Export italiano nei primi 9 mesi 2016: le performance a livello di

Commenti

Transcript

Export italiano nei primi 9 mesi 2016: le performance a livello di
Export italiano nei primi 9 mesi 2016:
le performance a livello di
settori, mercati e territori
Dicembre 2016
StudiaBo srl
via Santo Stefano 57, 40125 Bologna
via F.lli Cuzio, 42 27100 Pavia
tel. +39 051 5870353
C.F e P.iva: 03087661207
www.studiabo.it
Export italiano nei primi 9 mesi del 2016: le performance di settori, mercati e territori
Copyright
Dicembre 2016 StudiaBo srl.
StudiaBo srl
via Santo Stefano, 57
40125 Bologna
Italy
Il presente documento è stato redatto da Marcello Antonioni e Annalisa Vignoli.
Quest'opera è soggetta alla Creative Commons Public License Attribuzione - Non commerciale - Non
opere derivate 2.5 Generico (CC BY-NC-ND 2.5) o posteriore.
L'enunciato integrale della Licenza
in versione 2.5 è reperibile all'indirizzo internet http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/
deed.it.
•
Si è liberi di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre, in pubblico, rappresentare,
eseguire e recitare quest'opera alle seguenti condizioni:
Attribuzione: bisogna attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da colui
al quale è stata data quest'opera in licenza; in questo caso si tratta di StudiaBo srl;
Non commerciale: non si può usare quest'opera per ni commerciali;
Non opere derivate: non si può alterare o trasformare quest'opera, né usarla per crearne
un'altra.
•
Ogni volta che si usa o si distribuisce quest'opera, lo si deve fare secondo i termini di questa
licenza, che va comunicata con chiarezza.
•
In ogni caso si possono concordare con il titolare dei diritti d'autore (StudiaBo srl) usi di
quest'opera in deroga da questa licenza.
I nomi commerciali, i loghi, i trademark appartengono ai rispettivi proprietari.
2
StudiaBo S.r.l.
Indice
Executive Summary
3
Le performance nei primi 9 mesi del
2016
5
Agroalimentare . . . . . . . . . . . . .
5
Settori trainanti e frenanti . . . .
5
Mercati trainanti e frenanti
. . .
5
Territori trainanti e frenanti
. . .
5
. . . . . . . . . . . . .
7
Settori trainanti e frenanti . . . .
7
Mercati trainanti e frenanti
. . .
7
Territori trainanti e frenanti
. . .
7
Sistema Casa . . . . . . . . . . . . . .
9
Settori trainanti e frenanti . . . .
9
Mercati trainanti e frenanti
. . .
9
Territori trainanti e frenanti
. . .
9
. . . . . . . . . . . . . . . .
11
Settori trainanti e frenanti . . . .
11
Mercati trainanti e frenanti
. . .
11
Territori trainanti e frenanti
. . .
11
. . . . . . . . . . . .
13
Settori trainanti e frenanti . . . .
13
Mercati trainanti e frenanti
. . .
13
Territori trainanti e frenanti
. . .
13
Sistema Moda
Chimica
Metalmeccanica
Il progetto Exportpedia
15
3
StudiaBo S.r.l.
in linea con l'evoluzione della domanda mondiale, in cui la maggiore crescita
Executive
1
proviene dai mercati UE .
Esportazioni italiane nel terzo trimestre 2016:
Summary
var. % tendenziali in euro
(fonte: www.exportpedia.it)
Esportazioni italiane nel terzo trimestre 2016:
var. % tendenziali in euro
(fonte: www.exportpedia.it)
•
A livello settoriale, si evidenzia la maggiore capacità di crescita dell'export italiano
in valore di Agroalimentare (+3.4% ten-
•
I dati di esportazione del terzo trime-
stre 2016, disponibili a livello di provincia e regione sul sito Exportpedia (www.
exportpedia.it), attestano la fase di de-
bolezza dei fatturati all'estero dei
territori italiani: solo una risicata maggioranza (56%) delle province italiane evidenzia, infatti, una variazione tendenziale
positiva dell'export in euro.
•
1 Si
tre,
it).
denziale in euro nel terzo trimestre dell'anno, portando il tendenziale cumulato annuo al +2.8%), a fronte dell'andamento
più contenuto di Sistema Moda (+1.5%
tendenziale in euro nel terzo trimestre dell'anno; +1% nel tendenziale cumulato annuo), Sistema Casa (-0.2% tendenziale
in euro nel terzo trimestre dell'anno, facendo scendere la crescita tendenziale cumulata annua al +2.3%) e Metalmecca-
Si tratta, peraltro, di una conferma di
nica (+2% tendenziale in euro nel terzo
quanto già evidenziato nel primo seme-
trimestre dell'anno, portando il tendenzia-
stre dell'anno.
le cumulato annuo al +1.1%).
veda
alle
Tale performance appare
http://www.ulissemag.it/article/solo-nellue-cresce-la-domanda-mondiale/.
informazioni
di
Congiuntura
Mondiale
disponibili
nel
Sistema
Informativo
Negative
Si rimanda, inol-
Ulisse
(
www.siulisse.
4
StudiaBo S.r.l.
performance, inne, continuano a caratterizzare l'export italiano di Chimica, penalizzato dai risultati dei settori di Chimica
di base, Prodotti petroliferi, Minerali non metalliferi, ma anche di Farmaci
(in peggioramento nell'ultimo trimestre).
•
In un contesto ambientale selettivo , risulta pertanto ancora più rilevante per le
PMI italiane una attenta Pianicazione
e Controllo: saper misurare tempestivamente i cambiamenti in atto sui mercati
esteri e focalizzare prioritariamente le proprie strategie di marketing internazionale
su quelli a maggiore potenziale.
•
Qui di seguito viene presentata una analisi degli andamenti tendenziali dei primi nove mesi del 2016 delle esportazioni
italiane per settori, mercati e territori,
ricavata dalle info-grache disponibili nel
sito Exportpedia.
5
StudiaBo S.r.l.
•
Bevande,
Dolciumi,
condimenti
e
piatti pronti, Oli e grassi, Formaggi
Le performance nei
e altri prodotti del latte si confermano
i principali settori trainanti l'export ita-
primi 9 mesi del
liano del comparto, con le variazioni tendenziali più positive nei primi 9 mesi del
2016
2016.
•
le vendite all'estero di Vino, Pasta, bi-
Agroalimentare
scotti e altri prodotti da forno, Conserve
aumento tendenziale pari al +3.4% in euro rispetto al corrispondente periodo 2015, portando
e
succhi
di
frutta,Cereali
e
ortaggi e Carta e cartone.
Nel terzo trimestre del 2016 le esportazioni
italiane di Agroalimentare hanno registrato un
Relativamente poco dinamiche, invece,
Mercati trainanti e frenanti
•
Nei primi 9 mesi del 2016 Spagna, Olan-
la crescita cumulata annua al +2.8% (contro il
da, Grecia (in miglioramento nell'ultimo
+2.6% dei primi due trimestri).
trimestre), Repubblica Ceca, Romania,
Danimarca e Giappone principali mer-
Settori trainanti e frenanti
cati trainanti l'export italiano di Agroalimentare; in crescita anche le vendite in
Esportazioni italiane di Agroalimentare: var. %
Germania,
Francia,
Belgio (in migliora-
tendenziali Gennaio Settembre 2016
mento nell'ultimo trimestre), Svizzera, Re-
2
(fonte: Exportpedia )
gno Unito, Polonia, Svezia, Stati Uniti,
Canada e Australia (in miglioramento).
•
Ancora negativi, invece, i risultati tendenziali annui in Cina; stazionari, inne,
quelli in Austria.
Territori trainanti e frenanti
•
Nei primi tre trimestri 2016 l'export italiano di Agroalimentare ha visto positive
performance in particolare per Veneto
(in miglioramento nell'ultimo trimestre),
2 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M01&DIC=TOT&MIS=TVARCUM&
AREA=PRV&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
6
StudiaBo S.r.l.
3
Friuli Venezia Giulia, Marche e Um-
(fonte: Exportpedia )
bria (entrambi i territori in miglioramento
nel terzo trimestre), Molise, Calabria e
Sicilia (anch'essi in miglioramento).
•
In calo, invece, le vendite all'estero di
Agroalimentare delle imprese localizzate in
Liguria, Valle d'Aosta, Lazio, Puglia e
Sardegna.
Esportazioni italiane di Agroalimentare: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
Esportazioni italiane di Agroalimentare: var. % tendenziali Gennaio Settembre 2016
4
(fonte: Exportpedia )
3 Si
http://www.ulissemag.it/exportpedia/index.html?PROD=M01&DIC=TOT&MIS=
TVARCUM&AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
4 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M01&DIC=ITA&MIS=TVARCUM&
AREA=PRV&PER=Y2016Q03&VISUAL=TreeMap&VIDEO=o&GEO=Mondo.
veda
7
StudiaBo S.r.l.
Sistema Moda
Mercati trainanti e frenanti
Nel terzo trimestre dell'anno si confermano
•
mano i principali mercati trainanti l'ex-
solo debolmente positive le esportazioni italia-
port italiano di Sistema Moda, con le va-
ne di Sistema Moda, che registrano un aumento
riazioni tendenziali più positive nei primi
tendenziale del +1.5% nei valori in euro, portan-
nove mesi del 2016; in crescita anche le
do il tasso cumulato annuo al +1% (dal +0.8%
vendite in Germania, Portogallo, Regno
dei primi due trimestri).
Settori trainanti e frenanti
•
Unito, Russia (in miglioramento nell'ultimo trimestre), Romania, Sud Corea (in
miglioramento).
Nei primi tre trimestri del 2016 Occhia-
li, Maglieria, Lenti e Calzature principali
settori in crescita nei valori tendenziali.
•
•
Negativi, invece, i risultati tendenziali annui in Belgio, Emirati Arabi, Olanda
Negative, invece, le vendite all'estero nei
(in peggioramento nell'ultimo trimestre),
valori per Gioielleria, orologi e bigiot-
Turchia, Cina e Hong Kong; sostan-
teria. Poco dinamiche, inoltre, le ven-
zialmente stabili, inoltre, le vendite nei
dite di Abbigliamento, Cuoio e pel-
valori in euro verso Francia,
letteria,
Svizzera, Tunisia e Stati Uniti.
Tessile,
Filati,
Ombrelli
e
cancelleria.
Esportazioni italiane di Sistema Moda: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
5
(fonte: Exportpedia )
5 Si
Spagna, Polonia e Giappone si confer-
Austria,
Territori trainanti e frenanti
Esportazioni italiane di Sistema Moda: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
6
(fonte: Exportpedia )
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M03&DIC=TOT&MIS=TVARCUM&
AREA=PRV&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
6 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M03&DIC=TOT&MIS=TVARCUM&
AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
8
StudiaBo S.r.l.
•
Nei primi nove mesi del 2016 l'export italia-
•
Negative, invece, le vendite all'estero
no di Sistema Moda ha visto positive per-
di Sistema Moda delle imprese localiz-
formance in particolare per Friuli Ve-
zate in Piemonte,
nezia Giulia, Valle d'Aosta, Calabria,
Alto-Adige (in peggiornamento nell'ul-
Sicilia, Sardegna, Lombardia (in miglio-
timo
ramento nell'ultimo trimestre) Abruzzo,
peggioramento) e Campania.
trimestre),
Liguria, Trentino
Marche,
Molise (in
Puglia, Emilia Romagna.
Esportazioni italiane di Sistema Moda: var. % tendenziali Gennaio Settembre 2016
7
(fonte: Exportpedia )
7 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M03&DIC=ITA&MIS=TVARCUM&
AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=TreeMap&VIDEO=o&GEO=Mondo.
9
StudiaBo S.r.l.
Sistema Casa
Mercati trainanti e frenanti
Nel terzo trimestre del 2016 le esportazio-
•
Nei primi tre trimestri del 2016 Cina (in
ni italiane di Sistema Casa hanno evidenziato
miglioramento nell'ultimo trimestre), Re-
un leggero calo tendenziale nei valori in euro (-
pubblica Ceca, Spagna, Olanda (in mi-
0.2%), facendo scendere la crescita cumulata an-
glioramento), Svezia, Polonia, Roma-
nua al +2.3% in euro (contro il +3.6% dei primi
nia, Emirati Arabi Uniti, Stati Uniti
due trimestri).
e Canada principali mercati trainanti
Settori trainanti e frenanti
•
l'export italiano di Sistema Casa; in crescita anche le vendite in Germania, Belgio,
Il settore Piastrelle si è confermato trai-
Austria e Francia.
nante l'export italiano di Sistema Casa nei
primi 9 mesi del 2016, insieme a Mobili,
Illuminotecnica, Prodotti in plastica e
Legno e prodotti in legno.
•
Negative, invece, le vendite all'estero di
Pietre ornamentali lavorate; poco dinamiche quelle di Elettrodomestici e
Vetro e prodotti in vetro.
Esportazioni italiane di Sistema Casa: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
8
(fonte: Exportpedia )
8 Si
•
Negativi, invece, i risultati tendenziali annui in Russia, Arabia Saudita e altri Medio Oriente Nord Africa, Sud America
e Australia (in peggioramento nell'ultimo
trimestre).
Territori trainanti e frenanti
Esportazioni italiane di Sistema Casa: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
9
(fonte: Exportpedia )
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M05&DIC=TOT&MIS=TVARCUM&
AREA=PRV&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
9 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M05&DIC=TOT&MIS=TVARCUM&
AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
10
•
StudiaBo S.r.l.
Nei primi 9 mesi del 2016 l'export italiano
di Sistema Casa ha visto positive per-
formance per Veneto e Piemonte (in mi-
Basilicata e Sicilia.
•
glioramento nell'ultimo trimestre), Emilia
Romagna, Umbria, Lazio, Molise, Puglia,
Negative, invece, le vendite all'estero di
Sistema Casa delle imprese localizzate in
Valle d'Aosta, Campania, Calabria e
Sardegna.
Esportazioni italiane di Sistema Casa: var. % tendenziali Gennaio Settembre 2016
(fonte: Exportpedia
10 Si
10 )
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/?PROD=M05&DIC=ITA&MIS=TVARCUM&
AREA=PRV&PER=Y2016Q03&VISUAL=TreeMap&VIDEO=o&GEO=Mondo.
11
StudiaBo S.r.l.
Chimica
Mercati trainanti e frenanti
Nel terzo semestre 2016 l'export italiano di
•
risultano i principali mercati in crescita
Chimica ha evidenziato un nuovo calo tenden-
nei valori tendenziali per l'export italiano
ziale (-6.2% tendenziale, -6.4% nei primi 9 me-
di Chimica. Positive le performance anche
si), confermando quindi la dinamica della prima
sui mercati di Polonia e Spagna.
parte dell'anno.
Settori trainanti e frenanti
•
•
nei valori tendenziali in euro per Farma-
ci (in peggioramento) e, soprattutto, per
i
risultati
ten-
Uni-
tri paesi del Nord Africa Medio Oriente,
in crescita nei valori tendenziali di export.
Cali, inne,
converso,
Romania, Slovenia, Egitto, Libia e al-
di base, Pitture e vernici risultano i settori
ti chimici per l'industria.
di
to, Olanda (in peggioramento), Turchia,
fumi e cosmetici, Prodotti farmaceutici
Deboli andamenti, invece, per, Prodot-
Negativi,
denziali annui in Belgio, Regno
Nel periodo gennaio-settembre 2016 Pro-
•
Austria, Stati Uniti, Giappone e Cina
mercati americani diversi da USA e altri
Asia.
Territori trainanti e frenanti
Esportazioni italiane di Chimica: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
Chimica di base, Prodotti petroliferi,
(fonte: Exportpedia
Minerali non metalliferi.
12 )
Esportazioni italiane di Chimica: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
(fonte: Exportpedia
11 )
•
Nei primi 9 mesi del 2016 l'export italiano
di Chimica ha visto positive performan-
ce in particolare per Valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Piemonte e Liguria
11 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/index.html?PROD=M11&DIC=ITA&MIS=
TVARCUM&AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Mondo.
12 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/index.html?PROD=M11&DIC=TOT&MIS=
TVARCUM&AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
12
•
StudiaBo S.r.l.
(in miglioramento nell'ultimo trimestre),
di
Lombardia, Veneto, Toscana, Abruzzo,
Trentino Alto-Adige, Marche (in peg-
Basilicata, Calabria.
gioramento nell'ultimo trimestre), Lazio,
Negative, invece, le vendite all'estero
Chimica
delle
imprese
localizzate
in
Puglia, Sicilia e Sardegna.
Esportazioni italiane di Chimica: var. % tendenziali Gennaio Settembre 2016
(fonte: Exportpedia
13 Si
13 )
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/index.html?PROD=M11&DIC=ITA&MIS=
TVARCUM&AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=TreeMap&VIDEO=o&GEO=Mondo.
13
StudiaBo S.r.l.
Metalmeccanica
Mercati trainanti e frenanti
Nel terzo trimestre 2016 le esportazioni italia-
•
Francia, Spagna, Ungheria, Repubbli-
ne di Metalmeccanica hanno registrato una leg-
ca Ceca e Turchia risultano i principali
gera accelerazione, con un aumento tendenziale
mercati trainanti l'export italiano di Me-
del +2% in euro (a fronte del +0.7% del pri-
talmeccanica; in crescita nei valori tenden-
mo semestre), portando il cumulato annuo ad un
ziali anche le vendite in Germania, Austria,
+1.1% rispetto al corrispondente periodo 2015.
Settori trainanti e frenanti
•
Belgio e, mediamente, nel resto d'Europa e in Cina (in miglioramento nell'ultimo
trimestre).
Nei primi 9 mesi del 2016 Autoveico-
li (in miglioramento), Meccanica Varia,
Metalli non ferrosi (in miglioramento)
e Aerei i principali settori in crescita
dell'export di Metalmeccanica.
Negati-
ve performance, invece, per Acciaio,
Macchine utensili, Macchine agricole, Bulloni, pentole e altri prodotti in
metallo.
Esportazioni italiane di Metalmeccanica: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
(fonte: Exportpedia
14 Si
14 )
Nei primi tre trimestri del 2016 Olanda,
•
Negativi, di converso, i risultati tendenziali annui nei valori in euro delle vendite italiane del settore in Svizzera, Rus-
sia, Romania, Stati Uniti, Brasile e,
mediamente, nel resto d'America, Emirati
Arabi Uniti ed Arabia Saudita.
Territori trainanti e frenanti
Esportazioni italiane di Metalmeccanica: var. %
tendenziali Gennaio Settembre 2016
(fonte: Exportpedia
15 )
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/index.html?PROD=M12&DIC=ITA&MIS=
TVARCUM&AREA=PRV&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Mondo.
15 Si
veda
http://www.ulissemag.it/exportpedia/index.html?PROD=M12&DIC=TOT&MIS=
TVARCUM&AREA=REG&PER=Y2016Q03&VISUAL=GeoMap&VIDEO=o&GEO=Italia.
14
•
StudiaBo S.r.l.
Nel primo semestre 2016 l'export italiano di Metalmeccanica ha visto positive
performance in particolare per Liguria
(in miglioramento nell'ultimo trimestre),
Friuli Venezia Giulia, Lazio, Abruzzo,
Molise, Basilicata e
15
StudiaBo S.r.l.
ICE, è uno strumento informativo nalizzato a monitorare l'evoluzione dei processi di
Il progetto
internazionalizzazione, in termini di esportazioni, dei territori italiani, per valutar-
Exportpedia
ne nel tempo i cambiamenti, apprezzarne i
successi e comprenderne meglio i limiti.
Attraverso l'utilizzo di mappe interat-
tive veicola le informazioni ricavate dalle
Exportpedia (www.exportpedia.it), sviluppato da StudiaBo
16 in collaborazione
con le altre aziende di Rete Servabit, e pa-
dichiarazioni di esportazione delle imprese
italiane, disponibili a livello provinciale, per
settore e per paese di destinazione.
trocinato, tra gli altri, da Promos e da ITA-
Schermata di home-page Exportpedia (www.exportpedia)
16 StudiaBo
è una Startup Innovativa che ha come mission la produzione di informazioni a supporto dei
processi decisionali.
In modo particolare, StudiaBo ha sviluppato il progetto Ulisse.
Ulisse è un sistema
www.siulisse.it, www.barometromercati.it, www.blogulisse.it) e una piattaforma informatica
era.studiabo.it, www.marketselection.it) per supportare le PMI nei processi decisionali nell'ambito dei loro
informativo (
(
percorsi di internazionalizzazione.
16
StudiaBo S.r.l.
Exportpedia si rivolge a tutti gli attori inte-
di leggere sempre meglio i comportamenti e i
ressati e coinvolti nei processi di internazionaliz-
bisogni dei propri potenziali utenti, possano per-
zazione, che credono in un recupero diuso di
seguire un percorso di crescente specializzazione
benessere legato alla capacità delle imprese nei
dei propri servizi.
diversi territori di vendere all'estero i propri pro-
Ultimo, non per importanza, il mondo delle isti-
dotti.
tuzioni, chiamate a indirizzare e favorire i pro-
L'accesso (gratuito) ad Exportpedia è rivol-
cessi di internazionalizzazione delle imprese dei
to, in primis, al mondo delle imprese, che stanno
vari territori, attraverso una corretta interpreta-
sperimentando sul campo le dicoltà di questa
zione dello scenario di riferimento.
fase dicile della nostra economia e che sono or-
L'obiettivo di Exportpedia è quello di supporta-
mai obbligate a prendere decisioni basate il più
re questi diversi stakeholder nello svolgere sem-
possibile su informazioni oggettive e documen-
pre meglio il proprio ruolo, orendo loro uno
tate.
strumento di facile consultazione, innova-
Exportpedia è pensato anche per supportare il
tivo nelle modalità di presentazione dei
mondo degli erogatori di servizi all'interna-
contenuti di informazione, costantemente
zionalizzazione, anché, grazie alla capacità
aggiornato.

Documenti analoghi