose e
variopinte orchidee thailandesi nelle sue disparate varietà.
Pranzo in ristorante locale e tempo a disposizione tra le locali
bancarelle dei popoli della montagna Akha e Karen prima di
partire per la cittadina di Chiang Saen, dove si visitano le
rovine degli antichi templi un tempo dominavano il centro
della città natale di Re Mengrai, che da qui mosse il suo
esercito per la conquista dei vasti territori che portarono alla
costituzione del glorioso Regno di Lanna. Da Chiang Saen si
prosegue per il celebre Triangolo d'oro, il punto geografico
lungo il corso del Mekong che segna i confini di tre paesi: Thailandia, Laos e Birmania, un tempo
luogo strategico noto per i commerci di oppio tra i contrabbandieri. Visita al piccolo museo
dell'oppio prima di proseguire per il resort, dal quale si gode di una stupenda panoramica
sull'impetuoso fiume e sulle selvagge montagne Laotiane e Birmane, ricoperte dalla fitta
vegetazione. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.
3° Giorno, lunedì 5 dicembre 2016
Triangolo d’Oro / Houey Xai / Pakbeng
Prima colazione. Trasferimento a Chiang Kong (60 km – circa 1 ora) posto al confine con il Laos.
Disbrigo delle formalità burocratiche e partenza dalla sponda laotiana del fiume in barca per
discendere il corso del Mekong (circa 8 ore). Lungo il tragitto si visiteranno i villaggi delle
minoranze etniche Yao, Hmong o Lu. Pranzo a bordo. Arrivo a Pakbeng e sistemazione in
semplice lodge. Cena e pernottamento.
Si ricorda che il contratto di viaggio relativo al presente programma è regolato dagli artt. 82-100 del Codice del Consumo
CTC Srl – Compagnia di Turismo e Cultura Sede legale: Piazza Bernini, 16 10143 Torino C.F. e P.I. 09273140013
Tel/fax +39 011 5604183 | [email protected] | www.assoctc.it
4° Giorno, martedì 6 dicembre 2016
Pakbeng / Luang Prabang
Prima colazione. Proseguimento della crociera lungo il fiume fino a Luang Prabang (circa 7 ore)
attraversando paesaggi caratterizzati da una lussureggiante vegetazione tropicale. Lungo il
tragitto sosta per visitare alcuni villaggi e le grotte sacre di Pak Ou, dove nei secoli sono state
collocate migliaia di statue del Buddha. Pranzo a bordo. Proseguimento della navigazione con
sosta nel villaggio dei tessitori di Ban Phanom. Arrivo a Luang Prabang e sistemazione in hotel.
Cena in hotel. Pernottamento.
5° Giorno, mercoledì 7 dicembre 2016
Luang Prabang
Prima colazione. Visita del mercato locale e del Museo Nazionale posto nell’edificio del vecchio
Palazzo Reale che fu costruito nel 1904 e ora ospita un ricca collezione degli oggetti appartenuti al
tesoro della famiglia reale e, soprattutto, il Phra Bang, la statua in oro alta 83 centimetri che
secondo la tradizione é simbolo del regno di Lane Xang dal XIII secolo. Partenza per le cascate di
Kuong Si con un escursione attraverso alcune delle località più suggestive che circondano Luang
Prabang dove la bellezza della natura e il fascino dei
costumi delle etnie delle montagne offrono ancora delle
emozioni indimenticabili. Lungo il tragitto sosta per
visitare alcuni villaggi delle minoranze Khmu e
Hmong. Pranzo pic-nic alle cascate e nel pomeriggio
rientro a Luag Prabang e visita della cittadina. Capitale
dal XIV al XVI secolo del Lan Xang, il “Regno di un
milione di elefanti”, Luang Prabang si trova in una
posizione favorevole, circondata da montagne e
racchiusa fra il Mekong e il fiume Khan. Le colline, la
penisola che si insinua tra i due fiumi, i templi
imponenti, la popolazione multi etnica creano un insieme suggestivo e armonioso. Si visitano il
Wat May, il Wat Vixoun, il Wat Xieng Thong prima di dirigersi alla collina di Phu Si, disseminata
di wat più recenti, per un suggestivo tramonto. Prima del rientro in hotel tempo a disposzione per
immergersi nel colorato mondo del mercato dei prodotti arigianali che al calar del sole si apre
sulla via che corre tra il Phu Si e l’antico Palazzo Reale. Cena in ristorante tipico. Rientro in hotel e
pernottamento.
6° Giorno, giovedì 8 dicembre 2016
Luang Prabang / Vientiane
Sveglia prima dell’alba per assistere alla questua giornaliera dei 250 monaci che ogni mattina
fanno il giro della città per ricevere le offerte dai
fedeli. Rientro in hotel per la colazione e tempo a
disposizione fino al trasferimento in aeroporto. Dopo
il pranzo in ristorante locale nei pressi dell’aeroporto
partenza con volo di linea per Vientiane, la “città del
legno di sandalo”, che si sviluppa seguendo l’ansa del
Fiume Mekong, ed è capitale dal XIX secolo. Pur
essendo il centro più grande del Laos, Vientiane è
abbastanza piccola e si visita con facilità: il monastero
di Vat Sisaket, con le mura interne punteggiate di
nicchie che contengono più di 2000 immagini di
Buddha; il tempio di Vat Pra Keo, in passato tempio reale oggi trasformato in museo; il grande
stupa Pha That Luang, il più importante monumento del Laos, simbolo della religione buddista e
della sovranità laotiana. Al termine sistemazione in hotel. Cena in hotel e pernottamento.
Si ricorda che il contratto di viaggio relativo al presente programma è regolato dagli artt. 82-100 del Codice del Consumo
CTC Srl – Compagnia di Turismo e Cultura Sede legale: Piazza Bernini, 16 10143 Torino C.F. e P.I. 09273140013
Tel/fax +39 011 5604183 | [email protected] | www.assoctc.it
7° Giorno, venerdì 9 dicembre 2016
Vientiane / Phnom Penh
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di linea per Phnom Penh, capitale della
Cambogia, situata alla confluenza dei fiumi Mekong e Tonle Sap, considerata durante il periodo
coloniale francese come “la perla dell’Asia”. Arrivo, disbrigo delle formalità burocratiche e
trasferimento in città. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita della capitale della
Cambogia: si passa per il Monumento dell’Indipendenza, il Museo Nazionale, che espone la più
bella collezione al mondo di reperti e sculture Khmer; il Palazzo Reale con la Sala del trono e la
Pagoda d’Argento. Conosciuta anche come Tempio del Buddha di smeraldo, la pagoda deve il
suo nome alle ricchezze custodite al suo interno: il pavimento coperto da oltre 5.000 piastre
d’argento, le statue di oro massiccio, argento e cristallo, i Buddha di smeraldo ricchi di diamanti,
alcune preziose maschere usate nelle danze di corte ed altri fantastici tesori. Sistemazione in hotel.
Cena e pernottamento.
8° Giorno, sabato 10 dicembre 2016
Phnom Penh / Siem Reap
Prima colazione. In tempo utile trasferimento in aeroporto e volo di linea per Siem Reap. Inizio
delle visite dei templi costruiti nell’era di Jayavarman VII, quando l’impero dei Khmer raggiunge
la sua massima espansione ed influenza politica e culturale e si
ha la fondamentale transizione spirituale dall’Induismo al
Buddismo Mahayana. Tra questi il grande Rajavihara, oggi
noto con il nome di Ta Phrom, famoso anche per l’aspetto
selvaggio nel quale si presenta. Questo tempio venne infatti
scelto quale luogo esemplificativo per mostrare al mondo lo
stato in cui Angkor fu ritrovata ed ancora oggi, giganteschi
alberi si sorreggono sui muri del monastero e le loro possenti
radici si insinuano tra le intercapedini dei massicci blocchi di
arenaria a costituire un mistico connubio tra arte, storia e
natura. Si prosegue con le rovine del tempio montagna Ta Keo, mai terminato dai suoi antichi
costruttori, e due piccoli templi “in piano” in stile Angkor Wat, simili tra loro e di immensa
bellezza: il Thommanon ed il Chao Sai Tewoda. Si giungerà infine all’Angkor Thom, la
gigantesca città fortificata alla quale si accederà dal “Victory Gate”. Al suo interno si trovano “la
Terrazza degli Elefanti” e la “Terrazza del Re Lebbroso”, interamente scolpita con stupendi
bassorilievi realizzati su cinque registri sovrapposti. Al centro geometrico dell’Angkor Thom si
trova invece il Tempio di Stato del grande Re Jayavarman VII, il celebre “Bayon”, noto al mondo
per le sue innumerevoli torri sulle quali sono scolpiti i giganteschi volti in pietra. Più a nord si
trova invece il colossale monastero del Nagarajayasri, , dedicato al padre del Re, noto come Preah
Khan, e le “terme” oggi note con il nome di Neak Pean. Pranzo in ristorante locale in corso
d’escursione. In serata trasferimento all’Apsara Theatre per cena con spettacolo tradizionale (al
ristorante si accede scalzi). Rientro in hotel e pernottamento.
Si ricorda che il contratto di viaggio relativo al presente programma è regolato dagli artt. 82-100 del Codice del Consumo
CTC Srl – Compagnia di Turismo e Cultura Sede legale: Piazza Bernini, 16 10143 Torino C.F. e P.I. 09273140013
Tel/fax +39 011 5604183 | [email protected] | www.assoctc.it
9° Giorno, domenica 11 dicembre 2016
Siem Reap
Prima dell’alba per assistere al sorgere del sole dalla vetta del Phnom Bakeng, la collina naturale
sulla quale, agli albori del X secolo, Re Yasovarman I fece costruire l’omonimo tempio montagna
dedicato al Dio Induista Shiva. Rientro in hotel per
la prima colazione. Proseguimento delle visite di
Angkor: il Prasat Kravan, una delle costruzioni più
antiche di Angkor e costituito da 5 torri allineate tra
loro, le piscine reali Srah Srang, le sontuose rovine
del tempio Shivaista Rajendraesvara (oggi noto
come East-Mebon), situato su una collina artificiale
al centro dell’East-Baray, la maestosa cinquina di
torri del Pre Rup, il tempio di Stato del Re
Rajendravarman, un colossale “tempio-montagna” dalle imperiose proporzioni. Si prosegue verso
nord per circa 20km fino al Banteay Srei, la “cittadella
delle donne”, uno dei capolavori artistici più raffinati
dell’arte Khmer, un piccolo tempio interamente
ricoperto di stupendi bassorilievi. Rientro a Siem Reap e
pranzo alla Khmer House, dimora tipica locale. nel
pomeriggio inizio della visita di Angkor Wat
(Suryavarman II), considerato il monumento più
armonioso di Angkor per stile, proporzioni e concezione,
divenuto simbolo nazionale. Il tempio venne fatto
costruire dal Re Suryavarman II (1113-1150), e occupa
un'area di 2 milioni di metri quadri, circondato da un fossato largo 200 metri, le cui sponde erano
ricoperte da gradinate. E' l'unico tempio rivolto ad Occidente, in direzione del tramonto.
Impressionante è la decorazione, con centinaia di metri di bassorilievi scolpiti sulle pareti, nei
porticati e nelle gallerie, che illustrano con incredibile ricchezza e vivacità le scene principali dei
poemi epici indiani.
Cena in hotel e pernottamento.
10° Giorno, lunedì 12 dicembre 2016
Prima colazione. Al mattino escursione al lago Tonle Sap. Visita al
villaggio galleggiante di pescatori Chong Kneas, dalle tipiche
costruzioni in legno. La particolarità del lago è rappresentata dalla sua
ampiezza che varia a seconda delle stagioni e dal fatto che le acque
sono tra le più pescose al mondo. Pranzo. Nel pomeriggio
trasferimento in aeroporto e volo di linea Thai Airways per Bangkok.
Siem Reap / Bangkok 20.40 – 21.50
Siem Reap / Bangkok
11° Giorno, martedì 13 dicembre 2016
Bangkok / Milano / Torino
Bangkok / Milano 00.35 – 07.10
Arrivati a Milano trasferimento riservato in bus a Torino al punto di partenza.
NB: Pur garantendo le visite citate nel programma, lo stesso potrebbe subire variazioni
cronologiche dovute alla contingenza del momento.
TEMPO MASSIMO DI PRENOTAZIONE 1° SETTEMBRE 2016
Si ricorda che il contratto di viaggio relativo al presente programma è regolato dagli artt. 82-100 del Codice del Consumo
CTC Srl – Compagnia di Turismo e Cultura Sede legale: Piazza Bernini, 16 10143 Torino C.F. e P.I. 09273140013
Tel/fax +39 011 5604183 | [email protected] | www.assoctc.it
IL VOSTRO TOUR SULLA MAPPA
https://www.google.com/maps/d/edit?hl=it&hl=it&authuser=0&authuser=0&mid=1t1X9rmEdx0bbKkstEMGK6W5vvY
I VOSTRI VOLI:
3 dicembre
4 dicembre
8 dicembre
9 dicembre
10 dicembre
12 dicembre
13 dicembre
Milano / Bangkok
Bangkok / Chiang Rai
Luang Prabang / Vientiane
Vientiane / Phnom Penh
Phnom Penh / Siem Reap
Siem Reap / Bangkok
Bangkok / Milano
13.05 – 05.55 (del 4 dicembre)
07.50 – 09.15
13.05 – 13.50
11.50 – 13.15
09.55 – 10.40
20.40 – 21.50
00.35 – 07.10
I VOSTRI HOTEL:
• Triangolo d’Oro: Imperial Golden Triangle Resort 4*
www.imperialhotels.com/imperialgoldentriangle
• Pakbeng: Monsavanh Guest House
• Luang Prabang: Villa Santi Resort 4*
http://www.villasantihotel.com/santi-resort-&-spa/overview.html
• Vientiane: Ansara Hotel 4* http://www.ansarahotel.com (o similare)
• Phnom Penh: Phnom Penh Hotel 4* http://www.phnompenhhotel.com/
• Siem Reap: Hotel Empress 4* http://www.empressangkor.com/
INFO UTILI:
∗ Fuso Orario:
∗ Abbigliamento:
∗ Clima:
∗ Vaccini:
+5h rispetto all’Italia
informale e dignitoso. Per entrare in molti templi buddisti è richiesto un
abbigliamento pudico. In molti siti religiosi si entra scalzi.
Prevedere un abbigliamento caldo per i trasferimenti mattutini in barca sul
Mekong.
Tropicale. Umido e caldo. 30° di media.
Nessun vaccino richiesto
Si ricorda che il contratto di viaggio relativo al presente programma è regolato dagli artt. 82-100 del Codice del Consumo
CTC Srl – Compagnia di Turismo e Cultura Sede legale: Piazza Bernini, 16 10143 Torino C.F. e P.I. 09273140013
Tel/fax +39 011 5604183 | [email protected] | www.assoctc.it
Quota individuale di partecipazione (in camera doppia)
Base 15 partecipanti*
2.780,00 €
Supplemento singola
430,00 €
Tasse aeroportuali**
350,00 €
Mance (da consegnarsi cash all’accompagnatore alla partenza)
50,00 €
Assicurazione annullamento TOP (facoltativa)#
173,00 €
#Per le condizioni della polizza clicca qui:
https://assets.europassistance.it/Termini%20e%20Condizioni/Viaggi/VNS_Annullamento_Top.
pdf
LA QUOTA COMPRENDE:
∗
∗
∗
∗
∗
∗
∗
∗
∗
Bus riservato per il trasferimento Torino / Malpensa / Torino
Voli intercontinentali di linea Thai Milano / Bangkok / Milano in classe economica
Voli interni con Thair Airways
*Le quote potrebbero subire variazioni dovute all’oscillazione del cambio valuta
Bangkok / Chiang Rai
o ad un aumento del costo del carburante.
Luang Prabang / Vientiane
Parità valutaria 1 € = 1.12 USD
Vientiane / Phnom Penh
**Soggette a modifica fino al momento dell’effettiva erogazione dei biglietti
Phnom Penh/Siem Reap
Siem Reap / Bangkok
Penali in caso di cancellazione
Hotel 4* sopra menzionati in camera doppia
10%
dal giorno dell’iscrizione
Servizio di pensione completa come da programma
fino a 60 giorni dalla
partenza
Navigazioni sul Mekong
30%
da 59 a 31 giorni prima della
Visite con guide locali parlanti italiano ed ingressi come da programma
partenza
Assicurazione medico bagaglio
75%
da 30 a 20 giorni dalla data
Accompagnatore CTC in partenza dall’Italia con il gruppo
di partenza
100%
LA QUOTA NON COMPRENDE:
∗
∗
∗
∗
∗
19 giorni prima della
partenza
Tasse aeroportuali internazionali
Visto da pagarsi in loco per il Laos 35 USD, per la Cambogia 30 USD (da portarsi dietro 2 fototessere)
10 USD da pagarsi in loco in uscita dal Laos
Bevande, mance ed extra di carattere personale
Quanto non espressamente specificato ne “la quota comprende”
PAGAMENTI: Sono accettati pagamenti con Assegno o Bonifico Bancario
∗
∗
25% di caparra all’atto della richiesta di iscrizione
Saldo 30 a giorni dalla partenza; termine in cui verranno consegnati i documenti di viaggio.
Conto Corrente di riferimento per i versamenti di acconto e saldo dei viaggi:
CTC Srl BNL – Banca Nazionale del Lavoro IBAN IT92X 01005 01002 000 0000 30380
DOCUMENTI RICHIESTI:
∗
∗
Passaporto con validità residua di 6 mesi oltre la data di rientro.
I visti si otterranno direttamente in loco all’ingresso nel paese pagando quanto specificato ne “la quota non
comprende” e presentando 1 fototessera per il Laos ed 1 per la Cambogia.
Quotazione calcolata sulla base dei seguenti parametri:
La parità valutaria definitiva verrà fissata il 21° giorno (compresi i festivi) precedente la data di partenza. Le quote indicate sono calcolate
sulla base delle tariffe dei trasporti e dei servizi a terra in vigore al momento dell’offerta. Pertanto, secondo quanto previsto dalle vigenti
norme di legge in materia di turismo, eventuali oscillazioni nei cambi e nel valore dei servizi superiori al 3%, o variazioni delle tariffe
aeree, determineranno gli adeguamenti proporzionali delle quote. Inoltre sono oggetto di adeguamento delle quote, anche le seguenti
variazioni: costo carburante, tasse aeroportuali, tasse di imbarco e sbarco, diritti doganali.
Si ricorda che il contratto di viaggio relativo al presente programma è regolato dagli artt. 82-100 del Codice del Consumo
CTC Srl – Compagnia di Turismo e Cultura Sede legale: Piazza Bernini, 16 10143 Torino C.F. e P.I. 09273140013
Tel/fax +39 011 5604183 | [email protected] | www.assoctc.it

Documenti analoghi