Numero 78 Aprile 2013

Commenti

Transcript

Numero 78 Aprile 2013
laVoce
Cerveteri, Ladispoli, S. Marinella, Civitavecchia e Lago
• Anno XI - numero 78 • euro 0,20 • Sped. in A.P. art 1 c. 1 L. 46/04, DCB Roma
Fiumicino
Oggi il Comune
festeggia il suo 21°
Anniversario
al ‘Palace Traiano’
Quotidiano d’informazione
Tarquinia
Per la Settimana
della Cultura
monumenti aperti
eventi in Biblioteca
• giovedì 4 aprile 2013 - San Benedetto •
Bracciano
Lake Music Live
contest per band
del territorio
in tre grandi serate
Torre Flavia, palude a rischio
servizio a pagina 8
servizio a pagina 13
servizio a pagina 14
Cerveteri-Ladispoli - Erosione e mareggiate minacciano l’Oasi del WWF
Allarme ambientale dei Verdi Ecologisti: “Intervengano Regione e Provincia”
“Esprimiamo grande preoccupazione per lo stato di salute
della palude di Torre Flavia che,
per cause sia naturali che legate
all’intervento umano, è sempre
più minacciata”. Così in una
nota i Verdi ecologisti e le reti
civiche per le Frazioni di
Cerveteri, che proseguono: “La
palude di Torre Flavia è un
monumento naturale che si
estende per circa 40 ettari e
assume grande importanza per
la tutela dell’avifauna migratoria e per la conservazione di
uno degli ultimi lembi di zona
umida. Sito di Importanza
Comunitaria e Zona di
Protezione Speciale, la palude
costituisce una delle rotte
migratorie più importanti del
Mediterraneo, frequentata da
numerose specie di uccelli
migratori di grande interesse
ecologico in quanto specie protette. Le dune, oggi fortemente
compromesse, sono il risultato
di un lento processo di accumulo, ad opera del vento e delle
sabbie trasportate dalle correnti
marine lungo la costa.
servizio a pagina 2
CERVETERI
Vince 98.293,24 €
alla Videolottery
del punto SNAI
di via Settevene
Civitavecchia: teppisti a canestro
nel campo di basket davanti al Pincio
L’ira del Sindaco Tidei che dichiara guerra al bullismo locale
servizio a pagina 12
Ieri pomeriggio la dea bendata ha bussato alla porta
del Punto Snai di Via
Settevene Palo: presso
l’agenzia di scommesse
ippiche e sportive un fortunato cliente si è aggiudicato
il jackpot nazionale delle
Videolottery che ammontava
ad
€
98.293,24.
Soddisfazione del titolare,
sig. Simone, e di tutto lo staff
che sottolineano come sia la
prima volta che avviene una
vincita di tale entità nella
loro agenzia. Questa vincita
si somma a quella di sala di
martedì scorso di € 4.453,00
sempre delle videolottery e
al jackpot nazionale della
Tris di € 7.500,00 vinto qualche settimana fa.
SANTA MARINELLA
De Vito getta
l’Ancora verso
una politica
per i giovani
“Ci siamo, la campagna elettorale è entrata oramai nel
vivo. La nostra città sanguina
di problemi e ancora una
volta concentrandosi sulle
tematiche oramai note dell’urbanistica, dell’edilizia e
della costa con scarsi e significativi risultati, nulla o poco si
è fatto per i nostri giovani.
Occorre al più presto a mio
avviso - afferma il candidato
alle prossime elezioni comunali Paolo de Vito - costituire
in seno all’amministrazione
comunale una cabina di regia
che sappia coordinare le
potenzialità eco-archeologiche del territorio realizzando
un patto concreto con gli operatori turistici locali”.
servizio a pagina 10
2 • Cerveteri
giovedì 4 aprile 2013
la Voce
Eco-allarme per la minaccia delle mareggiate
al microsistema della palude di Torre Flavia
I Verdi Ecologisti e Reti Civiche per le frazioni di Cerveteri chiedono l’intervento della Provincia
“Esprimiamo grande preoccupazione per lo stato di
salute della palude di Torre
Flavia che, per cause sia naturali che legate all’intervento
umano, è sempre più minacciata”. Così in una nota i
Verdi ecologisti e le reti civiche per le Frazioni di
Cerveteri, che proseguono:
“La palude di Torre Flavia è
un monumento naturale che
si estende per circa 40 ettari e
assume grande importanza
per la tutela dell’avifauna
migratoria e per la conservazione di uno degli ultimi
lembi di zona umida. Sito di
Importanza Comunitaria e
Zona di Protezione Speciale,
la palude costituisce una
delle rotte migratorie più
importanti del Mediterraneo,
frequentata da numerose
specie di uccelli migratori di
grande interesse ecologico in
quanto specie protette. Le
dune, oggi fortemente compromesse, sono il risultato di
un lento processo di accumulo, ad opera del vento e delle
sabbie trasportate dalle correnti marine lungo la costa
che, in condizioni naturali,
costituiscono un serbatoio di
sabbia in grado di rifornire le
spiagge nelle fasi “ordinarie”
di erosione. Il profilo di una
spiaggia è il risultato di un
equilibro dinamico molto
delicato dovuto a processi di
erosione e sedimentazione.
Nella palude di Torre Flavia
questo delicato equilibrio si è
spezzato con evidenti problemi di erosione. La spiaggia è
scomparsa e le mareggiate
colpiscono direttamente la
duna. La duna, costiera a
protezione della palude presenta attualmente in due
punti distinti, dei cedimenti
che creano dei varchi tra il
mare e l’acqua della palude,
soprattutto in caso di mareggiate. Abbiamo l’impressione
che l’opera per la salvaguardia dei ruderi di Torre Flavia,
con la costruzione di una barriera frangiflutti potrebbe
aver accelerato il processo di
erosione della costa con conseguente danneggiamento
della duna. Nel 2003 c’è stato
il primo intervento di protezione con il ripascimento di
sabbia, intervento che ha
avuto un effetto a breve ter-
mine, poiché la sabbia reinserita era molto più fine e quindi più leggera di quella erosa.
Successivamente la seconda
opera di difesa, ha probabilmente accelerato il processo
di erosione nel tratto di litorale della palude di Torre
Flavia, portando quasi alla
completa scomparsa della
duna. Per tale motivo presenteremo una mozione in consiglio comunale per chiedere
alla Regione Lazio di verificare le conseguenze dell’intervento, la valutazione del
rischio e le possibili azioni di
salvaguardia e valorizzazione dell’area. Chiederemo
anche alla Provincia di Roma
di approfondire le cause che
hanno portato la palude in
questo stato e di supportare
la regione nell’individuazione delle azioni che può mettere in campo per tutelare
l’area e contrastare il fenomeno dell’erosione”.
Sembrava un ragazzo come tanti, invece era un angelo...
Zia Gina ricorda il nipote Paolo Pricano, tragicamente scomparso prima di Pasqua
Sembrava un ragazzo come tanti,
invece era un “angelo” tra noi e io,
come molti, non l’avevo riconosciuto. Tutti concentrati su noi stessi e
su falsi, o futili problemi, non ascoltiamo veramente l’altro che ci vive
accanto, non lo conosciamo, non
riusciamo a coglierne la ricchezza,
la bellezza e la purezza. In realtà
quelli che chiamiamo colloqui,
scambi con gli altri, sono molto
spesso soliloqui. Quando gli spiriti
puri ci lasciano, ci rendiamo conto
che hanno vissuto accanto a noi in
silenzio, appunto come “angeli”,
sempre pronti ad aiutare, a mettersi
in gioco, a impegnare tutto quello
che hanno, perfino il bene più prezioso: la vita. Vivere è una faccenda
molto pericolosa e questo lo si scopre tutti prima o poi... Da questa
disgrazia vorrei trarre un insegnamento, un messaggio per noi adulti,
per tutti coloro che si prendono cura
dei cuccioli, e Paolo era ancora un
cucciolo, tanto che continuavamo a
chiamarlo “Paoletto”. I bambini
guardano a noi con attenzione, sono
disponibili ad ascoltarci, pronti a
lasciarsi riempire, hanno bisogno di
qualcuno che comunichi passione
vera... che li aiuti a scoprire le diverse sfaccettature dell’essere umano.
In questa fase della vita possono
costruire dentro di sé uno scrigno
prezioso, un tesoro cui poter ricorrere “da grandi” nei momenti difficili.
I bambini hanno come delle antenne
con le quali captano quello che gli
sta intorno, queste antenne si perdono in seguito quando cominciano a
sentirsi “adulti”. Quando sono
ancora bambini... possiamo aiutarli
ad imparare a vivere se rappresentiamo per loro un punto di riferimento essenziale, se costruiamo un
rapporto di fiducia reciproca, se non
abbiamo il timore di esprimere i
sentimenti, le nostre passioni,
soprattutto se siamo disponibili ad
ascoltarli, a stupirci con loro. Invece
spesso ci rivolgiamo loro soltanto
con comandi e rimproveri, li strapazziamo e nello stesso tempo ci
mostriamo indifferenti, privi di passioni profonde. Coltiviamo le loro
conoscenze, voglio dire: la parte
razionale, e non comunichiamo loro
il senso dello stare al mondo, non li
aiutiamo a scoprire e a coltivare l’interiorità: i sentimenti, le emozioni
che sono i veri motori del nostro
agire. Penso che Paoletto non ci avrà
lasciato invano se... se oggi riusciremo a tornare a casa con una nuova
consapevolezza, se riusciremo a
cambiare qualcosa in noi stessi, nel
nostro modo di affrontare le relazioni con gli altri e soprattutto nel
nostro modo di rapportarci ai bambini. Non so se esistono paradiso o
vita dopo la morte, ma sono certa
che le persone che amiamo non ci
lasciano mai. Sono dentro di noi.
Chi ci vuole bene accende dentro di
noi una luce che non si spegne mai.
E Paoletto questi bagliori di luce li
ha disseminati intorno a sé e sono
tanti! Vorrei concludere con una
citazione: un frammento di uno
scritto di Paolo. La sua passione per
la meteorologia e la natura emerge
anche quando esprime il suo mondo
interiore: “Un temporale oscurò il
sole, un temporale gli portò via l’immensa luce lasciandolo solo, perso,
chiuso in se stesso... solo e perso,
proteggeva con tutta la sua forza,
anche a costo della vita, quella fonte
di energia nel suo cuore....”. Ciao
Paolo!
Zia Gina
Sai cosa mangi?
Per gli alimenti primari è bene scegliere i produttori locali:
operatori e materie prime del territorio possono offrirti la migliore qualità possibile.
Da ’’La Mimosa’’ trovi una grande novità:
i Cornetti alla Canapa
ETRUSCA
prodotti con farine della linea
la Farina e la Pasta
Inoltre aiuti a far circolare la ricchezza tra i tuoi concittadini
a favore dell’ economia locale. Diffida di chi ti offre solo il prezzo,
il cibo non è banale
SCEGLI LOCALE
trasforma con Amore
Sole Etrusco soc. coop. - Cerveteri - e-mail: [email protected] 338 - 4952241 - 328 0590613
ETRUSCA
prodotta con farine macinate a pietra
provenienti esclusivamente dal comprensorio
Cerveteri-Tarquinia
Pasticceria ’’La Mimosa’’ F.lli Lombardi
Via Principe di Napoli, 172 - Bracciano (Rm)
La fuffa caccia via gli investimenti!
la Voce
Cerveteri • 3
giovedì 4 aprile 2013
Consiglio Comunale - La maggioranza di Sinistra boccia il Centro Commerciale alla Beca
Raffica di interventi autocelebrativi di consiglieri insofferenti alle critiche
di Alberto Sava
Cinque ore di Consiglio comunale sul Centro Commerciale
Beca sono un tempo lunghissimo e dimostrano quanto fosse
importante questo punto, ma
dimostrano anche quanto sarà
delicato ed inquietante il ritorno della scelta fatta dai consiglieri della Maggioranza.
Dispiace
osservare
che
Cerveteri ha un Sindaco con
delle ottime qualità, ma distorte da una sicumera che lo induce ad errori gravi nella forma e
nella sostanza. E’ gravissimo il
coro levatosi in Aula con un
generico attacco alla stampa
locale, risorsa della democrazia
e garanzia di libera circolazione di idee e pensiero. Non mi
interessa stigmatizzare le parole in libertà di alcuni consiglieri comunali che hanno espresso
solo rabbia isterica contro chi
non li celebra, non plaude ai
loro proclami pieni solo di
fuffa. E non mi interessa dare
Il PD in aula si spacca con il capogruppo Travaglia
che ha votato contro insieme alla Maggioranza,
mentre il consigliere avvocato Celestino Gnazi
si è astenuto, in linea con il voto dell’O pposizione
vetrina ad altri consiglieri nelle
cui parole abbiamo ascoltato
solo antichi rancori e vecchi
livori, espressioni di quella
spinta autodistruttiva largamente diffusa nell’humus culturale di gran parte della vecchia guardia politica locale che
ben si mimetizza con una parte
dei nuovi “eletti”, che seppur
giovani sono già vecchi ed
assatanati di potere. Dispiace
osservare che il coro levatosi in
aula contro la stampa locale ha
avuto il suo gran maestro proprio in Pascucci. Sorprende
perché non si sono levate critica costruttive (ove possibile)
ma solo livori e rancori delegittimanti: uno spartito brutto e
troppo piccolo per cotanto
sacerdote, ma tant’è... anche
Pascucci a quel Consiglio si
deve adattare. Aver dovuto
ascoltare cinque ore di interventi di consiglieri alcuni dei
quali non sapevano neanche di
cosa stessero parlando riempiendosi la bocca di richiamo
alla legalità per un progetto
che prevedeva 50 milioni di
investimenti, progetto già
ampiamente vagliato dagli
organi predisposti al rispetto
della legalità medesima. Non
dimentichiamo che è stato per
ordine della Magistratura e
non per merito della politica se
il punto è stato dibattuto in
aula dopo dodici anni di dilatori e surreali rinvii. Quindi un
progetto che ha in se il dna
della legalità assoluta ed inattaccabile, base strategica per gli
investitori italiani e stranieri
che nel nostro Paese devono
condividere un percorso non
solo con la sovranità di
Comuni, ma anche con quella
dell’Ordinamento. Infatti il
mondo economico dell’intero
pianeta sa che se si vuole investire in Italia bisogna fare i
conti anche con i Tribunali. E
da questi equilibri molti sanno
quali insegnamenti ha saputo
trarre Pascucci per il suo progetto elettorale.
L’amministrazione Pascucci ignora le donne nel segno di una cultura patriarcale
Lettera al Sindaco, Anna Maria Miceli (Senonoraquando): “La nomina dell’assessore Barbato, che delusione!”
La nomina del Dott. Nicola Barbato ad
Assessore al Marketing Territoriale, ci
delude e ci amareggia, non già per la
persona del Dott. Barbato, ma perché
questa Amministrazione, che già nasce
con un deficit vistoso di rappresentanza paritaria, prosegue nelle scelte di
preferenza maschile, dimostrando così
di ritenere che solo gli uomini siano
portatori di competenza e professionalità. Ovviamente, questa è una visione
non solo obsoleta, ma fortunatamente
smentita dai fatti .E’ ormai acclarato da
studi e da ricerche a livello nazionale ,
oltre che dalla semplice evidenza, che
le donne in Italia hanno da tempo
maturato competenze ed esperienza e
che a parità di mansioni sono general-
mente più responsabili e più affidabili .
Come è possibile quindi che solo il
nostro territorio sia totalmente
sprovvisto di donne meritevoli ?. Noi non lo crediamo
naturalmente e ci spiace
constatare che la scelta
dell’amministrazione
si collochi nel solco
della cultura patriarcale ostinatamente imperante nel nostro paese,
come dimostra la decisione
del
Presidente
della
Repubblica di non nominare nessuna
donna fra i dieci “saggi”. Emma
Bonino, in una recente intervista ricorda che “ di talento nelle donne ce n’è
moltissimo, basta saperlo vedere e
soprattutto volerlo vedere”. Noi le
chiediamo, nella sua funzione di sindaco di tutte e di tutti, di volerlo vedere
questo talento. Le chiediamo, quando
debba decidere sulla scelta di persone
per incarichi apicali, di operare in
armonia con la sensibilità dimostrata
verso il grave problema della violenza
sulle donne, che ha prodotto un bell’incontro nella Sala Ruspoli e il sostegno
al nostro evento per la Giornata
Internazionale della Donna, nella consapevolezza che la violenza sulle
donne e la negazione del loro talento
sono espressioni della stessa cultura.
Anna Maria Miceli, Presidente
di “Senonoraquando-Cerveteri”
PROMOZIONE
P
ROMOZIONE SPECIALE
SPECIALE
PER
PER LE
LE SCUOLE
SCUOLE
I k^ssb# oZeb]b
Ik^ssb
oZeb]b Ûgh
Ûgh Z
Z @bn`gh
@bn`gh +)*,
+)*, i^k
i^k e^
e^ `bm^
`bm^ ^__^mmnZm^
^_ _^mmnZm^ g^b
g^b `bhkgb
`bhkgb ]b
]b l\nheZ
l\nheZ \hg
\hg ineefZg
ineefZg
.)(./ ihlmb
ihlmb \hg
\hg iZkm^gsZ
iZk m^gsZ ]Z
]Z <^ko^m^kb
<^k o^m^kb ^
^ EZ]bliheb
EZ]bliheb i^k
i^k <bobmZo^\\abZ
<bobmZo^\\abZ h
h LZgmZ
LZgmZ L^o^kZ
L^o^kZ h
h
.)(./
LZgmZFZkbg^eeZh;kZ\\bZghh?bnfb\bghhHlmbZhFZgsbZgZ'Lniie^f^gmhi^kKhfZ1)½
LZgmZFZkbg^eeZh;kZ\\bZghh?bnfb\bghhHlmbZhFZgsbZgZ'Lniie^f^gmhi^kKhfZ1)½
boZbg\enlZ
#boZbg\enlZ
#
PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
PRENOTAZIONI:
06.41.92.973
www.seatour.it
www.seatour
www
.seatour.it
.seatour
.it
S.p.A.
dal
d
a l 1929
1929 p
per
e r noleggiare
noleggiare u
un
n p
pullman
ullman
la Voce
Tombaroli per caso in terra etrusca
4 • Cerveteri
giovedì 4 arpile 2013
Seconda parte dei racconti tratti dal libro di Vittorio Di Berardino: oggi siamo alla Boccetta
di Vittorio Di Berardino
A cura di Giancarlo Scala
La Boccetta
La nostalgia mi assale all’improvviso,
mi ammalia e mi conduce dove vuole,
per le vie della Cerveteri che non c’è
più. E io mi lascio guidare senza opporre resistenza, certo che troverò quello
che cerco, nei luoghi della mia infanzia.
Ed è in uno stato quasi ipnotico che,
una domenica di giugno, mi incammino per le strade del rione dove sono
nato e cresciuto. Ho lasciato alle mie
spalle la Cerveteri moderna, che non ha
ricordi particolari da offrirmi, esperienze significative di vita da raccontare.
Eccomi finalmente in via Agillina,
cuore pulsante della Cerveteri di una
volta. Oggi, con un po’ di fantasia, qualcuno la definirebbe un centro commerciale, in quanto c’era un po’ di tutto: la
pizzicheria, la macelleria, il tabaccaio,
l’osteria, l’orologiaio. Proseguo e mi
infilo in via dei Bastioni, vicolo storico,
popolatissimo di personaggi di cui
potrei perfino sentire il suono della
voce, se mi fermassi ad ascoltare i miei
ricordi. Ecco il forno a legna, gloria e
vanto di noi Cerveterani, che ancora
oggi, imperterrito, prosegue la sua attività, tramandata dai padri ai figli e da
questi ai nipoti. Dirimpetto c’era il frantoio per le olive: lo vedo quasi, la sua
immagine mi si è stampata nella mente,
evoca una profonda nostalgia di un’età
ormai passata e che non tornerà più. E
rivedo me stesso, appoggiato alla sua
porta massiccia; mi sento chiamare, mi
volto e riconosco un operaio che lavora
li, che mi fa cenno di avvicinarmi:
“Aregà, famme er piacere, arriva qui ar
forno de Caterina, pijeme du pagnotte
de pane; ecchete li sordi e nun te perde
er resto!” Detto fatto. Corro, torno con
le due pagnotte strette al petto come se
fossero oggetti preziosi, attraverso la
soglia del frantoio, mi guardo intorno.
L’operaio s’avvicina, prende il pane, mi
dice, “Bravo! Grazie” e s’allontana. “Er
resto!” gli urlò, ma lui: “Tiettelo comprece le golia”. Prende un coltellaccio,
divide il pane a grosse fette e le intacca,
perché assorbono più olio, poi le pone
su di un braciere improvvisato, una
carriola, e, una volta abbrustolite, le
annega sotto la bocchetta dell’olio
novello. Riconosco dall’odore l’olio
della mia infanzia, un prodotto grezzo,
non raffinato come l’olio di oggi, il condimento più diffuso. Ai miei tempi si
usava grasso animale, più facilmente
reperibile e più economico. Infine chiama i compagni di lavoro e si mettono
tutti a sedere, addentando la bruschetta. Io sono sempre lì, a ripararmi dal
freddo, che viene temperato dal calore
dei motori, ma soprattutto dal braciere.
Li guardo, li vedo affondare i denti nel
pane, strapparne grandi morsi, vedo
l’olio grondare pesante sul pavimento,
le mie narici avvertono il profumo del
pane: tutto questo risveglia un’amica
che spesso m’accompagna, nella mia
fanciullezza: la fame! L’operaio, che mi
ha già premiato lasciandomi il resto,
s’accorge dei miei sguardi famelici e mi
si avvicina con una grossa fetta di pane,
che troneggia in un piatto. “Aregazzì,
lo vuoi sto pezzo de bruschetta?”. Non
fa in tempo di finire di parlare che già
quel sontuoso piatto è saldamente nelle
mie mani. “Er piatto, però, aridammelo!” Annuisco, glielo porgo e scappo
via, temendo che qualche ragazzino,
meno fortunato di me, me ne chieda un
po’. Percorro mangiando in un baleno i
cento metri che separano il frantoio da
casa mia e mi ci rifugio, leccandomi le
dita.
“Che hai fatto, te sei fatto male?” Mi
chiede mia madre. “Ma no, me lecco
perché me so magnato ‘na bruschetta,
quasi mezza pagnotta! - le rispondo
sorridendo - Me l’hanno data quelli
della mola!”
“Ah si? E ‘ndò sta?”
“E ‘ndò sta? Nun ce sta più, perché me
la so magnata mentre venivo a casa!”.
Ogni volta che rivedo la casa in cui
sono nato e ho trascorso tutta la mia
fanciullezza il cuore mi batte forte:
eccola, con i suoi quattordici gradini di
mattoni rossi e la porta verde, con una
serratura che si poteva chiudere solo
dall’interno. Continuo a camminare e
sono assalito da ricordi. Quanti mi si
affollano nelle mente, belli e brutti, che
mi hanno accompagnato tutti nel corso
della mia vita! Ecco il cuore della
Boccetta, luogo di cultura e di svago,
per noi ragazzini che, nelle calde sere
d’estate, ci raccontavamo le favole a
vicenda, perché tanto nessun altro
l’avrebbe fatto, c’erano altre cose a cui
pensare, non c’era tempo per le favole.
Allora ce le inventavamo e la nostra
fantasia si mescolava ad eroi e personaggi d’altri tempi, Sciuscià, Pecos Bill,
Arturo e Zoe, Capitan Miki, Geronimo
e gli indiani Sioux: mi vedo li, in mezzo
ai miei amici, tutti accovacciati in cerchio, gli occhi e le orecchie incollati al
narratore di turno, finché dalle finestre
ci chiamano per andare a dormire. Ci
incontravamo alla Boccetta di ritorno
da scuola, a giocare agli spadaccini,
emulando d’Artagnan e i tre
Moschettieri, sfidandoci con spade di
rami d’olivo, cotti al fuoco per dare più
risonanza allo schioccare dei colpi.
Potevamo giocare tranquilli ed indisturbati, alla Boccetta: il passaggio di
automobili era pressoché inesistente.
Quando a Cerveteri si vendemmiava
c’era una sola cantina a fare in vino,
quella della Spanona, così soprannominata per l’esagerazione dei suoi racconti riguardanti il suo corpulento marito,
Achillò. Ricordo che noi ragazzi lo
aspettavamo quando, durante la vendemmia, se ne tornava in paese sul
carro pieno di bigonci stracolmi di uva:
allora Achillò si vedeva venire incontro
uno sciame di bambini vocianti, a nessuno dei quali, a mia memoria, mai
negò un grappolo d’uva.
E che dire delle partite di pallone alla
Boccetta, tra sassi e polvere?
Impossibile stabilire la durata di quegli
incontri, perché l’unico proprietario di
una palla di gomma alla Boccetta ci
lasciava giocare solo finché vinceva,
altrimenti se ne andava via stizzito,
insalutato ospite. Ma non era la palla la
sola protagonista delle nostre partite:
c’è una persona, in particolare, che m’è
rimasta impressa nella mente. Abitava,
nelle immediate vicinanze dello spiazzo, che avevamo eletto nostro terreno
di gioco, una vecchietta, costretta a passare accanto a delle e vere e proprie
“furie selvagge”: era già capitato, infatti, che le avessimo rotto la fiaschetta del
vino, o perché direttamente colpita
dalla palla, o perché caduta assieme
alla povera malcapitata, centrata da un
tiro troppo forte. Si chiamava Lisa
Squarcia. La poverina aveva risolto lo
spinoso problema di uscire incolume,
assieme alla fiaschetta, dal passaggio ai
bordi del nostro campo di gioco: giunta
a tiro, si fermava e intonava una fila-
strocca, che a noi ragazzini piaceva
molto ascoltare. Allora interrompevamo il gioco e la lasciavamo passare,
mentre lei intonava queste rime:
“Che Dio ve benedica,
la crosta e la mollica,
la cima della ruta,
l’angioletto ve saluta”.
Poteva così passare tranquilla, con la
fiaschetta in mano, piena di un vino
rosso come un mazzo di rose.
Eccomi alle mura merlate della rocca
antica: che panorama incredibile si
gode da quassù! Ai vecchi tempi, da
qui, potevamo notare il sonnacchioso
mutare delle stagioni. Il grigio inverno
spandeva la sua polvere monocolore
sui prati e sugli alberi spogli, che si
ridestavano alla vita in primavera, e
potevamo distinguere le acacie, per i
fiori disposti in grappoli, dai sambuchi,
che si riempivano di grossi fiori bianchi, che sembravano fiocchi di neve; sui
prati, trapunte di papaveri rossi, distese
di gialle ginestre e file ordinate di verdi
olivi, che si perdevano all’orizzonte.
Chi tra noi di una certa età, non ricorda
quelle mattine limpide, radiose, nelle
quali lo sguardo poteva spaziare fino al
mare, alle sue onde spumose, mosse da
un vento che ce ne portava il profumo
di salmastro? Chi si affacciava da qui, si
ubriacava di quell’aria terza e frizzante,
che si insinuava fino nel profondo dell’anima, donandole un senso di pace e
di benessere. Mi affaccio oggi, e di tutto
questo, qui, sotto di me, non vedo più
nulla: in suo luogo, s’offre alla vista la
Cerveteri moderna, tutto cemento ed
asfalto, grigia e nera, che anche d’estate
ricorda l’inverno, con terrazzi spogli
che sembrano macchie d’inchiostro. Le
palazzine, che hanno sostituito gli uliveti, sono tutte uguali, le loro finestre le
fanno assomigliare a giganteschi alveari, le loro stanze sembrano celle.
Avevamo la natura sotto di noi; ora una
noia mortale. Ma indietro, si dice, non
si torna. Non rimane che chiudere gli
occhi, trattenere il respiro e ricordare la
Cerveteri sparita, quella della Spanona,
di Achillò, delle favole inventate, della
poesia di Lisa Squarcia e di quell’operaio che, per una volta, mi fece sentire
sazio alla pari di un re. O quella dei personaggi, i veri protagonisti, assieme a
Cerveteri, delle mie memorie, che sto
per presentarvi, uno ad uno.
Il mio impegno di Assessore ai Lavori Pubblici
6 • Ladispoli
giovedì 4 aprile 2013
la Voce
Dalla tesi di laurea sulla riqualificazione urbana di Ladispoli al Comune, dieci anni volati in un attimo
Nel prossimo futuro le amministrazioni avranno sempre meno risorse per i Ll.Pp.
di Nicola Moschetta*
Il 3 aprile non del 2013 bensì del
2003, ero seduto in un aula universitaria discutendo la mia tesi
di Laurea che trattava un tema
di riqualificazione urbana di
una parte di Ladispoli: se i primi
10 anni della mia attività lavorativa sono passati velocemente,
l’anno e mezzo trascorso collaborando con l’Amministrazione
Comunale
prima
come
Assessore ai Lavori Pubblici ora
come Delegato sono volati in un
attimo. Nel vortice che è amministrare una città, che ti rapisce,
che ti coinvolge totalmente, che
per certi aspetti “sequestra”
gran parte delle 24 ore che hai a
disposizione durante la giornata
ed i fine settimana; per me, che
quasi per caso sono “capitato”
in quest’esperienza affascinante,
il voler fare il punto della situazione sui Lavori Pubblici in
corso nella città è stata l’occasione per “ritagliare” un attimo a
quest’accattivante frenesia. Nei
giorni passati, mi sono fermato
per un momento e ho cercato di
capire se quello che stiamo
facendo come Amministrazione
Comunale sia in linea con gli
impegni presi con la città poco
meno di un anno fa. Rovistando
tra i file del computer mi sono
imbattuto nelle poche righe
scritte su un piccolo volantino,
che a suo tempo ovviamente ho
cercato di dare al minor numero
possibile di persone (brutta cosa
la timidezza), durante la campagna elettorale dell’aprile scorso
e mi sono reso conto che buona
parte di quello che stiamo programmando ed anche quello
che abbiamo realizzato fino ad
oggi sia sovrapponibile a quel
volantino. Dopo una prima
parte dove tra le altre cose
dichiaravo anche di “voler salvare il mondo”, quello scritto si
concludeva con un articolo di
una legge: legge dello stato italiano! Le leggi spesso sono un
qualcosa di veramente indigesto
da comprendere, formate da
centinaia di articoli scritti in
modo tale, secondo me volontariamente, che l’arrivare alla fine
della lettura diventa un atto per
certi aspetti eroico. Forse questo
è risaputo anche da chi le leggi
le scrive e per questo motivo di
solito il meglio lo si da nei primi
articoli! Il Decreto Legislativo n.
152/2006 e s.m.i., meglio conosciuto come “Norme in materia
ambientale”, al comma 1 dell’articolo 3-quater introduce il concetto dello “Sviluppo sostenibile”: “Ogni attività umana giuridicamente rilevante ai sensi del
presente codice deve conformarsi al principio dello sviluppo sostenibile, al fine di garantire che il soddisfacimento dei
bisogni delle generazioni attuali
non possa compromettere la
qualità della vita e le possibilità
delle generazioni future”.
Applicando pienamente anche
soltanto quest’articolo quanto
cambierebbero i nostri stili di
vita ed il nostro rapporto con
l’ambiente? Probabilmente la
società nella quale ci è capitato
di vivere ed il modello economico ad essa collegato sarebbe da
riformare completamente e
forse la nostra generazione è
quella chiamata a farlo. In merito ai lavori pubblici attualmente
in corso nel territorio comunale,
in risposta ad alcuni recenti articoli di stampa che mirano a rappresentare l’Amministrazione
Comunale come “ferma al palo”
con molti lavori bloccati rispondo con questa sintetica relazione
dove vengono elencati i principali cantieri aperti, lo stato dei
lavori, delle eventuali problematiche esistenti e delle possibili soluzioni. Nella seconda parte
invece vengono esposti dei
punti di riflessione sui quali
l’Amministrazione comunale si
sta confrontando per programmare i prossimi anni del mandato e per poter trovare nuove idee
di governo del territorio. I lavori
attualmente in corso in città
(indicati nella tabella 1) ammontano ad un totale di sette milioni
di euro!!!! Se si torna indietro
con la memoria probabilmente
questo è uno dei periodi in cui si
stanno realizzando più lavori
contemporaneamente in città. In
questo periodo di generale difficoltà, Ladispoli, seppur tra molti
problemi dovuti al taglio dei trasferimenti statali, al cambio di
personale interno, alla modifica
continua delle leggi, alla difficoltà con la quale la Regione eroga
i propri finanziamenti, sta avendo il coraggio di continuare ad
investire sul proprio futuro e lo
sta facendo nel rispetto dell’ambiente. Stiamo costruendo scuole ed asili per le nuove genera-
zioni, il Teatro Comunale elemento caratterizzante di ogni
città, continuiamo a mantenere
gli immobili pubblici adeguandoli alle normative in continua
evoluzione e il tutto lo stiamo
facendo cercando di consegnare
a chi ci seguirà un ambiente più
sano grazie a nuove piste ciclopedonali per una mobilità più
sostenibile, con più verde e con
un’energia elettrica prodotta
anche da fonti rinnovabili. Su
quest’ultimo aspetto, vorrei
ribadire una scelta importante
presa dall’Amministrazione
comunale. L’energia rinnovabile, come per certi aspetti l’acqua,
è un bene che può essere incluso
tra i Beni Comuni. Insieme
abbiamo deciso che i 200 KW di
Fotovoltaico che stiamo installando sulle scuole della città
dovevano essere realizzati totalmente con capitale pubblico: in
questo modo anche gli introiti di
questo investimento rimarranno
nella
disponibilità
della
Pubblica Amministrazione e
quindi potranno essere reinve-
stiti totalmente nella città.
Parallelamente a questo stiamo
risolvendo le problematiche
relative ai cantieri che purtroppo sono fermi. Questo non
significa che le opere sono state
abbandonate piuttosto proprio
su queste si sta concentrando il
lavoro di tutti per farle ripartire
al più presto. L’importo dei
lavori in corso che presentano
delle problematiche (tabella 2) è
meno della metà di quelli che
stanno procedendo senza problemi, non mi sembra questo un
la Voce
Ladispoli • 7
giovedì 4 aprile 2013
dato
che
indica
un’Amministrazione in fase di
stallo. Aver lavorato negli anni
precedenti molto spesso con le
cosiddette anticipazioni di cassa
(ovvero il Comune che anticipa
delle somme per pagare i lavori
per poi riprenderle dall’ente che
ha promesso quel finanziamento) sta creando dei problemi di
liquidità: anche per questi motivi esistono delle problematiche
per pagare le ditte che nel passato hanno eseguito i lavori.
Sicuramente dobbiamo migliorare ma il problema del ritardo
dei pagamenti alle imprese non
è una peculiarità della nostra
Amministrazioni
comunali
bensì una piaga comune a tutte
le Pubbliche Amministrazioni:
non siamo noi a dirlo, basta
guardare i telegiornali di questi
giorni. Per risolvere questo problema devono essere modificate
le norme a livello statale, come
per esempio la rivisitazione del
concetto del “Patto di stabilità”.
Se stiamo procedendo a risolvere i contratti con le ditte appaltatrici che non rispettano gli impegni presi con i contratti d’appalto è perché vogliamo il rispetto
delle somme stanziate per l’esecuzione dei lavori garantendo la
qualità
del
costruito.
Analizzando il settore dei
Lavori Pubblici seguito in questo anno e mezzo si possono iniziare a trarre i primi spunti di
Sabato all’Hotel La Conchiglia
Presentazione del libro “Il Conclave”
Sabato 6 aprile 2013 alle ore 18.30, presso l’Hotel La Conchiglia,
Lungomare di Ponente 4, a Fregene, Fabrizio Battistelli presenterà
il suo libro Il Conclave (Einaudi), ne parlerà Daniela Tagliafico,
Direttore di Rai Quirinale. «Il nuovo pontefice sarà, come quelli
che lo hanno preceduto da molti secoli a questa parte, un sovrano. Ovvero un capo politico dotato, oltre che del supremo ministero religioso, di un tesoro, di un esercito, di un territorio. Da qui, - concluse
Oliviero, - intrighi, violenze, corruzione.
Ecco la Chiesa, come oggi la vediamo».
Intorno a uno dei più lunghi conclavi
della storia della Chiesa, dal quale uscirà
papa Benedetto XIV, fazioni politiche e
noti personaggi della Curia si scontrano
con ogni mezzo, lecito e non. Riziero di
Pietracuta, giovane gentiluomo di provincia, viene chiamato a Roma dal fratello monsignore, per risolvere il mistero
che avvolge un’inquietante catena di delitti. A complicare la situazione, prelati intriganti e insidiosi avventurieri, riunioni massoniche
e amori spericolati... Ma qual è la verità? Toccherà a Riziero sopravvissuto a tentativi di arresto, agguati e sanguinosi duelli risolvere il mistero. Fabrizio Battistelli sociologo, insegna
all’Università La Sapienza di Roma. E’ autore di due romanzi, Il
Conclave e Riziero e il Collegio invisibile. Daniela Tagliafico, giornalista, Direttore di Rai Quirinale. Al termine dell’incontro, per chi
vorrà rimanere a cena,”La Conchiglia” preparerà una cena-buffet
al prezzo speciale, per la Biblioteca, di euro 27.00, per i Soci, 30
per i non-Soci. Prenotare al n° tel. 06/6685385 entro e non oltre
il giorno 4/4/2013. Info: 337.743713 [email protected]
www.bibliotecafregene.com
www.quotidianolavoce.it
e.mail: [email protected] - [email protected]
la Voce
lontano dal solito vicino alla gente
riflessione: Il numero degli
immobili e delle aree di proprietà pubblica è in costante e repentina crescita; se da un lato è senz’altro positivo che gli spazi e le
attrezzature pubbliche aumentino, dall’altro va considerato che
inevitabilmente aumentano i
costi per la gestione e la manutenzione degli stessi. Da questo
punto nasce un primo spunto di
riflessione: esiste un limite otti-
male della quantità di “parte
pubblica di città” oltre il quale i
costi che la collettività deve
sostenere per la sua manutenzione vanifichino i benefici che
si riescono ad ottenere dalla sua
esistenza? In questi ultimi anni
si sta assistendo ad una continua contrazione delle risorse
pubbliche. Nel prossimo futuro
le Amministrazioni comunali
avranno sempre meno risorse
Oggi sul lungomare Centrale
La pulizia dell’arenile
“A Ladispoli prosegue l’operazione spiagge pulite. L’Amministrazione comunale di Ladispoli, infatti, rende noto che oggi giovedì 4 aprile si svolgerà la
seconda delle Giornate di pulizia dell’arenile organizzate dall’Assessorato alle
Politiche ambientali di concerto con le associazioni di volontariato ed
ambientali. Dopo il lungomare Marina di Palo, ora, è la volta dell'arenile del
lungomare centrale”. Così in una nota il comune di Ladispoli.
“L’appuntamento - ha detto il vice sindaco e assessore alle politiche ambientali, Giorgio Lauria - è presso l’associazione Marinai d'Italia, sezione Ladispoli,
alle ore 9. Con questa iniziativa vogliamo continuare a dare un segnale forte
e chiaro sul fatto che l'ambiente è un patrimonio di tutti e per questo va
rispettato. Voglio ringraziare, a nome mio personale e dell’Amministrazione
comunale, tutti cittadini e le associazioni che ormai da tempo svolgono un
lavoro straordinario per la pulizia e la tutela dell’arenile”. “Ci auguriamo che
anche in questa occasione - ha detto il delegato al controllo delle acque
marine, Flavio Cerfolli - ci sia la stessa partecipazione che abbiamo registrato
lo scorso 23 marzo. Probabilmente, dopo i contatti avuti con i dirigenti scolastici, vi sarà anche la partecipazione di alcune scolaresche”.
da poter investire nel settore dei
LL.PP. Questo significa che nei
prossimi anni non si dovrà più
investire nella Riqualificazione
dell’ambiente e della città o che,
ricollegandosi al primo spunto
di riflessione, dovremo modificare le modalità di reperimento
delle risorse e le direttive per il
loro investimento? Con il 2013
sono entrate in vigore nuove
norme che stanno rivoluzionando i procedimenti amministrativi della gestione delle opere
pubbliche. Gli adempimenti da
rispettare sono diventati moltissimi forse troppi. Il personale
interno necessario per seguire
l’iter burocratico di una qualunque opera pubblica, piccola o
grande che sia, non è rapportato
con quello presente a Ladispoli:
110 dipendenti contro una
media di 300 degli altri Comuni
delle nostre dimensioni. In questi
ultimi
anni
l’Amministrazione comunale ha
messo in cantiere molti lavori,
anche contemporaneamente; le
difficoltà economiche odierne
impongono un ripensamento
della gestione dell’iter burocratico degli appalti pubblici e delle
modalità lavorative del personale. Con la speranza di innescare un confronto positivo e
“propositivo” su queste tematiche, volutamente non sono state
esposte le possibili soluzioni
“immaginate”: trovare nuove
forme di governo del territorio
che possano coniugare rispetto
dell’ambiente, riqualificazione
dell’esistente, garantendo lavoro, identità, senso di comunità e,
perché no, un po’ più di bellezza
per la nostra città. La Ladispoli
che abbiamo in mente è bellissima, ognuno di noi ne ha in testa
una, quella che realizzeremo
inevitabilmente sarà solo una
piccola parte della grande
“Fedora” immaginata da Italo
Calvino nel suo libro “Le città
invisibili”.
*Assessore ai Lavori Pubblici
Venerdì 26 aprile, ore 21.00
“Jam Fest Music Lab”
Jam Fest Music Lab è il nome della prima edizione del contest musicale
strumentale ideato e proposto dall’associazione Sound Link che avrà
luogo il giorno Venerdì 26 aprile a partire dalle 21:00 presso i locali
dell’Off Side a Ladispoli, zona artigianale. Una serata dedicata non solo
alle esibizione dei gruppi musicali e degli artisti-musicisti territoriali, ma
anche da una sequenza dinamica ed armonica che attraverserà i piu’
disparati generi musicali: dal pop al rock,
dal blues allo swing passando per il jazz e la
sperimentazione frutto dell’arte dell’improvvisazione. Non mancheranno inoltre
durante la serata elementi di percussione
acustica live e ritmi coinvolgenti anche per
gli orecchi più attenti ed allenati. Oltre ad
una serata di puro intrattenimento musicale dal vivo, Jam Fest si presenta come un
contesto condiviso dove gli artisti potranno
sintetizzare esperienze e competenze, trovare collaborazioni utili al proprio percorso
ed esplorare un ambiente dove ci saranno figure tecnicamente qualificate e cultori della musica a 360 gradi. La finalità associativa è quella di
creare uno spazio sociale condiviso che fertilizzi il panorama musicale
locale in continua e seppur caotica espansione, fornendo dei punti
focali da dove irradiare nuovi percorsi, piattaforme didattiche e di ascolto consapevole. Sara’ possibile Iscrivere la propria band, o semplicemente inserirsi in scaletta previa una valutazione tecnica effettuata da
Sound Link. Per partecipare alla kermesse che sarà ad ingresso libero
basterà riempire l’apposito modulo presso i locali di Tattoo music, in
Viale Italia 97 Ladispoli, dove il personale saprà fornire tutte le delucidazioni circa la strumentazione necessaria, la fonica a disposizione e la
tempistica di esecuzione ed il livello di competenza necessari. I cittadini
possono partecipare liberamente.
La Radio
della tua città
8 • Fiumicino
giovedì 4 aprile 2013
Fiumicino festeggia
il 21° Anniversario
la Voce
La cerimonia si svolgerà questa mattina alle ore 10.30 al Teatro Palace Traiano di via del Serbatoio
Si terrà il prossimo giovedì 4
Aprile, alle ore 10.30, presso il
Teatro Palace Traiano di Via del
Serbatoio, la cerimonia di celebrazione del XXI anniversario
della nascita del Comune di
Fiumicino, che vedrà la presenza
del Sindaco Mario Canapini, del
Presidente
del
Consiglio
Comunale Mauro Gonnella,
degli Assessori, dei Consiglieri,
unitamente a tutti i dipendenti
dell’Amministrazione,
alle
Autorità Religiosi, Civili e
Militari, oltre che personalità del
mondo imprenditoriale e dell’associazionismo. Come ormai
tradizione il momento celebrativo vedrà i vertici di Via
Portuense consegnare una targa
ricordo ai tredici dipendenti
comunali andati in pensione nel
2012 e una borsa di studio ai
dodici migliori studenti, di cui
due con lode, che nell’anno scolastico 2011/2012 si sono distinti
per gli ottimi risultati conseguiti,
ottenendo il massimo dei voti.
Le celebrazioni si apriranno con
l’esibizione
della
Banda
Musicale della Marina Militare
che intonerà l’Inno Nazionale.
Nel programma della mattina è
prevista altresì la consegna di un
riconoscimento speciale al
Carabiniere in congedo Carmine
Battimiello e una performance
musicale
dell’Orchestra
Giovanile Monte Mario. La
nuova Medaglia coniata per la
ricorrenza e consegnata a tutti i
“festeggiati” nel corso delle celebrazioni, riproduce sul fronte i
confini di Fiumicino con l’indicazione delle località e sul retro
l’immagine della Fontana delle
Cinque Lune. La Fontana, realizzata nel 1929, era in origine collocata a Roma presso Piazza
Madama, opera dell’architetto
Salvatore Amato, fu preservata
alla demolizione del palazzo
dove era posta e sistemata alla
base del serbatoio idrico di
Fiumicino, costruito nel 1948. Le
cinque lune che ne ornano la facciata sono state ispirate all’autore dal simbolo del casato dei
Piccolomini, proprietari del
palazzo romano dove la fontana
era in origine disposta. “Con le
celebrazioni del 4 Aprile prossimo si chiudono i festeggiamenti
del ventennale di costituzione
del Comune di Fiumicino, che
nel 1992, a seguito di un referendum, si distaccò da Roma acquisendo la propria autonomia istituzionale. I festeggiamenti
saranno occasione per illustrare
un bilancio di come Fiumicino in
questi ultimi venti anni si sia trasformato da periferia metropolitana a Città vera e propria a partire dalla crescita esponenziale
della popolazione, del numero
di famiglie residenti, allo sviluppo turistico, commerciale ed
“Lavori al Passo della
Sentinella, il Sindaco
si prende meriti non suoi”
occupazionale. La ricorrenza,
celebrata con tutti i cittadini, le
rappresentanze istituzionali, le
forze dell’ordine ed il mondo
imprenditoriale e dell’associazionismo testimonia che la positiva scelta di autogovernarci ci
ha reso oggi ancora più orgogliosi di essere cittadini di
Fiumicino, impegnandoci sempre di più nell’interesse della
nostra amata comunità.” –
dichiara il Sindaco Mario
Canapini.
E’ incredibile che dopo
anni
di
immobilismo
emeriti
amministrativo,
rappresentanti della giunta
comunale abbiano la faccia
tosta di prendersi dei meriti che non gli appartengono. E’ evidente che la campagna elettorale sia entrata
nel vivo.
I cittadini di Passo della
Sentinella sanno che per i
lavori di messa in sicurezza
in corso d’opera devono
ringraziare l’Ardis e non
l’amministrazione
certo
comunale, che in tutto questo tempo è stata a guardare mentre case e strade si
allagavano.
Le passeggiate elettorali
del sindaco Canapini e dei
suoi fedelissimi non hanno
niente a che fare con gli
interventi che finalmente
l’Ardis sta approntando
per difendere gli abitanti
della foce dagli effetti
devastanti delle mareggiate.
Per stessa ammissione del
comune, in occasione dell’ultima mareggiata, il contributo
della
‘cricca’
Canapini si è limitato al
posizionamento di 300 sacchetti di sabbia lungo il
bacino di deflusso, a ridosso del parco di via
Scagliosi.
Cos’altro ha prodotto per
Passo della Sentinella in
tutti gli anni in cui ha
amministrato il comune?
Gli abitanti già conoscono
la risposta.
De Vito: “Sono anni che nessuno Tennis, Serie C:
pensa ad una politica per i giovani” girone 4, quinta
10 • Santa Marinella
giovedì 4 aprile 2013
Parla il candidato con il Movimento l’Ancora Santa Marinella Futuro
“Ci siamo, la campagna elettorale è entrata oramai nel vivo.
La nostra città sanguina di problemi e ancora una volta concentrandosi sulle tematiche oramai note dell’urbanistica, dell’edilizia e della costa con scarsi
e significativi risultati, nulla o
poco si è fatto per i nostri giovani. Occorre al più presto a mio
avviso - afferma il candidato
alle prossime elezioni comunali
Paolo de Vito - costituire in seno
all’amministrazione comunale
una cabina di regia che sappia
coordinare le potenzialità ecoarcheologiche del territorio realizzando un patto concreto con
gli operatori turistici locali per
offrire nuove possibilità lavorative per i giovani di Santa
Marinella. Occorre un piano
strategico - continua De Vito orientato ad una fine programmazione degli eventi culturali
cittadini che deve essere realizzato in sinergia e collaborazione
con le esistenti proloco di Santa
Marinella e Santa Severa evitando di disperdere inutilmente
soldi pubblici. Numerose sono
le università che interagiscono
con il nostro territorio e significativi sono i fondi che per differenti tematiche di studio circolano nel
nostro comune.
Dobbiamo essere - conclude il
candidato del Movimento
l’Ancora Santa Marinella
Futuro - in grado di intercettare
tali flussi per favorire un parzia-
Perplessità e proteste per la vendita
dell’istituto e della chiesa del Monte
del Calvario a Santa Marinella. In questi giorni la Congregazione delle suore
ha infatti annunciato che intende vendere lo storico Istituto e l’antica
Chiesetta per risanare un bilancio fallimentare. Il Centro Studi Aurhelio
interviene sull’argomento per sollecitare gli organi di competenza a verificare tutte i dettagli dell’operazione
“affinché - dicono dal centro - un atto
d’amore nei confronti dei bambini di
Santa Marinella, come quello della
Principessa Flaminia Odescalchi, non
venga estinto per una operazione speculativa”. “Oltre ad esser felici per l’intervento di Don Salvatore per salvaguardare il luogo di culto da meri interessi di ordine speculativo - commenta infatti Massimiliano Baldacci del
Centro Studi Aurhelio - riteniamo che
le utilizzo di questi fondi per la
formazione
giovanile.
Fondamentale l’istituzione di
un organo amministrativo
quale il centro ai rapporti scuola-università che potrebbe mettere in collegamento gli istituti
scolastici con gli incubatori di
ateneo, organi specializzati per
coniugare il mondo del sapere
al mondo del lavoro. Trascurare
ancora una volta i nostri giovani è un rischio ancor più grande
di quello rappresentato dall’inerzia inerente alle tematiche
urbanistiche-territoriali.
Raffaele Salerno
ed ultima giornata
L’Aureliano si trova al 3° posto con 2 vittorie ed un pareggio in un girone durissimo, Domenica 7 Aprile sui campi
dell’ Aurelinao in via Montanucci si giocherà il tutto per
tutto per l’accesso ai play off contro il Villa Aurelia. Ai
portacolori locali basterebbe
anche un pareggio essendo
in vantaggio di un punto
nella classifica generale ma
nel tennis non si può giocare
per il pari. La squadra locale
si presenta con Andrea
Oroni 27, Flavio Cardoni 28,
Edoardo Guzzetti 28, Carlo
Piaggio 28, Claudio Bosca
28, Lorenzo Seroddi 16 anni
32 e Andrea Viola 17 anni 33
oltre il capitano Alessio
Fiorucci; la squadra Del
Villa Aurelia Schiera Pietro
Angelini ora 25 ma ex 21,
Adriano Galli 27, Matteo
Modonesi 28 e Daniele
Bisacci 32. Sulla carta i
nostri avversari sono più
forti, ma noi abbiamo compiuto l’impresa nell’ ultima
giornata contro l’oasi di Pace strappando un punto che
potrebbe essere vitale, la speranza è che sia una bella giornata di sole e di sport e che i nostri allievi gli amici e le
persone alle quali piace il tennis possano intervenire
numerose per l’evento. Nella foto il n°1 dell’Aureliano
Andrea Oroni
La vendita dell’Istituto e della Chiesa del
Monte del Calvario tra perplessità e proteste
sulla vicenda ci siano aspetti importanti che vadano assolutamente considerati. E’ legittimo che un atto d’amore verso i bambini di Santa Marinella
debba perdersi nei meandri del ripianamento finanziario, a causa di pessimi amministratori? Dalle ricerche che
abbiamo effettuato su alcuni testi, le
cronache di quei tempi ci narrano che
il terreno ed il manufatto esistente sia
stato donato nel 1911 dalla Principessa
Flaminia Odescalchi agli orfani ed ai
bambini delle maestranze di Santa
Marinella e dato solo in gestione alla
Congregazione
delle
Suore
dell’Addolorata al Monte Calvario”.
La donazione, come segnala Carlo
Astolfi in “Santa Marinella nella
Storia”, aveva l’intento di far nascere
un asilo ed una scuola di lavoro.
“Premesso che non ci è dato, purtrop-
Siti internet
Progetti grafici
realizzazione
e restyling
ideazione
e realizzazione
Via Emma Carelli, 51 - tel 06 35507220 - 06 35298350
Via
V
ia Alfana, 39 - tel 06 33055200 - fax 06 33055215
Via
la Voce
po, conoscere tutti i dettagli della
vicenda e che dal 1911 il manufatto (in
origine era solo un terreno con un
capannone) - dice Baldacci - si è sicuramente valorizzato ed è stato utilizzato per fini caritatevoli e di accoglienza, l’interrogativo si fa stringente. E’
possibile che un edificio religioso
donato allo scopo di sostenere i bambini in difficoltà possa essere oggetto
di ripianamenti finanziari? Ancor di
più, ci chiediamo se possa esservi
qualche sopravvissuto - a cui, di fatto,
è stato donato il terreno e il manufatto
dalla Principessa Odescalchi, che
possa in qualche misura rivendicare,
se non la proprietà, almeno la funzione
sociale
dell’immobile.
Cionondimeno ed in subordine, riteniamo che vi debba essere una separazione equa tra quello che era in origine e le successive migliorie”.
Stampa
quotidiani e periodici
su rotativa a colori e in bianco e nero
la Voce
giovedì 4 aprile 2013
Riaprono i termini per aderire
all’azione collettiva: non costa
nulla, non sarà possibile per il
Comune imporre sanzioni, basta
una fotocopia del documento e
del codice fiscale, può presentarla
l’intestatario della bolletta, e si
può aderire fino al 12 aprile 2013.
Civitavecchia: L’atteggiamento
supponente (usato come participio passato del verbo supporre
ovviamente, “colui che suppone”,
e non come sinonimo di “arrogante”)
dell’Amministrazione
Comunale porta a volte a dichiarazioni
ovvie
quali
“L’Amministrazione fa presente
ai cittadini che partecipano a
forme collettive di causa in sede
civile (class action) che l’adesione
a simili iniziative non consente di
dilazionare o rimandare (e men
che meno eludere) i pagamenti
dovuti.” ed a lanciare accuse
scomposte quali quelle ad MDC
di strumentalizzare la vicenda e
di aver sonnecchiato “mentre
venivano assunti in modo del
tutto clientelare oltre 200 lavoratori e si creava così il disavanzo 2011
che per legge ha reso obbligatoria
Tia straordinaria”. Ora che finalmente abbiamo letto per intero le
dichiarazioni dell’amministrazione (un tempo ci pervenivano i
comunicati stampa, come da noi
richiesto, ora non più, chissà perché) replichiamo puntualmente,
pregando gli organi di Stampa di
dare massima diffusione alle
informazioni contenute in questa
comunicazione. Per quanto
riguarda il discorso della classaction che non interrompe i termini lo sappiamo e lo confermiamo.
La class-action, essendo stato uno
strumento fortemente voluto
dalle
Associazioni
di
Consumatori, forse la conosciamo
bene. Ma qui inizia la “supponenza”. L’Amministrazione ha supposto che la nostra azione si limiti
solo al deposito di una classaction … chi lo ha detto? Sono
infatti per ora ben 4, class action
inclusa, le tipologie di intervento
che stiamo mettendo contemporaneamente in campo, e ben 11 (al
momento) i destinatari della
nostra azione, perfino di livello
nazionale. Le azioni analizzano
un arco temporale che spazia dal
2002 ai giorni nostri, ed una delle
4 tipologie inibisce, a norma di
legge, la possibilità dell’amministrazione di emettere sanzioni
fino all’esito della stessa. Non
TIA straordinaria, non si cerchi di
confondere o intimidire i cittadini
Sportello Consumatori: “Chi strumentalizza cosa? Cosa c’entrano i lavoratori assunti?”
tema l’Amministrazione: sappiamo come tutelare i cittadini e non
si preoccupi: spieghiamo bene a
tutti quelli che aderiscono cosa
stanno
facendo.
L’Amministrazione è partita
all’attacco senza chiederci nulla,
supponendo di trovarsi di fronte
ad un “nemico” e non già ad un
Ente che ha il diritto di essere
coinvolto in queste decisioni, ed il
dovere di tutelare i consumatori.
Questo è quello che succede
quando si vuole sostituire al previsto dialogo istituzionale la
“rissa” a mezzo stampa. Se la controparte, come nel caso della
nostra Associazione, non si
“mette paura” è un problema, e
quello che viene sempre più a
mancare è la possibilità di istituire
nuovamente un dialogo. Se avesse accettato fin dall’inizio il dialogo con noi l’Amministrazione non
sarebbe stata costretta a supporre,
ed a supporre male. Parliamo ora
del
“sonnecchiamento”
dell’Associazione: su quello che
facevamo nel 2011 abbiamo già
risposto (eravamo impegnati ad
impedire la vendita del 60% dei
servizi pubblici locali) ma visto
che il Sindaco ce lo chiede per la
seconda volta ci spinge a ribaltare
la domanda: cosa facevano gli
Esponenti del suo partito presenti
in Consiglio Comunale per impedire
quelle
assunzioni?
Dovevamo
riuscire
noi
Consumatori dove il secondo partito dell’epoca non è riuscito?
Comunque, signor Sindaco, ci faccia capire una cosa: ma se nella
Relazione tecnica si dice che la Tia
è dovuta alle bollette non riscosse
dal 2002 ad oggi, e si dichiara di
voler “respingere con forza ogni
vergognoso tentativo di voler
contrapporre, anche strumentalmente, le ragioni e gli interessi dei
cittadini in genere con quelli di un
gruppo di lavoratori”, perché
continua a dire che per colpa delle
200 assunzioni ora bisogna pagare la Tia Straordinaria?
Ricordiamo poi al Sindaco che noi
siamo un’associazione di consumatori, non un partito politico.
Cerchiamo, per la terza volta, di
spiegare la differenza con un
esempio: ovviamente le associazioni ambientaliste, a cui va il
nostro sostegno, intervengono
sulla vicenda dell’ AIA e
dell’Inquinamento proveniente
dalla Centrale e noi, pur essendo
partner di Legambiente, restiamo
in disparte. E’ un problema che
tocca i cittadini, ma non nella loro
veste di consumatori. Viceversa
gli Ambientalisti non intervengono sulla T.i.a., pur riguardando la
tematica dei rifiuti ed avendo conseguenze ambientali. Questo è
rispetto dei ruoli. I partiti politici,
invece, proponendosi di gestire la
“cosa pubblica” nella sua interezza, devono, per forza di cose,
intervenire su ogni aspetto. Se
non siamo riusciti nemmeno con
un esempio a spiegare al nostro
Sindaco la differenza fra un partito ed un’associazione Apolitica ed
Apartitica di tutela dei consumatori vuol proprio dire che non ci
riusciremo mai, e quindi è inutile
continuare a perdere tempo: forse
è voglia di non capire.
Rispondiamo agli Auguri ritardatari di Buona Pasqua e di “buon
riposo” dell’Amministrazione,
informandoli, purtroppo, che
Successo dell’operazione “Frasca pulita”
I ringraziamenti del Sindaco alle due ditte che sono intervenute per la riqualificazione
Malgrado l’inclemenza del tempo abbia
guastato il pomeriggio di ieri,sono stati
molti i civitavecchiesi che hanno festeggiato la Pasquetta alla Frasca. La zona era
stata resa perfettamente godibile dall’intervento di Città Pulita coadiuvata da 2
imprese private, la Sacchetti e la
Lucarelli, sotto la direzione del consigliere delegato Flavio Magliani, espressamente incaricato dal sindaco Tidei dell’operazione “Frasca Pulita 2”. Alle due
imprese private quindi i ringraziamenti,
ma soprattutto viva soddisfazione per il
senso civico dei cittadini che, apprezzando quanto fatto, hanno rispettato l’ambiente, mantenendolo per quanto possibile pulito. L’unica nota negativa è stata
rappresentata da alcuni automobilisti
che, malgrado i forti rimbrotti di molti
dei presenti, hanno improvvisato una
sorta di gimkana tra gli alberi, prima che
intervenissero i vigili. Per meglio assicu-
rare la civiltà dei comportamenti, per il
futuro, è già è stata predisposta una maggior presenza dei vigili urbani in occasione del prossimo 1 Maggio e di altre future occasioni per le quali si preveda una
straordinaria affluenza nei parchi cittadini. Una prossima iniziativa nel senso
della sicurezza e fruibilità dei parchi
pubblici è stata predisposta dal sindaco
soddisfatto delle regia delle operazioni
condotte da Magliani.
Civitavecchia • 11
abbiamo riposato molto poco:
anche la vigilia di Pasqua cittadini
erano davanti allo sportello di via
Buonarroti 138 per aderire alle
azioni ed un cittadino ci ha chiamato addirittura il giorno di
Pasqua. Proprio per questo,
essendo tanti i cittadini che ancora ci chiedono di aderire, riapriamo la possibilità di aderire
all’azione fino al giorno 12 aprile
e, pur essendo la nostra un’attività basata sul mero volontariato,
cercheremo di garantire l’apertura dello Sportello dal Lunedi al
Venerdì, dalle ore 10:00 alle 12:30
e dalle ore 16:00 alle ore 19:30.
Ovviamente il deposito formale
dell’azione viene spostato al 15
aprile, ma ci chiediamo: visto che
nelle tante pagine che compongono l’azione le uniche cose che vengono contestate a questa
Amministrazione, al momento,
sono l’imposizione di questa TIA
Straordinaria e la mancata attivazione dei tavoli con le associazioni di consumatori, perché non
provare
a
risolvere
a
Civitavecchia i problemi di
Civitavecchia?
Nuovamente il Sindaco ha il
tempo di fermare questa azione
sospendendo la riscossione ed
aprendo al dialogo: lo farà?
Chiudiamo con un’amara considerazione: mentre il Sindaco
perde tempo nel vano tentativo di
delegittimare
la
nostra
Associazione (siamo legittimati
da Leggi dello Stato) la tensione
sociale cresce e molti di coloro che
hanno aderito alla nostra azione
lo hanno fatto, ne siamo coscienti,
non per mera fiducia nei nostri
confronti, ma perché i soldi per
pagare la TIA Straordinaria proprio non ci sono. I cittadini non
vogliono un’Amministrazione
impegnata a cercare di tappare
“in qualche modo” i mille buchi
che ci sono, ma che parli chiaramente e spieghi non dove si vorrebbe arrivare ma dove, realisticamente, si potrà arrivare. Che i cittadini siano in grado di pagare
questa TIA Straordinaria non è
realisticamente possibile, ed
anche il “possibile” aggiunto a
penna nella Delibera prima della
frase “mantenimento del carattere
pubblicistico dei Servizi Pubblici
Locali” parla abbastanza chiaro...
ricorda molto il “restituiremo la
TIA Straordinaria quando sarà
possibile”... ma, in entrambe i
casi, sarà veramente possibile?
12 • Civitavecchia
Teppisti agganciano una transenna al canestro
del campetto davanti al palazzetto comunale
L’Amministrazione risponde al raid al Pincio dichiarando guerra ai bulli locali
L’altra mattina Civitavecchia
si è svegliata sotto l’ennesimo episodio di mal costume.
La struttura antistante il
Pincio che viene utilizzata
dalle associazioni di pattinaggio, dagli studenti e
come campo da basket per i
tiri nel tempo libero è stata
deturpata senza ritegno.
Nessuno spazio è stato
lasciato illeso, gli spalti erano
pieni di piatti e bicchieri di
plastica, il pavimento brillava di vetri infranti e vino,
dalle mura esterne sgocciolavano residui di torta e
crema ma la ciliegina sulla
torta è data sicuramente dalla
transenna inserita, non s è
capito ancora come, all’interno del canestro. Gìa da stamani il Sindaco Tidei ha
provveduto a far pulire la
zona, per ridare decoro a
questo spazio pubblico.
“Questi atti vandalici non
sono assolutamente tollerati
d a l l ’ a t t u a l e
Amministrazione - son le
parole del primo cittadino- se
la città è sporca una parte di
responsabilità la si deve ai
cittadini stessi che hanno
perso il rispetto per dove
vivono. Non ci stancheremo
mai di ricordare che dobbiamo trattare le strade e tutta la
città come se fosse casa
nostra, per questo invito tutti
i civitavecchiesi, senza distin-
zione di età, ad essere più
rispettosi della loro città e a
dare il buon esempio. Senza
dubbio - conclude il Sindaco
- le telecamere hanno ripreso
Celebrata la Giornata Mondiale dell’Autismo
Civitavecchia ha aderito per la prima volta all’evento istituito dall’Onu nel 2007
Il 2 aprile è stata la Giornata Mondiale
dell’Autismo. La giornata é stata istituita nel 2007 dall’Onu per poter riflettere
e parlare di questa condizione, per sensibilizzare ed abbattere i pregiudizi
verso chi soffre di questo disturbo che
colpisce molte persone e cercare di cancellare tutte le barriere che rendono la
vita dei bambini autistici e delle loro
famiglie più difficile. In Italia sono
400mila gli autistici e la frequenza é di 1
bambino su 80. Per la prima volta anche
Civitavecchia ha aderito: “Partecipiamo
con grande convinzione” ha dichiarato
l’assessore ai servizi sociali Enrico
Leopardo “consci che le barriere dei
pregiudizi si abbattono sconfiggendo
l’ignoranza, che attraverso la comprensione, la sensibilitá e le cure si puó dare
speranza”. L’evento, un confronto tra
professionisti del settore dei servizi
sociali, famiglie che vivono la condizione dell’autismo, e cittadini interessati, si
è svolto all’Aula calamatta presso la
casa Comunale ed ha visto un’ottima
partecipazione; è stato promosso
dall‘associazione Ottava Nota Onlus,
intervenuta con la presidente Loredana
Murgia, e patrocinato dal Comune di
Civitavecchia. Hanno relazionato la loro
esperienza inoltre la dottoressa Maria
Luisa Scattoni dell’Istituto superiore di
Sanità, la dottoressa Simona Leapanto
della Cooperativa Garibaldie il presidente
dell’associazione
Progetto
Filippide Nicola Pintus. Infine una sorpresa: “da tradizione le cittá che aderiscono illuminano di blu un edificio simbolico, noi abbiamo scelto il Forte
Michelangelo, che cambiando colore
testimonierá cosí la nostra partecipazione”. L’assessore Leopardo ha ringraziato il delegato alle associazioni
Alessandro Pierantoni che ha collaborato alla realizzazione della giornata, la
Capitaneria di Porto e l’Autorità
Portuale che hanno permesso l’illuminazione del Forte Michelangelo.
giovedì 4 aprile 2013
chi si è tanto divertito a
festeggiare a discapito dei
cittadni e questa mancanza
di senso civico sarà debitamente punita.”
la Voce
Danni alla condotta
idrica dell’HCS
Rubinetti di
mezza città
all’asciutto
La Holding Civitavecchia
Servizi S.r.l., quale fornitore di acque potabili per il
Comune di Civitavecchia,
comunica che a causa del
danneggiamento della propria condotta, in Loc.
Radicata
Canale
Monterano, è stata predisposta l’interruzione del
flusso idrico. Gli operai
sono già al lavoro per riparare il guasto. Nello scusarsi con la cittadinanza si
comunica che tale situazione potrebbe determinare
disagi nelle prossime ore
alle utenze di seguito elencate: Zona S.Liborio; Zona
Cisterna Faro fino all’intercon
Strada
sezione
Mediana; Via Bandita
delle Mortelle; Zona
Campo dell’Oro; Zona
Boccelle;
Zona
S.Gordiano;
Via
del
Casaletto Rosso alta; Via
Terme di Traiano alta fino
all’intersezione con Via
dell’Immacolata.
L’Assessore Serpente
sulla Movida al Ghetto
La regolamentazione della movida sta vivendo una fase
“critica”. I prossimi 60 giorni serviranno per passare dalle
parole ai fatti a cominciare dal regolamento sui dehors.
Una organizzazione più razionale degli spazi esterni dei
pubblici esercizi contribuirà fortemente ad abbassare i
decibel e a facilitare il riposo nelle zone della movida a
cominciare da quella invernale al Ghetto.
Fin da subito questa Amministrazione si batte però al
fianco dei cittadini residenti che hanno diritto alla quiete
e che devono essere salvaguardat,i attraverso l’intensificazione dei controlli sui comportamenti che animano al
movida, sullo svolgimento dell’attività commerciale e
sulla viabilità.
Per questo un ringraziamento sentito va a tutte le forze
dell’ordine per quanto hanno fatto e stanno facendo insieme all’Amministrazione in questa difficile opera di riequilibrio.
Settimana della Cultura, monumenti Tracciabilità Rsu:
del centro aperti ed eventi in Biblioteca Montalto di Castro
la Voce
Tuscia • 13
giovedì 4 aprile 2013
Dal 12 al 21 aprile Tarquinia propone il suo calendario
Tarquinia non rinuncia alla
Settimana della Cultura.
Nonostante il MIBAC abbia
cancellato
l’iniziativa,
l’Amministrazione
Comunale proporrà dal 12 al
21 aprile un ricco calendario
di eventi gratuiti. Dal 12 al 14
aprile e dal 19 al 21 aprile
saranno aperti al pubblico il
MAST, il Museo di Arte
Sacra di Tarquinia (via Roma
n. 11, dalle ore 17.00 alle ore
19.00), il torrione detto di
“Matilde di Canossa”, le
chiese di Santa Maria in
Castello, del Salvatore e di
San Giacomo (dalle ore 10.30
alle ore 12.30 e dalle ore
16.00 alle ore 19.00). Il 13, il
14, il 20 e il 21 aprile sarà
possibile visitare il Museo
della Ceramica (via delle
Torri n. 29, dalle ore 10.30
alle ore 12.30 e dalle ore
15.00 alle ore 18.00). La
biblioteca
“Vincenzo
Cardarelli” ospiterà molte
iniziative: il 13 aprile, alle ore
18.00, si svolgerà il concerto
per arpa celtica medievale di
Shahnaz Mosam; il 14 aprile,
"Esprimo tutta la mia soddisfazione
per il trionfo delle Rappresentative
del Lazio in questa 52esima edizione
del Torneo delle Regioni. Un risultato davvero prestigioso per gli
Juniores di Giuliano Giannichedda e
per gli Allievi di Maurizio Rossi che
si sono laureati Campioni d'Italia
nella più grande kermesse del calcio
dilettantistico e giovanile nazionale".
Lo afferma in una nota il delegato
alle Politiche sportive di Roma
Capitale, Alessandro Cochi. "Vedere
la nostra Regione tornare dopo 18
anni sul trono della Juniores e bissare il successo negli Allievi ci riempie
di orgoglio - aggiunge - Ed è per questo che insieme al sindaco Gianni
Alemanno
premieremo
in
Campidoglio, venerdì 12 Aprile, alle
ore 15.30, presso la Sala delle
Bandiere, le squadre che hanno con-
alle ore 18.00, avrà luogo la
performance di musica e
poesia di Alessandro Canu
ed Eleonora Bernabei; il 19
aprile, alle ore 18.00, saranno
illustrati alcuni progetti per
la valorizzazione del patrimonio archeologico etrusco;
il 20 aprile, alle ore 18.00,
sarà presentato il volume
Tarquinia. Il Santuario
dell’Ara della Regina. I templi Arcaici, a cura di Maria
Bonghi Jovino e Giovanna
Bagnasco Gianni; il 21 aprile,
alle ore 11.00, si terrà la presentazione de Il Procaccia.
Raccolta delle edizioni
1981/2012 del periodico
dell’Archivio
Storico
Comunale, la donazione da
parte del signor Roberto
Gazzillo di libri, foto e stampe del poeta Vincenzo
Cardarelli, e la cerimonia di
collocazione dei dipinti del
maestro Manlio Alfieri. Per
avere più notizie è possibile
chiamare l’ufficio informazioni
turistiche
allo
0766/849282
(email
[email protected]).
firma la convenzione
L’amministrazione comunale di Montalto di Castro ha stipulato
una convenzione con la società Vallone per la tracciabilità dei
rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Grazie a
questo accordo, ogni cittadino che porterà un apparecchio elettrico od elettronico presso l’isola ecologica riceverà un barcode
con il quale potrà seguire, on line, il percorso del rifiuto che ha
conferito. Inoltre potrà sapere la quantità e la tipologia di materiale che è stato recuperato al termine del processo, semplicemente collegandosi al sito della società Vallone, inserendo il
codice consegnatogli in precedenza. «Con questa iniziativa - ha
spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Matteo Carmignani vogliamo rendere tangibile il processo di riciclaggio e recupero
di questa tipologia di rifiuti al fine di dare atto ai cittadini dei
risultati della loro opera di differenziazione e conferimento.
Riteniamo indispensabile promuovere e stimolare tutte le iniziative che in qualche modo incentivino il riciclaggio e quindi la
tutela e la salvaguardia dell’ambiente. Con l’occasione ritengo
indispensabile ringraziare la società Vallone per la fattiva collaborazione».
Torneo delle Regioni, Cochi: “Orgoglioso
per il trionfo delle rappresentative laziali”
quistato il tricolore. In modo particolare ci fa apprezzare maggiormente il
primo posto sul podio per la catego-
ria Juniores il fatto che sia stato raggiunto grazie alla prestazione di una
rosa costituita da ragazzi tutti sotto
età. Una scelta del Comitato
Regionale Lazio e del suo presidente
Melchiorre Zarelli che condivido,
la Voce
come fatto dall'ex giocatore di
Juventus e Lazio: dà prova della lungimiranza calcistica dei suoi promotori e della loro volontà di puntare
sulla valorizzazione dei vivai della
regione. I miei complimenti - ha
aggiunto Cochi - vanno dunque ai
ragazzi che hanno conquistato il titolo, ai due tecnici Giannichedda e
Rossi, che li hanno seguiti dalla panchina, ma anche a tutti gli atleti delle
sei rappresentative del Lazio che
hanno partecipato alla manifestazione. Il Torneo delle Regioni è una
vetrina d'eccellenza per tanti giovani
calciatori, che anche quest'anno
hanno avuto l'opportunità di mettere
in mostra la loro passione per lo
sport. L'augurio - ha concluso Cochi è di sentire presto i loro nomi in altre
importanti competizioni e vittorie
nazionali ed internazionali”.
lontano dal solito
vicino alla gente
www.quotidianolavoce.it
e.mail: [email protected] - [email protected]
Il “Lake Music Live” diventa Contest
14 • Bracciano
giovedì 4 aprile 2013
la Voce
Vetrina per dodici band del territorio per tre serate di musica giovane e indipendente
Il vicesindaco Nardelli: “Si valorizza il fermento musicale locale, la finalissima il 27 aprile”
Dodici band per tre serate di musica
giovane e una finalissima. Il Lake
Music Live, rassegna di musica indipendente, alla sua II edizione diventa
contest. In gara con il Lake Music
Live Contest band selezionate da una
giuria composta da musicisti, autori,
critici, giornalisti musicali con un
apposito bando. Il tutto sul palco dell’auditorium di via delle Ferriere che
farà da cornice ad uno degli eventi di
maggior richiamo per la musica giovane del territorio. Ad organizzare la
manifestazione è Lake Music Place
che riunisce Realtime Studios - Gnch
Sala Prove - Discanto in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche
Culturali del Comune di Bracciano.
“E’ una manifestazione a cui teniamo
molto” dice Gianpiero Nardelli, vicesindaco con delega alle Politiche
Culturali del Comune di Bracciano.
“La prima edizione - sottolinea
Nardelli - ci è servita per testare l’interesse e la risposta è stata grande.
Hanno partecipato trenta band e
altrettante avevano fatto richiesta.
Ciò vuol dire che i nostri territori
sono ricchi di fermento musicale che
si è tradotto anche in un’offerta che
va dal jazz al rock, dal pop al funky.
L’idea è quella di far esprimere le
L’idea è quella
di far esprimere
i gruppi con proprie
produzioni dandogli
modo di uscire
dalle cantine
e dai garage
band con proprie produzioni e quindi dare modo loro di far conoscere i
propri lavori in uno spazio attrezzato
per i concerti, uscendo dai garage e
dalle cantine. Un ringraziamento va
alle associazioni che hanno ideato la
manifestazione, che sono rappresen-
tative di un indotto di tipo culturale e
che danno possibilità di espressione a
nuove ed interessanti realtà musicali.
L’evento è in qualche modo il preludio alla seconda edizione dell’Euro
Music Fest, in programma dal 2 al 4
agosto, evento che l’estate scorsa ha
debuttato con successo al lungolago
Argenti coinvolgendo le cittadine
francesi e
tedesche gemellate con Bracciano”. Si
inizia venerdì 5 Aprile 2013 con gli
Space Boar - Fuck the Granny Bloody Kiss -PA.TI. Nuova serata
venerdì 12 aprile 2013 con Theseus
project - Sifer & Silenzio - La stirpe di
Morgana -Dei degli Olimpo. Terza
serata venerdì 19 aprile 2013 con
Better Kind - Lo Stadio Estetico Rock Addiction - Noise’ s Rays. La
finale è in programma per sabato 27
aprile: Special Guest i Rumore Binari,
band vincitrice dell’edizione 2012 di
Viterbo Records. Tutte le serate sono
ad ingresso libero; durante la serata
finale la giuria stilerà, a suo insindacabile giudizio, la graduatoria finale
della manifestazione e verranno assegnati i seguenti premi: 1.
Registrazione di un demo live presso
i Realtimestudios di Bracciano in una
sessione di 5 ore. 2. Partecipazione
all’Euro Music Fest edizione francese
a Chatenay- Malabry (Parigi) del 21
giugno 2013, comprensiva di ospitalità a cura del Comitato di
Gemellaggio di Chatenay- Malabry e
con spese di viaggio a carico del
gruppo vincitore. 3. Buono per n. 5
ore di prove presso la GNCH sala
prove di Bracciano con registrazione
audio/video presa diretta da utilizzarsi entro il 31.07.2013 4.
Partecipazione all’Euro Music Fest di
Bracciano che si svolgerà dal 2 al 4
agosto 2013.
la Voce
Sport • 15
giovedì 4 aprile 2013
Pallavolo: grande soddisfazione per la formazione rossoblu
L’Amatoriale Volley Ladispoli chiude
’—ȱ‹Ž••Ž££Šȱ’•ȱ˜›—Ž˜ȱ’œ™ȱDZȱřȬŗȱŠ•ȱŠœœŠ—˜ȱ
’Œ‘Ž•ŠȱŽȱ•ŽœœŠ—›˜ǰȱŠ•£Š˜›’DzȱŠ›’—Šȱ
Žȱ Ž—Šǰȱ –Š›Ž••’ǰȱ—Ž•˜ȱ Žȱ ’˜ŸŠ——’ǰȱ
centrali. L’anno scorso questa era
la formazione base dell’Amatoriale
Ladispoli : ieri sera non c’era
—Žœœž—˜ȱ ’ȱ •˜›˜ȱ Šȱ ž›’ǰȱ žĴ’ȱ ŠœœŽ—’ȱ
’žœ’ęŒŠ’ȱ ™Ž›ȱ ’—˜›ž—’ǰȱ ’–™Ž—’ȱ
familiari o altro. La nota positiva
Ž••Ȃ–Š˜›’Š•Žȱ Š’œ™˜•’ȱ œŠȱ žĴŠȱ
qui : riuscire a portare un giovedì sera
ŗŘȱ ’˜ŒŠ˜›’ȱ —Ž••Žȱ •Š—Žȱ —Ž‹‹’˜œŽȱ Žȱ
piovose del viterbese, rinunciando a 6
pilastri della scorsa stagione e vincere
•Ȃž•’–Šȱ ™Š›’Šȱ Ž•ȱ ŒŠ–™’˜—Š˜ȱ ’œ™ȱȱ
ǻřȬŗǰȱ šžŠĴ˜›’ŒŽœ’–Šȱ ŠěŽ›–Š£’˜—Žȱ
—Ž••Žȱ ŗŞȱ ™Š›’Žȱ žĜŒ’Š•’ȱ Ž••Šȱ
œŠ’˜—ŽǼȱ ’–™’ŽŠ—˜ȱ žĴŠȱ •Šȱ ›˜œŠȱ
disponibile. Questa la premessa, ma
™›˜ŒŽ’Š–˜ȱ Œ˜—ȱ ˜›’—ŽDzȱ ’—Š—˜ȱ ž—ȱ
˜›Žȱ –ŽœœŠ’˜ȱ ’ȱ œ˜•’Š›’Ž¥ȱ Šȱ žĴ’ȱ
i giocatori dell’Amatoriale, che per i
motivi prima accennati, non possono
in questo momento partecipare
Š••ȂŠĴ’Ÿ’¥ȱ Ž•ȱ ›ž™™˜Dzȱ •’ȱ Šœ™ŽĴ’Š–˜ȱ
žĴ’ǰȱ™Ž›ȱ•’ȱž•’–’ȱ–Žœ’ȱ’ȱŒŠ–™’˜—Š˜ȱ
o per la prossima stagione. In secondo
luogo complimenti alla squadra del
Bassano, per i notevoli miglioramenti
œ’Šȱ›’œ™ŽĴ˜ȱŠ••ȂŠ——˜ȱœŒ˜›œ˜ȱœ’Šȱ›’œ™ŽĴ˜ȱ
Š•ȱ’›˜—ŽȱȂŠ—ŠŠDzȱȱŒ’ȱ‘Š——˜ȱ’–™Ž—Š˜ȱ
duramente e ci rivedremo fra qualche
œŽĴ’–Š—Šȱ —Ž•ȱ ˜›—Ž˜ȱ Ž––’—’•Žǰȱ —Ž•ȱ
šžŠ•Žȱ œ’Œž›Š–Ž—Žȱ Š›Š——˜ȱ ž—Ȃ˜Ĵ’–Šȱ
ꐞ›Šǯȱ ȱ —ę—Žǰȱ •Šȱ ™Š›’Šȱ Œ‘Žȱ ¸ȱ œŠŠȱ
strana nel suo andamento : un primo
œŽȱ –˜•˜ȱ Œ˜–‹ŠĴž˜ȱ Œ˜—ȱ ™›ŽŸŠ•Ž—£Šȱ
—˜œ›Šȱ’—ȱŠĴŠŒŒ˜ȱŽȱŠȱ–ž›˜Dzȱž—ȱœŽŒ˜—˜ȱ
set giocato meglio dal Bassano, con
ž—Šȱ ˜›–Š£’˜—Žȱ žĴŠȱ Ž––’—’•Žǰȱ –Šȱ
vinto da noi con estrema fatica, dopo
ŽœœŽ›Žȱ œŠ’ȱ šžŠœ’ȱ œŽ–™›Žȱ œ˜Ĵ˜ȱ —Ž•ȱ
™ž—Ž’˜Dzȱ ž—ȱ Ž›£˜ȱ œŽȱ ’˜ŒŠ˜ȱ –Š•Žȱ
da entrambe le squadre e vinto da
•˜›˜Dzȱ ž—Šȱ šžŠ›Šȱ ›Š£’˜—Žȱ Š••Ȃ’—’£’˜ȱ
molto equilibrata, poi decisa da una
serie di ricezioni approssimative dei
nostri avversari, che non sono più
›’žœŒ’’ȱ Šȱ ›’™›Ž—Ž›œ’ǯȱ ȱ ••Šȱ ꗎȱ ž—ȱ
‹›ŠŸ˜ȱ Šȱ žĴ˜ȱ ’•ȱ ›ž™™˜ǰȱ Š—Œ‘Žȱ ™Ž›ȱ ’•ȱ
œ˜œŽ—˜ȱ ’ȱ Œ‘’ȱ Ȯȱ ›’–Š—Ž—˜ȱ ž˜›’ȱ Ȯȱ
‘ŠȱŠĴ˜ȱ’•ȱ’˜ȱŽȱœ˜œŽ—ž˜ȱŒ‘’ȱ’˜ŒŠŸŠǯȱ
—Šȱ œŽ—Š•Š£’˜—Žǰȱ Œ˜–ž—šžŽǰȱ ™Ž›ȱ •Šȱ
prestazione di tre giocatrici : la bella
prova come alzatrice di Martina, al
›’Ž—›˜ȱ žĜŒ’Š•Žȱ ˜™˜ȱ •Ȃ’—˜›ž—’˜ǰȱ
e le convincenti giocate in banda di
Š‹›’—Šȱ Ȯȱ Š—Œ‘Žȱ •Ž’ȱ ž˜›’ȱ œšžŠ›Šȱ ™Ž›ȱ
šžŠ•Œ‘Žȱ œŽĴ’–Š—Šȱ Ȯȱ Žȱ ’ȱ ˜—’Šǯȱ Ž›ȱ
’•ȱ ›Žœ˜ǰȱ ‹Ž—Žȱ Œ˜–Žȱ Š•ȱ œ˜•’˜ȱ žĴ’ȱ •’ȱ
Š•›’DZȱ —›ŽŠȱ Ȭȱ ȱ ŒŽ—›Š•Žȱ žĴ˜Š›Žȱ Œ‘Žȱ
ŠĴŠŒŒŠǰȱ ’Ž—Žȱ Žȱ –ž›Šȱ Ȯȱ Šž›’£’˜ȱ
e Marco, i “gemelli diversi” di zona
tre, le nostre “pallavoliste anonime”
Ž›ŽœŠȱŽȱŠšžŽ•ȱȱȬȱ˜›œŽȱœŠ—Œ‘Žȱ™Ž›ȱ’•ȱ
Œ•Š–˜›˜œ˜ȱ ȃŒŠ™™˜Ĵ˜Ȅȱ Ž••Šȱ –ŠĴ’—ŠŠȱ
ŠȱǯŠ›’—Ž••ŠȱȱȮȱȱŽȱ™˜’ȱ ŠȱŽȱŠ—žŽ•ŠȱȬȱ
•ŠȱŽ—’•Ž££ŠȱŠĴŠȱ’˜ŒŠ›’ŒŽȱȬȱŽȱ˜œŠǰȱ’•ȱ
—˜œ›˜ȱŸž•ŒŠ—˜ȱŒ‘ŽȱŸŠȱœžȱžĴŽȱ•Žȱ™Š••Žǯȱ
—Ȃž•’–Šȱ Š——˜Š£’˜—Žȱ ™Ž›ȱ ’•ȱ Ÿ’Š’˜ȱ
ŠŸŸŽ—ž›˜œ˜ȱŒ‘ŽȱŒ’ȱ‘ŠȱŒ˜—˜Ĵ˜ȱŠȱž›’ȱ
: pioggia e nebbia sia all’andata che al
›’˜›—˜ǰȱ’˜ȱ ŠȱŽȱ˜œŠȱŒ’ȱŠœ™ŽĴŠŸŠ–˜ȱ
che qualche vampiro facesse l’autostop
ž˜—ŠȱŠœšžŠȱŠȱžĴ’ǰȱœ˜™›ŠĴžĴ˜ȱŠȱŒ‘’ȱ’ȱ
questi tempi non vive situazioni facili.
Š—’Ž•Žȱ Ž—’—’ȱ ǯǯȱ ˜–Š—’ȱ –ŠĴ’—Šȱ
Š••Ž‘Ž›áȱž—Šȱ‹Ž••Šȱ˜˜ȱŽ••ŠȱœšžŠ›Šȱ
a Bassano.
SuperEnalotto: calo della ra
raccolta
gioco nel primo trimestre
Il trimestre appena concluso ha fatto segnare un calo della
raccolta gioco per il SuperEnalotto pari al 21,3% rispetto allo
stesso periodo del 2012. Le giocate registrate nel periodo
osservato sono state pari a 340,3 milioni di euro mentre nel
2012 furono 432,5.
Estrazione n. 40 del 2/04/13
Bari
41
17
8
54
48
Cagliari
4
49
27
76
66
Firenze
79
41
21
30
10
Genova
48
70
4
68
46
Milano
5
56
31
28
48
Napoli
48
31
80
43
41
Palermo
45
8
73
77
17
Roma
45
21
54
59
14
Torino
45
10
74
9
88
Venezia
18
62
79
29
4
Nazionale
4
48
71
86
35
Ruote
Le ragazze dell’U. 14 della V. Ladispoli si
aggiudicano il 3° Memorial A. Fagiani
Come ogni anno, puntuale, anche quest’anno è arrivato l’invito dell’ASD. Volley Anguillara a partecipare
al Memorial Alessandro Fagiani, il Torneo di Pallavolo organizzato, come è ormai tradizione, in prossimità
Ž••ŽȱŽœ’Ÿ’¥ȱ™ŠœšžŠ•’ǯȱ’ȱŸ˜•Šȱ’—ȱŸ˜•Šȱ•ŽȱŒŠŽ˜›’ŽȱŸŠ›’Š—˜ǰȱœ’ȱŠ‹‹’—Š—˜ǰȱœ’ȱ–˜’ęŒŠ—˜ǰȱ–Šȱ’•ȱ›’œž•Š˜ȱ¸ȱ
sempre lo stesso : tanto entusiasmo e partecipazione di squadre e pubblico in un impianto che negli anni si
¸ȱœŽ–™›Žȱ™’ùȱ–’•’˜›Š˜ǯȱžŽœȂŠ——˜ȱ’•ȱ˜›—Ž˜ȱœ’ȱ¸ȱœŸ˜•˜ȱ—Ž•ȱ•˜›˜ȱ—ž˜Ÿ˜ȱŽȱ‹Ž••’œœ’–˜ȱŠ•Š££ŽĴ˜ȱŽ••˜ȱ™˜›ǯȱ
Al quadrangolare hanno partecipato Formello, Ladispoli, Bracciano e naturalmente Anguillara. Nella prima
œŽ–’ę—Š•Žǰȱ’ȱ’˜ŸŽ’ȱŘŞȱŠ›£˜ǰȱœ’ȱœ˜—˜ȱŠě›˜—ŠŽȱŠ’œ™˜•’ȱŽȱ˜›–Ž••˜Dzȱ›’œž•Š˜ȱřȬŗȱŠȱŠŸ˜›ŽȱŽ•ȱŠ’œ™˜•’ǯȱ
Ž••ŠȱœŽŒ˜—ŠȱœŽ–’ę—Š•Žȱ’—ŸŽŒŽȱ•Ȃ—ž’••Š›Šȱ‘Šȱœž™Ž›Š˜ȱ’•ȱ›ŠŒŒ’Š—˜ȱŒ˜—ȱ’•ȱ™ž—Ž’˜ȱ’ȱřȬŖǯȱŽȱ’—Š•’ȱŽ•ȱ
’˜›—˜ȱœžŒŒŽœœ’Ÿ˜ȱœ’ȱœ˜—˜ȱŒ˜—Œ•žœŽȱŒ˜—ȱ’ȱœŽžŽ—’ȱ›’œž•Š’DZȱ’—Š•ŽȱřǚȱŽȱŚǚȱ™˜œ˜ȱDZȱ˜›–Ž••˜ȱȮȱ›ŠŒŒ’Š—˜ȱřȬŘDzȱ
’—Š•ŽȱŗǚȱŽȱŘǚȱ™˜œ˜ȱDZȱŠ’œ™˜•’ȱȱȮȱ—ž’••Š›ŠȱȱřȬŖǯȱ—Šȱ‹Ž••Šȱœ˜’œŠ£’˜—ŽȱšžŽ••Šȱ˜ĴŽ—žŠȱŠ••Žȱ›ŠŠ££Žȱ’ȱ
Š’œ™˜•’ȱž’ŠŽȱŠȱ•˜ȱŠ–™’—’ȱŽȱŠ—žŽ•Šȱ›–’—’Dzȱœ˜’œŠ£’˜—ŽȱŒ‘Žȱœ’ȱŠ’ž—Žǰȱ•˜ȱ›’Œ˜›’Š–˜ǰȱŠȱšžŽ••Šȱ
Ž•ȱ™˜œ’’Ÿ˜ȱŠ—Š–Ž—˜ȱŽ•ȱŠ–™’˜—Š˜ȱ’™ŠŸȱ—Ž›ȱŗŚǯȱ˜—Œ•žœŠǰȱ’—ŠĴ’ǰȱ•Šȱ™›’–ŠȱŠœŽȱ’—ȱŽœŠȱŠ••ŠȱŒ•ŠœȬ
œ’ęŒŠǰȱ˜›Šǰȱœž‹’˜ȱ˜™˜ȱ•ŽȱŽœ’Ÿ’¥ȱ™ŠœšžŠ•’ǰȱ’—’£’Ž›Š——˜ȱ•ŽȱŠ›ŽȱŽ••ŠȱŠœŽȱœžŒŒŽœœ’ŸŠǰȱŠ—Œ˜›ȱ™’ùȱ’–™Ž—Š’ŸŠǯȱ
Tornando al Torneo diciamo che nella gara di Finale il Ladispoli è sceso in campo con Venzaghi in palleggio,
Schimmenti opposto, Lo Re e Fanelli centrali, Magagnini ed Ivanova a banda. A disposizione Coccia, Rutili,
Ž’Ĵ’ȱŽȱ˜—‘’ȱŒ‘Žȱœ˜—˜ȱ™˜’ȱžĴŽȱœž‹Ž—›ŠŽȱ—Ž•ȱŒ˜›œ˜ȱŽ••ŠȱŠ›Šǯȱ•ȱŠ’œ™˜•’ȱ’—’£’Šȱ’•ȱŒ˜—›˜—˜ȱž—ȱ™˜Ȃȱ’—ȱ
sordina, poi il suo gioco cresce progressivamente. Controlla agevolmente il primo set, domina il secondo e
œŽ–‹›ŠȱœŽœœŽȱŠŒŽ—˜ȱ˜ȱdzǯȱ•˜ȱŠŸŽœœŽȱ’¥ȱŠĴ˜ȱŠ—Œ‘Žȱ—Ž•ȱŽ›£˜ǯȱž•ȱŘŚȬśȱŠȱœž˜ȱŠŸ˜›Žȱ™Ž›áǰȱŒ˜—ȱ•ŠȱŒ˜–™•’Œ’¥ȱ
’ȱšžŠ•Œ‘ŽȱœžŠȱ’œŠĴŽ—£’˜—Žǰȱ–Šȱœ˜™›ŠĴžĴ˜ȱŒ˜—ȱž—ȱ›Š—ȱ›’œŸŽ•’˜ȱŠ˜—’œ’Œ˜ȱŽ••Žȱ›ŠŠ££Žȱ’ȱ—ž’••Š›Šǰȱœ’ȱ
Š››’ŸŠȱꗘȱŠ•ȱŘŚȬŗŝȱ™›’–Šȱ’ȱŒ‘’žŽ›ŽȱŽę—’’ŸŠ–Ž—Žȱ•ŠȱŠ›ŠȱŽȱ’•ȱ˜›—Ž˜ȱŠȱŠŸ˜›ŽȱŽ•ȱŠ’œ™˜•’ǯȱ—ȱ—ž˜Ÿ˜ȱ
trofeo quindi da aggiungere alla già colma bacheca del Volley ladispolano ed un grazie di cuore alla Volley
Anguillara che con passione ed impegno ogni anno, per queste festività diventa il centro della pallavolo gioȬ
ŸŠ—’•ŽȱŽ•ȱ—˜œ›˜ȱŽ››’˜›’˜ǯȱ—ȱ›’—›Š£’Š–Ž—˜ȱ’—ę—ŽȱŠ’ȱœŽ–™›Žȱ™›ŽœŽ—’ȱŽ—’˜›’ȱŒ‘Žȱ—˜—ȱŠ——˜ȱ–Š’ȱ–Š—ŒŠ›Žȱ
il loro sostegno alla squadra ed a Vincenzo Pagliarulo che, oltreché ad essere un collaboratore tecnico della
œšžŠ›Šǰȱ¸ȱœŽ–™›Žȱ™›˜—˜ȱŠȱꜜŠ›ŽȱŽȱŠȱ˜›—’›Œ’ȱ•Žȱ’––Š’—’ȱ™’ùȱœ’—’ęŒŠ’ŸŽȱŽȱŽ–˜£’˜—Š—’ȱŽ••Šȱ™Š••ŠŸ˜•˜ȱ
locale con i suoi “super click”.
Numero Ritardo
Gli 8 NUMERI CON
MAGGIOR RITARDO
RITARDO
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Numero Ritardo
Bari
85 (90)
52 (85)
78 (84)
56 (67)
70 (61)
75 (46)
57 (45)
43 (44)
Cagliari
31 (100)
88 (80)
33 (60)
47 (45)
65 (44)
71 (41)
68 (41)
54 (37)
Firenze
29 (76)
78 (66)
25 (62)
22 (58)
5 (44)
26 (43)
18 (39)
53 (38)
Genova
36 (83)
52 (71)
2 (62)
58 (57)
9 (56)
66 (51)
53 (45)
11 (45)
Milano
74 (77)
53 (62)
70 (50)
64 (50)
72 (48)
24 (45)
3 (44)
37 (42)
Napoli
59 (129)
10 (68)
25 (56)
86 (54)
24 (48)
1 (40)
8 (39)
70 (34)
Palermo
27 (107)
40 (82)
86 (79)
79 (68)
7 (61)
59 (59)
64 (53)
32 (52)
Roma
46 (90)
35 (59)
70 (56)
7 (50)
48 (48)
49 (47)
79 (44)
71 (44)
Torino
68 (79)
53 (62)
17 (60)
3 (57)
58 (49)
81 (45)
52 (38)
5 (37)
Venezia
47 (63)
40 (62)
17 (50)
12 (49)
41 (45)
81 (43)
19 (38)
20 (35)
Nazionale
22 (89)
87 (75)
2 (71)
88 (56)
65 (50)
20 (48)
43 (47)
78 (42)
Concorso n. 40 del 2/04/13
4
12
33
52
Jolly 35
85
87
Star 70
Montepremi 1.663.912,51
Nessun
Nessun
7
789
29.961
"6"
"5+1"
"5"
"4"
"3"
(JackPot) 19.958.016,44
35.655,27
321,11
16,78
Numero
Ritard
do
55
64
30
53
64
39
21
37
40
36
58
33
68
31
36
30
90
28
43
27
www.estrazionilotto.it
Istituto Vendite Giudiziarie
16 • Aste
e-mail [email protected]
Via Berliguer N. 2-C.Vecchia
Tel. E Fax 0766.500937
Giovedì 11 aprile 2013
vendita sul luogo di custodia
ore 10.00 a prezzo base
Lotto 13 in Tolfa via dell’Industria 7
presso deposito Giudiziario Sabuzzi
Donatella: autovettura Wolsvagen
Tuareg TG DD883DH alimentazione a gasolio anno immatricolazione
luglio 2006 p.b. € 10.000,00
N.B.: per informazioni riguardanti
le vendite e per visionare i beni
l’Istituto Vendite Giudiziarie è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì
dalle ore 9,00-13,00.
Ingresso libero.
Via delle Magnolie 36
02100 Rieti Tel. 0746.202683
Venerdì 12 aprile 2013
vendite sul luogo di custodia
a prezzo base
ore 9.00 e segg.
Lotto 70 in Mazzano Romano via
dei Pini 10: autoveicolo Lancia Y TG
CH123VD p.b. € 256,00
Lotto 58 in Monterotondo via Righi
5 presso carrozzeria BMW: autovettura Mini Cooper Cabrio 1.6 TG
DX761CJ incidentata p.b. €
3.584,00
Lotto 41 in Borgonuovo di Tarano
via Lambruschina snc:autocarro
Iveco Turbo Daily 35-10 tG DE633
p.b. € 1.600,00
Lotto 23 in Selci via Contra n. 2:
telecamera professionale Sony p.b.
€ 2.880,00
Lotto 87 in Fiano Romano via
dell’Archeologia 2: n. 6 scrivanie, n. 6 monitor, n. 6
tastiere, n. 2 mobili
ufficio, telefono
fax scanner fotocopiatrice fax,
tavolo ovale + 6 sedie- tv c/ al plasma p.b. € 2.764,80
Lotto 31 in Ponzano Romano via
Contrada la Mola n. 602: autocarro
Nissan TG PE336168 pb € 2.000,00
Lotto 15 in Fiano Romano presso
Centro Commerciale Feronia via
Milano 19: bancone cassa-n. 2 banconi esposione, n. 12 moduli componibili stigliatura, n. 2 impianti
per illuminazione, n. 5 moduli stigliatura, impianto condizionatore
aria, n. 7 manichini donna con
testa, n. 5 manichini donna senza
testa, n. 21 busti n. 2 specchi a
parete, n. 1 specchio incastonato
p.b. € 17.488,00
Lotto 28 in Tarano via Contrada
Benedetti snc: n. 3 titoli Pac di tipo
ordinario p.b. € 449,34 (dettagli
presso questo ufficio)
Venerdì 12 aprile 2013
vendite sul luogo di custodia
a qualsiasi offerta
ore 9.00 e segg.
Lotto 35 in Fara Sabina via Roma
snc: lavandino professionale con
poltrona, postazione di lavoro per
taglio e acconciature, n. 2 poltrone
con braccioli in legno, n. 1 casco
professionale
Venerdì 12 aprile 2013
vendita corpo del reato
a qualsiasi offerta
ore 9.00 e segg.
Lotto 3 in Fiano Romano via
Palmiro Togliatti 7: autovettura
Opel Corsa TG DX314HK
Venerdì12 aprile 2013
vendite corpo del reato
a prezzo base
ore 9.00 e segg.
Lotto 35 in Fara in Sabina località
Stallone via Case Sparse 23: n. 694
confezioni (scatole, taniche, flaconi, sacchetti) di vari pesi e misure
contenenti prodotti per l’agricoltura e giardinaggio (zolfo, ossiclor,
poltiglia, bagnante adesivante,
eagle, dedalus, decijet, taifun mk,
confidor, insetticida al piretro,
cosmotrin, diftor 2000, fun 8,
insetticida zip, acar combi, delusi,
folicur se, merusol plus, reldann
22, serit, rogor l 20, sepradina, olio
minerale olio cin, solfato di rame, r
6 trevi, zolfis flor- folicur combi, olivit olio bianco, proclaim combi,
teflustar, r6sbr42wg, dodi prev 35,
tiospor wg, zolfis 80, larvitox
50, diserbante selettivo, k
obiol, olio ogni stagione, raund
ap450,
plus
giovedì 4 aprile 2012
Case Romane del Celio
la Voce
dietor 2000) di varie marche (isagro italia, manica, monsanto, collant, bayer, cifo, compo, copir,
verde vivo, cheminova, sepran,
gauber ecc) p.b. € 4.500,00
Venerdì 12 aprile 2013
vendite sul luogo di custodia
ore 9.00 e segg.
a prezzo base
Lotto 38 in Roma via Pietro
Boccanelli 11: n. 3 stufe a pellet e
elettriche, n. 2 marca Edilkamin, n.
18 tavolini quadrati bianchi in vimini con piano in vetro e n. 40 poltroncine in vimini bianco con
cuscini in tessuto bianco, frigorifero basso tre sportelli, bollitore
marca Olis, cucina a gas con 4 fuochi, forno privo di marca, piastra
elettrica marca Offca, piastra elettrica, friggitrice p.b. € 43.200,00
N.B.: le vendite in luogo avranno
inizio alle ore 10,00, con partenza
Tribunale di Poggio Mirteto.
Per informazioni relative alle vendite, rivolgersi presso la sede di
Civitavecchia dalle ore 9,00
alle ore 13,00 dal lunedì al venerdì.
tel.
0766.500937.
A scuola di affresco
nell’Antica Roma
Domenica 7 Aprile la Coop. Spazio Libero organizza presso le Case
Romane del Celio, in collaborazione con l’Associazione Officina
delle Arti Antiche (si tratta di una associazione con corsi di Tecniche
antiche e di Restauro per appassionati d’arte e d’Antiquariato. In
brevi incontri tutti possono avvicinarsi alle Arti pittoriche di un
tempo, scoprendo i segreti dei grandi Maestri. Chi ha un quadro o
un mobile offuscati dal tempo potrà entrare nell'affascinante mondo
del Restauro conservativo e lavorare personalmente a fianco di
esperti del settore.), un Evento culturale sulla tecnica dell’affresco
romano. L’inconfondibile cornice degli ambienti dipinti intorno al III
sec. d.C., da pochi anni restituiti alla città, consentirà di viaggiare
indietro nel tempo e calarsi nei panni dei pittori che abilmente stendevano sature tinte di colori oramai scomparsi, su intonaci compatti
e perfettamente lucidati. Pigmenti mai visti come il “C inabro”,
l’“A uripigmentum”, il “Sangue di Drago”, l’“Elephantinum”, lo
“Smaltino” e la “Fritta A lessandrina” (ricetta segreta egizia che i
romani riuscirono a carpire) verranno illustrati durante le varie fasi
della preparazione e della stesura dell'intonaco. Ma l’evento sarà
anche l’occasione per presentare il nuovo ciclo di appuntamenti
mensili che, da sabato 13 aprile proprio all’interno delle Case romane, consentiranno a chiunque di noi di apprendere simile affascinante tecnica tramite la riproduzione di uno dei tanti particolari che
decorano le stanze. Chiunque potrà cimentarsi in una mattinata nella
realizzazione di un vero affresco, sperimentando l’intonacatura e
la stesura dei pigmenti naturali. L’evento di domenica 7
aprile avrà inizio alle ore 17.00 in via di Clivio
Scauro, a due passi da Villa Celimontana, e prevede inoltre l’ingresso, la visita guidata al sito e la degustazione del
famoso vino mielato romano. Il costo di partecipazione è di € 4 a persona con
gratuità per bambini sotto i
12 anni.
S
.
P
.
E
.
Società
per la pubblicità
in Europa
Via Alfana, 39 - 00191 Roma
Tel. 06.33055001
la Voce
L’Almanacco • 17
giovedì 4 aprile 2013
FARMACIE DITURNO
orari vvaalidi fino al 10 dicembre 2013
VECCHIA - ROMA
5.00 (ICN, Termini)
5.05 (TTermini, fer.)
5.32 (Tuscolana, fer.)
6.02 (TTermini)
ermini)
6.30 (TTermini,
ermini, fer.)
6 40 (TTermini,
6.40
Termini,
i i fer
f .))
6.55 (TTermini,
ermini, fer.)
7.02 (TTermini)
7.30 (TTermini,
ermini, fer.)
7.34 (TTermini,
ermini, fer.)
7.50 (IC, Termini, fest.)
8.02 (TTermini)
ermini)
8.41 (RV, Termini)
9.05 (TTermini,
ermini, fer.)
9 19 (IC,
9.19
(IC Termini,
ermini fer.))
9.35 (TTermini,
ermini, fest.)
9.44 (TTermini,
ermini, fer.)
10.02 (TTermini,
ermini, fer.)
10.41 (RV, Termini)
11.07 (TTermini,
ermini, Fr. Bianca))
11.10 (TTermini,
ermini, fer.)
11.44
1 44 (TTermini,
Termini,
i i fer
f .))
12.02 (TTermini,
ermini, fer.)
12.44 (TTermini,
ermini, fer.)
13.02 (TTermini)
ermini)
13.27 (IC, Termini)
13.42 (TTermini,
ermini, fer.)
14.02 (TTermini,
ermini, fer.)
14.41 (RV, Teermini)
15.02 (TTermini)
ermini)
15 46 (Fr. Bianca,
15.46
Bianca Term.)
erm )
16.02 (TTermini,
ermini, fer.)
166.41 (RV, Termini)
177.02 (TTermini)
ermini)
177.22 (IC, Termini)
177.41 (TTermini)
ermini)
188.02 (TTermini)
ermini)
188.41
8 41 (RV, Termini)
i i)
199.05 (Fr. Bianca, Termini)
199.09 (TTermini,
ermini, fer,)
199.37 (TTermini,
ermini, fer.)
200.41 (RV, Termini)
211.05 (Fr. Bianca,
Teerm.)
211.12 (TTermini,
ermini, fer.)
211.42 (TTermini,
ermini, fer.)
222.32
2 32 (RV, Tuscolana)
222.46 (Fr. Bianca, Term.)
CIVITAVECCHIA
5.26 (TTermini,
ermini, fer.)
6.13 (RV, Termini)
6.38 (TTermini,
ermini, fer.)
6.57 (Fr. Bianca, Termini)
erminii)
7.12 (TTermini,
ermini, fer.)
7.42 (TTermini)
ermini)
8.10 (Fr. Bianca, Termini)
erminii)
8.15 (TTermini,
ermini, fer.)
8.29 (TTermini,
ermini, fer.)
9.12 (TTermini, fer.)
9.40 (IC, Termini)
9.45 (TTermini, fer.)
10.12 (RV, Termini) 10.45 (TTermini, escl.
dom.)
11.12
1 12 (TTermini)
Termini)
i i)
11.41 (TTermini,
ermini, fer.)
12.10 (F. Bianca,
Termini)
12.15 (RV, Termini)
12.42 (TTermini)
ermini)
13.12 (TTermini,
ermini, fer.)
13.29 ((Fr. Bianca,, Termini))
13.45 (TTermini,
ermini, fer.)
14.17 (RV, Termini)
e
14.42 (TTermini)
ermini)
15.12 (TTermini,
ermini, escl.
dom.)
15.40 (IC, Termini)
15.45 (TTermini,
ermini, fer.)
16.12 (RV, Termini)
16.44 (TTermini)
ermini)
16.58 (TTermini,
ermini, fer.)
17 10 (TTermini,
17.10
Termini,
i i fer
f .))
177.15 (TTermini,
ermini, fer.)
177.41 (TTermini,
ermini, fer.)
188.12 (RV, Termini)
188.29 (TTermini,
ermini, fer.)
188.34 (TTermini,
ermini, fer.)
188.45 (TTermini,
ermini fer.))
ermini,
199.12 (TTermini,
ermini, fer.)
199.44 (TTermini,
ermini, fer.)
199.45 (IC, Ostiense)
200.12 (RV, Termini)
200.42 (TTermini,
ermini, fer.)
211.12 (TTermini)
ermini)
222.12 (TTermini)
ermini)
233.22 (TTermini)
ermini)
233.58
3 58 (ICN,
(ICN Ostiense)
O ti
)
Settimanale
L
Ladispoli
Faarmacia Comunale N.1 - P.zza G. Falcoone
Tel. 06.9220125
Tel.
Faarmacia Comunale N.2 - V.le Europa - (LeClerc)
Tel. 06.9948230
Tel.
Faarmacia Comunale N.3 - Via Bari, 1
Teel. 06.9949672
Te
Faarmacia Dr. Abate Boscia Via Palo Laziaale, 14
Teel. 06.9912241
Te
Faarmacia Dr. Armenio Via Parigi 39
Teel. 06.9910609
Te
Faarmacia Dr. De Michelis Via Ancona 76
Tel. 06.9947746
Tel.
re, 2 (S.
Faarmacia Dr. Lapucci P.zza Orsa Maggiore,
Nicola)
Tel.l 06.99271563
Tel.
06 992 1 63
Faarmacia Comunale N.4 - Via Roma, 88
Tel. 06.9910952
Tel.
C
Cerveteri
Faarmacia 1 P.zza Risorgimento, 21
Tel. 06.994.0006
Tel.
Faarmacia 2 Via Oriolo, 1 (Cerenova)
Tel. 06.990.2508
Tel.
Faarmacia 3 Via Settevene Palo, 88-90
Tel. 06.994.2038
Tel.
Faarmacia 4 P.zza N. Pagliuca, 3 (Due Casette)
sette)
Tel. 06.990.79292
Tel.
Faarmacia 5 Via Settevene Palo 81 E/F
Tel.l 06.995.1514
Tel.
06 995 1514
Faarmacia Pratocavalieri Dr. Morabito Via M.
M
Pelagalli,5
Tel 06.99551302
Tel
Faarmacia Cavallini Via A. Vivaldi, 37 (V
Valcanneto)
alccanneto)
Tel. 06.99206361
Tel.
S
Santa
Marinella
Tanti Auguri a...
Civitavecchia
Farmacia Al Faro Via G. B. Labat, 3
Tel. 0766.542789
Farmacia Amalfitano Largo Giovanni XXIII, 5
Tel. 0766.23800
Farmacia Calamatta Piazza Calamatta, 19
Tel. 0766.32739
Farmacia Cernusco Via M. Buonarroti, 42
Tel. 0766.23368
Farmacia Comunale Cisternaa Via Degli Orti, 12
Tel. 0766.542642
Farmacia Comunale Matteotti
tti Viale G.
Matteotti,, 146
Tel. 0766.20760
Farmacia Di Stefano Viale Allcide De Gasperi
e 0766.500597
Tel.
Farmacia Palombo Corso Centocelle,
entocelle, 24
Tel. 0766.20694
Farmacia Rossi Largo Cavour
ur, 4/5
Tel. 0766.23182
Farmacia Sofi Viale Guido Baccelli,
accelli, 22
Tel. 0766.546931
Farmacia Turchi Viale Guido Baccelli, 160
Tel. 0766.24261
Farmacia Spurio Via Centocelle,
elle, 52/54
Tel.l 0766.23051
Tarquinia
Farmacia Vernier C. Vittorio Emanuele, 37
Tel. 0766.856051
Farmacia Greco Via Delle Sirene,
rene, 20 (Lido)
Tel. 0766.864815
Farmacia Via Valdambrini, 89
Tel 0766.510087
Tel
Farmacia De Muro Via Aurelia, 304
Tel 0766.537237
Tel
Farmacia Vergati Via Aurelia, 507
Tel 0766.537537
Tel
Farmacia
i Scotti
S tti Via
i G.
G Lucina
L i 1
e 0766.570367
Tel.
Te
Anguillara Sabazia
B
Bracciano
Tolfa
Farmacia De Cecco Via Romana,
mana, 37/45
Tel. 06.9968066
Farmacia Esa Via Dei Faggi, 1
Tel. 06.9981039
Farmacia Firriolo Dr. Firriolo & C. Via
A illarese,123
Anguillarese,123
Farmacia Comunale n.3 Via Delle Palme
Tel. 06.99802136
Tel.
Farmacia Eredi Morelli Via Odescalchi, 8
Tel. 06.9988524
Tel.
e
Farmacia Eredi Negri Via Fausti, 5 Tel.
06.9986950
Farmacia Comunale Tolfa Viaa Roma, 69
Tel. 0766.92001
Allumiere
Farmacia Comunale Allumierre Via
Civitavecchia, 39
Trevignano Romano
FFarmacia Amirkhanian Via IV Novembre, 42
Tel. 06.9999067
F
Farmacia
Eredi Negri Via Fausti, 5
Tel. 06.9986950
Manziana
Farmacia Ricci Corso V. Emaanuele, 146
Tel.l 06
06.9964367
9964367
Aggiornato alle ore 16.00 del giorno c
Orizzonte ra
rassicurante. Siette ben piazzati su tutttta la linea. Per l’amore
bene marrttedì. Cedimento d'umore tra mercoledì e giovedì.
Siete molto indecisi. Non saprete che strada prendere. Ci vuole un
buon consiglio per uscire dallo stallo. Per l’amore Venerddì.
Arrovventati tumulti in cuore fino a mercoledì. Sconsigliati impegni
faticosi: manca il fiato. Qualche sbiadita dolcezza Domenica.
Lunedì sarà un giorno eccellente per successi in pubblico e privato.
Nella seconda metà della settimana perturbazione in arrivo.
Stress sul primo e ultimo giorno di settttimana. In mezzo scorrono
giorni abbastanza tranquilli. Sconsigliato impegnaree le meningi.
L'intesa sentimentale è disturbata. Sommovimenti tellurici elettrizzano
i rapporti. Occhio al mercoledì.Prooblemi per stanchezza.
Per resa nello studio e attttitudine alla speculazione razionale avreete
un'eccellente settttimana. Per contatttti amorosi bene domenica.
Trabocca sulla settimana un mare di tenerezza. Ottimo lunedì. Resa
notevole: tutto alla graande, purché non impegnate le meningi.
Scarsseggiano in settttimana il fiato e l’entusiasmo. Stelle avare vi
tengono all'asciutttto. Per un exploit amoroso solo mercoledì.
ACQUA
AR I O
La tendenza della settimana è una forte spinta all'impegno
sociale.Mostrerete insoffereenza per l'autorità. Per l'amoree venerdì.
Se riuscirete a concentrarrvvi senza tensioni, sbucherà l'idea giusta per
cavalcare la forrttuna. Idee fulgide per tutttta la settttimana.
4
Aprile
Compleanno vip...
Tel. 06.9994115
GIOVEDI
Tutto alla gra
Tu
grande! Il giorno più eccitante sarà lunedì per il valoree
aggiunto della Luna in segno di fuoco. Stress solo Mercoledì.
Con l'augurio che tu possa
aver assaporato nel successo scolastico solo la
prima delle grandi gioie
che la vita ci può regalare.
Auguri a Alessandra
Boruzzi che il 21 marzo
scorso ha conseguito la
laurea in Lettere con ottimi voti. Auguri dalla
mamma Anna, dai nonni
Pino, Assunta e Nadia, dai
cugini e gli zii.
Nuvoloso per velature Nubi sparse con
e stratificazioni
possibili piovaschi
Nubi sparse con
possibili piovaschi
Nubi irregolari con
rovesci moderati
Vento in nodi
7 nodi ESE
11 nodi SE
12 nodi ESE
14 nodi SE
M
Mare
poco mosso
mosso
mosso
mosso
Temperatura
8°C
15°C
13°C
11°C
P
Precipitazioni
Assenti
Deboli
Deboli
Moderate
Loris Capirossi nasce a
Castel San Pietro Terme il
4 aprile del 1973 è un
pilota motociclistico italiano ritiratosi dall'attività
agonistica. Vincitore del
campionato del mondo
della classe 125 nel 1990
e nel 1991, e della classe
250 nel 1998. È soprannominato Capirex.
Il Fatto di Oggi
Domani nubi in progressivo aumento con deboli piogge dal pomeriggio, sono previsti 14mm di pioggia. Durante la giornata di domani la
temperattura massima registrata sarà di 15°C, la minima di 8°C, lo zero termico si attesterà a 2350 m. I venti saranno al matttino deboli e proverranno
da Est-Sudest, al pomeriggio moderati e provverranno da Sudest. Mare mosso. Nessuna allerta meteo presente.
VENERDI
5
Aprile
Vento in nodi
M
Mare
Nubi sparse con
possibili piovaschi
Nubi sparse con
ampie schiarite
Poco o parzialmente
nuvoloso
8 nodi SO
15 nodi ONO
4 nodi ONO
3 nodi ESE
mosso
mosso
mosso
mosso
Sereno o poco
nuvoloso
Temperatura
10°C
14 °C
12°C
10°C
P
Precipitazioni
Deboli
Assenti
Assenti
Assenti
Dopodomani cieli molto nuvolosi all mattitino con deboli piogge. graduale atte
tenuazione della nuvolossit in giornata
ta fino a cielli parzialmente nuvolosi in serata
ta, sono
prrevisti 3mm di pioggia. Duran
ante la giornata di dopoddomani la temperatu
tura massima registrata sarrà di 14°C, la minima di 10°C, lo zero termico si attesterà a 2200
m. I venti sarranno all mattino moderati e proverranno da Sudovest
st, al pomeriggio modderati e proverranno da Ovest-Nordovest.. Marre mosso. Nessuna alllerrta
SABATO
6
Aprile
Sereno o poco
nuvoloso
P
Poco
o parzialmente Nuvoloso per velature Nuuvoloso per velature
e stratificazioni
e stratificazioni
nuvoloso
Vento in nodi
6 nodi ESE
8 nodi OSO
4 nodi NO
5 nodi NNE
M
Mare
poco mosso
poco mosso
poco mosso
mosso
Temperatura
8°C
15 °C
12°C
11°C
P
Precipitazioni
Assenti
Assenti
Assenti
Assenti
Cieli in prevalenza poco nuvolosi, coonn nubi in contenuto auumennto dal tardo pomeriggio,, non sono previste piioggge. Duurante la giorrnata la temperatura maassima
reeggistrata sarà di 15°C, la minima di 8°C, lo zero termico si attesterà a 23550 m. I venti saranno al mattino debboolli e proverranno da Est-Sudest, al poomeriggio
moderrati e proveerrranno da Ovest-Sudovest. Mare poocco mosso. Nessuna allerta meteo presenntee..
In circostanze poco chiare
viene assassinato a
Memphis il 4 aprile 1968
Martin Luther King, leader
del movimento che negli
Usa si battè contro il razzismo.
Divenuto celebre nel 1963
per aver organizzato una
grande marcia per i diritti
civili che vide sfilare a
Washington oltre 250 mila
persone, aveva ricevuto
nel '64 il premio Nobel
per la Pace.
la Voce
Un gioco di lettura per conoscere l’amore
18 • Telecomando
giovedì 4 aprile 2013
Passione e incanto venerdì sera all’Associazione Culturale “Oltre” col poeta e scrittore Maurizio Gregorini
L’associazione “Oltre” di Canale
Monterano (Roma), presieduta
da Giovanni Carinci, prosegue
le sue bellissime serate all’insegna delle manifestazioni culturali. Finora ciò che più ha colpito i soci e i nuovi iscritti sembra
sia stata la lettura delle carte che
si svolge ogni venerdì sera:.
Infatti per i partecipanti che lo
desiderano, dopo aver gustato la cena,
vi è lettura gratuita delle carte: amore,
sentimenti, futuro, consigli, affari, for-
tuna: dalla
casualità
delle carte
ogni giorno
parole di
saggezza e
pensieri
che il poeta,
scrittore,
giornalista
e
conduttore
radio-televisivo
Maurizio Gregorini (finora era rimasta nota ai soli intimi questa sua parti-
Giovedì
4
Aprile
06:00
Tg5 Prima Pagina
show
07:50
Traffico - Meteo.it
show
07:55
Borsa e Monete
show
08:00
Tg5 Mattina
show
08:40
La telefonata di Belpietro
show
08:50
Mattino Cinque
show
11:00
Forum
show
13:00
Tg5 - Meteo.it
show
13:40
Beautiful (Ep. 6333 )
serietv
14:10
CentoVetrine (Ep. 2856 )
serietv
14:45
Uomini e Donne
show
16:05
Amici 12
show
16:50
Pomeriggio Cinque
show
18:50
The Money Drop
show
20:00
Tg5 - Meteo.it
show
20:40
Striscia la notizia
show
21:10
La banda dei Babbi Natale
film
23:20
Mai dire provini
show
00:20
Tg5 Notte - Meteo.it
show
00:50
Striscia la notizia
show
01:40
Uomini e Donne
show
02:50
Amici 12
show
03:50
Telefilm
serietv
05:00
Mediashopping
show
05:15
Tg5 Notte - Meteo.it
show
05:45
Mediashopping
show
laVoce
La testata beneficia di contributi diretti
di cui alla Legge n. 250/90 e successive modifiche ed integrazioni
DIRETTORE RESPONSABILE: Alberto Sava
CAPO SERVIZI: Cristiano Orsini
EDITORE: Impegno Sociale soc. coop.
SEDE LEGALE: via Mazzini, 1
00052 Cerveteri
COMPOSIZIONE E STAMPA: C.S.R.
via Alfana 39 - 00191 Roma
SEDE OPERATIVA: p.zza Risorgimento, 10
00052 C erveteri
tel. 06.9943287 r.a. tel./fax 069943919
e-mail: [email protected]
www.quotidianolavoce.it
www.altravocenews.it
Iscrizione al T ribunale di Roma:
numero 35/03 del 03.02.2003
colare attività) può regalare ai soci
dell’associazione. E’ noto ai più come
la lettura delle carte sia simile alla lettura dei tarocchi, nel senso che si possono consultare le carte (Gregorini usa
le “sibilline”) con gli stessi metodi di
lettura e interpretazione dei tarocchi.
Essendo le carte più presenti dei
tarocchi nella nostra vita quotidiana,
pure i simboli e la loro interpretazione
risulteranno certamente familiari
anche a chi vi si sottopone. Queste
carte rappresentano solo una parte del
vastissimo mondo della lettura delle
carte e le categorie che vengono comprese al’'interno della lettura riguardano anche le carte italiane (briscola),
le carte francesi (carte da poker) e la
categoria delle “carte speciali” come le
“Sibille” (utilizzate dal poeta).
Quest’ultime a differenza dei tarocchi,
sono in numero minore (52 invece che
78), per la mancata distinzione tra gli
arcani maggiori e gli arcani minori.
Esistono differenti modi per la lettura
dei tarocchi e delle carte, che possono
variare a seconda di chi effettua l’arte
della divinazione in cui si cela lo specifico significato che analizza rapporti, amore, sentimenti, razionalità e
intimità di ciascuna persona.
Appuntamento venerdì sera, ore 20.30
per la cena; ore 21.30 per lettura delle
carte.
Per informazioni e prenotazioni:
“Associazione Culturale Oltre”
Via Braccianese Claudia, Km. 38,600
(Canale Monterano, Roma)
tel. 345.7650427
06:00
06:10
06:30
06:45
10:00
10:25
10:55
11:00
11:05
13:30
14:00
14:10
15:15
16:50
17:00
17:10
17:15
18:50
20:00
20:30
21:10
22:20
23:30
01:05
01:35
01:40
02:10
02:40
04:25
05:10
05:45
Euronews
show
Unomattina caf
caffè
fè
show
Tg1 - CCISS Viaggiare informati
show
Unomattina
show
Unomattina. Occhio alla spesa
show
Unomattina Rosa
show
Che tempo fa
show
Tg1
Unomattina Storie Vere
show
Tg1
Tg1 Economia
show
Verdetto Finale
show
La vita in diretta
show
Rai Parlamento
show
Tg1
Che tempo fa
show
La vita in diretta
show
L'eredità
show
Tg1
Affari
Af
fari tuoi
show
Che Dio ci aiuti
serietv
Che Dio ci aiuti (ep. Il vero padre ) serietv
Porta a Porta
show
Tg1 Notte
show
Che tempo fa
show
Sottovoce
show
Scrittori per un anno
show
L'arciere di fuoco
film
Lady Cop (ep. Fuori dal gruppo )
serietv
Da Da Da
show
Euronews
show
06:00
06:40
06:45
07:00
07:10
07:35
07:50
07:55
08:00
08:15
08:35
09:15
09:55
10:00
11:00
13:00
13:30
13:50
14:00
16:05
17:00
17:45
17:50
18:15
18:45
19:35
20:30
21:05
23:45
00:00
01:10
01:20
02:05
02:10
03:40
03:50
04:10
05:40
Julia: la strada per la felicità
serietv
Le nuove avventure di Braccio di Ferro
Il treno dei dinosauri
serietv
Il treno dei dinosauri
serietv
Winx Club
serietv
L'ape maia
serietv
Larva
serietv
Oscar's Oasis
serietv
Cuccioli
serietv
Sabrina, vita da strega
serietv
Le sorelle McLeod
serietv
Le sorelle McLeod
serietv
Meteo 2
show
Tg2 Insieme
I fatti vostri
show
Tg2 Giorno
Tg2 Costume e società
show
Medicina 33
Detto Fatto
show
Tutti pazzi per amore
serietv
Army Wives - Conflitti del cuore
serietv
Tg2 Flash L.I.S. - Meteo 2
show
Rai Tg Sport
show
Tg2
Cold Case - Delitti irrisolti
serietv
Squadra speciale cobra 11
serietv
Tg2
The Voice of Italy
show
Tg2
Made in Sud
show
Rai Parlamento Telegiornale
show
Flashpoint
serietv
Meteo 2
show
In cerca dell'amore
film
Tg2 Eat Parade
show
Videocomic - Passerella di comici in Tv
Università telematica internazionale UniNettuno
Videocomic - Passerella di comici in Tv
06:10
06:25
07:00
07:25
07:50
08:15
08:40
09:35
10:30
11:25
13:00
13:40
14:10
14:35
15:00
15:25
15:50
16:15
17:10
18:00
18:30
19:20
20:20
21:10
23:15
01:30
02:15
02:35
03:20
03:35
03:50
05:20
05:35
Mediashopping
Chante!
Zack e Cody sul ponte di comando
Zack e Cody sul ponte di comando
Tutto in famiglia
Tutto in famiglia
Una mamma per amica
Una mamma per amica
E.R. - Medici in prima linea
E.R. - Medici in prima linea
Sport Mediaset
I Simpson
I Simpson
What's My Destiny Dragon Ball
Naruto Shippuden
Le avventure di Lupin III
Le avventure di Lupin III
Smallville
Smallville (ep. 1x06 Il futuro)
The Middle
Studio Aperto - Meteo
CSI: New York
CSI: New York
Wanted - Scegli il tuo destino
Never Back Down - Mai arrendersi
The Shield
Sport Mediaset
The Shield (ep. 5x05 La trappola)
Studio Aperto - La giornata
Mediashopping
Spettri
Mediashopping
Champs 12
06:15
Tg4 Night News
show
06:00
Tg La7 - Meteo - Oroscopo - Traf
raffico
fico
06:40
Mediashopping
show
06:55
Movie flash
show
07:10
T.J. Hooker
serietv
07:00
Omnibus La7
show
08:05
Miami Vice
serietv
09:00
Hunter (ep. Un pezzo da novanta ) serietv
07:30
Tg La7
10:10
Carabinieri 5
07:50
Omnibus La7
show
11:25
Anteprima Tg4
09:50
Coffee
Cof
fee Break
show
11:30
Tg4 - Meteo 4
11:00
L'aria che tira
show
13:55
Anteprima Tg4
13:30
Tg La7
14:00
Tg4 - Meteo 4
14:05
Tg La7 Cronache
14:45
Lo sportello di Forum
show
14:40
Le strade di San Francisco
serietv
15:30
Hamburg Distretto 21
serietv
15:30
La libreria del mistero - Le ombre
film
16:35
Non mangiate le margherite
film
17:10
Il Commissario Cordier
serietv
18:50
Anteprima Tg4
18:50
I menù di Benedetta
show
18:55
Tg4 - Meteo 4
20:00
Tg La7
show
19:35
Tempesta d'amore
serietv
20:40
UEFA Europa League
show
20:30
Otto e mezzo
show
22:55
Speciale UEFA Europa League
show
21:10
Servizio pubblico
show
00:00
I Bellissimi di Rete 4
show
22:20
Mi piace lavorare (Mobbing)
film
00:05
La mala educación
film
00:15
Omnibus Notte
show
02:05
Tg4 Night News
show
01:20
Tg La7 - Sport
show
02:30
Music Line
show
01:25
Movie flash
show
03:30
A mezzanotte va la ronda del piacere
01:30
Otto e mezzo
show
05:10
Mediashopping
show
02:10
La7 Doc
altro
05:25
Zig zag
show
04:45
Omnibus La7
show
show
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
show
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
serietv
show
serietv
serietv
film
film
serietv
show
serietv
show
show
film
show
serietv
serietv
06:00
06:30
07:00
07:30
08:00
10:00
10:50
11:25
11:30
13:10
14:00
14:20
14:50
15:00
15:05
15:10
16:00
17:40
19:00
19:30
20:00
20:15
20:35
21:05
23:25
00:00
00:10
01:00
01:05
01:35
02:15
02:20
03:10
03:30
03:40
03:45
04:00
04:10
04:15
04:30
04:40
04:45
05:00
05:10
05:15
05:30
05:40
05:45
Rai News - Morning News
show
Il Caffè
show
TgR Buongiorno Italia
show
TgR Buongiorno Regione
show
Agorà
show
La Storia siamo noi
altro
Codice a barre
show
TG3 Minuti
show
Buongiorno Elisir
show
Lena, amore della mia vita
serietv
Tg Regione - Tg Regione Meteo
show
Tg3 - Meteo 3
TgR Leonardo
show
Tg3 L.I.S.
show
TgR Piazza Affari
show
La casa nella prateria
serietv
Cose dell'altro Geo
show
Geo & Geo
show
Tg3
Tg Regione - Tg Regione Meteo
show
Blob
show
Per ridere insieme con Stanlio e Ollio
Un posto al sole (Ep. 3719 )
serietv
Riusciranno i nostri eroi a ritrovarre
e l'a
am
mico
misteriosamente scomparso in Africa?
La Storia siamo noi
altro
Tg3 Linea Notte
show
Tg Regione
show
Meteo 3
show
Zettel 2 - Filosofia in movimento
show
La musica di RaiTre
show
Fuori orario. Cose (mai) viste
show
Rai News
show
Next
show
Rai News
show
Riflettendo con...
show
USA 24h
show
Rai News
show
Dentro la notizia
show
Magazine tematico di Rainews
show
Rai News
show
Dentro la notizia
show
Magazine tematico di Rainews
show
Rai News
show
America Today
show
Superzap
show
Rai News
show
Dentro la notizia
show
USA 24h
show
show
la Voce
Prime visioni • 19
giovedì 4 aprile 2013
CINEMACINEMACINEMACINEMACINEMACINEMACINEMACINEMA
ADRIANO
(ROMA)Piazza Cavour 22
06/36004988
BENVENUTO PRESIDENTE!
15:20 17:30 20:20 22:40
BUONGIORNO PAPÀ
20:20 22:40
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
15:20 17:40 20:30 22:40
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
15:20 17:40 20:30 22:50
I CROODS
15:00 16:00 17:00 18:00
I CROODS 3D
18:50
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
15:30 17:50 20:50 22:55
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:20 17:50 20:30 22:50
LA FRODE
15:30 17:50 20:30 22:50
LA MADRE(VM14)
20:40 22:40
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
15:20 17:40 20:20 22:40
THE HOST
15:20 18:00 20:20 22:50
ALCAZAR
B R O A D WAY
(ROMA)
Vi a d e i N a r c i s i 3 6 0 6 / 2 3 0 3 4 0
BUONGIORNO PAPÀ
22:30
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
16:00 18:10 20:20 22:30
I CROODS
16:30 18:30 20:30
IL GRANDE E POTENTE OZ
16:30 19:00 21:30
C A R AVA G G I O
CIAK
( R O M A ) Vi a C a s s i a 6 9 2
06/33251607
GALAXY
(ROMA)
Vi a P i e t r o M a ff i 1 0 0 6 / 6 1 6 6 2 4 1 3
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:00 18:10 20:20 22:30
BUONGIORNO PAPÀ
16:00 18:10
I CROODS
16:30 18:30 20:30 22:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI
16:00 18:10 20:20 22:30
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:30 17:50
LA MADRE(VM14)
20:20 22:30
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
20:30 22:30
GIULIO CESARE
( R O M A ) Vi a l e G i u l i o C e s a r e 2 2 9
CINELAND
( R O M A ) Vi a A c c . d e g l i A g i a t i 5 7 / 5 9
( R O M A ) Vi a d e i R o m a g n o l i 5 1 5
06/561841
AMICHE DA MORIRE
20:20 22:30
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:00 18:10 20:20 22:30
BUONGIORNO PAPÀ
15:00 17:30 20:00 22:30
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
16:15 18:10 20:20 22:30
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
15:30 17:50 20:10 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:30 20:30 22:30
I CROODS
15:30 17:30 19:30 21:30
I CROODS 3D
16:30 18:30 20:30 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
20:20 22:35
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
15:00 17:30 20:00 22:30
IL GRANDE E POTENTE OZ
16:00 18:30 21:00
IL PRINCIPE ABUSIVO
15:30 17:45
LA MADRE(VM14)
16:00 18:10 20:20 22:30
MARSUPILAMI
15:30 17:45
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
15:45 18:00 20:15 22:35
COLOSSEO N.CINEMA
( R O M A ) Vi a C a p o d ' A f r i c a 2 9 / a
067004932
16:30 18:30 20:30 22:30
I CROODS
CHIUSO PER RIPOSO
16:30 18:30 20:30 22:30
DEI PICCOLI
( R O M A ) Vi a l e d e l l a P i n e t a 1 5
06/8553485
ANNA KARENINA
20:15 22:30
ERNEST & CELESTINE
18:20
PINOCCHIO
15:10 16:45
DELLE PROVINCIE
( R O M A ) Vi a l e d e l l e P r o v i n c i e 4 1
06/44236021
VITA DI PI
17:30 20:00 22:30
DORIA
( R O M A ) Vi a A n d r e a D o r i a 5 2
06/39721446
AT L A N T I C
(ROMA)
V i a Tu s c o l a n a 7 4 5 0 6 / 7 6 1 0 6 5 6
BENVENUTO PRESIDENTE!
15:50 18:00 20:10 22:20
BUONGIORNO PAPÀ
20:30 22:40
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
15:40 18:00 20:20 22:40
I CROODS
16:30 18:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI
15:30 17:50 20:10 22:30
LA MADRE(VM14)
16:10 18:20 20:30 22:40
THE HOST
15:30 17:50 20:10 22:30
BARBERINI
(ROMA) Piazza Barberini 24, 25, 26
AMICHE DA MORIRE
11:00 14:00 16:15 18:20 20:30 22:30
BENVENUTO PRESIDENTE!
11:30 14:30 16:30 18:30 20:30 22:30
BUONGIORNO PAPÀ
20:30 22:40
EDUCAZIONE SIBERIANA
11:30 13:50 16:00 18:15 20:30 22:40
I CROODS 3D
11:30 14:00 16:00 18:00
LA FRODE
18:10 20:30 22:40
LINGUA ORIGINALE 11:15 13:30 15:50
SOTTOTITOLI: ITALIANO
16:15 18:20 20:30 22:30
16:15 18:20 20:25 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:20 20:30 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
16:00 18:10 20:20 22:30
UN GIORNO DEVI ANDARE
16:00 18:10 20:20 22:30
AMBASSADE
GLI AMANTI PASSEGGERI
GLI AMANTI PASSEGGERI
VIVA LA LIBERTÀ
(ROMA)
Vi a P i e r d e l l e Vi g n e 4 0 6 / 6 6 0 1 2 1 5 4
(ROMA)
Vi a l e A d r i a t i c o 1 5 / 2 1 0 6 / 8 1 8 6 6 5 5
(ROMA)
Piazza Campo de' Fiori 06/6864395
16:00 19:00 22:00
ALHAMBRA
BENVENUTO PRESIDENTE!
18:30 20:30 22:30
BUONGIORNO PAPÀ
16:30 18:30 20:30 22:30
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
16:30 22:30
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
16:00 18:10 20:20 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
18:30 20:30 22:30
I CROODS
18:30 20:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
16:00 18:10 20:20 22:30
IL GRANDE E POTENTE OZ
16:00
LA MADRE(VM14)
18:30 20:30 22:30
THE HOST
16:00 18:10 20:20 22:30
A N TA R E S
FA R N E S E
I FIGLI DELLA MEZZANOTTE
I CROODS
16:00 18:00 20:00 22:00
LA FRODE
16:00 18:00 20:00 22:00
(ROMA)
V i a M e r r y d e l Va l 1 4 0 6 / 5 8 8 0 0 9 9
(ROMA)
Vi a M a t t i a B a t t i s t i n i 1 9 5 0 6 / 6 1 4 2 6 4 9
I CROODS
16:30 18:30 20:30 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
16:00 18:15 20:30 22:40
(ROMA)
F I A M M A M U LT I S A L A
Vi a P a i s i e l l o 2 4 / i 0 6 / 8 5 5 4 2 1 0
(ROMA)
CHIUSO PER RIPOSO
Vi a B i s s o l a t i 4 7 0 6 / 4 8 5 5 2 6
IL FIGLIO DELL'ALTRA
16:30 18:30 20:30
BUONGIORNO PAPÀ
16:00 18:10 20:20 22:30
I CROODS
16:30 18:30 20:30 22:30
I FIGLI DELLA MEZZANOTTE
16:00 19:00 22:00
ANDROMEDA
E U R O PA
(ROMA)
Corso Italia 107 06/44292378
BUONGIORNO PAPÀ
EDUCAZIONE SIBERIANA
16:00 18:10 20:20 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:30 20:30 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
15:30 17:50 20:10 22:30
GREENWICH
(ROMA)
Vi a G . B o d o n i 5 9 0 6 / 5 7 4 5 8 2 5
ANNA KARENINA
17:50 20:10 22:30
COME PIETRA PAZIENTE
16:00 18:15 20:30 22:40
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
16:00 18:15 20:30 22:40
LA SCELTA DI BARBARA
16:00
I CROODS
16:30 18:30 20:30 22:30
AMICHE DA MORIRE
18:30 20:50 22:45
ARGO
18:30 20:45 22:45
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:20 18:30 20:50 22:45
BUONGIORNO PAPÀ
16:20
EDUCAZIONE SIBERIANA
18:30 20:45 22:45
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:20 18:30 20:50 22:45
I CROODS
15:25 17:05 18:40
IL GRANDE E POTENTE OZ
16:00
LA FRODE
16:20 18:30 20:50 22:45
LINCOLN - 15:45
VITA DI PI
20:30 22:40
VIVA LA LIBERTÀ
16:20 18:30 20:50 22:45
M A E S TO S O
( R O M A ) Vi a A p p i a N u o v a 4 1 6 0 6 / 4 5 4 7 2 0 9 1
EDUCAZIONE SIBERIANA
16:15 18:20 20:25 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:30 20:30 22:30
I CROODS
16:15 18:20
LA FRODE
20:25 22:30
MIGNON
(ROMA)
V i a V i t e r b o 11 0 6 / 8 5 5 9 4 9 3
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
15:45 18:00 20:15 22:30
IL FIGLIO DELL'ALTRA
16:00 18:10 20:20 22:30
M I N I A R E N A P I G N E TO
(ROMA)
Vi a L u i g i F i l i p p o D e M a g i s t r i s 2 1
CLEAN
21:00
N.CINEMA AQUILA
( R O M A ) Vi a L ' A q u i l a 6 8
0670614390
I CROODS
14:40 16:40 18:40 20:30 22:30
PINOCCHIO
15:30 17:30
SU RE
16:30 18:30 20:30 22:30
TUTTI CONTRO TUTTI
20:30 22:30
NUOVO OLIMPIA
(ROMA)
Vi a i n L u c i n a 1 6 / g 0 6 / 6 8 6 1 0 6 8
GLI AMANTI PASSEGGERI
LINGUA ORIGINALE 16:30 18:30 20:30
22:30
SOTTOTITOLI: ITALIANO
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
LINGUA ORIGINALE 15:45 18:00 20:15
22:30
SOTTOTITOLI: ITALIANO
O D E O N M U LT I S C R E E N
(ROMA)Piazza S. Jacini 22
06/86391361
BENVENUTO PRESIDENTE!
15:45 18:00 20:30 22:45
BUONGIORNO PAPÀ
20:30 22:45
I N T R A S T E V E R E GLI AMANTI PASSEGGERI
( R O M A ) V i c o l o M o r o n i 3 / a 15:30 17:20 19:10 21:00 22:50
06/5884230
I CROODS 3D
GLI AMANTI PASSEGGERI
15:45 18:00
16:30 18:30 20:30 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
L'AMORE INATTESO
PLAYBOOK
18:00 20:20 22:40
16:30 18:30 20:30 22:30
IL GRANDE E POTENTE OZ (3D)
UN GIORNO DEVI ANDARE
15:20
16:15 18:20 20:25 22:30
P O L . FA N D A N G O
J O L LY
(ROMA)
( R O M A ) Vi a G i a n o d e l l a B e l l a 4 / 6
BENVENUTO PRESIDENTE!
15:15 17:00 21:00 22:40
GLI AMANTI PASSEGGERI
15:15 17:00 19:05
I CROODS - 15:15 17:00 18:45
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK - 20:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
15:30 17:50 20:10 22:30
IL GRANDE E POTENTE OZ - 18:45
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
20:45 22:30
KING
V i a G . B . Ti e p o l o 1 3 / a 0 6 / 3 6 0 0 4 2 4 0
MEA MAXIMA CULPA. SILENZIO
NELLA CASA DI DIO - 18:30
SPRING BREAKERS - UNA VACANZA
DA SBALLO(VM14) - 20:30 22:30
Q U AT T R O F O N TA N E
16:00 18:10 20:20 22:30
EDEN
(ROMA)
Vi a C . d i R i e n z o 7 4 / 7 6 0 6 / 3 6 1 2 4 4 9
ARGO
17:40 20:00 22:20
COME PIETRA PAZIENTE
15:50 17:50 20:10 22:20
IL FIGLIO DELL'ALTRA
16:15 18:15 20:15 22:15
LA CUOCA DEL PRESIDENTE
15:50
UN GIORNO DEVI ANDARE
16:10 18:10 20:20 22:30
VIVA LA LIBERTÀ
16:30 18:30 20:30 22:30
E U R C I N E M U LT I S A L A
(ROMA)
Vi a L i s z t 3 2 0 6 / 4 5 4 7 2 0 8 9
EDUCAZIONE SIBERIANA
16:15 18:20 20:25 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:30 20:30 22:30
UN GIORNO DEVI ANDARE
16:15 18:20 20:25 22:30
VIVA LA LIBERTÀ
16:15 18:20 20:25 22:30
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:00 18:10 20:20 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:30 20:30 22:30
COME PIETRA PAZIENTE
16:00 18:10 20:20 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
15:30 17:50 20:10 22:30
LA SCELTA DI BARBARA
L U X 16:00 18:10 20:20 22:30
AMICHE DA MORIRE
20:30 22:45
BENVENUTO PRESIDENTE!
15:45 18:00 20:30 22:45
BUONGIORNO PAPÀ
22:50
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
15:30 20:30 22:30
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
15:30 18:00 20:30
LINGUA ORIGINALE 22:45
GLI AMANTI PASSEGGERI
15:30 17:20 19:10 21:00 22:50
I CROODS
15:30 17:20 19:10
I CROODS 3D
15:45 18:00
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
18:00 20:20 22:40
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
15:30 18:00 20:30 22:45
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:20 17:50
LA FRODE
18:00 20:30 22:45
LA MADRE(VM14)
22:50
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
15:40 21:00
PINOCCHIO
16:15
THE HOST
17:30 20:00 22:30
REALE
(ROMA)
Piazza Sonnino 7 06/5810234
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:30 18:30 20:30 22:30
I CROODS - 16:30 18:30 20:30
VIVA LA LIBERTÀ - 22:30
R O X Y PA R I O L I
(ROMA)
Vi a L . L u c i a n i 5 2 0 6 / 3 2 4 2 6 7 9
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:20 18:20 20:20 22:20
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:15 18:15 20:15 22:15
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
15:30 17:50 20:10 22:30
VIVA LA LIBERTÀ
16:30 18:30 20:30 22:30
TIBUR
(ROMA)
Vi a d e g l i E t r u s c h i 3 6 0 6 / 4 9 5 7 7 6 2
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:30 20:30 22:30
UN GIORNO DEVI ANDARE
S AV O Y
( R O M A ) 16:15 18:20 20:25 22:30
Vi a B e r g a m o 1 7 / 2 5 0 6 / 8 5 3 0 0 9 4 8
BUONGIORNO PAPÀ
16:00 18:10 20:20 22:30
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
16:30 18:30 20:30 22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:30 18:30 20:30 22:30
LA FRODE
16:00 18:10 20:20 22:30
S TA R D U S T V I L L . ( E U R )
TIZIANO
(ROMA)
Vi a G . R e n i 2 / a 0 6 / 3 2 3 6 5 8 8
QUARTET
20:30 22:30
(ROMA)
Vi a d i D e c i m a 7 2 0 6 / 5 2 9 1 2 2 3
AMICHE DA MORIRE
15:30
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:00 18:10 20:20 22:30
BUONGIORNO PAPÀ
16:00 18:10 20:20 22:30
CHE COSA ASPETTARSI QUANDO SI
ASPETTA
16:00 18:10 20:20 22:30
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
20:15 22:20
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
15:45 18:00 20:15 22:30
I CROODS
15:00 16:50 18:45 20:40
I CROODS 3D
15:30 17:40
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
15:30 17:50 20:10 22:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI
15:30 20:00
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
17:45 22:15
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:00 17:30
IL GRANDE E POTENTE OZ (3D)
20:00 22:30
LA FRODE
16:00 18:10 20:20 22:30
LA MADRE(VM14)
22:30
S TA R P L E X
(ROMA)
Vi a d e l l a L u c c h i n a 9 0 0 6 / 3 0 8 1 9 8 8 7
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:00 18:05 20:20 22:30
BUONGIORNO PAPÀ
15:35 17:45 20:05 22:25
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
15:40 18:00 20:20 22:40
GLI AMANTI PASSEGGERI
17:40 19:50 22:20
I CROODS
16:00 18:05 20:15 22:15
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
20:10
IL CACCIATORE DI GIGANTI
16:00 18:15 20:30 22:45
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:30 17:50
IL PRINCIPE ABUSIVO
22:40
LA FRODE
22:20
LA MADRE(VM14)
16:20 18:25 20:30 22:35
MARSUPILAMI
15:30
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
16:05 18:10 20:15
THE HOST
15:30 17:55 20:25 22:45
T H E S PA C E C I N . M O D .
TRIANON
(ROMA)
Vi a M u z i o S c e v o l a 9 9 0 6 / 7 8 5 8 1 5 8
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:00 18:10 20:20 22:30
BUONGIORNO PAPÀ
20:20 22:30
G.I. JOE: LA VENDETTA
16:00 18:10 20:20 22:30
I CROODS
16:30 18:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
20:10 22:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI
16:00 18:10 20:20 22:30
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:30 17:50
UCI CINEMAS MARCONI
T H E S PA C E P. D E ' M E D I C I
(ROMA)
P a r c o D e ' M e d i c i 8 9 2 111
AMICHE DA MORIRE
20:00 22:30
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:55 19:35 21:30 22:15
BUONGIORNO PAPÀ
16:35 19:05 21:45
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
15:05 17:25 19:45 21:15 22:05
EDUCAZIONE SIBERIANA
16:10 19:00 21:40
G.I. JOE: LA VENDETTA
16:45 19:30 22:10
GLI AMANTI PASSEGGERI
15:30 17:50 20:10 22:30
I CROODS
16:25 16:50 18:45 19:10
I CROODS 3D
14:50 17:10 19:25 21:45
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
16:15 18:55 21:35
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
16:40 19:20 22:00
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:25 18:25 21:25
IL GRANDE E POTENTE OZ (3D)
16:30 19:20 22:20
LA FRODE
16:20 18:50 21:20
LA MADRE(VM14)
15:40 18:00 20:20 22:40
MARSUPILAMI
15:10 17:30
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
17:05 19:35 21:55
THE HOST
16:45 19:35 22:25
U C I C I N . P O R TA D I R O M A
(ROMA)
Vi a D e l l e Vi g n e N u o v e 8 9 2 9 6 0
AMICHE DA MORIRE
19:40 22:15
BENVENUTO PRESIDENTE!
12:00 14:40 17:20 20:00 22:35
BUONGIORNO PAPÀ
11:00 14:10 17:00 19:50 22:30
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
11:30 14:10 17:30 20:00 22:30
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
11:30 14:10 17:00 19:40 22:20
I CROODS
11:00 14:45 17:20 19:50 22:20
I CROODS 3D
10:30 13:00 15:30 18:00 20:25 22:50
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
10:40 14:00 17:00 19:50 22:40
IL CACCIATORE DI GIGANTI
11:20 14:10 17:00
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
19:45 22:15
IL GRANDE E POTENTE OZ
11:30 15:40 19:00 22:00
IL GRANDE E POTENTE OZ (3D)
10:30 13:50 16:50
LA FRODE
19:50 22:30
LA MADRE(VM14)
12:00 14:30 17:00 19:50 22:20
MARSUPILAMI
11:30 14:20 17:00
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
10:30 13:00 15:25 17:50 20:20 22:45
THE HOST
11:00 14:00 17:00 19:50 22:45
(ROMA)
Vi a E n r i c o F e r m i 1 6 1 8 9 2 9 6 0
BENVENUTO PRESIDENTE!
17:40 20:15 22:35
BUONGIORNO PAPÀ
17:35 20:10 22:40
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
17:25 20:00 22:35
GLI AMANTI PASSEGGERI
20:25
I CROODS
17:35 20:10
I CROODS 3D
22:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI
17:25
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
20:00 22:30
IL GRANDE E POTENTE OZ
17:35
LA MADRE(VM14)
22:40
(ROMA)
P i a z z a d e l l a R e p u b b l i c a 8 9 2 111
BENVENUTO PRESIDENTE!
16:30 19:00 21:30
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
15:30 17:45 20:00 22:20
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
16:10 18:45 21:25
I CROODS 3D
17:05 19:40
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
16:35 19:20 22:00
IL GRANDE E POTENTE OZ (3D)
22:15
(ROMA)
Vi a Q u a t t r o F o n t a n e 2 3 0 6 / 4 7 4 1 5 1 5
( R O M A ) Vi a M a s s a c i u c c o l i 3 9
06/86391361
LA FRODE
R O YA L
(ROMA)
Vi a E . F i l i b e r t o 1 7 5 0 6 / 7 0 4 7 4 5 4 9
( R O M A ) Vi a F o g l i a n o 3 7
0686324730
GLI AMANTI PASSEGGERI
16:15 18:20 20:30 22:30
UN GIORNO DEVI ANDARE
16:15 18:20 20:25 22:30
16:00 18:10 20:20 22:30
MADISON
(ROMA)
Vi a C h i a b r e r a 1 2 1 0 6 / 5 4 1 7 9 2 6
U C I C I N E M A S P. L E O N .
(ROMA)
Vi a P o r t u e n s e 2 0 0 0 8 9 2 9 6 0
AMICHE DA MORIRE
15:50 19:00 21:30
ARGO
19:35 22:15
BENVENUTO PRESIDENTE!
14:40 16:00 17:20 18:35 20:00 21:15
22:40
BUONGIORNO PAPÀ
14:20 17:05 19:45 22:30
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
14:30 17:00 19:30 22:00
EDUCAZIONE SIBERIANA
14:40 17:15 19:40 22:15
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
14:10 15:40 17:00 18:30 19:45 21:20
22:30
GLI AMANTI PASSEGGERI
14:20 16:50 19:30 21:45
I CROODS
14:30 16:00 17:10 18:30 19:40 21:15
22:10
I CROODS 3D
15:00 17:30 20:00 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
16:40 19:40 22:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI
14:15 17:00
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
19:40 22:25
IL GRANDE E POTENTE OZ
15:45 18:50 22:00
IL GRANDE E POTENTE OZ (3D)
16:30
IL PRINCIPE ABUSIVO
14:20 16:50 19:25 22:00
LA FRODE
14:15 16:45 19:15 21:45
LA MADRE(VM14)
15:20 17:40 20:00 22:20
MARSUPILAMI
14:35 17:10 19:45
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
14:40 17:10 19:40 22:10
SINISTER(VM14)
14:30 17:00 19:35 22:10
SPRING BREAKERS - UNA VACANZA
DA SBALLO(VM14)
16:40 19:00 21:30
THE HOST
16:55 19:50 22:40
UPSIDE DOWN
22:20
UCI CINEMAS ROMA EST
(ROMA)
Vi a C o l l a t i n a 8 5 8 8 9 2 . 9 6 0
BENVENUTO PRESIDENTE!
14:50 17:20 19:40 22:15
BUONGIORNO PAPÀ
16:50 19:35 22:20
DUE AGENTI MOLTO SPECIALI
15:00 17:25 19:50 22:15
G.I. JOE: LA VENDETTA 3D
16:50 19:30 22:10
I CROODS
17:10 19:50 22:20
I CROODS 3D
15:00 17:30 20:00 22:30
IL LATO POSITIVO - SILVER LININGS
PLAYBOOK
19:40 22:30
IL CACCIATORE DI GIGANTI
17:00
IL CACCIATORE DI GIGANTI (3D)
19:50 22:40
IL GRANDE E POTENTE OZ
16:00 19:10
IL GRANDE E POTENTE OZ (3D)
22:15
LA MADRE(VM14)
17:15 19:55 22:35
MARSUPILAMI
17:00
OUTING - FIDANZATI PER SBAGLIO
15:00 17:30 19:55 22:20
THE HOST
16:40 19:35 22:30
IN
PROV
VIINCIIA
A
SPLENDOR
( C A M PA G N A N O )
CHIUSO PER RIPOSO
R O YA L
( C I V I TAV E C C H I A )
Piazza Regina Margherita 7 0766/22391
BENVENUTOPRESIDENTE!
16:1518:1520:1522:15
DUEAGENTIMOLTOSPECIALI
16:3018:3020:3022:30
VIRGILIO
(BRACCIANO)
Vi a S . N e g r e t t i 4 4 0 6 / 9 9 8 7 9 9 6
BENVENUTO PRESIDENTE!
17:40 19:50 22:00
I CROODS
17:30 19:30 21:30

Documenti analoghi