Del_G_9_2010 - Comune di Castenaso

Commenti

Transcript

Del_G_9_2010 - Comune di Castenaso
COMUNE DI CASTENASO
Provincia di Bologna
VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
ATTO n. 9 del 14/01/2010
APPROVAZIONE MODIFICHE AL QUADRO ECONOMICO DEL
PROGETTO
DEFINITIVO
PER
LA
REALIZZAZIONE
DELL'ASSE
LUNGOSAVENA - LOTTO II BIS
OGGETTO:
Il giorno 14 del mese di Gennaio dell’anno 2010 alle ore 15:00 nella Sede Comunale, previa
l’osservanza di tutte le formalità prescritte dalla legge e dallo Statuto Comunale, sono stati
convocati i componenti della Giunta Comunale.
All’appello risultano presenti:
Pres
-
SERMENGHI STEFANO
BIAGI ANDREA
ZERBINI GABRIELE
BIANCOLI ALBERTO
TONELLI GIORGIO
GIGLIO CONCETTA
TURRINI ELENA
Sindaco
Vice Sindaco
Assessore
Assessore
Assessore Esterno
Assessore Esterno
Assessore Esterno
Totale Presenti n. 5
S
S
S
S
N
S
N
Totale Assenti n. 2
Assiste il Segretario Generale Dott. ANDREA FANTI, che provvede alla redazione del presente
verbale.
Il Sindaco STEFANO SERMENGHI assume la presidenza e constatata la legalità dell’adunanza
dichiara aperta la presente seduta invitando la Giunta a deliberare sull’oggetto sopra indicato.
Deliberazione della Giunta Comunale N. 9 del 14/01/2010
AREA TECNICA
Oggetto: “APPROVAZIONE MODIFICHE AL QUADRO ECONOMICO DEL PROGETTO
DEFINITIVO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ASSE LUNGOSAVENA - LOTTO II BIS
LA GIUNTA COMUNALE
Richiamati:
-l’Accordo Preliminare di Programma sottoscritto in data 18/4/2000 fra gli Enti Pubblici coinvolti
nella realizzazione dell’opera pubblica di interesse comune denominata “Asse Lungosavena”
(Comune di Bologna, Comune di Castenaso ed Hera), che prevedeva per il “Lotto 2 bis” un
finanziamento di € 5.681.025,89 (già £. 11.000.000.000) e che prevedeva inoltre che, l’Ente
procedente per la realizzazione dell’opera fosse il Comune di Castenaso;
-lo schema di aggiornamento dell’Accordo di Programma sopra citato, approvato con le
Deliberazioni di Giunta Comunale n. 90 del 7/4/2004 e del Consiglio Comunale n. 39 del 14/4/2004
che prevede un ulteriore finanziamento per l’opera pari ad €. 3.500.000,00 a carico del comune di
Bologna;
-la deliberazione di Consiglio Comunale n. 15 del 15/2/2006 e la Deliberazione di Consiglio
comunale n. 59 del 25/10/2006, con le quali sono state rispettivamente deliberate l’adozione e
l’approvazione della variante specifica al P.R.G. vigente, relativa al progetto preliminare del “Lotto 2
bis” del ”Asse Lungosavena” e relativa procedura espropriativa;
-la deliberazione della Giunta Comunale n. 105 del 29/7/2008, avente per oggetto “Avvio del
procedimento di approvazione del progetto definitivo per la realizzazione del Lotto 2 bis dell’Asse
Lungosavena”, ai sensi e per gli effetti dell’art. 16 della L. R. 37/2002, con deposito presso l’ufficio
espropri del Comune, dandone contestuale avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia
Romagna, nonché comunicazione agli interessati dalla procedura espropriativa;
-la deliberazione della Giunta Comunale n. 40 del 17/3/2009, avente per oggetto “Aggiornamento
dell’accordo di programma preliminare ai sensi dell’art. 34 del D. Lgs. 267/2000 per l’attuazione del
lotto seconda parte B del Lotto 2 bis dell’Asse Lungosavena”, con la quale è stata approvata la
stipulazione dell’accordo di programma del 18/4/2000;
-l’aggiornamento dell’Accordo Preliminare di programma, ai sensi dell’art. 34 del D. Lgs. 267/2000,
per l’attuazione del lotto seconda parte B del Lotto 2 bis dell’Asse Lungosavena, sottoscritto il
5/5/2009;
-la deliberazione della Giunta Comunale n. 73 del 19/5/2009, avente per oggetto “Approvazione
convenzione con la Regione Emilia Romagna e la Provincia di Bologna, il Comune di Bologna e
FEA S.p.A per la realizzazione dell’Asse Lungosavena lotto 2 bis”;
-la convenzione per la realizzazione del lotto seconda parte B del Lotto 2 bis dell’Asse
Lungosavena, sottoscritta il 28/5/2009 e repertoriata al n. 3975.
-La deliberazione di Giunta Comunale n° 104 del 27/08/2009 avente per oggetto :”Approvazione
progetto definitivo per la realizzazione dell’Asse Lungosavena - Lotto 2 bis”;
Dato atto che:
-con le comunicazioni, P.G. nn. 2515 e 2517 del 11/2/2009, conservate agli atti della U. O. Lavori
Pubblici Progettazione Manutenzione, di avvio procedimento ai sensi degli artt. 7 e 14 e seguenti,
della Legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme sul procedimento amministrativo) e successive
modifiche ed integrazioni, sono stati avviati i procedimenti e le convocazioni per le conferenze dei
servizi, relativamente alle interferenze d’infrastrutture esistenti;
-le stesse sono state aggiornate a sedute successive, con comunicazioni P.G. n. 4689 del 18/3/2009 e
P.G. 11701 del 7/7/2009, conservate agli atti della U. O. Lavori Pubblici Progettazione
Manutenzione;
-durante la fase di redazione del progetto esecutivo sono state puntualmente definite, da parte degli
Enti preposti, le condizioni tecnico-economiche relative allo spostamento delle interferenze costituite
dal Gasdotto di proprietà SNAM e al gasdotto di proprietà HERA , come da documentazione
conservata in atti presso l’U.O. LL.PP.;
-che lo spostamento di tali gasdotti, costituenti interferenze per l’opera pubblica, comporta i seguenti
costi:
1. Gasdotto SNAM (tre tubazioni) €.1.078.100,00 oltre all’iva al 20% per un totale
complessivo di €. 1.293.720,00.
2. Gasdotto Hera (una tubazione) €.116.0000,00 oltre all’iva al 20% per un totale complessivo
di €. 139.200,00.
3. Acquedotto Hera (una tubazione) €. 550.0000,00 oltre all’iva al 20% per un totale
complessivo di €. 660.000,00.
− l’attuale situazione macroeconomica generale, caratterizzata da una profonda crisi economica,
con conseguente diminuzione della domanda anche in campo edilizio, ha sensibilmente
modificato i prezzi di mercato dei principali materiali da costruzione, che risultano fortemente in
diminuzione rispetto al momento dell’adozione del progetto definitivo;
− preso atto di tale situazione i progettisti hanno ritenuto il prezziario per la definizione dei costi
unitari fino ad ora utilizzato e sulla base del quale era stato approvato il quadro economico del
progetto definitivo non più adeguato agli attuali valori di mercato e hanno pertanto ritenuto
necessario proporre l’analisi dei prezzi dei principali materiali, per assicurare la ormai imminente
messa in gara dell’opera a condizioni economiche più aderenti alla realtà di mercato, soprattutto
per consentire alle imprese partecipanti alla gara di effettuare una corretta valutazione tecnico
economica di fattibilità dell’opera, evitando in tal modo ribassi difficilmente giustificabili;
− il Responsabile Unico del Procedimento condivide tale proposta, ritenendo quindi necessario
riapprovare il quadro economico allegato al progetto definitivo dell’opera con le modifiche
sopraindicate e secondo quanto indicato nella seguente tabella:
Lavori a base d'asta
Oneri per la sicurezza (D. Lgs. 81/08)
Totale lavori in appalto
I.V.A. al 20%, per lavori
IMPORTO TOTALE PER LAVORI
Somme a disposizione per :
spese tecniche
interferenze
espropri definitivi e temporanei
Incentivi RUP e Tecnici, in fase di progettazione (Comune di Castenaso)
Incentivi RUP e Collaboratori, in fase di esecuzione (Provincia di Bologna)
COSTO TOTALE DELL’OPERA
€.
€.
€.
€.
€.
6.751.738,13
338.519,69
7.090.257,82
1.418.051,56
8.508.309,38
€. 3.273.818,29
€.
33.436,33
€.
15.461,89
€. 11.831.025,89
Visti gli elaborati di analisi dei prezzi e di computo metrico estimativo, redatti da tecnici
dell’Amministrazione e dallo studio tecnico incaricato “Studio THESIS ENGINEERING”, tutti
conservati agli atti dell’Area Sistema Città.
Visti, il D. Lgs. 163/2006, il D. Lgs. 267/2000
Visti i pareri inseriti nella proposta di delibera ed allegati al presente atto ai sensi dell’art. 49 del
D.LGS. n. 267 del 18.08.2000
Con voti unanimi favorevoli, espressi in forma palese, nei modi e nelle forme di legge;
DELIBERA
− di approvare e acquisire tra gli elaborati del progetto definitivo già approvato con la citata
deliberazione di Giunta Comunale n° 104 del 27/08/2009 avente per oggetto :”Approvazione
progetto definitivo per la realizzazione dell’Asse Lungosavena - Lotto 2 bis”l’elaborati
costituenti l’analisi dei prezzi e il computo metrico:
− elaborato tecnico GE-00A-PD
− elaborato tecnico GE-014-PD
− di approvare, per le motivazioni espresse in premessa e che si intendono qui integralmente
riportate il nuovo quadro economico del progetto definitivo per la realizzazione dell’Asse
Lungosavena - Lotto 2 bis, come sottoindicato:
Lavori a base d'asta
Oneri per la sicurezza (D. Lgs. 81/08)
Totale lavori in appalto
I.V.A. al 20%, per lavori
IMPORTO TOTALE PER LAVORI
Somme a disposizione per :
spese tecniche
interferenze
espropri definitivi e temporanei
Incentivi RUP e Tecnici, in fase di progettazione (Comune di Castenaso)
Incentivi RUP e Collaboratori, in fase di esecuzione (Provincia di Bologna)
COSTO TOTALE DELL’OPERA
€.
€.
€.
€.
€.
6.751.738,13
338.519,69
7.090.257,82
1.418.051,56
8.508.309,38
€. 3.273.818,29
€.
33.436,33
€.
15.461,89
€. 11.831.025,89
− di dare atto che, ad esclusione del quadro economico dell’opera che con la presente
deliberazione viene modificato, rimane confermato quanto già approvato con la citata
deliberazione di Giunta Comunale n° 104 del 27/08/2009 avente per oggetto :”Approvazione
progetto definitivo per la realizzazione dell’Asse Lungosavena - Lotto 2 bis”
− di trasmettere il presente atto alla Provincia di Bologna e alla Regione Emilia Romagna.
− successivamente, con votazione unanime, si rende il presente atto immediatamente eseguibile ai
sensi dell’art. 134 c. 4 D.Lgs. 18.8.2000 n. 267 per consentire l’immediato prosieguo delle
procedure ed adempimenti tecnico - amministrativi.
Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto
IL SINDACO
Avv. Stefano Sermenghi
IL SEGRETARIO GENERALE
Dott. Andrea Fanti
Area Affari Generali
COMUNE DI CASTENASO
Provincia di Bologna
Segreteria Generale
CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
OGGETTO: APPROVAZIONE MODIFICHE AL QUADRO ECONOMICO DEL PROGETTO
DEFINITIVO PER LA REALIZZAZIONE DELL'ASSE LUNGOSAVENA - LOTTO II BIS
Copia della presente deliberazione N. 9/2010 del 14/01/2010 viene pubblicata all’Albo Pretorio per
15 gg. consecutivi dal 18/01/2010 al 02/02/2010, con numero di registro 40/2010 ai sensi e per gli
effetti dell’art. 124 c. 1 D.Lgs 18.8.2000 n. 267.
La presente deliberazione è stata pubblicata nei termini sopra indicati. Contestualmente
all’affissione è stata comunicata ai Gruppi consiliari ai sensi dell’art. 125 D.Lgs. 267/00
Si attesta che la su estesa deliberazione è immediatamente esecutiva a partire dalla data
14/01/2010
Il Responsabile dell'Area Affari Generali
Dott.ssa Elisa Lui

Documenti analoghi